Tag: aiuto

Dom

08

Set

2019

Sverginata e buttata via

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono una ragazza di vent'anni... non ho mai provato sentimenti ne infatuazioni per NESSUNO fino ad un anno fa quando conobbi in vacanza questo ragazzo.

Solitamente con l'altro sesso sono stata sempre molto sulle mie perchè, appunto, non trovavo nessuno che smuovesse il mio interesse.. ma con lui è stato stranissimo perchè fin dalla prima volta che lo conobbi mi ricordo che ebbi una sensazione forte in pancia che mi disse "con te non finisce qua"... nonostante i 600 km che ci separassero.

Da lì per un anno siamo andati avanti, nonostante tutti mi dicessero che era una follia io ero sempre stata convinta che con lui fossimo destinati ad essere, o almeno che qualcosa di forte ci sarebbe stato.

Nonostante la distanza abbiamo avuto l'occasione di rivederci.

La prima volta, dopo 3 mesi dal nostro primo incontro, è venuto lui nella mia città.. abbiamo passato del tempo bellissimo, molta passione ma non sono voluta andare oltre

Però dopo quei giorni passati assieme avevo notato che effettivamente il mio sentimento per lui era cresciuto

Da lì però è stata una catastrofe.. avevo iniziato a stalkerarlo un pò sui social (con molta più indagine di prima perchè provavo più interesse) e avevo constatato quanto fosse provolone

Avevo notato una perdita di interesse da parte sua in quanto non mi stava più troppo "addosso" come prima, ci sono state volte in cui mi ha ferita tanto

Ma la cosa che a me prprio non andava giù era che non sapevo quando ci saremmo rivisti.. lui tante promesse ma nessun fatto concreto...

Tante volte io sono sparita, l'ho salutato e tante volte lui è venuto a riprendermi

Tante volte mi ha apprezzata per le mie qualità intellettive, caratteriali e fisiche ma mi ha sempre detto che non voleva nulla di serio al momento

Che fino questo punto ci poteva anche stare perchè dire "si mi interessi ma non voglio impegnarmi" e neanche io volevo per ragioni diverse dalle sue (lui per una storia d'amore passata finita male, io perchè volevo focalizzarmi sul mio futuro)

Poi recentemente presi la decisione di prendere ed andare io da lui

E l'ho fatto, per quattro giorni

Io per lui ci stavo sotto e presa dal trasporto lo abbiamo fatto

La prima sera siamo usciti, abbiamo riso tanto

Giocato tanto e poi l'abbiamo fatto due volte (per me era la prima volta)

Il giorno dopo ci siamo visti nuovamente e abbiamo sempre scherzato e tutto ma lui era un pò più serio (pensieroso non so come dire ) poi siamo tornati e lo abbiamo fatto nuovamente

L'ultimo giorno una tragedia : sostanzialmente lui si era comportanto male, mi aveva detto che sarebbe arrivato ad una certa ora per salutare dei suoi amici che partivano e si è presentati alle QUATTRO DI NOTTE

Io ero disperata però, nonostante il sentimento che nutro per lui, dovevo fargliela pagare e nulla mi si sono presentati due ragazzi, anche molto carini, ed io per stuzzicarlo ho messo una foto con loro

Lui mo ha fatto una scenata di gelosia assurda pensando che io avessi fatto chissà cosa con questi ragazzi

Poi ci siamo visti e dopo aver discusso lo abbiamo fatto

Però c'era una tensione assurda... lui lo vedevo molto molto molto crudo nei miei confronti.. anche con la mia inesperienza era diventato pesante.. tanto che io ad un certo punto nel bel mezzo del rapporto ho preso e me ne sono andata

Poi la mattina dopo invece è stato dolcissimo

A parte qualche screzio in quei giorni ero stata veramente bene con lui ed ero veramente convinta che per lui fosse lo stesso... anzi addirittura oensavo che il suo essere pensieroso fosse dovuto ad un sentimento più forte che stava nascendo in lui

MA ECCO CHE TIE' L'HO PRESA IN QUEL POSTO

Ci siamo messaggiati ancora durante il viaggio del mio ritorno e lui era stato molto carino, tanto

Però io ci stavo malissimo perchè nUOVAMENTE non ci eravamo accordati sul rivederci

E allora nulla ho deciso di scrivergli un messaggio di cui succo era questo : tu mi piaci-voglio conoscerti- non possono passare altri OTTO MESI prima di rivederci, mi ucciderebbero

Non gli stavo assolutamente dicendo di impegnarsi con me, volevo solo una frequenza un pò maggiore nek vederci (un week end ogni uno o due mesi)

Lui in sostanza mi ha risposto con ciò: NON MI HA FATTO EFFETTO NULLA, PROVO PER TE QUELLO CHE PROVAVO PRIMA CIOE' SOLO UN GRAN BENE

Che per me provava solo amicizia

Io l'ho salutato e gli ho augurato il meglio

Non mi oento di aver perso la mia verginità con lui perchè in quel momento lo volevo e riconosco bene di essere stata un'illusa

Però io non capisco veramente e ho delle domanda che necessitano un parere

1) Come fai a non provare nulla, zero assoluto, per una persona che hai sverginato? Cioè può veramente non fare nessun effetto essere il primo lui di qualcuno

2) Come ha fatto a fingere così bene? Cioè da premio oscar cavoli, sembrava presissimo.. mi ha anche confessato cose molto personali e tristi su di sè

3)Se non gli ho fatto nessun effetto perchè le altre due sere non mi ha lasciato perdere? 

4) Perchè mi ha fatto quella scenata di gelosia?

5) Perchè ha prolungato il brodo per tutto questo tempo... poteva benissimo riprenotare  lui veniva da me lo facevamo e la chiudeva... perchè per un anno non mi ha lasciato andare? 

Non capisco veramente... non capisco se ha mentito riguardo i suoi sentimenti o meno... in ogni caso mi ha spezzato il cuore...  

So bene che non potrò mai perdonarlo.. però mi manca.. comunque sia ci sentivamo tutti i giorni ed eravamo molto intimi via foto e video, e poi vabbe è successo quel che è successo..... 

Ven

06

Set

2019

Malocchio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sto molto male in questo periodo, soffro di ansia, depressione tanto che mi sto rivolgendo ad uno psicologo. Ieri mio zio che vive in un’altra città è andato da un’abitazione cartomante per conto suo ed ha chiesto di me. La tipa gli ha detto che 2 anni fa una donna mi ha lanciato il malocchio e che ho 5 mesi per farmelo togliere altrimenti peggiorerà la negatività. io non ho mai creduto a ste cazzate però sinceramente in questi anni mi è successo di tutto e di più. Ho perso 1 diottria in entrambi gli occhi prima sani, ho scoperto di avere il varicocele, mi si è fratturato il mignolo, mi è venuta un’unghia incarnita, sono peggiorati i valori del mio spermiogramma, è tornata l’acne grave e mi è venuta una forma di orticaria in seguito alla assunzione di un farmaco contro l’acne che avevo già assunto e non mi aveva mai dato problemi. Potrebbe essere vero? Mi sto cagando addosso. Ho idea della persona che avrebbe potuto tirarmelo, la sento da parecchio e mi scrive ogni giorno, è frustrata, depressa e invidiosa.

Tags: aiuto

Gio

05

Set

2019

Per la prima volta.. parlo..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ragazzi... ho bisogno di condividere questa cosa con voi, ho tanti, troppi sensi di colpa.

3 anni fa mi lasciai con il mio ex ragazzo dopo 4 anni di relazione, io ero disperata.

Una mia amica mi fece conoscere una cartomante, la.quale diventò per me una rovina.

Si prendeva 10 euro a consulto, io frequentavo ancora la scuola, il primo consulto fu gratuito, il resto ovviamente no.

Bene, andavo praticamente una volta ogni due settimane, ero come 'imbambolata' tant'è che non riuscivo più a farne a meno...

Ahimé fu un brutto periodo, tentai anche 2 volte il suicidio.

Ma la cosa peggiore è stata che rubai 50€ alla.mamma di una mia amica, credetemi a pensarci ora provo rabbia e vorrei tanto tornare indietro  per evitare tutto ciò, ora sono cambiata e soprattutto sono andata avanti con la mia vita in quanto il mio ex ragazzo piano piano mi stava deteriorando, non ero più io... Rubai per fare quei dannati consulti, della serie tornerà da me.. Ad oggi penso 'se mi avesse amata sarebbe tornato punto, senza cartomanti ecc'

 

Il punto è, vorrei tanto cambiare questa parte del mio passato, i sensi di colpa mi logorano tutt'ora per quello che ho fatto...

So che faccio schifo, accetto qualsiasi critica....  

 

 

 

Tags: aiuto

Lun

02

Set

2019

Aiuto amore impossibile

Sfogo di Avatar di Alessandro21Alessandro21 | Categoria: Altro

Ciao a tutti , sono Alessandro e ho 21 anni , scrivo qui perché non saprei con chi parlare. Sono gay, circa 4 mesi fa ho conosciuto un ragazzo perché frequenta una mia amica, io e lui abbiamo stretto subito amicizia, in questi 4 mesi ci siamo visti quasi tutti i giorni e ci sentiamo spesso, ridiamo molto e ci divertiamo, quando sono giù di morale mi tira su, se non lo cerco io lo fa lui , tutto in amicizia, lui non sa che sono gay e non so se dirglielo perché ho paura che possa allontanarsi. Sento che mi sto innamorando di lui, è la prima persona a cui penso quando mi sveglio e il mio ultimo pensiero prima di dormire, se non lo vedo o sento mi manca e quando parla con altre persone sono geloso, se un giorno non posso vederlo divento nervoso e intrattabile con tutti. Non so come togliermi da questa situazione, ho paura di perderlo ma più gli sto vicino e più quello che sento diventa forte

Mer

28

Ago

2019

assurdo.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

possibile che nella vita mi succedono in continuazione coincidenze troppo strane e assurde per essere solo casualità?

per esempio: è tutto il giorno che penso a un cartone animato che guardavo spesso durante la mia infanzia: Adventure Time. indovinate? proprio poco fa la ragazza per cui ho una cotta ha postato sul suo stato di WhatsApp un edit di Adventure Time fatto da lei.

qualcuno mi sta prendendo per il culo?

è un cazzo di scherzo?

datemi una vostra opinione, vi prego.

non ho parole. 

Tags: aiuto, assurdo

Lun

19

Ago

2019

ho litigato con la mia migliore amica

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Aiuto sono in panico,non so cosa fare.Praticamente ,qualche mese fa la mia migliore amica si è “sentita” con un ragazzo,si scrivevano pocone e niente perché lui non le rispondeva spesso,si sono dati un bacio e lui ha detto esplicitamente che l’ha fatto per vedere se c’era dell interesse,è finita con i due che si smollano.Ecco diciamo che questo ragazzo da un mese a questa oarte mi è stato vicino per molte cose che mi sono successe,io e lui abbiamo instaurato un bel rapporto,ho capito che mi piace,ne ho parlato con la mia migliore amica (io e lei anbiamo questa amicizia da circa 5 anni,però molto spesso litichiamo perche lei se la prende per cose inutili),insomma ha un carattere davvero strano e difficile da gestire,mi sono sempre scusata io per sbagli che a volte faceva lei,solo per farla contenta perché non mi piace litigare.Insomma abbiamo parlato,e non sembrava le desse fastidio all inizio,premetto anche che lei è innamorata di un altro ragazzo con cui è stata e tutt ora si sente,ma purtroppo dopo qualche settimana ha iniziato a darmi contro,dicendo che le dava fastidio che io e lui ci sentissimo,secondo me sta cosa è davvero esatta,in primis perché loro due non hanno avuto praticamente nulla,poi è una cosa passata e non essendo stati insieme non ha molto senso,anche perchè lei a lui non lo sopporta proprio,io credo che lei dovrebbe essere felice per me,dopo tutte le cose brutte che ho passato,credo che tra amiche si debba essere cosi,ma lei non ne vuole sapere.Ora mi ha messo davanti a una decisione in pratica sta dicendo implicitamente sta dicendo che dovrei scegliere tra lui e lei,dicendo peró al mio amico che non vuole che io stia male,questo mi sembra semplice egoismo da una parte.Non so cosa fare a me sto ragazzo piace da impazzire ma a lei voglio un bene infinito 

Mar

16

Lug

2019

I miei genitori non capiscono

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

ho un disperato bisogno di qualcuno che mi ascolti, mi sento sola.

nessuno mi capisce o per lo meno tenta di farlo...

non ho un ottimo rapporto con i miei genitori che cercano sempre di educarmi (a mio parere) in modo errato è troppo violento (si mi comporto male) ma non riesco a fare capire loro che il loro modo di fare è errato e non risolve nulla, anzi spesso fa diventare la situazione ancora peggiore rispetto all’inizio. In più io ho pochi amici e una bassa autostima che loro sotterrano ancora di più con le loro offese che ritengono “un modo per crescere” ma che non fanno altro che farmi stare male e piangere.

il mio unico rifugio per scappare e scrivere oppure ascoltare musica ma questo allevia solo il mio dolore, non cambia la situazione..

non so più che fare, ho cercato un punto d’incontro ma ha peggiorato tutto.

vorrei solo sentirmi chiedere scusa per essere stata ferita fisicamente e psicologicamente, ovviamente non capiscono... 

Sab

13

Lug

2019

Mio padre!

Sfogo di Avatar di Serena138Serena138 | Categoria: Ira

Torno a casa dal lavoro, passo a fare la spesa per la cena e corro a casa perché devo assolutamente studiare per un esame.

Chiedo a mia mamma di preparare qualcosa mentre io inizio a studiare quando mio padre torna ad inveire contro mia madre.

Io non ce la faccio proprio più, vorrei non averlo mai conosciuto.

Mia madre non è stata una mamma ne una moglie perfetta, ma lui sicuramente non può proprio parlare ne rimproverala in alcun modo... lo ha sempre messo al primo posto.

Piuttosto quelli che dovrebbero urlare dovremmo essere io, il mio fratellino e la mia sorellina che non ce li siamo di certo scelti due genitori folli.

Il motivo della lite è stata la scelta di un film: mio padre ha preso la palla al balso per sfogare tutte le sue frustrazioni da uomo fallito, quale è.

 Ma si può urlare per una cosa del genere?

 Io in fin dei conti in un modo o nell’altro sono cresciuta e anche troppo bene visto la mia storia...

presto, spero me ne andrò.

ma non voglio che mio fratello e la mia sorellina crescano nel terrore come sono cresciuta io... con un padre pazzo ed una madre che se ne frega. 

Ven

21

Giu

2019

Il mio ragazzo non ragazzo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao a tutti, sono una studentessa. Frequento l'ultimo anno di università. A parte essere in piena sessione estiva, vorrei condividere la mia vita "segreta". Io ho sempre avuto difficoltà con le relazioni. Da più di un anno mi sto "frequentando" con un ragazzo. Io lo adoro, ci vogliamo bene forse ci amiamo. Il tutto all'insaputa dei suoi. I miei genitori lo conoscono, i suoi non mi conoscono, non mi hanno mai vista, non sanno che suo figlio frequenta me. Hanno saputo solo che abbiamo fatto sesso e oh mamma! Il problema per loro è il mio essere mulatta oppure alcune visioni che ho su determinate questioni politiche. Io non li critico, perchè non li conosco. So solo che loro sono molto conservatori. Io sono disperata!

Oltre al fatto di questa vita segreta...siamo anche lontani. Lui abita in un altra città. Ora voi lettori penserete che sia una stupida (forse un po' lo sono) per il fatto di aver accettato questo. La situazione ora mi sta uccidendo, lui ha i suoi problemi con la famiglia e io non voglio tormentarlo con piagnistei. Ci vediamo ogni giorno su skype. La cosa assurda è che io voglio una relazione ma allo stesso tempo ho paura visto come sono andate a finire le mie altre storie. Ho paura di non rientrare nel canone della fidanzata perfetta, ho paura di sbagliare. Allo stesso tempo lui dice che è troppo giovane per avere una ragazza. Non siamo quelle coppie che si vedono sui social. Lui con me è molto carino e dolce, nessuno si era comportato come lui. Allo stesso tempo io vorrei provare ad avere una relazione alla luce del sole e stabile, con lui le cose sono stabili e ci fidiamo l'uno dell'altro è tutto perfetto eccetto la famiglia e la sua paura di avere una relazione (per lui sarebbe la prima, ha sempre avuto rapporti occasionali)

Grazie per avermi ascolta fatemi sapere che ne pensate :) 

Mar

16

Apr

2019

Scuola

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Frequento il 4 liceo scientifico. Sono in un periodo "no" con il mio prof di arte, con il quale avevo un rapporto bellissimo.

La settimana scorsa ,in vista degli incontri scuola famiglia e poiché aveva pochi voti orali, il prof ha deciso di fissare un test.

Io e un mio amico che eravamo già andati all'interrogazione allora abbiamo deciso di lasciare il compito in bianco. Però , poiché io e questo amico siamo molto bravi a scuola, il prof ci ha ricattati dicendo che la lode la potevamo soltanto salutare.a questo punto il mio amico ha deciso di fare il compito (normalmente abbiamo preso voti bassi). Il prof era arrabbiatissimo, e per spiegare il motivo del nostro atteggiamento al termine della sua ora noi gli abbiamo chiesto di ascoltarci ..però il prof ci ha risposto che non voleva avere più niente a che fare con noi e se ne è andato.

Dopo due giorni lo abbiamo visto nel corridoio e non ci ha neanche salutato. Noi ci sentivamo in colpa e allora a ricreazione lo abbiamo aspettato vicino alla sala dei professori.Lui ci ha detto che non si aspettava che noi studiavamo solo per l'interrogazione continuava a dire che non studiavamo allora io ho risposto che noi siamo andati allinterrogazione il 20 febbraio e che se nessuno é andato dal 20 febbraio fino ad aprile era perché non avevano studiato neanche gli altri e gli ho detto di apprezzare il fatto che appena ci ha detto che avrebbe voluto interrogare noi subito ci siamo preparati senza protestare.Abbiamo parlato e spiegato le nostre ragioni e lui ci ha detto che ci aveva sempre trattato bene , elogiato e che non si meritava quello che noi gli abbiamo fatto. Però poi ha detto che non poteva continuare a non parlarci a vita e di stare tranquilli perché non se la può prendere con due ragazzi come noi.. Tutto sembrava essere chiarito, noi abbiamo accettato i nostri sbagli. Infatti il giorno dopo che aveva lezione da noi ,il prof ha assunto nei nostri confronti un atteggiamento normale , ci ha trattati benissimo e ha scherzato con noi.però nel pomeriggio c'erano gli incontri scuola famiglia ed il prof di arte non era presente. Un'altra ragazza che era già andata all'interrogazione e che aveva deciso di fare il compito , ha raccontato agli altri prof che arte ci aveva avvisato di fare il compito il giorno prima. Ora il prof pensa che ad aver parlato alle sue spalle sono io e che mi tratterà come una bugiarde perché sono tale. Io ci sono rimasta malissimo perché cmq a differenza di questa ragazza che ha parlato di questo in sua assenza , io l'ho affrontato direttamente.non sono riuscita a dire nnt in quel momento perché stavo per piangere. Ed ora vorrei sapere come posso superare questo ..aiutatemi  

Tags: aiuto