Superbia

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Mar

02

Lug

2019

Sentirsi una "bionda barbie"

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Da sempre ho voluto nascere bionda ma purtroppo madre natura mi ha fatta mora con lineamenti mediterranei. Io odio questo tipo di bellezza. Avrei voluto essere nordica e avere capelli o rossi o biondi e occhi chiari. E invece sono piccola (160 cm) e ho qualche kg in piu (67).. e mi scambiano tutti per meridionale anche se sono veneta doc. Sarà perche mi immagino nella mia mente contorta quelle terrone grasse nella mia mente (meridionali non offendetevi, so che ci sono terrone bellissime eh tipo la loren e la arcuri.. a cui dico che assomiglio). All'estero mi scambiavano per turca, rumena, spagnola, moldava, araba, americana, inglese, perfino ASIATICA.

Io vorrei avere i capelli biondi. Amo Britney Spears alla follia e amo il personaggio di Daenerys  tra cui ci ho fatto un cosplay. Solo che tutti mi dicono che sto male bionda, che mora sono la fine del mondo e blablalblabla... poi il parrucchiere mi dice che il mio capello non reggerebbe troppa  decolorazione... 

L'anno scorso mi sono fatta bionda da una parrucchiera incompetente che mi ha bruciato i capelli (due deco in un'ora) e infatti si spezzavano. Ora sono migliorati e sono lunghi sulle spalle di colore mogano/rosso.

Sarei tentata di farmi bionda, ma ho paura. Poi mi dicono che ho le sopracciglia troppo scure e blablabla e che sembro la mia migliore amica milf che è ossigenata. Al limite potrei indossare le tremila parrucche realistiche che ho.. ma non sarebbe la stessa cosa di averli tuoi... anche se mi riempirei i capelli di extension.. 

Lun

01

Lug

2019

DELIRIO Notturno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Sono quì a letto ; di notte che mi faccio mangiare il cervello da mille.. Pensieri.... Di tristezza.. Ansia.. E tanto altro. 

Sono una giovane ragazza convivente da oltre 3 anni. Vivo fuori dalla mia città. Ho il mio ragazzo e i miei cani che amo più della mia vita. Il '' problema '' sussiste x loro. 

Io e il mio convivente abbiamo un rapporto morto.. E piatto. Ormai stanco.. Non abbiamo più rapporti e.. Siamo molto giovani.

Io come ogni giovane ragazza inseguo i miei sogni e verso Gennaio se tutto va bene dovró seguire un corso fuori sede x circa 9 mesi.....

Amo i miei animali e sono come i miei figli.... Già al solo pensiero di stargli lontana mi fa soffrire tanto.... 

Ma che devo fare? Deprimermi? Non é da me..... Il mio problema sorge dal fatto che molte volte son arrivata alla conclusione che nella mia coppia é inutile tirare... Tirare e tirare la corda. Ne abbiamo pure parlato svariate volte! 

Voglio fare il passo... Di evadere dalla mia gabbia ma.. Non riesco. Non trovo il modo giusto. I miei piccoli non possono venir con me x quei 9 mesi.... E mi sento di dover affrontare un problema più grande di me... Come posso fare? Non ho nessuno a cui lasciare i miei piccoli... A parte... Lui. Ma io il passo lo voglio fare. Non sono felice.. Voglio trovare la soluzione. 

Mer

26

Giu

2019

The Young Father

Sfogo di Avatar di OldJoeOldJoe | Categoria: Superbia

Mio padre è morto da tanti anni.

L'hio odiato per tutte le stronzate che ha fatto, quando era vivo eravamo come due galli nello stesso pollaio, siamo venuti alle mani, è successo di tutto o quasi.

Qundo è morto ho pianto la sua parte migliore: lui da giovane, nei primi anni 70. Era molto dotato fisicamente, bello, piaceva alle donne, uno stronzo figlio di puttana, tirava dei cazzotti tremendi, forti e precisi, ha "fatto" il naso a mio zio in mia presenza.

Ero alzo un cazzo e mezzo, lo vidi che si stava incazzando, mio zio era briaco e gli ripeteva un discorso che a lui non piaceva.

Lui fece due passi e lo centrò al naso col suo famoso cazzotto. Provate a farvi l'idea di un cazzotto caricato in 2 passi. Già da fermo il cazzotto stende, poi metteteci non uno ma due passi di carica e immaginatevi la potenza.

E porco2 che precisione! Sono buoni tutti a caricare un cazzotto e tirarlo, ma difficilmente colpiranno precisi. Lui tirava senza pensarci e faceva centro. Quella volta il naso di mio zio.

Però avrebbe fatto bene ad ascoltarlo, quel discorso, invece di tirargli.

Al funerale c'erano i suoi coetanei del paese, ricordarono che nessuno, in tutto il paese, tirava i sassi precisi come lui, e poi sapeva anche sparare bene.

Insomma, era dotato. Però durò poco. E' mia opinione che dipendesse dal matrimonio sbagliato che aveva fatto. Lui e mia madre messi insieme davano il peggio di se stessi, un po' come la canzone del Chimico di De André.

L'alcol, la cocaina, la frequentazione di delinquenti in pochi anni lo rovinarono. Diventò corrotto, si perse per la strada della vita. Con me si comportava malissimo. Mi invidiava perché ero nato in un periodo di boom economico e non avevo dovuto patire quello che aveva patito lui e allora ci pensava lui a rendermi la vita difficile.

Gli ho mandato più accidenti da morto che da vivo. Ho vomitato tutto il male che rappresentava. Ho continuato ad odiarlo per anni.

Poi, crescendo, ho fatto alcuni dei suoi stessi errori, ho capito i limiti della natura umana e riconosco che era cattivo, sì, ma ho conosciuto gente peggiore di lui.

E oggi mi sento quasi di perdonarlo. Ho avuto pietà di lui. Ho capito che le stronzate che ha fatto le ha pagate tutte. E più o meno è uguale per tutti: le stronzate si pagano. Tutti i nodi vengono al pettine. Es ley de vida.

"Y recuerdo una brisa triste por los olivos."

Tags: padre

Mar

25

Giu

2019

Chi di rifiuto ferisce, di rifiuto perisce!

Sfogo di Avatar di AuroraAurora | Categoria: Superbia

Anno 2009. 

Ero una giovane, complicata ed allegra diciasettenne. Il mio giro di amicizie di allora, come capita spesso in età adolescenziale, era costituito da un folto gruppo di ragazzi.Tra loro, c'era anche lui. Capelli lunghi, biondi, occhi chiari, bellino bellino. Così, ingenua, impavida ed incosciente, gli chiedo di uscire con un po' di riluttanza, ignara della risposta che il signore in questione mi rifila: NO. Il mio orgoglio ha impiegato anni, ANNI, prima di riuscire a riprendersi definitivamente dal palo in questione, palo rifilato in maniera gentile, tra l'altro. Cosa c'è di peggio, per un' adolescente, che essere rifiutata con galanteria?! Ma fai lo stronzo, cazzo!!! No, non si è comportato da stronzo, non mi ha illuso, la sua unica e sola colpa è stata che non ero di suo gradimento. 

Orgoglio di diciassettenne R.I.P.

Questo rifiuto, nonostante abbia portato con sè un grande insegnamento, mi ha anche inevitabiente ferita e ho trascinato questa sofferenza per alcuni anni dopo. 

Anno 2019.

 Serata con le amiche. Chi potrò mai incontrare, dopo anni che non lo incrociavo? Lui! Stupore, due chiacchiere, un saluto.Il giorno dopo inizia a scrivermi prima su Instagram e poi su Whatsapp, ogni scusa è buona per attaccare bottone, per lanciare allusioni, passano le settimane, ci incontriamo ( casualmente? Non saprei dirlo con certezza) più volte con degli amici comuni, e, sì, proprio così, alla fine, quello che negli annali è stato annoverato come il grande palo della mia adolescenza, il grande smacco per il mio orgoglio,  fa, in differita di 10 anni, quello che nei miei sogni di adolescente ferita avrebbe dovuto fare mesi dopo avermi rifiutato, rimangiandosi il palo arrecatomi: mi chiede di uscire e lo fa in un modo che supera di gran lunga quello in cui l'avevo immaginato. È stato molto, molto, ma molto, ma molto meglio. 

Ma quello che è stato ancora più godurioso è stato rispondergli: col cazzoooooo!!! Naaa, solo nella mia testa. Sono stata galante, esattamente come lo fu lui dieci anni fa! 


Aurora diciassettenne, tieni, questo è tutto, ma proprio tutto per te. Ed ora, resuscitiamo l'orgoglio defunto. Minchia, se sto scoppiando di superbia! 

Lun

24

Giu

2019

Sfogo del tutto inutile

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Perché a partire da una certa età le donne fanno il bagno al mare in un modo stupidissimo e inutile? Lavoro in uno stabilimento e ho iniziato a fare caso a questa cosa: per loro fare il bagno significa stare in piedi nell'acqua fino al ginocchio o alla vita per un'ora, a guardare bambini anche già grandi, oppure se senza figli a guardarsi intorno o a chiacchierare. Non si tuffano, non nuotano, non giocano, non schizzano, non si mettono sui gonfiabili. Ma perché?? Se ci potessi stare io senza un cazzo da fare tutto il giorno al mare, starei sempre sott'acqua, mi diverte un casino. E i capelli sti cazzi, li laverei ogni giorno con una goccia di shampoo. Perché sono tutte così rincoglionite? 

Lun

24

Giu

2019

Più passa il tempo e...

Sfogo di Avatar di EvelynEvelyn | Categoria: Superbia

...più capisco che non tutte le opinioni sono allo stesso livello.

Non si devono accettare tutti i pareri.

Non sempre il parere di X vale come quello di Y, anche se vorrebbe esserlo. Come se un panettiere iniziasse ad avere un parere su un argomento di cardiologia, o un medico avesse un parere su una stima stilata da un geometra.

Mettetevi l'anima in pace, non valgono 1:1 quasi mai. Talvolta sarebbe meglio tacere nelle opinioni.

Sì, mi pento. Mi pento di aver parlato di una cosa ad uno che non sapeva un ca**o e si ostinava pure nelle sue convinzioni.

Ven

14

Giu

2019

Hai sbagliato a sposarti (e a figliare)

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Premessa: Non ho mai avuto alcun tipo di legame affettivo con mio padre di nessun genere,per me era ed è come un perfetto sconosciuto!

Mami: 

33 anni fa Le tue 2 uniche amiche non si sono mai sposate nè hanno figliato: TU hai voluto andare controtendenza per compiacere i tuoi genitori ed il vicinato.

Hai lasciato un'appartamento piccolo ma nel quale eri felice: ORA sei infelice della vita che conduci in una casa piu' grande.

Vivi con i parenti di tuo marito: tutti spettegolano di te,a via di frequentarli sei diventata come loro.

Vivi con i parenti di tuo marito: la casa non è nemmeno intestata a lui solo ma bensi' toccherà a tutti i fratelli alla morte di suo padre ed in piu' è anche abusiva!!!

Sei e ti senti lo zimbello dei tuoi fratelli: mi deprezzavi con loro telefonicamente dicendo che a 19 anni (nonostante io lavorassi) ero come un bambino senza responsabilità.

I tuoi fratelli non hanno mai appoggiato la tua scelta di sposarti,i tuoi fratelli disprezzano i tuoi figli e la tua vita.

Te stessa te ne rendi conto: ti sentivi protetta da tua madre anche a 50+ anni,adesso che la vecchia è morta ti senti sola,infelice della tua vita,della tua casa,di tuo marito e dei tuoi figli.

Hai 2 figli,me (la tua delusione piu' grande) e l'altro che qualsiasi scemenza faccia ben fatto sia e che guai a non dargli cio' che vuole pena cascano i muri!

Hai pianto 2 anni per la morte di tua madre,avvenuta dopo anni di ricoveri ospedalieri,lei era come te anaffettiva verso i tuoi figli.Sarebbe per te avresti preferito seguirla nella tomba.

Mi hai cancellato e non mi hai piu' tollerato,ne comprato piu' i i vestiti solo perchè al quinto superiore ho lasciato la scuola per gravissimi problemi di salute,durante un manifesto della mia malattia mi hai detto in faccia "questo è pazzo!"

Io non sono il figlio che volevi,non mi hai accettato per come ero e per come sono,nonostante io non abbia mai: rubato,drogato,ucciso,molestato alcuno/a in nessuna maniera.

Il tuo Ego non l'hai mai saputo mettere da parte,e tantomeno l'orgoglio di cui tanto di vanti di avere. 

Ti sei sposata e a tuo dire nemmeno un'anno volevi divorziare,non l'hai fatto per l'occhio sociale e per non fare parlare la gente del palazzo e i parenti di tuo marito. A volte piangi dallo stress perchè non c'è la fai più alla tua erà a fare le faccende domestiche in una casa grande (non nella mia stanza,specifico)

Hai iniziato a trascurarti,anche fisicamente.

Invidiosa della vita delle mogli dei tuoi fratelli,tuo nipote è il figlio che sempre avresti voluto avere e non solo perchè porta il tuo stesso cognome,ma anche perchè è laureato,altezzoso come te ed ha una compagna senza seno con la quale convive!Quando visita casa,mi hai persino detto al mio me ne vado " Non sei tanto importante,tu non hai niente da spartire con loro,e loro con te"

Oggi: Caxx tuoi mamma io mi trasferisco e non torno piu' a casa,ti ho fatto un account su un social per tenerci in contatto ma ti blocchero' non appena sara' trascorso qualche mese,puoi allertare anche la polizia internazionale se vuoi :)

Non mangio piu' in cucina da quando lasci bere la gatta nel lavandino,ti stai distruggendo con le tue mani e non ti rendi conto che a quasi 60 sarebbe ora di cambiare vita ed abitudini..continua pure a flaggellarti e a sguazzare nella tua infelicità mia "cara" mamma che io me ne STRA-frego di te e di tutto il serpico parentado,Non fermerò questo declino bensi' lascero' che tocchi il suo apice:Tanto so già che se tuo marito morirà prima ti butterai tra le braccia di suo fratello non sposato con 12 anni meno di tè,dormirai con lui,ed in cambio di sesso e di pulirgli la casa ti farai mantenere il cibo ed i medicinali! Questa ultima cosa io mi auguro (per te) non avvenga ma se dovesse accadere..NON MI INTERESSEREBBE! Buon divertimento,l'importante è ottenere in soldi la mia parte di eredità della casa. 

Certi atteggiamenti uno se li aspetterebbe da qualsiasi parente,padre incluso ma gran delusione dalla madre! Questo ha inciso negativamente sul fatto dello sposarsi e del procreare con l'altro sesso: Io saro' come lei? Io non saprei dare amore? Saro' un buon padre? Sapro' mettere l'ego da parte? Saro' sensibile con i miei figli e li trattero' cosi' come si tratta il proprio sangue? 

Mi mancano dei valori..ma spero in 29+ anni di rimediare visto che saro' da solo

Com'è il rapporto coi vostri vecchi utenti?

Un sentito ringraziamento allo staff e a chi commenta. 

 

Ven

14

Giu

2019

velo pietoso

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

per l'utente fucktotum SCRAI invece di TCRAI come se piovesse eh

Gio

13

Giu

2019

Facebook ed ex

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Ciao a tutti. Ho 21 anni. Nel 2017 il mio ragazzo tedesco mi buttò fuori da casa sua in Germania, dopo avermi picchiata il giorno del mio compleanno in discoteca. Mi buttò fuori casa perchè uno dei due psicologi che ha, gli ha consigliato di farlo. Alle 6 di sera, con il freddo e con il buio. Sospettava di un tradimento. Sapeva che non avevo soldi... 

A parte questo grande trauma (era il mio primo amore), ci siamo bloccati  su FB e anche sua nonna mi bloccò nel novembre del 2017 (lui ha una mamma in stato vegetale da quando era piccola... quindi sta nonna gli ha fatto da mamma e sta vecchia mi scriveva spesso su fb).. MI HA RICHIESTO L'AMICIZIA, SBLOCCANDOMI STANOTTE.

Non so se accettarla o no. So che non dovrei farlo, perchè non voglio piu  suo nipote indietro (mi ha rovinato la vita lui, e mi ha fatto perdere troppo tempo) ma sarei troppo curiosa di sapere che cazzo vuole da me. Forse vuole vedere le mie foto recenti oppure scrivermi chissà...

Mia madre mi dice di non accettargliela subito, magari tra un mese... non so.. voi che fareste? 

PS stavo pensando di mandarle un messaggio (le arriverebbe sulle richieste di messaggio) senza accettarla. Domandando il motivo della sua ricomparsa. 

Mer

12

Giu

2019

Secondo voi?

Sfogo di Avatar di LottascudoLottascudo | Categoria: Superbia

Giorni fa mi è stato fatto questo appunto "tu sei gay ma disprezzi i gay".

Ora, io non mi sento gay, ma è anche vero che noi siamo quello che gli altri vedono in noi, quindi ca beh, ok.

Io non disprezzo i gay, io li schifo. Mi fanno ribrezzo. Tipo, su facebook ora, su una pagina di genere è stato chiesto: m"voi praticate il rimming (leccare l'ano)" .

E molta gente che gli risponde pure. Per me questo è al limite del buon gusto e lì lì per essere considerato patologico.

A me da il voltastomaco mangiare una patatina che mi scivola dalle mani e tocca il pavimento, figurati questo.

Succ » 1 2 3 4 62

Questo non si fa.

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti