Tag: sola

Lun

03

Giu

2019

volevo solo qualcuno con cui parlare

Sfogo di Avatar di RoxambraRoxambra | Categoria: Altro

Volevo solo trovare qualcuno con cui parlare. Possibilmente con i miei stessi interessi, sono sempre da sola, non mi confronto piu' con nessuno. Ho provato con le chat, ho provato quelle che si presentavano come "chat in amicizia", ma in realtà sono stata assalita da un orda di uomini all'ovvia ricerca di altro. Allora ho provato a cercare qualche donna, ma sono rimasta scoinvolta dalla bruttezza d'animo di coloro con le quali ho parlato. Piene di arroganza, pregiudizio, indifferenza, mi hanno offeso e dato della bugiarda senza conoscermi. Il risultato è che mi sono cancellata da tutto, mi sono spaventata, arrabbiata e demoralizzata. Poi ho provato a giustificare l'atteggiamento di quelle donne, ma non riesco a trovare ragioni coerenti per trattare male qualcuno a prescindere. Io voglio solo trovare qualcuno con cui parlare. Ho 27 anni e sono sposata e con una bimba e sono appagata di ciò, ma sono sola. Vorrei capire perchè alcune persone sono così cattive.

Gio

23

Mag

2019

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi sento sola. E sono stanca di sentirmi così. Intorno a me sono tutti in coppia, magari con figli, e sono sinceramente felice per loro... perchè io non posso avere la stessa cosa? Ho 55 anni, un lavoro fisso che mi piace, mi piace viaggiare (e ovviamente viaggio sola), ma mi sento sola.

Tags: sola

Mar

21

Mag

2019

Brutta come la morte

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Sono una ragazza di 16 anni e sono davvero orrenda. Sono ala,ma abbastanza robusta e spallata e ho un viso veramente orribile. Non ho mai ricevuto la minima attenzione da un ragazzo. Odio le persone che mi dicono che non devo tenere conto del giudizio degli altri e che conta solo come la pensano solo quelli che mi vogliono bene; oggettivamente, uno di loro potrebbe mai venire da me a dirmi sei una cessa schifosa. Invidio profondamente tutte le mie amiche che parlano di tutti i ragazzi che le corteggiano, oppure fanno le sostenute dicendo : "questo tizio mi ha dato della gnocca: che superficiale "quando a me l'unica cosa che un ragazzo abbia mai detto è "mi passi il numero della tua migliore amica ?". Vorrei dimagrire,ma non ci riesco perchè non ho abbastanza forza di volontà e non faccio che dirmi che quando sarò più snella potrò fare tutto quello che vorrò. Peccato che non ce la farò mai. 

Mer

08

Mag

2019

sola

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

È una sensazione brutta, è una cosa che non mi piace non poter esternare le mie sansazioni; stare male ma non avere la forza e il coraggio di non parlare con nessuno. Ho il mio ragazzo questo è vero ma lui non mi ha mai chiesto cosa avessi, come sto dentro anche se vede che sto malissimo. Sa benissimo che sto male dentro e che non sono una persona che parla, ma questo succede quando non mi vuole ascoltare perché se è una persona che cerca di tirarmi sù senza parlare, che si accorge subito del mio umore che si preoccupa io non sono più quella descrizitta fino ad ora. Non si tratta di indossare maschere, ma tutt’al ho bisogno qualcuno che interessi veramente come io mi sento. Ma va bene così!

Tags: sola, triste

Mar

05

Feb

2019

Mi sento molto sfigata

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non sono mai stata brava a socializzare e purtroppo questo ha causato in me poca autostima e poche amicizie. Ultimamente la mia vita sta andando peggio a livello sociale. Sono costretta a passare le giornate a studiare chiusa in casa, ma il problema è che quelle poche volte che esco mi sento come sperduta e imbranata, quando mi capita di conoscere qualcuno il massimo che faccio è annuire e sorridere durante una conversazione, non riesco a sentirmi libera di parlare, ho come qualcosa che mi blocca e nella mia testa penso "dico questo o non lo dico" e ovviamente finisce che sto zitta a fare scena muta. A volte mi sento la testa in uno stato confusionale e di stanchezza e l'unica cosa che penso è "ma chi me l'ha fatto fare ad uscire fuori di casa", è brutto perché facendo così mi sento di non maturare e di non distruggere la mia timidezza. Mi sono anche accorta che quando esco di casa e magari cammino per strada faccio di tutto per non incrociare lo sguardo degli altri, è una cosa che mi porto dietro da tanto tempo. Anche quando sto conversando con qualcuno mi imbarazza troppo guardare l'interlocutore negli occhi. Siceramente è una cosa che vorrei superare, ma più mi impunto a migliorarmi e più faccio schifo. Mi riuscite a dare qualche suggerimento su come "sbloccarmi" e non sentirmi impacciata ad ogni gesto che faccio? Perché sono arrivata un po' all'estremo, mi capita addirittura di sognare di avere una vita sociale intensa e appena mi sveglio mi sento proprio uno schifo e ho paura che andando avanti con gli anni rimanga sempre allo stesso punto, senza amici e sola. 

Lun

31

Dic

2018

Maledetto cretino

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Siamo a capodanno ,io preparo la cena è lui sta sempre al telefono a parlare con il suo amico ,ignorandomi ,ceno da sola lui spizxica ride annuisce ma con il suo amico ,decido di fargli un pompino e sembra che gli piace ,gli do un graffietto di piacere e lui dice di non volere piu fare niente e di sentirsi offeso perché sono aggressiva ,gli chiedo scusa e dico di desiderarlo e lui mi allontana dicendo di non volermi più e se ne va a letto , ora o ha un altra o è gay dato che ogni volta che mi vesto provocante mi critica ,ditemi voi quest uomo se eè normale sto avendo seri dubbi ,sono una bella ragazza e questo mi rifiuta sempre trovando scuse oppure non gli si alza per niente durante i rapporti mi fa sentire molto umiliata  .

Tags: sola

Sab

22

Dic

2018

Una farfalla con un’ala di piombo

Sfogo di Avatar di CherieCherie | Categoria: Altro

Quante volte avete odiato una persona fredda? Cinica?Indifferente? Quante volte ne siete rimasti feriti? Eppure sono certa che sia solo la metà del dolore che sono costretti a provare coloro che hanno un macigno nel petto. 

Come dice Susanna Casciani:

”C’è una parte di me completamente libera, priva di pregiudizi e regole. L’altra parte di me, invece, è rigorosa, attenta a tutto, troppo rigida. Una farfalla con un’ala di piombo: è un casino”

 

E giuro, giuro, che sto impazzendo. Vorrei amare, sentire il cuore scoppiarmi nel petto, voler bene a qualcuno, emozionarmi davanti ad un bel film, invece no! Il peso di tutto questo vuoto mi sta uccidendo, inizio ad avere pensieri orribili.

Non ho pianto davanti al cancro di mio padre, ne davanti alla morte di mio nonno eppure sono scoppiata in una crisi quando ho semplicemente discusso con mia madre. Perché? Perchè le mie emozioni sono così rare e soprattutto emergono nei momenti meno probabili? Posso non emozionarmi davanti al paesaggio più bello del mondo, per poi riempirmi di brividi davanti ad un cielo annuvolato. 

 

Ho ferito moltissime persone, perché non riuscivo a voler loro bene, per poi sentirne la mancanza. E non sapete quanto avrei voluto amarle, tutte quelle persone, invece che allontanarle. 

Ven

21

Dic

2018

Bruttina e verginella

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Odio tremendamente me stessa per questo perché va contro tutti i miei principi ma trascrivo ciò che veramente penso : Voglio essere attraente per qualcuno. Ho 20 anni e mai nessuno si è avvicinato a me per chiedermi qualcosa su di me ma sempre domande sulle mie maledette amiche dalle chiome fluenti, la pella candida e i nasini tremendamente piccoli. Il problema è uno solo: ho un brutto viso. Il mio corpo è ok, alta e con delle belle forme, ma ciò che non va è il mio stupido e sgangherato viso. Gli occhi enormi alle Betty Boop, il naso con la gobba e le labbra tremendamente sottili. Ho il colorito smunto di corpo morto e a peggiorare le cose ci si è messo anche l’acne che mi ha lasciato delle macchie rosse sulle guance che, anche se riesco a coprire abilmente con il fondotinta, mi rendono nervosa al pensiero che con un certo tipo di luce possano venir fuori. Aggiungiamoci una bella frangia che non fa che enfatizzare il mio naso e il quadro è completo. A chi può piacere una ragazza così?! Ho degli interessi strani che non coincidono con il mio stereotipo di genere o con le mie amiche , ad esempio la politica, la letteratura, il cinema d’autore e la scrittura (anche se questa cosa la sto scrivendo davvero male poiché  presa dalla foga del momento. Tutti in paese mi credono una lesbica intellettuale ma non è così, anzi sarebbe molto più facile così però purtroppo non mi attraggono le donne ma gli uomini e ahimè io non piaccio a loro. Non desidero un fidanzato o una storia d’amore scontata come quella di tutte le persone che conosco ma voglio semplicemente ricevere apprezzamenti da qualcuno . Mi vergono di questa mia ricerca di attenzione ed è inusuale per me parlarne così su questo sito che ho trovato nel deepweb per disperazione. È l’unico modo che ho di dirlo a qualcuno . Le mie amiche , che in realtà si potrebbero definire conoscenti poiché non ho un legane vero con loro, liquiderebbero questi miei pensieri con “Ma che dici! Hai una bellezza particolare” aka “Sei una cessa, non si può fare niente”. In sostanza non ho veri legami emozionali ed affettivi perché fondamentale non ho trovato nessuno simile a me che può capirmi. Sono chiusa nella mia solitudine accompagnata al disprezzo per me stessa. Il mio aspetto mi impedisce di essere ciò che sono e impedisce agli altri di vedermi per ciò che sono ovvero una ragazza gentile e simpatica. Detto questo ho finito. Spero che non mi prendiate in giro ma questo è quello che sento e per la prima volta mi sento libera di tirarlo fuori sebbene protetta da un rassicurante anonimo.

Mer

19

Dic

2018

Non ne posso più

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Accidia

ho 29 anni e ho perso interesse per qualsiasi cosa. Volevo una bella casa e l’ho avuta, anche se con tanti sacrifici quotidiani. Volevo un figlio e l’ho avuto, anche se è molto più complicato di quanto pensassi. È un bambino che non mangia mai, quindi il mio unico obiettivo è farlo mangiare, il più delle volte inutilmente perché rifiuta e vomita. Non esco quasi mai, odio confrontarmi con le altre mamme che hanno figli perfetti. Non ho amiche. Il mio compagno penso di non amarlo più, sembriamo due conviventi che condividono bollette e preoccupazioni sulla crescita di nostro figlio. Ho una vita inutile, come madre faccio schifo, come compagna anche penso dato che non vengo considerata se non come una rompipalle sempre preoccupata per il figlio. Oggi per esempio sono rimasta tutto il giorno in casa, in pigiama, non mi sono nemmeno lavata perché tutte le mie attenzioni sono per questo bambino che non mangia. Ho perso interesse per qualsiasi cosa. 

Mar

11

Dic

2018

poveraccia

Sfogo di Avatar di RoscoRosco | Categoria: Altro

non sai più a cosa attaccarti...poveraccia...quanta infelicità tutto intorno a te... genitori suicidi, figli deformati dall'ignoranza, ex compagni disprezzati e spremuti come vacche, menzogne, pettegolezzi e veritá piegate a tal punto da divenire ferraglia arruginita conficcata sulla schiena rotta, colleghi di lavoro esasperati, la dimora del baco da seta umida, impolverata, caotica e maleodorante, le mani ruvide e ingiallite da anni di sospirate bionde paglie. Dove credi di andare se non colmerai quel vuoto che invano tenti di riempire con tutta sta monnezza? chi ti credi di essere? il soldatino spendaccione che si sazia col rancio del nemico ha percorso poca strada e non ha vinto alcuna guerra.Simuli di agitare  tra i moncherini la bandiera bianca ma sai benissimo che è un trucco:ne hai solo camuffata una dei pirati con la polverina...ma i pirati spesso vanno in pezzi non dimenticarlo...poveraccia...neanche alla poesia riesce più di farti bella....a mala pena le riesce di svelare il buco che hai nel petto e di riempirlo con gli stracci... vestita di pezze ti credi una gran signora, ma le signore hanno l'animo splendente e gli occhi belli e non zeppo di odio e puzzolente

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11