Avarizia

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Sab

06

Lug

2019

Genitori che chiedono spesso soldi ai figli, come comportarsi?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

 

  1. Buon pomeriggio, mi presento, sono FAYE e ho 30 anni. Da molti anni vivo fuori da casa dei miei genitori, e sono arrivata qui cercando un confronto per vedere se quella sbagliata sono io o no. Vi riepilogo un po':I miei genitori hanno 50 anni ma aimè sono stati sempre un po' immaturi, tanto da non saper mai essere in grado di gestirsi, fin da piccola la mamma ha sempre lavorato e non mi hanno mai fatto mancare nulla nei limiti del loro possibile. Sono stati smepre abituati ad esser sostenuti da altri per le loro spese e vizi, mio padre fuma, è malato di borderline e a periodi ha anche il vizio del gioco... Sostenuto da nonni che non ci son più, parenti che per via delle richieste si son allontanati e così via..  Il mio compagno lavora ed io lavoroccon contratti a termine, tutto quello che prendo è messo daparte per un non si sa mai. I miei genitori nonostante u consigli dati hanno sempre preso decisioni sbagliate tanto da pagarne le conseguenze, io appena posso pago loro le bollette in enorme scadenza e faccio la spesa. Il mio compagno fa anche due lavori, viviamo accanto casa della nonna, la quale anch  lei chiede soldi (ma al contrario li ridà). I miei hanno le mani bucate specie mio padre, bruciano tutto e non so nemmeno io dove, perché spesso i debiti li pago io. Hanno il vizio di chiedere sempre soldi, specie per sigarette e benzina, una tassa fissa, chiamano mia nonna e di rispecchio viene da me per chiedere soldi da dare a loro. È un continuo, da premettere che con la nonna divido le spese della casa, sulle 200 al mese,  mia madre pago internet e telefono idem per mio padre , tanto è che Nn si sanno gestire che stanno per perdere la casa e hanno chiesto un prestito per tenerla, tempo addietro ho gestito io i soldi di mia madre e a modo mio sono riusciti a superare il mese, appena la gestione è rientrata a loro ci risiamo. Pensano che siamo ricchi e bene ma nn cosicono che siamo precari che pensano al  futuro. Non a e mamma hanno pensione e indeterminato. Noi no mi ritrovo spesso a dover sopperire ai capricci di mio padre per le sigarette e resti. Ho provato a insegnare a loro come risparmiare ma nulla, chiedono sempre e io più spesso dico no con la speranza di spingerli a capire e risparmiare. Sia io che nonna diamo soldi, in questa settimana già una 50 di euro.. Oggi è stato l ennesimo no, scoppiato in un litigio con nonna che insisteva nonostante non avessimo disponibilità. Non so più come comprarmi e come reagire, a 30anni mi ritrovo a dover gestire cose piu grandi di me ed ad avere i conti osservati... 

 

Gio

30

Mag

2019

Non ne vali la pena...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Io 35, lui 60. In una relazione clandestina da 9 mesi.

All'inizio mi chiamavi anche due volte al giorno, adesso fai fatica a mandarmi un messaggio al giorno. Hai voluto tu la relazione romantica, quella con le frasi dolci e le passeggiate mano nella mano, quando a me andava bene qualcosa di più fisico e basta. Ma non posso avere la relazione fisica che voglio perché tu, nonostante non toccassi una donna da 15 anni, visto che tua moglie ti ha minacciato di denunciarti per violenza sessuale se anche solo provi ad abbracciarla, tu non fai certe cose. Ti ho detto che ti farei e mi farei fare qualsiasi cosa, ma tu non sei interessato, non hai fantasie. E ho accettato, perché a te ci tenevo. 

Alcune settimane fa ti ho lasciato, visto che non avevi mai 5 minuti di tempo per chiamarmi quando stavo male perché maggio per te è un mese pieno. Ma tu hai fatto gli occhi da cagnolone bastonato e ci sono cascata come una scema. E ora, nonostante tu sia in vacanza con un amico e tu possa farti sentire quando vuoi, non lo fai a meno che non te lo chieda io. E metti anche giù dopo 5 minuti con la scusa che stai pagando la telefonata.

Ti ho chiesto di portarmi un regalo dal tuo viaggio, qualcosa che mi ricordi di te. So già che non arriverà nulla, e ti inventerai una balla. Stavolta finisce per sempre. Non voglio i tuoi soldi, ma un minimo di considerazione sì. 

Ven

24

Mag

2019

Lamentarsi del brodo grasso

Sfogo di Avatar di OzymandiasOzymandias | Categoria: Avarizia

Quel momento in cui entri nel negozio di un grande centro commerciale e senti in sottofondo una canzone che ti piace di brutto.

Così tiri fuori il cellulare in mega fretta per aprire SHAZAM e catturarla, ma lei, che era alle sue strofe finali, termina UN ATTIMO PRIMA che tu prema il fatidico tasto.

Lì per lì con il pensiero tiri due madonne, poi ti ricordi quanto sei comodo oggi rispetto agli anni d'oro in cui  ascoltavi tutta la canzone alla radio sperando, anzi PREGANDO, che nel frattempo non venisse a meno il segnale e che soprattutto alla fine lo speaker dicesse autore e titolo.

E' proprio vero che non siamo mai contenti :-)

Mer

17

Apr

2019

a voi ( verso VII, 4.3)

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

A voi....che non aspettavate altro che il verso VII,

 

A voi...che vi divertite con poco...

A voi... che non fate altro che insultare A...

 

voi...che non aspettate altro che A...

voi...che amate e odiate A...

voi...che insultate le vuote paole che A...

voi...dite con tanta grandiosa disinvoltura A...

voi....che non siete andati a messa domenica che c'era A...

voi...che non vi siete confessati e siete ancora carichi dei vostri peccati commessi dA...

Voi

Ven

12

Apr

2019

Perché sto peccato non mi coglie?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Ho perso il lavoro e vado avanti di lavoretti sottopagati; intelligenza direbbe che sarebbe il caso di fare la formichina e mettere da parte per il futuro considerando la fortuna di avere un marito che provvede ai miei bisogni essenziali. Ma io sono cicala mannaccia a me.

Oggi stavo per fare una gravissima cazzata.

E' giornata di mercato e ho una voglia pazzesca di un gelato. Una scemenza eh, un gelato, ma con le belle giornate ha riaperto la gelateria del paese che fa un cono da perderci la testa ma dal costo di 3 euro e 50. Troppo, e per principio mio marito 3 euro e 50 per un cono piccolo non ce li spende. E che mi frega di mio marito? Mi frega perché non ho tre euro e cinquanta centesimi nel portafoglio, esatto. Ho la mia carta ma la gelateria non ha il POS e non posso andare a prelevare al bancomat per avere contante perché il mi omo a fine mese fa il rendiconto di tutti e due i conti e mi fa una testa tanta se prelevo contanti perché ci pago le commissioni.

"Non prelevare! La spesa falla con la carta e se ti servono contanti chiedili a me!"

Ma a parte l'umiliazione nel domandare soldi al proprio compagno, partirebbe un innocente (almeno nelle sue intenzioni) terzo grado su come ho intenzione di spendere quei soldi e non ho voglia di cominciare una discussione su quanto sia opportuno o meno spendere 3 euro e 50 per un gelato. E così mentre era sotto la doccia gli ho aperto il portafogli mettendomi in saccoccia 5 euro. Il senso di colpa mi ha colto immediatamente e prima che finisse di lavarsi sono corsa a rimetterli al loro posto.

Sono rimasta con la voglia di quel gelato e la rabbia del non potermi permettere a trent'anni dopo anni di università e di lavoro tre euro e cinquanta centesimi per un cono gelato. 

Sab

06

Apr

2019

CASH CASH E ANCORA CASH! Moneymistress cerca pirloni da mungere!

Sfogo di Avatar di MadameXMadameX | Categoria: Avarizia

Contattatemi in privato e potrete finalmente farvi mungere e sfruttare da una vera autentica affascinante e perfida Moneymistress!

Ammettiamolo, agli uomini ( alcuni in particolare ) infondo PIACE sentirsi dei perfetti coglioni, piace servire e viziare devotamente una bella donna. Bene, sottomessi all' ascolto, da oggi avete questa possibilità. MadameX è qui per voi, per controllare le vostre abitudini e le vostre finanze, per condurvi nella fantastica dimensione dei giochi di ruolo e del fetish, ma sopratutto per servirsi meravigliosamente di voi, facendosi finanziare i suoi capricci e obbedire ai suoi ordini.

 

Miei cagnolini... Venite, accorrete! Non ve ne pentirete!

Gio

04

Apr

2019

Un mio amico chiede soldi di continuo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Cioè raga un mio amico mi ha inculato 100 euro da mesi ed ha avuto la faccia di chiederne altri 200. 

Ven

22

Mar

2019

Combattuta fino al midollo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Ho 19 anni, mi sono diplomata l'anno scorso e non sto frequentando l'università. Quello delle superiori è stato davvero un periodo del cazzo, e mi ha portato a credere di non voler portare avanti gli studi. Io e la mia famiglia non abbiamo mai avuto una situazione economica stabile, tantomento siamo mai stati benestanti, quindi a 17 anni ho cominciato a lavorare nei weekend finché non ho finito la scuola, e dal diploma lavoro in maniera più o meno fissa in un bar. A distanza di quasi un anno dal diploma, mi ritrovo a voler ricominciare a studiare. I miei interessi sono teatro e cinematografia, arti sceniche insomma. Ho voglia e bisogno di rimettermi in gioco. Da circa 2 anni, ho anche una relazione stabile col mio ragazzo, che è una persona meravigliosa e che amo moltissimo, e con il quale stavamo progettando di prendere un appartamentino solo per noi due, considerando che lui vive ancora coi suoi. Ora, il problema è: da qualche tempo mi sono resa conto di non voler restare nel paesino di provincia in cui sto vivendo, ma di volermi spostare per studiare e formarmi. La scuola che mi interessa più vicina si trova a circa un'ora di distanza da qui, mentre quella che veramente sarebbe la realizzazione dei miei sogni si trova dall'altra parte dell'Italia. I  miei mi hanno detto di non preoccuparmi delle difficoltà economiche, e non è di quelle che mi preoccupo, ma del fatto che so che una relazione col mio attuale ragazzo, ad una simile distanza, non sarebbe sostenibile. In primis perché il biglietto del treno supera il centinaio d'euro e mi sarebbe impossibile tornare spesso per stare insieme a lui, ed inoltre perché il suo sogno più grande in questo momento è quello di prendere una casetta insieme in cui stare tranquilli. L'idea di ferirlo mi uccide. Tra le altre cose, se anche riuscissimo a mantenere una relazione nonostante una tale distanza, l'altra paura che mi attanaglia è che ad un certo punto io possa desiderare di continuare il mio percorso da sola, senza un legame sentimentale. Lo amo da morire, è meraviglioso, e non so che fare. Temo di accontentarmi di una carriera mediocre e di una vita dello stesso stampo se non mi metto in gioco, ma non voglio perderlo né ferirlo. Sono più che mai combattuta. Non so davvero cosa fare.

Dom

10

Mar

2019

Moglie avara

Sfogo di Avatar di TressetteTressette | Categoria: Avarizia

Che cazzo mia moglie ha 30000 euro in banca e non spende un cazzo in casa. Tutto dal mio stipendio deve uscire (1200 euro).

Se provo a dirlo litighiamo per  ore e alla fine dice che servono per il.futuro. ma quale futuro? Facciamo una vita modesta per pensare al cazzo di futuro? Ma vaff.

Avevo fatto un conto comune per farla contribuire con versamenti. Ma niente non versa un cazzo di euro. 

Mar

12

Feb

2019

Soldi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Per te è solo questo l'importante.

 È da due settimane se non tre che penso a come trascorrere nel modo più bello s. Valentino insieme. 

Prima l'idea era quella di cucinare per te, di addobbare la tavola in modo elegante e romantico, stavo già cercando la tovaglia giusta, il menù giusto. 

Poi una serie di cose si mettoni a fare un paletto: tu che finisci tardi a lavoro, io che finisco tardi e penso come farò a cucinare per lui? 

Propongo di uscire a cena, ovviamente si paga a metà. 

Lui sbuffa dicendo che son tutti menù sicuramente da 60 euro in su, e non gli va di andare a spendere soldi. 

Mi ha urlato che non gliene frega una mazza di san valentino, che lui non è romantico, che si potrebbe mangiare anche un kebab e sarebbe più felice perché costerebbe solo 4€

Io mi son messa a piangere perché purtroppo sono un inguaribile romantica che non viene apprezzata. 

Lui dice di apprezzare, ma non apprezza. Non si accorgerebbe della tavola decorata, del lume di candela.

Ho detto urlando vorrei solo passare un giorno romantico nella mia vita, non mi sembra di chiederti chissà cosa! 

Ma niente pensa solo ai soldi. 

So che è una festa commerciale strumentalizzata per far spendere soldi alla gente, non è mia intenzione fargli spendere 100 euro. Ma dio mio non puoi dirmi merda se dico "amore ti spiace se vado a prendere in rosticceria perché pure io mi sa che finirò tardi e non riuscirò a cucinare come piace a te?" 

E lui a dire: eh ma cosa fai vai in rosticceria a prendere una cosa pronta per riscaldarla alla sera e magari spendi 70 euro, sei pazza. 

Ma ti va bene una cosa di me?! 

Dici di amarmi da morire ma mi vuole cambiare. Io penso questo, scusa se sono romantica, scusa se sorrido se il cameriere mi versa l'acqua, o arrossisco se mi aprono la portiera dell'auto. 

Scusa se mi emoziono ogni volta che guardo un film drammatico, scusa se penso a tutti i dettagli, a prendere i cioccolatini che ti piacciono e il biglietto più bello un mese prima per paura di rimanere senza. 

Almeno io penso! e tu? Sempre a parlare di soldi. 

Guardiamo un film di una storia vera di un tizio che rimane senza gambe e a me scende una lacrima, mentre tu stavi pensando alla formazione della tua squadra del cuore!!! 

Vaffanculo 

Tags: tristezza
Succ » 1 2 3 4 24


Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti