Tag: amico

Lun

08

Lug

2019

Quella notte non riesco a dimenticarla

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 24 anni, sono fidanzata da 6 anni, tempo fa ho rivisto un' amico d'infanzia, e siamo passati dai racconti d'infanzia, a fare del sesso sfrenato. È successo solo 3 volte ma è stato pazzesco. L'ultima volta che ci siamo visti è stato bellissimo, ha lasciato qualcosa dentro di me, perché ancora oggi dopo quasi 1 anno sento dei brividi quando lo vedo, e mi capita spesso di ripensare a quella notte selvaggia... 

 Che cosa significa? Cosa dovrei fare?

 

Mer

12

Giu

2019

PER ESSERE FELICI A VOLTE SI DEVE RISCHIARE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non ho mai potuto..o forse...voluto dirtelo...sino ad ora...avevo troppa paura di rovinare tutto,di non poterti più avere. e' da 13 anni che siamo amici ..praticamente migliori amici. quando alle medie nessuno mi voleva e tutti mi prendevano in giro c'eri tu..un giorni ti sei avvicinato e ti sei seduto vicino a me e da quel giorno non ci siamo piu' mollati,tra risate,scherzi,problemi d'amore e altro siamo cresciuti insieme volendoci sempre un mondo di bene,e d. il bene che ti ho voluto non lo  immagini neanche...farei qualunque cosa per te ma lo sai che lo farei ..mi conosci bene.... poi un giorno le cose tra noi hanno cominciato a farsi piu' strane e forse è stato proprio da quel bacio il giorno del mio compleanno che ci siamo resi conto che ci poteva essere qualcosa e questa cosa probabilmente ci ha fatto paura..tanta paura e così in silenzio ma di comune accordo abbiamo deciso di metterci una pietra sopra..sono passati mesi,anni,siamo diventati grandi e ognuno ha fatto le sue esperienze ma nonostante tutto quello sguardo,quei sorrisi,le nostre mani ,i nostri abbracci infiniti che nessuno di noi due voleva interrompere...ho avuto ragazzi...e si anche ragazze ..ma nessuna relazione mi faceva stare bene..solo con l'ultima mi sono resa conto di una cosa..tu sei sempre venuto prima..sei sempre stato il paragone..con te è tutto diverso mi sono sempre immaginata noi due insieme...potremmo spaccare il mondo insieme,siamo migliori amici,ci conosciamo,e dio cosa non ti farei..quando mi sorridi ,quando ti lamenti di avere il naso grande ma sono persa nei tuoi occhi...quando ti abbraccio e mi accarezzi la schiena..quando mi vieni a trovare a sorpresa a casa  e ti vedo li sulla tua moto mi viene voglia di saltarti addosso...vorrei baciarti il collo..accarezzarti i capelli mentre ti bacio....e...beh farti tante cose ..ma la più importante è che ti amerei molto..ci sarei ..ti tratterei bene e so che tu faresti lo stesso ..ti amo ...credo che si ormai sono certa di questo ..e quando un'anno fa mi hai detto che ti eri fidanzato con una ragazza che avevi conosciuto 4 giorni prima...mi sono chiesta perchè lei si e io no...notavo che ogni volta che ci vedevamo ( che nel frattempo si sono fatte sempre più rade...stavi sparendo) non facevi altro che lamentarti di lei,che la volevi lasciare ma che però non volevi stare solo...e io li a consolarti a cercare di farti ridere e a farti pensare alle cose positive della situazione...ora è finita con lei ..io spervo che per stavolta ci saremmo potuti dare una possibilità ...e l'altra sera quando gurdando i titoli di coda del" signore degli anelli"mi hai preso tra le braccia e mi hai cominciato a dare dai baci sulla guancia ...ad accarezzarmi ..pensavo di stare sognando..ero felice tanto..avrei voluto che quel momento non finisse mai...ma poi non so perchè ti ho detto che io non volevo solo sesso...non da te almeno..tu hai detto che ne avevi bisogno e volevi qualcosa per solo sesso... in quel momento ho deciso per una volta nella mia vita di rispettarmi basta farmi male ...fidati ho fatto una fatica enorme a guardarti negli occhi e a dirti ciò senza finire con il baciarti ..e quella frase che mi hai detto che mi ha spezzato .."saresti una ragazza fantastica,perfetta,ma ho paura di rovinare tutto.." d. io ti ho parlato ..mi sono praticamente dichiarata ,ho avuto il coraggio di dirti che mi piaci e che credo che potremmo essere fantastici insieme,io non ho paura di provarci...meritiamo di darci questa possibilità...sappiamo che ci piacciamo ..è solo una questione di coraggio d. anche io ho paura ma a volte bisogna rischiare per essere felici...ma se tu non vuoi non posso costringerti,e così io rimarro qui,sarò pronta ad abbracciarti quando mi dirai che t stai sentendo con una che avrai fatto sesso,che stai con lei,che ci avrai fatto sesso...io sarò quì ci sono abituata,ci sarò sempre come amica ...e ti amerò ,farà male ,sorriderò ma dentro vorrò piangere ..ma spero che passi..non voglio passare la vita da sola perchè ti devo aspettare,voglio fare la mia vita..ma d. sei stata una delle persone più importanti della mia vita e lo sarai sempre...ti amo buonanotte

Lun

27

Mag

2019

Come si fa?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

cazzo se mi manchi.....ormai è inutile che te lo dica,non voglio più ripetermi. Tra poco le nostre strade si divideranno e io vorrei tanto parlarti a 4 occhi ma da come ti comporti ....mi sa che il confronto proprio non lo reggi!Rimango con l amaro in bocca delle cose non dette! Ciao amore mio, è un dolore tremendo non averti potuto chiamare così!Ti auguro il meglio!

Tags: amore, amico

Gio

23

Mag

2019

‘Volevo dirti tante cose, ma non so da dove iniziare’

Sfogo di Avatar di GigiamimiGigiamimi | Categoria: Lussuria

Non so da dove iniziare.

Hai incasinato tutto, nonostante io sia fidanzata da più di quattro anni e tu esca con le altre. Nonostante tu sia più piccolo di 5 anni. Nonostante siamo amici da tempo e fino ad ora non si era mai presentata questa cosa.

È bastato un paio d’ore insieme da soli per comprare un semplice regalo un mese fa. Sono bastate le tue battutine del cazzo su di me o quando scherzi e mi fai gli apprezzamenti.

Non riesco a non scriverti con una scusa o a non chiederti che fai.

Chissà che pensi, se ci hai mai pensato. Io in questi giorni non faccio altro, penso a come incontrarti da sola o come potrebbe essere un bacio.

Stanotte mi hai consolata dicendomi ‘stai con un ragazzo d’oro, che vuoi di più?’ E mi sono sentita una merda, ma non so realmente che fare e che pensare.

Ditemi che pensate voi, ho bisogno di pareri da qualcuno esterno. 

 

Mar

21

Mag

2019

Momento di crisi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Il titolo dice il succo del discorso, sto vivendo un momento di crisi. Sono una ragazza di 27 anni, fidanzata da 4.

Lavoro da quasi un anno in una fabbrica e da qualche mese ho iniziato a lavorare sia di notte e nei fine settimana in base alla turnazione. Non è un problema tutto ciò o comunque non mi pesa, però lo stile di vita cambia e tutto quello che per gli altri è normale o scontato(come uscire solo il venerdi o il sabato sera) non lo è per me.

Ma arriviamo a un altro punto; per caso un giorno sono uscita in città per fare dei regali accompagnata da un amico più piccolo di me di 5 anni: scherziamo sempre, ci facciamo battutine ed è sempre stato così. Dopo questa prima uscita, complice probabilmente questa crisi e vedendo meno il mio ragazzo, ho iniziato a pensare sempre di più a questo mio amico.

Con la scusa che anche lui fa i turni, un giorno durante la settimana gli ho chiesto di fare un giro in un centro commerciale distante circa 100 km da casa e lui mi ha portato senza problemi. Come sempre abbiamo scherzato e parlato e per sdebitarmi gli offro qualcosa da mangiare: per ringraziarmi va per darmi un bacio sulla guancia, io un pò tontolona non l’avevo visto e stavamo quasi per trovarci uno di fronte all’altro! Lui se ne esce con “stava per succedere il fattaccio” e io imbarazzata. Ma a parte questo nient’altro, a parte che trovo scuse su scuse per sentirlo e quando iniziamo a scriverci è difficile smettere.

ho paura, non so che pensare o cosa fare. Amo il mio ragazzo, sto vivendo 4 anni con lui molto intensi, ma ho paura di essere sbagliata. Scusate lo sfogo ma ne avevo bisogno😬 

Mer

15

Mag

2019

Carissimo amico (di mer*a)

Sfogo di Avatar di ArtemisArtemis | Categoria: Ira

Ti sei autoinvitato a casa mia, ti ho accolto perché non avevi dove andare. Va bene. 

In teoria dovevi stare 3 giorni, ma ho cominciato a sospettare quando ti ho visto arrivare con 2 valigie grosse, 3 borse e svariati Sacchetti pieni di cazzate tue. Va bene. 

Nonostante ti abbia preparato un letto e un angolo di casa in cui tenere le tue cose (appartamento molto piccolo), tu le hai sparse ovunque, occupando il divano con le tue mutande sporche e i tuoi coltelli. Va meno bene

Mentre non ero in casa, hai abituato il mio cane a salire sui divani e sul letto (cane grosso, pelo lungo, periodo di muta), dopo che ho faticato per educarlo, e adesso non si toglie il vizio. Va meno bene. 

"Tranquilla Artemis, arrivo e ti aiuto a fare la spesa mentre mi ospiti". Certo. Hai mangiato a sbafo per giorni, non spendendo un euro, neanche per l'acqua, e hai pure rifiutato di scendere con me a comprarla, lasciandomi portare da sola 2 casse d'acqua, anche per le scale. Va bene un c**zo. (Però 200€ di shopping per comprarti i vestiti ce li avevi) 

Prima del tuo arrivo, ti avevo avvertito che avrei dovuto studiare che sono in sessione, e tu "tranquilla! Starò per lo più fuori casa, sarà come se non ci fossi". Certo. È da giorni che sei piantato monopolizzando la mia TV, giocando con la tua ps4 di m***a a fifa, urlando bestemmie e imprecazioni con la tua voce schifosa, mentre cerco di studiare, ti dico di fare silenzio (visibilmente alterata) ma per più di mezz'ora ti è impossibile.  

Come se non bastasse, grandissimo co***one, mi fai discorsi sessisti su come le donne siano più stupide degli uomini. Da che pulpito signori, da che pulpito. 

Mi dici che l'erba fa bene alla salute e non comprendi il mio divieto di fumartela in casa (infatti lo fai mentre credi che io stia dormendo, e se ti rimprovero "eh ma sono alla finestra", e sti caz*I che sei alla finestra) e invece questa cosa ti ha fatto diventare un demente che non si rende conto di quello che lo circonda e di ciò che la gente gli dice. 

Ti senti un figo, dici che sai tutto perché sei stato da poco un mese in India, ti definisci uno spirituale potente, mi costringi a leggere le tue poesie (brutte), e che io non posso capire perché in India non ci sono stata. Ma sparati, che hai l'intelligenza e le conoscenze  di un bidone dell'umido. 

Tiri fuori il peggio di me. Odio essere tirchia, odio rompere le scatole, odio non aiutare chi si trova in difficoltà, ma con te ho perso la voglia. Ma adesso mentre ti fai la doccia calda che dura da 40 minuti, e mi consumi elettricità stando alla PS circa 10h al giorno (se va bene), mi verrebbe voglia chiederti chiaramente i soldi per tutto ciò che stai consumando. Ma non lo faccio, non sono così tirchia. 

Però, la mia salute mentale non ha prezzo, e il fatto che tu ieri notte sia riuscito a cagare fuori dal cesso solo perché avevi fumato troppo ha annullato ogni tua possibilità di redenzione. Non sei umano, sei una bestia (senza offesa per il mio cane, che almeno caga fuori). Ora sei uscito per fortuna, ma appena torni troverai tutte le tue cose puzzolenti ammassate davanti la porta, perché sono stanca di avere queste e te in giro, non hai avuto un minimo di rispetto per me che ho voluto aiutarti e hai il coraggio di dirmi che sono cattiva perché ti faccio sentire un peso solo perché ti faccio notare le tue merdate. Ho avuto pietà perché secondo me hai problemi mentali. Sono stanca di perdere vita e salute per chi non lo merita, basta. Ho imparato. Non lo farò mai più. 

Sab

11

Mag

2019

Delusione e miei disturbi mentali

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

È possibile stare male per qualcosa che sapevo già come sarebbe andata? Evidentemente sì, perché sto di m****.

Storia: lui mio amico. Ci si vede ogni tanto, la distanza non aiuta. Finché iniziano tra noi messaggi più spinti, ma lui puntualizza da subito di non volere relazioni. Io, deficiente e mi odio per questo, comincio comunque a pensarci, a sognare con la musica nel mio iPod il nostro incontro, il sesso insieme. Lo desidero al punto da annebbiarmi e tralasciare il fatto che lui non vuole nulla di serio, mentre io in realtà non potrei stare con uno che frequenta altre oltre me. Ci vediamo,  finalmente, e che delusione. Forse credevo di poter fare la differenza nella sua vita, che lui si sarebbe innamorato, che sarebbe andata diversamente. Non lo so nemmeno io cosa stavo pensando. Dal vivo mi riconferma tutto: non vuole impegnarsi. Non c'è stato nulla, penso resteremo amici. Il punto è che io pur non essendo innamorata, forse per orgoglio ferito o aspettative crollate, adesso sto male. E mi sento così stupida a stare male per una cosa del genere. Ma che problemi ho? Posso essere ancora così immatura? Posso permettermi di sprecare il mio dolore per un tipo del genere? Il bello è che dal vivo in quest'ultimo incontro non l'ho trovato neppure così tanto attraente! Per questo non mi spiego perché sto così. Non è insostituibile, non mi sono persa in fondo nulla, lo trovo persino più stupido di me, e io non mi sento affatto una cima. Sarà il mio ego, o quello che mi aveva scritto, che mi aveva illusa così tanto.

Scusate lo sfogo un po' noioso, l'ho scritto più per me stessa.

Cosa potrei fare secondo voi per distrarmi e riconcentrarmi su me stessa? Avrei tanto in questo periodo da fare, eppure mi sento in uno stato di sofferenza da cui non riesco ad uscire. Sono come ossessionata da quello che lui pensa di me realmente, da quello che non è successo e sarebbe potuto succedere. Non so come spegnere la mente e questi pensieri inutili. 

Mar

16

Apr

2019

Mi piace l'amico del mio ex

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao, sono nuova del sito e premetto che non ho mai avuto di questi problemi qua, quindi non sapendo con chi parlarne mi sono inserita in questo sito. Spero mi trattiate bene e cercherete di empatizzarvi in questo mio problema.

Mi sono frequentata per qualche settimana con un ragazzo il quale si è dimostrato molto immaturo e quindi la mia attrazione verso di lui ha iniziato ad affievolirsi. Nel periodo in cui ci siamo frequentati ho conosciuto i suoi amici, ragazzi molto simpatici con cui fin da subito ho stretto un buon rapporto di rispetto e amicizia.

Nel periodo in cui ho avuto problemi con questo ragazzo ho parlato tanto al telefono con questo suo amico il quale mi dava ottimi consigli e tutto, il problema è che a forza di parlare con lui mi sono presa una bella cotta, perchè ci andavo veramente d'accordo caratterialmente. ovviamente premetto che ho fatto la cazzata di andarglielo a dire subito mentre era meglio tenerlo per me, con il senno di poi.

gli e l'ho confessato e lui all'inizio era molto interessato a me e intraprendere una storia, poi ha iniziato a farsi problemi e sentirsi in colpa verso il mio ex dicendomi che non era giusto che si sentiva una merda e tutto. Ovviamente non sono una persona orribile lo capisco che ci stia male, ma a volte penso che ha troppo la testa sulle spalle, a me piace davvero e facendo cosi credo di non piacergli io abbastanza. 

Ora è diventato freddo nei miei confronti, e questa sua lontananza mi fa davvero soffrire. Non so più che fare, consigli ?

Tags: amico, ex, peccato

Mer

03

Apr

2019

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Vuoi sapere se ti penso? Sì! Ti penso e come tale resterai, solo un pensiero perche non voglio rovinare niente, non avrei tempo e non avrei la possibilità di farti diventare qualcosa di più di un pensiero.... Smettila di cercarmi, ti prego, ci facciamo solo male 

Dom

24

Mar

2019

2 anni che provo sentimenti per un suo amico

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

ciao a tutti, sonouna ragazza ho22 anni.

scrivo perchè ho una forte necessità di sfogarmi e spero che qualcuno mi sappia dare un buon consiglio. sono fidanzata da quasi tre anni con un bravissimo ragazzo che però non è il massimo al livello culturale. ma ci ho fatto l'abitudine negli anni per amore. all'inizio ero pazza di lui, non mi sembrava vero di aver trovato la persona della mia vita, dopo i primi  mesi insime le cose sono cambiate: litigi frequenti su cose futili, scontri quotidiani fino ad arrivare alle mani. stavamo insime da 1 anno quando ho conosciuto uno dei suo migliori amici con cui è cresciuto . questo ragazzo è tutta un'altra storia , non abbiamo mai litigato , ha il tipo di carattere che piace a me e spesso parlavamo su whattsap del mio rapporto col mio fidanzato e delle ragazze che gli piacevano. mi aiutava molto come parte imparziale nella riconciliazione col mio fidanzato. da li le cose sono progredite un po, ha cominciato a darmi dei soprannomi carini, a preoccuparsi per me peril rapporto brusco che c'era col mio fidanzato, quando litigavamo ed il mio ragazzo gli raccontava il litigio  per sfogarsi, lui mi chiamava subito per sapere se mi aveva picchiata , se stavo bene,se volevo sfogarmi con lui ecc. era imprziale ma il 90% delle volte era dalla mia parte perche obiettivamente il mio ragazzo era ed è uno St***zo (notiamo la S maiuscola). ci fu una brutta litigata  col mioragazzo chenon si comportò molto bene verso di me , da qui l'amico gli diede ragione , prese le sue parti senza sapere nel dettaglio la questione e non mi parlò più. io resto fidanzata con questa pessima persona oggi, solo nella speranza di rivedere un giorno questo ragazzo, per potergli spiegare come stavano le cose davvero in quella situazione . tengo molto a lui, credo di esserne innamorata, il modo in cui mi faceva sentire non è minimamente paragonabile al rapporto col mio attuale fidanzato , per cui dico consapevolmente di aver realizzato che non ne sono più innamorata da un po di mesi . è sempre stata una relazione burrascosa piena di sue gelosie futili e tira e molla , era probabilmente la mia poca maturità ed il fatto che è una persona molto allegra  , a farmi innamorare all'inizio . vorrei lasciare il mio ragazzo e scrivere all'amico , non viviamo nella stessa città ma mi auguro di vederlo presto perche con lui ho sentito una connessione che non ho mai avuto con nessuno, e penso che certe cose fort non si possono sentire solo in un senso. sono convinta che anche lui provava qualcosa, altrimenti non si sarebbe preoccupato tanto per me. ma n qualche modo penso che lui si senta deluso da me nell'aver giudicato (secondo lui) male il mio fidanzato in quella situazione, ed è per questo che non ci sentiamo piu. forse mi crede una cattiva persona .

ps. quando faccio l'amore col mio ragazzo, riesco a pensare solo a questo suo amico, non riesco a togliermelo dalla testa da due anni, è spesso nei miei pensieri!! aiutoo, che fare? lascio il mio raazzo e mi faccio risentire? o lascio il mio ragazzo e rimpiango di aver perso un rapporto vero e sano e sentimentalmente di valore per me ? 

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14