Tag: amante

Lun

13

Nov

2017

un amante che ci crede ancora...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 32 anni...sono bella, solare. Ma la vita per me è stata sempre dura. Quest'estate dopo diversi mesi da disoccupata mi innamoro di un collega di 12 anni più grande e sposato. Ero in crisi con il mio convivente e lui con la moglie da tanto tempo. Nasce un'amicizia, ci sfoghiamo, ci avviciniamo e ci innamoriamo. Lui ha avuto una sola fidanzata prima della moglie e gli mancano molte esperienze che ha con me. Entrambi non facevamo l'amore da un anno eravamp cosi innamorati..imbarazzati la prima volta. Lascio il mio convivente volevo farlo già prima. Poi perdo il lavoro a causa di questa relazione e delle voci in giro. E ora devo ricominciare daccapo l'ho fatto tante volte e ho una paura fottuta perché sono fprte si ma negli ultimi tempi ho perso tutto...lui mi ha lasciata un paio di volte per cercare di ecuperare con lei che ha scoperto dei messaggi e sua figlia ha detto che non vuole che si separino e lui dice che ha avuto paura di perdere tutto e forse è troppo codardo per andarsene mai. Vorrei aver evitato tutto questo sto soffrendo molto perche ci credo ancora che possa scegliere me in fondo è qualche mese che va avanti e credo al suo amore. So che molti se ne approfittano ma non è questo il caso so che mi ama ma so anche che quasi mai l'uomo lascia la moglie. Vi chiedo questo...perché ci sposiamo?sono seria...dalla vita ho avuto tante delusioni ho sempre pensato che non mi sposerò mai perché non voglio fare del male a nessuno sapendo che un giorno lui o io potremmo restare assieme perché conviene cosi. L'ex convivente mi avrebbe sposata ma mon ci amavamo più e lui non ammetteva...magari non avrò nemmeno figli per ora manco il lavoro fisso. E in mezzo a tutto questo lui...mi faccio coraggio e vi dico che capita di innamorarsi nella vita ma possiamo scegliere di reagire con forza per meritare di più.  Vorrei sapere che qualcosa di bello mi aspetta... spero ancora che lui scelga me dice che non lo sa se riesce a recuperare con la moglie. Mi ha lasciata ed è tornato perche pensava a me...parliamo apertamente di tutto e il motore non è il sesso.Ma l'amore sembra non bastare...

  

Lun

16

Ott

2017

Ne e' valsa la pena?

Sfogo di Avatar di affranto1970affranto1970 | Categoria: Altro

ne e' valsa la pena? Devastare il proprio ego, un matrimonio di 15 anni con una moglie per una storia di 4 mesi con una 25 enne avvenente che mi ha messo all'angolo e mi ha tolto ogni forza....

 Avevo una moglie che mi adorava ( a detta di tutti una bella 42enne di buona famiglia e moralita') e sono caduto nella trappola di una bionda da far mancare il fiato anche che mi ha ipnotizzato, portato al lato oscuro....( qualcuno dirà' che dovevo fermarmi un attimo prima).Ho mollato mia moglie per lei nel giro di 1 mese e nei 2 mesi successivi ci sono andato  a convivere.

dopo un mese la coppia e' scoppiata....troppi 22 anni di differenza io 47 lei 25.... lei troppo sveglia troppo convinta e troppo sicura ...un uomo della mia età' e' un padre/bancomat/socio finanziatore/compagno.

iniziano le richieste pressanti coperte dal sesso e tenuto per le palle dal sesso . Mi trovo con il magone sullo stomaco per non riuscire a essere alla sua altezza facendo e mollando il lavoro diverse ore per esaudire le sue richieste velate.

(shopping/cartadicredito/università pagata /aiuto economico/ autovettura ecc ecc)

Passano le settimane le serate sono bellissime , mia moglie si trova sola con la famiglia da mandare avanti.Io invece con la bionda avvenente cene fuori/hotel/SPA ecc.

 Prendo una casa per vivere con lei, inizio a sentire e subire le sue richieste e cercando di accontentarla....passano i giorni poi una sera mi e' tutto chiaro i pezzi del puzzle vanno a loro posto ma oramai il mio cuore il mio ego il mio esser uomo sono in pezzi.

Sta con me perché l ho tolta dalla stanza in affitto, perché gli mantengo uno stile di vita, perché ho possibilità di esaudire le sue richieste.....i Ti Amo suoi erano solo interessati.

I miei TI AMO erano dal cuore e ogni cosa fatta per lei con il cuore, anche se mi venivano chieste sotto traccia o direttamente.

La metto fuori casa  senza portrasri via nulla solo quello che indossa , svuoterà casa qualche giorno dopo. 

Nelle settimane successive cerco di riprenderla di tornarci insieme ma senza troppo successo ne convinzione. Lei va giù pesante con le offese e ovviamente rispondo a tali comportamenti.

A tutt oggi mi manca tanto,

mi fa star mal come sia stato il tutto come sia stato gestito da entrambi e da come sia finito. 

Ma ne e' valsa la pena? No

Sono pentito? No

 Ho il cuore in pezzi sono finito da una psicologa.Sono 3 mesi che ho perso il sorriso.

Ven

06

Ott

2017

sento il bisogno di un amante

Sfogo di Avatar di romano43romano43 | Categoria: Lussuria

ciao

da quando abbiamo figli mia moglie e' diventata fredda diataccata non ha piu voglia e passione e' sempre stanca pensierosa i figli la casa insomma un vero inferno ...

 

ci ho parlato ne abbiamo discusso da persone civili ma all ultimo ha liquidato il tutto con un non ho piu desiderio ti amo ma pernil momento il desiderio sessuale non c'e' ...

se c'e' una donna di roma nelle mie stesse aituazioni io ho deciso di voler riprovare a mettermi in gioco non escludo nulla puo essere che da una semplice conoscenza scatti l'amore di una vita oppure si resti nell anonimato per vivere momenti di serenità parlando dei nostri problemi confrontandoci e continuando a vivere .

 

Mar

03

Ott

2017

amante geloso e possessivo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti sono una ragazza italobrasiliana di 33 anni da 5 convivo con un uomo di 44 separato  che soffre di continue crisi depressive e rende la mia vita un inferno .da 3 mesi lavoro come baby sitter e ho una relazione di sesso bollente con il marito46enne della signora ovviamente mi sento una t....perché so di sbagliare fatto sta che lui mi cerca sempre e diventa sempre più possessivo e geloso del mio fidanzato mi fa domande tipo ; dimmi che scopi solo con me ? Lui ti soddisfa? Lo pensi? Ecc ormai e arrivato a dirmi non ho paura di lui se ci scopre la cosa sta peggiorando e cosi voglio troncare ma non so davvero come farlo????.

Tags: amante

Gio

31

Ago

2017

Ho tradito mio marito.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ho 32 anni, sono sposata da 4 dopo 5 anni di fidanzamento e pensavo di essere una donna fedele, anche perchè il rapporto con mio marito è sempre stato molto bello, complici in molte cose, da quando ci siamo conosciuti siamo sempre stati assieme, non ci siamo mai lasciati un momento... il sesso tra noi è sempre stato ... beh, alla grande! Eravamo vergini entrambi quando ci siamo fidanzati, e dal primo bacio è stato un crescendo... anche ora, che ho l'altro per il quale non provo nulla al di fuori di un piacere sessuale molto forte, il rapporto con mio marito è appagante.. Perchè allora l ho tradito? Cosa mi mancava? ... direi nulla... 

Ho conosciuto un tipo mentre ero in pausa pranzo, nel solito bar.... è successo cosi, non sto a dilungarmi... abbiamo parlato un po, del piu e del meno e io giuro che a tutto pensavo, tranne di finirci a letto! Dopo un po' mentre stavo per tornare al lavoro, mi prende per un polso e mi dice a bassa voce: "ti trovo molto bella, vorrei scoparti... questo è il mio numero". Mi mette in mano un cartoncino con sopra un nome e un numero e se la fila via come il vento. Cosa fa la cretina? O dovrei dire, la troia? Lo chiama!

L'ho chiamato, ci siamo dati appuntamento, ho preso un giorno di ferie e sono andata da lui. Abbiamo scopato tutta la mattina e parte del pomeriggio... alla sera sono tornata a casa più arrapata che mai e ho avuto bisogno di scopare anche mio marito!
Non so cosa cazzarola mi succede! In questi ultimi giorni desidero essere scopata da mio marito assieme al mio amante!

Scusate lo sfogo, non ce la facevo piu... razionalmente, credo che farò bene a prendere mio marito e fare una vacanza.. ma so già che una parte di me soffrirà...

 

Mer

30

Ago

2017

Amante di mio padre

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ho scoperto che mio padre ha l'amante. Si chiama Ivy.

Ho scoperti i loro messaggi via What Up per caso. Non una volta ma due o tre volte in occasioni diverse. 

Un giorno mio padre si e' anche sbagliato e mi ha mandato a me un messaggio che era chiaramente per l'amante.

A me non me ne frega niente di chi sia Ivy. Ma non so cosa mi sta fermando dall'affrontare l'argomento. Vorrei dirle chiaramente che

lei e' una grande puttana. Come tutte queste tipe che leggo qui e che vanno a lette con uomini sposati con figli. Fate schifo.

Nessuno ha in mente una bella vendetta per questa signora Ivy? Ne voglio combinare tante. Per mia madre. E perche' mio padre mi

pestava da piccola, e con questa chicca dell'amante, le ha fatte proprio tutte.

Tags: amante, padre

Ven

25

Ago

2017

L' amante giovane

Sfogo di Avatar di SchisandraSchisandra | Categoria: Altro

Rosa è stata 20 anni con un uomo sposato. Li ha buttati letteralmente nel cesso.

Fa l'infermiera. Giovanissima, in ospedale si mise a flirtare col tipo che portava i pasti, separato con 2 figli. Non portava neanche più la fede, mi raccontava. Col tempo nasce un grande amore, che peró  non decolla mai. Lui adduceva scuse su scuse quando non potevano vedersi. Io le dicevo di non fidarsi, e lei rispondeva "Ma noi ci amiamo! Davvero! Ci adoriamo, lui è un amante eccezionale, generoso e sensibile. È diverso dagli altri che ho avuto, che pensavano solo ai cazzi loro". Con lui aveva un orgasmo ogni volta che facevano l'amore.

Li ho visti assieme, un pomeriggio d'autunno di tanti anni fa. Eravamo andati con altri amici a fare un giro al lago, e c'erano anche loro. Innamoratissimi, per mano, ad accarezzarsi ogni secondo che pensavano di essere invisibili, a baciarsi le mani, a godersi quei momenti preziosi, come noialtri non facevamo dandoli per scontati.

Passa il tempo e passano pure le aspettative e ciò che uno vuole dalla vita, e Rosa mi dice che ha scoperto che lui, in realtà, è ancora sposato, ma che con la moglie non ci va d'accordo e che le ha mentito per non perderla. Però diventa nevrotica, lo fa spiare dalle amiche, dalla cognata che intanto la deride, lo fa controllare. Non campa bene. Riesce anche a vedere sua moglie per un secondo, una tipa scialba: "Niente di che", la definisce, e noi la ascoltiamo con un affetto che ormai sfocia nella compassione e nel patetico.

"Ha problemi a casa". "E' intrappolato in un rapporto morto che va avanti solo per i figli". 

Intanto, mentre stanno assieme a leccarsi le ferite della vita, lui fa in tempo ad avere il terzo figlio. Una serata in cui era ubriaco e la moglie si è approfittata della situazione, dice.

Gli anni passano, l'amore no, ma lui resta comunque a casa con la sua famiglia che gli dà solo dolori e il peso delle responsabilità,  e Rosa intanto cresce, invecchia, continuando sempre a stargli vicino, ad amarlo, a giustificarlo, a prestargli soldi all'occorrenza. "Toni non aveva i soldi per fare la calza della befana ai bambini". "Toni si vergognava di spogliarsi perchè aveva le calze bucate, sua moglie non è capace nemmeno a rammendargliele!". "Toni ha bisogno di un'auto per andare al lavoro".

 Poi, a quasi 40 anni, la svolta: Rosa vuole un figlio. Un giorno ci vediamo per un caffè e lei ha il pancino. "Sono di 5 mesi", mi racconta felice, "Toni ha scelto". La aiuto a sistemare il loro nido d'amore, a pulire e decorare due stanze in periferia pagate con lo stipendio da infermiera. Il divanetto blu, una pianta grassa, la cucina già fuori moda, di truciolato, traslocata  dal loro ex nido d'amanti, dove andavano a rubare attimi di estasi al doloroso vivere quotidiano. Adesso stanno assieme. Laviamo le finestre di quella casetta, lei ormai ha la pancia grande, lui aiuta e chiacchiera. E' sereno, un simpaticone, fuma quando è stanco. Lontanissimo dalle mura che lo vogliono padre e marito responsabile, appare una persona spigliata e senza pensieri. 

Ma Rosa non sarà mai compagna di nessuno. La figlia la crescerà da sola. Nel letto dove si immaginava abbracciata con lui, dormirà sola con la bambina e un mare di pensieri brutti. I soldi che non bastano, andrà a fare la cameriera a casa della gente, andrà in ferie grazie alla generosità cattiva dei parenti, che la giudicano male. L'ultima volta che l'ho vista era esausta, tornava dal turno in ospedale, aveva recuperato la piccola dalla baby sitter e comprava un litro di latte al negozio. Sembrava invecchiata di 100 anni. La bambina dormiva serena.

Il mese scorso ho saputo della malattia, forse Rosa non ce la fa. 

Tags: amante

Dom

20

Ago

2017

il mio amante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ha una moglie ridicola. Alta alta un po' gobbosa. I denti a coniglio. L'ho vista l'altro giorno al centro commerciale con un vestito lungo a fiori orribile, sembrava una colonna. Di reggiseno porta la prima.  Ascolta cantanti come Amedeo Minghi. Ha i capelli di un marrone ciliegio. Non lavora. Non gli prepara mai il pranzo.

Non posso avere un amante con una moglie così ridicola.

Tags: amante

Ven

04

Ago

2017

Amante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao a tutti, non pensavo che mi sarei mai ritrovata a chiedere consigli a degli sconosciuti su questa questione. Ma ho realizzato che probabilmente è proprio quello di cui ho bisogno, perciò ecco qua la storia che ho de raccontare. Ci siamo conosciuti per caso, frequentavamo gli stessi ambienti, e per mesi e mesi non ci siamo che scambiati qualche parola di circostanza. Nulla più. Io sapevo che era fidanzato, da due anni, e tutti non facevano che dirmi di quanto fossero una bellissima coppia, affiatata, insomma: innamorati. Poi un giorno ci siamo trovati da soli, e abbiamo incominciato a parlare del più e del meno. Ci siamo trovati subito molto bene, con lui riuscivo veramente a sentirmi serena, ed era da tanto che non mi sentivo così. Da quel giorno abbiamo cominciato a sentirci, per 4 mesi ci siamo solo scambiati messaggi e telefonate, sempre più frequenti e le intenzioni diventavano giorno dopodomani giorno sempre più chiare. Appena è tornato in città abbiamo cominciato a frequentarci. Ho messo subito in chiaro che non volevo essere l'amante e che se per me è o bianco o nero, non ci sono vie di mezzo in questi casi. Lui da quel momento per tutta la durata della relazione ha continuato a dirmi che stava con lei solo perché era sicuro che non l'avrebbe lasciato, che con me non aveva questa certezza, che però voleva stare con me, che non voleva perdere lei. Insomma tutto così. L'ho lasciato tre volte, due di comune accordo, ma ogni volta che ci vedevamo ripartiva tutto. Fino a maggio, in cui l'ho lasciato per l'ultima volta, mi ha chiesto in lacrime di stargli accanto e di non lasciarlo, dicendomi che non poteva lasciare Ludovica (la fidanzata) per vari problemi familiari (che effettivamente aveva) in cui lei era coinvolta. Io in preda alla disperazione, per quanto male mi stava facendo quella situazione ho confessato tutto tutto a lei poiché sapevo che quello sarebbe stato l'unico modo per finirla. Lui ovviamente si è infuriato: mi chiede di rivederci, io rifiuto, sparisce. Io bloccata ovunque. A distanza di mesi continua a bloccarmi e sbloccarmi dai social, sono andata a parlargli per sapere come stesse e non mi ha mai guardata negli occhi (abbiamo parlato per 3 ore) e quando dopo circa mezz'ora dall'inizio della convenzione stavo per andarmene mi ha fermata e mi ha chiesto di rimanere ancora. Adesso mi evita in tutti i modi e la sua ragazza mi controlla sui social. Non so cosa fare, lui mi manca da morire. So che non la ama. So che prova ancora qualcosa per me. So che sta con lei perché se lo è imposto, un giorno mi ha detto: sto con lei, per ora, mettitelo bene in testa. Ma adesso devo recuperare il rapporto con lei. So che devo dimenticarlo. Lo so. Non d

Tags: amante

Dom

18

Giu

2017

Mai una gioia.

Sfogo di Avatar di BluepurpleBluepurple | Categoria: Invidia

 Mi manda l'amicizia su facebook, gliela accetto e lui elogia ruffianamente le mie foto. Il solito coglione, penso.

E invece no, piano piano mi prende, c'è dell'interesse e vorrei incontrarlo, ma c'è un piccolo problema: abita in un altro stato. Comincia così la nostra relazione virtuale, che involontariamente accetto, mio malgrado, nella speranza di ottenere prima o poi qualcosa di concreto.Dopo tre mesi scopro che è fidanzato, che il profilo che conosco io è falso e giustamente metto in dubbio ogni parola. Lui chiede perdono dicendo che all'inizio era solo un gioco, cercava solo del sexting, cosa che per altro ha trovato, ma con il tempo tutto è cambiato, che mi ama e ci tiene a me. Gli chiedo se ama quella ragazza e dice sì, di non dirle nulla, ma lo stesso vuole continuare questa cosa. Io accetto perché sono veramente presa da lui. 

Alle mie molteplici richieste di vederlo, dice che piacerebbe anche a lui ma che sarebbe un casino eppure tante volte si è trovato vicinissimo a me. Io nel frattempo frequentavo altre persone e quando glielo dicevo diventava furioso come se lui non facesse peggio. 

Io sto impazzendo, non posso continuare così ma non posso andare avanti senza di lui. Io so che preferisce lei perché scegliere me sarebbe un rischio, dovrebbe uscire dalla sua confort-zone e lui non ha le palle di farlo.

Sono stata una fessa a lasciarmi trascinare in questa cosa ma ormai ci sono dentro e non so più come uscirne, come uscirne senza di lui. 

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti