Ira

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Ven

18

Mag

2018

E che cavolo!

Sfogo di Avatar di SoldatinaSoldatina | Categoria: Ira

Oggi ho mandato a quel paese un ex amico. Si è fatto sentire con una mail, per raccontarmi delle sue magagne. Gli ho risposto di non parlare a me dei sui problemi, che ne ho già di miei, e per me sono più seri, proprio perché miei. L'amico in questione è il cugino del mio ex marito. Quando stavo male non mi ha mai mandato nemmeno un messaggio su Facebook, neppure una mail, che tanto è gratis. E adesso che ha bisogno lui, si è permesso di scrivermi. Ma non ti vergogni, IDIOTA????

Questo mi ha riportata ad un pensiero che ogni tanto mi passa per la testa: il chiedere aiuto. L'ho fatto. E l'ho chiesto a persone per le quali io c'ero stata. Ma mi son ritrovata con le porte sbattute in faccia. E poi, quando chiedevo il perché, mi veniva detto che anche loro avevano i loro problemi e che non potevano aiutarmi. E più chiedevo, e più venivo messa in disparte. Giuro che non ho capito cosa si debba fare quando si sta male. Forse è meglio esser soli, che male accompagnati. 

Non so perché, ma anche dopo anni mi vengono in mente certi torti che ho subito. E le battute CRETINE che si accompagnano agli atteggiamenti sbagliati: ''Sai, la colpa è tua. Hai un brutto carattere'', oppure il classico :''Hai sbagliato''. Oppure le persone, che non vogliono starti a sentire, ma ti raccontano le loro menate, o di un loro amico, che secondo loro sta MOOOOOLTO peggio di te. Ma andate a quel paese!!! Vorrei non pensarci, ma capitano cose che mi fanno tornare indietro nel tempo. E se penso che certa gente non ha ancora pagato, mi incazzo come una bestia.

Ed è facile dire che la colpa è nostra, che siamo noi a farci trattare male. Vorrei vedere questi geni in una situazione difficile, dove tutto ti rema contro, ed ogni volta che ti tiri un po' su, chi ti sta accanto, per invidia, fa di tutto per ributtarti giù. Forse c'è una scelta, ma non sempre è visibile... O forse le cose son diverse da come sembrano, ma io non 'ho ancora capito.

Gio

17

Mag

2018

DELUSIONE TOTALE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Da circa 6 mesi mi vedo con un ragazzo, fino a poco tempo fa tutto bene fino a quando non ha inziato ad avere periodi in cui non dice niente, non chiama, risponde a monosillabi, magari la settimana dopo torna normale. Si è verificato da poco un altro episodio di questi, stavolta dura da più di due settimane, la cosa mi sta stancando, anche perchè ha detto di amarmi e non sono cose che dovrebbero dirsi così facilmente. Non so cosa fare se mollarlo o chiedere ulteriori spiegazioni, non che non l'abbia ancora fatto.. ma lui sembra deviare il discorso o dire che sono pazzo io.. il fatto è che io non mi sento ne pazzo ne altro, vorrei solo delle spiegazioni e non riesco a capirci nulla, e sono anche molto incazzato. 

Lun

14

Mag

2018

Finita

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Ira

Per me è finita.

La personalità è plasmabile fino all'età di 25 anni, poi inizia a stabilizzarsi e diventa estremamente difficile ristrutturarla da quell'età in poi. Almeno così ho letto.

Non ho un futuro. 

Tags: fine

Mer

02

Mag

2018

STO MALE

Sfogo di Avatar di ChangessssChangessss | Categoria: Ira

Da 3-4 giorni soffro di non so cosa, ansia mista a depressione e non riesco nemmeno a dormire. So che ci sono problemi più grandi, ma questa cosa non mi da tregua, tremo, ho caldo, freddo, il cuore batte fortissimo e anche nausea a volte.

Passo le notti a rigirarmi nel letto, e mi crea rabbia, so che è appena iniziata sta cosa, ma se possibile vorrei fermarla subito. Come?

Ieri sera ho preso della sertralina, ma non mi ha fatto nulla, tralaltro senza prescrizione.

 

Avevo letto anche che nei primi periodi può solo peggiorare le cose, e fa effetto dopo tanto tempo che la si prende, in più causa spesso dipendenza.

Sta sera provo con 40 gocce di passiflora mista a valeriana ecc.

Spero facciano effetto

Vorrei sapere se anche altre persone hanno questo problema e cosa fanno per sentirsi meglio. 

Mar

01

Mag

2018

Non sono considerata come donna

Sfogo di Avatar di sweetmarysweetmary | Categoria: Ira

convivo da tanto, non vengo considerata come compagna e donna da quest uomo separato con due figli . Non solo non mi sono realizzata come donna per colpa sua dal punto di vista lavorativo e una rendita per poter vivere giusto ; ma lavoro per la sua comodità in nero e tutte le entrate li spende per i suoi figli senza considerare un minimo sacrificio anche x noi due . Non vuole pensare ad un futuro su noi, non pensa al risparmio per noi. Niente casa, niente matrimonio e niente figli . X lui gli sta bene il presente . Aspetta di ritornare di nuovo con la ex , l’atteggiamento suo che fa è questo . Per di più le scrive !!!! Le dice pure che lei deve essere un’amica con la figlia e nn madre . È incredibile !! Fino a due anni fa malediva me xk ero incinta e L ho perso e lui muto . Ed è contento a conversare con lei “che bei figli che abbiamo”. Mi sento veramente un’intrusa e soprattutto cosa ca*** vuole dalla vita qsto! Per colpa sua nn posso avere figli , quell aborto ha causato danni e lui nemmeno ci tiene di farsi un controllo per aver voglia di poter capire se è sterile. Sono sicura che x questa maledetta PROM io nn posso più concepire . 

Sono sfortunata di nn aver avuto un uomo che mi amasse e mi ama e saper parlare sul ns futuro e i desideri . È veramente incredibile .  

Mar

01

Mag

2018

Amicizia quasi distrutta

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

È da qualche tempo che le cose non vanno con la mia migliore amica. Lei ha iniziato ad allontanarsi prima non parlando i più e poi parlando male di me alle mie spalle. Successivamente ha fatto finta di niente e io l'ho perdonata pensando che tutti fosse tornato come prima. Invece voleva solo avere la coscienza apposto e mentre io mi comportano con lei normalmente lei si allontanava ancora ed ha fatto amicizia con una ragazza con la quale una volta ero molto legata. Adesso mi hanno esclusa completamente; escono insieme senza dirmi niente, mi parlano occasionalmente e quando cerco di parlare io a loro non mi considerano. Oggi ho deciso di sfogarmi e chiedere consiglio sul da farsi. Premesso che forse anche io ho avuto una colpa perché quando si è allontanata invece di chiederle il perché, in preda alla rabbia, sono stata zitta e mi sono tenuta tutto dentro.

Dom

29

Apr

2018

insegnanti stronzi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Allora,a scuola ho un problema cioè che i miei insegnanti io quando devo parlare mi zittiscono. 

Dom

29

Apr

2018

le mani addosso NO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira


Sono sempre stato una persona razionale. Credo fortemente nel rispetto reciproco, ma ho come idea che rendersi sempre buoni e disponibili, specie con alcuni membri della famiglia, sia una spada a doppio taglio.Stasera tanto per cambiare, a seguito di una discussione molto banale, mia sorella m' ha messo le mani addosso. E c'abbiamo tipo dieci anni di distanza, fratello maggiore io, sorella minore lei. Non solo, prima di questo mi ha volutamente sminuito ed attaccato davanti ai suoi amici, facendo la voce grossa. Non c'ho più visto, e le ho tirato i capelli perchè mentre stavo dicendo la mia ha girato le spalle, per dirle che era andata oltre -  stavo per parlare quando m'ha colpito al naso. Ora... se fossimo veramente equi, e fosse stata un maschio, le avrei spaccato i denti. Essendo mia sorella, non ho fatto niente... o meglio, ho chiamato i nostri genitori dicendo che, tra le altre cose su cui ho taciuto, ha ben pensato di portare a casa un ragazzo e di dormirci insieme NEL LORO LETTO. Due volte. E che ha avuto sempre intorno gente, stando in giro fino a tardi a dormire con il tizio o da un'amica. L'ho chiusa fuori da casa, pure... così troveranno il letto ancora da sistemare e gli scarti della festiciola che ha dato stasera. I miei sono intolleranti a ste cose... Quasi certamente le faranno un culo così....mossa bastarda,  ma ad una certa, basta. Le mani addosso a ME, che ti ho sempre difeso non le metti, e che cazzo.  Cos'ho capito da sta lezione? Che probabilmente  non ci parleremo più, ma mi chiedo.... possiible che non si riesca MAI a parlare come persone normali e debba sempre trattare gli altri come servi o poveri idioti? Fosse nata almeno un cesso, avrebbe avuto meno autostima, e sicuramente più rispetto per quelli che vivono con lei.  Ma il vero problema non è nemmeno l'autostima...è che non prendono sberle sufficienti per capire quando hanno superato il limite. E adesso l'ha superato, per me è morta.

Sab

28

Apr

2018

Mi incazzo quando mi escludono?

Sfogo di Avatar di Tamara95Tamara95 | Categoria: Ira

Salve. Vi è mai capitato di vedere foto dei vostri amici che escono ma che non vi hanno invitato? a me è successo da poco, in realtà due amiche... sono entrambe single e credo che siano nel periodo in cui hanno bisogno di conoscere nuova gente e farsi vedere, infatti pubblicano mille stories su instagram e foto su facebook. Io sono felicemente impegnata, ma odio le persone che appena si fidanzano scompaiono dal giro di amicizie, motivo per il quale cerco sempre uscire con gli altri e sono sempre disposta a fare nuove amicizie. Sono molto impegnata con lo studio, motivo che mi porta a non potere sempre uscire.. inoltre non mi va di fare tardi la sera e andare in quei classici posti per attraccare. Anche quando ero single odiavo tutti quegli ambienti da rimorchio, preferisco andare a vedere concerti, serate in disco con musica selezionata, andare in birreria ecc. Forse è per questo che a volte sono "esclusa". ho dimostrato la mia offesa...ma io sono la prima a ODIARE un amico\a quando si incazza perché è stato escluso, quindi evito fare troppe polemiche. Minchia poi appena si fidanzano anche loro diventeranno più tranquille e non vorranno più fare serata. Boh capisco che ognuno ha il suo "status sentimentale" però che cazzo, non è giusto. 

Ven

27

Apr

2018

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Abito in un piccolo paesino, circondato da altri piccoli paesini, lontano dalle grandi città; il mio gruppo di amici è sempre il solito da anni... siamo una decina (19-23 anni),nessuno di loro ha mai voglia di programmare niente, ci incontriamo per stare ognuno al cell per i cavoli sua, ormai lavoro e di tempo per andare a giro a conoscere gente nuova ne ho poco, anche perché i miei "amici" sono ostili a tutto ciò che è nuovo.

È fondamentalmente una compagnia del cazzo .

 PORCA MA****A MA NON POTETE SPEGNERE QUEI CAZZO DI TELEFONI IN QUELLE  2 MISERE ORE CHE CI VEDIAMO?!

 

Succ » 1 2 3 4 101 ...201 ...301 ...401 ...501 ...575

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti