Avarizia

Sfoghi più votati:

Sfoghi: (Pag. 1)

Dom

10

Dic

2017

Genitori egoisti

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Ho dei genitori egoisti. Hanno fatto i figli solo per farsi una "scopata". E non sto dicendo bugie perché sono incazzata nera con loro, è la verità. Hanno fatto tre figlie, io sono quella nel mezzo, mi hanno sempre trattata male e denigrata. La prima per loro è la figlia perfetta, si è laureata e sta per sposarsi a venticinque anni, ma se le vai a chiedere la capitale della Germania nemmeno ti sa rispondere. Io ho appena fatto la maturità e ho cominciato l'università solo per fare contenti loro e non farmi rompere il cazzo. Io volevo prendere l'anno sabbatico, fare l'aupair all'estero e migliorare le lingue che già conosco e poi cominciare l'università. Per loro una cosa del genere sarebbe stata impensabile, non solo perché non avrei iniziato subito l'università ( loro hanno la terza media e si vogliono vantare al giro di avere una figlia che frequenta l'università, che parla tre lingue e che prende voti alti ) , ma anche perché andare all'estero da SOLA a diciannove anni sarebbe stato ancora peggio. Figuriamoci! Loro mi vedono come una bambina che non sa stare al mondo e che la sera deve essere allattata del latte amaro della madre. Non mi lasciano vivere. A 19 anni uno deve essere libero di scegliere, di poter sviluppare la propria opinione, ma io non posso. Mi sento in un carcere. Fin dalle elementari mi paragonavano ad una bambina che poi è venuta anche al liceo con me, dicendomi che lei era meglio di me, studiava più di me etc etc. Io sono sempre la pecora nera. Non mi drogo, non faccio niente di male. Se bevo con i miei amici torno sempre a casa sobria e non faccio mai cazzate.  Mi hanno fatto crescere con delle convinzioni sbagliate, che ora sto rivalutando. Sono incoerenti, cattivi e ignoranti. Mi addosanno tutte le loro colpe. Ho una sorella più piccola che è al primo anno di un tecnico, la fanno stare dalla mattina alla sera al telefono e va male a scuola. Tratta male tutti e risponde male a tutti. Mio padre mi minaccia sempre e mi dice che faccio schifo e non sono una buona figlia. Una volta alle superiori piansi per cinque ore di fila per le cattiverie che mi dissero il giorno prima. Mi hanno sempre fatta sentire inferiore agli altri, per i soldi che non ci sono o dicono di non avere. Perché non sanno nemmeno parlare italiano in pubblico senza fare errori dovuti alla loro provenienza. Mi mettono le mani addosso nonostante abbia 19 anni. A volte penso che se mio padre non esistesse tutti straemmo meglio, lui non mi ha mai abbracciato. Ha vissuto un'infazia di merda e vuole farcela ripagare. Quando quei due litigano noi figlie ne dobbiamo ripagare le conseguenze. Devono morire. Vorrei essere nata in un'altra famiglia, qui non c'è mai stato dialogo o ascolto. Se io a volte ho dei comportamenti di merda è per colpa loro. A volte mi faccio schifo da sola e sono dura con me stessa.

Tags: famiglia, di, merda

Ven

03

Nov

2017

L'ho fatto

Sfogo di Avatar di Capitan AubreyCapitan Aubrey | Categoria: Avarizia

Ho firmato la rinuncia all'università. Era una cosa da fare, inutile pagare ancora tasse per qualcosa che non porterò a termine.

Andava fatto, eppure mi sento tanto triste. Intanto perchè da oggi inizia la grande recita col mio "mecenate" (non posso dirgli che non vado più in università, se non voglio che mi tagli i fondi). E poi perchè ricordo le selezioni un annetto fa: la gente si ammazzava per quella ventina di posti e mi fa stare male il pensiero che io ce l'ho fatta, sono entrato a pieni voti e il posto ce l'avevo, ma poi mi sono arreso. Sicuramente sembrerò a tutti i miei colleghi di corso un folle e un coglione.

Però questa cosa del "posto" conquistato al numero chiuso, finisce che è la stessa mitologia del posto fisso al lavoro. Tutti lo vogliono, ma una volta che l'hanno strenuamente ottenuto magari si scoprono lo stesso infelici. 

E adesso ho sul conto solo quello che mi basta per mangiare, ho davanti a me un vuoto cosmico e non so che minchia farne della mia vita ahahaha. Però sapete? In un certo senso è liberatorio stare sospesi in questo limbo. Forse è una fase che devo attraversare ed è più lunga del previsto. Devo smetterla di annaspare e lasciarmi portare dalla corrente. A volte, il continuare a sbagliare strada, non può portarti in un posto migliore di quello che andavi cercando?

Lun

30

Ott

2017

Hater o Voyeur

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Secondo voi sono più interessanti i voyeur o gli haters???? O entrambi???? Fatemi sapere le vostre risposte al più presto non ricordo più chi sono, se faccio parte di una categoria o dell'altra. Non ricordo nemmeno quello che ho fatto ieri.,. Un piccolo aiuto?? Grazie non fate gli haters eh ma anche i voyeurs e ditemi pure quello che pensate, magari secondo un esperienza fantasmagorica, eccezionale, incredibile, un'incoerenza coerente una paura di guerra. Insomma scherzo. Volevo solo sfogarmi e dirvi di nuovo che sono adoro essere voyeur😍

Ven

27

Ott

2017

aiutatemi a fare una lettera di addio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Finalmente ho deciso di lasciarlo stavolta non avrò pietà delle sue finte scene,sono 5anni che convivo con un emerito ignorante spilorcio pretende soldi da me e la mia famiglia ,non fa mai la spesa ,per 1 euro e capace di fare la guerra in casa ,se non lavoro si muore letteralmente di fame sono costretta a comprarmi le cose di nascosto si perché controlla e comanda anche sui miei soldi inutile dire che in casa non contribuisce di niente devo sempre e solo comprare tutto io.....mangiare carne e pesce e diventato un ricordo ma che schifo lo odio eppure i soldi li guadagna e come .aiutatemi a scrivergli,una lettera di addio come si deve.

Tags: avaro

Lun

09

Ott

2017

bugiardo e opportunista

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Ciao a tutti sono una ragazza che convive da 6 anni si ma buttati nel cesso,perché l uomo che ho conosciuto è un bugiardo cronico ,da anni ormai racconta di avere problemi a lavoro e che non viene pagato a fine mese e che devo aiutarlo io si ma a farmi ridurre alla fame ,perché lui dice sempre di non avere un cent.e io sono costretta a togliermi tutti i soldi  e non posso nemmeno comprarmi un pacco di gomme. sono venuta a sapere da amici che fa lavori extra in campagna e questo e molto grave oltre a essere pagato a lavoro ovviamente adesso dopo questo ne sono rimasta scioccata perché mi fidavo di lui ho sempre pensato che avesse davvero dei problemi invece si approfitta di me e lo fa senza scrupolo e un disonesto e un bastardo.

Mer

27

Set

2017

diavolo e acqua santa in me.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Devo 600 euro al mio ex, soldi che mi ha prestato in un momento in cui ero in difficoltà. Solo che poi non li ha più rivoluti indietro. Mi faceva sapere che glieli dovevo, ma poi mi diceva "tranquilla". E diceva in giro che non si aspettava che glieli dessi, nel senso che in realtà non li voleva. Ma io sono mesi che vivo con questa spada di Damocle sulla testa. Ho già stabilito una data, entro il 23 dicembre 2017 effettuerò il bonifico a saldo di quel debito. Pensavo di approfittarmene del fatto che diceva di non rivolere quei soldi. Dopotutto le mie difficoltà economiche sono continuate anche dopo che ci siamo lasciati, fino a un paio di mesi fa, quando si sono attenuate di parecchio. E poi sono tante persone che se ne approfittano, quando la situazione può volgere a loro favore, perché, una volta tanto non lo posso fare anch'io? Nel frattempo, ho scoperto che la sua ragazza mi spia e pare che sia una vera psicopatica. A questo punto ho detto "basta". Questa storia mi ha stufato. Ho approfittato anche troppo della situazione, e, in ogni caso, se quella si inventa di fare tiri strani, voglio essere nelle condizioni di poter rispondere con la coscienza pulita. Ho anche capito perché non rivoleva i suoi soldi e insisteva anche perché me li tenessi. Così poteva farmi fare la figura della stronza mentre lui, poverino, tanto buono, mi aveva anche prestato i soldi! Già, mentre si teneva la cucina che mi avevano regalato gli amici dei miei, e alcuni elettrodomestici che avevo portato lì.

Molto bene. Facciamo così. Oltre al debito saldato, ti farò riavere un paio di orecchini che tua mamma mi aveva regalato, perché non trovo giusto tenermi anche quelli. Non li indosserei e so che lei ci teneva,. Così prenderò due piccioni con una fava: mi sentirò definitivamente a posto con la coscienza, perché saprò di avere fatto la cosa giusta. E in più non sarò ricattabile da te e da quella stronza, potrò rispondere a tono ad eventuali provocazioni senza farmi troppi problemi.

E no, non lo faccio solo perché è la cosa giusta e per tenermi pulita la coscienza. Ma anche perché, dopo mesi passati a sentirmi nauseata per come mi stavo comportando nei tuoi confronti, voglio pareggiare i conti, soprattutto considerando quello che sta combinando la tua ragazza! Voglio che sia tu ad avere la consapevolezza che mi devi qualcosa!

Dom

23

Lug

2017

Ho seri problemi economici

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Ho due figli 17 e 19 anni studenti. Mio marito è sparito portandosi via tutto ciò che avevo. Le necessità aumentano di continuo e neanche con 2 lavori ce la posso fare... affitto bollette assicurazione auto (Che mi serve per andare a lavorare).

Ho 52 anni e piuttosto che andare avanti così proverò a prostituirsi.

Ho già anche pensato di farla finita, ma sarebbe un atto egoistico: io mi libererei di tutti i problemi ma lo lascerei ai miei figli.

2 lavori 2000 euro al mese sembrano tanto ma la scuola costa e tutto costa... 

 

Tags: la, non, faccio, ce

Mar

13

Giu

2017

Ammetto di aver sbagliato

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

Salve a tutti, io oggi vorrei esternare un mio grande pentimento in fatto di denaro.  Io sono sempre stato un lavoratore e purtroppo da più di un anno sono stato licenziato per riduzione personale. Avendo terminato da due o tre mesi la fruibilità della disoccupazione, fortunatamente ho mia moglie che lavora tra l'altro. Beh oggi sono qui per raccontarmi e ammettere uno sbaglio enorme che ho fatto ultimamente. Entrato per caso in un bar con annessa sala slot un bel giorno in cui ero da solo, per prendere un caffè, è un locale nuovo appena inaugurato e sono stato curioso. Così do una sbirciatina alla sala slot, con tutte slot nuove di zecca. Mi sono detto a un certo punto: provo una di queste slot. Inserisco 50 euro dentro e dopo due giri, ecco il bonus pagandomi 700 euro. Io bello contento intasco questi soldi. Me ne vado ma con un senso di angoscia, un pensiero fisso che mi dice: forse se provi un altra slot potresti vincere! Ma quel giorno non cedo, anzi più che sicuro di essere apposto me ne torno a casa. Ma poi qualche giorno più tardi, invitato da un amico a prendere un aperitivo, dopo due chiacchiere e appena salutatici, faccio un giro in quell'enorme sala, poi infilo una 50 euro e comincio a giocare. Ma stranamente becco altre 400 euro... mi son detto che botta di c..o che ho! Quel giorno avevo con me circa duemilatrecento euro da depositare in banca, però cosa faccio? Vado a giocare un altra volta con 100 euro, nulla... ammetto che poteva starci però io per rifarmi ho continuato e continuato ancora... dopo tre ore avevo ripulito quasi tutti...vincite e denaro sudato insieme,  avevo 1100euro di vincite le ho pulite tutte, più altre novecento delle 2300 da depositare. Alla fine mi sono reso conto immediatamente di cosa stessi facendo, ho mollato tutto e sono corso via a casa, dove mi chiudo in bagno a riflettere davanti allo specchio di che cosa stessi facendo. Una caxxata enorme, ormai mi sembra palese dire che ormai quel che è fatto è fatto. Ma io mi son ripromesso di non farlo mai più. Ammetto di aver fatto un errore incredibile, cioè quello di poter affidare per un attimo il mio destino e il futuro della famiglia a quell'inferno di macchinette errore fatale...ora ho capito che non si vive coi soldi facili.... che essi procurano sofferenze altrettanto facili. Basta io chiudo con quelle caxxate. Spero non mi giudichiate male. Anzi che mi capiate prima di rispondere al mio sfogo.

Lun

12

Giu

2017

L'ho abbandonato...

Sfogo di Avatar di ShuuShuu | Categoria: Avarizia

Vivevo per servire un ragazzo. La sua felicità era la mia felicità. Non penso lui mi amasse, forse non mi voleva nemmeno bene.

Appena avevo un po' di soldi li spendevo per lui, sapendo che in cambio non avrei ricevuto neppure un "grazie". Capitemi, io ero l'unica che poteva amarlo. Loro non gli hanno mai voluto bene.

 

Quelle persone orribili lo prendevanoin giro, lo disprezzavano. E io dovevo intervenire. Difenderlo. Cosa ne sapevano loro della sua felicità? NULLA!

 

Poi, un giorno di due estati fa, sono andata due settimane al campo scout. Ero consapevoleche sarebbe rimasto solo con loro. Ma me ne sono andata lo stesso. L'ho abbandonato. Dio, non immagino neanche come l'abbiano trattato!

 

E lui me l'ha fatta pagare. Mi ha abbandonata a sua volta. Non l'ho visto per alcuni giorni, ma è sempre stato un tipo solitario. Passavano i giorni ma Lui non tornava. Non è più tornato. La speranza si è trasformata in rassegnazione.

 

Ho provato a superarlo. Ora sto con un alto. Ma lui è gentile. Se gli regalo qualcosa mi ringrazia. La notte dorme con me e i fa le coccole. Se ho freddo mi abbraccia

 

Una persona normale ne sarebbe felice, ma io mi sento così triste. Vivevo per servire Lui. Adoravo il suo menefreghismo, la sua indifferenza nei miei confronti. Il suo modo di usarmi mi faceva sentire utile.

 

Ora, invece, non ho più uno scopo. Non so che fare della mia vita. E sono qui, come una cretina, ad illudermi che torneà. Chi voglio prendere in giro. Sono passati quasi tre anni.

 

Ma Lui tornerà. So che tornerà.

Vero?

Mar

09

Mag

2017

AMO I SOLDI

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Avarizia

l'unica ragione della mia vita sono i soldi, lavoro, lavoro e ancora lavoro, risparmio su tutto mangiare vacanze hobby benzina.

il mio pensiero è 24 ore al giorno risparmio e soldi, investimenti, non mi interessa più neppure scopare la mia compagna mi interessa solo i soldi, una mia collega bellissima mi ha chiesto se andavo con lei a venezia per un week end, ma ho trovato una scusa solo perchè non voglio spendere, tengo un quaderno dove noto tutto, dai km in macchina al mese al consumo del gas per riscaldamento,quando faccio la spesa compro solo alimenti in sconto, e se ho voglia di qualcosa ma non è in sconto non lo prendo.

sono felice che ultimamente la borsa è salita e come solito appena guadagno 2 euro io vendo per ricomprare al prossimo storno per poi rivendere al più presto, faccio guadagni redicoli ma mi da immensa gioia.

 

non sono ricco ma mi fa felice essere tirchio ma tirchio che più non si puo 

Succ » 1 2 3 4 20
L'avarizia è il peccato dei nostri giorni, facilmente mimetizzato dalla necessità di lavorare per portare a casa il pane.
Ma quella sete che non passa mai, sostituita dal bisogno di avere ancora e ancora e ancora... beh, qui puoi raccontare quanto ti è costato.

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti