Tag: stronza

Sab

02

Dic

2017

Vaffanculo sfaticata

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Vaffanculo!!!! Quanto mi stai sul culo te che non fai mai un cazzo!! Se si chiama lavoro di gruppo un motivo ci sarà e invece te te ne sbatti i coglioni, ti lamenti che non hai tempo e poi sei sempre in giro a farti i cazzi tuoi ma cristo dio poi ti lamenti pure se bocciamo le tue idea di merda e la tua parte di lavoro fatta sempre a cazzo di cane giusto per dire che qualcosa hai fatto!!! Cristo quanto odio sti lavori di gruppo sempre così a faticare non solo per me ma pure per gli altri ma vaffanculo proprio! 

Tags: stronza

Mar

28

Nov

2017

Addio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

La cosa più bella che ho fatto? 

 chiudere con te, con il tuo narcisismo, con il tuo bisogno quasi fisiologico di essere l'oggetto del desiderio di chiunque, perfino il mio, pur essendo tu una donna etero.

chiudere con le tue bugie,con il tuo lanciare segnali che poco lasciavano spazio alla mala interpretazione (salvo poi  ritrattare) con le tue illusioni, con il tuo volerti sentire sempre e comunque la più bella, con la tua sufficienza, la tua superficialità, la tua condiscendenza, il tuo darmi le briciole, il tuo giocare coi miei sentimenti, il tuo voler sempre lasciare la porta socchiusa.

Ho fatto bene. Perché indovina un po'? C'è qualcosa di più bello di te. Ed è la mia felicità. Mi sono resa conto di amare più l'idea di me felice che te. Io, quella che hai considerato l'invidiosa pazza malata di mente che rosicava perché ora hai un coglione che chiami fidanzato, ti saluta. Pensa un po'? Sono così ossessionata da te che al solo pensiero di sentirti e di sentire un'altra delle tue vanterie su quanto sia fantastico quel budino che ti sei scelta come uomo me la do a gambe. Già perché venirmi a sbattere in faccia quanto è bello far l'amore con quel coso, sapendo quello che provo è da fetenti. Ti sei comportata così male con me, con una tale cattiveria, da spingermi allo schifo.

 

avrei tanta, tanta voglia di sentirti chiedere scusa, di farti riflettere su ciò che mi hai fatto, e quindi farti rendere conto di quanto sei egocentrica, viziata, gattamorta, egoista, superficiale e stronza. Ma tanto non ci arrivi. Finché si parla di sesso, di quanto sei bella, di quanti uomini ti apprezzano, tutto ok, come si esce fuori tema, ti si liquefa il cervello. Se poi ti si fa una critica o ti si fa notare che ti comporti di merda te ne esci con un "rosikona!1!1!" O inizi a sbuffare. Perché tu vuoi essere adorata e adulata, guai a farti sentire in difetto, ecco perché ultimamente ti stavo sui coglioni: perché ti sbattevo in faccia la verità che hai sempre negato, ossia che di me non te ne sbatte proprio un cazzo, e che mi hai usato solo per bieca soddisfazione personale.

quindi, no, non ci arriverai, a capire che sei una stronza. Che tutti ti corrono dietro non perché sei figa, ma perché ti atteggi a morta di sesso. Continuerai a fare ciò che fai. E io non te le ho mai dette, tutte queste cose, ma siccome non ho più voglia di intossicarmi le giornate parlando con te, scrivo uno sfogo. Butto via la spazzatura dal mio spazio vitale, prima di arredarlo con cose che mi fanno davvero stare bene.

scommetto che hai goito quando finalmente ho tolto il disturbo.

ma sai che c'è? Pure io sto meglio. Non dico di stare bene...ma meglio di sicuro.

mi sono voluta bene. E si, non tornerai mai indietro pentita, ma non importa: anche se fosse, io comunque dubito sarei ancora lì. Sto già andando avanti.

Continua pure a sentirti la regina di stocazzo. Per me ora sei solo un vecchio fardello da lasciare andare.

 

 

Gio

23

Nov

2017

Sono una stronza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono una stronza.

Sono una stronza perchè ho avuto un figlio a 17 anni.

Sono una stronza perchè questo figlio l'ho tenuto.

Sono una stronza perchè vivo ancora con mia madre.

Sono una stronza perchè ho un sogno e per coltivarlo non lavoro.

Si, sono una stronza perchè non lavoro. 

Anche se già ho rinunciato a studiare, perchè non posso permettermelo, sono comunque una stronza perchè non ho rinunciato a sperare di riuscire a fare almeno il lavoro dei miei sogni.

Sono una stronza perchè amo il mio fidanzato che odia mia mamma.

Mia mamma, che scrive a tutti che sono una stronza.

E ha ragione sono una stronza perchè le controllo il telefono.

 

Sono un stronza perchè non parlo piú con mio padre. Padre che mi veniva a trovare solo quando scendeva mia sorella.

Mia sorella. Quasi laureata, lei che quando mia mamma le diceva che non poteva mantenerla al nord iniziava a darle della stronza. A lei a mia madre.

Lei all'università ci è andata, dove voleva ovviamente.

Lei che si lamenta che quando scende dorme in salotto nel suo letto in Memory perchè io e il mio ragazzo e mio figlio dormiamo nella stanza che una volta era la 'nostra' , in un divano letto, con un materasso che è una sottiletta e sentiamo il ferro premere sulla schiena.

Che stronzi noi, che stronzo lui. Lui che ha problemi alla schiena e avvolte non dorme la notte, lui che è stato bocciato e che solo ora sta finendo la scuola. Si sente stronzo anche lui perchè la scuola la vuole finire. È stronzo perchè lavora di sera , ma non sempre e quindi è uno stronzo.

Sono una stronza perchè non porto fuori il cane la sera, perché non ordino il letto, perchè non cambio l'idea che il mio ragazzo ha riguardo mia madre, sono una stronza perchè non ringrazio mia madre per ogni singola cosa che fa. Sono una stronza e lei è la vittima. La vittima che scrive a tutti che sono una stronza.

La puttana stronza sta aspettando che l'altra casa sia pronta. Per andarsene. La puttana stronza poi non si farà vedere piú, nè da lei, nè della sorella chesi lamentaaa di quanto tempo la stronza ci mette per farsi la doccia.

Sono stronza perchè ci metto mezz'ora a farmi la doccia. Ci metto mezz'ora perchè sotto la doccia posso piangere quanto mi pare. Ci metto mezz'ora perchè non riesco a smettere di piangere. Perchè lo so che è giusto che io lavori, che è giusto che io me ne vada. Lo so. Io voglio andarmene. Ma voglio anche realizzarmi nella vita. Voglio realizzarimi cosí da dire un giorno a mio figlio che se io ci sono riuscita anche lui può farcela. Voglio realizzarmi perchè voglio che sia orgoglioso di me. Voglio realizzarmi per me stessa, per il mio ragazzo, Per chi ha detto che una ragazza piccola che ha un figlio non può crescere lavorativamente.

Voglio realizzarmi perchè sono una stronza, perchè lo voglio urlare a questo fottutomondo quanto sono stata stronza, voglio urlare che mia mamma non aveva ragione quando ha detto

"La tua vita è finita" perchè ero rimasta incinta. 

Voglio dirlo a tutti che non è finita.

Che non è finita.. perché sono stronza.

 

 

 

 

Dom

05

Nov

2017

Riempirei la tua faccia da cazzo di schiaffi dalla mattina alla sera

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sai quanta soddisfazione.

Devi imparare a volare basso, a farti un bagno d'umiltà, che a quasi 26anni ti comporti come quella che sa, ma in realtà sei ancora una bamboccia viziata e dipendente che sbratta come una scimmia urlatrice.

Urge una terapia psichiatrica quanto prima, perché se questo è il solito atteggiamento che terrai nel tuo determinato lavoro, che richiede competenze sociali più di altri, siamo proprio messi male.

Ti sei comprata un vibratore, almeno usalo che ne hai bisogno e non rompere i coglioni 

 

Sab

26

Ago

2017

Ho rotto con la mia migliore amica

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Siamo state amiche per 3 anni, abbiamo sempre parlato di tutto, l'ho sempre aiutata e ho sempre cercato di farla sorridere quando era triste... Parlavamo tutti i giorni o ci scrivevamo su whatsapp... Andavamo anche in vacanza insieme. Tutto andava bene fino a settembre dello scorso anno. Avevamo progettato un viaggio da mesi, avevo prenotato e speso anche dei soldi per i mezzi di trasporto e l'albergo. Poi il 9 Luglio per il suo compleanno se ne va ad Amburgo e dopo due giorni non si fa sentire più, era scomparsa, non reperibile. Ogni tanto le mandavo un messaggio ma non rispondeva mai e se lo faceva rispondeva pure inc***ata e/o scocciata. In una di queste chat capisco ha i suoi problemi e allora le dico che sono ancora in tempo per riprendermi le ferie, ma lei mi rassicura dicendo che veniva. Poi a ferragosto se ne esce che non può venire dicendo che si era fidanzata, che non aveva più tempo da perdere appresso a me e che adesso ha di meglio da fare. Non sapete come ci son rimasta male. Sembrava un'altra persona, arrogante, presuntuosa... ma ho chiuso lì e le ho detto che ne avremmo parlato il giorno dopo anche perché non volevo rovinarmi la giornata. Ho cercato di parlarle il giorno successivo perché credevo di aver esagerato a pensare che fosse cambiata e che fosse solo una mia impressione, anche perché con ste chat è facile capire male (infatti le ho chiesto di parlare almeno a voce) ma niente... io dicevo A e lei rispondeva B (o meglio non rispondeva e a me ste cose mi fanno veramente incavolare) e pure con tono presuntuoso e arrogante... Una di queste risposte era "Eh ma io non sono mica un'angelo..." (ma come io ti parlo a cuore aperto, ti chiedo se ho fatto qualcosa che t'ha infastidito e che ci tengo alla nostra amicizia e te rispondi così?) Roba che veramente mi son cascate le palle.  La cosa mi ha fatto stare ancora più male perché ho cominciato ad avere dei dubbi sulla mia capacità di capire le persone con un calo della mia autostima. Non m'ha manco fatto gli auguri a ottobre e nemmeno m'ha restituito i soldi che ho speso per il viaggio mancato la stronza. Dopo quattro mesi a Natale le invio un messaggio di auguri via whatsapp per sbaglio (ho creato un gruppo per gli auguri ma m'ero dimenticata di cancellarla)  e lì riprende a parlarmi perché il tizio l'ha mandata a cagare. Nemmeno un saluto per 4 mesi e adesso fa finta di niente come se nulla fosse successo... Io c'ho provato a ricostruire il rapporto ma ogni volta dovevo giustificarmi e quando volevo uscire lei si inventava una scusa (non posso, ho sonno)  ma pretendeva che io fossi sempre presente! Io le ho fatto credere che per me era tutto passato ma per me non era più un'amica. Pian piano ho cominciato a restituirle tutta la stronzaggine con gli intererssi (eh si m'hanno insegnato che ciò che siriceve si restituisce semppre con gli intereressi) poi dopo qualche mese le ho detto chiaramente che non sopportavo più lei, la sua negatività, la sua arroganza, lunaticità  e presunzione e l'ho fatta finita dicendole che lei per me da un'amica era diventata una conoscente che contattavo quando ero annoiata e non avevo niente da fare. Ho perso un'amica e mi dispiace, ma sinceramente non me ne frega più un cazzo di lei

Vaffanculo stronza.


Scusate se son stata lunga ma mi volevo sfogare :P

Tags: amica, stronza

Sab

17

Giu

2017

Io mi preoccupo, lei si incazza...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono sempre stata sfortunata in amore; ho avuto ragazze che mi hanno picchiata, tradita più volte (perché io scema davo più possibilità), insultata...

Ecco, quest'ultima relazione in cui sto tutt'ora, fa parte del ciclo "relazioni sfortunate". 

Partiamo da una piccola introduzione: stiamo assieme da quasi due anni, lei va all'università e io sono più grande di 5 (quindi siamo tecnicamente due persone adulte), sta di fatto che da qualche mese mi tratta veramente molto male. Risponde acidamente quando non serve, non mi cerca, quello che dico non vale nulla e via dicendo. Ho provato ad affrontare il discorso, con calma e dolcezza - so quanto certe tonalità possano influenzare un dialogo, ma lei mi assicura sempre in modo frettoloso che è tutto a posto. Probabilmente è sotto stress per gli esami, però mi pongo sempre in maniera pacata con lei; non l'ho mai sgridata per qualcosa, non ho mai alzato la voce né nulla del genere e sa che non sono tipa da fare scenate. 

Oggi le faccio notare che sta iniziando a bere troppo, e che sono preoccupata per lei visto che ogni volta che esce fuori la sera (accade spesso) beve. Non lo avessi mai fatto: invece di rassicurarmi o altro, mi aggredisce! E visto che abbiamo una relazione a distanza mi accusa anche dicendo "quando sei da me usciamo poco, quindi quando sono da sola mi vado a divertire" 

Usciamo poco perché io pago per due e non cago contanti. Perché cerco di accontentarla come posso, visto che non ha soldi manco per mangiare - ma per bere evidentemente sì. 

Nulla, mi ritrovo a piangere una sera sì e l'altra anche, per colpa sua. Sono combattuta, stanca e veramente demoralizzata. Sono indecisa se abbassarmi al suo livello e fare l'acida o mollarla e andare a uomini. Magari voi maschi siete meno isterici!

Sab

27

Mag

2017

La detesto

Sfogo di Avatar di SubstanceSubstance | Categoria: Ira

Ballerò sulla tua tomba, inutile stronza senza una vita.
Verrà il giorno che ti leverai dalle palle e credimi se ti dico che diventerà una ricorrenza locale che festeggeremo ogni anno.
Non vali assolutamente nulla e il vero problema, in tutto questo è che lo sai tu, lo sanno tutti quanti, ma per il fottuto quieto vivere nessuno ti manda a stendere.

Non ti gonfiio solo perché sei vecchia e purtroppo ho ricevuto un abbozzo di educazione che mi inibisce. 

Crepa in fretta!
Cordialmente,

la troia incompetente. 

 

Mar

23

Mag

2017

Ma come si fa ad essere così stronze?

Sfogo di Avatar di MargotMargot | Categoria: Ira

Stasera mi è salito il veleno ripensando a un fatto accaduto qualche mese fa...In pratica,per farla breve ,una ragazza che credevo fosse amica (o perlomeno sincera )mi invita al suo matrimonio.Felice per  lei vado.Ci divertiamo,scherziamo..insomma tutto ok...passano settimane,mesi e noto una certa distanza poi vengo a sapere che esce con altre coppie ecc ma cosa cazzo significa tutto ciò? E vi posso assicurare che nn c'è stato nessun litigio anzi...io ovviamente nn l'ho più cagata,mai più cercata nemmeno per chiedere spiegazioni mi sembra tutto così  evidente però mi sento proprio presa per il culo!!!come se mi avesse invitata solo per fare numero,solo per avere il regalo e farsi il viaggio di nozze...che enorme tristezza.Esistono delle persone che fanno veramente schifo e non si meritano nulla

Mer

26

Apr

2017

Desaparecida

Sfogo di Avatar di BanyaBanya | Categoria: Ira

Scusate ho bisogno di sfogarmi! Voglio parlarne con qualcuno ma so che se mi lamento con chiunque conosca scateno la reazione a catena... la maledetta proprietaria di casa!

Quando la cerchi perchè si sono fulminati i faretti, il wi-fi non funziona da un mese o il frigo perde acqua è desaparecida. 

Quando però deve farsi pagare piomba come un tuono a casa. Senza mai avvisare.

E poi invita gente in casa tua senza dire niente perchè devono usare il forno, perchè devono connettersi al nostro wifi.

Poi entra quando sto male con una mandria di 9 persone senza dirmi niente, apre la mia stanza in disordine perchè grazie al cazzo sto ammalata e non ho potuto fare grandi pulizie, MI RIMPROVERA che se cucino faccio la condensa in cucina perchè giustamente da ammalata devo spalancare tutti i balconi con 6 gradi fuori, e poi mi chiede con una faccia di bronzo quand'è che me ne vado... la mia stanza si libera a fine luglio e lei la sta già fittando adesso, beeene. 

Ah e ovviamente ha mentito spudoratamente a tutti i futuri inquilini dicendo che la casa è nuovissima (infatti non c'è un cazzo, non ci sono manco le sedie), che la zona è tranquilla (AHAHAHAHAHAH), che è piena di gente a tutte le ore (non ha specificato di che tipo, che sono tutti delinquenti e che questa è un'importante piazza di spaccio ovviamente) e che ogni camera può diventare una doppia (se porti tu letti e materassi, of course)

Senza contare che non da mai il suo nome vero.

E come dimenticare l'attacco abusivo della linea telefonica\ADSL su quella di un povero Cristo ignaro che ce l'ha bloccata per due mesi e che lei diceva che era colpa del tizio, o l'impianto elettrico non a norma e pericoloso? O le perdite di gas che lei "ma l'idraulico mente"! O ancora, che dire del fatto che la casa è senza riscaldamento? 

E ora credo che gli ultimi due mesi li passeremo da essere 4 coinquilini a 8 coinquilini perchè lei deve guadagnare di più. Comprasse almeno le tavolette del cesso, che mancano pure quelle qui. So che faccio male, ma quando fa così spero che quei soldi le servano anche per spenderseli in medicine.

Mar

18

Apr

2017

"Sono depressa, mangio e me la prendo con te"

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Gola

Ah, benissimo.
Sei proprio un'amore di amica!
Ci diamo appuntamento per le 2 per pranzare insieme.
Magari verso mezzogiorno prendo un panino al volo, ma è comunque poco.
Anche se mangio presto, cerco di mangiare il meno possibile per farti compagnia in quel orario.
E tu che fai?
Ti lamenti come una bambina di tre anni che se non mi vedi per le 2 precisissime tu vai a pranzare senza di me, anche se ti abbuffi come un non so cosa per le 11 del mattino ogni giorno.

Beh, mia cara...
Se non riesci ad aspettare una decina o massimo ventina di minuti, anche se tu hai mangiato come un maiale APPENA DA TRE ORE, non so che dirti.

Siamo sincere, sei molto in sovrappeso. sei sui centoventi kili, sei ingrassata nuovamente anche se ti eri ripromessa di andare in palestra (Che hai usato la scusa "Oh, non voglio più andarci in palestra. E' faticoso!" MA SEI SCEMA?! TI ASPETTI CHE SIA SOLO UNA PASSEGGIATINA DI 10 MINUTI PER FARTI DIMAGRIRE TUTTI QUEI KILI?).
Ma ovviamente, per una ventina. di. minuti. cominci a lamentarti con me al telefono che stai morendo di fame.
TI SEI MESSA A BESTEMMIARMI, AD AUGURARMI LE PEGGIO MALATTIE SOLO PERCHE' VUOI INGOZZARTI DI CIBO!

Ti ho spiegato MILLE VOLTE perché la tua vita non è sana, e ti metti anche a lamentarti e ad urlarmi contro che "è troppo difficile, è faticoso. Loro mi prendono in giro che sono grassa e io mangio"
MA OVVIAMENTE E' TROPPO PRESA A RIMPILZARSI SOLO PERCHE' VUOLE.
HO CERCATO DI FARTI ANDARE DALLO PSICOLOGO. AVEVAMO TROVATO IL PROBLEMA.
MA SEI TROPPO FIFONA PER RISPONDERE A QUELLE PRESE IN GIRO E TI RIMPILZI COME UN MAIALE. ANCHE SE HO CERCATO IN TUTTI I MODI DI FARTI MANGIARE SANO!

Sei stata OTTO MESI. OTTO. andando in palestra.
Stavi dimagrendo, ero fierissima di te e di come tu ti sentissi finalmente bene con te stessa.
E tutto ad un tratto. la scusa.
"è faticoso. sono dimagrita. non ho bisogno più della palestra"
E Puf. nuovamente in sovrappeso.
E ORA PER UNA VENTINA DI MINUTI DAI IN ESCANDESCENZA COME SE TU NON STESSI MANGIANDO DA DIECI GIORNI.

E COMINCI A LAMENTARTI CHE SE TI FA MALE LO STOMACO E' COLPA MIA CHE NON TI AIUTO?!

MA VAFFANCULO! 

SEMMAI SEI TU CHE NON TI VUOI BENE! NON POSSO AIUTARTI IN COSE IN CUI DOVRESTI OCCUPARTENE TU.

HAI VENTI ANNI, NON CINQUE. E IO NON STO VICINO A TE SOLAMENTE PERCHE' QUANDO TI SENTI DELUSA DA TE STESSA MANDI GLI ACCIDENTI A ME COME SE FOSSI IO L'ARTEFICE DEL PERCHE' STAI ANDANDO SULL'OBESITA' RISCHIANDO PROBLEMI DI CUORE!

E cosa mi dice lei, quella bellissima amica?
"Non ti importa di me, io sto morendo di fame e tu da mezzogiorno hai mangiato e stai bene. Sei una amica di merda"


...Beh, è meglio essere "Amiche di merda" che fissate con il cibo in modo così MALATO. DA COCACOLA E MERDATE VARIE.

Sai, mia "cara amica"? La depressione l'ho avuta.
Eppure quando io ero depressa non avevo questa mania che hai tu, trattando gli altri come merde e tu invece sei il piccolo fiocco di neve speciale e viziata. la "DEPRESSA" non manda affanculo l'aiuto, la depressa non si aspetta che gli altri stiano sotto il suo comando, perché "tutti mi odiano perché sono grassa". No, se le persone ti odiano è perchè appunto SEI STRONZA, MANIACA DEL CIBO E HAI POCHISSIMO CARATTERE, PERCHE' TI ASPETTI CHE GLI ALTRI FACCIANO LE COSE PER TE.

Il mio difetto è che sono troppo buona, ecco cosa.
Ti voglio bene come una sorella, ma proprio non ti sopporto quando ti tappi le orecchie come, appunto, una bambina. Continuando ad insistere -sempre come una bambina- che qunado hai torto marcio hai sempre ragione.
Se dici che "Due più due è uguale a trecento" dev'essere così. perché lo dici tu.
Se non sono d'accordo con te, sono la stronza e tu la vittima.
Se per assurdo ti do' ragione, e dopo ti fanno notare l'errore, La colpa è mia.

Se vuoi farti venire il diabete non è più problema mio.
Io cerco di aiutarti, ma tu fai la cogliona e ti comporti come una bambina.
"Non sei mia madre, la vita è mia"
Allora vai e scavati la fossa, perché non sto più appresso ad una ventenne stupida.

Eppure, anni fa non eri così.
Eri più magra, una persona adorabile.
Ma poi, dopo questi anni, sei diventata acida.
Stronza, bugiarda, cambiando tutte le versioni dei fatti per aver ragione.
Vorrei tanto che tu capissi, ma la risposta è sempre la stessa.
"Ti stai comportando male con me. sei una stronza. chiedimi scusa"

...Oh, gesù. Scusa di essere così stupida di pensare che possa cambiare!

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti