Tag: sfiga

Mer

18

Set

2019

La sfiga

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

è tutto il giorno che il caricatore del computer portatile non funziona più! L'ho provato in tutte le posizioni e niente, non caricava. Mi convinco ad andare in negozio a comprarlo nuovo: 30 euro. Torno a casa, riprovo prima quello vecchio: funziona! E che cazz- 

Sab

17

Ago

2019

Eh, vabbè

Sfogo di Avatar di SchifosamenteincazzataSchifosamenteincazzata | Categoria: Invidia

Sto diventando una persona orribile, odio e invidio tutti, non so più cosa pensare! I miei amici vanno avanti, hanno un lavoro sicuro,  idee chiare, si fidanzano, si sposano, già pensano a quando sfornare dei piccoli mostricciatoli( come se non fossimo già in tanti su questo pianeta?!) Vorrei anch'io dare un senso alla mia vita! Ma per farlo c'è bisogno di soldi, tuttoo ruota sempre intorno a loro! Per fare soldi c'è logicamente bisogno di un lavoro stabile, giusto? Che io in sto momento non ho! Recentemente per la mia "immensa" fortuna/sfortuna ho trovato lavoro in una agenzia di assistenza a ore, all'inizio mi ero detta "ciii sta!", L'importante è non finire a fare la badante! Ti manca solo questo! E già mi viene da ridere perché ho finito per fare la colf per una miseria al mese, ma almeno è legale! No? Che gioia!! Potrò metterlo nel mio insipido CV(e qui si aggiunge un'altra bella risata), ho perso il conto dei posti in cui ho portato quel maledetto curriculum ma non mi piglia nessuno! Ehh, come al solito piango ma non mi arrendo, non posso rimanere incastrata qua guadagnando sta miseria?! Continuo a ripetermi sto mantra "non sperare, non sognare, non illuderti!" Posso superare anche questo, basta non aspettare nulla e non sperare in nulla! Continuo ad andare avanti... Ormaiii sono incastrata in un vortice di sfiga infinita da anni, lavori di merda, un corso professionale, altri lavori di merda, una riqualifica che sto ancora finendo di pagare, un tirocinio che mi ha quasi distrutta, ma posso farcela! La speranza è morta da tempo maaa la testardaggine c'è ancora! Ogni tanto mi chiedo se servirà a qualcosa tutto ciò! Volevo essere indipendente, avere una sicurezza, poi una sana relazione, ma non ho nulla e continuo comunque a vivere          

Lun

29

Lug

2019

Disprezzo

Sfogo di Avatar di SchifosamenteincazzataSchifosamenteincazzata | Categoria: Accidia

23 anni, disillusa e ormai esasperata, l'idea di essere sbranata da un branco di unicorni mi da gioia e conforto. Nulla è andato come  volevo nella mia vita, non eccellevo mai in nulla, mai abbastanza bella, sveglia, intelligente e altre immense cazzate... Mediocre fino alla nausea! Ma sono sempre bravi tutti a dare i consigli... Dicono che non mi interessa nulla, che non mi impegno, che non mi importa di niente, attualmente sto facendo un cazzo di corso professionale e qui sono tutti bravi, sempre stati, "nati imparati" dall'inizio e senza un briciolo di problema, io per la mia immensa sfiga sono una disagiata, troppo lenta, che non fa abbastanza domande, che non sorride mai abbastanza (come se fosse un obbligo morale farlo eh), sparano stronzate come "ti piace questo lavoro?" Perché in questi tempi la gente cerca il lavoro dei propri sogni?! Voglio lavorare dio buono, è una presa per il culo? Chi cazzo fa il lavoro dei propri sogni? 0.01% dell'umanità, ecco chi.

Lun

29

Lug

2019

Vita di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Faccio un lavoro di merda in cui non guadagno praticamente niente, viaggio in pullman perché non mi posso per mettere una macchina manco delle più sghangherate. Beh grazie al mio bellissimo lavoro e al fatto che gli orari dei pullman siano impossibili resto buttata delle ore aspettando di poter tornare a casa. Esempio oggi che nessuno mi ha avvistato che in ufficio non c'era nessuno starò due ore seduta ad aspettare il nulla. Avviso casa e nob è che i miei dicono che vengono a prendermi. Noo non sia mai che mio padre si faccia 20 km per veinire a prendermi visto che lui la macchina ce l'ha. E vabbè sua figlia non merita nulla anche se appena lui apre bocca bisogna scattare. Ma la mia vita è sempre così: se serve qualcosa a qualcuno sono sempre pronta, se serve qualcosa a me devo essere sempre pronta perché tanto non trovo nessun altro. 

 

Tags: noia, sfiga

Mar

11

Giu

2019

Incubo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi domando perchè diavolo io sia venuta al mondo, se dovevo avere questa vita di merda, che non è nemmeno degna di essere definita vita. Da quando sono nata ho assistito più a funerali che altro, la mia famiglia è stata colpita dalle più svariate malattie, ho perso zii, tutti e quattro i nonni, mio padre, perfino il mio cane.

Da 8 anni a questa parte sono costretta a vivere nella casa con i restanti membri della famiglia, ad affrontare le molteplici sfighe quitidiane in aggiunta alla mia peggiore fobia: gli insetti!

Abbiamo sopportato 3 anni di blatte che infestavano tutto il condominio, e via con notti insonni, caccia continua e terrore giornaliero. Dopodichè abbiamo scoperto della muffa in casa che ha richiamato l'ennesima invasione di maledetti insetti, minuscoli come pidocchi, che sbucano da tutte le parti. Su pareti, barttiscopa, mobili, armadi, cassetti...Abbiamo fatto i lavori, eliminato la muffa e niente, sono ancora qui. Non riesco a dormire a causa dell'ansia di trovarmeli addosso, mi imbottisco di melatonina e niente.

Sono disoccupata in perenne ricerca di un impiego e non ho quindi l'opportunità di abbandonare la casa maledetta a cui a volte sogno di dare fuoco! Sto vivendo un incubo. Non chiudo occhio decentemente da almeno due anni di fila e secondo chi vive con me, non dovei nemmeno essere arrabbiata e piangere (come faccio di continuo fra mancanza di sonno, serenità e stimoli) perchè non si può fare nulla oltre le disinfestazioni continue che stiamo facendo.

Col caldo l'invasione è aumentata ulteriormente, tanto che ho il terrore di uscire di casa per paura di trovarmi quei maledetti dentro cassetti, sul letto etc, considerato che si arrampicano dappertutto!

Vivere in questa cazzo di casa continuamente infestata mi sta facendo passare la voglia di vivere. Potrà sembrare esagerato, anche se chi non ci passa non può capire cosa significhi dover convivere con la propria fobia, ma io vorrei solamente, per una volta nella vita, avere i comuni problemi dei ragazzi della mia età, la cui maggiore preoccupazione magari è scegliere la destinazione delle vacanze! Vorrei vivere qualche bella esperienza dopo gli anni adolescenziali in cui sono stata bullizzata.

Mi sono iscritta ad un corso di formazione e attendo risultati...ma come cazzo farei a frequentare se alle sette di mattina ancora non ho chiuso occhio perchè gli insetti sbucano da sotto l'armadio a ponte, sulle pareti e rischio che salgano sul letto? Se capita di addormentarmi, per sfinimento, ho incubi su insetti che mi camminano addosso e mi risveglio. Un ciclo infinito.

Perchè per me continuano ad accumularsi solo problemi? Perchè nascere per poi non assistere nemmeno ad uno dei momenti per cui la vita merita di essere vissuta? Sono arrabbiata e amareggiata, specialmente dal fatto che non posso far altro che lamentarmi, senza poter risolvere nulla...

Dom

17

Mar

2019

Stanca della sfiga

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Ero una persona determinata e socievole, adesso non sopporto più nessuno e la colpa non è delle persone, perchè loro non fanno niente per rendersi insopportabili. è proprio la vita che a me ha deciso di non dare nulla, ambito salute male, ambito relazioni più male che bene, ambito studi/lavoro: bene, ma solamente perchè mi impegno tantissimo in quello che faccio e comunque quando le cose non dipendono dall'impegno ma dalla botta di culo vanno male. Normalmente non ne parlo in questi termini, anzi cerco di convincermi come dicono certe persone che la ruota gira... ma dopo 28 anni ad essere spettatrice delle "fortune" degli altri, sono proprio stufa. Non è che io pretenda tanto, ma che nelle cose di base e con la giusta dose di impegno qualcosa possa andare bene anche a me. Faccio un esempio per un ambito, ma vale in realtà per tutti una ragazza con cui sono uscita un pomeriggio a bere qualcosa mi racconta della sua vita amorosa e del fatto che stava con un ragazzo con cui stava molto bene, però poi si è invaghita di un altro, non riusciva più a capire che cosa volesse e alla fine l'ha tradito. Ha descritto questi eventi con estrema sofferenza e dice di essersi sentita molto in colpa per il tradimento e per questo di averlo confessato al suo ragazzo, lui la molla perchè non riesce ad accettare la cosa. Lei all'inzio ci rimane male, però poi si mette con l'altro con cui si trova bene, ma si accorge di non essere innamorata di lui... e vorrebbe tornare con il primo... che dopo un mese si accorge di essere in grado di passare sopra al tradimento e si rimette con lei. Questo è solo un esempio... ma nella mia vita anche se non ho mai tradito nessuno non ho avuto neanche un centesimo di tutto sto culo. E come questo esistono altri mille esempi persone cattive, che hanno palesemente sbagliato vengono personate, gli capitano le occasioni dal cielo...e io mi impegno nelle cose... ma non ottengo mai niente di più di quello che mi spetta... anzi in tutte quelle situazioni che dipendono dal fatto che qualcosa possa andar bene ... vanno male. Così è la salute (e non parlo di influenza parlo di problemi invalidanti), il lavoro, le relazioni. Le ho provate tutte, ma adesso sono proprio stanca... e l'unica domanda che mi riesco a fare continuamente è ... ma perchè tutti hanno qualcosa per cui sono soddisfatti così gratuitamente senza aver fatto nulla per meritarselo e io non devo avere prorpio niente, nonostante mi impegni, mi adatti, non dica mai un cazzo? 

Mer

13

Feb

2019

periodo nero!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Tutto è iniziato con un autovelox: con la tolleranza mi hanno beccato a 1,8 km più del consentito, 40 euro di multa...

E va bè,  niente punti, me la sono cavata.

Poi il mio capo comincia a stressarmi dicendo che non faccio niente, che sembro un dipendente pubblico, ma in ufficio svolgo le mie mansioni senza ritardi e senza errori: ieri mentre rispondevo a una telefonata sul telefono dell'ufficio mi è arrivato un messaggio sul mio telefono e, sempre parlando e dando le delucidazioni, gli ho dato un occhiata.

Con la coda dell'occhio mi sono accorto che si è sporto dalla porta e mi ha fatto una foto, proprio in quel momento, nascondendosi con un movimento di pachidermica eleganza subito dopo...

Oggi mi chiama l'avvocato per la causa di mia moglie: nonostante le prove e l'avversaria di mia moglie che ha mentito spudoratamente, il giudice ha deciso di assolverla!!! C'erano le indagini della polizia, le riprese di una telecamera dell'aggressione di questa contro mia moglie e la stessa è stata assolta!!! Dovrò pagare il nostro avvocato e c'è il rischio che la controparte ci chieda i danni civilmente...

Ciliegina sulla torta: tempo fa sono cascato in una truffa di un callcenter che mi ha attivato una linea telefonica a condizioni diverse da quelle che mi aveva proposto. Come me ne accorgo faccio il diritto di recesso (in 5 giorni) e spedisco il modem, quindi raccomandata e pacco a mie spese...
Periodicamente mi arrivano delle bollette, io chiamo per chiarire e al numero dell'assistenza clienti mi dicono tutto OK, abbiamo risolto...
Dopo quasi un anno, oggi mi arriva una nuova bolletta, che mi dice che devo pagare più di 200 euro...
Chiamo e mi chiedono un'ulteriore fax...

Non ce la faccio più, sento di essere entrato in un anno nero...

Tags: sfiga, iattura

Ven

14

Dic

2018

Famiglia dimmer**

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Questa sera i miei amici dell'Università sono a spassarsela in un locale, mentre io sono arrivata a casa ora col pullman che ha tardato e mi aspetta l'ennesima serata con mio padre che torna ubriaco e si mena con mia madre (o se la prende con me, dipende). Tutto perché, nonostante avessi 0 problemi ad andare, i miei hanno paura a farmi riportare a casa da una ragazza... "c'è la nebbia". Mi avrebbero riportata a casa entro mezzanotte da una distanza di neanche 30 km. E ho più di 20anni. E avevo pure il passaggio da una che ha la patente da almeno 4, ad un orario ottimo. Manco dovevano alzare il culo o stare alzati ad aspettarmi tardi, i miei. 

Che bella famiglia dimmerda. Sbaglio a sperare che tirino le cuoia il prima possibile? 

Gio

13

Dic

2018

Ma che cazzo!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

No vabbè, si può essere così sfigati???
Non è umanamente possibile avere una vita di merda e nel contempo tutta una serie di sfighe quitidiane che ti fanno venire voglia di ammazzarti sul serio!

Ho in casa da due anni un'invasione di maledettissimi psocotteri e io ho la fobia degli insetti, soffro di insonnia, passo le giornate a cercare uno straccio di impiego che non trovo solo per potermene andare di casa, sono circondata da persone che si godono la vita lamentandosi per minchiate epiche e nemmeno si degnano di chiedermi come sto, ogni volta che provo a fare qualcosa mi va di merda (perfino andare dallo psicologo, dato che dopo pochi mesi si è trasferito e mi ha mollato!XD).

Ogni giorno mi sveglio e non vorrei lasciare il letto per non cominciare un'altra giornata uguale a quella precedente e poi, tipo questa mattina, mi capitano cose che mi mandano fuori di testa, aggiungendosi a tutto il resto. Me ne sto tranquilla al pc per le mie due orette di relax (anche se la connessione qui a casa fa schifo e ci mette ore a caricare una pagina), all'mprovviso la batteria inizia a calare e il tempo di raggiungere l'alimentatore...il buio.Si è bruciata e ora il computer funziona solo con la presa elettrica, cosa mooolto scomoda.Il pc è pure un vecchio modello di cinque/sei anni fa e non so se riuscirò a trovare il ricambio della batteria! Posso incolpare il numero 13, pure se non è venerdì, o mi tocca davvero andare a Lourdes per farmi benedire e scacciare 'sta bastarda di sfiga che mi perseguita da anni??! No, perchè non si può continuare così...

Tags: basta, sfiga, stufa

Lun

24

Set

2018

sgamato a fare sesso

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

buongiorno dove faccio volontariato c'è un edificio che non usiamo mai e di fatto è abbandonato.

Ieri visto che casa mia era occupata  (abito ancora con i miei genitori), ho portato la mia ragazza in questo edificio abbandonato per fare l'amore. Dopo mezz'ora che scopavamo arrivano due tipe a interromperci per recuperare del materiale fermo li da un anno. 

Tags: sfiga
Succ » 1 2 3 4 5