Tag: stress

Dom

10

Mar

2019

problemi a venire - stress

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

qualche mese fa sono stato con una zozza. dopo mezz'ora di movimento con musica sono venuto con Do not forsake me, oh my Darling

Troppo teso, ho bisogno di rilassarmi. 

Tags: stress

Mer

30

Gen

2019

Stressata da un uomo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ragazzi ho un problema: in chat mi contatta un bell'uomo single come me , di 42 anni (io ne ho 38) .Ne resto subito affascinata dalle sue fotografie, iniziamo a chattare ,a videochiamarci, e poi mi chiede di uscire .  Io declino l'invito ,mi sentivo indecisa sui miei sentimenti. Insomma, lui ogni week end continua a cercarmi con sms per chiedermi di uscire , e lo fa per tre mesi e mezzo , doodiche' inizia proprio a telefonarmi in orari poco opportuni , e io riattacco il telefono.Alla fine cedo e accetto di incontrarlo ,facciamo l'amore , questo il 26 dicembre. Non lo sento per 3 giorni. Il 29 dicembre mi cerca e mi vuole a casa sua la sera del 31 .Io contentissima accetto .Il giorno dopo mi dice che non è possibile ,scopro poi che e' uscito , ma non so dove , ne' vuole dirmelo ,mi dice che non vuole avere rapporti stretti ,che se voglio continuare a trattarlo deve andarmi bene così...e altre patetiche cavolate.Io arrabbiatissima e delusa ovviamente.

 

  • Ora il problema e' questo:  lui continua a cercarmi ,anche insistendo ,nonostante io gli abbia spiegato che non accetto queste condizioni o trattamento, ne' accetterei una trombamicizia ( perché sembra proprio che si tratti di questo).
  • Puo' quest'uomo essere così prepotente ed egoista?oppure mi vuole e non se ne rende conto??
  • lo penso e lo desidero , a volte intensamente , e forse lo amo .
  • Dovrei prendere la vita come viene, vederlo , e vedere che succede, oppure chiudere del tutto i rapporti perché sara' solo perdita di tempo e sofferenza per me...
Vi prego ,datemi un vostro parere ed un consiglio, ve ne sarei grata!!!!!!

 

Tags: uomo, stress

Mar

22

Gen

2019

Essere genitori

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Non ê facile, soprattutto quando ci sono più bambini, questo lo so e non capisco come facciano facciano alcuni genitori a ridere quando i loro figli non ascoltano i maestri o gli istruttori.... A me sale un nervoso che spaccherei i muri! Quando siamo a casa mia figlia ha di tutto: giochi, pupazzi,puzzle, pennarelli, eppure riesce sempre a farmi esaurire anche se mi metto lì con calma a giocare con lei. Non le va bene come muovo i pupazzi, mi chiede una storia e quando gliela leggo dopo un po' non mi ascolta più, coloriamo e trova delle storie pure lì... Cerco di fare quello che vuole (sempre nelle regole) e non le va mai bene niente. Quando mi trovo in difficoltà con la sorella più piccola, le metto i cartoni, ma quand ê ora di staccarsi mi fa le tragedie.... Non so più come fare perché anche se le spiego le cose fa finta di ascoltarmi.... Non voglio arrivare a darle sempre delle sberle, vorrei solo che quando le dico basta si fermasse. 

Mer

09

Gen

2019

Non mi masturbo da qualche anno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Nè tantomeno faccio sesso...

Non sono impotente,Non sono un monaco e Non ho fatto voto di castità.

Semplicemente non ne sento il bisogno.

Credete che possa rimetterci la salute cosi'facendo? 

La motivazione è: sono grande per bagnare ancora il letto! (29 anni)

Temo pero' per la mia fertilità infatti da stasera iniziero' anche se controvoglia a svuotarmi ogni giorno. 

Consigli e Opinioni Sono Gradite!

Lun

07

Gen

2019

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Pulire, lavare, stirare, portare le bimbe a scuola, lavoro, andarle a prendere, portarle in palestra, cucina, sistema, lavale e metterle a letto.... gli orari sempre diversi, le cose da fare sempre di più e nessuno che mi aiuta... Inizio davvero a stufarmi e nemmeno se non muovo piu un dito funziona, anzi è peggio. In più la bimba che fa la sciocca, il compagno che non fa altro che lamentarsi e farsi gli affari suoi. Feste andate malissimo, brutte notizie e parenti senza cervello.... 

Non ho iniziato bene l'anno anno... Spero che prosegua meglio...  

Ven

21

Dic

2018

feste, stress

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Inizio a dire che ho due palle così che quelle dell'albero sono niente in confronto.
Sono stressata mentalmente, e ho bisogno di staccare un pò la spina.

Oggi è l'ultimo giorno di lavoro e da stasera inizio le festività natalizie. Avrei voglia di fare quel che mi va di fare, anche di annoiarmi se ne ho voglia. Invece no, è tutto programmato come da calendario.

Tra parenti miei e del mio ragazzo che, per carità, mi fa piacere vedere..ma avrei tanta voglia di stare tranquilla.

Tutto il giorno a lavoro a contatto con la gente avrei voglia di stare per i fatti miei.

Dormire alla mattina e alzarmi quando mi va, fare colazione con calma e non di corsa come quando vado a lavoro, uscire se c'è il sole fuori e fare una passeggiata in centro. Un giretto per i negozi, vedere la mia città addobbata per il natale.
Uscire con le amiche e scambiarci i pensierini. E se ho sonno poi restare sul divano con una grossa coperta di lana calda ed una tisana buona e calda da sorseggiare.

Invece sono divisa da tutte le parte e allora che ferie sono?! se non posso fare quello che voglio che ci resto a fare a casa?

In più ho ansia perchè non arriva il ciclo. 

Ragazzi ho passato novembre e dicembre con problemi intimi e facendo cure. Sono stufa e stanca di prendere medicine.

In più ora il ciclo non arriva, ma non sono incinta..certo ovvio sono andata anche dalla ginecologa e ha detto che va tutto bene, sono solo molto stressata ed il ciclo è in ritardo per questo.

Fantastico con la fortuna che ho arriverà proprio a gennaio i giorni che devo andare in montagna. 

Dopo un anno intero di lavoro quattro stupidi giorni mi sono presa. E questi quattro giorni pure con il ciclo!!

Come si fa ad anticiparlo? :D

Scherzo.

Quindi vai di assorbenti, niente spa, niente piscina. Ma secondo voi il mio ragazzo capisce? nooo figurati mi fa..ma va dai cosa vuoi che ti venga in quei giorni, basta che ti rilassi.

Basta che ti rilassi? Ma se mi hai organizzato le mie ferie come vuoi che mi rilasso! sicuramente nervosa come sono arriverà a gennaio.

Appena arriva il ciclo prenderò la pillola anticoncezionale, così almeno so quando arriva. Ma il fatto che mi fa sorridere è che avrei voluto averla presa nel ciclo precedente così ora mi sarei fatta questi quattro stupidi giorni di vacanza in tranquillità.

Che fortuna hanno gli uomini a non avere mai niente!  

 

 

ah..buone feste 

 

Sab

15

Dic

2018

Soffro di crisi nervose

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sto attraversando un periodo di stress, "periodo" che dura da anni, al punto da soffrire ormai di attacchi di pianto, in cui inizio a gridare e a voler spaccare tutto. Sento in quei momenti tutto fuori controllo, inizio a tremare, o a strapparmi i capelli, o a sbattere i pugni contro porte e muri, mi sento disperata e respiro affannatissima e veloce, sono lucida in un certo senso perché poi me lo ricordo, ma al tempo stesso ho tutta la tensione che cede e quindi crollo in questo gridare e piangere. È umiliante, imbarazzante e ogni volta resto senza forze. Mi hanno vista in questo stato i miei genitori e fratelli, con cui vivo. Io ho 23 anni, e sono una studentessa. Non è un capriccio quello che mi capita, sento proprio oltre al pianto salirmi tutto il dolore e la frustrazione che provo, e il minimo che posso fare per gestirli è cacciare fuori queste grida. Ho paura di perdere il controllo in maniera più seria, soffro perché non voglio far soffrire i miei che mi vedono così, mi sento in condizioni pietose e ho paura per la mia salute, ma non ho davvero idea di cosa possa fare. Non posso eliminare le cause dei miei stress perché hanno a che fare con la mia routine di vita. E non ho i mezzi né il denaro per mollare tutto e cambiare vita. Aiutatemi con qualche consiglio, se tra voi qualcuno ha vissuto qualcosa del genere. Passerà? Peggiorerà? Io ho paura, e mi sento così tanto sola in cui che provo.

Gio

06

Dic

2018

Cosa non darei per un po' di riposo...

Sfogo di Avatar di CriseideCriseide | Categoria: Altro

Matrimonio da organizzare, mutuo da avviare, lavoro impegnativo con la fatturazione elettronica alle porte e tutti che mi chiedono di tenere botta a ventimila cose da fare contemporaneamente, anche se non di mia competenza, perché la contabilità non è di mia competenza, ma chi se ne incula, vero? E poi salta fuori che anche chi le dovrebbe avere, le competenze, in realtà è ignorante come una zappa. E se non lo è, col cazzo che ti dà una mano, neanche se piangi in greco!

Poi, regali di Natale da fare. Va beh, quello è il meno.

Poi, secondo lavoro che mi porta via un sacco di energie ma lo devo fare, sia per arrotondare che per dimostrare che sono in grado di gestire le cose, e chissà che un domani non diventi anche il mio lavoro principale.

Poi, amici con problemi veramente pesanti che invece di andare dallo psicologo si sfogano con me. E mi offendono pure se sono io a sfogarmi. Quindi, baruffe a nastro. E amiche che sulla soglia dei 30 anni si comportano come se ne avessero 15. Santi numi, provaci con quel tizio, invece di accontentarti di sospirargli dietro come se fossi un'adolescente al liceo! Che se un domani viene da te dicendoti "sai, ho trovato la ragazza", non è da lui che poi vai a piangere e a darti della cogliona per non avere colto l'occasione! E la conosco bene la sensazione, con la differenza che quando l'ho provata avevo 17 anni, non avevo superato i 25!

E tutto quello che vorrei è un weekend, con il mio compagno o anche da sola, perché no, in cui staccare la spina e potermi finalmente fare un po' di affari miei. Che sia anche solo fare una passeggiata per un borgo medievale qui vicino e scattare qualche foto.

Invece, devo stringere i denti e andare avanti. Ma a breve è Natale, finalmente la luce in fondo al tunnel si vede.

Unico rimpianto? Sembrerà stupido, ma speravo di riuscire ad andare a vedere almeno un mercatino di Natale, quest'anno. Io li adoro, ma sono 3 anni che non riesco ad andare a vederne. Il mio sogno era tornare a vedere quelli di Trento e di Bolzano. Invece dovrò saltare anche quest'anno.

Va beh, andrà bene così, immagino. Ma a volte mi chiedo se sia veramente vita, questa.

Mer

19

Set

2018

Stanca!!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ogni giorno c'è  qualcuno che mi dice che tutto quello che dico o faccio è  sbagliato sia in amicizia che nella vita privata...credo di stare per scoppiare...siccome mi conosco anche abbastanza bene perché sono impulsiva e poi dalla ragione mi faccio torto devo cercare di stare calma...ma restando calma rischio il doppio....che delusione ...sono delusa da tutti!!!!

Tags: stress

Lun

16

Lug

2018

Come vivere un vita tranquilla ?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti!

Da molto tempo ormai, cosi tanto che non ricondo quanto, soffro di un'ansia indescrivibile per tutto quello che mi succede. Non dico che ogni minimo cambiamento mi fa andare in crisi ma comunque ho sempre il bisogno di avere ogni piccola cosa sotto controllo altrimenti mi sento inquieta e poco sicura.

Negli ultimi mesi sono capitate cose abbastanza grandi, un nuovo lavoro, una rottura con una persona che era nella mia vita da tre anni, e condizioni familiari poco piacevoli. In tutti questo risedo all'estero con il mio fidanzato che purtroppo in molte occasioni non è capace di farmi stare serena, e con questi intendo non che mi tradisce o altro ma semplicemente finito un problema ne crea uno nuovo e questo per me è fonte di stress ogni volta che si presenta l'occasione. Ho da poco iniziato un nuovo lavoro che mi piace molto e non voglio che queste condizioni mentali influiscano negativamente su questo percorso. 

La mia famiglia al momento, ma forse da sempre, vive situazioni di disagio, i miei non vanno d'accordo e mia madre ultimamente soffre di un fortissimo stress (sarà genetico?), al mio ultimo rietro in Italia sono stata molto male per lei al punto da pensare di rientrare definitivamente l'unica cosa che mi ha fermata è stato il lavoro, sapere quanti sacrifici ho fatto per essere arrivata fin qui e sapere che in Italia al momento dovrei tornare a stare a casa dei miei senza un lavoro e senza una mia indipendenza, con tutto il bene che posso volerli a 26 anni mi sembra di fare non uno ma 100 passi indietro. Nonostante ciò ogni volta che ho contatti con loro mi assalle l'ansia anche perchè non si comportano da genitori ( e mi dispiace dirlo ma è cosi ), mia madre non fa altro che dirmi di tornare ma non capisce che li non ho nessun futuro mentre qui sto cercando di costruire qualcosa per me stessa. Lo so che molti di voi pensaranno che se è stressata lo dice solo per avermi accanto e io questo lo capisco, ma sono cosi stanca di sentirmi sotto pressione cosi dal resto del mondo, nessuno che mi chiede se sto bene o se sono felice, sembra a volte che tutti vogliano scaricare i loro pesi su di me e io per quanto voglio farmene carico a volte davvero non riesco!

La mattina mi sveglio con l'ansia, la notte dormo male, passerei il giorno a dormire se potessi, mi chiudo sempre di più in me stessa e trovo sollievo solo stando da sola anche perchè quando ho bisogno di qualcuno mi arrivano solo una valanga di altri problemi addosso. 

Vorrei avere qualcuno accanto con la quale poter sfogarmi e piangere anche solo per sentirmi più leggera dopo, ma non c'è nessuno e finchè continuo a sentirmi cosi ho paura di continuare a svegliarmi tutte le mattine in questo modo orribile :(

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8