Altro

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Mer

14

Nov

2018

Do sputtanamiento

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Conosco un tizio, io lo chiamo do sputtanamiento perché è uno che va a ruota libera non si tiene nulla e per questa sua caratteristica ha combinato casini inenerrabili, seminato vittime. Ultimamente mi sbalordisce perché è diventato reticente. Ora che serve a me, do sputtanamiento tace. Sei proprio uno strutto e un essere inutile. Do sputtanamiento difensore delle cause perse.

Mer

14

Nov

2018

sono stanca di tutto..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

ho appena iniziato la prima superiore e pensavo che tutto sarebbe andato bene perché sono abituata alle nuove situazioni, mi adatto facilmente ma stavolta c'è qualcosa che non va, qualcosa che mi frena. mi piace tanto attirare l'attenzione su di me e non sono mai stata una persone timida, MAI ma sento come se quest'anno fosse successo qualcosa e che non riesca a sbloccarmi. 

Ho collegato tutto questo al fatto che sono in classe con la mia migliore amica, che per carità menomale eh, però mi sento inferiore a lei sia fisicamente che psicologicamente perché in classe hanno sempre dato tutte le attenzioni a me perché ho un'aspetto fisico non dico bello ma accettabile: bionda, bassina, occhi azzurrissimi, labbra piene e carnose,  sviluppata con seno abbondante e culo che piace a molti insomma... e ora che c'è lei mi sento come messa da parte e non è proprio bello sentirsi la seconda scelta. mi sento che qualcosa sia cambiato dentro di me anche dopo che ho subito una violenza sessuale da un mio ex più grande.. e per finire il quadretto in classe c'è un ragazzo che mi piace e che è uguale uguale a lui e che fa proprio come lui (mi ha portata in bagno e mi voleva "obbligare" a fargli un lavoretto, ma rideva probabilmente scherzava..). non lo so ragazzi, mi sento stupida e insignificante, come posso fare ? 

Mer

14

Nov

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ieri provavo poco e nulla, oggi mi sento malinconica. Se ne va un altro pezzo della mia infanzia.

Non posso dire di averti amato tanto, ma i ricordi sono tanti e colorati, tu che all'imbrunire mi porti nell'orto e con la mano grande e bruciata di sole scosti delicatamente i ciuffi delle carote, chiedendomi che verdure penso che siano.

Tu che ogni volta che mi chiamavi, per il mio compleanno, mi dicevi che ti sembrava ieri, che volevo starti in braccio mentre camminavi e allo stesso tempo essere io a spingere il passeggino.

Sei anche quello che infondo mi ha sempre considerata solo una femmina, e che si è sempre negato alle mie richieste di organizzare insieme un'escursione, una gita, che mi ha sempre lasciata a casa portandosi dietro mio fratello, semplicemente perché maschio. Ma eri nato nel 1925, che posso pretendere. 

Non eri particolarmente affettuoso, ma i tuoi racconti sulla guerra li ascoltavo sempre, tu che dalla fame ti mangi un intero cocomero ancora acerbo, le schegge che arrivarono sul terrazzo ferendo la zia, quei soldati americani coi loro "bon bon" e le stecche di cioccolata. 

Un anno fa al telefono siamo ancora riusciti a fare una conversazione coerente, perché sapere che aspettavo un bambino, che saresti diventato bisnonno, ha acceso in te una piccola luce, e mi hai chiesto della pancia, se era già grande, come mi sentivo, se avevo la nausea.. Sembrava per un attimo di parlare ancora con te. 

Quest'estate non eri più tu, lo sguardo dolorosamente instupidito perso nel vuoto, seduto tutto scomposto nella poltrona in cui fino a due anni prima e da sempre, ti avevo visto tutto intento a leggere il giornale dopo pranzo. Quando ti ho salutato non ti sei girato. Ma ti ho avvicinato il viso del mio bimbo nato da poco e hai sgranato gli occhi, ti sei girato e mi hai detto "Quanto è bello... È tuo?". Ti ho detto di sì e ti ho chiesto se potevo darti un bacio. Mi hai detto di sì, e dopo qualche minuto in cui il tuo sguardo è diventato di nuovo vacuo, sei tornato a guardarmi, e mi hai detto piano "Vorrei dartelo anche io, un bacio." 

Ho sentito che sarebbe stata l'ultima volta in cui ti avrei visto ed è stato così.

Ieri mio zio mi ha detto che negli ultimi giorni non reagivi più a niente, ha provato a farti vedere qualche foto e solo quando è apparso il mio bimbo hai parlato, hai detto" È il bimbo di Ilaria."

Anche se non ci sei più ti abbraccio nonno. Ieri come tante altre volte ho pensato che avrei tanto voluto una macchina del tempo per tornare indietro e salvare il bambino che eri da tutte le violenze che hai subito. Ti abbraccio tanto, e spero che davvero il volto del mio bimbo col suo sorriso sia stato per te una piccola fiammella di luce calda fino alla fine. 

Tags: nonno

Mer

14

Nov

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono una donna di merda. Rovino sempre tutto. Mi sento come un elefante in una cristalleria: appena mi muovo faccio disastri. Basta. Non mi muovo più. Meglio starsene sola che continuare così.

Mer

14

Nov

2018

Hotel California

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Quanto mi manca la vita facile di prima. Con pochi soldi potevo prendere 4 5 aerei al mese, relativi hotel, e godermi la vita. Oggi si parte da un minimo di 300 euro ad avventura. È diventato tutto complicato, di lusso, e difficile. Il mio più grande errore è stato non crearmi una base di carriera per guadagnare bene e farmi un nome. Ho preferito vivere al presente e al massimo, ignorando che nel giro di pochi anni mi sarei dovuta accontentare di vivere al minimo. Non è mai troppo tardi per rivoluzionarsi, ma mi sono scollegata dall'entusiasmo, l'intraprendenza e l'iniziativa di prima. Le grandi idee se ne sono andate.. .forse non ho la preparazione adeguata per sentirmi sicura nel seguirle. 

Mer

14

Nov

2018

Please

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Vorrei che lei trovasse il modo di dire la verità, di confessare, raccontarmi la sua storia. Il modo c'è. Vorrei tanto lo facesse perché sto male e non so cosa fare se mollare e andare avanti oppure rimanere. Non c'è rabbia o cattiveria dentro di me ma solo sofferenza perché mi trovo in un limbo dove le mie azioni sono bloccate dai sentimenti che provo. Raccontami ti prego ed io capirò dopodiché se la verità sarà troppo brutta per me io spariró e ricominceró a vivere serenamente, forse non subito ma mi leccheró le ferite e tutto finirà.

Mer

14

Nov

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sembra che non te ne importi più niente. L'eccitazione che provavi, il desiderio di me che mi raccontavi. Mi sembra di essere rimasta la sola a provare ancora fremiti. Mi sento ormai scontata. E invece di aumentare la mia voglia di vederti, mi viene solo da piangere. Avrai i tuoi impegni  ma io mi sento messa in un angolo  

Mer

14

Nov

2018

Sto perdendo le staffe

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sto insieme al mio ragazzo da un anno circa. All'inizio era tutto molto carino, simpatico ecc. Ha sempre avuto um carattere um po' particolare.. è la classica persona in compagnia che deve essere sempre al centro dell'attenzione. 

Ultimamentellitighiamo sempre.. su tutto. Lui si diverte a farmi innervosire, mi stuzzica, più mi arrabbio e più si diverte. 

Questa cosa mi fa imbestialire.. Io sono già permalosa di mio, prima di conoscerlo ero una ragazza dolcissima, sensibile, tranquilla.  

Ora tutt'altro, sempre neevosa, con la risposta pronta, che schizzo con un nunnulla. Gli ho detto che già la vita è difficile e stressante e non può mettersi anche lui a stuzzicarmi. Non è una cosa intelligente e matura. Lo fa sempre con sua mamma, è proprio nel suo dna. Secondo me è una malattia più vuole bene ad una persona e più si diverte a stuzzicarla. Sua mamma che è una persona dolcissima un giorno si è incazzata talmente tanto che gli ha tirato un pugno. Cose che davvero non riuscirei mai a crederci perché davvero è una donna buona come il pane.  I suoi genitori sanno che è così, perché gliene ho parlato anche a loro, ho un buonissimo rapporto e dicono a loro figlio di non farmi arrabbiare. Vi rendete conto? 

È un ragazzo strano, perché a volte mi fa ridere come una matta, ci sto bene e sono me stessa. Altre volte il suo comportamento mi fa scendere il sentimento che provo per lui. 

Tutte queste cose lui le sa, perché noi abbiamo molto dialogo, ma al momento promette di non farlo più.. Dopo due giorni lo rifà. 

Cosa posso fare? Io devo darmi una calmata altrimenti mi esce un ulcera. 

Mer

14

Nov

2018

suocera e cognate troie fallite ignoranti e perdenti

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

oddio sono anni ke le sopporto, presuntuose, arroganti e vogliono l'asino che non scalcia mai.

la puttana babbuino di mia suocera ha cercato di rocvinare il battesimo di mia filgia e le ho inviato un vocale da farl a piangere e la pagliaccia ha messo di mezzo le 2 cesse delle figlie..tutte contro una..guardate che coraggiose 

ora nessuna di loro parla con me  

Mer

14

Nov

2018

Manchi..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Dopo quasi 3 anni mi manchi..non troverò più una donna come te e penso che resterò single per molto tempo perché io cerco te nelle altre..sei una ragazza fantastica e meravigliosa sei bellissima il tuo attuale ragazzo è fortunato ad averti lo invidio tanto 

Sei e sarai sempre nel mio cuore piccola forse è meglio cosi..

Sei stata la mia prima storia seria e sarai sempre speciale per me anche se ora siamo due perfetti sconosciuti sono stati i 5 anni più belli della mia vita GRAZIE di esserci stata sei il ricordo piu bello che manterrò impresso nella mia mente...il tuo ex

Succ » 1 2 3 4 101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...601 ...701 ...801 ...901 ...1001 ...1101 ...1201 ...1301 ...1401 ...1473

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti