Tag: auto

Sab

31

Ago

2019

Paura di guidare e tanta rabbia...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ragazzi ho un problema. Ho 20 anni e ho preso la patente a febbraio. Ho superato l'esame pratico senza troppe difficoltà, certo non ero sicuro al 100% ma me la sono cavata egregiamente. In generale avevo preso una buona dimistichezza con l'auto (a diesel) della scuola guida o almeno questa era la mia impressione... poi pochi giorni dopo l'esame ho iniziato a guidare con mio padre sull'unica auto di famiglia, un modello ibrido benzina/gas. Le prime volte drammatiche: facevo spegnere la macchina almeno 6-7 volte a guida, ogni volta che dovevo mettere la prima insomma... questo mi ha indotto a guidare sempre in orari e strade pochissimo trafficati. Poi, complice la sessione estiva, ho iniziato a non avere più tempo, e a guidare pochissime volte, nonostante qualche miglioramento; questo sempre con mio padre perché purtroppo non mi permette di guidare da solo in quanto è l'unica macchina, ma in effetti neanche io mi sentirei molto sicuro. Credo di aver perso completamente la dimistichezza con l'auto e mi fa incazzare che mio padre non mi supporti, sono sempre io a chiedere di guidare e quando lo facciamo non mantiene mai la calma, inoltre mi dice sempre che ha da fare quindi mi invita a concludere in fretta... mi sento di rabbia perché ora come ora non mi azzarderei mai a guidare da solo, tra l'altro quando sono al volante temo sempre di schiantarmi sul marciapiede o sul muro anche se non è mai successo nulla finora... sono in uno stato d'ansia continua alla guida, quindi credo in definitiva di aver solo sprecato una marea di soldi per prendere la patente. Questa situazione mi sta facendo impazzire, perché senza patente di fatto non posso raggiungere molti miei amici di sera, se non elemosinando passaggi o tornando prima adeguandomi agli orari dei (pochi) mezzi pubblici, che per l'università mi vanno benissimo ma per la sera no! Consigli? Voi come avete imparato a guidare?
Odio e luoghi comuni non sono bene accetti :) 

Ven

30

Nov

2018

Gli ho sporcato il sedile durante il sesso!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Cioè, che vergogna!! Chi ci avrebbe mai pensato che diciamo i miei "umori" durante il petting in macchina, avrebbero trapassato mutandina e leggins, sporcandogli il sedile dell'auto in cui ci ervamo divertiti... quando mi sono alzata e me ne sono andata ho notato una macchia di medie dimensioni, e il mio leggins bagnato l'ha confermato... che figura!! L'avrò turbato? 

Ven

16

Nov

2018

Patente e lavoro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Lavoro a tempo pieno 6 giorni su 7, dalle 11 di mattina fino a notte in un ristorante. Con l'arrivo del freddo e della neve dovrei prendere la patente... ma come faccio con gli orari del lavoro? Durante la pausa pranzo torno a casa per un'ora e mezza e faccio tutto di corsa, studiare a fine giornata è impossibile perché faccio le 2 di notte. Non mi spaventano i costi, ma la mancanza del tempo per preparare l'esame. 

Mer

14

Feb

2018

Mi sono innamorata di un personaggio televisivo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Mi sento un'idiota. Ho cominciato a guardare questo programma televisivo inglese sulle auto e dopo un po' mi sono accorta di provare dei sentimenti per uno dei conduttori. All'inizio ho pensato che fosse una di quelle cotte che si prendono per qualche attore/cantante, invece no. Mi sono innamorata profondamente, ed è da una settimana a questa parte che lo sogno tutte le notti. Ho anche pensato di andare a cercarlo in Inghilterra, ma mi sembra davvero una mossa stupida. Questa cosa mi sta letteralmente logorando, pensavo non fosse possibile, invece è successo. Non so davvero come reagire.

Lun

13

Mar

2017

Richiesta info

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti, scusate ma piu che uno sfogo è una richiesta di informazione. 

Per problemi tecnici dovuti a traslochi vari è stato rinvenuto un bollo auto del 2012 non pagato. Ho letto che dopo 3 anni va in prescrizione, è vero?

Potete darmi qualche delucidazione? Grazie in anticipo

 

Tags: auto, bollo, 2012

Dom

12

Feb

2017

Giuro che ti do fuoco

Sfogo di Avatar di BluesoulBluesoul | Categoria: Altro

Cara, sono 7 anni che sei entrata a far parte della mia vita, abbiamo avuto molti alti e bassi, ma ultimamente sono piu i problemi che mi dai delle gioie che dovremmo provare assieme. Senza contare tutti i soldi che mi hai fatto spendere e io ora sono davvero stufa.

La prossima volta che ti rompi giuro che ti metto in mezzo ad un campo e ti do fuoco.  

Tags: auto, problemi

Lun

12

Dic

2016

Incidente

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

E' l'1.22 del mattino, il mio ragazzo mi ha da poco portata a casa dopo aver passato qualche ora insieme. Non è stata una bella serata, anzi..sono stata male, abbiamo discusso e poi mi sono fatta prendere dalle mie paturnie. Avrei voluto fare l'amore con lui, ma ero troppo tesa, troppo triste..come buona parte del tempo. E' davvero un ragazzo forte a starmi accanto nonostante il mio umore spesso depresso e costantemente ansioso. Ci siamo salutati con un bacio un po' sbrigativo, era tardi. Più o meno mezz'ora dopo mi ha mandato un messaggio: incidente. Lui fortunatamente non si è fatto nulla, l'auto è messa davvero male. 

Mi sento uno schifo. Per un secondo ho sentito la forte possibilità che questa sarebbe potuta essere l'ultima volta che l'avrei visto e cosa mi sarebbe rimasto? una discussione, due lacrime, le mie perenni paranoie e un bacio dato di sfuggita. E' in questi momenti che mi rendo conto di quanto il mio modo di essere (volontario o no) condizioni la mia vita; vorrei lasciarmi amare, ma non ne sono in grado. Ho troppa paura. Eppure lo desidero così tanto e so per certo che lui mi ama con tutto sé stesso, lo vedo nei suoi occhi tutte le volte che mi guarda. Nessuno mi ha mai guardata come lui.

Sono un'imbecille (tanto per non cadere nel volgare) perchè spreco il tempo con lui. Vorrei viverlo davvero, sentirlo, sentirmi libera e a mio agio. Sono doppiamente imbecille perchè so che con lui potrei esserlo davvero, ma non ne sono in grado. Non riesco a non pensare di non essere abbastanza, poco amabile, brutta, senza speranza. Una totale perdita di tempo. Non riesco a non pensare che comunque prima o poi si accorgerà di come sono fatta davvero e mi troverà così ripugnante da non poter far altro che scappare o che finirà per gettare la spugna, anche se lui dice che non lo farà mai.

Questa sera sarebbe potuta essere l'ultima sera e io l'ho buttata via. Vorrei inizare a vivere davvero. Per me, con lui. 

Dom

09

Ott

2016

PAURA DI GUIDARE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non ce la posso fare, questa cosa mi sta condizionando la vita e non fanno altro che prendermi tutti in giro. "Ma dai è facile", "fai pratica su strade poco trafficate", "ma guidano tutti", "ma che ti prende"...

Io ODIO guidare. Voglio dire al mondo che sì, ho TANTA TANTA PAURA.

O meglio, mi piace l'idea di avere una mia indipendenza, ho preso la patente, ho guidato due anni con la macchina di mio padre, anche se saltuariamente...ma poi basta, ho smesso.

Perchè ogni volta che mi metto al volante inizio a sudare freddo, mi gira le testa, si appanna la vista e quindi chiaramente sale la paura di provocare incidenti. E' uno stress tremendo per me, quando parcheggio e poi scendo vi giuro, TREMO, e già penso a quando dovrò uscire dal parcheggio, a dove guardare, a dove devo mettere mani e piedi ecc., come se non lo sapessi benissimo dove mettere mani e piedi! Ho terrore di distrarmi e fare un errore imperdonabile, oppure di non frenare in tempo se qualche c***ne mi taglia la strada. 

Ho già fatto delle riflessioni su questa paura e sulle possibili cause. I miei pensieri sono "gli altri mi verranno tutti addosso, per come guida la gente oggi ognuno è un potenziale assassino", "perderò il controllo e provocherò un disastro", "farò del male a me e agli altri". e in misura minore "sono co-responsabile dell'inquinamento".

Ho anche pensato alle circostanze in cui ho preso la patente: 18 enne da poco e COSTRETTA dalla famiglia, dato che nè mia madre nè le altre donne in famiglia guidavano, mentre mio padre e i miei parenti maschi andavano dappertutto. Io non volevo essere come mia madre, volevo essere una donna forte e indipendente (come in effetti sono in vari campi della vita). Però tutte le guide che ho fatto con mio padre e gli altri uomini di famiglia, le ho fatte con questo pregiudizio addosso che tanto non era cosa per me, che donna al volante pericolo costante, che le donne devono starsene a casa, e altre stronzate del genere. E sì che ero brava a guidare! Insicura, ma brava, imparavo in fretta e le procedure le azzeccavo tutte. Però non mi piaceva, vedevo la macchina come territorio di qualcun altro (era la station wagon di mio padre), mi annoiavo e avevo ansia.

Poi proprio qualche settimana prima della patente ho subito un lutto tremendo in famiglia. Quindi mi sono ritrovata a fare l'esame di guida coi lacrimoni e col cuore a pezzi, cosa che ha associato ancora di più alla macchina sentimenti di tristezza. 

Insomma, è una cosa che ho fatto controvoglia, e anche adesso vorrei riprendere non perchè mi piaccia l'idea, ma perchè vorrei evitarmi quelle due ore di treno a/r 7 dì su 7 per andare a lavorare e all'università (o per portare dal medico i miei amici che stanno male: mi è successo proprio ieri notte e mi sono sentita male nel pensare che sono l'unica patentata fra loro ma non posso aiutarli perchè ho paura di guidare).

Vorrei una macchina mia e in sè potrei anche permettermene una piccina di seconda mano. Ma poi ho paura che non guiderei lo stesso, già solo al pensiero mi viene un panico tremendo e la nausea...

Vi prego datemi qualche consiglio, non posso vivere così! 

Dom

14

Ago

2016

Quelli che attraversano sulle strisce

Sfogo di Avatar di miramaremiramare | Categoria: Ira

Maremma impestata l'odio che provo per quelli che quando attraversano sulle strisce manco guardano le auto che arrivano!! E' pazzesco, ce ne stanno alcuni che addirittura mentre attraversano guardano proprio da un'altra parte! è come se fossero convinti che stando sulle strisce il loro misero corpo diventasse immortale e indistruttibile! Ma brutti impediti, ma se quello in auto è distratto o ubriaco o qualsiasi altra mostruosità e vi acciacca le gambe perché non v'ha visti e voi finite la vostra miserrima vita in carrozzella, neh ma me lo dite a che cazzo si servirà il fatto che voi avevate ragione e lui torto?!

Boh! 

Tags: auto, ira, guida, pedoni

Gio

31

Mar

2016

consiglio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

salve a tutti ho bisogno con urgenza di un consiglio:
mio cognato sta per sposarsi e la futura sposa ha chiesto al mio ragazzo ( il fratello dello sposo) di farle da autista per il giorno del matrimonio, facendogli perdere cosi gli attimi in chiesa insieme al fratello ( di cui è anche testimone) prima del suo arrivo.
Secondo voi è sbagliato dirle che il mio ragazzo preferirebbe evitare questa cosa di dover fare da autista?
oppure dovrebbe accettare e basta?

Succ » 1 2 3