Tag: tradimento

Mar

21

Mag

2019

Relazione e insicurezze fisiche

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono sempre stata molto insicura riguardo al mio aspetto fisico: ho un volto banale, comunissimi occhi e capelli castani e, pur essendo normopeso, non sono affatto tonica. L'unica parte del mio corpo che mi piaceva era il seno: una terza soda e dalla bella forma. Parlo al passato perché adesso lo detesto.

Il mio ragazzo, con cui ormai sto da diversi anni, qualche mese dopo l'inizio della nostra relazione, dopo un viaggio con degli amici nella località di mare dove si trovava anche la sua ex (con cui aveva avuto una precedente relazione di pochi mesi), ha avuto qualche ripensamento su di noi. Insomma non era più così sicuro di aver dimenticato lei e di voler stare ancora con me. Ci siamo presi una decina di giorni di pausa e lui alla fine ha deciso di stare con me. Nonostante avesse scelto me, le mie insicurezze si sono nutrite di questa situazione: da quel momento ho iniziato a confrontarmi con la sua ex che aveva un seno molto abbondante.

Dopo qualche tempo vedo che sui social lui commenta diverse modelle e attrici dal seno prosperoso coi suoi amici, dicendosi contento del fatto che siano state rubate alcune foto intime di queste donne. Suggerendo di fatto cosa avrebbe fatto di quelle foto. E io mi sono sentita molto umiliata. Non solo per la solita questione dell'insicurezza e degli inevitabili confronti che ho fatto fra me e loro (uscendone ovviamente annientata); ma anche per il fatto di aver pubblicamente ammesso di masturbarsi su foto di altre donne, rendendolo così noto ai miei amici e alle mie amiche. 

Andando avanti ancora nel tempo ho trovato sul suo cellulare alcune foto di ragazze della zona, prese da un noto social, e salvate in una cartella nascosta. Andando a vedere l'orario di salvataggio delle foto, è saltato fuori che erano state tutte salvate dopo la mezzanotte (spesso dopo avermi dato la buonanotte). Cosa ci faceva con quelle foto? Lui sostiene di aver utilizzato il social per farsi i fatti altrui e che il cellulare le abbia scaricate e salvate (tutte belle ordinate in una cartella nascosta) di sua spontanea volontà. Anche in questo caso mi sono sentita umiliata, oltre che orrenda.

Proprio per questi continui colpi alla mia autostima, ho iniziato delle diete drastiche (di cui non avrei bisogno, stando a vedere i medici) e a fare palestra di continuo (nonostante venga da un infortunio). Inutile dire che il mio seno è calato vistosamente a causa della perdita di peso e che io sto pure peggio. Adesso non riesco a mangiare senza sentirmi in colpa, so che mi sto facendo male ma non riesco a smettere.

L'ho confrontato in tutti i casi citati sopra, ho chiesto spiegazioni, ho espresso i miei sentimenti, ma lui continua ad assicurarmi il suo amore e ogni discussione si conclude con la convinzione, da parte mia, di essere io esagerata, troppo insicura e gelosa.

Non so più cosa fare. Voi cosa ne pensate? 

Dom

19

Mag

2019

mi piacerebbe vedere mia moglie con un altro ..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

non l’ho mai confessato ma ho un mio desiderio nascosto vedere mia moglie andare a letto con sconosciuti ..

mi piacerebbe che se lo portasse a casa nel npstro letto matrimoniale io dormirei nella stanza a fianco tutta la notte e al mattino servirei il caffe vedendoli stravolti e mezzi nudi .

non ho mai confessato questa mia voglia a mia moglie per paura di minare il nostro rapporto .

consigliatemi vi prego ... 

Mer

01

Mag

2019

Il mio ragazzo mi trascura

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Stiamo insieme da 5 mesi neanche e non c’è più passione da parte sua. Non mi calcola più, sembra che si senta obbligato: quando ci vediamo parla sempre di quello che fa con i suoi amici e mi tratta come se fossi quella che non ci capisce niente. Però quando faccio un po’ lincazzata e mi decido a fargli cambiare atteggiamento mi dice sempre cose troppi dolci: “ so che sei la mia anima gemella, ne sono sicuro” io li ho ceduto... e gli ho dato una seconda chance. L’altro ieri mi ha detto che nel periodo in cui ci sentivamo poco e gli pareva che ci fossimo lasciati si stava per fare con una ma non l’ha fatto per me... io li per lì ho pensato: che carinooo però che strano! Cioè non dovrebbe neanche succederti una cosa del genere se dici che sei sicuro che io sia la tua anima gemella ( che poi non ci eravamo neanche lasciati: abbiamo discusso un giorno e non aveva ancora chiarito la questione è 3 giorni dopo abbiamo deciso di riprovarci..) non so cosa fare... i miei amici con cui ne ho parlato mi hanno detto di lasciarlo perché secondo loro mi fisso troppo sul futuro e non mi godo il momento, però io ogni volta che ci penso un po’ mi vengono in mente tutti i bei momenti passati tempo fa quando ancora era presente e mi trattavano come se fosse l’unica cosa che aveva... ora io mi sento in gabbia perché non riesco a soddisfare la mia felicità femminile? Cioè non mi sento amata. Io quando gliene parlo lui mi dice che non è così e che mi ama tantissimo... poi ora ha una migliore amica nuova... non so cosa fare alcune volte mi sento proprio.. BLOCCATA  Grazie dell’attenzione, e  grazie in anticipo qualsiasi cosa mi risponderete...

Mer

24

Apr

2019

Deluso dalla moglie e dalla vita

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono quasi 20 anni che sono sposato e già dagli primi anni ho avuto problemi a rapportarmi con lei, prima emozionalmente e poi sessualmente. Questo perchè è stata sempre una persona che non le bastava mai niente e chiedeva sempre di più. Più soldi, casa maggiore, più attenzione e più mi rompeva le palle, più diventava difficile per me rapportarmi con lei. Già dagli primi anni l'intimità cominciava a vaccilare finchè non si è persa. Per poter darle tutto quello che potevo io sempre lavorato tantissimo svegliandomi di notte e tornando tardi ma lei mi ha sempre rinfacciato che non la consideravo come donna e che non ero intimo con lei. 

Gli ultimi mesi mi ha detto che vedeva un'altra persona ma che non aveva alzato un muro nei miei confronti, nel senso che potevo cercare di riavvicinarmi a lei. Io ho provato a cambiare, passeggiando con lei le mattine nei weekend, cercando di creare momenti di vicinanza magari prendendo un aperitivo e occupandomi della casa ancor più di prima.

E' ormai tanto tempo, settimane (?), mesi (?) che la vedevo che chattava sul cellulare.

Questa mattina di nascosto ho letto la chat che aveva con un suo ex, lo chiamava amore, gli diceva che non vedeva il momento di incontrarlo per baciarlo e io non ho voluto leggere altro. Queste parole le scriveva la sera prima, mentre era seduta accanto a me, mentre vedevamo un film, mentre il coglione (io) nutrivo ancora speranze.

Questo mi ha fato ancora più schifo, scrivere tutto questo mentre le sto accanto (anche se di spalle). 

 Non riesco a descrivere come mi sento adesso posso solamente dire che mi sento deluso e schifato di lei e della mia vita.

Dom

21

Apr

2019

Confessione/Pentimento/Sfogo/ Cuckold

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Siamo una coppia di 40 anni, sposata da 15 anni, molto innamorata. Non abbiamo mai avuto limiti nel sesso, lo facciamo regolarmente 3-4 volte a settimana. Tutto cominciò dopo la seconda gravidanza di mia moglie, non si è mai negata, ma notavo una passione affievolita, notavo che durante i rapporti lei non raggiungeva più l’orgasmo come prima. Io ne soffrivo, ma non volevo faglielo pesare, quindi ho cercato varie forme di trasgressioni come farlo all’aperto, in posti insoliti, in videochat, ecc... però notavo che aveva un risultato buono nel momento , ma nulla di più, raggiungendo l’orgasmo da penetrazione una volta ogni tre  o quattro mesi. A quel punto le proposi d’inserire qualcuno nei nostri giochi. È passato un po’ di tempo per convincerla, ma alla fine abbiamo iniziato con scambi di coppie.lei godeva moltissimo con altri uomini. Il nostro rapporto si era ravvivato, lei godeva nuovamente, ma io raramente trovavo una donna che mi piacesse realmente e quando la incontravo lei faceva sceneggiate di gelosia. Ero stanco di scopare con donne che non mi piacevano, allora le proposi di diventare una coppia cuckold. Da questo momento forse è diventata la mia distruzione. La portavo agli incontri e notavo in lei lo sguardo di eccitazione che una volta aveva per me, la sentivo godere e la vedevo appagata. Così ho cominciato a pensare che fossi io inadeguato, e per questo motivo, mi sentivo in colpa, ma ero felice per lei, nel regalarle momenti di goduria. Io ne soffrivo, non so cosa mi sentivo, rabbia, eccitazione. Abbiamo  cominciato a parlarne ogni volta che facevamo sesso, mer me, il sesso era diventato questo, eccitarmi nel sentire mia moglie che mi ripeteva le sue avventure e io che esplodevo appena lei mi toccava. È andato avanti per circa 8 anni, e notavo sempre più distaccata mia moglie da me per quanto riguardava il sesso( per il resto è una moglie favolosa e mi ama da morire). Finché un giorno decisi di raccontarle il motivo per cui avevo deciso di fare questi tipi di giochi, si è messa a piangere, dicendo che per lei era un nostro gioco, e forse sbagliando si sentiva ormai sicura del nostro rapporto e si scusava di avermi trascurato... fatto sta che lei no ha orgasmi anche se la vedo impegnarsi molto di più, io mi sento sempre meno adatto e ogni volta che lo facciamo alla fine mi sento un senso di tristezza addosso. Non so più cosa fare, rassegnarmi e fare solo il cornuto o scopare e sapere mia moglie insoddisfatta?

Mer

17

Apr

2019

Ma voi vi fidate ??

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Dopo tutto quello che vedo e sento dire sulla coppia, sul tradimento, sul continuo desiderare altre persone meno che il proprio amato/a etc...

Ma voi: vi fidate (fidereste) o non vi fidate del vostro partner? 

Mer

17

Apr

2019

Basta! Quel deficente non mi merita!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Dopo essere uscita dalla depressione con ricovero (ho rischiato di morire), a causa del mio ex che mi molla per sposare un'altra, dovevi arrivare tu.

Sei riuscito a mettere in atto i miei incubi peggiori con una precisione chirurgica che meriteresti un Oscar. Hai dato delle martellate potenti alla mia autostima ma alla fine, un'autostima come la mia non l'abbatti neanche con una bomba nucleare.

Hai tentato di mettermi le mani addosso per sottometermi dalla quale hai pagato le conseguenze, quando non riuscivi più ad affrontarmi, hai pensato bene di spaccarmi le cose con la falsa promessa che mi avresti ripagato gli oggetti rotti. Poi le bugie e tradimenti, reali e presunti.

Tu con quel tuo approccio persuasivo e di falsa gentilezza, il più grande dosatore di bastone e carota che avessi mai conosciuto contro una che non si lascia corrompere da niente, infatti alla fine ho vinto io.

Si caro mio, tu non meriti una come me.

Tu e quella tua ex, stronzissima che non riuscivo a provare rabbia contro di lei, ne ho viste di donne che perdevano la dignità ma mai così. Ha annullato l'amor proprio e la dignità con piazzate imbarazzanti anche davanti ai clienti per oltre un anno. Ho saputo molto dopo e assistito molto dopo a queste scene raccapriccianti. Mai provato pietà e disgusto per una donna, mi ha fatto provare vergogna di essere anche io donna. Ad oggi, a distanza di 5 anni, non te ne sei mai pentito.

Tu non l'hai fermata, ci godevi del modo in cui si umiliava per te ed io non potevo rimanere a guardare.

Grazie a lei, ho avuto la forza di fare il primo passo lontano da me, anche se con me eri apparentemente perfetto.

Hai cercato di prendere potere su di me con ogni mezzo, con gli insulti, con i paragoni, con le bugie, hai tentato (invano) di distruggermi la reputazione facendomi passare per troia e anche per una persona gelosa delle donne che ti si avvicinavano. IO POI AHAHAHAHAH

Tu che hai tentato di mettere la tua ex contro di me tanto per deliziarti dell'idea che io e lei potessimo litigare per te, peccato che poi ho fatto rinsavire la tua ex dicendole che mai litigherei con una donna per amore di un uomo, lei si è sentita sotterrata e non mi rivolse più parola e ne sguardo.

Hai denigrato un'attività che stavo cercando di rendere un lavoro, mi hai manipolato a tal punto per convincermi a desistere.

Io che ti ho dato tutto e tu mi hai negato anche il sesso per costringermi a convivere con te e fare in modo di aprire il conto cointestato mentre tu uscivi, mi tradivi, ti facevi i cazzi tuoi e quando nessuno più usciva con te, ritornavi da me. Quando ero pronta a lasciarti, mi dicesti che eri pronto a sposarti con me. Mi incazzai come mai in vita mia.

Non mi hai invitato mai da nessuna parte, io c'ero solo per stare sul divano a guardare la tv, non si poteva uscire perché io ero in difficoltà economiche e tu non avresti pagato per me, perché io dovevo avere la mia indipendenza (in difficoltà, che ridicolo).

Per fortuna mi sono opposta con tutte le forze che avevo, per fortuna che qualcosa mi ha impedito di ascoltare il mio cuore e ad oggi, finalmente sono riuscita dopo che ti ho bloccato ovunque, anche a chiudere quel canale di messaggi che avevamo.

Anche se alla fine te ne sei pentito amaramente, si perché mi hai trattato male come tutte le altre, te ne sei approfittato perché tanto, oggi ci sono io, domani ce ne sarà un'altra.

Ma il Karma oltre a farti perdere tutto (ti sei comportato male anche con altri, ti sei approfittato di due ragazzini di 20 anni lasciandogli un posto in affitto di punto in bianco che dovevano pagare loro 1000 euro al mese), ti ha fatto capire che davvero sei innamorato di me.

L'amore non umilia, non denigra, non ferisce, non mette alla prova, non tradisce, non picchia.

Adesso muori perché vorresti tornare indietro ma non basterà una vita a farti perdonare, sopratutto il tuo tentativo di strozzarmi quel pomeriggio per una sciocchezza.

Ho vinto io! Tu non meriti il mio perdono e meriti di andare avanti con la vita, continuare a non farti piacere nessuno perché sono io il tuo chiodo fisso che mi hai fatto scappare via.

Ed ogni tanto penso se non sto sbagliando, poi mi viene in mente tutto quello che mi hai fatto, che non basta una vita per raccontarlo.

Dom

07

Apr

2019

Ho tradito mio marito...se lo meritava!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Vaffanculo ho tradito mio marito con il mio ex fidanzato, sono stata male per un mese dopodichè ho scoperto che lui ha rapporti con un altra!!! vaffanculo se l'è meritato!

Lun

01

Apr

2019

Il Bivio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve,

avete presente quando la tua vita ti sfugge di mano e tu non hai altro desiderio che lascirti andae trasortatodall'inesorabile correre deli eventi?Ecco, è quel che provo da qualche tempo.Sono fidanzato ormai da tre anni con una raazza che pensavo di amare.Le cose tra noi negli ultimi mesi non andavano piu' molto bene,eravamo distanti.Non mi sentivo amato,mai un vero bacioma sempre bacietti a stampo,niente preliminari nel sesso ecc...Sapete cosa significa tornare a casa dopo una giornata di lavoro e vedere la tua compagna che è capace a darti solo un bacetto a stampo sulla bocca come fossimo bambini di 5 anni? Ma tralasciam.A letto non andava meglio,sempre la stessa posizione, mai dei preliminari da parte sua.A voi queste sembreranno stronzate ma fidatevi che con il tempo ti ammazzano.Due mesi fa ho conosciuto una mia collega efin da subito è scattata la scintlla.In leiho trovato ciò chenon riusciva a darmi la mia compagna.Siamo finiti a letto insieme piu' volte e ogni volta era stupendo.Mi dovrei sentire uno schifo,vero? dorei avere i sensi di colpa che mi divorano lo stomaco ma non è così.Anche se posso sembrare una bestia vi garantisco che non lo sono.Io e la mia compagna conviviamo da quasi 2 anni, lei all'infuri di me non ha nessuno.Se gli confessassi tutto lei rimarrebbe sola al mondo e io non voglio che gli accada questo.Non la amo iu' ma gli vogliocomunque un bene dell'ania.Voi che freste al posto mio? 

Lun

01

Apr

2019

Dipendenza

Sfogo di Avatar di leia78leia78 | Categoria: Lussuria

In questo periodo N. è l'unico bel pensiero, l'unico pensiero che mi evita di impazzire completamente nella vita di tutti i giorni stressante. Quando i bimbi mi fanno arrabbiare e vorrei quasi piangere, quando mio marito mi fa incazzare perché sta seduto sul divano a giocare a quel suo cavolo di viedogame sul cellulare, quando lo guardo e mi rendo conto che non mi piace, anzi mi da quasi fastidio, penso a N. e tutto diventa sopportabile.

Ma poi mio marito fa una cosa carina, mi abbraccia, mi dice che ha sognato che facevamo sesso (giusto sognato..) e io mi sento una merda. E mi viene un senso di paura e angoscia…perché non ho nessuna voglia di fare l’amore con lui e sono perfettamente consapevole che dovremmo andare da una consulente di coppia, ma non posso andarci fino a che lo tradisco, non avrebbe alcun senso…
paura che sto ditruggendo definitivamente il mio matrimonio, perché finché c'è N. io non avrò voglia di provare a sistemare le cose con mio marito.

Perciò mi dico: "ora non voglio, non posso smettere con N., non ce la faccio in questo momento, ma giuro che poi lo farò... SMETTO QUANDO VOGLIO.

Ecco sì. sono drogata.