Tag: noia

Gio

27

Giu

2019

Sono l'unica?

Sfogo di Avatar di Rainbow85Rainbow85 | Categoria: Altro

Sono l'unica ad odiare il caldo e a non vedere l'ora che arrivi  la fine di settembre? 

Sto morendo di caldo e di noia! E manca ancora 1 settimana alla vacanza! Non c'è la faccio più!

Ven

14

Giu

2019

Amici noiosi a 15 anni

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Salve a tutti, volevo sfogarmi perché mi sono rotto di questa situazione e vorrei dei consigli.Sono un ragazzo di 15 anni che ha degli amici noiosissimi.... mi spiego. Nessuno propone mai nulla, nè di uscire nè di andare al cinema o altro per stare in compagnia e la maggior parte delle volte che ho cercato di proporre qualcosa si sono tirati sempre indietro perché o sono stanchi o devono stare con i loro genitori. Ora più che mai mi sono scocciato di questa situazione perché è estate e non riesco a capacitarmi come un/a ragazzo/a di 15 anni possa preferire stare la sera sul divano piuttosto che uscire la sera in città e divertirsi. Premetto che questi sono gli amici più stretti che ho... conosco anche altre persone con cui ho legato di meno ma che sono più sveglie e escono, però mi dispiace non uscire mai con gli amici più stretti solo perché preferiscono stare davanti alla TV 

Ven

26

Apr

2019

CARI TUTTI

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Non è il mio primo sfogo poiché vengo spesso qua durantre lìorario di lavoro. Ebbene si per passare il tempo a lavoro visito questi siti per distrarmi; spesso capita che non abbia nulla da fare e le ore diventano lunghissime e noiose e ciò mi provoca immensa freustrazione. Scrivo proprio per questo: sono stufa di stare qua a perdere tempo.

Sono originaria di una piccola cittadina e dopo aver proseguito gli studi a Milano sono dovuta tornare avendo ottenuto la laurea magistrale. Come ogni persona ho cominciato a cercare lavoro a Milano e (s)fortunatamente mi si è presentata questa occasione in una piccola azienda della zona che mi offriva uno stipendio piu che buono (che non avrei mai potuto avere a Milano) e pure la macchina aziendale che fa molto comodo! 

Sono qua da 3 mesi e ho vari problemi: capo viscido di 80 anni suonati che fa il provolone con me a volte anche in modo pesante, figlia del capo mezza stronza che non ha voglia di insegnarmi e mi lascia da sola e se provo a chiedere mi guarda come se fossi scema e infine noia noia e noia. A volte c'è lavoro, ma spesso sto con le mani in mano al pc. Odio non fare niente e non avere stimoli...Ho provato a mandare cv ma niente di interessante all'orizzonte. Datemi una mano per favore. Non so come uscire da questa situazione.

Ps vorrei tanto tornare a Milano 

Mer

24

Apr

2019

Disadattata e sola come un cane.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

E come ogni sera, ormai, mi ritrovo qui, a girare su questo sito, in cerca di sfoghi che riflettano il mio stato d'animo. Ne trovo parecchi, ma non essendo soddisfatta, butto giù a mia volta due righe, sapendo che fare ciò non cambierà di certo la mia situazione, vissuta da me come un dramma..

Mi metto a letto e ho il batticuore al pensiero che oggi non ho studiato abbastanza o quasi per niente.

La mia mente vaga e si sofferma sulla mia sfera relazionale e, essendo questa inesistente, vengo assalita da mille paranoie e da più di mille perchè: 1) perchè non riesco ad insaurare uno straccio di amicizia? Sono convinta che l'amicizia vera e propria forse non esista, però è anche vero che molte persone (almeno apparentemente) non sono sole quanto me. 2) perchè, subito dopo che qualcuno mi avvicina, subito dopo mi rifiuta? Sono stanca del solito " non dimostri il tuo interesse, il tuo affetto". Penso non sia vero, e anche fosse, quando una persona ti vuole ti vuole, senza scuse. 

Sono stanca dei rifiuti, delle persone che spariscono dalla sera alla mattina, di illudermi che qualcuno possa veramente starmi accanto e tenermi compagnia. Basta, basta. Vorrei almeno riuscire a stare bene da sola. La gente non ha la minima considerazione dei sentimenti altrui. Gli servi? Ti cercano e ti vengono dietro. Non ti servono più? Ti scaricano. Che schifo.  Se non si sa cosa si vuole, che almeno non si faccia provare sensazioni gradevoli agli altri. Bisognerebbe anche considerare la sensibilità delle persone con la quale si va ad interaggire. LE PERSONE NON SONO OGGETTI, NON SONO UN PASSATEMPO, NON SONO UN GIOCO. Cosa non è chiaro in ciò? 

E io come una scema ancora sogno un affetto vero. Dopo mille delusioni sogno ancora che qualcuno mi possa solamente prendere in considerazione. Si può essere più incantati di così? Dovrei solo mettermi l'anima in pace e cominciare a sostenere (per davvero, non a parole) che la vita relazionale non fa per me. Purtroppo, è più facile a dirsi che a farsi.

Tutta questa situazione mi logora dentro e non bastano gli ansiolitici a calmarmi, come tempo fa. Vedo tutto nero, tutto ciò che faccio mi sembra inutile. 

Lun

22

Apr

2019

-

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono stanca di sentirmi spenta  e mi sento terribilmente in colpa per questo. Ma non posso farci nulla. Non ce la faccio più. Ho già perso troppo tempo ad andare dietro a questi pensieri del cavolo e ne sto perdendo ancora

Lun

22

Apr

2019

festività del cazz

Sfogo di Avatar di DonnadaicapellicortiDonnadaicapellicorti | Categoria: Altro

queste feste mi mettono tristezza. giusto un anno fa ero in vacanza all'estero con quello che credevo fosse l'uomo della mia vita. mi ero illusa tanto, mi aveva dato tante dimostrazioni, sembrava che ci tenesse davvero a me... e invece era l'ennesimo stronzo. eppure i campanelli d'allarme c'erano, ma io non li ho voluti vedere...

sono passati 5 mesi da quando l'ho lasciato. mi mancano quei bei momenti...ero come narcotizzata, quando ero con lui... o meglio... nei primi mesi in cui ero con lui. poi cambiò e divenne strano, cupo e assente, nonostante continuasse a dire che voleva andare a vivere con me...altro non era che un parassita. 

sto meglio, sì...nel senso che non piango più ogni giorno, non voglio più suicidarmi, sto viaggiando e riscoprendo vecchi hobby...e faccio yoga, pilates, psicoterapia... 

la dottoressa ha detto che sono una persona sana e che lui aveva dei tratti da psicopatico..e ha detto che io ho sopportato i suoi soprusi emotivi perché inconsciamente credo di non essere degna di amore e considerazione... e questo accade perché per tutta la vita sono stata insultata e svalutata da mio padre...e quest'ultimo attuava gli stessi comportamenti che attuavano i miei ex... e io regivo sempre allo stesso modo, diventando muta, sottomessa, impotente, cupa...

quindi una parte di me non ha autostima, nonostante la gente pensi il contrario. sembro  e sono determinata, grintosa, sportiva, creativa, allegra, credo in me stessa... ma in amore funziono in maniera diametralmente opposta e trovo sempre questi stronzi qua e, anziché fuggire, ne divento dipendente.

ho avuto un 2018 di merda per colpa di quello stronzo. mi ha fatto soffrire per tutta l'estate e l'autunno. poi, ogni tanto si comportava benissimo, facendomi dimenticare tutti i torti subiti. vessazioni sottili, rifiuti, silenzi, giramenti di frittate (e di coglioni), gelosie gratuite, manipolazione emotiva... alternate e coccole, carezze, presentazioni di amici e partenti, giornate al mare, paroline dolci...

non mi stancherò mai di dirlo, ma i miei anni migliori sono stati quelli da single. capelli quasi rasati e unghie corte e senza smalto: ero troppo impegnata a raggiungere i miei obiettivi per pensare a certi dettaagli! eppure avevo tanti ragazzi intorno, uscivo, mi divertivo, avevo le mie avventure e non volevo impegnarmi.

poi la mia vita è cambiata e, dalla metropoli, sono andata alla noiosa cittadina di provincia, con un nuovo lavoro, frustrante e ripetitivo...non avevo più una vita. riempivo i miei vuoti facendomi crescere i capelli e curandoli, facendomi le unghie, cazzeggiando sui social... mi sentivo molto sola. mi è venuta voglia di impegnarmi con qualcuno ed è arrivato lui, che sembrava il principe azzurro che avevo sempre voluto. lui, con i suoi complimenti esagerati, con i suoi eccessivi slanci affettivi e le sue promesse esagerate, sin dalle prime settimane... mi chiamava "moglie", cercava un rapporto simbiotico da me... e io mi sentivo oppressa, era asfissiante...ma al tempo stesso qualcosa dentro di me si smuoveva. dopo poco tempo già lo amavo, lo adoravo, era la mia divinità, il fulcro della mia vita...ancora oggi non capisco come sia potuto accadere. e dopo 6 mesi ha iniziato ad essere strano...evidentemente quello era il suo modo di fare con tutte. non gli bastava portarsele al letto, lui voleva prendersi il cuore, otlre che la figa. che uomo di merda. deve morire male. ammazzato. in un letto di ospedale.per quello che ha fatto a me e a tutte le sue ex. e  a quelle che staranno con lui.bello, simpatico, colto e intelligente. difficile non cadere nella sua rete. o forse no... una persona "normale" sarebbe diffidente, vedendolo così lanciato...

prima di incontrarlo, mi sentivo figa e single. dopo un solo anno, mi sento zitella e vecchia. è come se la vita non avesse più senso, senza di lui. il lui dei primi tempi, però. tuttavia è meglio così, stare con lui mi faceva morire lentamente, come la rana nella pentola di acqua bollente..conoscete quella storia?

mi sento triste: non mi va più di troieggiare per locali. vorrei tanto trovare l'amore. a volte mi sento così triste. faccio un lavoro di merda, non posso permettermi di vivere da sola, non faccio vita sociale e non scopo da mesi. ora non mi pesa, ma se questo andasse avanti, sarebbe una tragedia. vivo in una città del cazzo. morta. senza un cazzo. colleghi vecchi o cmq con figli. neanche un caffè possiamo andarci a bere, a causa dei loro molteplici impegni. sì, ho gli hobby, ma mi sento sola. e ho paura che se la cosa continua, un giorno ricadrò tra le braccia dell'ennesimo stronzo.

al tempo stesso sono diventata molto diffidente: mi sono ripulita da un sacco di cattive abitudini e seleziono le persone con cura- mi apro di meno, con tutti.

ma poi, se gli over 30 sono tutti sposati, io sto cazzo di fidanzato dove devo andarmelo a trovare??

eppure, nella mia vita non ho mai conosciuto uno, dico uno, con cui valesse la pena fidanzarsi. non sono schizzinosa (anche se potrei permettermelo) ma mancano le basi, proprio. ragazzi mammoni o maschilisti o cafoni o donnaioli o egoisti o bambini o approfittatori ...questi non sono i difetti della serie "ognuno ha i suoi difetti"...eh no, signori miei...questa è proprio gente che va evitata come la peste. vorrei trovare una persona affidabile e onesta, niente di più. so che esistono belle persone: come esistono belle donne, esisteranno anche begli uomini (parlo dell'interiorità, non dell'aspetto fisico)... ma magari io non li attiro o non mi piacciono perché mi sembrano noiosi e/o sfigati e/o troppo brutti esteticamente...eh boh. e poi sono tutti sposati. e ci sono quelli che lo sono e fingono di non esserlo. no comment.

da single non mi sento quasi mai sola, da fidanzata invece mi sentivo ssempre sola... quando viene a mancare la complicità, la comunicazione, è così...cmq non credo al destino. non credo che se uno è destinato a sposarsi, succederà- a volte penso che sia troppo tardi (ho quasi 33 anni e vivo in una piccola città di provincia) e mi dispiace molto. ho diverse amiche single, mie coetanee, amiche dell'università...loro sono come ero io prima di fidanzarmi con quello. serene e felici. vorrei poter ritrovare quello stato mentale. vorrei che tutto questo non fosse mai successo... mi ha lasciato un pessimismo e un senso di sfiducia che non avete idea.

sento a volte storie di gente che ha trovato l'amore a 35 anni, addirittura una suora che è stata chiamata per insegnare religione a scuola e si è innamorata e sposata con un collega a 38 anni... però boh. io mi sento pessimista. ho bisogno di avere obiettivi personali e riempire la mia vita...avevo pensato a una seconda laurea ma poi ho paura di stressarmi troppo...studiare e lavorare...l'ho fatto e vorrei pure godermela questa libertà che mi sono costruita, ma non so come fare.

eh sì. sono lagnosa. ma del resto, questo è un sito di sfoghi. i miei conoscenti e i miei cari mi vedono come una allegra e solare...e forse lo sono anche. ma non ora. 

Lun

01

Apr

2019

Il Bivio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve,

avete presente quando la tua vita ti sfugge di mano e tu non hai altro desiderio che lascirti andae trasortatodall'inesorabile correre deli eventi?Ecco, è quel che provo da qualche tempo.Sono fidanzato ormai da tre anni con una raazza che pensavo di amare.Le cose tra noi negli ultimi mesi non andavano piu' molto bene,eravamo distanti.Non mi sentivo amato,mai un vero bacioma sempre bacietti a stampo,niente preliminari nel sesso ecc...Sapete cosa significa tornare a casa dopo una giornata di lavoro e vedere la tua compagna che è capace a darti solo un bacetto a stampo sulla bocca come fossimo bambini di 5 anni? Ma tralasciam.A letto non andava meglio,sempre la stessa posizione, mai dei preliminari da parte sua.A voi queste sembreranno stronzate ma fidatevi che con il tempo ti ammazzano.Due mesi fa ho conosciuto una mia collega efin da subito è scattata la scintlla.In leiho trovato ciò chenon riusciva a darmi la mia compagna.Siamo finiti a letto insieme piu' volte e ogni volta era stupendo.Mi dovrei sentire uno schifo,vero? dorei avere i sensi di colpa che mi divorano lo stomaco ma non è così.Anche se posso sembrare una bestia vi garantisco che non lo sono.Io e la mia compagna conviviamo da quasi 2 anni, lei all'infuri di me non ha nessuno.Se gli confessassi tutto lei rimarrebbe sola al mondo e io non voglio che gli accada questo.Non la amo iu' ma gli vogliocomunque un bene dell'ania.Voi che freste al posto mio? 

Mar

26

Mar

2019

Il martedì

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La ragazza mi ha lasciato 
È colpa mia! 
Sono stato anche bocciato
E non andrò via 
Passerò tutta l'estate qui
Compresi I lunedì
Quelli li odio di più
Non lo so, ma è così
Odio I lunedì 
I lunedì 
La mia ragazza mi ha lasciato una valigia 
Piena di 
Di auguri perché mi si spezzi il collo 
Entro mercoledì! 
Perché quel giorno lì
Lei forse torna qui
A prendere le cose che ha dice
Dimenticato lì
Ma brava fai così
Vieni di lunedìE adesso basta vado fuori 
Sempre se trovo I pantaloni 
E vado ad affogare
Tutti I miei dolori 
Perché restare, restare soli 
Fa male anche ai duri
Loro non lo dicono ma
Parlano con I muri 
(Forti però quei duri)La ragazza mi ha lasciato 
È colpa mia! 
Sono stato anche beccato
Dalla polizia! 
Mi han detto prego, si accomodi lì
Passerà qualche giorno qui
Ma vedrà che probabilmente uscirà certo
Prima di lunedì
Voglio restare qui
Odio quel giorno lìE adesso basta, vado fuori 
Sempre se trovo I pantaloni 
E vado ad affogare
Tutti I miei dolori 
Perché restare, restare soli, 
Fa male anche ai duri 
Loro non lo dicono ma 
Piangono contro I muri 
(Buoni però quei duri) (Cit. Vasco) è martedì ma fa lo stesso. Al lavoro bisogna andare col coltello tra i denti, perché litigano litigano tra di loro, se non ti difendi ti affettano perché hai starnutito.Ho conosciuto un tizio che prima fa lo stalker da tanto che si fa vivo, poi inizia a tirarsela e risponde ai messaggi col contagocce. Meno male che ero un po’ scettica sulla proposta di andare a vivere da lui😂 Gli amici non fanno altro che lamentarsi di tutto tuttooooo!!!! E poi non sono mai disponibili a fare qualcosa di nuovo o di divertente.Ma la gente, non ha di meglio da fare che sputare veleno h24?? Ma qualcuno un po’ tranquillo, un po’ sereno nei panni che veste?no eh? 

Sab

16

Mar

2019

Vita matrimoniale infelice

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono sposata da 1 anno, 2 bambini fantastici di 4 anni uno è 5mesi l altra. Il fatto è che mi annoio a morte. Al momento non posso lavorare per via della bimba piccola ma a volte sogno di fare 12ore di lavoro al giorno pur di non fare la vita che faccio al momento. Sono sempre in casa, con la piccola che impegna molto, la sera lui torna da lavoro e niente....un'ora per la doccia e finisce la serata:si cena, bambini a letto e io con loro. Il weekend per una cosa o l'altra lui esce e io con i bambini a casa. Praticamente insieme non facciamo niente, una passeggiata,una piccola vacanza, una sera al cinema...niente di niente e io ci sono giorni che scapperei dalla finestra. Ora hanno pranzato e lui si è chiuso in camera per il pisolino,e io sul divano a far dormire la piccola. Stamattina gli ho proposto una passeggiata per questo pomeriggio e non ha risposto..quindi finirà che prendo i bambini e li porto al parco...da sola...abito nel Chianti e ci sarebbero da visitare tantissimi borghi..non è mai presente nemmeno per le festività, quindi finisce sempre che mi organizzo per andare dai miei più che altro per i bambini, non voglio che si annoino anche loro con me..

Dom

17

Feb

2019

N o i a

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

 

 non ho voglia di fare un cazzo, in tutti i sensi. Non ho voglia di studiare, di leggere,di suonare il mio cazzo di ukulele, di disegnare, di andare dietro ai ragazzi (impulsi sessuali zero). Voglio solo stare al letto tutto il giorno e guardare alessandro borghese su YT.

Causa? Rimedio?  Bho, ma se vado avanti così non supero nè la maturità, nè i test per medicina e ne altri "life goals"

 H e l p 

Tags: noia, bho, morta, nonso
Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12