Tag: chat

Lun

30

Set

2019

mah...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

stronza io che avendo dei sospetti mi sono creata un falso profilo in una chat di incontri e in qualche modo è stato lui il primo a contattarmi o stronzo lui che chiede foto, fa descrizioni esplicite su cosa farebbe, dove lo infilerebbe e tante altre cosine molto esplicite?

 

ho cercato di capire il perché ma davvero non lo trovo

siamo insieme da tanto, ma non ci manca niente: siamo affiatati, abbiamo una buona media, quando possibile realizziamo fantasie reciproche… veramente non capisco!

 

ma cosa deve fare una donna per tenerselo stretto? oh, non ho la certezza che abbia già visto qualcuna ma a quanto capito sono anni che usa questo tipo di chat e mi sento un po' presa in giro

 

si, anch’io ho provato a ricevere proposte da altri su messenger, ma lui ne era a conoscenza perché glieli facevo vedere e spesso rispondevamo insieme per farci due risate (bloccati tutti subito dopo) 

 

a questo punto mi viene da pensare che io sia, oltre che stronza, anche un po' cogliona… 


Dom

25

Ago

2019

Chats

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sto per vomitare. Dallo sconforto. Mi sono iscritta a una chat, di qualità molto bassa direi, come popolazione, ma dal punto di vista tecnologico funziona benissimo, a differenza di altre. Cosa incontro? Grandissimi maleducati: a uno gli ho detto che non mi interessava incontrarlo perché era troppo lontano ( cioe devo incontrare uno che sta a 300 km dopo quattro scambi di battute per quale.motivo??). Mi ha mandato emoticon del dito medio è messo in lista nera. Gli insulti non si contano. Quelli che vogliono foto foto foto!!!!! E poi confessano che sono in coppia, non sia mai che io mi senta presa in giro. Il problema non è la chat, il problema è che nella chat ci sono le persone che potenzialmente si incontrano anche fuori, con meno filtri. Vabbé, mi sono sfogata.

Tags: chat

Dom

11

Ago

2019

Traditi dagli amici..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Durante una festa, amici molto stretti a me si sono permessi di prendere il mio telefono, leggere chat loro private e divulgare a tutto il gruppo le notizie apprese, fingendo poi alle mie ripetute domande che mi stessi inventando tutto e che stessi in paranoia (avevo fumato uno spinello) ma in realtà mi ricordo tutto molto lucidamente e tutte le loro battute. Non so che fare, se rimanere senza amici o perdonarli...

Lun

03

Giu

2019

volevo solo qualcuno con cui parlare

Sfogo di Avatar di RoxambraRoxambra | Categoria: Altro

Volevo solo trovare qualcuno con cui parlare. Possibilmente con i miei stessi interessi, sono sempre da sola, non mi confronto piu' con nessuno. Ho provato con le chat, ho provato quelle che si presentavano come "chat in amicizia", ma in realtà sono stata assalita da un orda di uomini all'ovvia ricerca di altro. Allora ho provato a cercare qualche donna, ma sono rimasta scoinvolta dalla bruttezza d'animo di coloro con le quali ho parlato. Piene di arroganza, pregiudizio, indifferenza, mi hanno offeso e dato della bugiarda senza conoscermi. Il risultato è che mi sono cancellata da tutto, mi sono spaventata, arrabbiata e demoralizzata. Poi ho provato a giustificare l'atteggiamento di quelle donne, ma non riesco a trovare ragioni coerenti per trattare male qualcuno a prescindere. Io voglio solo trovare qualcuno con cui parlare. Ho 27 anni e sono sposata e con una bimba e sono appagata di ciò, ma sono sola. Vorrei capire perchè alcune persone sono così cattive.

Sab

11

Mag

2019

in chat

Sfogo di Avatar di moro53moro53 | Categoria: Altro

si trovano donne improponibili.... penso che le chat hanno sdoganato le inguardabili.... con tutto il rispetto... se siete brutte ci sara un motivo. Credo nel Kharma ma non presentatevi come dolci e solari per favore. Ognuno e quello che e. 

Tags: chat

Lun

15

Apr

2019

Chat

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Convintissima di non interessargli perché più e più volte visualizzava senza rispondermi per giorni (e poi gli riscrivevo comunque io), mi ero arresa. Finché non mi ha riscritto lui dopo 3 giorni con la scusa che pensava di avermi inviato un messaggio che poi non mi era arrivato, e da lì abbiamo cominciato a parlare. Me lo sono visto molto più interessato a parlare con me e mi rispondeva subito.. un po' mi era tornata la speranza di potergli interessare. Però ora non mi risponde più di nuovo, e il messaggio me lo segna solo inviato, nemmeno con le doppie spunte. Ora non so se è perché ieri non funzionava WhatsApp e quindi non gli sono arrivati neanche dopo o se gli sono arrivati ma è rimasta la spunta unica, ma muoio dalla voglia di riscrivergli dicendo che evidentemente non gli sono arrivati, ripetendomi

Le cose sono 2: ho paura di disturbarlo e di creare disagio nel caso questi messaggi gli siano arrivati davvero

Cosa dovrei fare? 

Lo so che sembrerà infantile aggrapparsi così tanto a dei messaggi, però io sono praticamente persa e l'unico contatto che posso stabilire con lui è via chat

 

Sab

14

Lug

2018

Bel casino

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi sono iscritta ad uno di quei siti dove parli con persone da vari paesi del mondo, una sorta di scambio culturale per approfondire l’inglese, ed è qui che ho conosciuto un ragazzo dall’inghilterra. Il fatto è che dopo esserci scritti un po’ abbiamo capito che c’era molta sintonia tra noi e che iniziava ad essere una cosa che andava oltre l’apprendimento. Mi ha detto più volte che sentiva qualcosa per me, ma che non voleva approfondire.

Il problema è che un giorno mi dice cose molto carine e il giorno dopo sparisce del tutto e non risponde nemmeno più ai miei messaggi.. non so cosa devo fare! 

Tags: chat

Mar

26

Giu

2018

Appeso al cell come un ragazzino!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non mi sembra vero. Ho 48 anni e sto col cervello in pappa come un 15enne per questa donna che ho conosciuto meno di un mese fa. Sto alla mia scrivania, qui al lavoro, ma non sono assolutamente in grado di lavorare. Sto solo ad arrovellarmi su cosa diavolo può essere successo. Come un adolescente controllo il cellulare ogni tre minuti, sperando che, soltanto per un cazzo di malfunzionamento non si sia accesso il led, ma il suo messaggio Whatspp sia invece arrivato. Non mi sentivo così da decenni. Battitto accelerato, impossibilità di seguire qualsiasi altro pensiero o ragionamento per più di pochi secondi.

Mi faccio quasi pena.

Ci siamo conosciuti in chat. Lei ha 38 anni. Dopo un paio di settimane, trovandoci in sintonia, ci siamo sentiti al cellulare, ci siamo visti in webcam, abbiamo deciso di incontrarci. Siamo lontani 600km: due giorni e mezzo in una città a metà strada.

Tutto è andato come nemmeno nelle fantasie più ottimistiche. Simpatia reciproca, attrazione fisica, complicità. Ore e ore di sesso, baci, risate, condivisione di pensieri che nemmeno ad amici di anni ho mai fatto.

Ma non è finita lì. Tornati alle nostre vite, abbiamo continuato a sentirci tutti i giorni, a mandarci messaggi fin da appena alzati. Lei mi ha invitato a casa sua tra una decina di giorni. Abbiamo concordato la data e stavo per prendere i biglietti del treno.

Poi è arrivato lo scorso weekend. La contatto dopo che lei esce dal lavoro e scopro che sta andando per un long weekend in un’altra città con la sua amica. Fino al giorno prima, dietro mia richiesta se avesse dovuto lavorare il sabato mi aveva solo risposto che sì, la mattina avrebbe lavorato....e nemmeno un accenno a questo long weekend. Anzi...mi precisa che si tratterrà fino a lunedì e mi fa capire che in questi giorni vuole evadere completamente, dedicarsi a questa full immersion tipo yoga, anche per stare con la sua amica, che è single e che è un po’ gelosetta..... Ok, no problem per me. Tanto è vero che dopo un paio di ore mi contatta, dicendo che sul treno l’amica si è addormentata...quindi ci scambiamo un po’ di messaggi...finchè l’altra non si sveglia. Domenica non la distubro. Lunedì mattina le mando una faccetta con bacio, come fatto spesso nei giorni passati. Dopo più di un’ora mi risponde con un Buongiorno! (mi aveva sempre risposto con bacini, cuoricini...ecc....). Le auguro una giornata rilassante e rigenerante e la saluto.

Stamattina dalle 7 sono in attesa di un suo messaggio......niente. Sono le 15.30 e ancora il nulla totale.

Mi aveva detto, quando sabato le avevo manifestato dispiacere per non poterci sentire, che lo avremmo fatto martedì.

Mi sembro un ragazzino. Ok, compatitemi e insultatemi.

Penserete che è andata a fare un weekend con un altro. Ok, ma allora perchè fino a due giorni prima invitarmi addirittura a casa sua per due giorni? Quando avevamo individuato la data, io le avevo proposto un albergo a un’ora da casa sua...non volevo sembrare invadente ed era stata lei a insistere perchè andassi da lei!

Può succedere che abbia (dopo mesi di solitudine) incontrato qualcuno che nel giro di due giorni le ha fatto cambiare idea così repentinamente?

Non è sposata, ho visto casa sua con la sua webcam..mi ha fatto fare un giro panoramico addirittura.

Alle 19 dovrebbe uscire dal lavoro, ma non voglio contattarla io. Sto iniziando a sentire e a temere la grossa presa per il culo. Allo stesso tempo il pensiero che tutto quanto vissuto in questi venti giorni stia svanendo in una bolla di sapone mi impaurisce.....mi terrorrizza.........dopo anni di monotonia una cantonata simile sarebbe pesante.

Penso e ripenso alle posibilità:

1.       1) Il weekend era con un uomo con cui stava allo stesso tempo iniziando una storia e a quanto pare l’ha avuta vinta lui

2.       2) Le è successo qualche inconveniente (telefono rotto, problema di salute,...)

3.       3) Non so....aiutoooo

Tra l’altro quando questo mio sfogo sarà pubblicato, probabilmente, saprò cosa è successo. Ma tant’è....io l’ho scritto per...SFOGARMI!

Tags: sesso, chat

Mer

27

Dic

2017

Chattare con uno sconosciuto

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ma che ho combinato.. 

Ero su un forum a leggere discussioni a caso. Vedo la discussione di un ragazzo che espone i miei stessi problemi, rispondo, iniziamo un batti e risposta fino a che non ci sentiamo in privato. Entrambi fidanzati, parliamo a lungo delle nostre storie, dei problemi, della distanza che viviamo durante la settimana dai rispettivi fidanzati/e che abitano fuori città. Ci sentiamo sollevati, ci comprendiamo, ci aiutiamo. Ci scambiamo i numeri, ogni tanto ci scriviamo, sento la sua voce, vedo qualche sua foto e lui le mie. Smettiamo entrambi di scriverci perchè cè una strana sintonia. Dopo qualche settimana di silenzio lui ammette di pensarmi e di voler incontrarmi in semplice amicizia. Vuole a tutti i costi conoscermi dal vivo, senza secondi fini, ha delle sensazioni positive, ma io rifiuto. Poco dopo entrambi ci diciamo che quell'incontro potrebbe essere pericoloso, lui comprende, si pente della proposta ma mi confessa che gli piaccio molto come persona e che mi pensa. Entrambi non vogliamo far star male nessuno o rompere gli equilibri delle relazioni. Smettiamo di sentirci di nuovo.

Entrambi sappiamo che l'altro esiste. Non è certo ma sappiamo che quell'incontro forse qualcosa avrebbe provocato. Non è successo nulla. Lui è lì. Io sono qui. Un po' distanti, ma non troppo. Dice che non cancellerà il mio numero e che se non mi scrive è perchè poi la voglia di vedermi aumenterebbe. 

Io non l'ho più cercato. E non ci ho capito nulla.

Mer

22

Nov

2017

Ho fatto sesso online con uno sconosciuto

Sfogo di Avatar di LauraPalmerrLauraPalmerr | Categoria: Lussuria

Maledizione. La notte quando mi sento sola entro in un giochino in 2D e lì una sera ho iniziato a parlare con un tipo di 29 anni ( io ne ho 26) fino a scambiarci kik per rimanere il piu anonimi possibili. All'inizio, per le prime due settimane non ho ceduto nonostante lo scambio continuo di frasi provocanti..poi alla fine è successo, 2 volte, svegliandomi il giorno dopo terrorizzata da quello che avevo fatto. Da semplici conversazioni partivano frasi che accendevano i nostri corpi dicendoci cose fortissime e ci piaceva. Per fortuna non sapevamo nulla di noi, nè come erano le nostre facce. Solo qualche foto qua e là per stimolarci. Insomma, sensazioni molto forti che lo ha fatto diventare il mio appuntamento notturno. Durante la giornata capitava di pensarci, e ce lo siamo detti finchè lui decise di chiuderla lì perchè stava andando troppo oltre perchè gli piacevo tanto ma non poteva andare avanti perchè era virtuale, nè avrebbe avuto senso vederci. Quando mi bloccò e inaspettatamente mi sono sentita morire. In qualche modo ero legata a quella persona "virtualmente" come se avessimo fatto l'amore. La cosa piu assurda è che non ci siamo mai visti in faccia quindi non sappiamo come siamo fatti a parte il corpo. E niente....come cazzo ci si libera da questa storia?Possono nascere delle sensazioni così forti con sconosciuti?? Mi sembra di vivere un incubo, eppure questo peccato, mi piace così tanto. O forse sto solo impazzendo

Succ » 1 2 3 4 5 6