Tag: ex

Sab

17

Giu

2017

Sto perdendo fiducia nell'amore

Sfogo di Avatar di ArietatoArietato | Categoria: Ira

Dopo un anno e mezzo di relazione, la mia ex mi ha lasciato questo lunedì. Lei sembrava quella giusta per me, sembrava stesse andando tutto bene, ma dopo avermi chiesto una pausa mi ha lasciato dicendo di non amarmi più e che ci pensava da un paio di mesi. Ma dico io, ma come stracazzo fai a non dirmelo prima, o almeno a parlarmene per cercare di risolvere? CIoè io posso anche accettare l'indecisione, non posso costringerti ad amarmi, ma che cazzo devi dirmelo! MI devi dire che non ti piaccio più! "Eh ma te ne avevo già parlato a fine aprile". Grazie a 'sto cazzo, se dopo averne discusso mi dici che è stato solo un momento, per me è tutto a posto come prima! Posso capire che sono stato il tuo primo ragazzo, posso capire che non abbiamo praticamente mai scopato a causa di una sfiga di proporzioni inimmaginabili, posso anche capire lo stress dovuto a tutti i tuoi impegni. Ma ti pare normale comportarti così? La parola "comunicazione" non ti dice niente? E, dopo averti chiesto esplicitamente di non scrivermi per nessun motivo, il giorno dopo mi mandi un messaggio in cui mi dici che vuoi che io stia bene, mi chiedi scusa per avermi fatto soffrire lasciandomi e mi dici che non ti farai sentire fino a quando non lo vorrò io e che se avrò bisogno ci sarai. Ma che cosa vuoi? Toglierti i sensi di colpa? Pensi di farmi meno male? Pensi che se avessi bisogno di te non sarei lì con te? Fai pace con il cervello. Io non ti ho scritto e non ti scriverò mai, perché ho una dignità.

Sono stato io quello che si è fatto avanti per primo perché tu sei timida e introversa, io quello che proponeva sempre le cose da fare, io quello che evidentemente è stato così coglione da credere di aver trovato la ragazza giusta. Sono io quello che se l'è presa nel culo per la terza volta. Dimmi dove ho sbagliato, avanti. Dimmelo. Abbiamo mai litigato? No. Ti ho mai tradito? No. Ti ho mai messa in secondo piano? No. Ti ho mai insultato? No. Sono stato geloso? Manco per sogno. Ti ho sempre aspettata, ti ho introdotto al mondo del sesso con tanta di quella pazienza che nemmeno immagini. Ti ho lasciato sempre i tuoi spazi, ti ho rassicurata e sostenuta sempre. E tu come mi hai ripagato?

"Non hai sbagliato niente". "Non mi piaci più come all'inizio".  E allora dimmelo, cazzo, dimmelo. Che tipo di uomo vuoi al tuo fianco? Uno stronzo che ti faccia soffrire? E allora hai fatto bene a lasciarmi, perché io non sarò mai così. Cioè sei una ragazza bella, dolce, aggraziata, seria e responsabile. Ti ho sempre dato tutto il sostegno che cercavi. Ma bella mia, tu evidentemente non sai cosa voglia dire amare. Te l'ho detto e ripetuto, è normale che dopo più di un anno di relazione l'interesse inizi a scemare. Ma è lì che scopri davvero se ami una persona. E tu evidentemente non mi amavi,. Fatico ad ammetterlo, mi fa male, ma è così.E per la terza volta di fila vengo lasciato non si sa per quale motivo. Non ho parole, sono mortificato.

Stanotte ti ho anche sognata. Non so per quale motivo io fossi a casa tua, in bagno, mi stavo lavando le mani. Ero consapevole del fatto che ci eravamo lasciati. Ma tu ti sei avvicinata come facevi di solito, facendomi un cenno con la testa per farti baciare, e io l'ho fatto. E poi mi sono svegliato. Sarà per questo che stamattina mi sono svegliato triste e incazzato. Perché so che non è così, perché so che prima tutto andava bene, mentre ora va tutto a rotoli. Vorrei solo conoscerne il motivo.

Ma evidentemente il mio destino è questo, amare ed essere lasciato. Avrò anche 21 anni, sarò anche giovane, ma arriverà un giorno in cui non lo sarò più e allora avrò il diritto di incazzarmi con chi di dovere per avermi destinato a soffrire sempre per amore. Ma vaffanculo, va.

Tags: ex

Gio

25

Mag

2017

Resoconto personale ultimo anno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Giugno 2016, lascio la mia ex ragazza, nonostante la amassi tanto, con lei mi sentivo vecchio e triste, mi sentivo gia al capolinea.

Da li in poi è un fiume di lacrine e alchool,  Luglio e agosto  e settembre passano completamente ubriachi e persi. Inizio anche a fumare sigarette in quantità.

Ottobre 2016, comincia l'università, entusiasmo iniziale svanisce in fretta con l'arrivo del gelido inverno.

Dicembre 2016, grande crisi nostalgica ed esistenziale, comincio a frequentare una psicologa piuttosto avara.

Mi manca la mia ex ragazza, mi pento di averla lasciata, l'università mi appare finta ed inutile. 

Marzo-Aprile 2017 cominciano alcuni miglioramenti alternati a ricadute, riduco le sigarette drasticamente, comincio a fare sport.  

Vado con una ragazza che ho conosciuto, molto carina ma la cosa non funziona, la mia ex mi manca ancora.

Maggio 2017, arriva il caldo estivo, ma invrce che dornarmi energia me la toglie, poca motivazione, esami vicini, poco interesse e poca voglia di fare e di scoprire. La curiosità mi abbandona.

Mi accorgo che ogni qualvolta squilli il telefono, o veda di spalle una ragazza dai capelli rossi, il mio cuore si ferma una secondo nella speranza che sia lei a chiamarmi o lei di fronte a me.

È passato il mio compleanno da due giorni, non sono ne felice ne triste,  non ho voglia ne di festeggiare ne di stare a casa,, il posto migliore è la scuola al momento.

Aspetto dei miglioramenti 

 

 

Sab

13

Mag

2017

Non ti dimentico ancora

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Non ti dimentico ancora

Neppure ora 

Nonostante

L'evaporare degli anni

L'aumento degli affanni

Non ti dimentico ancora 

Neppure ora

Tra gioie e preoccupazioni

Tra scelte e azioni

Ma l'intima Lei, beh, lei ti ha scordato

E un nuovo piffero ha trovato

Così non ti dimentico ancora

Neppure ora

Ma in fondo sei una sega....

E chissenefrega! 

Tags: amore, ex, ricordi, fine

Mer

12

Apr

2017

a cena con la sua ex

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

stasera andrò a cena con il mio futuro marito, la sua ex che l'ha mollato tre anni fa ed un'altro amico.

Non vedo l'ora. 

Tags: ex

Ven

24

Feb

2017

Consigli

Sfogo di Avatar di unicornounicorno | Categoria: Ira

Sembra assurdo da dire, ma mi manca il mio ex. Quello con cui sono stata 3 mesi fa.. relazione breve ma intensa. Oggi risvegliata da una canzone.

Ora.. confusione più totale. Lui mi odia..e il mio attuale ragazzo finalmente si é dato una svegliata. Finalmente si fida di me. E io che faccio? Penso al mio ex.

Ma che stupida che sono. Non so neanche decidermi.

Non voglio lasciare il mio ragazzo perché comunque lo amo, e finalmente sono riuscita a conquistare la sua fiducia.

Però il pensiero del mio ex, del quale  non ero e non sono innamorata mi tormenta.

Come fare? 

Gio

16

Feb

2017

Il lupo perde il pelo ma...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Premetto che il mio ragazzo non mi ha mai dato particolare motivo per essere gelosa di lei, è invece la sua ex ad aver avuto comortamenti che non comprendo. 

Quando io e il mio fidanzato ci siamo messi insieme lei, dopo averci visto insieme mi manda la richiesta di amicizia su facebook. Nulla di strano, alcuni giorni dopo la vedo che inizia a frequentare spesso il luogo di lavoro del mio ragazzo (lavora al pubblico) e la cosa comincia ad infastiditi, tanto da farmi stare male, nonostante il mio ragazzo la tratti solo da cliente in quelle circostanze e per il resto non le parla neanche. Ad una festa noto che ad ogni mio spostamento è sempre lì,  davanti a me, paranoia? Se mi giro, la vedo, esco da un locale ed esce anche lei, mi fossa... Non credo di essere pazza io. Poi una sera manda un messaggio al mio ragazzo perché lo vuole vedere e ci vuol parlare, lui ovviamente rifiuta. Passa molto tempo e lei sembra essersi arresa, non viene dove lavora il mio fidanzato, non me la ritrovo alle feste, quasi sparita. Un giorno, avendo trovato un lavoro che mi obbliga a spostarmi in treno me la ritrovo li e scopro che lavora con me. 

Fantastico.

Li per li siamo rimaste tutte e due di sasso, pochi giorni dopo si comporta da amicona,  come se non avesse mai fatto nulla, oltre a ciò mi riempie di complimenti, cerca di diventare amica della mia migliore amica (che vede il tutto molto strano, come me proprio perché sa di tutte le volte che ha agito in modo strano e perché era presente mentre, evidentemente, stava provando a civettare con il mio ragazzo mentre lui lavorava). Cerca di invitramite a cena, mi fa favori non richiesti... Poi un giorno mentre parla con una collega la sento fare il nome del mio ragazzo con aggiunta di "che ci posso fare se mi piace?" Ditemi che anche secondo voi questo cambiamento vi sembra sospetto.  

Sab

11

Feb

2017

Insonnia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Insonnia, dormire di giorno e non la notte, dormire e non sentirsi riposati, chiamatelo come vi pare. É da quasi due mesi che va avanti in questo modo, da quando mi ha lasciato. Ci conosciamo da una vita, più di una volta abbiamo detto chiaramente che ci piacevamo e poi è partito. Sono passati diversi anni e quando ci siamo incontrati è scattato qualcosa, mi ha scritto il giorno dopo e pochi giorni dopo abbiamo iniziato a frequentarci. Ero molto insicura all'inizio, perché abitiamo in città diverse e lui non era per le lunghe date. Per mesi sono stata "incantata", belle dichiarazioni, passione e romanticismo, mi piaceva da impazzire. Poi silenzio, "sto male", non vuole parlarne e qualche giorno dopo se ne esce con "sono confuso, sono un problema, ma tu sei meravigliosa" NO NO NO. Se io fossi meravigliosa non mi metteresti in dubbio, se io fossi meravigliosa ti apriresti a me, mi daresti un motivo. Il problema? Io mi affeziono troppo alle persone, a tal punto che ho smesso di mangiare, mi hanno forzato a ricominciare e non mi stanno più i vestiti. Mi dicono che sono diffidente, guarda cosa è successo a fidarmi, sempre così. Quando pensavo di aver raggiunto l'equilibrio dopo un periodo molto faticoso mi arriva una valanga nel petto. Adesso sono triste, non riesco a dimenticarlo, voglio sentirlo ma passarei.da disperata anche se voglio solamente sapere come sta. Vado avanti con quello che ho da fare, ma vorrei che tornasse, perché non voglio altri all'infuori di lui (e adesso ho il diabete da quanto zucchero ci ho messo)

Ven

03

Feb

2017

La vedo dura

Sfogo di Avatar di unicornounicorno | Categoria: Ira

Quando il mio lui mi lasciò per 4 mesi, io mi misi con un altro.

Cosa comunque plausibile.

Mi trovai molto bene con questo ragazzo , il contrario del mio lui, mi lasciva libera , mi accompaganava ae fare le cazzate, ballavamo insieme (per l'anonimo dell'altro post, balli ambigui intendo il reggaeton, massimo kizomba o una baciata). La cosa ora è che io con questo ragazzo dopo una festa, dato che lui ha casa e macchina proprie, siamo saliti in macchina, andati a casa, e dopo un romantico ballo, un cocktail e una weeda, ci siamo ritrovati nudi sul letto . Poi mi ha accompagnata a casa ed è finito lì. Non ne abbiamo più parlato. Ci siamo lasciati dopo 4 giorni. Perché io comunque pensavo al mio ex, che putacaso, è tornato dopo una settimana.

Ora io ho tenuto nascosto al mio ragazzo questo episodio.

Ma non voglio assolutamente che lui lo venga a sapere.

È vero, non stavamo insieme, ma per me è come un tradimento, perché penso a se fosse stato lui a farlo al posto mio.

Cosa ne pensate?

Cosa dovrei fare?

Mi sento sporca dentro. 

Mar

10

Gen

2017

Ricominciare da zero, ma con obbiettivi chiari.

Sfogo di Avatar di DarknessInsideDarknessInside | Categoria: Ira

Due anni e mezzo di relazione, presi e buttati nel wc, senza pensarci due volte. Era geloso del mio lavoro, lavoro che mi permetteva di mettere dei soldi da parte per la nostra futura convivenza. E lui a casa a non fare niente. Io mi svegliavo alle cinque del mattino per spaccarmi la schiena, lui si svegliava tranquillamente alle tredici, mangiava e si buttava sul divano a giocare. Ed io a lavoro. Mi aveva stancata questa situazione e gliel'ho detto. La sua risposta è stata:"Eh, ma io non trovo lavoro, mi spiace, quindi per ora solo tu puoi mettere i soldi da parte." Solo io? Perché, cosa cazzo ho io in meno di te? Lavorare senza avere la soddisfazione di comprarmi una felpa, solo per realizzare il nostro sogno, io la mia parte la stavo facendo, ma lui? No, lui ha sempre preferito giocare alla play station, però VOLEVA andare a convivere. Al ché gli dico:"Okay, ma almeno occupati tu di cercare un posto, un tetto decente sotto cui stare, visto che sono a lavoro tutto il giorno". Non l'ha mai fatto. Ed allora cosa vuoi? 

È finita. Ci siamo lasciati poi, anche per questo. Non sopportavo il fatto che fossi la sola a faticare, io realista, lui fantasticava. Così ho deciso che con quei soldi messi duramente da parte, avrei comprato una macchina, umile, utilitaria, solo per andare a lavoro. 

Ora mi hanno licenziata perché non andava bene, "chiusura attività" e mi è crollato il mondo addosso, quel lavoro per me era vita e quei soldi mi facevano comodo. Era un lavoro umile, il mio ex lo definiva "schifoso", ma io lo adoravo. 

Lui è tornato, vuole ricominciare da zero con me. Ma io vorrei fargli un lungo discorso: tu vuoi tornare con me, ma devi cambiare. Matura, lavora. Io se torno con te pretendo di stare con te, come avevamo deciso. Questo significa che come io sto muovendo il culo a trovarmi un nuovo lavoro, pretendo che anche tu lo faccia. I lavori umili non umiliano, dillo a tuo padre. Un lavoro umile permette di andare avanti, anche a denti stretti, ma l'importante è che ci sia. Ora muovi anche tu il culo, scollalo da quel divano e cerca: CHI CERCA TROVA. Se no scordati  di me. 

E cazzo, voglio un uomo maturo, non un bambinone che come unico scopo della vita ha quello di essere mantenuto. Mantenuto sto cazzo, sia chiaro. O ti spacchi la schiena anche tu, oppure ti stai sotto le cosce di tua madre.

Dom

08

Gen

2017

Lui non sa come mi sento

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi sono veramente rotta i coglioni di tutto.

Lui non si rende conto che in questa casa non è da solo e ci sono anche io. Ho 24 anni e lui ne ha 36. lavo, faccio le pulizie, stiro, mi occupo di tutto ciò che serve in casa.

Non gli faccio mancare nulla e la stronza sono io. Ora è malato con l'influenza e mi colpevolizza di essere uscito per andare a comprare il necessario per il sushi che voleva fare stasera. Io manco lo mangio il sushi visto che sono vegetariana...ma la colpa è mia. Non l'ho mai tradito nè intendo farlo....sul suo computer continua a tenere le foto delle sue ex della Bielorussia solo perchè gli mancano....allora la mia domanda è...che cazzo stiamo insieme da 10 mesi se pensi ancora a loro e le suddette continuano a scriverti? che cosa siamo noi?

Fino a 10 mesi fa avevo poco, ma avevo tutto...ora ho tutto ma mi sembra di non avere nulla....

soffro di una forte depressione dovuta a una malattia degenerativa che ha colpito i miei occhi....ho subito abusi dall'ex compagno di mia madre, sono stata vittima dell'anoressia e della bulimia.... Pensa che per me sia facile? Mi sento rispondere che a vedermi triste sta ancora peggio....ma lui lo sa come sto io? non può nemmeno immaginare cosa ho fatto per lui....Non posso nemmeno più vedere la mia famiglia perchè lui non li sopporta e dice che mi condizionano.... a 36 anni ragionerei in un modo più maturo.... Non riesco nemmeno a capire perchè si sia arrabbiato quando i suoi mi hanno regalato una collana al mio onomastico....è geloso del rapporto tra me e i suoi genitori.... Deve crescere....

Se sapesse come mi sento ora.... non riesco ancora a perdonarlo per  ciò che ha fatto il 17 luglio....mi ha distrutto il cellulare sbattendolo al suolo (un regalo dei miei) perchè in un momento di euforia dovuta all'alcool e dopo avermi paragonata ad una sua ex gli ho tirato uno schiaffo e gli ho detto che non era un vero uomo....forse la colpa è mia....ma da quel giorno le cose non sono più state le stesse....

Grazie per  l'ascolto....

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti