Mar

24

Set

2019

Cari genitori

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Imparate di nuovo l'arte del ceffone. 

Non della violenza domestica. Non dell'umiliazione psicologica. 

Ma del ceffone punitivo ed educativo. 

I vostri figli quando sono piccoli sono come animali. Istintivi e non comprendono le parole. 

Guardate nel regno animale. Il leone si mette a discutere con il leoncino? No. Gli da una bella ringhiata e una zampata.  Capire che delle vostre stronzate New Age ai bambini di età prescolare non frega nulla. Capiscono sono la causa e e effetto. Ti comporti male? Due rimproveri e l'annuncio: "al terzo le prendi". E al terzo il ceffone. 

Ci hanno educativi tutti così è è siamo l'ultima generazione normale. Capitelo.  

Tags: figli

19 commenti

Maronna mia... Questo può sembrare il metodo giusto perché siamo nell'era del lassismo.Il vero problema è il menefreghismo di molti genitori...

In verità ,credo che in quel modo si educhi solo la paura.Guarda che esiste anche il rinforzo positivo,il castigo,il racconto sociale e...sono tutti ottimi metodi!Quindi essere autorevoli e non autoritari.

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 09:23 del 24-09-2019

*alla paura.

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 09:24 del 24-09-2019

Ultima cosa: Credo che un corso accelerato di rieducazione andrebbe fatto in primis ai genitori!😜

Avatar di LetterascarlattaLetterascarlatta alle 09:31 del 24-09-2019

Concordo con lettera, il problema principale sono i genitori 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:08 del 24-09-2019

hai ragione, il leone non discute con il leoncino. Genitori moderni, comportatevi come i leoni: stasera per cena una bella gazzella cruda da mangiare rigorosamente con le mani!

Avatar di XyzXyz alle 10:28 del 24-09-2019

Il vero problema come ha detto lettera è il menefreghismo dei genitori, piccole esempio di vita vissuta, ho preso l'ascensore con le mie figlie, prima di noi era entrata una mamma con un bambino sui sui due anni e mezzo, lui si è divertito a schiacciare tutti i piani dell'ascensore, ha guardato la mamma compiaciuto e lei gli ha battuto le mani "Bravo amore!"...mi figlia di 5 anni mi ha guardata e mi ha detto "Ma mamma, lui ha schiacciato tutto! Perché?" e io che gli devo dire? A loro ho fatto la testa quadrata spiegando anche che oltre a noi l'ascensore lo prenderanno altre persone e che non è giusto che queste persone debbano restare in ascensore 10 minuti facendosi tutti i piani perché schiacciare i bottoni è divertente, poi vedo queste scene e mi chiedo perché faccio tanta fatica a cercare di educare le mie figlie quando ad altri genitori non frega una mazza. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:38 del 24-09-2019
Polizia

Noi usiamo metodo educativo senza ceffoni ossia Gastone e carota. Se si comporta bene premio se si comporta male un bel castigo. Noi abbiamo un figlio che quando prende un castigo inizia la classica sena madre con suppliche, promesse ecc. Poi però si calma capisce le ragioni e accetta, una volta però chiuso nella sua cameretta ha urlato per 20 minuti, nota bene alle 15 di pomeriggio e i vicini ficcanaso hanno chiamato la polizia. Ovviamente il figlio ha dovuto giustificare e spiegare cosa è successo. Sotto voce la polizia a chiesto se era stato picchiato. Conclusione una bella figura di merda, mia moglie si è sentita umiliata anche perché non abbiamo mai messo le mani addosso ai figli. Così adesso dobbiamo stare attenti che non urli perché un altra segnalazione potrebbe crearci dei problemi. Poi senti di genitori che davvero picchiato o sfruttano i figli e nessuno interviene. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:35 del 24-09-2019

Ultima generazione Normale???

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHS

Bella questa  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:43 del 24-09-2019

Anonimo 10.38 tu cresci dei figli in modo civile con educazione  L altra mamma non ha rispetto ne educazione ne verso suo figlio ne verso gli altri ! La differenza di vedrà tra qualche anno 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:50 del 24-09-2019

Anonimo delle 11,35 ci credo che i vicini chiamino la polizia se  un bambino lo punisci con la carota di Gastone! 😱

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 12:02 del 24-09-2019
Per l'anonimo autore

Hai figli o parli cosi solo perchè sei stato infastidito da qualche bimbo maleducato?

Io capisco il tuo sfogo e aggiungo che sono nata alla fine degli anni 80, ho preso tante di quelle botte da mio padre che ancora oggi gli occhi si riempiono di lacrime. Non sono mai stata troppo esuberante o monella ma lui era violento.

Odio la violenza. Odio chi fa del male, indistintamente dal motivo. 

Tre anni fa è nato mio figlio, anche se ogni tanto le meriterebbe il massimo che posso e riesco a fare è metterlo in castigo. All inizio, quando era piccolo (tra gli 1 ed i 2 anni) non capiva e tutto sembrava vano. 

Ora a tre passati, sa già che una "monellata" gli costerà il castigo e si regola. All asilo è uno dei piu educati e dice sempre grazie, per favore e scusa. Queste parole le uso il più possibile nel mio linguaggio apposta perchè lui capisca, e cosi sembra essere.

E' molto difficile, ma lui vede me ed il comportamento che ho, se io sono corretta ed educata lo sarà anche lui.

Senza botte. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:02 del 24-09-2019

la violenza è sbagliata sempre, altrimenti saremmo animali. I metodi educativi giusti sono altri, ma non me ne frega nulla di condividerli con voi. sfogante hai detto una grande cretinata.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:09 del 24-09-2019

Ottima soluzione. Prendersela con chi non può difendersi e infliggergli dolere fisico.

Avatar di LottascudoLottascudo alle 12:55 del 24-09-2019

Generazione normale ? :)

Avatar di FingertipsFingertips alle 14:27 del 24-09-2019

@Lottascudo hai ragione, un ceffone non serve a nulla. 

Meglio qualcosa di più serio tipo fili elettrici e bastoni sulle gengive? 

Avatar di XyzXyz alle 15:57 del 24-09-2019

Anonimo dell'ascensore: hai detto qualcosa a quella mamma maleducata? Perché le persone, mi dispiace farvi uscire dai vostri mondi fatati, si comportano come gli viene permesso di comportarsi. In Germania, Austria (Paesi sempre osannati per le regole e cose fatte bene) ecc non si comportano bene perché sono educati in modo diverso, si comportano bene perché temono le conseguenze, che in quei Paesi esistono. E infatti appena vengono in Italia si dimostrano per i maleducati che sono.

Quella mamma che permette al figlio di schiacciare tutti i tasti gli sta insegnando che anche se sei maleducato non ci sono conseguenze, e voi, stando belli zitti a subire in silenzio, non state facendo altro che dimostrarle che ha ragione, che tanto nessuno le farà mai niente.

Quand'è stata l'ultima volta che un maleducato è stato ripreso in quanto tale? Che una persona, per un comportamento maleducato, è stata isolata da un gruppo come punizione? Io non lo vedo mai, e di gente con la faccia come il cu*o ce n'è in giro, ma nessuno dice mai niente perché "non ne vale la pena" o "fa brutto", perché è sempre meglio essere vittime piuttosto che riprendere qualcuno e fare "il cattivo" quando ce n'è bisogno.

Io sono d'accordo con lo sfogante. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:50 del 24-09-2019

Il fine ultimo dell'umanità sarà quello di permettere a pochi eletti di fare figli. Non ha senso fare figli con genitori che fanno la voce grossa perché non cambia nulla e si metteranno al mondo altre sanguisughe. Gli si da un ceffone e poi bravo quando farà soldi in qualche modo? Noioso. Non serve a nulla. Non fate figli che è meglio.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:08 del 24-09-2019

Anonimo delle 17:50, no non ho detto nulla, il motivo semplicemente è che muovendomi da sola con 3 bambine di 5, 3 anni e 4 mesi non mi sento di mettere a rischio la loro sicurezza, sembra banale, ma non conosco la persona che ho davanti, per quello che ne so io, riprendo questa ed il figlio (con loro c'era una seconda donna) e magari loro se le prendono con le miei figlie, io non riuscirei a proteggerle. Mi è capitato invece in altre occasioni di riprendere comportamenti sbagliati, ma appunto erano situazioni in cui al massimo ci andavo di mezzo io. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:33 del 25-09-2019

Io ho preso tante di quelle botte dai miei genitori che ancora sento dolore, fuori e soprattutto dentro. La violenza ti crea tanti problemi anche psicologicamente parlando. Non è il metodo educativo più indicato. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:38 del 29-09-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti