Tag: amante

Mar

15

Gen

2019

Proprio un bel casino

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

non fate case o mutui insieme. Non fate cos’è troppo grandi per voi, alle quali dopo diventa difficile sfuggire. Non amate i belli ed impossibili perché poi sono quelli che non sanno nemmeno mettere i calzini nel cesto della biancheria. Non lo fate perché poi gli vorrete comunque bene, ma non lo amerete, non lo amerete più.. e sarete deboli e sciocche e vi farete l’amante per il calore di qualche coccola pomeridiana. E nel calore di qualche coccola pomeridiana rischiate di aspettare di far pipì in un bicchiere con la paura di non sapere più cosa fare domani, perché il vostro amante ha già dei figli e il vostro compagno non fa più l’amore con voi da troppo tempo... 

Ven

28

Dic

2018

Temo che la mia amante sia inaffidabile

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Il nostro incontro fu casuale; stavo percorrendo in auto una strada di periferia quando la vidi: era una runner ferma sul ciglio della strada con espressione sofferente. Dopo un attimo d’incertezza, mi fermai e le chiesi se avesse bisogno di aiuto. Mi rispose che era caduta e che il dolore alla caviglia la impediva di camminare. Mi offrii di accompagnarla al più vicino pronto soccorso e accettò senza timore; probabilmente il dolore fu più forte della naturale diffidenza per uno sconosciuto. In macchina con lei non potei evitare di guardarla di sottecchi: non più giovane, dimostrava almeno una decina di anni più di me; tuttavia dovetti riconosce che le gambe, messe in evidenza da un paio di shorts a mezza coscia, avevano una muscolatura di tutto rispetto, senz’altro dovuta all’esercizio fisico. Arrivati a destinazione mi offrii di aspettare con lei che fosse visitata, mi rispose che non era necessario e che avrebbe chiamato il figlio ma, dato che era uscita senza cellulare, mi chiese di poterlo chiamare con il mio. Dopo la telefonata, la salutai in quell’anonima sala d’attesa, pensando che non l’avrei più rivista. Invece, il giorno dopo, ricevetti una chiamata da un numero sconosciuto: era lei, che mi aveva rintracciato grazie al mio numero, rimasto memorizzato sullo smatphone del figlio. Mi ringraziò nuovamente e, aggiornandomi sulle sue condizioni (una slogatura per cui erano necessarie un paio di settimane di immobilizzazione) mi diceva che le sarebbe piaciuto offrirmi almeno un caffè, quando si fosse ristabilita. Lì per lì, la presi come una delle solite frasi di circostanza, uno quei propositi d’incontrarsi che poi non vanno in porto. Con mia sorpresa, invece, diversi giorni dopo mi ricontattò invitandomi a casa sua per un aperitivo. Accettai controvoglia: nonostante abbia una famiglia, non mi sono mai fatto mancare qualche avventura extraconiugale, ma le mie conquiste sono sempre state coetanee o ragazze più giovani; non ero mai stato attratto dalle donne mature e temevo che la tipa stesse a farsi delle illusioni su possibili sviluppi. Appena mi aprì la porta compresi che i miei timori erano fondati: indossava uno scollatissimo abitino estivo con degli spacchi laterali che mettevano tutto in mostra ogni volta che muoveva un passo. La nonnetta non perse tempo e si lanciò ben presto in allusioni e doppi sensi che fingevo di non cogliere quando, da un momento all’altro, senza il minimo preavviso, l’abitino scivolò a terra e me la ritrovai davanti con indosso solo un ridottissimo tanga. A quel punto mi dissi: “Al diavolo: non sarà Cindy Crawford, ma tanta audacia merita un premio” e, siccome venivo da un lungo periodo di digiuno per colpa di quella beghina di mia moglie, non indugiai oltre e la feci mia. Devo dire che, nonostante l’età, se la cavò egregiamente, anzi posso dire che fu uno degli aperitivi più soddisfacenti della mia vita, così la ricontattai nei giorni successivi per fare il bis. Da allora sono passati mesi e, se lei si accontenterebbe dei nostri incontri clandestini, a me andrebbe benissimo continuare così, ma figuriamoci se la milfona poteva farseli bastare: no, lei vuole che siamo una coppia alla luce del sole, vuole farmi conoscere il figlio, che è poco più giovane di me. Io non ci penso nemmeno a lasciare la mia famiglia e la mia casa per lei, ma ho paura che mi ricatti che possa contattare mia moglie e dirle tutto di noi. Che cosa mi consigliate di fare?

Gio

27

Dic

2018

Amante. Lasciata e molto triste.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Sono quella che si è sfogata in passato un paio di volte. Quella che è diventata amante per la prima volta in assoluto quando un uomo impegnato l'ha presa e baciata con passione e dolcezza mai provate prima. Quella che una volta, a casa di lui, mentre si stava divertendo, ha visto gli stivali della povera tradita nella stanza. E mi sono venuti sensi di colpa, ma non potevo fare a meno di lui, o meglio del modo in cui mi baciava e toccava. Ma improvvisamente il silenzio per settimane. Poi un incontro casuale in paese e da parte sua toni atroci, brutte parole, chiusa lì per sempre. Perchè credeva mi fossi innamorata e perchè mi ha fatto capire che fossi troppo pressante. (ma non mi sono mai fatta sentire o vedere, giuro, aspettavo sempre lui!) Ben mi sta. Ma ci sto male, tanto. Era il sesso più passionale e dolce della mia esistenza. E anche lui mi piaceva.

Mar

18

Dic

2018

Il mio amante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ho 48 anni e da un po' sono diventata l'amante di un uomo di 50 che ho conosciuto per motivi professionali. Lui porta molto bene la sua età, si tiene in forma, è sposato con due figli ormai grandi (uno frequenta l'università). Il suo lavoro lo ha portato nella mia città, il venerdì rientra a casa per il fine settimana: una situazione perfetta per le scappatelle. Dico subito che è una delle persone più belle che io abbia mai conosciuto. Non mi ha illuso su un futuro insieme, non mi ha promesso di lasciare la moglie per me (cosa che molto spesso gli uomini promettono ma raramente mantengono), insomma non devo farmi illusioni. Siamo più che degli  scopamici, con me si confida e parliamo di tutto, qualche volta dormiamo anche insieme, ci sto bene. A letto è meraviglioso. Il problema è che io lo amo, lo amo da morire, lo vorrei solo per me. Alla soglia dei 50 anni mi scopro innamorata come una diciottenne, ma so che non potrò mai averlo. Ne ho parlato con la mia migliore amica e mi ha detto di lasciarlo, ma non ne ho il coraggio. Quando lui non c'è sto malissimo ma quando sono fra le sue braccia sono la donna più felice dell'universo. Sono disperata.

Tags: amante

Lun

10

Dic

2018

Essere l'amante di qualcuno impegnato è come una droga:

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

sai benissimo che è sbagliato, ma non riesci a farne a meno, non riesci a smettere. Per la prima volta in assoluto sono l'amante di un uomo impegnato. Mi fa impazzire, mi bacia con passione, è passionale ed intraprendente come nessuno del mio passato. Oggi a casa sua ho visto gli stivali della sua ragazza, lì, in un angolo. Mentre noi sul suo letto ci davamo alla passione. Non sono ancora fortunatamente al punto di esserne gelosa, ma non parliamo mai di lei, non so che rapporto abbia, se sia in crisi o vada a gonfie vele. Mi faccio abbastanza pena, probabilmente per lui sono solo sesso. Ma sono presa e mi piace, mentalmente e fisicamente. Dovrei smettere ma non ce la faccio, è la mia droga.

Sab

08

Dic

2018

Niente più sesso con l'amante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

 

Non so neanche se definirlo ancora amante perchè non facciamo sesso da ormai 1 anno (dopo averlo fatto per 7 mesi), abbiamo smesso di comune accordo ma ci siamo sempre sentiti e da 3 mesi abbiamo iniziato a fare sexting.. mi cerca lui, mi chiede lui di vederci ma quando arriva il momento si tira indietro dicendo che sta male (per i sensi di colpa e la situazione strana in cui siamo). In più lui ha rischiato più di una volta di farci scoprire dalla sua fidanzata, ma è ancora qui...in un modo o nell'altro...ma senza un fine che senso ha? 

Mar

27

Nov

2018

Amante, per la prima volta in assoluto.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

E' successo... una cosa tira l'altra, e di un semplice amico, che so essere fidanzato con una ragazza molto piccola, non so da quanto e non so se seriamente, sono diventata l'amante. Mi ha presa e baciata con una tale passione e dolcezza che nessuno mai nel passato, e non ho resistito, una cosa tira l'altra..... e siamo finiti a fare sesso orale... e ora ne sono eccitata, lo rifarei immediatamente, anche se un po' pentita sì, almeno pensando alla fidanzata ignara di tutto, e che se succedesse a me mi incazzerei non poco.... non sono mai stata amante nella mia vita, mai.... sono confusa, sbigottita... io ero quella che le tizie così le criticava sempre... ma non ho saputo resistere.... concordo con chi tempo fa diceva che cade facilmente ai piedi di chi le dà attenzioni. Non so come comportarmi

Mar

27

Nov

2018

Gentile amore quotidiano

Sfogo di Avatar di RoscoRosco | Categoria: Lussuria

Codesto e’ un periodo molto fitto di novità’…

sembra non esistere un filo conduttore in tutto ciò’ che accade e le evoluzioni che anima e corpo percorrono in questi tempi assomiglia ad una prova speciale del mondiale di rally…

l’ anno sta per volgere al termine ed fare un breve memoria di alcuni eventi salienti e’ cosa obbligata… 

partendo dalla giornata dell’ immacolata 2017 e’ accaduto davvero di tutto…

mostri terrificanti dagli occhi giallo fosforo…

la pittrice sagittario che fissa il nulla oppure il poco adagiata all’ entrata del centro culturale…

la pittrice sagittario a cena a casa mia che rifiuta il bacio della buona notte ma che dopo mezz’ ora di cunnilingus si scioglie come burro…

il corso di salsa e merengue e piu’ welfare e piu’ lavoro!!!

la gentile collega che si offre di venire a prendermi a casa…

i suoi sospiri sotto casa al ritorno dalle danze e poi la fuga…

l’ avvocato che non c’e’ e non si vede…

il consulente cristiano che non mi convince davvero…

la follia in tribunale e quanto tempo buttato nel cesso...

a saperlo prima ti trombavo anche la cugina…

la partenza inteligente in notturna…

vacanze ovunque…

la città’ di Mozart e la sua cattedrale che canta il gesu’ bambino ed una bella culona che mi porta a ballare…

l’ amica della bella culona davvero molto piu’ bella e piu’ sexy di lei e le sue belle tette di fuoco e sciogliti cazzo…

vado a dormire ho deciso, non c’e’ piu’ religione neanche a natale!!!

il parcheggio a pagamento con le sbarre divaricate…

ghiaccio e sale e vapori e una donna matura matura…

il riso…

la consapevolezza di non contare quasi piu’ un cazzo e la liberta che ne deriva…

bosnia e modonne ed inferi e grandissime grattate di cojoni…

papa’ andiamo in vacanza insieme ma poi pero’ sparisci e vaff chiaro?…

thc t’ho beccato!!! e tu lo sai che io lo so…

Si, ti ho vista in eclissi totale accanto ad un giovane fiume non ancora in piena,dolce amore dallo sguardo vermiglio…

tu bionda e parruccata,tu che mi guardi negli occhi e mi minacci dicendomi che non immagino cosa mi faresti…

tu e i contatti sociali che mi appioppi…

tu e l’ appuntamento alla festa insieme anche al tuo boy…

tu e le mie mani sul tuo bel culo tondo accanto al tuo boy…

tu ma checazzo voy?

occhi di smeraldo che va e che viene…

occhi di smeraldo poi e’ sul monte e mangiamo un pomodoro insieme….

la prima volta accanto a blondie ed ai suoi pensieri oziosi…

la festa folle piu’ folle che c’e’..

60 enni in coma etilico…

musica demmerda e fegati devastati…

la 40 enne li’ da una notte intera che al mattino scappa…

il mattino stanco morto al tavolo della panetteria e la giovane pulzella straniera che ordiana di scoparla…

davero??? la camera domenicale per lo spiedo di carni e’ pronta messere…

la 40 enne li da una notte intera e la sua casa lungo il fiume e sua sorella, le sue nipoti ed i suoi gatti e me piace er cazzo, e na botta al cerchio e me piace dippiu’ occhi di smeraldo, ciccia…

sta stronza de smeraldo che fugge e che sfugge continuamente ed allora sai che faccio? la prossima volta che ti becco faccio allo spiedo anche il tuo occhietto di smeraldo…

prima dei freddi torno e ritorno nell’ isola matta ed il senno scompare e riappare, scompare e riappare, e non ho piu’ nulla!!!

sono nudo nella notte!!!

sono solo un animale!!!

e poi tutto riappare…

e mio figlio scompare…

basta maschere, e’ una tristezza inaudita…

prendo la franzoni e la bastono,  la getto in un dirupo, la sciolgo nella coca cola con le mentos, ma che cazzo dico…adesso mi siedo nel buio e poi spengo la luce…

dischiudo gli occhi…

il medico curante…

le verdi seggiole…

 sono accanto a blondie ed ai suoi pensieri oziosi!

risi e sorrisi e beviamo una teuccio da me che ne dici?

teuccio…teuccio…ghiaccio, limone e molto rum…

l’ alcool rovina tutto ti voglio nature…

10 min, 20 min, 30 min, 40, 50, 1 ora su e giu’ ed un fiume di goduria…

che bello, che porco, che porca e che bella…

gioisco e gioisci e fiumi e cappelle…

dobbiamo studiare bene ogni argomento…

masturbazione maschile e femminile, il pompino, lo squirt, il sesso anale, l’ orgasmo di prostata, le zone erogene secondarie, e la 24 ore di le Magn…

e poi di nuovo giu’…

angelo biondo se mi parli con troppo entusiasmo delle tue avventure poi succede il bozzetto ed e’ un rischio…

Emanu lesbo ha la pelle di nuvole sulle braccia e tra la schiena ed i fianchi, peccato averlo capito cosi’ in la’ nella notte…

ti piace il fuoco vero Manu?

la ciccia di un tempo con le tette turgide e blindate e la  sua mano saldamente tra lo scroto e l’ ano…

sono un pazzo…

faccio un giro e salta la licenza…

molte luci e molta voglia di un sano svuotamento costante…

il digiuno della scorsa primavera mi ha lasciato un alone di fiducia…

l’ uragano sfiora, precede, schiaffeggia il vicino…

strappa carte, inneggia all’ odio…

la luce afferra gli occhi ed acceca e sospinge verso il dirupo…o forse sogna un volo senz’ ali… 

ahhhhhhhhahhhhh….

forse e’ un orgasmo oppure e’ la morte alla rovescia questa sensazione di infinito…

e’ un periodo molto fitto di attivita’ questo…

c’e’ bisogno di quiete e di un religioso vuoto tutto attorno..

il Sole e Giove sono sottili sottili infilzati dalla piuma della fraccia del centauro…

tutto cio’ che non merita la grazia della buona sorte merita gentile amore quotidiano, Tesoro…

Ven

16

Nov

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Dopo 10 anni vedo che il mio ex sta ancora con quella con cui mi ha tradito... E penso... Come cazzo ho fatto a rovinare tutti sti anni con uno stronzo del genere? Oltretutto si è imbruttito da matti.... Spero che siano andati a convivere insieme e che lei gli faccia le corna, perché tanto dopo un po' di tempo lui si stancehera e cerchera carne fresca... L ha fatto con la sua ex con me, poi con me con questa qui esicuramente tra qualche anno mollerà quest' ultima con un altra ancora.... che tristezza 

Lun

05

Nov

2018

A volte ritornano

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

E quindi ieri ci siamo rivisti dopo quasi un anno.

Non ho mai davvero capito il nostro rapporto... quando siamo insieme sembra che l'urgenza di averci sia incontenibile. Al punto di rischiare moltissimo. Quando il cancello si chiude, nè ci sentiamo, nè ci vediamo. A volte per settimane, altre per mesi. Stavolta quasi un anno.

Mi strapiaci.

Chissà 

Tags: amante
Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18