Invidia

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Mer

20

Mar

2019

INVIDIA

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

ciao sono una ragazza di 16 anni e non ho mai dato il mio primo bacio e lo vorrei dare . In generale sono sempre stata sfigata con i ragazzi e dei pochi che mi hanno corso dietro  non ci hanno mai provato  . Non capisco tutto questo perché i ragazzi mi guardano , sono una ragazza normale , né brutta né bella , nella media e chiedo solo di avere un ragazzo . Mi sento un po’ sola SONO INVIDIOSA DELLE ALTRE COPPIE E ANCHE DI AMICHE CHE RIMORCHIANO PIÙ DI ME soprattutto della mia migliore amica che ha un atteggiamento odioso quando si parla di maschi . Lei inoltre ha dato il primo bacio un po’ di tempo fa e io mi trovo in imbarazzo in tutto i sensi quando si parla di baciare qualcuno  perché non so cosa voglia dire e mi sale il nervoso .. non voglio darlo al primo che capita . Inoltre non ci ha mai provato nessuno .. non ho parole 

Mar

19

Mar

2019

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Voglio il tuo culo bb <3

Dom

17

Mar

2019

Stanca della sfiga

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Ero una persona determinata e socievole, adesso non sopporto più nessuno e la colpa non è delle persone, perchè loro non fanno niente per rendersi insopportabili. è proprio la vita che a me ha deciso di non dare nulla, ambito salute male, ambito relazioni più male che bene, ambito studi/lavoro: bene, ma solamente perchè mi impegno tantissimo in quello che faccio e comunque quando le cose non dipendono dall'impegno ma dalla botta di culo vanno male. Normalmente non ne parlo in questi termini, anzi cerco di convincermi come dicono certe persone che la ruota gira... ma dopo 28 anni ad essere spettatrice delle "fortune" degli altri, sono proprio stufa. Non è che io pretenda tanto, ma che nelle cose di base e con la giusta dose di impegno qualcosa possa andare bene anche a me. Faccio un esempio per un ambito, ma vale in realtà per tutti una ragazza con cui sono uscita un pomeriggio a bere qualcosa mi racconta della sua vita amorosa e del fatto che stava con un ragazzo con cui stava molto bene, però poi si è invaghita di un altro, non riusciva più a capire che cosa volesse e alla fine l'ha tradito. Ha descritto questi eventi con estrema sofferenza e dice di essersi sentita molto in colpa per il tradimento e per questo di averlo confessato al suo ragazzo, lui la molla perchè non riesce ad accettare la cosa. Lei all'inzio ci rimane male, però poi si mette con l'altro con cui si trova bene, ma si accorge di non essere innamorata di lui... e vorrebbe tornare con il primo... che dopo un mese si accorge di essere in grado di passare sopra al tradimento e si rimette con lei. Questo è solo un esempio... ma nella mia vita anche se non ho mai tradito nessuno non ho avuto neanche un centesimo di tutto sto culo. E come questo esistono altri mille esempi persone cattive, che hanno palesemente sbagliato vengono personate, gli capitano le occasioni dal cielo...e io mi impegno nelle cose... ma non ottengo mai niente di più di quello che mi spetta... anzi in tutte quelle situazioni che dipendono dal fatto che qualcosa possa andar bene ... vanno male. Così è la salute (e non parlo di influenza parlo di problemi invalidanti), il lavoro, le relazioni. Le ho provate tutte, ma adesso sono proprio stanca... e l'unica domanda che mi riesco a fare continuamente è ... ma perchè tutti hanno qualcosa per cui sono soddisfatti così gratuitamente senza aver fatto nulla per meritarselo e io non devo avere prorpio niente, nonostante mi impegni, mi adatti, non dica mai un cazzo? 

Sab

16

Mar

2019

L’erba del vicino

Sfogo di Avatar di Peccato OriginalePeccato Originale | Categoria: Invidia

Provo sempre molta invidia verso la maggior parte dei miei coetanei. Vedo la loro vita molto più bella, facile e soddisfacente della mia. Vedo le loro giornate scorrermi davanti come un film a cui non posso partecipare e del quale non potró mai essere protagonista.

Vengo qui a confessarmi e pentirmi perchè sono consapevole che la vita del prossimo non è quadi mai come sembra, che tutti hanno dei problemi eccetera eccetera. A dir la verità, peró, parlandoci sinceramente, esiste la vita più o meno facile delle altre o più o meno difficile delle altre. È inutile fare di tutta l’erba un fascio: le persone la cui vita è oggettivamente triste rispetto alle altre esistono.

Con questo non voglio criticare il mondo intero, voglio soltanto ammettere che io ho sempre invidiato quelle persone che sembrano sempre desiderate, richieste e amate. Anche se le apparenze possono ingannare, non credo che si possa sbagliare completamente un’impressione su qualcuno. Sono una persona che osserva molto, tutti i piccoli dettagli: persino le volte che qualcuno è chiamato per conversare, per fare battute, per fare selfie, per andare a fare una pizza, una birra, una camminata.

Da parte mia, la vita non è mai stata oggettivamente facile o buona con me. Sono sempre stato gettato nella solitudine, abbandonato dalle persone di cui speravo di potermi fidare, ignorato da tutti loro per ogni mia richiesta d’aiuto, tanto è vero che non ho amoci a tal punto che “loro” sono solo il mio gruppo classe, al di fuori del quale non ho alcun contatto umano ulteriore, e già all’interno ne ho scarsissimo.

Mi pento di essere così superficiale nel guardare le vite altrui, ma purtroppo desiderare di essere al posto di qualcun altro è diventata una costante nella mia vita solitaria ed infelice. Spero solo che un giorno io possa essere grato di essere me stesso e non qualcun altro, ma è un giorno che io vedo lontanissimo e ció non fa che abbattere le mie speranze.

Dom

10

Mar

2019

OCA INVIDIOSA

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Ho passato 5 anni di inferno 

Tuttio è inziarin in prima superiore , io piacevo a un ragazzo della mia classe e purtroppo andava dietro pure questa '''amica" , anche se ho negato di avere una relazione con lui, di nascosto ci vedevamo in blioteca per amoreggiare. (Cose da ragazzini) nonostante tutto lei voleva essere mia amica da lì parte una bella amicizia ma dal secondo anno cambio atteggiamento divento super acida nei miei confronti ogni cosa che facevo la criticava così fece fino in terza e da lì smisi di essere amica perché andava a dire in giro che una merda di persona che  le sparlo dietro cosa assolutamente non vera .... Lei e le sue amiche mi hanno dato il tormento dai voti a scuola ad le cose più blande addirittura disse che un ragazzo ha detto che più brava di lei a ballare  mah, in classe ero la più favorita e lei ha fatto di tutto per superarmi e si inventa che non era vero che ero la più brava e che copiavo, perfino su facebook copiava i miei stati quando la cancellai me la sono ritrovata che mi copiava le citazioni Era ridicola e non le andava giù quando mi sono tagliata i capelli e la mia professoressa di fece il mio stesso taglio perché lo adorava era verde di invidia D: mah 

Dopo che me ne liberai purtroppo è tornata in carica con mia madre vantandosi che ha finito l'uni che lavora ecc e mo mi spia anche il mio istagram è pazza da negare 

Ora ho cambiato profilo così me ne sono liberata per un po' 

Scusate ma ha fatto altre cose orribili ma non ricordo tutte  

Dom

03

Mar

2019

Sono invidiosa di mia cognata..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Allora premetto che ho sempre avuto un buon rapporto con lei, anzi questo periodo ci siamo avvicinate ancora di più.. Ma io non riesco a smettere di essere invidiosa di lei. Lei è bellissima ha un corpo stupendo che io non riuscirei neanche ad avere dopo 30 anni di palestra e dieta e lei giustamente ce l'ha senza fare sforzi. Lei lavora più o meno nel mio stesso ambito però lei sono anni che lavora a nero e guadagna il triplo di me visto che io non trovo lavoro da mesi.. Lei può permettersi viaggi, vestiti, macchina, insomma tutto quello che vuole lo ottiene. Adesso ho saputo che andra a convivere con il suo ragazzo, roba che io non riesco neanche a comprarmi due paia di jeans. Penso a lei continuamente e piu ci penso e più mi sento una fallita. Abbiamo solo due anni di differenza (lei è più piccola) ed è già riuscita a fare tutto, io invece sto sempre al solito punto di partenza. L'invidia mi sta uccidendo. 

Ven

22

Feb

2019

Tutti vanno avanti ma io resto sempre ferma

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

 Salve a tutti ho 23 anni e sto frequentando il terzo anno di un'accademia d'estetica. A 19 anni ho conseguito il diploma di scuola superiore e subito dopo ho trovato lavoro come stagista presso un negozio di abbigliamento. Sono stata lì sei mesi a 40 ore settimanali per 500 euro al mese, ma all'inizio non mi pesava lo facevo per esperienza. Dopo questi sei mesi il buio dopo 1000 cv inviati non trovai più uno straccio di lavoro e vedendo la crisi che c'era in giro decisi di buttarmi sull'estetica, non solo perché mi piaceva ma anche perché pensavo si trovasse molto più facilmente un impiego. Andando a scuola  ho cominciato a lavorare presso un centro estetico sempre come stagista per 200 euro al mese, mi facevo forza anche perché comunque stavo imparando un mestiere. A causa di un problema di famiglia ho dovuto lasciare il "lavoro", e nel frattempo cominciai a fare la baby sitter saltuariamente tanto per guadagnare qualcosa. Adesso sto prendendo l'ultimo anno di specializzazione e sono quasi 7 mesi che non trovo lavoro. Persone che mi offrono il minimo indispensabile per lavorare dentro a un negozio 8 ore al giorno.. Non è giusto, ho capito che il mestiere dell'estetista è molto sottovalutato ma io che sto frequentando una scuola privata e a pagamento sono molto preparata studio moltissimo e non si tratta solo di cerette ce tutto un mondo dietro. E per non mancare c'è una mia amica che fa solo unghie senza attestato tra l'altro che lavora a nero dentro casa sua perché ha molto spazio su per giù 2000 euro al mese.. E io non avendo la possibilità di lavorare a casa e dopo aver pagato 10000 euro di scuola mi devo sentir offrire sempre quei 400/500 e neanche con un contratto a norma di legge? A volte penso di aver sbagliato tutto nella mia vita, vedo tutti i miei amici che da anni lavorano e non hanno mai fatto tanta fatica per cercarlo. Io tutti i giorni mi sento una fallita, mi vergogno di me stessa, ogni volta che mio padre mi da quei 20 euro mi sento morire e ogni volta che si parla di lavoro vorrei rabbrividire. Io vorrei semplicemente avere una mia indipendenza e un mio futuro, come gli altri, ma invece no rimango sempre al punto di partenza.  Passo le mie giornate su subito, indeed, ecc.. Mandando centinaia di cv, ma senza alcun esito positivo. Quando arriverà la serenità per me? 

Tags: lavoro

Ven

15

Feb

2019

amore a distanza

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

mi sono fidanzato con una ragazza di roma e io sono di Napoli, e per colpa dei miei comportamenti litighialo sempre, NON C'È LA FACCIO PIÙ.

Tags: amore

Gio

14

Feb

2019

Voglio dormire!

Sfogo di Avatar di leia78leia78 | Categoria: Invidia

e se non è il nano 2 che è malato, è il nano 1 che fa un brutto sogno, e se non è il nano 1 è il marito che russa, e se non è il marito è il gatto che si mette a fare casino.. possibile che non riesco a dormire nemmeno 6 ore filate? mi sono rotta. voglio dormire!!!!

Tags: sonno, invidia

Mer

13

Feb

2019

Invidia di me...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Mia sorella ha sempre avuto tutto, di può dire che abbia vissuto gli anni d'oro in famiglia, è sempre stata elogiata e premiata, coccolata e viziata, se a lei è stata regallata una macchina da 8000 euro io mi sono dovuto tenere un cazzo di pouf? per sentirmi dire che le cose poi si facevano uguali per tutti e 2, io l'auto che comprai è un catorcio da 1000 euro e per pagarla non vi dico i sacrifici, quei 1000 euro mi sono usciti dal culo, poiché la vita stranamente è così, non capisco ancora perché chi ha il pane non ha i denti e chi ha i denti non ha il pane !! 

Succ » 1 2 3 4 87


Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti