Tag: ragazza

Dom

03

Mar

2019

Credo di essere Asessuale Eteroromantica.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Da anni sono alla ricerca della mia identità sessuale.
Sono una ragazza che si è presa una cotta raramente, tutte quelle volte non ho mai sentito il desiderio di avere un rapporto sessuale con loro (sono etero).

Erano per la maggior parte cotte dove fantasticavo che ci tenevamo per mano, ci baciavamo o ci abbracciavamo.
Crescendo, l'idea del sesso mi è sempre sembrata superflua.
Non dico che mi faccia schifo l'idea, ma penso solamente che tutti possiamo fare "SESSO". Mentre il romanticismo e l'amore in piccoli gesti ti vengono con le persone che veramente ami.

Voglio essere sincera. Un ragazzo mi potrebbe conquistare con un bacio inaspettato, non mostrandomi il cazzo.

 

Vedere peni? No grazie, mi rende a disagio. Vagine? Non mi fa ne caldo e ne freddo.
Semplicemente non sento la necessità di fare sesso. Nemmeno il desiderio.

All'inizio pensavo fosse solamente perché già da piccola mi vergognava parlare di ciò.
La sessualità era una discussione tabù per me, perché ogni volta mi faceva rimanere disgustata.

Sapevo che a me non piaceva, punto e basta.

Poi però, crescendo, cominciarono a dirmi:"Il sesso ti piacerà, è bello!", "Fare sesso è la cosa più bella del mondo!",

Anche una mia ex amica era fissata con queste cose...Però lei si accorgeva del mio disinteressamento completo riguardante al sesso. così tanto che cercava di farmi cambiare idea forzandomi a guardare porno.

Sì, mi faceva vergognare vedere due persone fare sesso. Ammetto che certe volte vado e mi trastullo (andiamo, chi non lo fa) ma dopo? Non penso nemmeno lontanamente di fare sesso con qualcuno.

Conosco una ragazza che sa molto del campo LGBTQ+ e qualche giorno fa si stava parlando appunto del sesso.

Mentre parlavamo, le dissi che io non trovavo interesse nel sesso in generale, certe volte mi eccitava. Ma non mi passa nemmeno per la mente fare IO sesso con qualcuno e così lei mi chiese:
"Non è che sei Asessuale?"

Ora,sapevo cosa voleva dire essere Asessuale. Ma non c'avevo nemmeno pensato!
Allora facendo qualche ricerca, ho scoperto gli "Assessuali Eteroromantici". Cioè persone che sentono attaccamento romantico verso il sesso opposto, ma non in modo sessuale.

Credo di esserlo, perché spiega tantissimo riguardante il mio disagio a parlare di sesso mentre sono più propensa a stare insieme ad un ragazzo e semplicemente baciarci, passeggiare, tenersi per mano e dormire abbracciati tutta la notte...

Come ho detto, PENSO di esserlo.
Non mi sono mai fidanzata, non ho mai fatto sesso, quelle poche cotte che ho avuto sono state di ragazzi della mia età (da quando avevo 11 anni, ora ne ho 19).

Scrivo qui perché sono confusissima, dato che la mia sessualità è sempre stato un grandissimo punto interrogativo che mi veniva sempre in mente...

Gio

10

Gen

2019

allora..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

mi sto conoscendo con uno .. è bello, simpatico, intelligente, premuroso, protettivo.. insomma sembra proprio perfetto e quando penso a lui, al suo sorriso mi vengono le farfalle nello stomaco, sento il suo profumo ovunque

però appena lo vedo mi blocco, sembra quasi di non conoscerlo.. mi piacerebbe che almeno mentre mi saluta mi.mettesse una mano sulla spalla, sul braccio, cazzo un po' di contatto fisico. non capite male, non è che voglio solo questo ma è una cosa quasi fondamentale per me il contatto. 

forse è solo che sono abituata ai classici ragazzi schietti (per non dire stronzi) che arrivano subito al punto e quindi questa sua serietà, questa sua dolcezza mi mette a disagio.. possibile?  

è che io vorrei qualcosa di serio con lui, ma sono estremamente imbarazzata vicino a lui. e non è la classica timidezza di quando ti piace uno, mi sento quasi fuori posto, come se non avessi neanche il diritto di parlargli..  

come potrei sbloccare questa nostra lontananza? come potrei fare in modo di avvicinarmi ancora di più a lui?  

Ven

04

Gen

2019

Amicizia e Amore

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Piccola riflessione, qualche giorno fa mi sono dichiarato alla mia migliore amica che mi ha rifiutato, ovviamente. Dico così perché so come sono le ragazze, sono stato fidanzato diverse volte, ma non ho mai amato nessuno, tranne che quella ragazza. Io mi sono innamorato essendoci amico, dal modo in cui mi parlava e mi raccontava delle sue giornate e da cose che si fanno da amici e non da fidanzati. Ovviamente lei mi ha rifiutato proprio per questo, alle ragazze non piace il “migliore amico”, infatti ogni volta che sono stato con una ragazza il primo approccio è sempre stato finalizzato allo stare insieme nel senso di coppia e non di amicizia. Ma allora io non dovrò mai amare nessuno? Quando sono stato amico di questa ragazza ho visto com’è lei veramente, non sarebbe successo se avessi approcciato in maniera diversa e quindi non mi sarei innamorato, e magari però ci sarei stato insieme (pur non amandola), ma allora la conclusione qual è? Non ameró mai qualcuno standoci insieme?

Sab

29

Dic

2018

VOGLIA DI FARE L'AMORE.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Buongiorno, inizio con il presentarmi.

Ho quasi 20 anni, sono una ragazza tranquilla, di mentalità aperta, di sani principi. Mi interesso di politica, di attualità, di letteratura e così via... (frequento lettere). 

Ho un carattere apparentemente freddo e serio, solo chi mi conosce bene sa che non sono così... Anzi. Quando mi apro con qualcuno sono molto alla mano, sempre gentile ed empatica con gli altri. Porto rispetto a tutti e non faccio distinzioni. Quindi in sostanza sono introversa all inizio ma poi divento socievole. 

Ho passato un adolescenza difficile, e nonostante non avessi dietro le spalle una bella famiglia, non mi sono "persa" .per fortuna so chi sono e quello che voglio. 

Negli ultimi due anni sono stata innamorata di un uomo molto più grande e convivente, fra noi c'era felling... Ma arrivata ad agosto di questo anno ho sentito la necessità di dichiararmi... Ovviamente lui non ha risposto al messaggio. Ma adesso diciamo che l'ho superato. Per 2 anni non ho frequentato nessuno perché innamorata di lui, cioè sono stata fedele ai miei sentimenti e soprattutto al non volere una storiella qualsiasi.. (la maggior parte delle coppie mi sembrano così.. Entrambi insoddisfatti ma legati forse dalla paura di rimanere soli).

Vivo in un piccolo paese, di mentalità chiusa, e non ho un gruppo di amici qui, purtroppo già dalle elementari mi hanno sempre esclusa e presa in giro. Poi quando uscivamo mi escludevano dalle loro conversazioni facendomi capire che non ero la benvenuta. Quindi ho chiuso i rapporti.... E sono anche rinata, visto che mi facevano sentire sempre brutta e inadeguata. 

Comunque, nonostante tutto il problema è questo: ho voglia di fare l'amore, non sesso. L'unica storiella che ho avuto è di due anni e mezzo fa, ed erano le mie prime volte con il tipo, poi niente più. 

Vorrei conoscere qualcuno  che mi guardi per ciò che sono, e che mi apprezzi, mi faccia sentire bene. E che mi voglia bene. (ho voglia di complicità, una rapporto stabile fatto di reciproca empatia) 

Premetto che, per quanto riguarda gli uomini, sono malfidata. Mio padre con mia madre non ha mai avuto un buon rapporto, le ha sempre fatto violenza psicologica e con gli anni si sono create altre dinamiche famigliari complicate. 

È stato un padre assente e per nulla empatico. (il classico narciso) 

Quindi escludendo le storie di una notte, le trombamicizie e robe del genere. Come posso risolvere questo mio problema? Desidero tanto fare l amore, saranno gli ormoni e l astinenza di due anni e mezzo... Ma ho una tremenda voglia di un contatto con l altro, di sguardi, carezze, baci... Di confidenze ecc.. 

Purtroppo non so come conoscere uomini interessanti, ho poco tempo per dedicarmi ad altre attività, perché quando esco per andare all uni ci metto 3 ore e mezza di viaggio... Quindi la mia vita si basa tutta su uni e studio. 

Esco con gli amici raramente perché siamo di paesi diversi e ognuno ha le sue cose... Quindi non so davvero come fare. Ho provato le App ma non mi piacciono, ho riscontrato parecchi "casi umani" e molti depravati.

Se continuo così credo che morirò zitella. Anche perché mi chiudo sempre di più in me, su questo fronte, giorno dopo giorno. 

Non mi reputo brutta, mi reputo carina, sono alta e ho un bel viso (dicono) fisicamente sono cambiata tanto prima ero in medio sovrappeso ora dovrei buttare giù ancora qualche kilo.. Ma tutto sommato sto bene così.. Ho un po' di fianchi e un fisico anni 50.non credo che il problema sia il fisico, anche perché vedo ragazze bruttine e fidanzate, per questo non so cosa non vada in me. 

PS. Con i miei coetanei non ho molte cose in comune e molti di loro non hanno i miei stessi interessi. Il mio unico ragazzo era 7 anni più grande. E all uni ci sono pochi ragazzi e spesso gay. A lettere si sa... 

Grazie a chi mi leggerà e mi scuso per essermi dilungata troppo.  

 

Mar

04

Dic

2018

delusioni

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

l'unica cosa che so fare è deludere mia madre. ogni giorno mi ripete che non ce la fa più con me, che sono una figlia di merda, che avrebbe preferito che fossi nata con una malattia o altro piuttosto che vedermi che non la ascolto, che disubbidisco, che mi faccio le canne e che fumo, che faccio serata ecc... a me non sembra una cosa così grave, però mi dispiace, le chiedo scusa ogni giorno, ma lei non mi sopporta più. 

non vedo l'ora che sia l'anno prossimo e che compirò 18 anni così me ne vado da casa e lei starà meglio senza di me :(  

Lun

03

Dic

2018

ma che devo fare?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

un paio di anni fa (avevo 12 anni, ora ne ho 15) un sacco di ragazzi mi venivano "dietro", non potevo avere un'amicizia stretta con un ragazzo che subito confessava il suo "amore" per me e così via e mi ricordo che ogni volta che chiedevo perché gli piacessi ognuno mi rispondeva "oltre che essere bellissima sei pure molto matura, sembri avere la mentalità delle 16enni". 

poi mi sono trasferita e da due anni oramai tutti i ragazzi mi dicono che il mio comportamento è un po' infantile... penso anche di essere migliorata fisicamente. cosa dovrei pensare? devo cambiare? :( 

Tags: amore, ragazza

Lun

03

Dic

2018

Ho fatto una cazzata anni fa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Diversi anni fa ho fatto un'enorme cazzata

 

Ero un coglione che stava uscendo dall'adolescenza, una frana con le ragazze per la totale assenza di autostima che mascheravo bene. Ero simpatico a tutti, andavo bene a scuola, eppure avevo un tasso stellare di coglionaggine.

Sono stato un grande, grandissimo coglione perchè d'estate a mare conobbi una ragazza che mi fece perdere la testa. Insieme ci trovavamo benissimo, avvertivo una sintonia perfetta. Ma essendo un deficiente,non ebbi il coraggio di dichiarare i miei sentimenti.

Così approfittando del fatto che lei abitasse in una cittá a 100km di distanza, quando  tornai a casa ed i miei amici iniziarono gli sfottò classici riguardanti delle foto che ritraevano me e lei, io mi stetti zitto

E stando zitto, è come se avessi confermato di essermi fidanzato. Non ero mai atato fidanzato prima d'ora, e lo feci credere solo per farmi trattare bene ed alla pari dagli altri.Feci credere la cosa per un paio d'anni, finchè la veritá è salita a galla.

Quando ammisi la mia grave colpa, i miei amici risposero che altro non si trattava che di una palla adolescenziale. Mi perdonarono subito, trattando la cosa con leggerezza (non mi meritavo il perdono).

La compagnia di amici in comune fra me e lei seppe di questa cosa, ma non le hanno detto mai nulla dato che molto molto di rado mi ricontatta. 

Assimilata la colpa, ci sono passato sopra auto-tagliandomi fuori,sparendo. 

Ma spesso mi ricapita di pensarci su. Mi sento un verme, un viscido verme bugiardo nonostante siano passati molti anni.  Non ho il coraggio di parlarle più, e la cosa mi fa soffrire perchè oltre ad aver perso una grande occasione per relazionarmi con quella che sembrava la ragazza perfetta, che forse avrebbe potuto ricambiar e i miei sentimenti, ho perso anche un'amicizia meravigliosa.

 

Non solo vivrò con il senso di colpa di aver fatto qualcosa di spregevole, ma mi fará compagnia anche  il dubbio  su come sarebbe potuta andare.

Quanto faccio schifo. 

Ven

16

Nov

2018

ho un gravissimo problema

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono all'incontro con i miei suoceri al bar d un'ora e mezza e sono chiuso in bagno perché devo cagare MA PROPRIO TANTO. il problema è che non riesco a farla se non nel bagno di casa mia, ma da quando ero piccolo perché mi fa davvero schifo.. però la mia ragazza non vuole ancora andarsene e io non posso cagarmi addosso, quindi credo che la farò nel cestino dove si buttate gli assorbenti voi ragazze... 

Ven

09

Nov

2018

Friendzone

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Buona sera ragazzi, la mia migliore amica mi ha appena rifiutato dopo che le ho dichiarato i miei sentimenti. Lei è l'unica persona che mi capisce ma è anche la ragazza che amo, restarle amico mi fa troppo male, ma allo stesso tempo non voglio perdere la sua amicizia, so che è una questione delicata e confusa ma è così, cosa dovrei fare secondo voi, mi sono stancato di avere questo peso.

Sab

27

Ott

2018

Sempre sovrappensiero

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

In questo periodo sono perennemente sovrappensiero su una cosa. Sono una 5 superiore, quindi sto studiando anche tanto e mi appassiona la medicina quindi sto spesso a documentarmi su questo, ma troppo spesso non riesco a concentrarmi bene su questo lavoro perché tra poco avrò il diciottesimo. E non ho la fidanzata. Direte che male c’è? Niente in teoria, in pratica a tutti i diciottesimi che sono stato tutti le avevo/li avevano. E mi sentirei come se pensassero “poverino è solo senza ragazza, che brutta vita” e spesso mi deconcentro. C’è questa ragazza che mi piace e vorrei provarci, però ho un po’ di brufoli e la mia autostima,solitamente molto alta, si è abbassata un casino. E pensavo sarà un periodo, solo che ho paura di giocarmi il futuro per tutto ció, ma non riesco a non pensarciz

Tags: ragazza
Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17