Tag: seduzione

Mar

25

Dic

2018

Seduco compagno di mia zia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

io e mia zia abbiamo quasi 16 anni di differenza d'età ma siamo cresciute come se fossimo amiche; lei sposata e con un figlio decide un bel giorno di lasciare mio zio  per un altro uomo, anche lui sposato. Ormai sono passati tre anni da quel giorno, ma io non ho ancora accettato questa scelta, specialmente per il  modo in cui lei parla dell'ex marito e dell'ex moglie di lui  e  per come si vanta della sua super felicità con il compagno. ho visto  un profondo cambiamento nel  suo comportamento, tanto da sembrare più un'adolescente in preda agli ormoni che una persona della sua  età che dovrebbe occuparsi doverosamente del figlio. Questa mia repulsione è nata anche nel momento in cui ho scoperto il passato da donnaiolo inaccallito del nuovo partner, il che mi fa continuamente pensare che sia una semplice storia dettata da focose passioni che prima o poi è destinata a terminare. Tutto sommato  io con il nuovo compagno ci ho instaurato un rapporto pacifico, scherziamo molto,ma ho una voglia matta di sedurlo, non perchè mi piaccia veramente, ma perchè non credo assolutamente nel loro amore e vorrei distruggerlo. Lo voglio fare perchè mia zia ha disintegrato la sua famiglia, sta facendo soffrire terribilmente troppe persone a partire dal figlio e dall'ex, per la pura ed egoistica voglia di assecondare i suoi istinti, si comporta da immatura e vorrei tanto che il dolore che lei sta infliggendo le ritorni indietro,che il partner donnaiolo la lasci e che lei capisca cosa si provi ad essere abbandonata dopo che un'altra donna ha sedotto una persona impegnata, proprio come ha fatto lei.

Mer

22

Ago

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao,Voglio un ragazzo che è fidanzato.Non riesco a decifrare il comportamento di qst ragazzo, è strano! L'ho conosciuto in palestra e inizialmente mi guardava e fissava tante volte. Passava da dove facevo io degli esercizi forse per farsi notare. Parlava dopo con le stesse persone con cui parlavo io poco prima. Insomma notavo molte cose che mi intrigavano.Ho forzato un po' la mano. Ho deciso di far capitare una serie di coincidenze.quando usciva lui dalla palestra uscivo anch'io ma lo anticipavo sempre con grande fortuna così lui non se n'è mai accorto. Due volte mi è capitato di passare con la macchina di fronte la palestra all'orario in cui solitamente esce lui. E poi prendendo la via di casa mi accorgevo che lui mi era dietro. Abitiamo anche vicino. Altre due volte l'ho incontrato nello stesso posto dici si beve e si balla sul mare e lui mi ha guardato fisso come se mi volesse salutare "detto dalla mia amica", ma io ho solo dato l'idea di tirarmela un po' per rendergli un po' più difficili le cose.Poi però....Un giorno il mio istruttore lo sfotteva e lui lo zittì dicendo che in palestra ci fosse la sua fidanzata. Ragazzi non era la sua fidanzata, bensì l'amica. Un giorno aveva l'occasione di fare gli esercizi accanto a me con il tappetino ma lui prende il tappetino e va a farli da un'altra parte.Poi iniziano le vacanze estive e non lo rivedo più.Però è un vero gnocco, e vorrei davvero avere una serata con lui. Non me ne frega niente che lui sia fidanzato, non guarderebbe e non farebbe il galletto se poi ci tenesse così tanto alla sua fidanzata. Che devo pensare di lui? Come mi devo muovere? Lo voglio e basta. 

Sab

14

Apr

2018

SarĂ² stata una stronza..ma non me ne pento.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

 

Sono una studentessa universitaria di 30 anni. Nell'estate del 2016 vengo contattata da un tizio su Facebook, cioè S., 34 anni, sposato con due figli ma intenzionato a separarsi (parole sue). Al suo messaggio rispondo gentile ma cercando di non dargli troppa corda, ma messaggio dopo messaggio la cosa va avanti..fino a che arriviamo a incontrarci (lui vive nella città in cui studio). Fisicamente era l'opposto del mio tipo di uomo, non mi piaceva e non mi é mai piaciuto, però ci trovavamo bene, ci piaceva parlare a lungo.. così inziamo a vederci sempre più spesso (ero single al tempo) e un pomeriggio tra una cosa e l'altra (vuoi anche la mia pregressa astinenza sessuale) finisco a fargli un p*mpin0..lì l'amara scoperta: lo aveva davvero piccolo e non gli riusciva a tirare granchè, nonostante lui dimostrasse un sacco di voglia. Da li è stata  un'escaletion: a me dispiaceva rifiutarlo perchè in fondo era una brava persona, anche se per me era solo un passatempo cosi. Provò qualche volta a penetrarmi ma giuro, era una tristezza: moscissimo e io non lo sentivo proprio. Mi diede una mano quando mi dovetti trasferire e mi ospitò temporaneamente nel suo mini-appartamento in affitto dove rimasi poco meno di 2 mesi.

E qui viene il bello..in quel periodo mi infatuai di D., 38 anni, sposato con un bambino e titolare di un negozio nei pressi della mia facoltà. Passavo di lì tutte le mattine, davanti al suo negozio e decisi di volerlo conoscere..cercai il negozio su Fb e gli scrissi con una scusa.Iniziammo a scriverci e l'interesse crebbe reciprocamente..a differenza di S., D.mi piaceva un casino: alto, barba e capelli stile hipster, occhi azzurri, sorriso sornione, malizioso..ero terribilmente attratta da lui e decisi che sarebbe stato mio, lo avrei sedotto in tutti i modi e me lo sarei fatto. Così lo invitai per vederci nell'appartamento di S. dove vivevo, quando lui era a lavoro: parlammo un po' sul divano di S. e a un certo punto scatta il bacio..passionale, voglioso, davvero eccitante. Solo che dopo, ci lasciammo prendere dalla passione e dalla voglia tanto che ne segui un p*mpin0 che fu indimenticabile e intensissimo..D. era incredulo ed estasiato, quasi in trance e lo fu ancora di più quando rimasi là tra le sue gambe fino alla fine, quando esplose in preda al piacere. Da quella volta ci vedemmo ancora svariate volte, era troppa la passione che ci univa..lui era completamente in balia di me, bastava una mia parola e lui era ai miei piedi, pronto a tutto. Circa 2 mesi dopo però lui mi confessò che si stava innamorando di me, stava pensando a come divorziare e diceva che sognava di sposarmi..Io lo vedevo legato a me, ma non essendo un'ingenua lo feci ritornare alla realtá..d'altronde il mio obiettivo lo avevo giá raggiunto: sedurlo e farmelo finchè mi andava. Quindi la cosa finì là e mi allontanai. Con S. finì ancora prima per un litigio riguardo l'affitto dell'appartamento, ma di lui non me ne è mai importato granchè. Morale della favola: nessuno di loro due si è poi separato o ha divorziato, e io ho continuato felicemente la mia vita. Donne non illudetevi mai con gli uomimi già impegnati, un consiglio dpassionato: divertitevi, magari fateveli, ma in primo piano mettete sempre la vostra vita, NON appoggiatevi mai agi uomini, quelli giá impegnsti in primis.

 

Ci tengo a dirvi una cosa: finchè si è coscienti di ció che si fa e che si vuole, non privatevi di nulla...la vita passa in fretta e si fa presto ad accumulare rimpianti che di tanto in tanto vi corroderanno la testa: qualsiasi cosa, se non vi lascia qualcosa di buono di sicuro vi farà imparare una lezione da aggiungere alle vostre esperienze. Io non mi sento affatto in colpa per essermi fatta due uomini sposati, è stata una mia scelta, ma sempre con la testa, senza mai innamorarmi o rincorrere storie impossibili e intricate..ma il potere di sedurre gli uomini che desideravo e riuscire a farmeli, ancora oggi ripensandoci,credetemi, è appagante ed esaltante in una maniera incredibile..prima di scrivere commenti medievali in stile "Santa Inquisizione" ricordatevi...santi sulla terra non ce ne sono...Godetevela, dunque..che la vita è una sola.

Gio

31

Mar

2016

Sono attratta dal mio professore universitario

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Buon pomeriggio a tutti, sono una studentessa ventunenne e sono follemente attratta dal mio professore universitario, insegnante di letteratura italiana moderna! Non c'è niente da fare, non riesco a resistere alla tentazione di avvicinarlo. Non riesco a non accogliere il suo ingresso in aula con un caloroso sorriso, non riesco a non pensare all'erotismo che sprigionano le sue mani, e le sue labbra, e la tenerezza maliziosa dei suoi occhi vispi e azzurri, e al suo portamento impacciato ma al contempo quasi regale! Premetto che non è sposato, non è fidanzato, e spesso lo incontro in centro... E non avrà neppure 50 anni! Oltre che uno sfogo, vorrei anche un consiglio... :D aaaaaaah, che mi farei fare (e che gli farei.... :D)

Mar

01

Dic

2015

Manchi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Perché non riesco ad odiarti, ma riesci solo a mancarmi?

Va' via dalla mia testa, dammi tregua, smettila di darmi il tormento. Non riesco a dimenticare più le tue labbra ed i tuoi occhi verdi, nessuno riesce a destare il mio interesse come hai fatto tu. Mii hai stregata con il tuo modo di sedurre, sei entrato nella mia vita come un fulmine a ciel sereno, sei entrato nel mio cuore e da lì non riesco più a farti uscire.

 Ma hai solo giocato con me, è stato solo uno stupido gioco di seduzione. Mi manca quel gioco, mi mancano le emozioni che mi hai fatto provare, mi manchi tu. 

Tags: seduzione

Mar

20

Ott

2015

La Strega

Sfogo di Avatar di enry80enry80 | Categoria: Altro

 Comunica nel mondo virtuale riparata e protetta dal monitor ma, al tempo stesso, mostra in queste occasioni la sua vera natura. Forse in  passato è stata posseduta dallo stesso demone che ho conosciuto nelle notti insonni e turbolente. Giovane e bella ed al tempo stesso cattiva e spietata. Seduta sulla sua poltrona di pelle nera, avvolta in un vestito aderente che sfoggia quando perfidamente attacca i suoi avversari. Ferisce i tasti con le unghie affilate mentre scrive. lo smalto è colore del sangue, un pigmento rubato alle anime di quelli che hanno tentato di sedurla. Quando la luce entra dalla finestra e le illumina il viso, è possibile intravedere il teschio in trasparenza. Ha occhi profondi di un colore che muta continuamente, perché assorbe quello della sua vittima. E' cosi bella e curata che potrebbe sedurre qualsiasi uomo con un solo movimento. Le sue labbra sono di un rosso scuro, lucido, perfetto, compatto, omogeneo; quando le apre, lentamente, esce un veleno che uccide lo sventurato che ha sotto tiro. Le tiene compagnia un gatto nero, che si struscia sui suoi tacchi a spillo, arrotola la coda su quei trampoli che indossa per schiacciare le volontà maschili. Esiste anche nel mondo reale e si nasconde dietro la maschera di una brava ragazza. Non posso sapere se è così forte come vuole far credere, sembra invincibile quando tenti di combatterla a parole. Probabilmente non la incontrerò mai.Voglio chiedere al demone di portarla da me, una notte. In modo da avvicinarmi quanto basta per prenderla, toglierle quelle armi che usa per ferire, infine, guardarla raccogliere le certezze crollate, mentre tengo in mano il suo cuore di polvere...

 

...la strega Meaow.

 

Gio

21

Mag

2015

FAR IMPAZZIRE UN UOMO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Salve!  maschietti del forum mi rivolgo a voi! voglio a tutti i costi sedurre un uomo che mi piace tantissimo perciò vi chiedo di dirmi cosa vi fa letteralmente impazzire, cosa vi eccita da morire....ergo io poi mettere in pratica!!!! consigli seri non battute.....eheheheh 

Tags: seduzione

Lun

03

Nov

2014

Timido e insicuro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Non ce la faccio più.Sono estremamente timido e insicuro, a tal punto che ancora a 17 anni non ho dato il mio primo bacio... questo perché so di non piacere a nessuna.Con le ragazze sono un disastro, essendo io molto asociale ho poche amiche... ma non ci proverei mai con nessuna di loro, perché tanto so che non ci starebbero mai... ho un amica in particolare che mi attira tantissimo... ma non ho idea di dove iniziare a provarci, e ho paura di fare solo una grandissima figuraccia.Ma la ragazza di cui sono realmente innamorato non è lei, è un altra... che però mi ha respinto quando mi sono dichiarato... quando mi parla e mi sorride mi sento felicissimo e al settimo cielo, vorrei almeno parlare con lei un po' più spesso... ma non ci riesco, perché sono troppo timido e ho paura di seccarla, perciò non parlo con lei da un po' ormai, e quindi ho paura che possa perderla di vista... sto troppo male per questo.Sto male anche di quando sento parlare di coppiette, ragazzi che fanno sesso come se nulla fosse, ragazzi brutti e grassi che comunque ce la fanno... mentre io invece sono qui a rigirarmi i pollici e a star male.Non ce la faccio più.

Ven

08

Ago

2014

Un solo partner per tutta la vita

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho perso la veriginità con il ragazzo con cui sto tuttora e con cui ho una bellissima relazione. Il punto, però, è che non sopporto l'idea di dover morire senza aver mai "provato" nuove persone, nuovi corteggiamenti e nuovi modi di fare l'amore. Per il mio fidanzato la seduzione non esiste. Niente di quei corsetti, dei reggiseni di pizzo e delle autoreggenti per cui impazzisco sembrano interessarlo minimamente. So che potrei far girare la testa solo volendo a molti uomini, e l'idea di non poter mai sfruttare la mia femminilità e il mio, non per vantarmi, elevato sex appeal, mi deprimono e REprimono enormemente.

Mar

30

Mar

2010

Sfasciacoppie. Amo sedurre

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ok. Lo ammetto. Mi piace. mi piace sedurre. Mi piace far cadere gli uomini ai miei piedi. Mi piace giocare. Fare la cretina. E poi, quando li ho in mio pugno, li ignoro. Così loro finiscono per essere insicuri delle loro storie. Non è cattiveria, la mia. E' solo che amo sentirmi desiderata, bramata. Cosa che non mi è mai successa in adolescenza. Ora, con qualche Kg di meno, un pò sex appeal, e i modi giusti, riesco ad attirare tutti i tipi di uomini, dagli sportivi agli eleganti, gli impegnati, gli strafottenti, i filosofi e gli imprenditori. ed è una meravigliosa rivincita. meravigliosa. Alle volte, quando li mando fuori di testa, però, mi sento in colpa. perchè loro si innamorano di chi io decido di essere. non di me. 

1