Tag: schifo

Dom

15

Apr

2018

Vaffanculo a voi assidui frequentatori di prostitute

Sfogo di Avatar di FucktotumFucktotum | Categoria: Ira

Non mi riferisco ne ai disabili ne a chi ci è finito in un festino di addio al celibato. Parlo di una categoria specifica di uomini (se così si possono chiamare) double -face: a casa la compagna\moglie ignara con la quale coricarsi a letto ogni sera e ogni tot in giro a farsi fare il servizietto dalla donnina di turno. 

Gio

29

Mar

2018

Non ne posso più!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi sento da schifo, sono convinta che la mia vita faccia schifo e lo fa... Sono depresso questo lo so ormai da tempo, rifito l'aiuto degli altri, sono masochista mi auto demolisco. Vorrei farla finita con tutte queste turbe mentali... Non voglio più avere a che fare con me stessa... Mi faccio pena da sola... E penso che quando si arriva a questo punto o ti ammazzi o svolti pagina... Io aspetto un cambiamento radicale... Ma una cosa sola vorrei gridare al mondo ed è aiuto... Ma so già che se solo dovessi avere il coraggio di farlo e qualcuno si offrisse per aiutarmi gli direi hei va tutto bene! Non ti preoccupare era uno scherzo o minchiate simili... Passo dal letto al cesso manco fossi un neonato... Ho iniziato a prendermi cibi pronti per far prima e stre il meno tempo possibile fuori dalla mia stanza e alla prima occasione mangio in camera direttamente e se c'è qualcuno in casa ed è una giornata particolrmente di merda più tosto che anche solo risciare di incrociare lo sguardo non mi alzo e non mangio più tosto... Non ne posso più sono un aquila in gabbia... Intrappolate nel mio cervello di merd@... Vorrei farla finita in un modo o in un altro ma io voglio vivere non voglio darla vinta al mio cervello di merd@ per una volta il mio orgoglio del c@zzo serve a qualcosa... È bello dire queste cose liberamente anche se non a voce ma scritte è liberatorio esprimere quello che si a dentro senza ritegno e magari il mio sfogo farà capire a qualcuno che la sua vita è meglio della mia... E magari starà meglio per jn pochino... 

Mar

09

Gen

2018

Sono grassa e faccio schifo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono ormai anni che provo questa sensazione, direi da tutta la mia vita, non mi ricordo un giorno in cui io non abbia ricevuto un insulto da parte di qualcuno verso il mio aspetto. So anch'io di essere grassa proprio per questo molte attività che fanno i miei coetanee, come andare a ballare o uscire con i ragazzi, non le faccio mai per vergogna di mostrarmi e soprattutto paura di essere giudicata e presa in giro. Io ho sempre provato a dimagrire ma non ci sono mai riuscita, molte volte per difendermi dagli insulti venivo picchiata, ero io a iniziare con le mani ma loro erano sempre in gruppo quindi finivo sempre per prenderle e poi erano più forti di me alcuni erano anche più grandi di me. Mi sento sempre sola e vuota proprio per questo mi riempio con il cibo, stranamente mia madre non se ne è ancora accorta va beh che lei non mi ascolta mai quindi non è così strano dopotutto. Mi sono innamorata di un ragazzo che non ricambia, vorrei davvero che fosse il contrario lui mi capisce benissimo, sfortunatamente siamo anche distanti, io Sicilia lui Piemonte, mi sono anche dichiarata a lui ma mi ha rifiutata, ho paura che il problema sia proprio il mio aspetto, è sempre lui la causa dei miei fallimenti, delusioni e sbagli. Ho tentato il suicidio più di una volta per i miei problemi sopratutto per il mio aspetto fisico. 

Sab

09

Dic

2017

Pensiero di una donna Bisessuale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Le donne sono sempre belle. Sono gli uomini che a volte fanno schifo.

Mer

01

Nov

2017

Fascismo, razzismo e omofobia dovrebbero morire

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Odio profondamente questi maledetti esseri chiamati umani che però non si comportano come dovrebbero. Odio i dementi tradizionalisti, i cosiddetti cristiani che di cristiano hanno ben poco

I neri no, gli omosessuali no... che schifo!

Razzismo, fascismo e omofobia dovrebbero morire.  

Per non parlare della cosiddetta uguaglianza di genere.

Sogno un mondo dove non ci sia differenza di religione o provenienza, dove tutti possono amare chi desiderano.

Qualcuno mi doni un Martin Luther King 2.0!

Ven

20

Ott

2017

È tutto uno schifo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Posso essere sincera? A me, degli altri, non me ne importa proprio!

Primo, perché devo avere cura delle persone quando nessuno si cura di me?

Secondo, io vivrò con me stessa per tutta la vita, gli altri sono solo di passaggio, quindi perché dovrebbe importarmene qualcosa delle altre persone? Se non mi prendo cura di me stessa, chi lo fa?

Terzo, mi dicono che persone stanno peggio e muoiono. Beati loro che crepano! Questa vita è una merda, i morti stanno meglio di noi! 

Quarto, non mi importa di chi sta peggio, mi importa di chi sta meglio! Voglio essere come chi sta meglio! Non dovermi accontentare del necessario! 

È tutto uno schifo

Dom

15

Ott

2017

Che palle

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Invidia

Che palle il desiderio carnale, se non avessi questo schifo non starei a torturarmi sul sesso e su come ne sia escluso. 

Tags: sesso, schifo

Sab

30

Set

2017

La fine di una relazione.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ad Agosto 2016 finisce la mia storia più importante, 10 mesi e basta ma molto intensa. 
Dopo averlo lasciato avviene un episodio che scatena una lite furiosa in cui io, a seguito di due aggressioni non meritate (da parte sua e da parte di una mia amica) perdo le staffe e insulto pesantemente il mio ex, litigo con la mia amica che si è rivelata una schifezza. 
Il mio ex mi blocca ovunque per mesi, nel mentre scopro che si è fatto questa mia amica, una persona di cui mi fidavo e a cui non avrei mai riservato questo trattamento. Mi fidavo anche del mio ex, almeno su questo. Invece no, nonostante la mia amica viva a milano e lui a Parigi decidono di sco**re e poi di avviare una relazione! Dopo nemmeno 3 settimane dalla chiusura con me! All'inizio pensavo ci fosse stato solo sesso invece è stato altro. Dopo 3 mesi di silenzio ovunque cerco dir icontattarlo perché sono innamorata e perché voglio anche spoiegazioni su un simile comportamento. Fa finta di nulla, mi tratta da cani per 2 mesi, poi ci rivediamo, rilitighiamo perché il modo in cui mi  tratta ha dell'assurdo e dell'indignitoso, risposte mancate, un rapporto sbilanciato su tutto, accuse, silenzi, ignoramenti continui. 
Dopo 4 mesi così lo lascio andare, era palese che fosse una persona di merda. Sta 2 o 3 mesi senza sentirmi e poi cerca di ricontattarmi. Mi dice che gli manco terribilmente, che si è tradito che ha fatto una cosa sbagliata e che ha "tradito i suoi valori", mi dice di riprovarci, frigna 3 giorni per bene e gli apro la porta, metaforicamente. Nemmeno dopo una settimana torna abbastanza sereno, indifferente, non sente bisogno di parlarmi per davvero né di spiegarmi granché. Mi confessa che mentre cercavamo di riprendere la relazione si è visto varie volte con la mia ex-amica. Mi dice che la mia amica sa persino che lui vuole tornare con me. Io gli dico no grazie, fai schifo. Cosa ho visto, come sono stata trattata e come mi ha tradita e riempito di omissioni e bugie lo so solo io. Una schifezza del genere poi è inammissibile e io non lo avrei MAI fatto. Il punto è che mi rende triste, mi rende triste perché sono stata tradita da due persone e non lo meritavo, non mi meritavo una simile schifezza, ma me lo aspettavo in un certo senso, è anhe per questo che lo lasciai: avvertivo che era un depravato, tra le altre cose.
Ora torna, torna e ritorna, cerca di smuovere la mia compassione ma non se ne parla. Il difficile sarà non pensarcipiù, già sono sulla buona strada ma certe cose non si dimenticano e ti segnano. Per me lui era il più importante, ora è un incidente di percorso, una delusione immane, un omuncolo disgustoso.
Non potrei nemmeno mai toccarlo dopo quello che ha fatto. Schifo.

Mar

05

Set

2017

faccio schifo assai

Sfogo di Avatar di ciabattarociabattaro | Categoria: Accidia

Mi sveglio la mattina come uno zombie le uniche cose che vorrei fare sono fumarmi una sigaretta e tornare a letto.

Ma non ho sigarette e tra mezz'ora ho lezione in università. Così mi incammino e per strada raccolgo qualche sigaretta non finita, la svuoto e giro il tabacco, non voglio comprare qualcosa che mi uccide. Che schifo, mi fa sentire male ma mi fa sentire bene. A lezione ascolto e non guardo in faccia a nessuno tranne che ai miei coinquilini. I miei pensieri più frequenti a lezione sono -ma a cosa serve sta roba che sta spiegando il prof?- oppure - quanto manca alla fine?- mi sono scordato di lavare i denti sta mattina.

Qualcuno mi chiede se ho passato una bella estate, non so bene cosa rispondere, potrei semplicemente dire che è andato tutto bene, mi sono divertito di qua e di la, potrei dire che è stato un vero disastro che non mi sono nemmeno accorto che era estate fino a poco tempo fa, ma opto per la prima e chiedo altrettanto anche se non mi interessa affatto.

Ad ogni richiesta o domanda che mi si pone rispondo con un convinto BOH come se non avessi idea, anche se magari so la risposta. La gente chiecchiera e ride io sono ancora a letto nella mia testa.

Durante il ritorno a casa si evitano discorsi troppo intelligenti coi coinquilini, ci si limita ad uno scambio di battute idiote su qualche studentessa di pssaggio -che figa- o -che troione-, ma senza cattiveria, sono concetti astratti, ignorando completamente chi sia. Qualche insulto, qualche cazzotto, ci vogliamo bene.

Tornati a casa sprofondo sul letto mentre gli altri due accendono musica e sigarette, a cena ancora pasta in bianco e uova come ogni altro giorno e poi una sigaretta.

Il venerdì è il giorno peggiore perchè so che i miei coinquilini mi chiederanno di uscire in città con loro, io risponderò che non ne ho voglia, loro si incazzeranno perchè non esco mai e sono un vecchio, e a quel punto li caccerò a zampate fuori dalla camera.

Il venerdì sera voglio solo lanciarmi in doccia, farmi una sega e andare a dormire, non chiedo altro, tanto manca poco alla mia seduta bimestrale con Alexandra, una prostituta di 28 anni, bellissima. A cosa mi serve uscire a fare cose che non voglio con persone che detesto, mezz'ora con lei è tutto quello che mi serve per stare bene, per almeno un giorno o due.

Non bevo più birra da un annetto, non fumo erba, non uso droghe per tramortirmi o divertirmi, quindi devo trovare altro da fare, di solito dormo. Divertirsi da sobri è praticamente impossibile, a meno che non si è coinvolti in qualche attività produttiva, sportiva o qualcosa del genere, ma con quale energia? Con quale voglia? E soprattutto per quale motivo? Meglio non fare niente, tristemente soli dentro casa. 

Sto prendendo delle pasticche che su amazon spacciano come pillole del buon umore, qualcosa per la serotonina non so bene, non mi sembra facciano effetto ma continuerò a prenderle.

Sono indeciso se sprecare ulteriormente i soldi di mio padre con Alexandra o con una psichiatra, tanto costano più o meno uguale, non è buffo? Solo che una ti fa sborrare l'altra no. 

 

In realtà questo sfogo è un'esagerazione dei miei tratti che reputo più negativi, ho anche io i miei momenti normali e felici alle volte, ma la situazione non è così lontana da ciò che ho scritto. Aiuto. 

 

 

 

Gio

03

Ago

2017

Mi faccio schifo e sono confusa, la odio!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Okay, non so da dove cominciare..è la prima volta che scrivo qui..sono al liceo e mi ritrovo in una classe completamente di riccone, piena di gruppetti e come se non bastasse sono perfette tutte quante, senza brufoli,naso perfetto, bel fisico... e poi ci sono io che senza un mascherone (anche adesso che è estate) non uscivo di casa..mi svegliavo alle 6 del mattino solo per truccarmi nonostante sia abbastanza vicina alla scuola..tutta questa mia insicurezza non mi ha fatto mai avvicinare ai ragazzi perché se non piaccio a me stessa come posso piacere agli altri? In ogni caso ormai a questo non ci penso più perché ho un problema più grande...nella mia classe c'è una delle ragazze 'perfette' che è seriamente la perfezione in persona, ricca come pochi,alta magra sempre abbronzata bionda  e la odio con tutto il mio cuore, ha anche un caratteraccio e mi fa sentire tutto il tempo sottomessa e inferiore ma nonostante questo, nonostante io veramente la odio e non le sono neanche amica sono come ossessionata da lei, controllo il suo profilo Instagram ogni minuto, sono sempre la prima a mettere like alle sue foto ed è meravigliosa...sono veramente annebbiata da lei e ripeto nonostante la odi con tutto il mio cuore sono innamorata persa di lei..è la prima volta che lo ammetto non mi sono mai sentita così...la vorrei fuori dalla mia vita ma non faccio altro che avvicinarmi a lei, le mando sempre snapchat in pose piuttosto flirtanti mentre con le altre mando anche foto imbarazzanti come si fa tra amiche...non so che fare...non diventerò mai una di quelle del suo gruppo perché non sono come loro e mai lo sarò...sono giorni che piango per il mio aspetto...con questo caldo la mia acne è nettamente peggiorata! Ragazzi perché lei e le altre ragazze della mia classe non hanno un brufolo e io sono piena??!! Cosa ho fatto di male??? Mi fa seriamente andare fuori di me questa ragazza ma è così perfetta e vorrei solo proteggerla da tutto...sono così confusa...mi odio e odio tutti....

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti