Tag: ex

Ven

18

Gen

2019

Ho bisogno di un consiglio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho bisogno di un consiglio.

Voglio riconquistare la mia ex, non ci sentiamo da circa 20 giorni, e mi ha lasciato da un mesetto abbondante.

Le davano fastidio alcune cose di me, non l'ho tradita e credo che ancora provi qualcosa per me, siamo stati insieme 4 anni.

Dal canto mio, in queste settimane sto mettendo a posto le mie cose, i miei problemi, e vorrei tornare da lei più carico che mai.

Ora, il problema é, cosa faccio? Avevo pensato di dedicarle una canzone, la nostra canzone, ho amici che suonano e avevo pensato ad una specie di serenata, però non sotto casa sua, mi sembra una cosa troppo pacchiana, e più che altro lei essendo molto timida ho paura che si infastidirebbe e basta.

Non posso sapere dove si trova, quindi non posso sperare in un incontro casuale, e non ho "ganci" (ovvero amici che mi potrebbero dare una mano)...

Mi aiutate?

Gentilmente, astenersi persone che mi dicono di lasciarla stare, come vedete sto chiedendo una mano per riconquistarla.

Grazie a tutti! 

P.S. io 27 lei 26 anni.

Mer

16

Gen

2019

Sogni

Sfogo di Avatar di HatshepsutHatshepsut | Categoria: Altro

Non so perché ultimamente sogno il mio ex... Il primo ragazzo serio con n cui ho passato tanto tempo della mia vita.... Nei miei sogni però non facciamo niente, ci vediamo in posti diversi, parliamo come se fossimo amici e poi mi sveglio.... Non è più bello come quando l' avevo conosciuto e nemmeno mi fa battere il cuore (non so se realmente è così, saanno 10 anni che non ci vediamo) però mi fa piacere vederlo. 

Tags: ex, sogni, strani

Dom

13

Gen

2019

Non so da dove iniziare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non riesco a cambiare la mia vita.

Va sempre peggio.

Sono stato lasciato da 1 mese dalla mia ex, stavamo insieme da ben 4 anni.

Ho 27 anni, a breve 28, e devo ancora finire l'università, mi mancano 5 esami (legge).

Il problema é che non ho voglia di fare nulla, forse sono depresso.

Ora che sono single mi rendo conto di quanto fosse importante per me la mia ragazza, non che prima non lo sapessi, ma ora sto capendo quanto ho perso.

Come ne esco? Mi sento grande, fallito. Non ho amici veri, quelli che avevo erano "in comune", e non mi ci sento più.

Cosa devo fare? Da dove inizio?

Devo rifarmi una vita sociale, trovare una persona da amare, finire l'università ed inserirmi nel mondo del lavoro... Ho paura di non farcela, mi sento troppo giù di morale.

Il 2018 é finito male ed il 2019 é iniziato peggio.

Help 

Lun

07

Gen

2019

Mi piacerebbe che il mio ex divorziasse

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Tanti anni fa, sono stata lasciata dopo molti anni di fidanzamento da un uomo che ammetto : fu onesto con me.

Mi confessò di essersi innamorato di un'altra  e dopo poco la sposo'.

Io credevo che scherzasse, non avevo rilevato alcun sintomo di stanchezza da parte sua, solo che non mi stimava molto secondo me. Non apprezzava il mio carattere espansivo e scanzonato, voleva forse una con la laurea e non con il diploma come me, una più morigerata è composta. Io non cambiai mai, non rinuncio a me stessa. 

Io sono ancora sola, non sono riuscita più a trovare L' Amore.

Credo che sia colpa di questo antico trauma che mi porto' a depressione e sedute di psicoterapia se ora sono ancora piena di astio.

Ho sofferto molto, ne sono uscita,ma ad oggi trovo ancora difficoltoso fidarmi e trovare la persona giusta, credo che sia destino che io rimanga da sola. 

Mi piacerebbe che anche lui fosse tradito e che divorziasse così soffrirebbe come ho sofferto io e che restasse da solo, come me.

Dom

06

Gen

2019

Sono solo e triste

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La mia ragazza mi ha lasciato meno di un mese fa, dopo 4 anni.

Io la amo ancora ma lei di me non ne vuole che sapere più niente.

Ho 27 anni, ad aprile ne farò 28, gli amici che avevo erano comuni e si sono dimostrati amici suoi e non miei.

Insomma, sono solo, sono triste, non ho più molta voglia di vivere.

Mi sono iscritto in palestra ma le amicizie non si fanno in un giorno.

Se esco devo uscire solo, sabato sono sempre solo così come tutte le altre sere, e lei mi manca tanto, troppo.

Cosa devo fare? Cosa mi consigliate di fare?

Non riesco a farmene una ragione che lei mi abbia lasciato, ho perso tutto, TUTTO.

 

Sab

05

Gen

2019

6volte di fila

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono l'autrice dello sfogo "che dilemma".

 

Mi è venuto in mente quando esattamente un anno fa ci siamo chiusi tutto il giorno in quella benedetta stanza e l'abbiamo fatto sei volte di fila. E abbiamo smesso solamente perchè i Settebello erano finiti, AH. La giovinezza e le illusioni

che vita di merda 

 

Ven

04

Gen

2019

Che dilemma

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Penso che il mio ex sia l'unica persona fatta per me e non incontrerò più nessuno nella mia vita come lui.

Pero ci sarà un motivo per cui è EX? Esattamente, nonostante eravamo compatibili a livelli assurdi, siamo entrambi fottuti di testa, ma lui di più. E ovviamente quando non stai bene con te stesso non starai bene nemmeno con gli altri. La relazione fù quindi tossica.  La relazione è stata 50% normale e felice, ma l'altro 50%... cazzo... Mi ha rovinata.
Tutti gli errori che ha commesso li ho pagati sulla mia pelle. E mentre lui migliorava negli atteggiamenti( grazie agli errori) io morivo piano piano. 
Nonostante tutto ci penso ancora a quello stronzo, e non so come fare altrimenti. Sto impazzendo.
Non riesco nemmeno ad avere relazioni romantiche con altri tipi perchè nella  mia testa c'è sempre lui... abstardo, figlio di buona donna. Mi sento proprio una rincoglionita,scema,illusa,idiota ed altri aggettivi negativi...

E comunque sperimentanto con altri individui, mi sono resa conto che nessuno corrisponde al mio ideale, nessuno riesce davvero a paicermi, nessuna alchimia. Con il mio ex è successo subito invece.

E' difficile trovare un rapporto romantico che sembri metafisico con gli altri ragazzi, non ne hanno le capacità, la sensibilità... 

E quindi stavo contemplando se scrivergli e vedere che succede, o lasciarlo stare per il resto della mia vita (bastardo del cazz). 
voi che fareste? Consigli ? 

Dom

30

Dic

2018

Sempre sesso

Sfogo di Avatar di BellaciBellaci | Categoria: Altro

 Ora che ho la vostra attenzione...

È sempre la solita storia...

Conosciuti in vacanza, facciamo quel che dobbiamo fare, ci rivediamo un mese dopo scarso nella sua città, in questo tempo c'è stato un contatto continuo tra messaggi e telefonate...

Tutto fila liscio, vado da lui, stiamo bene, ritorno nella mia città, continuiamo a parlare fino a che lui non decide di smetterla, perché la distanza era troppa (motivo principale) e chiede di rimanere amici, accetto.

Va bene, continuo la mia vita, pensandolo ma facendomene anche una ragione, lui continua a mettere like alle mie foto e via dicendo (non mi attacco ai social, che a mio parere sono decisamente distruttivi, ma in questo caso sono fondamentali).

Fino a che non smette, tutto d'un tratto, penso che abbia conosciuto un'altra, bene, buon per lui!

3 settimane fa, rimette like e rivota le stories... 

Arriva il suo compleanno e gli faccio gli auguri, arriva Natale e mi fa gli auguri lui, il giorno dopo vado in un paese molto vicino al suo, pubblico una storia che visualizza, ma non visualizza le successive, le visualizza il suo amico che le guarda sporadicamente, le guarda TUTTE (erano tante!!).

Il giorno dopo mi scrive, mi commenta una mia story, così, non ci sentivamo da mesi, a parte gli scambi di auguri...

Ora, ditemi voi, il motivo per il quale si sia rifatto vivo... Per esempio adesso non visualizza le mie stories di proposito... Spiegatemi... Illuminatemi, perché io non so più che risposta darmi🙆.

Grazie mille❤😘 

Tags: sesso, ex

Gio

27

Dic

2018

Ho bisogno di parlare con qualcuno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti, sono nuova.

ho deciso di scrivere qui perché ho davvero bisogno di parlare a qualcuno di questa storia, ho bisogno di una voce esterna la quale mi dica cosa ne pensa.

Sono un po’ di mesi che penso al mio ex, ci siamo lasciati da 5 mesi, io lo lasciai per i seguenti motivi:

1 Università ( avevo il bisogno di allontanarmi, l’ho sempre desiderato)

2 Il suo carattere opposto al mio ( anche in ambito politico)

3 Sensi di colpa perché forse avevo provato qualcosa per un altro ragazzo ( con il mio stesso carattere e mio migliore amico)

 

Subito dopo lasciati io mi sentivo più libera, potevo uscire quando volevo con il mio migliore amico, potevo scegliere l’università che volevo e quant’altro.

Lui ha provato a riconquistarmi, ma malgrado il mio sentimento per lui, il mio orgoglio ha prevalso.

Mi sono messa con il mio migliore amico, perfetto, mi trattava benissimo ed era tutto quello che avevo sempre desiderato.

Con il mio migliore amico stiamo nella stessa città, dormiamo spesso insieme, ma nonostante questo mi rendesse felice, sono arrivata a ripensare al mio ex.

l’ho riscritto molte volte, ma adesso ho davvero esagerato: lo sto scrivendo ogni giorno, sarei disposta a vederlo a qualunque costo, gli ho addirittura chiesto di vederci solo per scopare.

Lui non ne vuole sapere d vedermi, ma quando siamo in giro mi guarda sempre e continua a rispondermi ai messaggi, nonostante io gli abbia detto che lo amo ancora e che mi manca e lui ha affermato di non ricambiare.

si sta frequentando con un’altra ( diversa da me) tutte le cose che lui adorava di me lei non le ha, è piccola e lui mi ha sempre detto che questa ragazza non le è mai piaciuta.

Ora mi dice che si cambia, che le idee cambiano. 

Io vorrei tanto tornare con lui, non riesco a dormirci e sto male! Non so con chi parlarne a parte con il mio ex migliore amico ( il quale sa che gli scrivo e vi sta malissimo). 

 

Tags: amore, ex, aiuto

Mar

25

Dic

2018

Rabbia verso il mio ex, rabbia verso me stessa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

È Natale, ho la mia vita con i suoi alti e bassi ma mi porto dentro questa rabbia verso il mio ex e verso me stessa. Vorrei mandargli un messaggio e dirgliele tutte ma sento di dovermi trattenere, soprattutto in questi giorni di festa. Allora scrivo qui.

Odio il mio ex per come è, detesto il suo modo passivo di porsi alla vita, la verità è che mi ha sempre dato fastidio e per non ferirlo non gliel'ho mai detto apertamente.

Non sopporto il suo piagnucolare per quello che non ha quando non hai mai mosso un dito per ottenere qualcosa. Non sopporto la sua fatica davanti ad ogni piccola cosa per poi lamentarsi perché non è abbastanza stimato e apprezzato. Detesto che per 5 anni ha sempre ripetuto "ora comincio a fare sport" "ora comincio a viaggiare" senza mai concludere mezza cosa, non sopporto che non si senta ridicolo a ripetere le stesse cose, anno dopo anno, e che non se ne renda  nemmeno conto.

Non sopporto che a 40 anni dipende ancora dalla mamma e dice di no. Parla sempre della mamma, la mamma, la mamma. Si sente di aver fatto chissà cosa ad essere andato a vivere da solo da 1 anno, in realtà è solo una succursale di casa sua..va a cena dalla mamma, porta i panni sporchi dalla mamma, si fa pagare le bollette da lei.

Detesto averlo sentito per 5 anni lamentarsi dei soldi che gli mancavano anche solo per farmi un regalo di compleanno da 5 euro, mentre se li spendeva tutti in stronzate. Mentre io con uno stipendio a mantenere me, mia figlia e una casa. E fare comunque una vita, fare anche le vacanze. Detesto che con questa storia non aveva nemmeno mai i soldi per fare le ferie con me.   

Vorrei dirgliele tutte queste cose che gli ho sempre risparmiato, cercando modi gentili per fargliele vedere, e invece non si meritava tanta accortezza.  

Vorrei farglii notare che quando è stato licenziato dal posto dove lavoravamo insieme era arrabbiatissimo perché non lo consideravano abbastanza, perché aveva uno stipendio basso, perché si erano messi ingiustamente in testa che non era affidabile, e adesso (dopo essere stato quasi un anno senza cercare lavoro e sputtanando tutta la liquidazione) lavora in una grande azienda dove guarda caso, lo stipendio è lo stesso e lo considerano ugualmente inaffidabile. Vorrei proprio farglielo notare ecco. 

Non sopporto che dopo tanti tira e molla, mi ha ricercato dicendomi che avrebbe voluto tornare insieme, che lui per me c'era sempre, io gli ho detto che non era più possibile, non eravamo più compatibili e lui è andato a dire che mi ha lasciato lui dicendomi che non era più il caso. Non sopporto quel suo modo di raccontarsela sempre. 

E per finire, odio che dia pure la colpa alla nostra storia che in questi anni non abbia compicciato niente, come se io potessi farci qualcosa. Come se non dipendesse da lui, come se prima di me avesse combinato qualcosa. Mentre io in questi anni ne ho fatte tante, ho costruito tanto. Lui è sempre rimasto fermo e cerca pure gli alibi. 

E questa è solo una parte, c'è tutto quello che mi ha combinato negli anni e per quello ce l'ho con me stessa. Intanto chiudo questo sfogo, tornerò a farlo per il resto. 

 

Tags: rabbia, odio, ex