Tag: egoismo

Mer

06

Nov

2019

sorelle da abbattere , situazioni aberranti

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

scrivo su questo sito perche sento che per quanto siano tutti dalla mia parte non possono capre la frustrazine e la rabbia che sento dentro.

ho una sorella piu grande di dieci anni . la ragazza ha dei seri problemi di opportunismo, cattiveria ed egoismo, sono quasi sicura che l'egocentrismo anche, non scherza.

non scrivo specifiche, ma posso assicurare che i problemi che ho non riguardano cazzate del tipo ragazzini , scarpee vestiti "in prestito" , bagno di casa sporco, e insomma litigi soliti che si hanno tra sorelle in una giovane età.

la poverina soffre perche alla mia età ha avuto molti problemi sociali , ha avuto problemi con gli uomini, si è trovata in brutte situazioni una dopo l'altra, ma sempre perche ci si è messa lei. oggi come conseguenza delle sue scelte folli, moltemplici, si ritrova senza un lavoro, con una famigla ed è costabtemente suppotata dai miei genitori che non ne possono piu. sono stanchi di lavorare e di proveddere per questa ragazza che dalla mattina alla sera fa solo la ricotta, e si lamenta pure. 

si comporta come i suoi problemi e la sua routine quotidiana fosse piu complicata di quella altrui , e di conseguenza fa come se tutto le sia dovuto, perche lei ha una vita complicata.

posso assicurare che la sua vita fa parte della media di tutte le mamme sposate che non si devono preoccupare di andare a orendere la metro la mattina per lavorare.

 aimè purtoppo mi ritrovo a stretto contatto con questa persona in questo momento, che non ha rispetto per me, per la mia vita sociale , per la mia cultura(sto per laurearmi ed è complicato concilire la sua vita con la mia) , per i mie iorari e spazi.

faccio una vita di cacca,studio molto, dormo poco  , mangio male, sono sempre stressata e ansiosa , tutt oa casa sua(tranne lo studio chiaramnete). mi mette in condizioni difficli, unetiche tutti i giorni, sempre. urla tutti i giorni . e tutto quello che fa è per puro beneficio personale . lei ride poco , solo quando dice qualche cattiveria su di un familiare ride, e ti guarda aspettandosi partecipazione nella risata, pura cattiveria a mio parere. perche poi non esita a contare e pesare quotidianamente sulle persone che deride, non si fa problemi, è una sfruttatrice,

nonostante lei abbia avuto piu opportunita di me nella vita, le ha bruciate tutte, ed oggi pretende di essere sorretta da chi si è fatto il culo e se lo fa ancora. (perche dieci anni fa la situazione economica in famiglia era diversa e qundi lei aveva access oa cose a cui io oggi non poss oaccedere) -io quelle poche opportunita che ho cerco di usarle tutte a mio vantaggio. ma lei mi ostacola mi crea problemi nel raggiungere i miei obiettivi personali ogni giorno , perche la sua vita da ricottara è piu importante .

non so come descriverla se non come un parassita ed una sanguisuga.

non le auguro niente ma sono molto stanca di combattere, sono forte ma ora basta. ha ferito profondamente i miei genitori, è una persona decadente e deludente sotto tutti i punti di vista. ciò che non ti potresti mai aspettae da un figlio, l'impossible , l'ultimo tradimento, lei lo ha fatto..ha fatto di tutto . ma la sua attitudine fa trasparire un senso di onnipotenza che mi fa cadere le braccia.

spero che se ce un dio, veda quello che accade. ma io comunque sono dell'idea che il karma conti molto, e la vita è relativamente corta..ma relativamnete lunga, lei si è rivelata per quello che è, ma un bel giorno avrà bisongo di ulteriore supporto, piu aiuti, piu richieste, più favori caduti dalle nuvole, più pretese e necessità. NESSUNO LE TENDERà LA MANO, RESTERà SOLA. e questo meirit se hai occasioni che molte perosne non hanno, le sprechi, fai scelte sbagliate, sfrutti la tua famiglia e sei tagliente come una lama.

stra meritata solitudine, il mio intutito mi dice che ci siamo wuasi al momento in cui non verrà neanche invitata a natale . che liberazione, bugiarda fino al midollo.

sapete quando si dice "si venderebbe la made"? vi assicuro che perosne cosi esistono, io ci sono cresciuta e ne sono disgustata, vi auguro di non incontrare mai persone del genere, perche perdereste speranza nella razza umana . 

 

buona giornata a tutti... fatemi sapere cosa pensate, se avete idee opinioni o critiche. costruttive

un bacio :) 

Mar

29

Ott

2019

Una bambina cattiva

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

E’ tutto finito.

Mi hai tenuto appeso fino all’ultimo.

Tu, Sarah, sei falsa ed egoista, una delle persone piu’ egoiste che abbia mai conosciuto.

Mi hai detto che eri gelosa di me, che c’era del sentimento non ben identificato, poi hai smesso di pensarci e affrontare la cosa pur sapendo che stavo male, ti sei rifiutata di pensare celermente alla situazione in corso facendomi soffrire molto piu’ del necessario.


Invece di prendere posizione, con me hai trascinato le cose fino all’ultimo, quando in realtà già sapevi che era un NO.


 Ma volevi quella attenzione che il tuo ragazzo non ti dava, parole tue, dette senza ombra di senso di colpa (come si fa? Mi fai schifo) pur non volendo me, e mi hai usato, come un chewing gum, per così tanto tempo, poi sputato, quando ti ho dato un ultimatum (altrimenti saresti stata capace di trascinare le cose ad oltranza).


Ho dovuto fare io pressione perchè tu ti decidessi, perchè per te era normale, nel tuo egoismo, ignorare i miei sentimenti di sofferenza e mi dissi che ci avresti finalmente pensato a fronte della mia richiesta definitiva: SI o NO?

Falsa, nel dire, che capivi come mi sento.

Non hai nemmeno mai voluto pensare a come mi sento, perché te sei così, hai i paraocchi per ciò che ti fa comodo, tutto il resto è fuori, senza nessuna considerazione per gli altri ed i loro i sentimenti (e non solamente con me, sei proprio tu questa).


E infine me l’hai detto, dicevi che ti ci voleva una settimana per pensarci bene, invece ti ci volevano due minuti di fronte a me, per dirmi no, perchè la risposta l'avevi già.


Tutto questo tempo per te sono stato una fonte di sentimenti ormai lontani da riscoprire, come fossi di essi l’erogatore automatico, un distributore, non una persona. Anche questo mi dissi, con un sorriso beato, come fosse una cosa positiva. Ancora di piu’ ho capito che non hai proprio la misura di chi hai di fronte, che pensi solo al tuo e l’altro è per te un fottuto oggetto. Come si fa a dire beatamente una cosa del genere “Mi piacevano tanto le sorprese e tutte le cose che facevi” sorridendo come fosse una cosa pura e buona, quando per quei 5 mesi mi hai visto soffrire come un cane, disperarmi e piangere. Sei proprio una schifosa, falsa come pochi, nei tuoi modi di fare allegri e dolci, sei una vipera, una bambina immatura e cattiva.


Non hai avuto il minimo rispetto o umanità per me.

Ti odio, per il tuo egoismo ignorante,

Ti odio, per la tua immaturità.

Ti odio, per la tua falsità, portata avanti dai sorrisi e dalle apparenze, dal tuo atteggiamento verso le persone, di cui in realtà ti porta poco in generale, essendo loro per te momentanei oggetti di soccorso, per coprire una mancanza, ma niente piu’ di quello


Non hai visto dentro di me e ti sei tenuta ben lontana dal farlo, mi hai usato come uno specchio e basta.

E son sicuro che tutt’ora non te ne sei ancora accorta, o meglio, non ne hai ancora voluto prendere coscienza, perchè ti sentiresti una merda.

 Tutt’ora non ti rendi conto di quanto devastante sia il tuo egoismo, la tua volontà conscia di eludere i problemi tenendoti distratta, noncurante che le persone non siano problemi pratici, non possono essere lasciate li, pronte all’uso, a seconda di come ti alzi la mattina.


Ti ho dato molto piu’ di ciò che meriti.

Se sei questo tipo di persona, allora neanche il tuo tanto sventolato sentimento per quel povero Cristo del tuo ragazzo a cui hai mentito piu’ volte è genuino.

E’ anche lui oggetto di un rapporto di tipo infantile, tieni a lui come tieni al pupazzo piu’ bello della tua collezione, che riflette meglio su di te qualche tipo di qualità di cui ti senti mancare.


Ma il tempo mette tutti in riga,

avrai ciò che meriti, non da me,

spero tu possa stare male, e renderti conto,

spero tu sia messa alle spalle, al punto che quei cazzo di paraocchi te li dovrai levare per forza, a faccia a faccia con i danni che la tua falsità causa 


Addio

Sab

19

Ott

2019

Sono egoista

Sfogo di Avatar di Sammy90Sammy90 | Categoria: Altro



questo periodo mi sta portando ad analizzare la mia vita  , vedi amicizie,  sparizioni, ritorni e avvicinamenti che non avrei  creduto , da riflettere ne ho molto ! sono così immersa del dolore del mio lutto che non guardo oltre  !mi accorgo da sola di non stare bene , mi ostino,  come un asino con il paraocchi in un certo  atteggiamento , lo faccio perché devo e non so nemmeno se è il modo migliore agire o se peggioro le cose ! ma visto gli allontanamenti credo sia colpa mia ! a volte sono rassegnata , altre volte fingo non sia successo !  commetto errori ! ma i miei errori possono pesare su  altri , parlo di G l unico essere vivente che in qualche modo riesce ad affievolire il mio tormento . mi rendo conto che  mi sono aggrappata a lui ( forse ingiustamente )  , anche se vive lontano centinaia di km e ci sentiamo solo per telefono , ma appena ha potuto è corso da me . perché non ho pensato che la cosa fosse sbagliata per lui ? perché sono egoista e ho pensato solo a provare a far tacere quella voragine che mi porto dentro e urla disperazione in continuazione e che non mi lascia più vivere . cerco qualcuno che mi guarisca , quando so che è il mio percorso , non c'è soluzione ,  ma G rappresenta quella zona di sicurezza in cui mi sento protetta ! è stato il mio  primo ragazzo,  sono emotivamente  legata a lui , anche se ci siamo lasciati da 8 anni ed eravamo solo dei ragazzini  , o almeno lo ero , perché adesso non riesco più a capire se provo qualcosa che non sia negativo !  ma  sentire la sua voce mi rassicura ! rappresenta un po' il legame con la vita , se vogliamo , una parte viva di un qualcosa che tenta di  sopravvive malgrado tutto in mezzo al nero e a quel senso di abbandono e vuoto che non riesco a superare . ci passo molto tempo al telefono con lui ,3-4 volte a settimana  , se non lo chiamo è lui a farsi sentire , credo abbia paura , che faccia delle stupidaggini . mi sono aggrappata forse all unica certezza che  si dimostra più forte delle altre ! ho paura di sgretolarmi , è come non se non riuscissi a tenere insieme i pezzi di me stessa . forse questi discorsi non hanno nemmeno un senso ma è cosi che mi sento . ieri  pomeriggio  , ho ricevuto un messaggio da quella che credo sia la sua ragazza !  sembrerà strano ma non so se sia fidanzato ,ho smesso di usare i social da qualche anno , G è abbastanza riservsto , e assieme al lavoro che fa mi ha sempre detto di non voler storie serie , oppure,  l ho profondamente traumatizzato durante i nostri 2 anni di relazione  , e ogni volta che glielo l ho detto mi risponde  si , ridendo , sam sei un trauma ! ho chiuso con le storie d amore .  morale io di questa ragazza non sapevo nemmeno l esistenza  !    Però, lei ,  mi ha chiesto di lasciarlo in pace , che  le rubo il poco tempo che potrebbe dedicarle e dovrei vergognarmi , che dovrei farmi la mia vita non la loro , perché sono un intrusa , il terzo incomodo  e a lei do fastidio ! colpita e affondata , mi ha fatto sentire in colpa per il tempo che mi dedica. così ho scritto a lui che non volevo creare casini , non sapevo della sua ragazza , mi sono scusata dell invadenza che lo ringraziavo di tutto ma non l avrei più cercato .la vecchia me l avrebbe chiamata e l avrebbe affrontata , la me di ora non smette di frignare, Magari moriró disidratata di questo passo  ho spento il telefono e non ho il coraggio di accenderlo !  sono patetica 

Lun

07

Ott

2019

Quegli idioti di mio fratello e di mia Madre...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

 Un pomeriggio dopo scuola torno a casa e vedo che mio fratello è in camera sua... chiedo a mia madre perché fosse già a casa e perché fosse a letto e lei mi dice... “sta male ha la febbre”, a pranzo allora io dico a mia madre “senti non ho nessuna intenzione di ammalarmi o di farmi contagiare, tienilo (riferito a mio fratello) chiuso in camera sua e NON FARLO USCIRE MAI!” (Siccome faccio la 5a liceo classico, quindi un liceo abbastanza impegnativo, non devo assolutamente ammalarmi o assentarmi per alcun motivo al mondo. Mio fratello fa l’artistico quindi immaginate l’incredibile sforzo che fa dalla mattina alla sera, fanno fisica al bowling e ogni mese vanno a vedere un film AL CINEMA, ma questa è un’altra storia...) tutto ciò succede di sabato l’indomani, domenica, mi alzo e vado fuori in giardino (abbiamo un giardino molto grande con tante piante di olive) e aiuto mio padre nella raccolta annuale di olive per fare l’olio... all’ora di pranzo torno in casa e vedo mio fratello (con la febbre a 37:5 / 38) sbragato sul divano DEL SALONE a guardare video. Se ne torna in camera sua e dopo pranzo mi metto sul divano sicuro delle parole di mia madre “non ti preoccupare HO FATTO ARIEGGIARE IL SALONE prima che rientrassi” la sera dopo aver giocato alla play, mi misuro la febbre e cosa vedo? 37:5.... il giorno dopo sto a casa da scuola e mia madre per TUTTA la sera e per TUTTO il giorno seguente che sono stato a casa MI HA CONFINANTO IN CAMERA MIA MANCO AVESSI LA PESTE, e quando mi trattenevo nei luoghi frequentati da tutta la famiglia per troppo tempo mi diceva sempre “sei un egoista CI VUOI CONTAGIARE TUTTI, io devo partire per lavoro! NON STARE QUI” Io l’egoista? QUELL’IDIOTA DI MIO FRATELLO MI HA CONTAGIATO E QUELLA COGLIONA DI MIA MADRE PENSA SOLO AL SUO VIAGGIO DI MERDA E POI SAREI IO L’EGOISTA???? Ma ho un piano geniale per farli sentire in colpa.... quando mia madre non è in cucina scendo e prendo tutto il cibo possibile e immaginabile per poter mangiare tra un pasto e l‘altro.... resterò GIORNI in camera mia, senza farmi vedere DA NESSUNO, come se fossi morto... vediamo come si sentono poi... quei pezzi di merda. Tanto in camera ho computer, iPad telefono e pure la vecchia Wii con un televisore... vedranno.... che famiglia di merda che sono.

Mar

24

Set

2019

L'egoismo di chi vuole un figlio a tutti i costi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Leggo oggi su un quotidiano che la Francia si prepara ad approvare una legge che consenta la fecondazione artificiale per donne single, cosa che in Europa è già permessa in Spagna, Belgio e Gran Bretagna.

La pratica è diffusa in quasi tutto il mondo per permettere a singoli o coppie sterili o dello stesso sesso di procreare, e in molti paesi ormai sono possibili oltre alla fecondazione eterologa altre svariate pratiche come la fecondazione in vitro con trasferimento dell'embrione (che consiste nel pagare una donna per portare a termine una gravidanza altrui), la selezione degli spermatozoi geneticamente migliori e diverse altre tecniche di selezione, fecondazione, gestazione e procreazione artificiale.

Per me tutto ciò non rappresenta un passo in avanti verso una società migliore e più libera, perché non credo che sia giusto sostenere il diritto a diventare genitori se non sussistono le condizioni biologiche per la procreazione.

Non sono credente e non credo nel "sacro" vincolo del matrimonio, né civile né tantomeno religioso, però credo che la scienza abbia bisogno di limiti etici, senza i quali il nostro tempo sta arrivando a superare gli orrori dell'eugenetica e della selezione della razza che hanno caratterizzato gli ideali nazisti.

Sostenere che per generare una nuova vita occorre l'amore tra un uomo e una donna come faccio io sembra ormai una affermazione bigotta e anacronistica, ma al di là di questo mio sentimento "romantico" io ritengo semplicemente che - siccome la natura richiede l'unione di un uomo e di una donna sani per procreare - tutte le pratiche atte alla generazione di nuovi esseri umani in maniera artificiale non siano altro che aberranti pericolose violenze alla natura stessa, perpetrate in nome dell'egoismo senza limiti che connota la civiltà attuale.

Perché secondo me, se non si trattasse di puro egoismo, le coppie che vogliono ma non possono avere figli potrebbero più utilmente sfogare il proprio desiderio di genitorialità aiutando i tanti bambini orfani che si trovano in condizioni di solitudine e disagio, o incanalando le proprie energie verso attività diverse volte a creare una società più giusta. Ma anche sulle adozioni il discorso non è affatto semplice e quindi mi fermo qui...

Voi che ne pensate?

Lun

22

Lug

2019

invidio chi è senza senso di colpa ed egoista senza vergogna

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

invidio completamente chi non ha alcun senso di colpa e il coraggio di essere la merda disumana che è: un animale feroce, senza pietà, calcolatore, distruttore, conquistatore, forte, vincente, a qualsiasi costo, che passa sopra a tutto e tutti.

Li e le invidio perché il mondo è fatto per loro. Vogliono e basta. Prendono e basta. Non danno, non chiedono. Se ne sbattono di tutto, scartano qualsiasi cosa non porti ad ottenere quello che vogliono. Imbrogliano, disprezzano, usano. 

 Si godono la vita, non la sopravvivenza dura.

 Io provo pietà per la gente, sento che non è giusto approfittarsi, anche se il merito è una forma di supremazia e la forza, la bellezza, il denaro, sono forme di supremazia sugli altri. Certo, non è detto che tu ti sia meritato di essere bello, forte, ricco. Ma chi se ne sbatte di tutto per diventarlo, io lo invidio. Non prova sentimenti che lo/la ostacolano, provano solo amore per sé stessi, incondizionato, illimitato, perenne, perpetuo, inarrestabile.

Chi altro prova un amore così per te? Solo tu. Anzi, solo loro, per sé. 

Gio

27

Giu

2019

Nata in un famiglia che non merita di essere chiamata tale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Eccomi qui, a confessarmi su un portale anonimo perchè nessun mio conoscente potrà mai capire cosa ho dentro. Nata in una famiglia al sud Italia, fin dalla tenera età mi sono state date responsabilità troppo grosse. Tutti nella mia famiglia avevano problemi: nonni, zii, genitori. Non era raro per me vedere continuamente schiaffi, pugni e spintoni, sopratutto quelli che mio 'padre' dava a mia madre. Cresciuta in un contesto dove la violenza, il maschilismo e il vittimismo erano all'ordine del giorno. Mia madre che si è sempre sfogata con me, mettendomi addosso pesi fin da quando avevo 5 anni. Mi chiedeva di andare a parlare con mio padre quando litigavano, e tutt'oggi che ho 22 anni suonati devo fargli da balia. Ho passato un'adolescenza con poche amicizie perché mio padre è sempre stato troppo geloso, non potevo uscire e fare quello che fanno le mie amiche. A casa sempre tanti problemi e tante volte ho pensato al suicidio come unica via d'uscita. Oggi finalmente vivo fuori casa grazie all'università, e appena laureata andrò a vivere con il mio fidanzato. Oggi ho detto a mia mamma che non vedo l'ora di andare a vivere fuori per sempre e la sua risposta è stata "e io? Mi abbandoni così, con tuo padre?". Ma porca miseria, posso io vivere una vita di disperazione, stress e ansia per colpa loro? Hanno 50 anni, è ora che si arrangino. Sono stanca di pensare agli altri, da oggi penserò a me. Per una volta voglio essere io l'egoista. 

Gio

04

Apr

2019

Promemoria:

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Devo farmi entrare in testa che:

Chi ti vuole

Ti cerca 

Chi non ti cerca 

È perché non ti vuole 

Oppure cià i cazzi suoi! 

Echeccazzo :-(

Vaffanculo a me! 

 

Dom

03

Feb

2019

La sincerità sembra una malattia.

Sfogo di Avatar di AmeservedisordineAmeservedisordine | Categoria: Altro

Viviamo in una società in cui, utilizziamo le persone che abbiamo intorno, finché ci fanno comodo. Poi nel momento in cui la loro funzione svanisce, le buttiamo via, come un oggetto vecchio. Ma gli esseri umani non sono giocattoli, non trattarli da tali. Non ignorare mai il punto di vista, e sentimenti altrui. Non essere egoista o egocentrico, non hai 5 anni.

Impara a rispettare il prossimo, nessuno merita di essere preso per il culo, mai. Indipendentemente dalla situazione o dal contesto.

Ricorda: delle volte le tue azioni, hanno delle conseguenze sulle persone.

(non fate caso agli eventuali errori) 

Dom

23

Set

2018

Amiche amiche, e poi..

Sfogo di Avatar di calabresella90calabresella90 | Categoria: Ira

Amiche..amici.. Questa parola è tra le più usate e tra le meno ponderate, perché quando la si usa ci si deve pensare 3000 volte prima di capire davvero il suo significato. Da quando ho la macchina nuova ti ho portata in vacanza due giorni insieme nelle ferie estive (ovviamente con la mia macchina nuova, ok che mi hai pagato benzina e tutto) ,quando vuoi uscire vengo io a prenderti in macchina perché comunque devo fare la strada dove stai tu per arrivare in centro, e riaccompagnarti io, e rifare di nuovo ciò ogni volta che vuoi uscire..tu se mi vieni a prendere è solo una tantum in estate per fare la strada che porta al mare ed è vicino casa mia..tu la macchina ce l'hai ma la usi solo per andare a lavoro o farti le tue uscite (sempre se esci con le altre amiche usando la tua auto). Settimane fa è stato il tuo compleanno (odio festeggiarli ma vabè ), mi hai voluta invitare e io ci son venuta al tuo compleanno.... Salvo poi sapere lo stesso giorno che dovevo venirti io a prendere,avevo una rabbia perché ti aspetto sotto casa tua con la tua macchina davanti la mia,maledetta ... Io.... a .. prenderti..invece di vederci direttamente in pizzeria  ah no deve stare bella comoda lei . PORCA BUTTANA LADRA ma sai qual è la verità? Che se fosse per me tu il compleanno l'avresti passato a casa tua a guardare i puffi,  brutta stronza approfittatrice, in più una tua amica ti ha fatto apposta un regalo sgradevole per dispetto, perché ci provi con il suo ragazzo, hai una confidenza così fastidiosi con gli altri,fosse il mio ragazzo ti avrei distrutta.. Comunque ho goduto per quel orribile regalo ahahah! Ogni volta trovi il modo per fregarmi, eppure hai un bello stipendio non sei povera..mi hai rotto il cazzo con la tua aria da strafiga, sei buona solo a metterti mini vestitini   trucco e tacchi ma la verità è che sei solo una gatta morta e anche peggio dato quello che mi racconti con tutte le storie che hai con gli uomini, e quanti uomini! Dovresti baciarmi il culo per quanto sono stata buona e paziente a non incazzarmi, ma le battutine te le ho fatte, ovvero "di lasciare la macchina a casa sennò si rovina mi raccomando" . Dietro quell'aria da ragazza "ok" si nasconde solo egoismo e stronzaggine infatti gli uomini ti sfruttano perché sanno che con te si può. avevi detto che al compleanno avresti bevuto ecco perché dovevo guidare io  invece sei stata una rincoglionita tutta la sera e non hai bevuto nulla, in più il mio regalo l'hai dimenticato nella mia macchina e l'hai aperto per ultimo. .A bella, vattene a fanculo dai,  più cresci più diventi una deficiente, usa la testa no la f...a, sopratutto con maschi. Vaffanculo stronza , sti cazzi che ti scorazzo più in giro  

Succ » 1 2 3 4 5 6