Lun

09

Set

2019

Ho bisogno di un'amante?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ho 37 anni, sono sposato e ho una figlia di 2 anni. Mia moglie 30 anni appena compiuti; dice di non aver più voglia di far sesso, che è stanca, che la bambina le porta via tutta la giornata e la sera vuole solo dormire. Abbiamo fatto l'amore l'ultima volta 1 anno e mezzo fa, le ho detto di parlarne con la ginecologa ma lei lo trova stupido ed inutile, le va bene così. Io invece mi sento troppo giovane per rinunciare completamente alla mia vita sessuale. Non voglio distruggere la mia famiglia e fare del male alla bambina, voglio almeno aspettare che cresca prima di separarmi. Che fare?

66 commenti

Quando trovi la soluzione, rendila pubblica. Questo sito è pieno di sfoghi come il tuo.

Avatar di XyzXyz alle 15:58 del 09-09-2019

La risposta è assolutamente si. In realtà ci sono altre strade ma se la domanda è quella, si senza dubbio.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:58 del 09-09-2019

A questo punto si può parlare tranquillamente di allarme sociale. 

Avatar di FingertipsFingertips alle 15:59 del 09-09-2019

Non voglio distruggere la mia famiglia

In realtà è lei che l'ha già distrutta un anno e mezzo fa.

Non so che dirti... Sei troppo giovane per rinunciare al sesso e  a una compagna  e l'amante certamente consola ma a te basterà essere consolato? 

Dalla regia mi dicono che è meglio separarsi quando i figli sono ancora piccoli, meno traumi per loro. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 16:04 del 09-09-2019

Una persona che ti dice dopo un anno e mezzo di astinenza che non è un problema o che va bene così è o pazza, o incosciente o una persona assolutamente priva di empatia e maturità. Mi è successo in passato, è il modo in cui una persona perde qualunque attendibilità e aggiungerei anche amor proprio. Una persona del genere va umanamente rispettata ma ignorata nella maniera più definitiva per tutto ciò che riguarda il proprio futuro e benessere. Purtroppo quando accade (e accade) molti uomini sono ancora in una fase di dipendenza affettiva quindi cercano di dare senso a questi atteggiamenti. Non lo hanno nella maniera più assoluta, lei del resto si è totalmente chiamata fuori dalla tua vita intima in questo modo, ne accetti le conseguenze.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:23 del 09-09-2019

Bisogna cominciare a raccogliere dati sulla questione.

Il denominatore comune è:matrimonio con o senza figli.

Sfogante prova il viagra per donne,nel bicchiere quando è distratta,la mossa della disperaizone 

Avatar di christian1992christian1992 alle 16:48 del 09-09-2019

Già tempo addietro avevo proposto di indagare, tra l'altro alcuni sfoghi storici del sito ultra commentati riguardano esattamente questo. Un problema tanto diffuso quanto tecnicamente semplice da risolvere (non emotivamente).

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:54 del 09-09-2019

Sul semplice da risolvere ho le mie riserve. Prostituzione a parte non si trova un'amante al supermercato, nè è facile portare avanti relazioni parallele

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:14 del 09-09-2019
Cosa deve fare?

Stare lì e dartela contro voglia?

Aiutala con la bambina invece si rompere i coglioni.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:01 del 09-09-2019

Ma che cazzo di discorso è, si è sposato con una donna, mica si è iscritto a una cooperativa? La bambina la aiuterà in quanto padre (tranquilla, se no ci pensano i giudici) la moglie può anche mummificarsi per conto suo. Se non ha voglia giustamente si trova una sostituta.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:27 del 09-09-2019

Ma poi sempre con questa preoccupazione che viene appena sentite tradimento. Ma che diamine!!! da un anno e mezzo lo sta facendo correre (e se ne frega perchè sono scuse), lui cosa sta tradendo? Qualcosa che non c'è?

 

Avatar di InnominatoInnominato alle 18:53 del 09-09-2019

Attento adesso arrivano le prèfiche con lo scialle nero a ricordarti i voti fatti davanti all'altare e che l'uomo è pirata e vuole solo metterlo nel buco, mentre la donna vuole bene a Gesù.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:57 del 09-09-2019

E io le benedico tutte :p

Avatar di InnominatoInnominato alle 19:16 del 09-09-2019

@Anonimo alle 18:01 dai, ammetterai che un anno e mezzo non sono bruscolini. La storia della bambina no n regge per tutto questo tempo, non ci credo che sei sempre stanca sempre per 18 mesi di fila. Non è stanchezza, manca la voglia. Se lei si è rinchiusa nel ruolo di mamma bene, ma non è giusto nei confronti del marito. NON che gliela debba dare di controvoglia, ma neanche ignorare la questione.

@autore  hai proposto una giornata di babysitter, un weekend solo voi due, una gita fuori porta che ne so, qualcosa per rivedervi come coppia?

Avatar di XyzXyz alle 19:46 del 09-09-2019

Fidatevi raga, la figlia è la scusa invincibile che donne che hanno palesemente tirato i remi in barca usano per non avere rapporti sessuali. Una condizione che misteriosamente va bene a molte (almeno fin quando non trovano il tempo per conoscere nuovi amici sui social). Uno iato così lungo è già difficile da colmare se si ricominciasse domani, ma il fatto è che la loro vita sessuale non tornerà mai più la stessa. Questa è la verità, poi ognuno ci viene a patti nei modi e tempi che ritiene opportuni. Se lo sfogante a tempo e mezzi per trovarsi un'amate fa benissimo, a partire da questo istante. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:57 del 09-09-2019

comunque a me già che hai messo l'apostrofo scrivendo "un'amante" mi sei simpatico. un piccolo passo per un uomo, un grande passo per la grammatica. grazie. mi fai sperare in un mondo migliore. 

Avatar di leia78leia78 alle 20:18 del 09-09-2019

amante è sia maschile che femminile, se non l'avesse messo non sarebbe un errore... solo un altro sesso.

Avatar di gagenoregagenore alle 20:22 del 09-09-2019

Comunque, tirare i remi in barca già a trentanni, anzi ventotto e mezzo alla data dell'ultima copula, mi sembra veramente prematuro anche per l'ape regina più crudele. Questa storia ha molti lati oscuri... Sicuro di non essere un padre putativo e lei molto meno figadilegno di quanto tu creda? 😈

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 20:24 del 09-09-2019

Leia, che ti succede? Il tuo alterego nazigrammar ha bevuto troppi spritz? "Un'amante", riferendosi a una donna è corretto.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 20:30 del 09-09-2019

O forse gli spritz li ho bevuti io non capendo che eri ironica? 🤔🤔🤔🤔

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 20:32 del 09-09-2019

Leia78, hai perso occasione per tacere. Una amante o un'amante sono la stessa cosa, così forse ti sarà più chiaro.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:59 del 09-09-2019

ma io ero seria... molti scordano l'apostrofo. maleducato.

Avatar di leia78leia78 alle 21:04 del 09-09-2019

ma sapete leggere? solo gagenore ha capito. io mi stavo vomplomentandi.

Avatar di leia78leia78 alle 21:06 del 09-09-2019

se ciao...COMPLIMENTANDO 

Avatar di leia78leia78 alle 21:06 del 09-09-2019

@anonimo 20:59 in effetti è la stessa cosa, maschio o femmina che sia, son sempre corna

Avatar di XyzXyz alle 21:07 del 09-09-2019

Sinceramente un’anno e mezzo mi sembrano troppo! Poi un conto è cercare una soluzione e un’altro e lasciare tutto così perché “va bene” le può andare bene a lei ma non al marito quindi se ci tiene a te alla tua proposta di andare dalla ginecologa avrebbe accettato e cercato aiuto... 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:22 del 09-09-2019

Perché non prendete una bbysitter o una colf? Così magari tua moglie si rilassa un po' e magari fate qualche uscita romantica 

Avatar di HatshepsutHatshepsut alle 22:33 del 09-09-2019

La soluzione è la colf per ricominciare a scopare. Ma sceglila bene la colf. Io sono sempre stato attratto dalla figura della colf, da quando guardavo i film di Pierino.All’epoca era la cameriera con la crestina.  Ora non la vorrei più perché si chiamerebbe badante. Porca miseria che fregatura.

Avatar di MugugnoMugugno alle 00:19 del 10-09-2019

Mignotteria, zero rischi e massima soddisfazione. Basta prendere le giuste precauzioni.....pensa che sono maggiormente reperibili di giorno proprio perché la stragrande maggioranza dei clienti sono nella tua stessa situazione

Avatar di AnonimoAnonimo alle 03:00 del 10-09-2019

Le soluzioni sono due:

1- la aiuti con le faccende e con la figlia, la sostieni e cerchi di capirla. La coccoli e la fai sentire amata, non scontata e vedrai che qualcosa si smuoverà. 

2- Vai in riviera a fare i buchi per gli ombrelloni. 

Avatar di NeroDellAnimaNeroDellAnima alle 09:43 del 10-09-2019
Sono l'autore

Grazie a tutti delle risposte, non mi aspettavo di trovarne così tante. Rispondo a chi dice che dovrei aiutare in casa: lei non lavora, il suo lavoro (scelto da sè, nessuno l'ha mai costretta) è quello di mamma, peccato che nessuno la stipendi per questo. L'unico stipendio è il mio, da libero professionista per sbarcare il lunario lavoro quasi 12 ore al giorno 6 giorni su 7, quando torno a casa la bambina dorme. Le faccende di casa me le sbrigo io, cena, piatti, ecc. Cosa dovrei fare più? Quello stressato e stanco dovrei essere io. E dovrei anche pagare una colf, sostenerla ed aiutarla? E a me chi ci pensa? Non bastano mutuo, bollette, auto, ecc? Non ho mai fatto mancare nulla alla mia famiglia, questo è il ringraziamento. Il femminismo vi sta dando alla testa, qua la vittima sono io.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:57 del 10-09-2019

Mi incuriosisce come di tutti questi sfoghi di mariti insoddisfattil'elemento centrale sia il sesso. Il campanello d'allarme scatta solo quando la moglie non la da più e la domanda è sempre la stessa: la lascio, la tradisco o mi rassegno a non scopare? 

Ora io capisco benissimo che il sesso sia una cosa fondamentale  nel rapporto. Tanto più per un uomo. Non posso nemmeno immaginare la frustrazione nell'essere rifiutato per un anno.Io vado in paranoia già solo se per una sera il mio compagno non lo vuol fare. Figuriamoci... 

Però penso che il problema sesso sia un po' uno specchietto per allodole. La conseguenza tangibile di un crisi che ha radici ben più profonde. Eliminando dalla lista i casi di frigidità patologica,donne che già prima del matrimonio erano restie a farlo e le neomamme, per tutti gli altri casi quando una donna arriva a non aver proprio più voglia di fare sesso (e non solo meno voglia, che si può giustificare con l'eta, la stanchezza,...) è perché qualcosa non va nel rapporto. Vuoi perché si sente trascurata e scontata, vuoi perché da parte vostra diminuiscono i gesti romantici, o in extremis perché proprio non vi ama più.  La mancanza di desiderio è solo l'ultimo di una serie di segnali di disagio. 

Allora forse la domanda giusta è cosaa c'è che non va nel mio matrimonio che porta mia moglie a rifiutarmi?  Cosa posso fare per recuperare il rapporto? Concentrarsi solo sul sesso è riduttivo semplicistico. 

Avatar di Dark Side of the MoonDark Side of the Moon alle 10:24 del 10-09-2019
x Dark Side of the Moon

Ti potrei dare ragione, se non fosse che piuttosto che esteriorizzare tale malessere molte donne preferisono chiudersi in se stesse o peggio ancora cercarsi nuovi amichetti qua e là. La volontà di risolvere i problemi deve esserci da entrambe le parti

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:30 del 10-09-2019

Anonimo 10,30 certamente deve esserci da entrambe le parti. E anzi tra persone adulte bisognerebbe avere il coraggio di esternare dubbi e problemi appena sorgono perché sennò col tempo si ingigantiranno sempre di più. Stupide quelle donne che giocano al "non te lo dico perché ci devi arrivare da solo". Infantile e improduttivo.

Però sicuri di essere disposti ad ascoltare quello che una donna ha da dire? Quanti uomini si siedono a tavolino e seriamente cercano di comprendere cosa accade nel mondo interiore della propria compagna e quanti invece accendono la TV o si limitano a rispondere che sei una ronpicoglioni perché non ti va mai bene nulla? Magari lei per mesi ha provato a parlarvi, vi ha elencato tutta una serie di cose che non le fanno bene. In più occasioni ha fatto la battuta sul fatto che non vi siete accorti che si è fatta la permanente e ora è bruna e non più bionda mentre da fidanzati notavate anche se cambiava la riga dei capelli. Quante volte mettendosi sotto le coperte si è lamentata di essere stanca, di non farcela a seguire tutto e di avere bisogno di una mano e voi vi siete girati avete spento la luce e iniziato a russare? Avete notato che le vostre care-odiate mogli da qualche tempo non ridono più, hanno le occhiaie sotto agli occhi e si muovono come se fossero dei robot? 

La maggior parte no. La maggior parte se ne fotte sincerandosi dietro la scusa che poiché siamo femmine siamo per definizione lunatiche e scassa minchia. Salvo poi andare in paranoia nera quando un bel giorno di punto in bianco lei vi dice che il paese dei balocchi ha chiuso bottega.  Allora sì che c'è un problema e siete pronti a correre dall'avvocato. Il pregresso però l'avete scordato 

Avatar di Dark Side of the MoonDark Side of the Moon alle 11:01 del 10-09-2019

@autore hai provato a passare una serata fuori insieme, solo voi due? 

Avatar di XyzXyz alle 11:14 del 10-09-2019

"Non ho mai fatto mancare nulla alla mia famiglia"

Nemmeno in campo affettivo? 

 

Avatar di XyzXyz alle 11:20 del 10-09-2019
Tristezza comune

Stessa barca.

Sposato da 20 anni con 2 figli e rapporti scarsi e vergognosi.

Ultima volta mi ha masturbato senza il minimo trasporto.

Devo dire che se fossi andato a prostitute forse avrei provato piu' piacere 

Avatar di malu99malu99 alle 15:58 del 10-09-2019
OUTOFSEX

PERCHE' SIAMO ALLE SOLITE QUESTIONI...E BEN TANGILI QUA DENTRO.

L'UOMO RAGIONA CON IL PISELLO E LA DONNA CON NO.

TUTTO QUA.

TOGLI LA PATATA ALL'UOMO E DA IN ESCANDESCENZA.....LA DONNA POTREBBE TRANQUILLAMENTE FARNE A MENO PER DECENNI!! GARANTITO....!!! 

TOGLI L'AFFETTO ALLE DONNE...E ALLO STESSO MODO DARANNO IN ESCADESCENZA....

DUE MODI DI VEDERE IL MONDO...MOLTO MOLTO DISTANTI...

MA E' COSì

 

PS. IL FATTO CHE TUA MOGLIE NON FACCIA NEMMENO LE FACCENDE DI CASA MI LASCIA BASITA!!

PRATICAMENTE NON FA NA MAZZA??!!!

SARA' MICA IN DEPRESSIONE?

CIAUZ ANIMALI 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:39 del 10-09-2019

Dark, vedo alcuni problemi in quello che dici. Perché dai per scontato che lui non l'abbia ascoltata? Ci sono stati confronti e a quanto pare lei si è espressa in modo eloquente, non le interessa. Nè le interessa andare da un professionista. Perché una donna dovrebbe essere una scatola nera da ingraziarsi con astuzie o da spremere come un pompelmo per avere in cambio sporadici incontri sessuali? Il loro rapporto è di quelli asimmetrici per scelta, lei ha voluto fare la mamma a tempo pieno, lui lavora tutta la settimana: dove sta scritto che il sesso non può essere un momento di incontro in situazioni del genere? C'è questa idea che il sesso è una specie di bonus da ottenere solo a date condizioni, un premio, ma il sesso si fa innanzitutto perché se ne ha voglia. Lei ne aveva voglia prima e a quanto pare non ne ha voglia adesso. Lui ne ha ancora voglia. Magari si cambia, tutto quello che vuoi, ma le cose stanno così. Sono d'accordo con te che il problema è probabilmente più profondo, ma lei non lo ha affrontato da questo lato, si è chiamata fuori dal gioco (e dal dialogo). Non escludo che lei creda di mantenere in piedi il matrimonio anche così, questo per me è un completo mistero, ma magari conosce i suoi polli e sa che il marito non la mollerà facilmente. Opportunismo? Non lo so, quello che è certo è che lui ha due strade: 1) la separazione, che considero la via più seria e trasparente 2) trovarsi nuove partner sessuali, una strada più complicata ma che considero assolutamente doverosa e salutare. Questo perché per la mia esperienza non si tratta di una situazione davvero recuperabile. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:28 del 10-09-2019

@anonimo 17;28 che non esista la 3) può dirlo solo l'autore...

Avatar di XyzXyz alle 17:57 del 10-09-2019

Ma questo è sicuro, magari pure la 4) e la 5). Tutti ci scaviamo la fossa innanzitutto con le nostre mani. Rispondo solo alla questione posta nello sfogo.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:08 del 10-09-2019

Anonimo 17,28 mandare la propria donna dal ginecologo perché non vuole scopare non è ascoltarla nè cercare una soluzione insieme. dubito che la signora abbia problemi fisici veri e propri. Ginecologo o sessuologo servono quando ci sono problemi a raggiungere il piacere o addirittura dolori. Se una non vuole farlo è ben diverso. 

Né si tratta di trattare le donne come fesse da ingraziare per ricevere lo zuccherino. Al contrario se si ha a cuore la propria compagna le gentilezze dovrebbero essere gesti naturali che prescindono dalla ricompensa. Se vuoi bene a una persona vuoi che stia bene e fai il possibile perché ciò succeda. 

Premesso ciò non so nulla della situazione di questo marito. Se abbia provato a parlare con lei e in che termini. Non ha fornito alcun dettaglio in proposito. Lungi da me giudicarlo. La mia è una considerazione generale sulla correlazione tra mancanza di attenzioni da parte dell'uomo e inappetenza sessuale della donna. Purtroppo è comune che una volta accasati (perché sposati o comunque in una relazione stabile da tempo) si perdano le buone abitudini che si avevano a inizio rapporto. Se per un uomo può essere più facile fare sesso anche se è venuta a mancare la complicità, la reciproca cura, l'amore stesso, per una donna diventa fastidioso aprire le gambe all'uomo che ha amato e che l'ha delusa. 

Come xyz chiedeva giustamente se lui si sia occupato anche affettivamente della sua famiglia, così mi chiedo se tutti questi uomini rifiutati abbiano fatto i mariti o solo i pupazzi. Perché crescere un figlio non è dargli le pacche sulla testa quando si torna da lavoro. Aiutare in casa non è buttare l'immondizia quando straborda. Curarsi della propria moglie non è darle la carta di credito per comprarsi i vestiti. Queste cose non fanno un marito ma un donatore di sperma, lo spazzino, il finanziatore,...

 

Queste donne non è che una mattina sono scese dal letto e siccome hanno infilato prima la ciabatta destra della sinistra di colpo hanno perso l'appetito sessuale. Questo è andato scemando in seguito a una crisi coniugale, al sommarsi di delusioni e rancori, di liti e recriminazioni (magari anche per colpa di loro stesse) Finché il solo pensiero di averli dentro è diventato disgustoso. 

Avatar di Dark Side of the MoonDark Side of the Moon alle 18:16 del 10-09-2019

L'uomo che l'ha delusa? E perché dovrebbe essere questo il caso, hanno appena fatto una bambina, hanno una casa, lui lavora, lei ha deciso di non farlo. Non capisco perché fare di queste proiezioni scollegate dalle poche informazioni fornite dallo sfogo. Quanto al ginecologo non ti nascondo che non mi pongo troppe domande sulle idee di alcuni sfoganti, ma in una situazione del genere non mi sembra neanche la più malvagia: un ginecologo ha comunque una formazione basilare in sessuologia e un consiglio non può di certo fare male. Lei ha detto che non le interessa, lo considero abbastanza significativo. Perché immaginare che lei non sappia cosa dice, perché inventarsi una storia di incomunicabilità tra i sessi (un po' stereotipata se mi permetti) in una coppia in cui evidentemente il patto ha funzionato fino all'altro ieri? Non c'è nessun bisogno di delusioni per sapere che esiste una frequente disparità di interesse verso l'attività sessuale tra uomini e donne dopo una certa età, il problema è solo come gestirla. Ci sono casi in cui non si arriva a uno zero assoluto, ci sono donne esuberanti fino alla menopausa e oltre, ma non sono la maggioranza statistica e questo è un fatto (dimostrato da molto tempo: vedi per esempio la quantità di rapporti tra uomini omosessuali paragonata a quello tra donne omosessuali). Lei deve vedersela con la sua scelta, che è rispettabile ma va evidentemente a detrimento di un'unione matrimoniale comunemente intesa. Si valutano allora altre possibilità e secondo me il marito fa molto meglio a cercarsi una nuova partner che lambiccarsi dietro ai dinieghi della moglie, che secondo me è inutile cercare di "riconvertire".

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:50 del 10-09-2019

"Non c'è nessun bisogno di delusioni per sapere che esiste una frequente disparità di interesse verso l'attività sessuale tra uomini e donne dopo una certa età"

Perdonami ma questa è la bella favoletta che vi raccontare vuoi uomini per autoconvincervi che se lei non vuole più fare sesso è perché è donna. No è con voi che non vuole farlo. Se non vuole fare sesso è perché le fate schifo! 

Mi spiace la schiettezza ma questa scusa che le donne stesse spesso usano per giustificare la mancanza di desiderio è appunto una scusa. Di lui non sappiamo nulla perché nulla ha detto fin'ora ma avere una bella casa, una Bambina e fare la casalinga non è trinomio di felicità e gratificazione. Io ho paventato un'ipotesi, anzi ho gettato un sassolino nello stagno chiedendomi/vi se in questi casi l'uomo sia del tutto esente da responsabilità e invitando gli uomini ad indagare più a fondo sulle problematiche sessuali delle proprie mogli. Poi ci sono le eccezioni, ci sono le frigide, ci sono le donne pazze che non sono mai contente,... Ce n'è per tutti i gusti.  

Avatar di Dark Side of the MoonDark Side of the Moon alle 19:17 del 10-09-2019

Perdonami ma questa è la bella favoletta che vi raccontare vuoi uomini per autoconvincervi che se lei non vuole più fare sesso è perché è donna. No è con voi che non vuole farlo. Se non vuole fare sesso è perché le fate schifo! 

A preciso. Qui non si parla di avere meno appetito sessuale che okey le statistiche dimostrano che le donne sono meno stimo late, etc... Ma di non averne proprio che è un altro paio di maniche. 

Avatar di Dark Side of the MoonDark Side of the Moon alle 19:21 del 10-09-2019

Vedo che insisti su una linea totalmente proiettiva e personale. Purtroppo a me delle tue teorie sulle favolette di "noi" uomini / "voi" donne me ne cale poco - con tutto il rispetto - anche perché c'entra poco con lo sfogo (o comunque quello che dallo sfogo si capisce). Io francamente non so se lui a lei "fa schifo", ma se così fosse mi pare un motivo in più per prendere i provvedimenti già menzionati. Perché mai la sessualità femminile dovrebbe essere indagata come se fosse un mistero, perché dovrebbero esserci leve nascoste muovendo le quali una persona che si è semplicemente dichiarata disinteressata dovrebbe tornare a corrispondermi? A parte la classica logica antifemminista di questo ragionamento (ma è ininfluente) il fatto è che non è nemmeno razionale. Mettiamo semplicemente che a lei non piaccia più, lui cosa dovrebbe fare, una cura riparativa? Fa benissimo a cercare di vivere al meglio la sua vita secondo i suoi standard, evitando contestualmente di opprimere lei.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:06 del 10-09-2019

Vedo che non hai minimamente capito il senso dei miei commenti. Hai ragione tu: mandiamo all'aria un matrimonio  senza troppe remore perché la moglie non me la dà. Farei scrivere questo sull'atto di divorzio "Mia moglie ha la figa di legno e io non sono pinocchio". 

Però se lei pur odiandomi me la desse cominque allora no, allora il gioco vale la candela. Io uomo ti donna. Io caccio tu fare sesso. Noi felici 😆 

Avatar di Dark Side of the MoonDark Side of the Moon alle 21:42 del 10-09-2019

Io non la vedo in questi termini...  Non avere rapporti per piu di un anno (in assenza di motivazioni tipo imbarco lungo, o di salute) è la negazione di ogni rapporto, è un'altra cosa, una coabitazione, un condividere gli stessi spazi e fortuitamente il 50% del patrimonio genetico della creatura, è un rapporto destinato alla morte, lei lo sa e non gliene frega nulla.... Ha semplicemente rinunciato al suo amore, è una dichiarazione di resa che non accetta condizioni o trattative...  Non gli frega nulla del matrimonio e del marito. Non c'è neanche il tentativo di mediare, è un no ad oltranza. Sta dicendo che non ne vale piu la pena. 

Avatar di gagenoregagenore alle 21:55 del 10-09-2019

Scusami sfogante ma quindi tu lavori tutto il giorno e fai tu le faccende e provvedi alla famiglia? Secondo me allora a questo punto è ora che la signora si rimbocchi le maniche e che inizi a fare qualcosa e tu devi farglielo capire perché ê anche colpa tua se siete finiti così. Mi dispiace dirtelo ma non puoi fare tutto tu e lei niente, non è giusto nei tuoi confronti. 

Avatar di HatshepsutHatshepsut alle 22:13 del 10-09-2019
prova!!

Fai una prova di una settimana o due invertendo i fattori: stai tu due settimane a fare i lavori di casa lavare stirare cucinare avere la bimba che frigna che fa capricci accudiscila levagli piscia e cacca per tutta la giornata e stai tutto sto periodo senza scambiare una parola con altre persone che non sia tu che torni dal lavoro e poi potrai giudicare. Immagina le donne che lavorano e poi a casa devono anche fare tutto questo 

Avatar di tormentatotormentato alle 04:57 del 11-09-2019

Tormenta...  Quindi fare l'amore con l'amore della tua vita è solo un'altra incombenza da aggiungere alla lista che hai fatto, non è questione di chi fa cosa, non dimentichi di respirare, non dimentichi di far battere il cuore di mangiare o bere, dovrebbe essere una tua necessità "morire" tra le braccia di chi ami, se poi diventa il contentino da dare al marito (o alla moglie), ovvio che diventa tutto pesante, ma stiamo parlando d'altro... Lo sfogante non sta parlando di solo sesso, per quello ci sono le professioniste, parla di amante...  Tradotto...  Rapporto, condivisione, scambio. Voi ne fate una sciocca questione di orgasmo...  Non è così semplice, vuole essere desiderato... 

Avatar di gagenoregagenore alle 06:42 del 11-09-2019
Non capite la biologia

Il sesso serve alla riproduzione. Anche se è piacevole, il background è sempre e comunque uno: riprodursi.

La signora non è in fase riproduttiva. Quindi più che naturale che non abbia questo bisogno.

Ora ditemi che gli uomini sono diversi Blabla. Ok va bene. Allora chi non è disposto al sacrificio non so sposi.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:57 del 11-09-2019

Vabbè, siamo alle solite. 

Non farò nomi, ma al solito c'è chi scrive perché ha le dita, e c'è chi scrive perche sta storia l'ha vissuta sulla propria pelle. Inutile dire che i primi scrivono solo cazzate,  forse perché una vita di coppia non l'hanno mai avuta, oppure hanno avuto la fortuna, unica in tutto l'universo, di metter su la famiglia del mulino bianco. 

A storie di questo tipo non c'è soluzione: con un anno e mezzo senza affettuosità siamo già ben oltre la cancrena, la necrosi si è espansa troppo oltre il limite vitale, ci vuole l'amputazione ai fini della sopravvivenza.

L'unica cosa che non mi torna è come mai l'ape regina non si sia ancora risvegliata per una seconda fecondazione. 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 07:49 del 11-09-2019

Quest'ultima, anonimo dell 6.57 è proprio zero.

Guarda che lo abbiamo capito che tendenzialmente la donna ha questo scopo, e pure l'uomo sai? Solo che l'uomo li stamperebbe in serie, non ogni 9 mesi, ogni due giorni. E perciò rigiro la domanda, perchè vi parate di trucchi? Per pescare il fesso che deve contribuire alla comporsa della vostra vita? Ma lo volete capire che non siamo dei maiali da scegliere in fattoria, per farci i vostri bei porci comodi a comando?

L'estasi non è preghiera?

Allora non sposatevi voi se avete questi pensieri, e la selezione naturale farà il suo dovere.

 

Avatar di InnominatoInnominato alle 09:15 del 11-09-2019

ano 06&57 anche prendendo la biologia, l'essere umano è l'unico essere che è fertile tutto l'anno, se fosse come dici tu, ogni femmina dovrebbe copulare incessantemente per tutto il periodo fertile tutto l'anno, e le femmine in menopausa dovrebbero TUTTE non avere fantasie dopo l'ultimo mestruo, ti lascio da parte tutto il discorso sul desiderio degli omosessuali o di quelle coppie che non hanno fertilità... la biologia è una scusa, e ribaltando il discorso che fai tu, chi non è disposto al "sacrificio"... allora non si sposi.

Avatar di gagenoregagenore alle 09:21 del 11-09-2019

Minchia Innominato, ti hanno fatto proprio incazzare!

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 09:22 del 11-09-2019

E scusa Soldato, lo sai da quando ci combatto con queste teste qui? Che se ne vadano a giustificarsi su Aven!!

Avatar di InnominatoInnominato alle 09:28 del 11-09-2019

State bboni... Quelli che scrivono certe cazzate sono fondamentalisti... Pace all'anima loro...

E noi che fighi siamo, godiam, godiam, godiamo🎶

E noi che fighi siamo, godiam, godiam, godiammm

🎶Zan zannn 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:29 del 11-09-2019

🎶Zan zannn 

Anonimo, zan zannn è il suono delle seghe che ci obbligano a fare ste fighesecche? 

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 09:52 del 11-09-2019

Soldato non cambierai mai 😂

In realtà no. 

Il mio voleva essere un inno allo sbattersene altamente le palle di tutti questi ipocriti moralisti da strapazzo e imparare ciascuno a fare ciò che ci fa stare bene. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:56 del 11-09-2019

Egregie fichesecche.

E' inutile giustificare che siete stanche e bla bla, perchè una volta avete in mal di testa, un'altra siete depresse, poi c'è quella che non si lava (e spesso tradotto è questione di chimica), che vi usano ma voi volevate altro... e poi i bambini ci sentono, e adesso viene tizia, caio e sempronia, che poi non è possibile perchè c'avete la lavatrice, la telenovela e la messa, c'ho le cosine.

Insomma non è un problema. Che ciascuno faccia quello che gli pare e buon viaggio.

Avatar di InnominatoInnominato alle 10:01 del 11-09-2019
Sono l'autore

Non riesco a starvi dietro, perdonatemi! Prima o poi risponderò a tutti. Rispondo a varie robe lette qua e là di sfuggita:

1) Non ho detto che lei non fa nulla a casa, ho detto che quando posso faccio il mio. Lavorare in uno studio professionale dove, a parte 2 colleghi e qualche cliente scassacazzo, non vedo nessun'altro non credo sia meno alienant. Quindi sì, farei volentieri a cambio, sono sicuro mi rilasserei. Ma poi cosa credete che a mia figlia non abbia mai cambiato il pannolino? Sono sicuro che chi l'ha detto sia una donna frustrata...

 

2) Le ho consigliato la ginecologa perchè è il medico con cui ha già una buona confidenza. Probabilmente non è la persona adatta, ma credete che se le avessi consigliato la sessuologa, la psicologa o peggio ancora la terapista di coppia sarebbe cambiato qualcosa? Mi avrebbe dato la stessa risposta, al massimo più stizzita.

 

3) Le ho proposto cene, weekend e similari, ricevendo sempre la solita risposta: SONO STANCA, oppure, NON HO VOGLIA DI VESTIRMI E TRUCCARMI

 

4) A questo simpatico quadretto aggiungete che quando torno ovviamente non possiamo discutere di NULLA, perchè svegliamo la bambina e blablabla.

 

Comunque, mentre voi stavate a battibeccare io ho trovato il tempo di vedermi con una escort. La situazione era pesante e avevo voglia di scopare. I 200€ meglio spesi della mia vita (che toglierò dal suo budget per borse, scarpe ed accessori ;) ) 

Concludo: NON SPOSATEVI, NON FATE FIGLI, GODETEVI LA VITA

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:52 del 11-09-2019

Per me hai vinto tutta l'internet. Ti auguro il meglio, anche con la gentile moglie se le cose dovessero prendere una piega noiosa.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 18:23 del 11-09-2019

Come accade spesso, le donne,una volta diventate madri,si dimenticano di essere mogli. Puoi essere anche collaborativo in casa e fare tutto per rendere la vita più tranquilla a tua moglie,ma, se ha deciso che per lei il sesso non è importante, allora non cambierà mai nulla. Parlo per esperienza personale. Cerca di superare questo momento, con il tempo non soffrirai più per un suo rifiuto. Se ti capitasse un'occasione, valuta cos'è importante.... Preservare un rapporto "amichevole" o sentirti ancora vivo

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:15 del 18-09-2019
Bisogna tenere duro

benvenuto nel club!!! Purtroppo non c’è soluzione, neanche con l’amante...sono anni che ci sono dentro e ti posso assicurare che stringere i denti è l’unica soluzione. Resisti fratello!!

Avatar di ManticoreManticore alle 08:04 del 20-09-2019
Anello + quantità di figli desiderati = oblio

La ricetta è sempre uguale. Cambiano i tempi di applicazione, alcune modalità e pochi ingredienti accessori. Ma nel matrimonio, arriva il giorno in cui la donna tira le somme, ed una volta raggiunti i suoi obiettivi di base, comincia a desiderare di liberarsi del fastidio dell'avere il marito tra le scatole. Marito, i suoi amici ed i suoi familiari, ovviamente.D'altra parte, perché continuare ad adattarsi all'esistenza di uno "sconosciuto" e del suo mondo, se posso mandarlo a quel paese e tenermi i figli con me estromettendolo dalla vita familiare e buttandolo in mezzo ad una strada? Così si comincia con l'embargo sessuale, per poi aumentare il livello di stress tra le mura domestiche, che diventano una gabbia per bestie feroci. Ovviamente l'uomo viene portato all'esasperazione assoluta, nella speranza che commetta quello sbaglio che possa rappresentare il punto di inizio dell'ufficializzazione della crisi coniugale e conseguente separazione. Si, non ve lo chiedete troppo, le donne vogliono sbatterci fuori a progetto familiare realizzato, per poter tornare da mammina e papino con al seguito il numero di figli che aveva progettato di mettere al mondo. No, non è una cosa assurda. E' la pura e semplice verità. Ed è per tale ragione che in questa epoca, un uomo dovrebbe pensarci, non mille volte, ma UN MILIONE di volte a sposarsi e/o fare figli con una donna. Perché dopo sarà triste. Molto triste. Trovarsi fatto fuori dalla crescita dei propri figli e spesso dalla propria casa. Il problema non è più il sesso che manca. Fate attenzione, quello è solo un sintomo che spiega l'applicazione pratica del "piano di uscita" messo in gioco dalla moglie / compagna. Si nascondono dietro gli impegni di mamma, in verità, stanno chiaramente barando. Vi vogliono fuori dai piedi il prima possibile. E se decidono di farlo, POSSONO FARLO, perché pienamente appoggiate dalla legislazione vigente. Prima di contrarre matrimonio, bisognerebbe sempre firmare degli accordi scritti e vidimati da un notaio. La donna deve sapere prima di sposarsi, che, laddove, lecitamente, volesse abbandonare il campo, non potrà sottrarre i figli e la casa al marito, ma con questi dovrà seguire le clausole specificate nel contratto pre-matrimoniale. Questo si chiama RISPETTO, quella cosa che deve sempre vigere tra marito e moglie, e regolarne il rapporto quando l'amore svanisce. Perché vivendo insieme tutti i giorni, l'amore svanisce. Mio pensiero.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:18 del 30-09-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti