Tag: amici

Gio

01

Giu

2017

La vita mi odia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non so cosa ho fatto di male , in ogni posto che vado vengo presa in giro per tutto. Da dove iniziamo? Quando avevo 7 anni ero una bambina normale , ma poi visto che mia madre lavorava sempre , ero costretta a stare con mia nonna , lei era ed è ancora spaventata dal mondo esterno,  raramente mi lascia uscire di casa, quindi io non avevo un filo di vita sociale. Quando avevo 8-9 anni sognavo molte volte di suicidarmi , nessuno mi prendeva in considerazione , nessuno mi ascoltava e nessuno mi voleva accanto. Quando avevo 10-11 anni la gente si è accorta che io esisto, sono stata la prima bambina a giocare a calcio in quella squadra, questo periodo durò pochissimo. Ora quasi in 3 media le persone si chiedono che fine abbia fatto quella bambina dolce , gentile ed educata; sapete dove ? È morta per colpa vostra ed è stata rimpiazzata da un essere asociale , violento e sgarbato, per chi è ancora incredulo gli vorrei dire che anche Lucifero  prima era un angelo. Nella mia classe c'è una specie di razzismo contro di me , vi spiego,  gli altri mi possono "prendere in giro" (non voglio imprecare) come vogliono invece io non posso fare niente per non riscontrare il solito discorso :

+È poi tu ti lamenti che ti facciamo stare da sola...ma tu reagisci sempre male...

IO:1. Non mi sono mai lamentata , 2. Tu ti arrabbi per qualsiasi cosa , 3. Voi mi "prendeterna in giro" in tutti modi , per meglio torturarmi ogni giorno che passa. 

 Ogni giorno che passa e peggiore del precedente , la mia "depressione" e avvolte alleviata da qualche attimo di gioia, non ne parlo con nessuno perché la mia parola non è stata mai ascoltata e le poche volte che succedeva le mie stesse parole venivano usate appunto per prendermi in giro.

Tags: scuola, amici

Lun

24

Apr

2017

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

NON SO COSA FARE DALLA MATTINA ALLA SERA, HO SOLO UN AMICA CON LA QUALE NON SO PIÙ DI CHE COSA PARLARE PERCHÉ NON ABBIAMO ARGOMENTI, NON RIESCO A FARMI ALTRI AMICI PERCHÈ SONO TIMIDA E NON SO MAI DI COSA PARLARE, SONO BRUTTA, ANTIPATICA, SCEMA E ASOCIALE. ODIO TUTTI QUELLI DELLA MIA SCUOLA E TUTTI MI ODIANO ANCHE QUELLI CHE NON MI CONOSCONO. DATEMI DEI CONSIGLI .

Lun

10

Apr

2017

Sono stanco di essere brutto

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho 18 anni e nel mio gruppetto ci siamo 10 amici con cui mi trovo davvero bene, ultimamente tutti e pure quello che consideravo piu brutto fra loro si è trovato la ragazza e sono rimasto solo come un coglione perché una volta su due questi devono stare con le  loro fidanzate. Vorrei trovarmi la ragazza ma sono sempre piu convinto di essere brutto e senza speranze. L unico mio lato positivo dicono sia che sono simpatico e socievole.Io non capisco cosa non vada bene in me sono un tipo normale di fisico ed alto nella media, l unica cosa a cui posso dare la colpa è il mio viso: naso grande e labbra piccole con sopracciglia marcate.Mi sono arreso da un po infatti anche anche provandoci io non posso davvero far nulla per modificare il mio viso. Qualche volta anche se scherzosamente i miei amici mi fanno notare il fatto che io non abbia una ragazza e dicono sempre di volermi regalare una bambola e questo mi butta ancora piu giu perche penso a quanto io non possa avere speranze. Quando vedo gli altri ragazzi che escono con le loro ragazze o riescono a fidanzarsi ci rimango sempre malissimo e sto iniziandoa invidiare davvero tutti e persino i miei amici. Mi sento un po una merda ma è piu forte di me. adesso che mi sono sfogato non è cambiato nulla 

Mar

21

Mar

2017

Forse m'immagino tutto io

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Perchè mi chiedi del mio ragazzo E di come ci siamo conosciuti, se quest'estate forse ti piacevo e tu piacevi a me? Mi mandi in confusione, io non voglio raccontare a te del mio ragazzo... 

Perchè continui a chiedermelo? Lo vuoi davvero sapere? E perchè?

Non dovevi proprio spuntare adesso che sono fidanzata, credevo che tu mi fossi diventato indifferente e invece... È stata una botta al cuore.

 

Ven

03

Mar

2017

Interrompere il circolo vizioso

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Mi sento solo ed ho paura di non star vivendo appieno i miei 20 anni.

Rifletto: gli amici che ho e le persone con cui mi trovo bene sono davvero poche e per un motivo o per l'altro non sono sempre disponibili ad uscire. Si aggiunge la voglia di frequentare posti nuovi e persone nuove, l'energia della mia età,il mio modo di essere con il desiderio di fare sempre qualcosa di nuovo  e ...sbam, ecco l'insoddisfazione.

Quindi ho il desiderio di accrescere la cerchia di persone che frequento, non tanto per uccidere la noia quotidiana ma per avere nuovi stimoli mentali ed una visione più ampia, per divertirmi ed essere sereno e soprattutto per sconfiggere questo senso di solitudine.

Per accrescere questa cerchia occorre frequentare posti nuovi, o meglio attività. Frequentare l'università purtroppo non basta.

Le attività come lo sport, o dei corsi , costano.

Io non ho neanche un centesimo, se mi va bene lavoro come cameriere occasionalmente, si parla di una volta ogni 3-4 mesi, e la paga non basta per iscrivermi da qualche parte. Ho provato più volte a far domanda come postino, oramai sono due anni ,senza risultati.

Allora devo tagliare le spese: ma quali sono le mie spese? Compravo un pacchetto di sigarette al mese, l'ho abolito smettendo di fumare ma quei 5 euro non fanno la differenza. I due euro di birra del sabato sera? No, quella me la voglio tenere sinceramente.

Non voglio chiedere soldi ai miei genitori, ogni tanto mi passano qualcosa ma so bene che nonostante lo farebbero, non potrebbero permettersi altre spese. 

E si ritorna al punto di partenza.

 

E' come se mi trovassi in un punto morto, senza uscita. Forse la svolta arriverà con la fine degli studi?

Ho letto molti sfoghi riguardanti quasi lo stesso tema, mi piacerebbe leggere un parere di quegli utenti.

Scusate le mie "scervellaggini" ,era una riflessione che desideravo metter su carta.

Mer

15

Feb

2017

Profondi cambiamenti in me.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Oggi mi sono svegliata con due enormi sensazioni dentro di me.

1) rabbia

2) profondo senso di cambiamento senza ritorno.

 

Rabbia nei confronti della maggioranza delle persone che mi girano attorno. Non sono mai stata piena di amici nonostante io abbia un carattere pacato, a detta di molti sappia ascoltare  e risulti spesso simpatica (non me lo dico da sola ma ho avuto ovviamente riscontri). Sono sempre stata fin da piccola selettiva. Piuttosto che frequentare gente verso la quale non nutro simpatia-stima o comunque anche solo un blando legame... sto per i fatti miei. Questo ovviamente mi ha portato ad avere amici "scelti" che si contano a malapena sulle due mani. Nonostante tutto, ultimamente anche queste amiche mi stanno molto deludendo. 1 è scomparsa, totalmente, quasi irreperibile. Le altre non mi danno quello che vorrei. Non mi chiedono mai come davvero sto. Sono parecchio superficiali e me ne rendo conto ultimamente. Mai un: "dimmi... raccontami..." Le sento distanti così, come presenze e basta. Sento che di concredo mi danno ben poco. E questo mi intristisce perché mi sembra di essermi fatta il largo attorno e di non avere veramente nessuno che mi ascolta davvero, che si interessa a me nei problemi o nei sentimenti. Se c'è una parola che può definire il mio attuale stato d'animo è: delusione.

2) da un po' di tempo sono cambiata. Ma davvero. Ho cambiato spontaneamente modo di relazionarmi con le persone. Io, bilancia... sempre molto disponibile, mediatrice, con la paura di ferire... di dire una parola di troppo, di litigare. Sono diventata abbastanza menefreghista e impulsiva. Proprio totalmente del tipo: "si è comportata così nei miei confronti? bene... adesso aspetta lei". Oppure... "bene... adesso prima che io mi rifaccia sentire aspetta". Credo veramente certa gente abbia capito il mio cambiamento interiore perché dopo un attenta analisi interiore mi rendo conto per prima IO di essere diversa da qualche anno fa. Ma mai nessuno che mi abbia chiesto "ti vedo cambiata, non sei più tu, cosa ti è successo"? Tutto scorre liscio come l'acqua. Eppure io sono cambiata e tanto! Oggi sento veramente tanto la svolta. La accuso molto. Non mi sento più la solita io. Sono in mezzo ad un trasloco casa. Il mio primo trasloco. Sono in preda ad emozioni tutti i giorni per questo cambiamento. Nessuna, non un amica che, anche solo per curiosità mi abbia chiesto come mi sento... o mi abbia chiesto come procede la cosa. 

Mar

14

Feb

2017

Preparati al suppostone

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Se mi ignori anche domani come fai ormai da due settimane, scordati il mio aiuto per i tuoi progetti. Così ti rivolgi a chi stimi tanto e vediamo dove arrivate...

 Vai da loro, vai vacci. Così ti sfruttano e dopo ti rimandano a fanculo fino alla prossima volta... io riderò tanto, che ero l'unico a volerti bene e supportare le tue idee. Non meriti né il mio talento e nemmeno la mia amicizia. Meriti solo che io sia il prossimo a fregarti e lo farò  ^^

 E non dite "che bell'amico che sei" senza sapere le cose, grazie. ^^

Lun

06

Feb

2017

il mio telefono non squilla mai...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

salve a tutti, sono qui a sfogarmi in quanto il mio telefono non squilla mai, e non perchè abbia qualche priblema ma semplicemnete perchè nessuno mi cerca, niente telefonate per sapere come sto, o messaggi per raccontarmi qualche aneddoto simpatico, niente di niente.
Neanche i miei genitori mi telefonano più se vado fuori per un week end.
Penserete sia lo sfogo di una quindicenne in crisi adolescenziale e invece no, ho trent'ani, si avete letto bene e non so se sia proprio questa la cosa peggiore.
Sono fidanzata a anche se stento a crederci lui mi ama tantissimo, ma a me manca qualcosa,manca quell'amica d'infanzia con cui da piccola si litgava per un ragazzo e che ora invece è contenta per il tuo fututo matrimonio, l'amica in crisi con il ragazzo che ti chiama per sfogarsi o per avere consigli, manca qualcuno che mi contatti per sapere com'è andata la mia giornata o qualcuno che abbia voglia di raccontarmi la sua.
Mi sembra di non aver costruito niente...e poi se per qualche strano motivo qualcuno si ricorda di me e mi chiede di fargli qualche favore mi sento usata.
Non riesco a fidarmi di nessuno, e di conseguenza ad aprirmi con nessuno.
Ho tentato già la via della palestra per conoscere nuove persone ma niente, non riesco a legare con nessuno, e praticamente le ho provate tutte nella mia zona nel corso degli anni.
Cosa ho di sbagliato e come fanno tutti a capire che ho qualcosa che non và ancora prima di presentarmi???
sono stanca di non essere apprezzata e sono pure una di quelle che si è sempre conportata secondo le regole, educata, mai una parola fuori posto o un atteggiamento sbagliato.
boh

Dom

05

Feb

2017

Messa al secondo posto

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

ho avuto una lite stupida con mio marito.. pensavo di essere al primo posto per lui, dopo quel che abbiamo dovuto superare e invece no. Gli amici prima di tutto. Mentre parlavamo di altre cose, con mia madre presente, non so come ma siamo finiti sul discorso della libertà dopo il matrimonio. Lui ogni giorno passa del tempo con i suoi amici senza che io gli dica nulla, anzi a volte sono proprio iOS dirgli di stare un po' con loro.. Non ho ancora capito come, ma durante questa chiacchierata ha iniziato ad arrabbiarsi, dicendo che io ho sempre da ridire su quando sta fuori con gli amici! E lì non ci ho visto più, scusa ma se ti dico io di stare un po' con loro, come potrei mai avere da ridire?? Io lavoro tutti i giorni.. domeniche incluse e purtroppo non guido, ma sapete cosa mi ha detto?? Di dover imparare a guidare per almeno la domenica non vuole essere disturbato quando sta con gli amici suoi!! Dopo i sacrifici che faccio per noi, per il nostro futuro!? Non vi dico mia madre come ci è rimasta di merda, ovviamente senza dire una parola! Ed io che faccio di tutto per accontentarlo, lavorando anche di domenica in modo tale che lui non debba trovarsi un secondo lavoro, mi sacrifico io. Avrei voglia di scappare via e non farmi più trovare, soprattutto dopo aver visto lo sguardo di mia madre.

Tags: bugie, amici

Dom

22

Gen

2017

Non aiuto una persona per avere dei tornaconti

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Però... mi scoccia vedere che questa persona non mi caga di striscio, continuando a preferire quella gente su cui non potrà mai contare... e non solo perché sono incapaci, ma perché a loro di questa persona non interessa un cazzo.

La verità è che li invidio, sono mesi che la vorrei come amica e loro puf, ce l'hanno da subito. Poi sarà anche tutta apparenza, infatti sembra che si fidi più di me che di loro. Però ci soffro a causa di quei bastardi!! Ma perché non cambiano città, nazione e pianeat?

Tags: amici, invidia
Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti