Tag: figli

Sab

22

Set

2018

Mi sento una fallita

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho 34 anni, il mio compagno non si decide a sposarmi e mi scopa una volta ogni tre mesi, non ho ancora figli.

La mia vita è inutile.  

Mer

12

Set

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di DanaDana | Categoria: Altro

Stavo pensando un altra cosa, che poi non ho mai detto nessuno perché e solo un pensiero che non voglio realizzare... Ma ho voglia di parlare...

Be', in quest'ultimo periodo - che non so quantificare -  mi capita spesso di sognare a occhi aperti di avere una vita, di avere una famiglia... 

Qualche anno fa avevo un'amica che a un certo punto ha iniziato a parlare solo di matrimoni e figli... E non ci sono più voluta uscire .. mi sentivo soffocare quando uscivo con lei...

Ora ho 26 anni, a febbraio 27, ho quasi zero amici, ho una bella famiglia alle spalle  e  h un ragazzo  ancora in fase di stabilizzazoone con cui mi capita spesso di avere discussioni ...

Be', in questo momento della mia vita mi capita di fantasticare di avere bambini... Di immaginarmi come mamma...

Il fatto stesso di scriverlo mi trasmette una sensazione un po' di pesantezza😥 sicuramente non sono pronta! XD Però mi capita di pensarci, di pensare come sarei come mamma...

Vorrei una grande famiglia... Ho il tipico carattere della mamma, me l'hanno detto più persone ma è la verità... Io ho proprio voglia di far crescere qualcuno, di dargli tutta me stessa, di fargli provare tutto e divertirmi e dargli tutto quello che i miei hanno dato a me ... Crescere i una gran brava persona perché sono come un "generale tutto fare buono". 

Fin ora ho sempre sfogato questo mio  istinto sui gatti, su qualche amico con qualche problema sociale ... Ma la verità è che voglio una famiglia.  Non l'ho mai detto a nessuno.

Di recente lo sogno in continuaziine, ora che ci penso sogno pure le baby sitter... HoHsognato o c mettevo la telecamera e guardavo da lavoro se si comporta bene col bambino... Bambino che non ho e che prima d ora non ho mai realizzato di volere!!! 😥 Mi faccio interi discorsi mentali su come farò a scegliere una persona da mettere in casa a cui affidare un bimbo che sarà tutto per me quando fatico pure a trovare una coinquilina....

Cioè davvero questa è follia. Solo ora che tramuto pensieri in parole mi sanno di follia assoluta 

Però è una cosa che desidero... Desidero con tutta me stessa... Fino a qualche tempo fa sognavo anche di adottarlo un bambino... Ora invece mi sembra tutto così astratto e lontano ... 

Forse il fatto che non trovo lavoro mi tiene l umore sotto terra perché sento il penso che non riuscirò a realizzarmi mai .......

Sab

11

Ago

2018

Un figlio basta e avanza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Come cazzo si fa ad avere un secondo figlio? Dopo il parto la mia fidanzata é diventata la persona più idiota che io abbia mai conosciuto. Io non ho mai ragione e lei sclera per delle sciocchezze da nulla e la colpa è sempre la mia. Una pesantezza da cacciarla a calci in culo da casa. A tutti più o meno capita così, ho sentito varie testimonianze. Allora mi chiedo come si fa a raddoppiare la rottura di coglioni garantita con la nascita di un secondo figlio? Per colpa di lei, rimarrá figlio unico, sta idiota.

Lun

06

Ago

2018

Caro compagno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Se fossi più bella e giovane e non volessi un figlio ad ogni costo, ti avrei già mandato a quel paese e mi sarei trovata un uomo migliore.

Sei pesante, pignolo, volgare, ignorante, ingrato e immaturo.

Ti sputo nel piatto tutti i giorni.

Non appena avremo figli non ti scoperó più e andro a dormire nella stanza degli ospiti usando la scusa che russi. Sará una liberazione. Tu vedi di continuare a lavorare in quel posto li, perché io farò finalmente la mamma e niente più, e soprattutto ti voglio a casa fra i piedi il minimo indispensabile. 

Sei sono un donatore di sperma e un bancomat per me e chi ti conosce sa che te lo meriti di essere trattato cosi. 

Lun

30

Lug

2018

Secondo figlio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

ciao a tutti. Ho 30 anni e ho un bimbo di 7 mesi. Sono felicemente sposata e amo molto mio marito e la mia famiglia. Ultimamente mi sta venendo voglia di fare un secondo figlio e non capisco come sia possibile dopo solo 7 mesi dal parto, dal momento che quando ho partorito ho subito detto che non lo avrei più rifatto. Ho avuto un po’ di problemi in gravidanza e non solo riuscita a godermela appieno. Forse ho solo voglia di rivivere quell’emozione stupenda e unica. Oppure ho davvero voglia di un altro bimbo? Peró quello che temo di più è che se facessi subito un altro figlio sarei un po’ egoista perché toglierei attenzioni al mio primo bimbo piccino che ha tanto bisogno della mamma adesso. Peró ho paura che se ci penso troppo non lo farò più. Mamme mi date consigli? C’ Qualcuna che ha avuto figli a breve distanza? È stato faticoso? Il primo figlio ne ha risentito?

Tags: figli

Sab

14

Lug

2018

Che senso ha?

Sfogo di Avatar di MillemortMillemort | Categoria: Altro

Dopo una relazione di 12/15 anni lei decide di lasciare lui, lui distrutto professa pentimento per le mancanze ed amore eterno per la ex e la figlia di 10 anni nata da questa relazione.  

Bene, 4 mesi dopo lui è di nuovo impegnato e la ex si è resa conto di aver commesso un errore e vuole recuperare la relazione, lui si rifiuta e lei gli rende la vita infernale attraverso la figlia. 

Quindi questa povera creatura si ritrova con una madre psicopatica, che l'ha sradicata dal luogo dov'è nata e cresciuta e che fa la guerra con l'ex compagno che lei ha lasciato e con un padre cretino, che vede una volta ogni due settimane per due giorni perché si è cercato lavoro a km di distanza e che si è riaccompagnato alla prima incontrata al bancone del bar (e non è un modo di dire, è proprio così)

Non ho parole... 

Mer

23

Mag

2018

Schiava

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mio marito lavora a turni e ha un sacco di tempo libero. A casa non fa niente e io che lavoro 8 ore tutti i giorni quando torno lo trovo sempre sul divano a guardare la televisione e trovo la casa un disastro. Per non parlare che non mi considera minimamente.  Non mi desidera e il cszzo non gli viene mai duro e abbiamo avuto la prima figlia per miracolo, il secondo non arriva . Lui non viene e lo facciamo sempre allo stesso modo da 10 anni. Io non ce la faccio più, voglio sentirmi viva anche da quel lato. Mi sento in trappola ,a casa vengo trattata come una schiava e a letto non godo e non sono mai soddisfatta. Mi sento sfigata

Tags: marito, figli

Mar

15

Mag

2018

Un padre/compagno egocentrico

Sfogo di Avatar di MillemortMillemort | Categoria: Altro

Quanto odio il tuo essere così egocentrico! Io sono stanco, io sono infelice, io lavoro (mentre tu spendi i soldi...se, magari...), io non ho voglia di fare questi o quello, ma perchè devo venire anchio ecc. Ti poni mai il problema che esistiamo anche noi? No, vero?

Non ti rendi conto neanche di quanto sei fortunato, ha una compagna che ti ama (decisamente troppo) e delle figlie meravigliose che non vedono l'ora di poter stare con te, una bella casa ed un lavoro che ci permettere di vivere dignitosamente. Ed allora non capisco, perchè ti lamenti? Perchè non hai quello che hanno gli altri? E cosa pensi che abbiano più di te/noi? Vestiti nuovi? Ti lamenti sempre per questa cosa e non ti accorgi neanche che io i miei li cambio solo quando hanno i buchi, mentre tu un paio di volte l'anno, ti lamenti che non hai amici e non esci? Dici? A me sembra che esci abbastanza, vai al cinema, a mangiare fuori e fare serata, mentre io sto a casa ed esco con un'amica 1 o 2 volte l'anno e non mi lamento eh...

Le bambine rompono? Ma se non le guardi mai! O sei davati al pc, o al lavoro o in palestra, mi sembra palese che quando ti hanno a tiro vogliano stare con te, ma noooo!!! Se troppo stanco persino per sdraiarti con la grande (3 anni e mezzo) 10 minuti finchè si addormenta, prferisci uscire di corsa dalla sua camera, tenere la maiglia e farla sciogliere in lacrime e urla di disperazione finchè non riesco a convincerla che vado io da lei nel letto, quanta rabbia che mi fa sta cosa!

A me non chiedi mai nulla, non t'importa nemmeno se sto male fisicamente, figuriamoci a livello sentimentale! Non mi permetti di parlare di nulla di importante, perchè se ci provo ti innervosici come una bestia e cerchi subito lo scontro, che io invece cerco di evitare con tutta me stessa.

Sai come andrà a finire? A forza di pensa a te stesso perderai noi, io mi stancherò di te e di tutte le tue lamentele, mentre le bimbe cresceranno, e ad un certo punto smettereanno di cercarti, inizieranno a criticarti, forse ad odiarti per averle ignorate per buona parte della loro vita, a quel punto sarà difficile recuperare. Forse in quel momemento ti renderai conto di cosa hai perso e di quanto tempo hai buttato, ma probabilmente sarà troppo tardi.

 

Gio

10

Mag

2018

Non voglio fregarti!

Sfogo di Avatar di MillemortMillemort | Categoria: Altro

Mio carissimo compagno, non sto cercando di fregati per restare di nuovo incinta, le questioni sono sue:

1) Non ne posso più di usare il preservativo! Bastaaaaa! Ogni volta che ne vedo uno la passione si sotterra e mi passa ogni stimolo.

2) Vorrei un terzo figlio, vorrei almeno poterne parlare, ma tu non me lo permetti, ogni volta che cerco di fare un discorso serio (qualsiasi eh) ti incazzi e non mi permetti di dire niente!!!

Sono stata stupida io a pensare di poter discutere con te, avrei dovuto fare come fanno tante, prendere la pillola per 1 o 2 anni e poi smetterla senza dirti niente! Ed invece no, sono una persona onesta e di fregati non mi va, ma come dico sempre "L'onestà non paga!", accidenti a me e alla mia integrità morale! 

Gio

10

Mag

2018

Meriti di vivere una vita triste e squallida

Sfogo di Avatar di Luca ZanneLuca Zanne | Categoria: Accidia

Tre anni fa ci siamo conosciuti ed è stato un bel ricordo. In una settimana ci siamo detti che non potevamo non stare insieme, come se fossimo destinati ad incontrarci.

Ci siamo fidanzati per sbaglio perché tu ancora non me l'avevi data... Grave errore commesso da quello stupido che ero.

In un anno ci siamo ripresi e lasciati, e nei periodi in cui non stavo con te, dato che ero ufficialmente single, conoscevo altre donne, è anche capitato che ci finissi a letto. Poi tu tornavi e mi facevi sentire una merda, e io da idiota zerbino quale ero, abbassavo il capo è tornavo da te, padroncina...

E ogni volta ti regalavo dei fiori, penso che quella pianta a fianco della ringhiera del tuo giardino sia nata da quei fiori... Tanti te ne ho regalati. 

Finché e arrivato il giorno in cui mi hai rinfacciato di non essere abbastanza per te, che tu potevi avere di meglio, che io ero un buono a nulla... Ed eri già nelle braccia di un altro.

Tu eri nelle sue braccia, ma lui era nelle tue gambe, ed in quel mese scarso che siete stati insieme ti ha messo incinta perbene che sembravi ti fossi mangiata una cassa di meloni pure con la cassa di legno.

Quando mi capita di incontrarti mentre passo per il viale di fianco al tuo giardino, ti vedo, ormai quel bambino ha due anni, e te lo cresci da sola perché suo padre è meglio perderlo che trovarlo....

E lo vedo come tu guardi quel bambino, come se fosse la tua disgrazia, ti ha cambiato la vita in peggio, sembri più vecchia di sette otto anni, ti avra anche spanato la vagina....

Beh ogni volta che ti vedo cosi triste che quasi scoppi a piangere per come è adesso la tua vita io godo come un cane in calore che si scopa la cagna del vicino.

E comunque a proposito di cani, la sera se passo da casa tua col cane, su quella cazzo di pianta di fiori gli faccio pisciare tutto, e se è tardi e nessuno vede ci piscio pure io. 

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12