Tag: donna

Ven

08

Mar

2019

8 marzo festa della tonna

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Minisfogo, ma esplicativo. Oggi 8 marzo, apro il giornale e notiziona notiziona "Festa della donna, SCIOPERO GENERALE"!!!😨😨😨😨

Praticamente per festeggiare la donna (a parte che non capisco come si possa ancora celebrare nel 2019 questa anacronistica celebrazione) ci si dovrebbe astenere dal lavoro e bloccare tutto!?!?! Complimenti!! Oh che le donne non siano rinomate per la loro voglia di lavorare e faticare è risaputo e rinomato, ma arrivare addirittura a proclamare uno sciopero generale intanto è un danno per le donne stesse e per la loro supposta parità (non scordiamoci che la femmina è biologicamente inferiore al maschio sia fisicamente che soprattutto mentalmente, non è un caso che il mondo e la società siano comandati e gestiti ad alti livelli da masculi πŸ’ͺ😎) e poi in questo modo sputtani platealmente lo strumento dello sciopero! Che pena di paese in ste storie πŸ‘ŽπŸ˜‘ 

Tags: donna, festa

Mer

06

Mar

2019

Odio essere maschio perchΓ©...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono "gay" dato che mi piacciono quelli dello stesso sesso; se mi metto un po' di fondotinta e correttore sono un pazzo e sembro sempre un morto; da piccolo mi dicevano sempre di non piangere, di non essere troppo sensibile e dolce; non posso avere discussioni serie sull'amore con gli altri maschi etero perché pensano solo al sesso. Avrei infinite cose da dire. Riceverò un sacco di critiche per quello che sto dicendo, lo so. Però è quello che sento dentro di me. P. S. Non ditemi di cambiare sesso perché non sono trans. 

Mer

21

Nov

2018

Donnaccia

Sfogo di Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta | Categoria: Accidia

Sì lo confesso,sono una donnaccia.

Vanitosa,stronza e pure noiosa 

Oggi mi odio  

Tags: donna, danno, hate

Ven

21

Set

2018

Domanda per donne

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Con riferimento ad una storia amorosa, spesso su Internet nei forum, o a volte è successo da parte di alcune mie conoscenti (ma più nei forum), sento/leggo frasi del tipo "mi ha fatto sentire donna al 100%", "solo lui era capace di farmi sentire veramente donna", ecc ecc, e frasi analoghe, formulate diverse ma tutte col medesimo significato.

La domanda è: voi cosa intendete con queste frasi? Cosa intendete dicendo che un compagno/fidanzato/marito vi abbia fatto "sentire donne"?

Grazie a tutte per le risposte

Tags: donna

Mer

12

Set

2018

Gay che diventa etero per poi ritornare gay

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Buongiorno, io non ho una confessione, bensì una domanda per donne e uomini, principalmente per uomini, etero o meglio gay.

 Sono una donna con un miglior amico uomo che si definisce gay al 100%. E fin qui tutto okay.

Il problema  è che spesso quando beviamo un bicchiere di vino di troppo io e lui ci ritroviamo a scopare o a fare petting o preliminari. Non ci sono parole, solo intesa e sarebbe una cazzata affermare che tra me e lui non ci sia intesa sessuale. Per di più ogni volta prende lui l'iniziativa e si sorprende che tutto ciò gli piaccia.  

 La questione è che il giorno dopo fa finta non sia successo nulla, non ne vuole riparlare e svia il discorso quando provo a tirarlo in ballo.

Per di più afferma che in realtà è omosessuale e che della patata non gliene potrebbe fregare di meno, per poi puntualmente cercare di sedurmi nuovamente la volta dopo quando ci ritroviamo nella situazione di aver bevuto più del previsto. 

Secondo voi che succede? Ditemi le vostre opinioni...

P.S. Io non sono pentita di nulla, anzi lo rifarei più volte. Ma mi dà troppo fastidio questo suo negare che gli piaccia qualcosa che poi quando è sbronzo cerca 

Ven

07

Set

2018

Mi spiegate il comportamento di questo ragazzo?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Prima al lavoro(cassiere) mi mostrava interesse. Dopo non si é rifatto vivo al lavoro. E poi dopo mesi che lo rivedo cosi per strada mi ignora? 
Appena mi vedeva prima in negozio: 
1) si tocca i capelli 
2) sorride e mi guarda 
3) mi guarda negli occhi in modo sensuale 
4) mi saluta sempre, anche quando faccio finta di non averlo visto 
5) attira la mia attenzione su di lui, alzando la voce per fargli capire che é lì 
6) appena vede che arrivo, sorride come uno che sa il fatto suo 
7) appena sto alla fila alla cassa, si sposta per vedere se sono lì, e si sistema i capelli 
8) ogni volta che gli passo accanto e lo oltrepassò, lui si gira per osservarmi. 
Adesso, molti dicono che un cassiere deve fare il gentile con i clienti, ma non credo che quello che fa lui sia normale gentilezza. Nel senso, se gli sto anche sul ****** non mo avrebbe filata di liscio, avrebbe fatto finta non vedermi. 
Quindi me lo spiegate voi? 
L'ultima volta l'ho visto per strada con una ragazza, e lui appena mi ha visto, si é tirato su il cappuccio della felpa e non mi ha più guardata. 
Premetto che io non gli mostravo interesse, quindi perché dovrebbe nascondersi da me? 
E poi dopo una settimana lo rincontro con un suo amico e lui mi ignora, solo il suo amico gi girava mille volte per guardarmi. Lui ha approfittato di un muro per guardarmi ma appena ha visto che lo guardavo, ha girato subito la faccia per non farmi vedere da lui.

Secondo voi perché si comporta cosi? 

 

Mar

14

Ago

2018

Le donne non capiscono un cazzo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Le donne dicono a noi maschietti che ragioniamo con l'ormone. Per esperienza personale, e miei colleghi maschietti confermeranno, fra premestruo, mestruo, post mestruo, pre parto, post parto, le donne ragionano senza ormoni , per non più di qualche ora all'anno.

Lun

06

Ago

2018

Sceme ovunque

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Continuo a pensare che il cervello della

donna sia super limitato.

Sì scelgono come uomini la spazzatura

sciscop come cagnette e tornano a piangere 

da quelli "buoni"

Ma andate a fare in culo 

 

Tags: donna, sfogo, cagne

Lun

16

Lug

2018

#dimenticare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono rimasta bloccata con la mente a tre anni fa, da allora non riesco più ad andare avanti.

Tutto ha perso il proprio colore da quando non ci sei più, e con la vita stessa anche io.

Mi sono innamorata di te dal primo momento in cui ti ho visto, non ti conoscevo e dopo un'ora eri l'amore della vita, il fatto che sia qui a scriverlo significa che non mi sbagliavo.

Ho provato a dirti addio innumerevoli volte, ma non riesco a lasciare andare il tuo ricordo, mi ritrovo da sola a piangere solo pensando a come ridevi, al modo buffo in cui ti addormentavi accanto a me, a quella bellissima e triste espressione che avevi ogni volta che ti pensavi a tuo padre.

Troppe cose ci hanno divisi, troppe situazioni ci hanno allontanato sempre di più, ma per tutto questo tempo c'è sempre rimasto un collegamento tra di noi, un sentimento che ci ha spinto sempre a volerci cercare, a sentirci, a parlarci, nonostante la distanza che per più di un anno non ci ha fatto neanche incontrare per strada, tu mi hai cercata! Ed è stato come nascere dinuovo per me.

Rivederti è stata forse una delle preghere più belle mai esaudite, ho immaginato quella scena per un anno intero da quando me ne sono andata ed è accaduta esattamente come l'avevo pensata tante e tante volte.

Ma sei dovuto andare via, dinuovo, come fai sempre da tre anni, da quando sei cambiato, e tu sai quando è successo, sai a quale giorno sto pensando.

Sono rimasta bloccata a tre anni fa, quando non eri una persona cosi, quando non avresti mai tradito le persone che ami, quando non mi avresti abbandonata se avessi avuto bisogno di te. E anche se ti amo ancora, so che non mi piace l'uomo che sei diventato.

Mi hai incotrato ed è stato come la prima notte quando ci incontrammo, non riuscivi ad andare via tanto era bello stare insieme, come la prima volta, come tre anni fa.

vorrei poter tornare a sognare come prima. ma non riesco più a dormire, c'è una lama dietro la schiena per ogni giorno che ti ho conosciuto.

Perciò anche se ti amo, so che devo lasciarti andare e non so come farò in questo mondo grigio senza più il ricordo del tuo sorriso...

Sab

05

Mag

2018

Tradizionalismo nel rapporto uomo-donna

Sfogo di Avatar di Tamara95Tamara95 | Categoria: Invidia

Eccomi tornata con un nuovo sfogo! Ne ho tantissimi. Appena posso andrò da una psicologa ahahahah.

Sono una ragazza che crede nell'uguaglianza di genere e per questo devo dire che provo un leggero fastidio in tutte le creature femminili che si approfittano di quel tradizionalismo che è rimasto per spennare il proprio ragazzo. Inizio col dire che il mio non ha tanti soldi, ogni tanto mi offre il caffè o una merenda... Niente di più. Ma a parte questo, in generale, non mi approfitterei di una persona, solrattutto se si tratta del mio fidanzato. Certo è che un po' ci rimango male se mi dice di andare a mangiare fuori, perché io essendo più "squattrinata" di lui fatico a pagarmi una pizza fuori. Ah, premetto che non lavoro e non posso farlo perché sto finendo di laurearmi.

Ma ritorno allo sfogo principale: le donne che si approfittano dei maschi per farsi pagare tutto. Mamma mia che palle, non le sopporto!!! Non so se la mia è invidia, anzi sicuramente un po' lo è, ma NON perché vorrei la loro "furbizia" nel non uscire il portafogli, non per questo... Ma perché io proprio ho pochi soldi ahahahah sinceramente sarei disposta a pagare pure al mio ragazzo se potessi. Quindi quando vedo coppie che vanno spesso a mangiare fuori la pizza, o il classico  panino gourmet, o altro mi viene un po' di invidia... Anche se so che se una persona sente il bisogno di "pubblicare" continuamente cosa fa col suo ragazzo vuol dire che ha bisogno di approvazione.. ma questo è un altro argomento.

Finisco col dire: ma sono io un po' ingenuotta nell'aspirare alla partita di genere, o stronze (nel senso buono di furbizia) le altre a "entrare" nel portafogli del loro frequentante/ fidanzato / marito? 

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9