Tag: ragazze

Ven

04

Gen

2019

Uomo di 29 anni e mai avuto una relazione

Sfogo di Avatar di Carletto89Carletto89 | Categoria: Altro

Ciao, sono un uomo di 29 anni, lavoro, abito da solo, sono di discreto aspetto, ma non ho mai avuto una relazione. In vita mia sono stato a letto solo con 2 donne e pomiciato con 5. Certo un po' di sfortuna ce l'ho avuta, ho frequentato solo scuole dove non c'erano ragazze, 5 anni di superiori e zero ragazze in classe, e nella scuola in generale scareseggiavano. Quando ero alle superiori pensavo che una volta arrivato all'università avrei trovato più ragazze per avere più possibilità, e mi facevo un sacco di pippe mentali, invece, arrivato all'università un po meglio ma tutte fidanzate e il discorso non cambiava. Le uniche due volte che ho fatto sesso sono state, una con una ragazza che non mi piaceva proprio. E' stato a seguito di un incontro combinato, sapevo che le piacevo e la sera stessa nonostante non mi piaceva ne fisicamente ne mentalmente ho fatto sesso con lei e non l'ho mai più contattata (nemmeno lei a me tanto per essere chiari). La seconda volta è stata con una ragazza conosciuta in vacanza all'estero,  anche quella una botta e via, mai più sentita. 

Il problema è principalmente che non ci provo nemmeno, e quelle volte che ci provo con ragazze sconosciute non so mai che cosa dire per avere una conversazione decente, e  finisce che manco ci provo a chiedere il numero. 

Sono profondamente trise per questa situazione, sento che non avendo avuto le classiche storie da teenager ho perso un pezzo di vita che  non potrò mai più avere, le storie d'amore vissute da ragazzini, e viste con uno sguardo più ingenuo non si possono avere a 30 anni! Per non parlare poi del fatto che se mai dovessi iniziare a vedermi con qualche donna (cosa improbabile a questo punto) mi vergognerei anche a dire che non ho mai avuto una relazione con l'altro sesso.

Un'altra cosa  è che mi invaghisco  di ogni donna che mi  sorride o che scherza con me, e inizio a vedere una futura relazione con lei, anche se probabilmente lei è solo gentile con me. 

Per esempio da circa 4 mesi è arrivata una nuova collega. E' simpatica, bella, intelligente e ovviamente....fidanzata! Anche lei sembra avere simpatia per me (credo), però non so come comportarmi. Evito di essere diretto e provarci con lei, dandomi la scusa che è fidanzata. E' una scusa che mi ripeto, dicendomi che sono un bravo ragazzo e che non le faccio queste cose, però la verità dei fatti è che ho paura di provarci......

Già lei è un buon 8.5 e io un umile 6.5, e già questo è un buon punto a mio svantaggio, poi è anche fidanzata quindi è praticamente impossibile. Penso a lei in continuazione però! non riesco a toglierlmela dalla testa! Pensate, nemmeno siamo stati mai insieme, mai un bacio e già ci sto in fissa brutta con le! Pensate se ci andassi insieme e poi mi lascerebbe, potrei diventare uno di quegli psicopatici maledetti che si vede in tv, e questo mi spaventa tantissimo! Questo perché non ho acquisito quella maturità relazionale credo. 

Avete qualche consiglio?

Grazie 

Lun

10

Dic

2018

Voi Ragazze...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Tempo fa ho conosciuto una ragazza, era simpaticissima e volevo diventarle amico, però dopo un po', ahimé, me ne innamoro (ovviamente). Lei mi diceva che in un uomo vede il carattere e tutte ste sciocchezze, per poi respingermi dicendo che non c'era attrazione e mettendosi col primo che è passato. Io ovviamente ci sto male ecc ecc, ma il fatto è che poi ho conosciuto un'altra ragazza e mi ci sono fidanzato (pur non provando alcun sentimento) facendo molto di meno! L'ho trattata peggio di come trattavo quella di prima, le ho dato meno attenzione ecc. Intanto la prima di queste ragazze, sapendo che mi sono fidanzato, adesso mi cerca come non mai. Ma veramente? Cioè io ho amato, mi sono comportato da bravo ragazzo e ciò non ha dato i frutti, appena mi comporto da stronzo mi fidanzo e addirittura mi cercano? Non sono gli uomini ad essere tutti stronzi, siete voi che fate in modo che lo siano.

Mer

21

Nov

2018

My world il mio mondo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Sto benissimo nel mio mondo non ho bisogno di avere amicizie e relazioni sia con uomini che con donne,quando voglio del sesso so dove andare.Reputo i rapporti umani d'ogni tipo falsi e legati solo ad interessi materiali (soldi,proprieta',auto di lusso,etc) e a fini personali (lavoro,sesso,scroccare,usare,etc).Il rispetto NON esiste,alle spalle la gente se ne dice di tutto di piu' e di peggio.Ognuno pensa a se e semmai ne abbia a quelle 3 o 4 che veramente gli stanno a cuore(genitori o figli che siano).Del resto ho visto tanti di quei pessimi rapporti intrisi di convenienza,di falsita' e di cattiverie tra fratelli,amici,coppie sposate...Che ho perso totalmente la voglia di rapportarmi col mio prossimo sia lui uomo o donna e credetemi cosi' sto meglio!Andai una sola volta dallo psicologo ma allora ero giovane ed in quel periodo ero talmente esaurito che mi sarei rivolto persino a uno sciamano!la seduta fu intensa e rilassante,mi liberai da gran parte del mio dolore e anni dopo realizzai parte dei miei obiettivi:Divenni una persona migliore,finche' quest'anno non mi rapportai col prossimo,da quel momento tutto stava per andare a puttane: si approfittarono di me,mi cercarono la rissa,fui denunciato ed ho precedenti penali,me ne dissero di cotte e di crude alle spalle Ebbasta ecchecazz# Io non ho bisogno dello psicologo mi sfogo qui su sfoghiamoci,IO STO BENE DA SOLO!!! L'unica persona che mi manca e' la mia bimba (avuta da una raga sposata) ma lei vive in sudamerica in una casa che le ho acquistato solo per lei.Non ho alcuna voglia di lavorare,dai 19 anni fino ai 26 facevo l'elettricista e ciononostante mi dicevano mantenuto e che facendo la puttana avrei guadagnato di piu'! Tanti di quelli che mi chiamavano erano solo perditempo e scoccciatori Inoltre ho il 4 percento di invalidita' ad un braccio e mi toccherebbe un assegno mensile,non posso andare a fare il pizzaiolo alla mia eta'(sebbene sia ancora giovane).Sono adesso molto cautelato con mia madre che poveretta soffre ancora per la perdita dei suoi(morti tuttiedue uno a distanza di un'anno dall'altro) e che non si riguarda per la sua salute,io le ho dato molte sofferenze da ragazzo lei a causa della mia malattia (curata con farmaci adeguati) ha un po' preso le distanze da me quando invece si sa' che in caso di sofferenza di un figlio una madre sia addolorata,lei era più legata a sua madre che è morta e a suo nipote il figlio di suo fratello che grazzieaddio abita in un altra citta',che a mia figlia la quale sebbene abbia tutti i comfort le manca l'affetto di sua nonna.Questo e' Tutto: Grazie di avermi letto,commentate abbondantemente e condividete questa triste storia di un incompreso! :(

Ven

28

Set

2018

Ma perché voi ragazze siete così?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

perchè più sapete che un tipo è stron*o più gli andate dietro? Questa ennesima ragazza si sentiva con me e con un altro, e diceva agli altri che io sono molto carino bla bla bla. Ma visto che io faccio le cose con calma e serie non mi scrive più, l’altro invece ci esce pure! E ha pure detto il ragazzo agli amici che la vuole solo usare qualche volta e poi cambiare. Ma perché siete così autolesioniste?

Tags: ragazze

Mer

05

Set

2018

Sverginarsi?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono un ragazzo di 18 anni. Penserete che sia il solito morto di f*** ma non è proprio così. Semplicemente vedo che tutti hanno esperienze, tutti fanno qua di la, anche avventure, e a me non capitano mai. E mi sento un po’ uno sfigatello perché tutti hanno da raccontare mentre io non ho fatto ancora nulla. Non dico che voglio avventure, preferirei ragazza serie ma ultimamente accetterei pure una cosa da una sola volta giusto da poi stare bene con me stesso. Ma è davvero così difficile sverginarmi? Perché a me sembra un traguardo irraggiungibile

Tags: ragazze

Lun

03

Set

2018

Ripensare alla ex

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

18 anni, single da due anni e ci ripenso ancora. Ma è strana sta cosa. Perché nella mia vita non ci penso di mio, tranne quando vedo i post su Facebook. Il fatto è che in un momento di ubriachezza ho pianto pensando che non troverò mai nessuna come lei. E mi direte hai solo 18 anni, lo so ma quello che ho provato era veramente forte non credo di riprovarlo. Ma non me ne faccio un cruccio, solo che poi quando non sono in me ci piango pure, non mi sembra tanto normale sopratutto dopo due anni 

Tags: ragazze

Mar

21

Ago

2018

Qual è il senso??

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Succede che c'è questa ragazza di cui da più di 1 anno sono sottona. Siamo molto amiche, ci si coccola a volte, ma non c'è nulla anche perchè lei è etero con e maiuscola, fidanzata da mesi, quindi me ne faccio una ragione. Non so se qualcuno lo ricorda tra l'altro, ma fin qui ne avevo già parlato. Succede però che una sera di un mesetto fa si esce, sole, si beve qui e lì e poi, tornando a casa, lei comincia sto limone. Arrivate vicino casa in macchina il limone continua, io ci sto ovviamente ma lei vuole andare oltre. E lì bum, io le dico di no. Non vado in camera sua come lei vorrebbe. Sottolineo che nessuna delle due in quei momenti era ubriaca, un po' brille al più, ma entrambe pienamente coscienti di ciò che si stava facendo. Allora voi mi darete della cretina per essermi tirata indietro, e a posteriori avete ragione. Io l'ho fatto perchè credevo che così, per una cosa senza futuro, si sarebbe rovinata l'amicizia, e ci tenevo troppo per permetterlo. E invece mi sa che si è rovinata lo stesso.

Non abbiamo mai parlato di quel che è successo, io ho deciso di non cambiare in nulla il mio atteggiamento, sebbene quella sconvolta sarei dovuta essere io, perchè mai avrei pensato che sarebbe stata lei a comiciare. Non capisco invece il suo ragionamento. Sei etero, sei fidanzata e sai che anche io sono etero. Non sai della mia cotta. Siamo amiche strette, d'accordo, ma ciò non significa necessariamente che se tu provi a limonarmi e scoparmi, io ci stia. Non sai come potrei prenderla, potrebbe essere una mossa che rovinerebbe tutto, ma ti assumi la responsabilità di rischiare... perchè? Se vuoi improvvisamente giocare a fare un'esperienza lesbo, non rischi un'amicizia, ci sono tanti altri modi. E dopo che è andata malino (per colpa mia, d'accordo), e che nonostante tutto per me si potrebbe andare avanti come sempre, tu apparentemente fai come se non fosse successo niente, in realtà il tuo cambiamento per me è palese, io lo percepisco da molti dettagli... perchè? Ti senti in colpa di qualcosa? BOH

Se avete idee, sono qui in ascolto... 

 

e comunque sappia la ragazza che lei ha iniziato, ma io finirò. 

 

Mer

01

Ago

2018

RAGAZZI E RAGAZZE SERIE

Sfogo di Avatar di ChangessssChangessss | Categoria: Ira

A partire da quest'anno non trovo più ragazzi seri, eppure io non sono una ragazza che si veste con abiti succinti, che si trucca un sacco per attirare i morti di figa. Non capisco cosa stia succedendo, ormai ci sono pochissime persone interessate ad una relazione seria. (maschi e femmine)

Mi sento frustrata, a me prima di fare qualcosa con una persona piacerebbe conoscerla prima, mi piacerebbe uscirci e capire un po' com'è. Invece è tutto diverso da come la penso io il mondo. Molti rgazzi che ho conosciuto hanno dopo pochissimo tempo provato a scopare e così via. Mettendomi in imbarazzo tra l'altro. 

Se dici di no sembri una figa di legno, mentre se dici si ti senti una che la dà via come il pane.

Non capisco se tutte le persone serie siano già occupate o si stiano estiguendo.

So che sono stanca di trovarmi in ste situazioni.

 

Mar

26

Giu

2018

BISESSUALITÀ O ETERO CON DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Su internet non trovo niente al riguardo e quindi scrivo qui visto che questo è stato un sito che mi ha sempre aiutato. Sono una ragazza di diciassette anni e durante tutta l'adolescenza non ho mai provato attrazione verso le persone del mio stesso sesso, ma solo per i ragazzi, sia fisica che mentale, nonostante sia stata delusa varie volte. Solo che nello stesso arco di tempo, mi è successo a periodi di avere dubbi sul mio orientamento sessuale. Iniziavo a testare questa cosa in base alle situazioni che mi circondavano, vedevo/vedo una rragazza chiedendomi quale fosse la sensazione che mi trasmette. Successe anche l'estate scorsa che mi ritrovai a guardare alcuni video lesbo appunto per testarmi, non mi facevano nessun effetto a parte l'ultimo video che guardai, però so con certezza che non farei mai nulla con una ragazza, spesso penso se potesse scappare un bacio giusto per testarmi un'altra volta e capire chi sono, però poi penso che il bacio sia qualcosa di intimo che non mi va di condividere con una ragazza. È da quando avevo tredici anni che nell'estate di ogni anno (ci ho fatto ben caso) ho questi dubbi, e nonostante io pensi di non essere bisessuale c'è qualcosa che mi logora dentro ogni volta che ci penso. Ho paura e ho addirittura pensato di essere omofoba quando non mi ha mai dato fastidio stare a contatto con persone di questo tipo. Ci sono state occasioni nel baciare persone del mio stesso sesso ma proprio non me la sono sentita, non so per quale motivo. Sono ancora vergine, mai avuto rapporti e mai fatto preliminari, sogno di fare queste cose con un ragazzo, anche in una vita futura mi immagino con qualcuno dell'altro sesso.  Sarà che mi sento così perché tutto questo ha a che fare con il mio stato d'animo, visto che la maggior parte del mio tempo lo trascorrono chiusa in casa e ci sto molto male per questo, o sul fatto che non sono molto a mio agio con il mio corpo anche se rispetto a qualche tempo fa la situazione è migliorata, poi sono anche molto paranoica. Aiutatemi ad avere qualche risposta.

Sab

23

Giu

2018

Odio tutte le ragazze !

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Io ODIO tutte le ragazze, perchè si sentono superiori, sono TUTTE complessate, sono paranoiche, sono diffidenti fino al midollo, non si sa cosa cercano in un individuo di loro sesso opposto, in definitiva mi stanno sulle palle !

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8