Tag: ragazza

Lun

04

Dic

2017

Desiderio perverso

Sfogo di Avatar di VickVick | Categoria: Lussuria

Con mia moglie facciamo abbastanza sesso, al massimo ogni due o tre giorni, e ci raccontiamo molto le nostre voglie, lo abbiamo anche fatto in tre con un'altra donna...
Però non mi basta mai, e ci sono cose che non riesco a dirle, tipo che vorrei pomiciare e fare il porco con una ragazza più giovane di me, anche senza sesso, solo pomiciare, farla eccitare toccarla sottometterla e farla godere...

Dom

08

Ott

2017

Pecora nere tra pecore già nere?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Tutti i miei coetanei (20 anni) mi sembrano dei rincoglioniti di merda. Pensano solo tutti a bere, drogarsi e fidanzarsi per convenienza o per le apparenze. Mi appaiono tutti banali, omologati, ignoranti e convinti di essere i migliori.

 Nessuno si preoccupa più di formare amicizie con alla base valori come onestà, sincerità, uguaglianza ecc.

Io voglio solo vivere una vita stimolante, trombare tanto e avere successo nel campo del lavoro, ma senza perdermi negli eccessi. 

Voglio essere emancipata, e soprattutto poter avere i miei interessi e non doverli nascondere perchè appena fai un filo diverso dalla massa sei strano.  

Qua se hai il coraggio di guardare la gente negli occhi  quando ci parli non sei normale. Se non fumi non sei figo. Se non hai a tutti i costi il ragazzo sei una bambina, fa niente se hai preso il primo che passava ed è alto 1, 65 con la faccia da topo e il cazzo piccolo. 

 

Ne ho avuto 1 di ragazzo e anche se è una testa di cazzo almeno era biondo, palestrato e alto 1,90. E ci ho flirtato, e mi ci sono messa perchè era gnocco.

La gente ormai mi fa schifo e anche se ce la metto tutta per non credermi migliore di nessuno appena qualcuno apre bocca mi pare un mongoloide. Tutti i loro problemi mi sembrano idiozie facilmente risolvibili che si complicano da soli.

Mi dispiace essere così, mi ci hanno fatto diventare tutte le persone di merda mediocri che sono entrate nella mia breve vita.

Stare da soli è infinitamente più appagante.

Vorrei solo conoscere qualcuno per cui valga la pena provare affetto sincero e con cui avere un'amicizia "vera" .

Dom

20

Ago

2017

non credo più all'amore e ho un cuore di pietra.

Sfogo di Avatar di Sonoarrabbiata92Sonoarrabbiata92 | Categoria: Lussuria

chi ha seguito la mia storia ha letto l'ultimo sfogo.. ci tenevo a dire che sono da circa 38 giorni single. Io non ho nessuno, corna non ce ne siamo fatte ma il boom della mia rottura è stata LEI, una ragazza.. che purtroppo non lasciava stare il mio ex eh quindi io non ho perdonato.. mi sono sentita a pezzi ed ho portato e ancora porto qualcosa dentro senza parlarne con nessuno. Non so cosa sia successo fra di loro so solo che lei sapeva che era impegnato e dovevamo sposarci ma ha insistito a provocarlo in tutti i modi per far saltare questo benedetto matrimonio che alla fine ha vinto. Sono stata battuta da una ragazzina di 18 anni, bellissima occhi celestini e bionda di più non poteva prendere.. eh nulla in confronto a lei mi sento una cessa e sto male dentro perché é bruttissimo quando la scelta viene fatta per Piacere, e dopo 7 anni se non gli andavo più bene poteva dirmelo mentre io l' ho accettato in tutti i suoi difetti: obeso e fumatore. Lei è bella ma una botta così non me l'aspettavo. Ma con me lei è stata una stronza.. sapevo che erano amici ma non pensavo che si frequentavano un giorno mi aggiunge su fb io l'accetto dopo poche settimane mi toglie le scrivo il perché e non risponde più alla fine ho scoperto che voleva solo vedermi e voleva lui forse doveva fare il controllo per vedere se lei fosse stata più bella di me. Te lo sei portato via , complimenti da fidanzato e doveva essere a breve mio marito. Lui non riusciva a dire la vertà mi fate schifo entrambi. Mi sono salvata a non sposarlo prché sentivo un distacco strano nei suoi confronti. E il telefono squillava e ogni suo messaggio lui rideva , lo guardavo e chiedevo perché ridi?  e mi diceva no nulla. Vivere in casa insieme cosa c'era di male a dire perché ridevi volevo ridere anche io , ci dicevamo tutto e poi niente. Password al cel mentre il mio lo prendevi e certe volte te lo prestavo senza nascondere niente.. Ho perso la voglia di fidarmi dei ragazzi, non sento più niente nemmeno amore, ho pianto solo 1 giorno in silenzio e basta. Mi sono alzata e ho detto voglio fare qualcosa per dimenticare. Mi sto arruolando, voglio stare lontana da tutti e da tutto e pensare a me. da 10 giorni ho risentito un amico ma lui dice che era innamorato di me da quando ero fidanzata ma non mi ha mai detto niente per non rovinarel'amicizia per questo non si è fatto sentire per 5 anni. Io non lo voglio perché non sento niente ,io sono felice in questo mese passato da sola io sono stata e sto ancora bene , esco quando voglio se voglio andare a fare la spesa da sola vado prendo quello che voglio senza chiedere il permesso a nessuno, mi faccio lunghe camminate da sola mi fermo anche a mangiare il gelato da sola, io mi sento benissimo sento un'energia positiva che prima forse non sentivo, non sono stressata non ho ansia è una cosa davvero diversa, io in questo mese posso dire che da sola con me stess sto veramente bene. ho gli amici che mi prendono in giro per il sesso, ma chi se ne frega del sesso io so trattenermi non sento il bisogno di farlo non mi frega niente più. Se un giorno arriveràun bravo ragazzo forse riproverò ma ora come ora io sto benissimo, ho un cuore di pietra che mi  fa stare bene . Io volevo dirti grazie per avermi tolto un peso forse lui era un peso e non me ne accorgevo, ora tienitelo stretto e stressatevi insieme. Io non perdono nessuno dei due.  

Lun

31

Lug

2017

Perchè non gli ho detto quel fottuto ti amo.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Inizio dicendo che sono innamorata di questo ragazzo, ma non siamo mai stati insieme. 
Io ho 18 ann e lui ne deve compiere 20, siamo migliori amici da 2 anni anche se ci conosciamo da più tempo.
Vi racconto brevemente cosa è successo prima (perchè poi vorrei parlare di me e lui adesso)
Capodanno 2017, festeggiamo a casa mia, mi ubriaco e lui è un po' brillo. Lo bacio, 2 volte (bacio a stampo di 1secondo neanche) dicendogli che "non è una cosa sessuale, ma è perchè ti amo- ti amo di bene".
Ne parliamo e decidiamo che ero ubriaca perciò lasciamo stare. 
Aprile: noi ci avviciniamo sempre più, restando amici, poi nella nostra compagnia arriva una tipa. Cominciano a frequentarsi (anche ora) e io ci rimango un po' male. Al che lui mi chiede se sono gelosa e io rispondo di sì. 
Ne parliamo e scopro che lui è da tempo che gli piaccio. Lo ricambio,ma lui frequenta lei. 
A quel punto mi sono chiesta se non fosse innamorato di lei e se mi stesse prendendo in giro.
Continuiamo a essere amici, lui si arrabbia perchè mi sento con uno. Mi fa capire che comunque ci tiene e vorrebbe qualcosa. E voi vi chiederete "qualcosa"-cosa? Bene, non lo so nemmeno io. Vorrebbe rimanere amici o fidanzarci?
Litighiamo per una cazzata e non ci parliamo per un mese e mezzo,avevo scoperto che tutti i weekend lei dormiva a casa sua. WOW.  Beh facciamo pace e ritorniamo amici, ma tra noi si vede e si sente che c'è qualcosa, tutti i nostri amici lo notano. (scopro che lui ha parlato con la ragazza e le ha detto che provava qualcosa anche per me, lei dice che è tutto a posto, continuano a fequentarsi)
Una sera di 2 settimane fa mi alza la gonna per scherzo. Mi chiede scusa. Non me la prendo. 

Sabato scorso: vado a dormire a casa sua e di sua sorella con altri amici a fare una maratona di film. Praticamente verso le 3 tutti si addormentano,tranne io, lui e un ragazzo. (La ragazza NON c'era, come tutte le volte che capita qualcosa)
Io vado sul balcone a fumare, lui viene lì da me e mi prende da dietro, mi chiede da quanto ho iniziato e io gli rispondo che è da poco e perchè non mi fa pensare. Rientriamo e mi chiede se voglio dormire sul letto di sua sorella in camera loro, visto che sarebbe stato scomodo dormire sulla poltrona. Va beh poi non ho accettato e non ho dormito, ma tanto poi siamo rimasti fino alle 6 a guardare il film e ci siamo alzati alle 8 quindi amen. E poi la mattina si alza e facciamo una sorta di gioco. Mi fa cadere e mi abbraccia a terra.

FINE. CIOE' FINE PER ORA, PERO' NON SO PIU' CHE COSA PENSARE. Aiuto, sto impazzendo. Io non sono andata avanti e lui da quello che mi ha fatto capire neanche. Eppure c'è sempre lei di mezzo. Che sia solo per sesso o solo perchè la ami io mi sento gelosa. Non so che fare. Aspettarlo mi sembra da stupidi, parlarci ancora di più.  


Dom

25

Giu

2017

Vecchie relazioni

Sfogo di Avatar di TieverTiever | Categoria: Altro

Circa 10 mesi fa ho lasciato la ragazza che amavo, 2 anni di relazione (io ho attualmente 22 anni), l'amavo veramente tanto e l'ho lasciata perchè litigavamo ogni giorno e ormai ero chiuso in una gabbia da cui non sapevo più uscire, ho lasciato passioni amici conoscenti per lei perchè  lei era la cosa più bella che avevo e ora mi trovo solo come un cane perchè lei ha fatto modo e maniera di bruciare la terra intorno a me,lei dopo pochi mesi mi ha gia sostituito con grande facilità e non engo che mi manca da morire e nulla il mio sfogo è tutto qui, roma è piena di ricordi e io penso che prima o poi diventerò matto se non mi trasferisco perchè ogni angolo mi ricorda un momento passato con lei e una felitità che ormai non trovo da tempo, ho perso la mia sicurezza l'autostima ho difficoltà estreme a fare tutto, chiedo scusa per questo sfogo molto infantile perchè alla fine è una cosa molto stupida ma veramente non ho nessuno con cui parlarne e vedo questo spazio come una piccola liberazione

 

Accetto volentieri consigli su come riuscire a togliersi da questa situazione e ringrazio per aver perso tempo a leggere questo due righe scritte anche male, ma mi viene da piangere a parlarne

Sab

17

Giu

2017

Io mi preoccupo, lei si incazza...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono sempre stata sfortunata in amore; ho avuto ragazze che mi hanno picchiata, tradita più volte (perché io scema davo più possibilità), insultata...

Ecco, quest'ultima relazione in cui sto tutt'ora, fa parte del ciclo "relazioni sfortunate". 

Partiamo da una piccola introduzione: stiamo assieme da quasi due anni, lei va all'università e io sono più grande di 5 (quindi siamo tecnicamente due persone adulte), sta di fatto che da qualche mese mi tratta veramente molto male. Risponde acidamente quando non serve, non mi cerca, quello che dico non vale nulla e via dicendo. Ho provato ad affrontare il discorso, con calma e dolcezza - so quanto certe tonalità possano influenzare un dialogo, ma lei mi assicura sempre in modo frettoloso che è tutto a posto. Probabilmente è sotto stress per gli esami, però mi pongo sempre in maniera pacata con lei; non l'ho mai sgridata per qualcosa, non ho mai alzato la voce né nulla del genere e sa che non sono tipa da fare scenate. 

Oggi le faccio notare che sta iniziando a bere troppo, e che sono preoccupata per lei visto che ogni volta che esce fuori la sera (accade spesso) beve. Non lo avessi mai fatto: invece di rassicurarmi o altro, mi aggredisce! E visto che abbiamo una relazione a distanza mi accusa anche dicendo "quando sei da me usciamo poco, quindi quando sono da sola mi vado a divertire" 

Usciamo poco perché io pago per due e non cago contanti. Perché cerco di accontentarla come posso, visto che non ha soldi manco per mangiare - ma per bere evidentemente sì. 

Nulla, mi ritrovo a piangere una sera sì e l'altra anche, per colpa sua. Sono combattuta, stanca e veramente demoralizzata. Sono indecisa se abbassarmi al suo livello e fare l'acida o mollarla e andare a uomini. Magari voi maschi siete meno isterici!

Mar

02

Mag

2017

Stufo di masturbarmi. 34 anni vergine.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Non ho neppure baciato. Voi donne siete cattive, crudeli, mi sto rassegnando a rimanere solo per sempre e vergine a vita. :'(

Mer

19

Apr

2017

LUI È FIDANZATO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho conosciuto questo ragazzo ad una serata, si avvicina, parliamo e mi aggiunge su fb. Fin da subito mi è sembrato un ragazzo loquace e simpatico. 

Il giorno dopo mi contatta e iniziamo a sentirci per circa 5 giorni, mi chiede di uscire e accetto molto volentieri perché inizio ad essere veramente interessata, mi fa sentire bene e abbiamo parecchie cose in comune.

Siamo usciti di pomeriggio, una cosa molto tranquilla. Parliamo per ben 3 ore e devo ammettere che sono volate. Ci lasciamo promettendoci di rivederci il più presto possibile perché siamo stati entrambi bene insieme. Lui incarna esattamente cosa cerco in un ragazzo, abbiamo interessi in comune e mi fa sentire molto bene.

Il week-end scorso non mi risponde più e vengo a scoprire su fb che è a barcellona con una ragazza. All'inizio pensavo fosse semplicemente un'amica ma poi indagando un pochino scopro che è la fidanzata. CIOÈ LA FIDANZATA, capite? 

Non so cosa fare, mi sento un attimo destabilizzata e un pochino presa in giro. Aiuto.  

Lun

10

Apr

2017

Sono stanco di essere brutto

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 18 anni e nel mio gruppetto ci siamo 10 amici con cui mi trovo davvero bene, ultimamente tutti e pure quello che consideravo piu brutto fra loro si è trovato la ragazza e sono rimasto solo come un coglione perché una volta su due questi devono stare con le  loro fidanzate. Vorrei trovarmi la ragazza ma sono sempre piu convinto di essere brutto e senza speranze. L unico mio lato positivo dicono sia che sono simpatico e socievole.Io non capisco cosa non vada bene in me sono un tipo normale di fisico ed alto nella media, l unica cosa a cui posso dare la colpa è il mio viso: naso grande e labbra piccole con sopracciglia marcate.Mi sono arreso da un po infatti anche anche provandoci io non posso davvero far nulla per modificare il mio viso. Qualche volta anche se scherzosamente i miei amici mi fanno notare il fatto che io non abbia una ragazza e dicono sempre di volermi regalare una bambola e questo mi butta ancora piu giu perche penso a quanto io non possa avere speranze. Quando vedo gli altri ragazzi che escono con le loro ragazze o riescono a fidanzarsi ci rimango sempre malissimo e sto iniziandoa invidiare davvero tutti e persino i miei amici. Mi sento un po una merda ma è piu forte di me. adesso che mi sono sfogato non è cambiato nulla 

Mar

21

Mar

2017

Perché vuoi farmi incavolare?!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Non sono gelosa di norma. Io e lui iamo assieme da 7, conviviamo da un anno. So che lui è un ragazzo serio, con la testa sulle spalle e non mi ha praticamente mai dato modo di essere gelosa. Però c'è questa ragazzotta che lavora con lui che ultimamente mi sta alquanto sulle palle.

Io e lui troviamo veramente pochi argomenti su cui litigare, soprattutto per la gelosia... parlo in maniera seria non quelle frecciatine scherzose. Abbiamo quindi una vita parecchio serena e lineare. Lui forse quindi vuole solo un po' "aizzarmi" per vedere qualche reazione da parte mia o mettere, non so, un po' di pepe alla relazione? A volte in passato l'ha già fatto.

Beh, è da un po' di tempo che quando mi parla del suo lavoro tira fuori sempre questa qua. "Perché la tizia mi ha detto"... "Quando ero in pausa sigaretta la tipa mi ha detto".... "Parlavo con la tipa e...". Ovviamente io ho già capito chi è e l'ho iniziata a stalkerizzare su Fb. E' giovane. E' proprio una ragazzina. Avrà 6 anni meno di me e quasi 8 meno di lui. L'ho già inquadrata: sempre per discoteche, un po' ribelle, parecchio appariscente. Molto carina è da dire... diciamo che è una che si nota, forse un po’ grezza nel modo di vestire ma si nota. Come tipo è totalmente differente da me. Io sono carina ma abbastanza nella media. Lei ha un viso molto particolare, ricorda un po’ Selena Gomez. In gioventù lui ha avuto una storia con una ragazza che le somiglia molto  e secondo me lui ne è attratto.

Immagino farà pensieri su di lei, è inevitabile. E’ capitato anche a me tempo fa di fantasticare su un ragazzo che incontravo tutti i giorni in treno. So che è una cosa normale… però mi da fastidio pensare lui possa pensare a lei in questo modo o comunque che ci abbia a che fare tutti i giorni a stretto contatto.

Mi ha palesemente fatto capire che a lavoro è molto ambita. Un suo amico, collega, l’ha già puntata.

Il fatto è che lui almeno non mi avesse detto nulla. Io non lo avrei mai saputo e non mi avrebbe messo questo pallino in testa. Invece tirandomela spesso fuori mi ha fatta incuriosire e.... track, ecco che ora ci penso.

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti