Tag: cognata

Ven

16

Mar

2018

Aiuto (cognata)

Sfogo di Avatar di sad87mesad87me | Categoria: Altro

Ciao a tutti, ho un problema che mi fa soffrire molto e che non riesco a risolvere, mi sarebbe utile un opinione esterna. Io e mio fratello siamo sempre stati legatissimi fin da piccoli, sempre andati daccordo, sempre coperti l'un l'altro, abbiamo solo 4 anni di differenza e lui è il mio migliore amico. Io da qualche anno sono andata a convivere lontano e fisicamente vado a trovare la mia famiglia 3/4 volte l'anno per un fine settimana. Per farvi capire quanto eravamo legati, la prima volta che mi e venuto a trovare alla sua partenza abbiamo pianto entrambi perché la mancanza era tanta. Da quasi un anno si è fidanzato con una ragazza e da quel momento ci sentiamo pochissimo, mi chiama nel tempo libero che ormai equivale a quando lei non è reperibile. Il più delle volte per sfogarsi e raccontarmi di lei, io cerco di ascoltare e basta ma ho un brutto carattere sanguigno e sentire mio fratello soffrire mi fa molta rabbia e a volte gli dico di farsi valere, cosa che a lui da fastidio e magari interrompe la discussione subito. Il vero problema (oltre al fatto che comunque vedere mio fratello cosi cambiato mi fa star male) è che le poche volte che vado a casa a trovare i miei e mio fratello (3/4 volte l'anno, se sono di più comunque non superano le 10) lui è sempre da lei. Se gli chiedo di stare con me perché comunque mi manca lui si inventa qualche scusa o urgenza per andarci comunque, se gli dico che non voglio privarlo della sua compagnia è che può uscire anche lei con noi in modo da aver contatto con entrambe mi dice che a lei io non sto simpatica e che non saprebbe che cosa dirmi quindi non vuole venire a casa nostra. Se riesco a convincerlo a stare con me perche mi manca lui passa il tempo attaccato al cellulare perche lei si incazza e lo tartassa tutta la giornata facendolo sentire in colpa per non averla passata con lei, automaticamente rovina il tempo passato assieme perche ho una persona accanto mezza assente e preoccupata. Premettendo che quando io non ci sono lei è quasi sempre a dormire in quello che era il mio letto a casa dei miei, che mia mamma non dice niente perché ha paura di andare contro mio fratello, che mio padre non ha nessuna confidenza perché lei se va la si chiude in camera e non esce manco a pregarla (si mette anche a dormire!) e parla molto poco con loro, perché evita di vedermi? L ho vista solo 2 volte, in una ho accompagnato lei è mio fratello in un posto, nell'altra ho proposto di andare a fare un giro in un centro commerciale io e il mio ragazzo e loro, occasione nella quale lei cercava sempre di stare a km di distanza e non mi ha rivolto 1 parola, ho provato ad inoltrare argomenti ma non c'era risposta dalla sua parte ma solo da quella di mio fratello, inoltre io sono una persona abbastanza timida e ho fatto tutto il possibile nei miei limiti in mezzo a situazioni che rendeva a dir poco imbarazzanti (del tipo che tentavo di chiederle un parere su qualcosa è lei faceva finta di non sentirmi!!!) Io non capisco quale è il problema, chiedo solo di vedere mio fratello 4 volte l'anno dal vivo, sono stanca non so più cosa fare...non voglio avere un rapporto "platonico" che si limita a qualche chiamata al cellulare e messaggio. Ovviamente mio fratello ha la sua parte di colpa perché dovrebbe tenerla più al suo posto, ma vi assicuro che lei è davvero MOLTO pesante e attua ripicche e vendette se non si fa ciò che dice. Mi sto ammalando per questa situazione, sto perdendo mio fratello, non ho odio nei confronti di lei mi sta indifferente non voglio neppure averci rapporti se non ne vuole, vorrei solo non intralciasse il mio di rapporto con mio fratello come io non intralcio il suo. non ho occasione di parlarle altrimenti con un incontro faccia a faccia avrei gia messo in chiaro le cose e preteso spiegazioni ma ogni volta che sono li lei evita di farsi vedere. Non trovo un senso logico e non so più che fare...qualcuno ha provato le stesse cose? potete aiutarmi a capire cosa sta succedendo? sono davvero distrutta....

Gio

15

Mar

2018

Come mantenere la calma?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono sposata da quasi 3 anni e non ho figli. E' stata una scelta sia mia che di mio marito, aspettare un pò, in quanto abbiamo entrambi problemi con il lavoro. Mio marito è il più grande di tre figli. Il secondo è separato e ha una bambina, il terzo a giugno si sposerà. La fidanzata qualche giorno fa mi ha chiamato per invitarmi e per comunicarmi la notizia che è incinta. Tempo addietro rimase incinta e mi chiamò per comunicarmelo, poi però perse il bambino e non mi chiamò, me lo disse mia suocera. Non appena ebbi la notizia la chiamai per sostenerla. C'è da dire che io dopo il triste episodio, ma anche prima, la chiamavo spesso e lei non si faceva sentire mai. Non una chiamata per chiedermi come stavo o per sentirmi, niente. In pratica si è fatta sentire solo per avvertirmi delle gravidanze e del matrimonio. Questa ragazza al contrario mio che sono stata fidanzata per anni, è fidanazata da poco tempo e solo dopo pochi mesi che ha conosciuto mio cognato, ha già provato ad avere un bambino, senza neanche andare a convivere prima. Dal suo atteggiamento, ho sempre notato la voglia di essere migliore di me. Anche quando sta con i miei suoceri, fa sempre la ruffiana e visto che io abito lontana, quando vado a casa di mia suocera, lei fa notare che loro hanno più confidenza. C'è da dire che anche mia suocera ha un comportamento che non mi piace, perché comunque si nota che tiene più a lei. A me però non importa affatto. Mio marito se ne frega altamente di loro, in quanto ricambia l'atteggiamento della madre che ha avuto sempre un debole per gli altri due figli. Mi sembra brutto non partecipare al matrimonio, ma so che andandoci dovrò assistere a certe scene in cui si farà il paragone tra noi e loro ed è probabile che riceverò alcune frecciatine dai parenti, che ci chiederanno come mai noi ancora non siamo genitori. In più c'è da dire che a me l'ipocrisia di questa ragazza mi fa schifo e sinceramente non so come comportarmi. Se non ci vado cadrò di sicuro dalla parte del torto, se ci vado però dovrò subire certe disonestà. Vi chiedo per favore, di darmi un consiglio. Come devo comportarmi? Ai suoi tentativi di farmi provare invidia come devo reagire? A volte è molto difficile mantenere la calma, perché lo si nota palesemente che lo fa apposte e mia suocera regge in gioco. Datemi dei consigli per piacere. Ne ho davvero bisogno. Grazie!

Sab

18

Nov

2017

Cognata

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Da tempo vorrei dirti quanto ti trovo ridicola, ma evito di farlo per mantenere l'equilibrio in famiglia... Con te tutto diventa teatro,alla tenera etá di quasi 30 anni... Persino una dieta diventa occasione di sfoggio,dei kg persi... E le tue unghie tutte dipinte di vari colori, credi di avere opere di Salvador Dalí fra le mani, come se a qualcuno fottesse qualcosa pure di questo... Fissata con queste stronzate... Pensi ad apparire... A vantarti dei vostri acquisti,viaggi,viaggetti e macchinoni (e poi nelle cose serie o nei regali andate al risparmio). Una vita ad apparire. Ti facevo più intelligente,e invece hai mollato il lavoro, la tua passione, dopo anni e anni per farti campare da tuo marito... Menomale che parlavi d'indipendenza... Ricorda che con i soldi degli altri siamo tutti bravi a sentirci ricchi e indipendenti... Peccato che poi tuo marito controlla persino quanto hai pagato una maglietta... E fare sport no che é geloso, uscire no che é geloso, ti ha persino fatto allontanare da tua madre... Ti sta rinchiudendo in una torre e tu ti senti la principessa sul pisello... non hai ancora realizzato che ti ha tolto tutto, persino la libertà di parola a momenti ti leva. Menomale che scachi (scacate perché si ci mette pure tuo marito) tutto quello che fanno gli altri, le soddisfazioni altrui, pure i sacrifici, perché per voi é sempre un gradino più in alto ciò che fate rispetto a ciò che fanno gli altri... Vi sentite sempre più fighi... Se uno fa 5, voi solo per sfida dovete fare 500... non vi rendete conto che più vi buttate in alto e più precipitate in basso,a strapiombo. 

Ci sarebbero innumerevoli anneddoti da poter raccontare, quante stronzate ho sentito in questi anni, ma mi limito a dire che mi fai tenerezza ormai, nemmeno più rabbia come un tempo. La tua invidia la percepisco a km, quando mi chiedi dell'università con quel fare da chi spera che io molli prima possibile. Eh no tesoro... io mi porterò a casa un'altra laurea... Anche lavorando ci riuscirò... Tu che aspetti che io fallisca... Vedrai solo un altro mio bel traguardo coronato! E non sono cazzi tuoi quando trovo il tempo per studiare... Sei una provocazione fatta persona, e ti rosichi quando qualcuno riesce nei propri intenti. Grazie per evidenziare ogni minimo errore o ogni minima cosa fuori posto, per poi far finta di nulla quando tutto va bene. Io che ho creduto di poter diventare tua amica... E rendermi conto che sei solo buona a dire minchiate... Pur di non dare soddisfazione a nessuno... sei diventata addestrata da quando tuo marito ti ha portata nel regno dei ricchi. Continua a crogiolarti di questo mondo di apparenze e false illusioni... Tanto sei tu la migliore, ora posso dirtelo... La migliore a fare pena...

Dom

06

Ago

2017

Io e mio cognato.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Buonasera a tutti, ho 17 anni ed ho una necessità assurda di parlare di ciò che purtroppo, da mesi a questa parte, non mi fa dormire serena. Io e mio cognato. Il marito di mia sorella ha sempre avuto un debole per me, sin da quando ero bambina. Mi ha sempre voluto bene e mi ha sempre trattata come se fossi sua sorella. Crescendo, e facendo molti cambiamenti fisiologici e mentali, ho avuto modo di constatare che il nostro carattere ha moltissime cose in comune, passioni e hobby vari..Mia sorella è molto diversa da me, più debole, meno decisa, invece io ho sempre avuto un caratterino ribelle..Mio cognato, un anno fa, dopo aver bevuto, mi ha confessato di averla tradita..Non ho mai detto nulla per non rovinare il loro rapporto, anche perché lui è molto pentito, e per i loro due bambini. Ma il punto è un altro..Nella mia famiglia si è sempre scherzato su me e lui, ipotizzavano un nostro rapporto di coppia, e tutti ci ridevano sopra, io e lui compresi..un giorno, in chat, mi ha scritto di avermi sognata, svestita..l'ho presa a ridere finché non mi ha mandato un messaggio dicendo che era un sogno irrealizzato per lui..Ero sconvolta ma, in un certo senso, appagata..Tra di noi è cresciuta un alchimia assurda, e lui scherzando ogni tanto palesa che gli piaccio..Ho una paura assurda, anche perché l'altro giorno mia mamma e mia sorella parlavano di questo nostro rapporto, e mia sorella di lui si fida poco..Smentisco sempre tutto dicendole che suo marito è un bravo agazzo e che non le farebbe mai una cosa simile..Mio cognato mi piace, ed anche tanto, spesso mi ritrovo a sognare ad occhi aperti scene basate su di lui, e quasi ogni notte me lo ritrovo nei sogni..Cosa devo fare? Sono disperata? Da una parte ho paura perché non voglio che accada una cosa simile, dall'altra non voglio perdere mio cognato perché gli voglio bene..aiutatemi.

Sab

15

Lug

2017

Non ne posso piĆ¹ di questa gente.

Sfogo di Avatar di diletta4444diletta4444 | Categoria: Altro

Sono sposata da due anni e non ho ancora figli. Non li abbiamo perché sia io che mio marito abbiamo problemi di fertilità. Di questo fatto è al corrente mia madre, ma non mia suocera. Lei infatti è una donna che a me sostanzialmente fa schifo. E' molto ignorante e maligna, fa la parte della santa, ma ha un'anima nera. E' una strega. Mi ha sempre chiesto già da pochi mesi dopo il matrimonio, quando avremmo avuto un figlio. Io ho sempre risposto in maniera evasiva, inventando acnhe la scusa che volevamo avere una maggiore stabilità economica prima di accrescere la famiglia. Abitiamo lontane, grazie a Dio, ma ogni volta che ci sentiamo al telefono riprende sfacciatamente il discorso. Il fratello più piccolo di mio marito è fidanzato da poco. Qualche giorno fa mi chiama la fidanzata di lui dicendomi che è incinta. Io e questa ragazza ci siamo viste un tre volte massimo. Io l'ho sempre chiamata, ma lei mai. Tutto ad un tratto le viene la voglia di chiamarmi per darmi questa notizia. Mi ha detto che mi vuole bene ed è per questo che voleva darmela lei e non farmela dire dalla suocera. Io nei suoi comportamenti, per quelle rare volte che ci siamo viste, ho notato solo distacco e frecciatine, quindi per me questa telefonata ha altri scopi. La sera stessa mi chiama mia suocera entusiasta. Mi dice che la nuora è incinta e mi lancia frecciatine, lasciandomi intendere che quella fra poco sarà mamma ed io no. Io le ho detto che ognuno dovrebbe pensare ai fatti propri e lei mi ha detto che me lo dice perchè si preoccupa per me e mio marito. Mi ha detto che se non ci pensiamo ora poi magari è troppo tardi. Mi ha fatto capire anche che sospetta che io e mio marito abbiamo problemi di fertilità. Non so come comportarmi con questa gentaglia. Vi giuro che vorrei fargliela pagare in ogni modo. Poi sia mia suocera che mio suocero sono molto propensi per questa ragazza. Quando la vedono si illuminano. Con me non hanno mai avuto particolare affetto. Il punto è che, io non ho invidia per questa ragazza. Se è incinta buon per lei. Ma che senso ha lanciarmi frecciatine e farmi capire che lei è superiore a me perchè ha ciò che io non ho?? Sia mia suocera che lei hanno l'atteggiamento volto a tentare di suscitarmi invidia. Secondo voi, come dovrei comportami? Datemim qualche parere e consiglio per favore. Grazie. 

Gio

04

Mag

2017

Aiuto..mi sto innamorando di mia cognata

Sfogo di Avatar di BlockBlock | Categoria: Lussuria

Ciao a tutti...ho bisogno di sfogarmi..non riesco a smettere di pensare a mia cognata...e da quando l ho vista x la prima volta che ho sentito qualcosa .... son passati 20 anni e lei e venuta fuori da un divorzio ed ora da una storia di 8 anni...e ci siamo riavvicinati un po..pero la situazione e cambiata da quando si e fatta fare i grattini sul collo e sulla testa...sono arrivato addirittura a farle massaggi..e a accarezzargli le coscie..mentre siamo coperti dalla coperta..pero se cerco di parlare con lei di certi argomenti..si incazza  ... non ci capisco piu nulla...gli piacciono le mie attenzioni..ma se gliene parlo si incazza...aiuto cosa devo fare

Tags: cognata

Ven

14

Apr

2017

Cognata ignorante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La cognata ignorante, nonché di merda, (naturalmente) è quella che quando mi vedeva studiare per il concorso insegnanti, mi diceva: «ma che cazzo ti studi, pensa alla tua famiglia e a tuo marito, che lo mandi pure a comprare il latte....» Poi, quando ha avuto i figli in età scolare, poiché io insegno nella scuola pubblica, ha sempre passato ore a dire che nella scuola pubblica ci insegnano porci e cani, e che gli hanno rovinato i figli per colpa della loro ignoranza.....la C.D.M. è quella così ritardata che i suoi figli riescono a farsi bocciare persino nella scuola privata, è quella che non abbassa mai la cresta e racconta vantandosi di aver litigato con tutti i professori dei figli dando dell'ignorante a tutti.....la C.D.M. ignorante e gradassa è quella che dopo aver distribuito giudizie insulti a tutti, quando vede che i suoi figli sono stati bocciati a scuola, dopo aver ricoperto di insulti la categoria insegnanti, afferma che i suoi figli sono stati bocciati pur avendo tutti 7/8 

Tags: cognata

Dom

26

Mar

2017

Cognata di merda (seguito)

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

La cognata di merda, inoltre, è una povera ignorante, con la mandibola sporgente.....una via di mezzo tra quella di una strega e quella di Totò.....una mandibola con sopra una tale faccia di merda, con due occhi arcigni, uno sguardo da carogna, che vorresti darle un cazzotto in faccia ogni volta che la vedi. La cognata di merda è una povera baldracca che nella vita non sa come prendersi qualche rivincita contro quella che fino a che era viva sua madre, era la peggior nemica di sua madre, ora è in automatico diventata la sua peggior nemica, visto che sua madre, finalmente è andata a farsi fottere. Naturalmente la cognata di merda non ha saputo farsi una ragione del fatto che la sua schifosa madre ora è passata a miglior vita.....(nel suo caso più precisamente a peggior vita), non ha saputo farsene una ragione perché ripensa a tutte le volte in cui lei e sua madre facevano fatture agli altri, anche augurandogli la morte, e invece di schiattare gli altri.....è schiattata la sua cara mammina.

Gio

23

Mar

2017

Io sto diventando matta non so fino a quanto resisto?

Sfogo di Avatar di Sonoarrabbiata92Sonoarrabbiata92 | Categoria: Ira

Non ce la faccio più.

Mi sento chiusa in una stanza con delle persone che mi dicono cosa devo fare nella mia vita e non tengo nessuna via di scampo.

L' ho scritto anche prima in un'altra storia.. il problema qui adesso è mia cognata. Ma come faremo un giorno se mi sposo a sopportarla? Io non so  più che fare, è una persona orribile, acida,e pesante soprattutto mi risponde sempre male. Va a momenti.Avrei preferito  solo 1 cognato maschio, o nessuno proprio.. Cioè io vedevo le sorelle di mio padre che con mia madre andavano tutte d'accordo e la trattavano più che bene a mia mamma,  non l' hanno mai risposta male anzi le mie zie erano veramente brave mia mamma ne parla sempre di loro in modo veramente buono poi mi giro e  guardo sta cognata e io dico : ma perché a me?

I suoi modi di fare pure se io facessi finta di nulla per me sono un peso che rimangono in testa. Perché lei pensa davvero certe cose su di me e non cambierà mai.

Me ne dice tante che offende ed io moralmente davvero ne soffro.. lei ora ha 21 anni che farà st'estate io ne ho fatti 25 da poco,io pensavo che con gli anni cambiava e invece ogni volta  è peggio. Ne ho parlato con suo fratello (cioè il mio ragazzo) di dirle di non essere così con me...non è mia sorella che posso risponderla male.. di non trattarmi di merda che se non mi sopporta di lasciarmi proprio stare. Ma lui anche se glielo dice lei ogni volta dice :scusa scherzavo... ma scherza dicendo la verità su di me.. ma io non sono sua sorella non può fare così non siamo ancora sposati con suo fratello non si dovrebbe permettere di trattare così le ragazze dei suoi fratelli. A quell'altra cognata l' ha fatta scappare e si è lasciata con l'altro fratello.. mi è dispiaciuto davvero tanto.. la trattava di merda.. poi a me dice : a me non importa con chi stanno i miei fratelli basta che sono felici loro.. eh invece non è vero nulla perché lei è la prima che giudica  con chi stanno i fratelli e le tratta di merda. 

Non riesco io a risponderle male perché lei è una che piange ,scherza troppo "prendendo in giro" poi quando una la risponde male  per lei (non ha fatto niente scherzava)...e ovviamente i fratelli se la difendono .. dicono "ma lasciatela stare è piccola"... a 21 anni piccola?! Mah.. 

Io non ho mai preso in giro le amiche come fa lei neanche a 18 anni ,ogni volta pensavo meglio non fare agli altri quello che poi potrebbero fare a me, io volevo bene le mie amiche ,si scherzavo come tutte del resto ma davvero non con la cattiveria che tiene lei. 

L'ultima dopo tante che me ne ha fatte passare è stata in questi giorni.. si è puntata su quello che io devo fare nella mia vita come se lo scopo suo é Farmi stare male.. e ci sta riuscendo..

Dovevamo cercare lavoro per l'estate , avevamo deciso di trovarlo insieme... ( ogni tanto fa la ragazza buona normale poi cambia) quindi abbiamo trovato qualcosa in giro ma abbiamo fatto solo prove  di qua e di la... Un giorno le dico che per me basta fare prove di chiedere l'orario estivo perché dobbiamo sapere se stiamo facendo ste prove almeno l'orario da fare..e ci  dicono l'orario 12 ore al giorno per 900 euro. dalle 15 fino alle 03 di notte. Le dico che io sinceramente a fa 12 ore non ce la faccio che preferisco prenderne 600 facendo anche 9 ore  dalla mattina alla sera così so che la sera io posso riposarmi . Tanto non devo mantenere bambini che non né ho e il mio ragazzo lavora pure quindi non ho bisogno di ammazzarmi per 12 ore per 900, anche 400 a me vanno bene durante l'estate..

SUbito lei :

Ma cosa pensavi quando abbiamo accettato di fare la prova scusa eh?

che orari dovevi fare?

Io te l' avevo detto dall'inizio che non era cosa, e adesso mi lasci così?

 1) io quando faccio una prova di lavoro non vado dal direttore e chiedo: ma quanto mi dai? come prima domanda...

qui se fai una domanda così non ti prendono perché prima devono vedere se a loro interessi come lavori , se vai bene .

2)  io ho fatto una prova e degli orari subito non ho chiesto perché lui non ci ha detto niente.. ci ha detto solo, quando volete venite a fare qualche prova e vediamo se vi piace prima..

3) non mi aveva detto nulla, ha accettato di fare la prova con me e  dopo 1 giorno ha detto, io non voglio andarci non ce la faccio è pesante.

Ogni cosa la ricade su di me.

Le avevo detto se non trovo altro mi prendo sto lavoro perché ci hanno detto che andavamo bene  , lei però non vuole più e ricade tutto su di me.. mi ha detto :

eh ma tu da sola non ce la farai mai senza di Me..

E' pesante, vedi che non ce la farai mai

.... ogni cosa mi risponde così..come se lei è la dea e sa far tutto e senza di lei io non sono nulla non riesco a fare niente.

Le ho detto a sto punto.. se tu non vuoi venire non venire tanto io li non sono sola ci sono altre ragazze. E qui non ha risposto mi ha detto solo: Fai come vuoi, io te l' ho detto.

Intanto  ho cercato altro , e lei insisteva che io dovevo andare a lavorare nel pub dove ha lavorato l'anno scorso dove si è scopata il capo, ma in quel pub la moglie non prende più ragazze perché é gelosa del marito. Non so hanno fatto un contratto dove decide la moglie chi assumere.. Insomma lei voleva per forza andare li insistente proprio. Le ho detto ma trova altro se non prende.. e Lei, no ma lui mi prende però devo andare quando la moglie non c'è perché sennò la moglie non mi prende.. Insomma mi è sembrata un pò l'amante stronza che insiste per rovinarsi anche la carriera( perché è un piccolo paese e tutto si viene a sapere) secondo me la moglie già sa di sta cosa e comunque lei insiste anche per rivederlo ma secondome sbaglia.. allora le ho detto che io non ci voglio andare.. poi pensano che io so complice di tradimenti e casini non né voglio.. Io al mio ragazzo glielo dissi ,ho fatto la spia però il mio ragazzo non le ha detto nulla, diceva solo che se combina guai si frega lei. (glielo dissi perché sto proprietario spaccia e molte volte i carabinieri hanno fatto eruzione nel pub in borghese..) un pò mi sono preoccupata... comunquepoi siamo entrati in un pub insieme e il signore mi ha detto che cercava sia una cameriera che una persona in cucina.. le dissi: tu puoi fare ka cameriera ed io stoin cucina..

Mi risponde: ma io forse torno da Lui al Pub( da quello che spaccia) (cioè questo non la prende perché la moglie assume) però è insistente lui tipo non la calcola più pensa ai figli e a lei sta cosa da i nervi, io sapevo che questo stava con 1 amica di mia sorella anni e anni fa prima di sposarsi.. lei voleva vedere se era più bella di lei ,nome e cognome chi era.. io gliela feci vedere su fb  e sinceramente questa è più bella di lei 100 volte meglio poi ha gli anni come lui , quindi paragonare una 35enne intelligente bella a una mocciosa come mia cognata mi pare il massimo hahaha... io a lei glielo dissi a posta: è una bellissima ragazza.. e lei subito metteva i difetti su questa, e devo dire che ce ne vuole coraggio per dire che questa era brutta, cioè sembra una attrice è molto bella. Comuqnque fatto sta che le dico a lei tornate a casa: io chiedo di stare in cucina.. e subito lei :

Ma in cucina sai che si fa? Si tagliano le cipolle bosogna friggere e tu non sai..e io le ho detto:

ma chi te lo ha detto a te? Io so..

e lei:ma che dici che tu non le sai fare queste cose?

a sto punto mi sono incazzata le  ho detto: ma come gli cucino io a tuo fratello scusa? sempre a dire che io nonso fare quello e quell'altro ma ci pensi un pò a te che mi hai stancato veramente. Parli male della mia vita perché la tua fa schifo. Fai quello che vuoi tu, vuoi tornare al pub vai a scopare che è l'unica cosa che sai fare che forse ti riesce meglio, ma lasciami stare a me che mi hai stufato. Non sai quello che so fare o meno prima di parlare di me, parla di te dato che tu sai fare tutto. E la prossima volta che devi fare qualcosa vai da sola che io come dici tu non so fare nulla e non so neanche guidare. 

Eh cavolo... la dovevo portare io da ogni parte.. mi diceva sempre che io non so fare nulla, mi demoralizzava sempre al talpunto che credevo davvero che io ero così come diceva lei. Ma vaffanculo.  Ma che razza di cognate esistono? E' infelice che lui adesso dopo che glil' ha data non la calcola e non gli scrive perché ha la moglie e i figli, di fondo quando mai un uomo sposato con dei figli lascia la moglie che gli ha dato il lavoro? Non può perdere la moglie perché dice che non gli rimane nulla e perde l'affidabilità della figlia, più il lavoro. Perché il pub è della signora non suo. Ci soffre lei, ma sono problemi suoi e ogni cosa mi risponde male e se la prende con me. Gli servirebbe davvero a lei una lisciata di palate da qualcuno  e quella deve essere la moglie di lui. Ogni tanto godo quando qualcosa a lei le va storto, perché lei spera che vada storto agli altri mentre lei nasconde i segreti.. Ogni volta  per andare a prende i soldi faceva la zoccola andava al pub in minigonna, quando mai una donna ogni volta che deve andare a prendersi i soldi sempre metteva sta cazzo di minigonna che si vedevano gli slip, ma io non l'avrei mai fatto sapendo che tiene dei figli e e facendo la falsa con la moglie "ci scehrzava come se fosse una persona buona" e quella poveretta non sapeva nulla... ma secondome se non prende adesso le ragazze si vede che qualcuno li ha visti.. io spero che non gli vada bene perché ogni volta da sto fatto lei stava di merda e se la prendeva su tutto con me. Hai scelto sta vita mo pedala da sola. non mi frega se qualche parente della moglie la picchia o le fa qualcosa di brutto.  Pensate che per  rovinare una famiglia perché lui non la sta calcolando più  mi ha detto: se nonmi assume iolo ricatto gli dico che se non mi assume racconto tutto alla moglie... le ho detto: tu sei un idiota e la moglie credi che con te non si arrabbia che gli hai apertole gambe? E' solo colpa sua.. le cose si fanno in due. 

Io non lo so. Non ci voglio più avere a che fare, ma non so come evitarla..devo dire tutto a suo fratello di nuovo per togliermela davanti? 

 

 

 

 

 

 

Tags: cognata

Sab

04

Mar

2017

Cognata di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Che cosa è una cognata di merda? Una baldracca che ti guarda con la sua faccia da cazzo e ti invidia perché lei è una donna fallita, grassa, casalinga senza rapporti sociali, ignorante, una che anche se si rovesciasse addosso una profumeria intera di trucchi e smalti, rimarrebbe sempre una miserabile cozza. Una povera disgraziata che ti invidia tutto: dalla A alla Z, perché lei non ha uno scopo di esistere e rosica ogni volta che il suo squallido e scorfano marito ti guarda, perché sa che sta pensando: quanto è meglio mia cognata rispetto a sta cozza de moglie che me so preso....una zoccola che rosica ogni volta che il marito esce di casa perché sa che qualunque donna glielo potrebbe fregare, poiché il 99% delle donne in circolazione sono meglio della cognata di merda con la faccia di merda.....una cognata di merda con la faccia da cazzo, tale e quale a quella di sua madre... la suocera, la grande faccia di merda....lo stampino madre dal quale sono stati originati molti altri prodotti di merda.....non a caso il detto:  LA MADRE DEGLI IMBECILLI È SEMPRE INCINTA

Tags: di, merda, cognata
Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9