Tag: tradimento

Dom

13

Gen

2019

Non riesco a liberarmene

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Pochi giorni fa ho beccato il tipo con cui uscivo con un altra ragazza. È stato terribile. Non solo il gesto, il momento, la situazione terribilmente umiliante, ma è terribile perché lui mi piaceva davvero tanto e avevo iniziato (stupidamente) a sognarci sopra. Come non detto. Non riesco a smettere di pensarci. Lho mandato a fanculo e lui non si è più rifatto sentire, giustamente direi... Dopo una figura di cacca come quella che ha fatto non poteva avere altre opzioni se non stare zitto. Fatto sta che non me lo tolgo dalla testa, e il fatto che un individuo così mi tolga tutta questa energia e che mi renda così triste è davvero inaccettabile. Ma non riesco a fare altrimenti. 

Dom

13

Gen

2019

La vita è una girandola del male e dei tradimenti

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ciao!  

Questo è il mio primo di molti sfoghi e penso che mi sfoghero' ancora in futuro. 

La mia vita è stata difficile ma sembra che ultimamente sia anche peggio. Ho subito negli ultimi 6 mesi il tradimento delle migliori amiche che hanno deciso di chiudere la nostra amicizia di punto in bianco facendomi passare per il palo della situazione( in pratica servivo affinché loro potessero t******e i loro ragazzi e le mamme non fossero preoccupare che succedevano cose strane alle loro vergini- ma quando? - figlie) ritrovandomi quasi senza nessuna spalla con cui parlare. In famiglia la mia signora madre pensa che sia meglio annebbiare la sua depressione tra i fumi delle sigarette e l'alcol per dimenticare un amore passato che non è ovviamente mio padre e la perdita di un'altra persona amata. Mio padre vuole passare per il martire della situazione e farsi compatire a destra e sinistra per la depressione della moglie e su quanto abbia difficoltà quando in realtà la gente non sa che uomo è nel suo piccolo, una nullità di uomo ma soprattutto un essere incapace di amare e di provare la minima emozione se non per il suo erede che ovviamente non sono io( teoricamente frutto di un tradimento, salvo che il DNA dice tutt'altro). Oltre a questo nella mia vita di M***A aggiungiamo pure il lavoro che manca e entriamo in un brodo di giuggiole. 

Spero solo a tutti colore che mi hanno fatto del male tra quelli citati che possano provare delle pene infinite in futuro per avermi calpestato.  

Dom

13

Gen

2019

L'amicizia deve essere sincera.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono una persona che dice le cose in faccia, molti lo prendono come un modo facile per giudicare, non è così, semplicemente se siamo amici e tu hai un comportamento che per me non è corretto, sottolineando il per me, non riesco a dirti "si va bene", devo dirti la verità, cioè quello che penso. 

Ho amicizie che durano da 14 anni e fino ad ora il mio "parlare in faccia" non ha mai infastidito i miei amici, anzi. 

Mi comporto così anche perché al mio fianco voglio persone sincere. 

La storia è questa:

Sono amica di questa ragazza da 4 anni, lei sta da 11 con il fidanzato, da qualche giorno mi confida che non è più sicura del rapporto, che lo ama ma, e io penso "si ok, dopo tutto questo tempo un po' di noia, la routine, non è strano", la rassicuro dicendole che la situazione si sistemerà e la invito a parlarne con la sorella, in modo da farsi dare maggiori consigli. 

Nei giorni seguenti tratta malissimo il ragazzo, lo evita, lo manda anche fuori di casa, e qui le dico che secondo me sta esagerando, che dovrebbe parlarne con lui perché le vuole bene, dovrebbe essere sincera etc...

Ne parla con lui, e lui cerca di trovare delle soluzioni, che però lei sembra boicottare. 

Vengo a sapere che lei è in realtà interessata ad un uomo di 30 anni, uno di quelli che una settimana sta con una e una settimana con un'altra, le sconsiglio di provarci perché non mi sembra la persona giusta, oltre al fatto che dovrebbe un secondo capire cosa vuole realmente. 

Passano 2 settimane in cui tratta malissimo il suo compagno e mi assicura che con questo ragazzo non c'è nulla, finché non vengo a sapere che lo stesso giorno in cui ha lasciato il compagno, è andata a letto con questo. 

Ci rimango male perché fino alla settimana precedente mi aveva detto di non provare nulla per questo 30enne, di non voler stare con lui e al compagno diceva di amarlo anche se in modo diverso.

Vado da lei per parlare, le spiego che è giusto, la decisione spettava solo a lei, tuttavia le dico anche che secondo me c'era comunque modo e modo, che il comportamento poteva essere diverso, ma le dico anche che è la sua vita e la cosa che importa a me è la nostra amicizia. 

Dopo qualche giorno ricevo degli insulti via messaggio da parte di sua sorella, che ancora non conosceva la storia, (ma che anche dopo averla saputa mi ha messo cobtro tutta la famiglia senza un reale motivo), perché questa ragazza le ha riferito che le ho dato della poco di buono, (mai permessa), le ho dato della traditrice, (nemmeno), e sparlerei di lei, (nemmeno). 

La contatto ma mi urla al telefono senza darmi la possibilità di spiegare, (35 anni e non sentirli eh), quindi scrivo alla ragazza per avere spiegazioni. Visualizza e non risponde. 

Capisco di aver perso tempo con una a cui interessava solo pulirsi la faccia, che ha preferito gettare merda su di me per non essere giudicata dalla famiglia. 

Cancello tutti i suoi contatti, sono stata sincera, lei no.  

Gio

10

Gen

2019

Testa di m...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho appena visto il ragazzo che frequentavo insieme ad un altra. Rabbia  Dolore, delusione. Nel mentre che si baciavano li ho interrotti e gli ho detto "complimenti  testa di cazzo". Non serve a niente, ma almeno mi sono liberata. QUANTO TI PRENDEREI A CALCI NEI COGLIONI!

Lun

07

Gen

2019

Mi piacerebbe che il mio ex divorziasse

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Tanti anni fa, sono stata lasciata dopo molti anni di fidanzamento da un uomo che ammetto : fu onesto con me.

Mi confessò di essersi innamorato di un'altra  e dopo poco la sposo'.

Io credevo che scherzasse, non avevo rilevato alcun sintomo di stanchezza da parte sua, solo che non mi stimava molto secondo me. Non apprezzava il mio carattere espansivo e scanzonato, voleva forse una con la laurea e non con il diploma come me, una più morigerata è composta. Io non cambiai mai, non rinuncio a me stessa. 

Io sono ancora sola, non sono riuscita più a trovare L' Amore.

Credo che sia colpa di questo antico trauma che mi porto' a depressione e sedute di psicoterapia se ora sono ancora piena di astio.

Ho sofferto molto, ne sono uscita,ma ad oggi trovo ancora difficoltoso fidarmi e trovare la persona giusta, credo che sia destino che io rimanga da sola. 

Mi piacerebbe che anche lui fosse tradito e che divorziasse così soffrirebbe come ho sofferto io e che restasse da solo, come me.

Dom

30

Dic

2018

Delusione totale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

questa notte mio marito è rientrato tardi dopo un'uscita con amici. Appena entra mi dice che è successo "un casino", mi dice che ha accompagnato per "sbaglio" il nostro vicino di casa (sposato e con figli) a prostitute. Lui sarebbe stato in un bar lì vicino a bere l'ennesima birra della serata (è tornato non ubriaco, ma avevo capito che aveva bevuto svariate birre). Io ovviamente mi arrabbio, non urlo solo perché c'è il bimbo che dorme in sala. Entra il vicino di casa per spiegare anche lui, e subito dice di sapere che in questo momento io e mio marito stiamo passando un periodo difficile. Cosa avrà voluto dire con questa premessa? Che anche mio marito è andato a prostitite? Ho questo pensiero fisso, se fosse così me ne andrei immediatamente da casa con nostro figlio. Il mio vicino di casa lo ha detto candidamente e non si sente pentito, mi ha chiesto di non dirlo alla moglie ma credo che lo farò.

Gio

27

Dic

2018

Amante. Lasciata e molto triste.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono quella che si è sfogata in passato un paio di volte. Quella che è diventata amante per la prima volta in assoluto quando un uomo impegnato l'ha presa e baciata con passione e dolcezza mai provate prima. Quella che una volta, a casa di lui, mentre si stava divertendo, ha visto gli stivali della povera tradita nella stanza. E mi sono venuti sensi di colpa, ma non potevo fare a meno di lui, o meglio del modo in cui mi baciava e toccava. Ma improvvisamente il silenzio per settimane. Poi un incontro casuale in paese e da parte sua toni atroci, brutte parole, chiusa lì per sempre. Perchè credeva mi fossi innamorata e perchè mi ha fatto capire che fossi troppo pressante. (ma non mi sono mai fatta sentire o vedere, giuro, aspettavo sempre lui!) Ben mi sta. Ma ci sto male, tanto. Era il sesso più passionale e dolce della mia esistenza. E anche lui mi piaceva.

Ven

21

Dic

2018

Il ragazzo della mia amica

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Io e il fidanzato della mia coinquilina abbiamo una storia. Un anno fa lei ha presentato a me e all’altra coinquilina questo ragazzo. Lui bellissimo e incredibilmente somigliante a James Franco . Studia giurisprudenza come lei ed è bello come lei. La coppia perfetta ,apparentemente. Non hanno alcun interesse in comune , sono solo accomunati dal fatto di essere belli. Appena lui mi ha vista mi ha salutata con due baci dicendomi “F. Mi ha parlato molto di te” e io gli ho sorriso e ci siamo scambiati qualche battuta. Niente di che .Dopo le quel giorno lui è venuto a casa parecchie volte e spesso rimaneva a dormire. Parlavamo a tavola delle nostre passioni e ci piacevano le stesse cose tanto che F. Mi chiedeva consigli per attirarlo mentalmente visto che lei non è proprio una tipa acuta.

Tutto filava liscio finché una domenica mattina mi sono alzata presto per sbrigare delle faccende. Mentre svuotavo la lavatrice e stendevo i panni ad un certo punto mi sono sentita delle mani sui fianchi , mi sono girata di scatto ed era lui con un bel sorriso , bello come un attore holliwoodiano. Ha avvicinato il viso al mio e mi ha detto “Mi ricordi un sacco Vicki in Vicky Cristina Barcelona” ,io colpita dal complimento gli ho detto “ Anche a te piace Allen?!” e lui mi ha risposto con un bacio. È stato spiazzante.Tempo 3 secondi ed eravamo avvinghiati a baciarci sulla lavatrice. Appena abbiamo sentito il rumore della porta ci siamo staccati, F è arrivata e tutto è filato liscio, loro sono usciti e io ho continuato con le mie faccende. Ho pensato tutto il tempo a che fare in merito all’accaduto ma ho optato per il silenzio riducendo il tutto ad uno sbaglio da non ripetersi. Tutto era normale finché un giorno lui viene a casa da solo cercando F. , io gli dico che è andata da un’amica e che tornerà domani, lui allora inizia a farmi complimenti e a parlare di cinema. Nomina un film di cui io ho una locandina in camera e lo invito a vederla. Dopo aver chiacchierato seduti sul letto difronte alla locandina lui mi inizia a baciare e  senza nemmeno rendermi conto accade l’inevitabile. Abbiamo passato tutto il giorno insieme ed è stato fantastico. 

Da quel momento le cose sono decollare tra noi. Abbiamo iniziato ad uscire e a comportarci come se fosse tutto ok. F non si è mai accorta di niente e non ha alcun sospetto. Nonostante in me vivesse il senso di colpa comunque non riuscivo a lasciarlo andare ed è ancora così. Lui dice che gli piaccio perché sono diversa da tutte le altre ragazze che conosce , gli piace guardarmi mentre studio con i miei inguardabili occhiali da vista che lui definisce sexy, gli piace quando andiamo ai matinée al  cinema e dopo ci scambiamo opinione sul film, gli piace il modo in cui maneggio i libri il libreria e non riesce a stare un minuto senza mettermi le mani ovunque. È il ragazzo dei miei sogni , è il Nino di Amelie Poulain. Così bello e intelligente con dei modi da film americano. Tutta questa idilliaca realtà è rovinata da un piccolo ma grande dettaglio, lui è il ragazzo di F. , la mia migliore amica F, quella che conosco dall’asilo, quella con cui condivido la vita. Ormai ciò che è fatto è fatto e non si può più tornare in dietro. È un anno ormai che io e lui continuiamo imperterriti a tradirla. Lui vuole lasciarla, sono io che dico di aspettare perché non voglio ferirla e non voglio farle del male ma a questo dovevo pensarci prima, quella domenica in cui è iniziato tutto.

Lun

10

Dic

2018

Essere l'amante di qualcuno impegnato è come una droga:

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

sai benissimo che è sbagliato, ma non riesci a farne a meno, non riesci a smettere. Per la prima volta in assoluto sono l'amante di un uomo impegnato. Mi fa impazzire, mi bacia con passione, è passionale ed intraprendente come nessuno del mio passato. Oggi a casa sua ho visto gli stivali della sua ragazza, lì, in un angolo. Mentre noi sul suo letto ci davamo alla passione. Non sono ancora fortunatamente al punto di esserne gelosa, ma non parliamo mai di lei, non so che rapporto abbia, se sia in crisi o vada a gonfie vele. Mi faccio abbastanza pena, probabilmente per lui sono solo sesso. Ma sono presa e mi piace, mentalmente e fisicamente. Dovrei smettere ma non ce la faccio, è la mia droga.

Sab

08

Dic

2018

Niente più sesso con l'amante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

 

Non so neanche se definirlo ancora amante perchè non facciamo sesso da ormai 1 anno (dopo averlo fatto per 7 mesi), abbiamo smesso di comune accordo ma ci siamo sempre sentiti e da 3 mesi abbiamo iniziato a fare sexting.. mi cerca lui, mi chiede lui di vederci ma quando arriva il momento si tira indietro dicendo che sta male (per i sensi di colpa e la situazione strana in cui siamo). In più lui ha rischiato più di una volta di farci scoprire dalla sua fidanzata, ma è ancora qui...in un modo o nell'altro...ma senza un fine che senso ha?