Tag: stronza

Mer

03

Lug

2019

Pazza cugina del cazzo.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono incazzato nero, giuro, mi stò mordendo le mani dal nervoso.

Ho una casa in montagna dove da qualche anno, è andata a vivere, nel piano sopra il mio, una mia cugina.

Premetto che la sua vita non è stata tutta rose e fiori e, non so se le veada a cercare o meno, dopo essersi lasciata col compagno, da cui ha avuto un figlio, si è messa con un alcolizzato con 2 figli a carico, che non fa altro che bere e, a quanto pare, gonfiarla di botte.

Lei lavoricchia, lui nemmeno quello, ma hanno ristrutturato l'appartamento per tutti e 3 i figli, nonstante gli altri 2 siano affidati alla madre naturale, e chiaramente nella ristrutturazione non potevano mancare 3 televisioni al plasma da 50 pollici e altre sciocchezze tipo il  frigo di ultima generazione o il forno. Con che soldi? lei è perseguitata da equitalia..detto tutto.

Il nocciolo della questione è che la mia famiglia le ha sempre pagato le bollette dell'acqua, perchè il contatore lei non ce l ha e alla fine si inventava di ridare i soldi ma non li hai ridati. I fondi sono tutti un macello di materiale edile e vecchio arredamento che lei/loro dicono di voler smaltire sempre in un non precisato futuro. C'è la raccolta differenziata ma la loro spazzatura è sempre da qualche parte, talvolta anche nel pianerottolo del mio appartamento, che come ci dicono i vicini viene usato da lei/loro quando noi non ci siamo ed'è pure dimostrato dal consumo sul contatore che non è mai quello che segnamo quando andiamo via(evidentemente si saranno fatti una copia delle chiavi). Abbiamo cercato di farglielo presente e lei/loro si sentono offesi, non rispondono al telefono e rigirano la frittata dicendo che siamo noi immorali che "dobbiamo metterci una mano sulla coscienza" cit. Ma vi pare normale?? cioè noi che l'abbiamo sempre trattata bene dobbiamo pure sentirci dire, per messaggio rigorosamente, che siamo i cattivi e lei la povera vittima! ma sai cosa? vaffanculo te e quell'ubriacone coglione che ti scopi! Stronza!

Mar

26

Mar

2019

Galeotto fu il porcone e chi me lo ha fatto tirare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi sono cagato le palle di subire le angherie di quel barbagianni incarugnito della mia professoressa di italiano, fanculo lei e la sua materia del cazzo che mi ci asciugo il perineo con tutto il buco del culo con i suoi compiti, che non ho manco più voglia di copiare ormai dal livello di rottura di balle che le sue bambinaggini di merda hanno raggiunto nei miei confronti.

Se ne esce ogni lezione con una nuova presa per il culo, con le sue frecciatine e dispettucci bambineschi di merda che erano fuori moda quando io ero uno spermatozoo nei coglioni di mio padre, tratta ogni persona diversamente in base a quelli che le stanno sul culo (perchè durante le sue ore fanno cose più importanti e/o perchè non vanno in chiesa e non sono cattolici) e quelli che invece apprezzano un po' la sua materia da quattro soldi da impiegato statale fancazzista, cioè nessuno, tranne quelli che fanno i lecchini e fanno finta che sono falsi quanto i suoi sorrisini del cazzo, che ti sfodera mentre ci trova gusto nel prenderti di mira dopo averti lanciato una delle sue frecciatine allla fragranza di sterco di cammello o dopo che ti ha interrogato facendoti delle domande a cui manco l'autore del libro avrebbe saputo rispondere.

Ogni qualvolta che rimprovera qualcuno perchè non ha fatto il bravo schiavetto (8 volte e mezzo su 10 sono io) o perchè non ha letto i libri di merda che ci obbliga a leggere (che sono quasi sempre di autori semisconosciuti che hanno venduto 14 copie comprese quelle che hanno comprato i parenti per compassione) e che ci mette 2 se non lo facciamo (a me ha messo 2 già 3 volte sta maiala troia) questa stronza fumante ci mitraglia con i suoi sputacchietti provenienti dal serbatoio che ha dentro quel mento di palle rugose che si ritrova e che le arriva alle ginocchia mentre blatera le sue puttanate da medioevo sul fatto che bisogna passare tutto il giorno a studiare compresi sabati e domeniche.

E' stato bellissimo riempirla di insulti fino a farla piangere quella stronzaccia ultras cattolica, hanno fatto un casino, hanno chiamato la preside e gira voce che l'anno prossimo se ne voglia andare... SIIIIIIII CAZZOOOOOOOO. Mi hanno sospeso per due giorni ma ne è valsa la pena. Decisamente valsa.

 

Gio

07

Mar

2019

Se non ti mando a fare in culo divento Buddha

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

È una settimana, U N A S E T T I M A N A, che ho iniziato questo lavoro. Lo sai pure tu che sto imparando e sono qui perché TU sei incinta. Potresti GENTILMENTE evitare di trattarmi ogni giorno come una rincoglionita?? SONO LENTA E TANTE PROCEDURE NON ME LE RICORDO ANCORA, LO SO, MA METTENDOMI PRESSIONE E FACENDOMI APPARIRE UNA RITARDATA DAVANTI AI CLIENTI NON MIGLIORA LE COSE.  MAGARI SE LA PROSSIMA VOLTA EVITASSI DI APRIRE LE GAMBE NON TI DOVRESTI SORBIRE UNA COME ME. Che, porca puttana, manco mi pagano per questo lavoro. Nemmeno fossi nata con già tutte le conoscenze in mano, avrai dovuto imparare anche tu, no? E ALLORA CAZZO VUOI.

VAFFANCULO STRONZA DI MERDA

Lun

25

Feb

2019

Compagna di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Viviamo insieme da 6 anni ,io lavoro e lei che si ostina a fare lavoretti da bambini pensando di essermi utile,a fine mese affitto e bollette le pago io ,lei dice che non riesce a trovare lavoro ma secondo me fa finta ,e  una bella ragazza e se la tira sempre ,mi fa venire il nervoso addosso starle vicino , quando cucina o fa pulizie in casa  canta balla come una cretina , sempre lì ad atteggiarsi ,si crede utile per la spesa che fa ,che poi compra sempre qualche deodorante puzzolente o qualche shampo per lei pensando solo a se stessa ,sto con lei perché a mio padre piace ,ma io non riesco nemmeno a toccarla ,quando mi vuole baciare mi allontano sempre  gli faccio capire che mi fa schifo , poi vedo che lei se ne accorge e soffre , però non mi lascia sta tettona scema ,a volte quando piange me la rido sotto sotto la tratto sempre male sperando se ne vada dai coglioni.

Tags: stronza

Mar

12

Feb

2019

E con quella foto

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

cosa pensavi di dimostrare? 

Un’altra frecciatina?

ma almeno alza quel telefono e dimmi le cose in faccia, anziché mandare messaggi indiretti con sti social del cazzo

O sai fare la figa dura e tosta solo in palestra? 

Dom

10

Feb

2019

There’s a girl in Camden Town

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

che ha un bel paio di corna in testa. 

E ben le sta.

Perchè, tesoro...la ruota gira.  

Ieri a me, oggi a te.  

Gio

27

Dic

2018

Fanculo stronza di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sai  mi hai fatto soffrire per mesi, mi hai fatto sperare giorni bellissimi, mi hai dato vane speranze, ma io ora voglio che tu soffra il doppio di quello che io ho sofferto.

Voglio che tu riceva pali da tutti i ragazzi, spero che tutti presto si accorgano del tuo atteggiamento di superiorità, di superdonna quando non sei altro che una 2003 del cazzo che per risolvere ogni problema chiama il papino... Va male a scuola? Nessun problema  c'è papino che mi protegge... Va male con un ragazzo? Beh, il papino ti protegge 

Non auguro a nessuno di innamorarsi di una così, che fa la santerella religiosa e poi va cercando ragazzi dappertutto 

Ma sai  se non ti caga nessuno è perché non hai modo di farti notare, e non sei nessuno in questo mondo... 

Sai  io voglio che tu sappia che io ti ho amato e ho sofferto, ma tu non sai apprezzare qualcuno che ti ami... Spero che ti ritrovi un uomo che ti mette corna due volte al giorno, e che resterai legata alle mani e ai piedi in sua assenza o mentre tu scopa due zoccole davanti ai tuoi occhi... Non ti auguro violenza, ma sofferenza fortissima, senza via di scampo

 Detto questo  sei fuori dalla mia vita e spero di ricordare le mie sofferenze per te quando tu soffrirai il doppio per uno che non ti ama davvero come ti avrei amata io

Tags: stronza

Gio

01

Nov

2018

Ricominciare la mia vita

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Avevo una sola unica amica, e da pochissimo lei si decise si lasciarmi per un ragazzo appena conosciuto (che la friendzona e la tratta male, ma lei è cretina e gli sta dietro).

Da moltissime persone mi sento dire che sono una ragazza straordinaria e anche una bravissima migliore amica:

Sono gentile, altruista, sono sempre disponibile e do' consigli.

La mai ex migliore amica, per un periodo, era semplicemente simile a me. (Diceva che mi voleva bene, mi consigliava, ci divertivano da matte) ma, crescendo, divenne una tremenda stronza manipolatrice.

Ogni cosa doveva essere incentrata su di sé.  Sui suoi capricci, i suoi desideri, e cercò di comandare su di me e sulla mia vita.

Da poco cercò di manipolarmi per farmi fallire e farmi bocciare APPOSTA ad un esame importante perché disse che si sentiva estremamente male (persino depressa), e niente, usò questa scusa (per carità potrebbe anche essere vero, ma non credo proprio che un depresso ti manipoli così) pur di farmi allontanare di proposito dallo studio.

Ovviamente non le lasciai fare nulla e, anzi, il Karma volle che venni promossa e lei abbandonò la scuola.

Dopo questo, cominciò a minacciarmi e ad offendermi. L'ultima volta che ci parlammo in poche parole si lagnava perchè non le stavo dietro mentre lei stava male (ps: lei non voleva andare da psicologi. Le ho consigliato uno psicologo perchè anche io sono stata altrettanto male per alcuni anni, la lei mi disse che non aveva bisogno dei miei "merdosi consigli") bla bla, e menomale si incazzò perchè non stavo a seguire i suoi capricci e ordini, così mi lasciò come migliore amica (dopo anni e anni di amicizia) perché -a detta sua- il ragazzo la capiva più di me.

Povera. 

dunque, mi ritrovai senza amici perché lei me li fece allontanare tutti , facendo l'aggressiva gelosa.

Ora sono da sola, ma almeno cerco di superare la cosa parlando con vecchi miei compagni di scuola, sperando di riuscire a ricostruirmi una vita sociale. Mentre lei, appena qualche Oretta fa, mi ha chiamata solo per ridere di me pensando bene di farmi uno scher zo telefonico (e la cogliona non si aspettava di venir riconosciuta dalla sua voce e dal suo numero)Con di sottofondo la voce del coglionazzo di cui lei è innamorata.

Tesoro, io a differenza tua sono autonoma. Tu non sai nemmeno prepararti la colazione e a farti una doccia con sapone.a 20 anni. Andiamo. E poi tra noi due (io 18, lei 20) ero l'unica matura, dato che la mia " amica" si comportava da 15enne trasgressiva -a fingersi ubriaca per poter urlare e ridere in strada per puro gusto di aver attenzioni- con manco metà bicchierino di birra ANALCOLICA.

Coglionazza, ormai siamo entrambe sole. Ma almeno io so recuperare le amicizie. Tu rimarrai sola per sempre con quella stupida tua mania di essere la "povera stella". Ah, comunque il ragazzo di cui ti sei innamorata ti vuole solo per trombare -e nel caso- lasciarti da sola con un bambino da accudide. Ma tu sei idiota, dunque non ti importa nemmeno di questo.

Mi spiace, ma dopo anni di tuoi scassamenti di coglioni, urla, minacce e decisioni prese da te per cose mie, se rimani incinta per tua voglia di cazzo non chiamarmi. Male ti abbandoni come hai fatto con me. Io vivo la mia vita e non mi sono mai sentita così libera con te dietro :)

 

Mer

17

Ott

2018

Non so.

Sfogo di Avatar di AnnieaouAnnieaou | Categoria: Lussuria

Dopo essermi presentata con lo sfogo precedente, passo alle cose serie. 

A giugno inizio a frequentare, in amicizia, un uomo che ha il doppio della mia età, mi aveva fermata per strada perché accomunati dalla passione per il medesimo sport. Mi propone di ricoprire il ruolo di mio allenatore personale. Accetto. Iniziamo a praticare sport insieme, mi trovo bene con lui, mi insegna molte cose, mi fa crescere tecnicamente, mi regala molti accessori sportivi, è paziente ed i miei genitori si fidano di lui. Sembrava tutto perfetto, fin quando inizia a contattarmi telefonicamente e per messaggi al di fuori del discorso sportivo e con una certa insistenza. Io che sono persona dalla comprovata probità, nella mia sciocca dabbenaggine, come un'imbecille ero quasi certa che il suo interessamento non celasse alcuna finalità collaterale inizialmente ed abilmente occultata. Mi fa capire di essere irrefrenabilmente attratto da me, di provare qualcosa per me, che potrebbe non riuscire più a reprimere i sue pulsioni in mia presenza. Lui è oggettivamente un bell'uomo, gentile e discreto, ma io non avverto che un sincero sentimento di amicizia nei suoi riguardi, e per quanto io sia in cerca da tempo di relazioni occasionali, non mi sento sufficientemente attratta.  Nei giorni che seguono mi chiede di baciarlo, mi nego, si offende, chiariamo, non si arrende, dice che non può arrendersi, ci riprova, io faccio un tentativo e mi concedo per una fuggevole sessione di palpate reciproche da lui gentilmente pretese, ma le sensazioni non sono positive, mi sento costretta, e la cosa mi infastidisce e quasi mi disgusta. Lui è fermamente convinto che io lo desideri e che abbia tratto non poco piacere da quelle effusioni, ma la brama ottunde l' intelletto e la sua antenna capta segnali inesistenti, sarà l'età. Si ripropone, ed io mi mostro fredda e distaccata, in più farmi toccare senza un minimo di eccitazione diventa una tortura. Per questioni personali non ci vediamo da un mese, io nel frattempo ho sperato che il suo ardore svigorisse, ma niente, mi ha già avvisata che recupereremo gli arretrati con gli interessi. Io non ho il coraggio di sbattergli barbaramente la verità in faccia perché so che distruggerei la nostra amicizia, e mi dispiacerebbe,  però mi sento uno schifo perché lo sto illudendo. Ammetto che un po' mi piace vederlo sbavare per me, vederlo smaniare dalla voglia di scoparmi, quasi svilirsi per un semplice contatto più intimo. Sono stronza, ma con moderazione, perciò vi chiedo il modo meno doloroso possibile per dargli la mazzata.

E comunque non ha mai beccato un congiuntivo, manco per sbaglio, e questo per me è più disdicevole di un micropene infestato dal gonococco. 

Ven

17

Ago

2018

Ancora una volta...

Sfogo di Avatar di ioconfusaioconfusa | Categoria: Lussuria

Hey ciao,

è da tanto che non mi sfogo, so che qualcuno di voi si ricorderà di me e ho bisogno dei vostri duri consigli, ancora una volta per una delle mie situazioni di merda.

Dopo le mie ultime delusione decisi di cambiare stile di vita, decisi stupidamente di diventare una ragazza facile per cosi dire. Stavo superando il limite fino a quando incontrai LUI, 3 mesi fa.

Per me sarebbe dovuto essere solo uno dei tanti di una notte, ci incontrammo in discoteca, l'indomani ci andai a casa e fu subito sesso. Avete presente 50 sfumature di grigio? Beh io non guardo queste cazzate, ma mi ritrovai a letto con il protagonista del film - è solo un paragone attenzione. 

Un sesso cosi selvaggio ma cosi passionale che mi lasciò sconvolta. 

Non era piu diventato quello di una notte. La cosa continuò ancora ancora ancora . Fino a quando non fu piu una situazione di sesso, ma ci avvicinammo praticamente come persone.

Io avevo bisogno di lui e lui di me. SPerai tanto in questi mesi che il bisogno che avesse lui di me si stesse trasformando in un volere una relazione, ma cosi non fu. Fin quando capìì che lui voleva me come amica il sesso era un extra benefit, ma voleva anche altre. Allora ne parlammo, sempre chiari, tu scopi altre e lo stesso faro io. Ma ci saremo sempre l'un per l'altro. La differenza è che io nonostante vedessi altri ragazzi non sono riuscita a far sesso con nessun altro. 3 mesi solo con LUI.

Ho cominciato a capire che la situazione non era piu sostenibile per me, e decisi di prendere una decisione.

Lui stava cercando un coinquilino, io stavo cercando casa. Ci incontrammo questa settimana e io gli dissi che volevo prendere la sua camera, ma una volta coinquilini e partner a lavoro ( abbiamo un business comune) , la nostra storia di sesso doveva finire. Solo amici. Lui fu d'accordo. 

L'ultimo sesso è stata la scorsa settimana, una nottata dove lui mi ha abbracciata per tutta la notte senza potermi piu muovere fino all'indomani. Dopo quell'ultima volta, 1 settimana fa, notai un cambiamento in lui, molta freddezza. Non capii perchè.

Adesso vivo con lui. Ci siamo evitati i primi giorni, fino a quando ieri ci sedemmo sul balcone e iniziammo a parlare. 

Io gli dissi che ho dovuto prendere la decisione , o lui o l'appartamento e dato che con lui a breve sarebbe finita ho preferito scegliere l'appartamento e rinunciare al nostro sesso. Ho preferito perderlo come amante ma averlo come amico. 

Lui mi disse la stessa cosa, mi disse che lui non avrebbe mai potuto avere una relazione con me, che lui mi vuole nella sua vita, io ho fatto tanto per lui in 3 mesi e mi ha voluto nella sua casa per salvarmi dalla situazione in cui ero e perche non vuole perdermi. 

Si è aperto, 1 settimana fa ha incontrato una donna, sposata e con un figlio, improvvisamente, lui , lo stronzo per eccellenza, lui si definisce il diavolo, si è innamorato. Si è innamorato di una donna in una settimana , si è innamorato di una situazione impossibile. Ecco il motivo di quel cambiamento repentino verso me in 1 settimana.

mi sono sentita a pezzi, in 3 mesi non sono riuscita a farmi amare ma ho solo trovato una persona che è pronta a difendermi contro tutto e tutti, ma non sono riuscita ad avere il suo amore. Ho lui, ma non ho il suo amore.

Ieri sera la donna stava venendo a casa nostra, allora io presi le mie cose e andai via, figuriamoci se volevo star li a sentire le grida di una stronza traditrice che si fa l'uomo che credevo potesse essere mio. 

Accettero la situazione, ma non so come comportarmi per il momento. Non sono pronta a vederlo tornare a casa con quella donna, non voglio neanche vederla quella donna. Ma non posso scappare ogni volta che lui abbia qualcuno. 

Non posso odiarlo, perche non si puo costringere una persona ad amarti, ma qual'è la soluzione? Non lascerei mai questa casa perche è perfetta per me, e come ho detto io e lui abbiamo un business da aprire a breve quindi avremo molto da lavorare assieme. Per fortuna riesco a separare business e situazione sentimentale, quello non è un problema.

3 mesi io contro 1 settimana quella donna, come faccio a sopportare tutto cio? Come devo comportarmi? Cosa devo fare?Come devo reagire omngi qual volta che lui la portera a casa? 

Vi prego datemi consigli   

 

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14