Tag: delusione

Ven

18

Gen

2019

Provo qualcosa per la mia scopamica

Sfogo di Avatar di samaras88samaras88 | Categoria: Altro

Ciao a tutti, lo scorso settembre una mia carissima amica si è lasciata dopo una storia di 5 anni (di cui 3 di convivenza). I due mesi successivi sono stati duri per lei, anche perché ha scoperto in seguito che l'ex aveva un'altra da prima che si lasciassero. Per farla breve col tempo diventiamo più intimi fino a quando a dicembre facciamo sesso: lei è stata chiara dicendo di non avere la testa per una storia seria al momento e ci siamo perciò accordati su una frequentazione senza impegno. Il fatto è che, anche in questa fase, abbiamo continuato ad uscire e fare cose insieme, come se fossimo una coppia (lei è addirittura venuta a pranzo con la mia famiglia a natale, io sono stato da lei il 26 e abbiamo passato il capodanno insieme; poi mi dava tante attenzioni, ad esempio cucinava per me. Tutto sembrava andare bene fino al 6 gennaio, da allora ha cominciato a darmi buca di continuo, a sua detta a causa dello studio. Alla fine la cosa mi ha infastidito e le ho chiesto chiarimenti, se ci fosse un altro ecc. Mi ha risposto di non farmi paranoie e stare tranquillo e vivere la cosa con leggerezza. Fatto sta che ormai non ci sentiamo quasi più per messaggio e ci vediamo pochissimo: sono ormai sicuro che dietro questo comportamento ci sia la presenza di un altro. Ho deciso di evitarla, mi fa troppo male vederla e mo viene da piangere...non so cosa fare

Dom

13

Gen

2019

ex ragazzo...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Siamo stati assieme quasi un mese, eravamo grandissimi amici, con lui non ci ho mai voluto provare perché lo conosco e sapevo che lui si sarebbe stancato di me...

in questo momento sono troppo arrabbiata con me stessa, anche con lui perché alla fine mi ha sempre promesso cose dal primo giorno in cui stavamo assieme... è che continuo a pensare a lui, a quello che mi diceva, a tutte le cose che mi ha promesso dal giorno in cui ci siamo messi insieme, che ha mandato tutto a puttane così da un giorno all’altro, alla fine senza una motivazione, e se c’è sarò io che continuò a non capirla perché non penso che con una persona stai bene per 20 giorni e passa e poi 2/3 giorni non ti trovi bene e la lasci, e se è così è perché probabilmente non era interessato veramente a me. Poi boh a lui tutta sta situazione sembra indifferente e che non gli importi nulla, né che io ci stia male seriamente, ne niente

Io lo considero essenziale anche come amico, e non voglio perderlo...cosa mi consigliate?

Mar

01

Gen

2019

Troppe persone false

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ciao a tutti, sono in una situazione orribile quanto scontata in quanto ho sempre pensato che un certi individui della mia cerchia fossero falsi, voltamdomi infatti le spalle senza un motivo vero e proprio alla minima difficoltà (Invece di preoccuparsi come le altre hanno fatto) per l'età che hanno, ecco, è questo il punto io sono la più grande del gruppo, ma questa differenza di età quasi subito ha iniziato a pensarmi per i ragionamenti che facevano da persone infantili, che ho lasciato correre fin ora.. onestamente non voglio avere più a che fare con loro, ma vorrei farmi una nuova cerchia con tipo 20enni, anche perché quando esco con mio fratello e i suoi amici mi trovo benissimo e scherziamo moltissimo. Sto pensando non so a trovarmi un lavoretto dietro un bancone anche perché questa estate mi trasferirò lontano per frequentare l' università, e di fare conoscenze lì visto che al bar quando vado con mio fratello c'è sempre un'aria calorosa soprattutto dalle bariste, simpaticissime, avete consigli?

Dom

30

Dic

2018

Delusione totale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

questa notte mio marito è rientrato tardi dopo un'uscita con amici. Appena entra mi dice che è successo "un casino", mi dice che ha accompagnato per "sbaglio" il nostro vicino di casa (sposato e con figli) a prostitute. Lui sarebbe stato in un bar lì vicino a bere l'ennesima birra della serata (è tornato non ubriaco, ma avevo capito che aveva bevuto svariate birre). Io ovviamente mi arrabbio, non urlo solo perché c'è il bimbo che dorme in sala. Entra il vicino di casa per spiegare anche lui, e subito dice di sapere che in questo momento io e mio marito stiamo passando un periodo difficile. Cosa avrà voluto dire con questa premessa? Che anche mio marito è andato a prostitite? Ho questo pensiero fisso, se fosse così me ne andrei immediatamente da casa con nostro figlio. Il mio vicino di casa lo ha detto candidamente e non si sente pentito, mi ha chiesto di non dirlo alla moglie ma credo che lo farò.

Dom

25

Nov

2018

Voglio tornare indietro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

35 anni, delusa dalla vita. Voglio tornare indietro, rivoglio i miei 18 anni. Voglio ballare, dimenticare tutte le cazzate che mi ha messo in testa mia madre. Fare sport, essere bella e asciutta, piena di vita. Innamorarmi in discoteca, fare l'amore in spiaggia.

Ho sprecato la mia vita.  

Ven

16

Nov

2018

"c'è gente che sta peggio di te"

Sfogo di Avatar di WendyJWendyJ | Categoria: Ira

Ogni volta che mi lamento, mi sento dire che "c'è gente che sta peggio di te!". Oh, davvero? Bene; lasciate che vi racconti come è andata la mia vita a grandi linee: per il lavoro e la scuola, ho solo trovato ambienti di m#rda, con colleghi di m#rda che mi hanno sempre trattata da schifo, e superiori e datori, che mi hanno sempre guardata dall'alto in basso facendomi sentire a disagio, senza cercare di comprendermi o aiutarmi, trattandomi come uno zerbino sporco, senza calcolare il mio malessere e i miei problemi, né i miei sentimenti, in più l'ultimo datore di lavoro che ho avuto (tra l'altro mi ha pagata in nero) mi ha stupr#ta con l'inganno, quindi mi sembra il minimo esigere un c#zzo di colpo di fortuna che sistemi la mia vita! Avete ancora il coraggio di dirmi che c'è gente che sta peggio di me?!?

Gio

01

Nov

2018

Problemi con il mio ragazzo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao a tutti. Il mio ragazzo sembra preferire di più i suoi amici che me. Ci vediamo davvero poco per colpa dei nostri impegni e quei pochi giorni preferisce sprecarli uscendo con gli amici. Mi sembra assurdo vederlo soltanto per 1 volta o massimo 2 volte a settimana. Sento di coppie che si vedono tutti i giorni o comunque frequentemente. Mi sembra assurdo vederlo così poco, poi si aggiunge anche il fatto che molto spesso non riesco ad aprirmi, perché il vederci così poco non crea quella sorta di complicità e mi rende insicura.. ho paura che preferisca di più i suoi amici perché sono noiosa o magari perché vuole soltanto divertirsi con me. Sinceramente non capisco. Premetto che non siamo ancora andati a letto insieme, più che altro non voglio dargliela vinta, dal momento che lui preme abbastanza sul fatto di farlo, nonostante mi ripeta che non mi mette fretta. Premetto anche che non è il classico ragazzo latin lover e sono certa sul fatto che ci sia solo io nella sua vita come ragazza. Ma mi spiace di essere una specie di passatempo per lui, di essere come un videogioco che quando ti stufi molli e quando hai voglia di giocare lo riprendi. Un mio amico mi ha detto di provare ad andare oltre e magari capirà lui stesso che sarebbe ora di dedicarmi più tempo e chissà magari lascia un pochettino i suoi amici. Vorrei qualche suggerimento, è la prima volta che mi capita una cosa del genere e non vorrei mandare tutto all'aria, anche perché mi piace abbastanza e mi sono affezionata

Mer

31

Ott

2018

Tanti piccoli pezzi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 33 anni e ho tantissimi difetti,mi sono sempre sentita un pesce fuor d'acqua,....mi ci hanno fatta sentire .Ero sempre,troppo alta,troppo magra,troppo bionda,troppo buona,troppo ,troppo educata,troppo sbagliata!

Ho sempre cercato di impegnarmi nel lavoro,nelle amicizie...di non ferire gli altri,di migliorarmi ....eppure ,ho ricevuto tante di quelle delusioni ,non riesco a  dimenticare le cattiverie gratuite che ho subito.

Sono davvero stanca,triste,delusa ......Anche oggi sono stata ferita per l'ennesima volta! E la colpa è solo mia....perché non riesco a farmi rispettare,perché credo nel buono delle persone....

Giustifico sempre tutto e tutti...:" sicuramente avrà sofferto,non avrà voluto offendermi....:" e la pago sempre.

Le parole sono importanti,

Imparerò 😢

 

Grazie a tutti voi❤ 

Mar

30

Ott

2018

Non voglio più innamorarmi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Che schifo, molti anni fa mi innamorai di una ragazza che mi rifiutó e mi sono ripromesso di non innamorarmi più, infatti ho continuato a vivere felice e sereno, fino a quando non mi innamoro di nuovo, altro rifiuto, altra delusione, che schifo.

Sab

27

Ott

2018

Ipocondria senza fine, bastaaaa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 27 anni e sono ipocondriaco da circa 3.

Non ce la faccio più. Non é vita questa. Ogni giorno ne ho una nuova, ed il bello é che i sintomi li ho davvero!!

 Ho avuto la milza ingrossata ed ho fatto vari esami per capire il motivo, ovviamente per me era leucemia o linfoma. Ho avuto fascicolazioni ai muscoli e per era la sla, sono stato da più neurologi che hanno smentito ogni mia turba mentale. 

Ho pensato di avere qualcosa al cuore perché a volte ho della tachicardia, ho trovato sangue nelle feci ed ho pensato di aver il tumore al colon, ora per ultimo ho visto una macchina scura nelle parti intime e sono terrorizzato dall'avere il tumore al pene.

Senza parlare dei nei, maledetti nei e maledetto melanoma, in un mese ho fatto 3 visite dermatologiche perché mi vedevo nei cambiare forma.

Non ce la faccio più. Mi é passata la voglia di vivere.

Da quando é morto mio nonno é iniziata l'ipocondria. Io con mio nonno ero legatissimo, come un genitore e forse più. Sono morto dentro anche io quel giorno.

Non sto riuscendo a finire il mio percorso di studi, sono fuori corso ovviamente, non ho testa per studiare, penso alle malattie che mi auto diagnostico.

Sono stato in passato da una psicologa, non voglio prendere farmaci, non mi va, tutte schifezze. E poi quei pipponi sul non pensare a cose negative eccetera non funzionano con me. 

Ho una bella famiglia che mi vuole bene, una bella ragazza che mi ama, ed io non riesco a godermi la vita. Sono scontento, non vedo al futuro.

Passo i giorni perdendo tempo. Sono scontento di aver preso giurisprudenza. Ormai é tardi per cambiare facoltà.

Non so che fare. Sto seriamente pensando che vivere non ha senso. Ma della morte ho paura, ho paura dei tumori. Mah.

Il mio é un grido di aiuto, non so come uscirne. Piango. Lontano dagli altri per non dargli dolore.

Intanto penso a quale dermatologo posso contattare per la macchia che ho e che ora mi ossessiona, é il suo turno. É nella mia mente e chissà quando ne uscirà.

 

Qualcuno prova ciò che provo io?

Vorrei svegliarmi felice, senza brutti pensieri, senza pensare alla morte, alle malattie, a nulla.

Forse trovo il massimo piace solo dormendo. Solo dormendo infatti non penso razionalmente a niente.

Poi però la mattina é un calvario, sin da quando mi sveglio sono svogliato.

Sarò depresso. A 27 anni. Che schifo. Mi faccio schifo da solo. Che posto posso avere nella società a 27 anni senza una laurea senza un lavoro e con questa testa bacata che mi sono ritrovato da 3 anni a questa parte.

Ora dormo, magari domani mi sveglio ed é tutto finito. Magari domani mi sveglio e sarò felice. Ne dubito, non succede da troppo tempo ormai. La felicità, quando c'è, dura un soffio. Un soffio di vita che se ne va.