Tag: amante

Ven

12

Lug

2019

Amante e collega

Sfogo di Avatar di Let me knowLet me know | Categoria: Lussuria

Finalmente posso dirlo a qualcuno: sono anni che io e questo mio collega flirtiamo, ma ci siamo sempre considerati buoni amici. Poi il pranzo di Natale fa emergere la verità e finiamo a limonare chiusi in bagno. Poi pausa di qualche mese, penso che eravamo un po' alticci entrambi e che tutto sarebbe finito lì. Ed ecco che scatta nuovamente un limone e poi un altro ancora. Una sera dopo un aperitivo con le amiche passo dalla ditta, lui fa il turno di notte e ci ritroviamo a scopare sul divanetto del mio ufficio. In tutto questo io sono fidanzata da 7 anni, ho una bimba di due e li amo immensamente, che ci crediate o no (che poi chi se ne importa se uno ci crede o no, vojo dì).

Ma siccome non ci facciamo mancare nulla, pure lui è sposato e padre di due bimbi e come me farebbe di tutto per la sua famiglia. Sua moglie è pure simpatica e una gran bella ragazza, i bimbi meravigliosi. Il mio amante sta simpatico al mio ragazzo e viceversa.

Che cazzo di casino.

Ma come mi scopa bene oddio. Andiamo in camporella vicino al fiume e stiamo bene, benissimo. Domani però torna la moglie coi figli e finiscono gli incontri all'aperto. Sadness.

Nessun coinvolgimento sentimentale, anche se ci siamo detti che sarebbe stato bello uscire insieme da single, in un altro tempo e spazio. E che ci vuoi fare, è andata così.

Che chiappe raga, come sono sode. E mentre mi sbatte mi parla in moldavo e io non capisco più niente. Sono bagnata pure ora.

Che cazzo di casino (2).

Che bella la vita e la camporella, così imprevedibili. Che magari mentre ansimi ti finisce una falena in faccia e lui quasi ti tira uno schiaffo per scacciarla.

Dom

07

Lug

2019

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono una ragazza di 28 anni, ma nonostante la mia età vivo nel dubbio un po' da sempre le mie relazioni. Quando stavo col mio  ex  avevo  dubbi  del tipo: "mi sono mai realmente innamorata?", "Sono ancora innamorata di lui?", "Sono felice?",finché capendo di non essere felice dopo le dovute riflessioni ho chiuso una storia durata ben 5 anni. Trascorrono alcuni mesi in cui sto bene e non sento il bisogno di nessuno. Finché a lavoro rincontro proprio lui,scatta in entrambi la passione che non era mai mancata e finiamo a fare sesso.Intraprendo da allora a oggi con lui una storia sessuale ma sentendo di più. C'è un sentimento ma non so definirlo. Lui mi dice ti amo io gli dico ti amo e poi penso "lo amo?". Lui non mi vuole solo per sesso  perché vorrebbe convivere ma io temporeggio con la scusa di mio padre malato. Il punto è adesso: ho conosciuto da un mese un altro uomo e lo sto frequentando. Perciò mi trovo con due uomini, ignari che io abbia due relazioni e sono incapace di scegliere. Quest'altro è caratterialmente l'uomo dei miei sogni, ma a letto è più bravo il mio ex,che però  per il resto non mi trasmette tutto quello che vorrei. Trovo in entrambi caratteristiche diverse ma entrambe essenziali. Non posso più temporeggiare, devo capire cosa provo.

Tags: amante, amore, ex, dubbi

Mer

12

Giu

2019

L'ho lasciata

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

45 anni io e 46 lei. Da vent'anni colleghi in ospedale da qualche anno in reparti diversi. Amici da sempre, cene, congressi lontani da casa insieme ma sempre amici. Un anno fa la accompagno a casa dopo una cena e lei mi dice: non ho voglia di scendere. Scopiamo. Da tre mesi cerchiamo di vederci tutti i giorni e cerchiamo di scopare in tutti i modi. La passione ci travolge. Ore intere. Lei mi dice di essersi innamorata. Siamo tutti e due sposati con figli ormai grandi. Pure per me non diventa solo più voglia di scopare.  Mi sento una merda quando arrivo a casa. I miei figli mia moglie. Tutti i sacrifici che abbiamo fatto insieme. Non ce la faccio più. Sto male. Un giorno in casa mi hanno chiesto cosa avessi, se stavo male. Tra dieci giorni sarebbe stato il suo compleanno e già avevamo programmato una giornata solo per noi inventandoci un congresso chissà dove. Non ce l'ho più fatta. Ieri le ho detto che stavamo facendo la cosa più sbagliata. Non era giusto per noi e per le nostre famiglie. Anche se lei ha problemi con il marito. È scoppiata a piangere, urla, baci, baci rifiutati. L'ho distrutta. Mi ha ribadito che io penso sempre agli altri e mai a me stesso. È vero. Ma sono fatto così. Ora vuole rivedermi per parlare. Forse vuole convincermi per il giorno del suo compleanno.  Ma non me la sento. Ho paura di cascarci di nuovo con una scopata.

Tags: amante

Dom

09

Giu

2019

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono andata a letto con il mio migliore amico. Diciamo in due anni siamo stati insieme per cinque volte circa. Ho un ragazzo, lui la ragazza. La prima volta è stato un caso, abbiam dormito insieme e da un abbraccio a letto è partito tutto.C'è amicizia, forte, ma un'altrettanta attrazione fisica. Nessuno dei due dubita dei sentimenti che prova per il proprio fidanzato/a (lo so, siamo degli ipocriti schifosi e bla bla), ma non riusciamo a rinunciare a questo peccato. Il problema è che a volte ci capita di uscire in una compagnia allargata, quindi ci ritroviamo entrambi coi rispettivi partner. La sua ragazza è gentilissima con me, e il mio ragazzo ride e scherza con lui. Non so come possa finire questa storia, non penso bene. Sono continuamente stuzzicata da lui, e lui lo fa con me. Non riesco a farne a meno, né come amico, né come amante.

Dom

26

Mag

2019

Prima Cognata, ora...?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Quella della cognata era sempre stata una mia fantasia, lei più piccola della mia donna, più atletica, più interessante, era diventata da tempo un pensiero erotico molto forte nella mia mente. Me la immaginavo nuda sotto la doccia, in perizoma in spiaggia e in intimo sotto le lenzuola nel letto al mio fianco.

la realtà per era diversa...lei fidanzata, io pure (ovviamente con la sorella maggiore), pensavo che sarebbe rimasta una fantasia per sempre, e poi...una sera ci ritroviamo ad una serata tra amici dopo il lavoro senza i nostri partner, mangiamo, beviamo (un po' in più) e poi ci mettiamo a parlare fino a tardi. L'accompagno a casa e sul punto di salutarci, scatta per entrambi qualcosa... e ci baciamo appassionatamente.
Poi finiamo sul retro della macchina per fare sesso, in una campagna nemmeno troppo distante da casa sua. L'incontro è molto passionale e non riusciamo a trattenerci dal fare di tutto più e più volte, diamo libero sfogo alle nostre pulsioni, che per me e penso pure per lei, si trasformano in un un atto liberatorio.
Il sesso è stato una bomba, pieno di foga, e nel periodo seguente tanti messaggini si sono susseguiti al punto che io ho lasciato sua sorella perché ormai ho in mente solo lei.

Lei è ancora fidanzata e nei messaggi dice che non ha la forza di lasciarsi ancora anche se non è più innamorata, La cosa mi da un po' fastidio però lei non disdegna di dirmi che continua a pensare a quella notte insieme e ora che mi sono lasciato le andrebbe di provare a vederci di più, perché anche per lei ha significato qualcosa.

Alla fine forse resterò solo ma non riesco a non pensare al suo corpo nudo, che si dona a me con tutta se stessa,
quella cognatina che ormai è diventata amante.

Ecco il mi sfogo

Sab

11

Mag

2019

Amore impossibile

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Premessa:non voglio essere giudicata..sono qui per sfogarmi..

Io fidanzata,lui sposato con 2 figli piccoli..

Io 29 anni lui 45..

Durata della relazione clandestina: 2 anni e mezzo

Finita:il mese scorso 

Motivo: il suo matrimonio è in crisi..

Calo del desiderio verso la moglie se non quasi assenza del desiderio verso di lei 

Lei fuoriosa perché non si sente più amata e desiderata 

Lui non sa che fare

Lui mi lascia perché deve recuperare il suo matrimonio e non può perdere la sua famiglia 

Voi che ne pensate?? 

Ho fatto un super riassunto

Ma la mia domanda è:

Secondo voi è possibile che un uomo si sente così coinvolto o si "innamora" di una donna e non desidera più l altra che dice di amare????

Sab

11

Mag

2019

Problemi di erezione

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Il mio amante con me non ha mai avuto problemi di erezione.. Ma è da un pó che mi sta dicendo che desidera più me che la moglie e che vuole fare l amore solo con me..

Non gli ho mai creduto fino in fondo perché io ho sempre pensato che l uomo è animale..

Fatto sta che poco tempo fà mi ha detto che doveva fare delle analisi.. ebbene udite udite..  ha dovuto farle perché con lei stava avendo problemi di erezione e secondo lui il problema ero io cioè  che Vuole SolO Me...

Ma è possibile che un uomo che dicè di amare la moglie ed è anche una bella donna abbia questi problemi??

Possibile che la causa sia Io??

( lui mi ha detto che quando ha iniziato con me non aveva alcun problema sessuale nè caratteriale con lei..infatti lo facevano 2 volte alla settimana.. poi desiserando più me diceva di sentirsi costretto a farlo..doveva farlo e lo facevano 2 volte al mese.. ora non lo fanno da 3 mesi.. lui mi ha lasciata dicendo che deve recuperare la sua famiglia e che lasciandomi prima o poi gli verrà la voglia di farlo con lei..

Ditemi cose ne pensate  

Dom

31

Mar

2019

Prostrazioni domenicali di adiafori amanti.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non me ne è mai fregato un cazzo del domeniche, ma da amante sono una tortura, senti tutta la miserabilità della tua condizione. 

Sab

30

Mar

2019

Essere amante non porta mai nulla di buono.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono quella che si è sfogata spesso qui (categoria lussuria perchè con lui è stato il sesso migliore della mia vita, come mi toccava, come si rapportava a me, come mi sfiorava e baciava, nessuno in 28 anni) amante di un uomo fidanzato con una ragazza molto più giovane di lui e persino di me... consapevole che fosse sbagliato, ma nonostante la mia indole forte, quasi totalmente dipendente da lui e dai nostri scarsi incontri. Ecco, l'altro giorno mi ha scritto di non cercarlo mai più, di avere rispetto per la sua storia e per la sua vita, e di dimenticarlo per sempre. Sono a pezzi, non me lo aspettavo, per lui sono andata contro la mia stessa morale, ero molto presa, quasi innamorata al punto da non aver mai fatto pressioni, mi andava bene così. La solita e noiosa tiritera sugli amanti, per cui mi scuso in anticipo, per dirvi che voi siate uomini o donne amanti, che non porterà mai a niente di positivo, è che attimi di piacere e felicità non possono compensare giorni di vuoto inevitabile

Dom

24

Mar

2019

sono confuso

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Vivo al nord. Terrone d.o.c., ho cercato sempre di non conformarmi per essere accettato. Con tanta forza di volontà e grazie alla mia intelligenza (lo sono, e me lo dicono tutti) da essere uno squattrinato, ora sto bene e posso permettermi quasi tutto quello che voglio. Ho una compagna del nord con figlio nostro. Sostengo la mia famiglia. Stamattina, che é domenica, sto stendendo i panni bagnati e piegando quelle asciutti. Pulisco i mobili, uso l'aspirapolvere e la vaporella. Odio la polvere sula cornice delle porte e dei quadri che pulisco almeno due volte la settimana. Ma non basta. Alla mia compagna non va bene. Lei che si occupa egregiamente del figlio e ha un lavoretto part time, fa tutto e io non faccio un cazzo. Ho capito che, una volta mamme, le donne diventano acide e misantrope. Non vorrei, ma temo che per molti, l'amante diventi il male minore. 

Tags: amante