Tag: sola

Mar

04

Set

2018

ingenua

Sfogo di Avatar di AKWARD267AKWARD267 | Categoria: Altro

So che la fine di una relazione non è la fine del mondo, non è la fine della vita, so che ci sono cose ben peggiori. ma come mi sento io oggi,dopo quattro anni passati a dare possibilità ad un uomo che non ha fatto altro che farmi del male, bhe come mi sento io oggi fa veramente schifo.Senza dirmelo in faccia, senza dirlo a voce, con un messaggio che ho dovuto sottointendere io. e poi sparire nel nulla. Per cosa?per una playstation. perchè vuole fare tutto quello che vuole senza di me. e mi ritrovo da sola in una casa che ho condiviso con una persona che mi ha presa in giro, che sapeva di non volermi ma per mesi mi ha usato a suo piacimento. mi ritrovo sola in una casa vuota e sono vuota anche io.e lo so che le sofferenze nella vita non sono queste, ma oggi, oggi sono a pezzi. Mi ha portato via la possibilità di un futuro, perchè credevo in lui,in noi, mi ha dato la colpa di volermi impegnare troppo, mi ha dato la colpa di essere troppo innamorata. Sono sbagliata io allora? a 25 anni, a voler iniziare una vita assime ad una persona con cui sto da quattro anni? dopo tutte le possibilità che gli ho dato, mi sento male per quanto sono sbagliata, per quanto mi faccia sentire una nullità. Forse troverò un'altra persona, forse no, sta di fatto che non mi sento più una persona, mi sento niente, come se solo lui potesse volermi, come se nessun altro mi vorrà mai perchè io non vado bene. Mi ha portato via tutto, mi ha tolto tutto quello che avevo. E ho veramente paura stavolta di non farcela, di non tirarmi fuori da tutto.Perchè non sono in grado, perchè in quattro anni mi sono lasciata distruggere e io non ho piu la forza. Mi sento male, per quanto so che c'è di peggio nella vita. io mi sento male.non so come fare.

Lun

03

Set

2018

........Help

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 25 anni.. sono una persona solare,ma mi sto spegnendo..Da circa quattro anni ho una relazione con una persona che purtroppo per me è veramente importante. Ci siamo presi e lasciati più volte, dopo alcuni mesi di convivenza anche in cui lui ha deciso di andarsene perchè "casa mia non è casa sua,fa schifo". ma siamo sempre tornati insieme e sempre tornati a cercarci..Adesso sono quasi due mesi che di nuovo è tornato a vivere da me,sono due mesi in cui cerco di migliorare me stessa e tutto quello che lo riguarda,atteggiamenti nei suoi confronti , spazi ecc..ma purtroppo di nuovo mi sento dire che casa mia fa schifo,che tutto quello che vuole è a casa sua ( si parla di playstation e cose cosi, la casa è semplicemente piu grande della mia ) e cosi dicendo. E io sono una persona debole, cerco di sopravvivere alle cose ma mi sento che piano piano mi sto distruggendo, sento che piano piano lui mi farà ancora del male.Di nuovo se ne andràe vorrà chiudere, e io di nuovo dovro ricominciare tutto da capo.

Non so nemmeno perchè scrivo qui, probabilmente non serve a me o forse si, solo che non so piu come fare, per quanto possa sembrare una cosa banale, io sto veramente cadendo a pezzi.

Dom

26

Ago

2018

Stanca

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono triste e mi faccio schifo. Voglio cambiare la mia vita, ma non so da dove iniziare e non so minimamente come fare, spesso credo che l'unica soluzione sia farla finita. Ho 21 anni, é sabato sera e sono a casa da sola, con il mio gatto a piangermi addosso, mentre fuori c'è una musica che proviene da chissà quale festa e questo mi rende ancora più triste, perché mi sbatte in faccia la triste realtà che non ho amici e che sento di star sprecando la mia vita. Invidio le ragazze che passano sottocasa mia dirette alla festa, e penso a quanto sarebbe bello se fossi normale come loro.. Ma purtroppo sono qui, senza amici, a studiare, o almeno a provarci. In tutto questo mi pervade anche la nostalgia delle vecchie amiche che avevo, con le quali uscivo e confidavo qualsiasi cosa, ma che il tempo, la distanza e i contrasti di idee mi hanno portato via. Vorrei soltanto essere normale, avere una vita normale, ma sembra che io stessa me lo impedisca. Ho problemi di autostima, per problemi legati al bullismo di tanti anni fa, ma di cui tutt'oggi ancora non sono riuscita a cancellare dalla testa tutti quei giudizi negativi che subivo in giovane età. Si aggiunge anche il fatto che rifiuto l'invito di qualunque ragazzo per insicurezza, perché non mi sento all'altezza di nulla. Non c'è la faccio più, odio tutto questo. Vorrei urlare, gridare fino a perdere la voce, fino ad essere stanca. Sono consapevole che non sono problemi gravi, ma sono cose che mi fanno vivere negativamente la mia vita, non riesco più a trovare un motivo per continuare, non so cosa fare.. 

Ven

24

Ago

2018

Sono veramente triste e vuota dentro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Convivo da 2 anni con il mio compagno. Ci conosciamo da una vita ma siamo assieme da 6. Non abbiamo progetti. Viviamo alla giornata. Figli? Boh. Matrimonio? Mah. Non ne abbiamo mai parlato ma neanche per ipotesi. Abbiamo poco da dirci io e lui ultimamente. Lui torna da lavoro e fa le sue cose o sta al telefono... Facebook, instagram, whapp. Io torno dal lavoro, cucino, stiro e faccio le mie cose e o guado un film o sto al telefono anche io a cazzeggiare. Le tipiche conversazioni del tipo: tutto bene a lavoro? Si e tu? Bene dai... Poi a letto. Questa routine ciclica mi uccide. Il sesso? Sporadico. Soprattutto noioso. Mea culpa eh? Sicuramente anche io ho smesso di cercare di fare la Iper seducente... La gattona. Ma anche lui... Sempre le stesse cose, e ultimamente odio, detesto quando durante il sesso mi fa "i grattini" ma perché!?perché cazzo... Scopami forte come mi piace!! 

Il lavoro mi fa merda... Non ho altre grandi alternative quindi mi devo accontentare ma giuro che l ambiente e la tipologia di lavoro mi fa merda. 

Ho pochi risparmi da parte, posso contare si e no sul mio stipendio... Finché ne ho uno.

L unico conforto è la mia famiglia, mamma e papà. Con loro sto bene. Non vedo l ora di andarli a trovare, parlare con loro e posso dire che quando torno a casa dei miei ritrovo l aria. 

Vado da una psichiatra da un po' di mesi perche per un insieme di cose mi sento terribilmente infelice. È un misto di cose, lo so ma non so come uscirne e ho solo 30 anni. I miei genitori che mi conoscono molto bene vedono che c è qualcosa che non va e da loro mi sento amata pienamente per quello che sono. Solo al pensiero mi verrebbe da alzarmi dal divano di casa mia su cui sono seduta, mollare tutto e tutti e correre da loro. Sono messa male? 

Ven

17

Ago

2018

Sono un po' sfigata

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Un ragazzo mi ha chiesto di uscire, io non so cosa fare. Nel senso vorrei conoscerlo, ma diversi fattori me lo impediscono. Tipo: non mi sento all'altezza, ho 23 anni e non ho la patente e quindi se per esempio mi chiedesse di uscire la sera non potrei a causa dei mezzi   soprattutto mi vergognerei a dirgli che non ho la patente e soprattutto mi vergogna il fatto di non avere amici, mentre lui sembra il tipo che esce spesso ehne ha moltissimi. Queste cosedspesso mi bloccano nell'uscire con ragazzo e sono abbastanza triste per questo. Sono più che sicura che così facendo rimarrò zitella a vita.. Fantasticoooooo

Gio

26

Lug

2018

Sono sposata e mi masturbo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Gola

come da titolo ho bisogno dei mie spazi faccio l’amore con mio marito ma quando sono da sola mi masturbo.  

Dom

25

Mar

2018

Che palle... voi cosa fareste al posto mio?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

L'anno scorso non sono potuta andare in ferie perché non avevo soldi, quest'anno invece i soldi li avrei per fare qualcosa, ma per un motivo e per l'altro non ho la compagnia... ho davvero bisogno di partire, ma da sola? Voi partireste sole o evitereste la vacanza? Che palle... 

Tags: vacanze, sola

Mer

07

Mar

2018

Boh

Sfogo di Avatar di ZahirZahir | Categoria: Altro

Sono nuova su questo sito, non so nemmeno io come sono riuscita a trovarlo, comunque mi è sembrata una buona idea cercare di sfogarmi in questo modo, così evito di parlare alla mia unica amica o alle mie coinquiline delle stesse cose. Come iniziare? Donna di 21 anni che si sente una perfetta stupida e priva di obiettivi. 

Niente, praticamente in tutta la mia vita mi sono sempre sentita la "sbagliata" di tutta la mia famiglia, poi nell'ultimo periodo tutto ciò è peggiorato. Me ne sono voluta andare dalla mia regione e ciò ha portato solo critiche da parte di tutti i miei familiari, giudicandomi come un irresponsabile, come una specie di fallimento e come se fossi un orribile mostro senza cuore per aver lasciato i miei e per avergli fatto sprecare un sacco di soldi per mantenermi dall'altra parte della nazione, facendo sì che il mio senso di colpa continuasse a persistere. Successivamente, quest'ultimo continuò a peggiorare sempre di più, visto che quest'anno non sono riuscita a dare nemmeno un esame e ciò mi fa pensare a tutte quelle volte che mi hanno detto che non ero capace e che non ero portata per andare all'università. Mi ha fatto pensare a tutte quelle persone che mi hanno considerata come la scema del villaggio o come l'ignorante di turno, a quelle "amiche" che mi hanno sempre parlato male e che non mi hanno mai considerato all'altezza di poter vivere da sola. Ma sapete qual è la cosa che fa più male? è sapere che sono arrivata fin qui e aver scoperto di non avere più un sogno nel cassetto, ma soprattutto, di non sapere più quello che voglio fare nella mia vita. 

Ho paura, ho paura di aver sbagliato tutto, ho paura di mollare perché altrimenti darei soltanto la soddisfazione a tutti quelli che mi dicevano che non ce l'avrei mai fatta, ho paura di dare delle delusioni ai miei, ho paura di non aver nessun futuro, ho paura di essere il fallimento della mia famiglia. 

Ma in tutto ciò, mi si pone un'altra domanda: se lasciassi tutto, magari tornandomene a casa, cosa potrei mai fare? 

Non mi sento all'altezza di niente, mi sento inutile, mi sento come se fossi incapace di fare qualunque cosa. 

Comunque, non so perché vi ho parlato di tutta questa storia, non credo che qualcuno di voi possa capirmi e forse, dopo tutto questo discorso, mi considererete anche una bambina che dà retta a ciò che dicono gli altri, ma sapete non è facile! Soprattutto quando hai un'autostima di merda ed anche le persone che dovrebbero starti vicine e capirti non ci sono. Il prossimo non fa altro che giudicare. 

Che dire? Sono davvero stanca. 

Tags: help, sola, triste

Mer

10

Gen

2018

non ho amici

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

ho 15 anni, è vero, sono piccola, ma non ho veramente amici, o almeno, amici con cui uscire 

a scuola non ho tantissimi amici, ma mi bastano, una con cui sto sempre e insieme stiamo tanto bene insieme, ma non c'è solo lei, ho altri amici e ne sono contenta 

il problema è che vado a scuola in un'altra città nonostante nella mia ci siano scuole e ci sia pure quella che frequento, ma avevo bisogno di cambiare aria, perciò ho perso tutti gli amici che avevo qua e quindi non ho più nessuno con cui uscire e sono molto triste, sono sempre a casa!

la mia compagnia  a scuola è fantastica e mi piacerebbe tantissimo averne una così ma più vicina. I miei amici hanno tutti una compagnia vicino casa con cui escono sempre, vanno al lago d'estate e io invece non ho nessuno 

quando esco, esco con mia sorella e due nostre amiche ma non mi va di avere sempre mia sorella e poi queste mie amiche non uscirebbero solo con me e senza mia sorella e questa cosa mi fa stare tanto male

tra l'altro, mia sorella comincia l'università l'anno prossimo e mi sento veramente sola perché lei è la mia amica più vicina e senza di lei non faccio mai niente 

ho una migliore amica che adoro con tutto il mio cuore ma abita a quarana minuti da me , uff 

non riesco a trovarmi amici che non siano sempre associati a mia sorella 

mi sento sola sola sola sola sola!  

Mar

09

Gen

2018

Sfogo sulla mia amica!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Voglio sfogarmi riguardo una mia amica! Allora, io a lei voglio molto bene, perchè è una persona sincera e corretta come poche, poi è molto gentile...insomma, non voglio perderla! Però...c'è un però...non sopporto il suo essere così...non so se dire appiccicosa, invadente o che altro! Un esempio? Dico che voglio iscrivermi a fare uno sport ma non so ancora quale e lei subito:"Eh, dai che ci iscriviamo insieme a fare sport! Potremmo fare questo, quello..ecc!"...NO!!! Io ho detto che voglio fare sport, non ho detto che lo voglio fare con te, anche perchè quello che piace a te non piace a me!!! Gliel ho detto e lei ha messo la sua solita faccia da cane bastonato, dicendo che sono sport belli, piagnucolando...uff...non sopporto quando fa cosi, perchè mi fa sentire in colpa e triste per lei che non fa mai niente se non c'è qualcun altro con lei!! Non so perchè, ma anche un'altra volta, per esempio, mi ha chiesto se volevo fare volontariato in un posto e io le ho detto che non mi ispirava e lei ha iniziato:"Ma dai, che poi possiamo fare questa o quella cosa..!" e io le ho detto che se a lei piace può iscriversi, ma a me non andava. E niente, di nuovo la faccia depressa da cane bastonato! E in tutto ciò non si è iscritta a nessuno sport e a nessun volontariato...perchè? Perchè sarebbe da sola...uff...quando fa così non la sopporto. Studiamo assieme, ci sentiamo sempre...mica devo stare con lei ogni secondo della mia vita e in ogni cosa che faccio...voglio aria!Voglio respirare da lei!! Non capisco perchè non abbia il coraggio di fare le cose da sola!! (abbiamo 23 anni!)

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9