Mar

23

Lug

2019

Sei una troia, mi hai lasciato per un vecchio!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

La mia ex, bellissima ragazza di 27 anni, mi ha lasciato dopo tre anni bellissimi iniziati con un colpo di fulmine. Abbiamo condiviso tutto, era una storia bellissima, era ricca di passione, di rispetto e di fiducia. Mai un litigio, mai uno sgarbo. Avevamo progetti insieme ed eravamo davvero affiatati.

 Io sono un bel ragazzo, lei diceva che ero bellissimo e la persona più matura e intelligente che conoscesse. Poi un bel giorno mi lascia, improvvisamente, con la solita frase fatta "non ti amo più, ma non sei tu è colpa mia!". Non è servito a nulla farla ragionare, le ho chiesto se avessi sbagliato qualcosa e se ci fosse qualcun altro, ma ha risposto di no.

Dopo giorni di silenzio la vado a pescare a sorpresa e la "obbligo" a dirmi tutto. La troia era da 4-5 mesi che era attratta da un collega...e che collega! Un vecchio (sui 45), brutto (ma brutto davvero), grasso, impacciato, vedovo e con due bambini. All'inizio diceva alle amiche che era chiuso brutto che non lo avrebbe mai presentato. Ora invece credo che abbia iniziato a farlo.

Chissà quanti sorrisi al lavoro, quanti sguardi languidi, quanti messaggi dolci le sere in cui io non ero con te.

Mi hai trattato come un oggetto. Ti ho dato tutto, ti ho amata come non ti aveva amata nessuno, per te avrei ucciso. Invece mi hai abbandonato senza parlarmi mai dei tuoi dubbi come fece il tuo ex con te, facendoti soffrire per quasi un anno, e solo io ti ho fatta rinascere dopo quei periodo così buio. Mi hai fatto anche di peggio. Mi hai sostituito con un vecchio, hai aspettato di avere il sostituto pronto a bordo campo prima di lasciarmi e poi te lo sei scopato sul nostro letto, e continui a farlo.

Mi disgusta pensare al tuo bellissimo corpo che si fa montare da una scimmia come lui, mi disturba pensare che ti fai sborrare in bocca da uno che potrebbe essere tuo zio. Fai schifo, sei solo una troia.

Mi hai amato davvero ma lo hai fatto solo finché ti sono sembrato perfetto, alla prima occasione difficile mi hai scaricato. Stavamo costruendo una storia bellissima, non c'era bisogno di distruggerla e soprattutto non c'era bisogno di farlo in questo modo. Se mi avessi parlato dei tuoi dubbi ti avrei lasciata andare. Invece hai preferito violentarmi, brutta troia psicopatica repressa!

Sembravi la persona più matura r responsabile del mondo, invece sei solo una eterna bambina narcisista che si nutre dell'amore altrui. Hai sempre bisogno di nutrimento... La cosa divertente è che io te ne avrei dato all'infinito, invece hai preferito una scimmia preistorica con problemi alla prostata e responsabilità genitoriali (che tu non volevi).

La tua amica mi ha detto che ogni tanto pensi al mio fisico slanciato, e fai bene. Vedrai come ci penserai quando ti renderai conto di essere disturbata ed avrai voglia di fare sesso con un vero uomo. Essere scartato da te, l'unica donna che ho davvero amato, a 27 anni (nel pieno della mia prestanza fisica e sessuale) è stato terribile. Solo la consapevolezza che ti hai un serio disturbo della personalità mi ha salvato.

Ma non è solo un problema estetico. Perché lo hai fatto se io ero il più bello, il più buono, il più responsabile, il più intelligente? Se ero la persona più forte e cazzuta che conoscevi, perché mi hai fatto questo? Perché proprio tu? Perché non senti niente nei miei confronti, nemmeno un po' di senso di colpa?

A volte spero che tu muoia, e anche lui. Perché mi disgusta sapere che al mondo ci sono persone come voi. Spero che il senso di colpa arrivi presto e ti tenga sveglia la notte fino a svuotarti l'anima. Stupida troia maledetta, eri solo una cazzo di adulta ad orologeria!

Fatti scopare da vecchi vedovi obesi, da scimmie, da cani, da bestie di ogni tipo. Voglio vedere se potrai mai vantarti con le amiche delleloro prestazioni come facevi delle nostre. Ore e ore di passione, notti di sesso e amore fusi insieme. Raramente si provano esperienze del genere, e se sei in grado di provarle anche con lui allora dovresti farti due domande, troia!

Spero che lo presenti presto si tuoi genitori e di ricevere la telefonata preoccupata di tuo padre. Spero che ti rovini con le tue mani e che passata la fase di innamoramento tu non riesca più a guardarti allo specchio per la vergogna. Spero che a lui esploda la prostata mentre siete a letto insieme.

 Tu lo stai solo usando, lui è la tua nuova vittima. Lui è un verme, un essere disgustoso che sta a sua volta approfittando dell'unica psicopatica repressa talmente psicopatica da innamorarsi di lui. Ragazza disturbata+vecchio sfigato con l'aria da uccellino ferito, il delitto perfetto.

Fate un favore a me e al mondo, consumate il vostro delitto e poi uccidetevi. 

78 commenti

Ti capisco molto. Ci sono passato anch'io. Lui era il classico vecchio, brutto che ci prova con tutte. Poi è tornata, e io l'ho accolta a braccia aperte. Non fare il mio stesso errore.

Adesso che ho molti anni in più, posso dire di aver imparato qualcosa: se stai tre anni con una persona senza mai litigare, vuol dire che c'è un grosso problema.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 20:07 del 23-07-2019

Io mi sono fatto una risatina.

Come fai a sapere che il tizio gli sborra in bocca?

Boh. 🤔 🐷

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 20:23 del 23-07-2019

La so già la fine. Lei tornerà da te e tu la riaccetterai, piuttosto di darle due pedate nel culo e dirle "pedala!".

Le persone come lei meritano di essere sputtanateig ingiro per suscitare il biasimo della gente in modo da rovinarle per sempre. 

Avatar di LottascudoLottascudo alle 20:54 del 23-07-2019

Maronna se sei incazzato! 

 

Un unico appunto per onestà intellettuale:  i disturbi prostatici, mediamente iniziano molto più in là con l'età. A quarantacinque, mi spiace deluderti, normalmente il cazzo , e  relativi annessi e connessi, funziona ancora molto bene.

Avatar di SoldatojokerSoldatojoker alle 21:02 del 23-07-2019

sei povero

tutto qui

next

engioi 

Avatar di acerbisacerbis alle 21:14 del 23-07-2019

Ha scelto lui a te...  Nonostante la panza i due figli i 18 anni in più ..  Ha scelto lui a te... È questo il problema... 

Questa cosa ti avvelena, ti violenta, ti corrode dentro...  Ha scelto lui a te. Ti ha fatto male nel modo peggiore, ti ha umiliato distrutto annichilito, ha scelto lui a te, ti sei trovato una sconosciuta davanti un'altra persona, un aliena, ha scelto lui a te, ti ha deluso ti ha colpito alle spalle, ha scelto lui a te... 

Ora ...  Tocca a te scegliere... Cosa sceglierai?

Avatar di gagenoregagenore alle 21:15 del 23-07-2019

mamma mia quante storie... possibile non possiate accettare di essere piantati? e che è.. addirittura spero che muoiano.. ecco un candidato al femminicidio.

e poi attento con le parole.. a 45 anni vecchio??? ma cammina va, ne hai di cose da capire sulla vita ancor a. 

Avatar di leia78leia78 alle 21:16 del 23-07-2019

Comunque l'hai presa bene

Avatar di fracazzoDaVelletrifracazzoDaVelletri alle 21:17 del 23-07-2019

Ohmamma...  Femminicidio no... Ti pregooooo ...   

Avatar di gagenoregagenore alle 21:40 del 23-07-2019

Gagè l'ha scritto lui mica io. Augurare la morte a qualcuno solo perché ti ha lasciato o tradito è un tantino maniacale.

Avatar di leia78leia78 alle 21:43 del 23-07-2019

Ma trovatene una della tua età e godetevi la giovinezza. I problemi lei se li è cercati, mandala a cagare, questa sarà la tua vendetta.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:47 del 23-07-2019

Un tantino in effetti...

Ora mi dedico ad un gelaticidio...  Sono stato tradito dalla bilancia...  Maniacale anchio... 

Avatar di gagenoregagenore alle 21:53 del 23-07-2019

Ma è uno sfogo...  È ferito...  Io non sarei così severo... 

Avatar di gagenoregagenore alle 22:00 del 23-07-2019

45 anni vecchio ? :)) Allora io sono decrepito.

Siamo indulgenti: è questione di prospettive. 

Avatar di FingertipsFingertips alle 22:10 del 23-07-2019

Ma certo che è vecchio... Senza nessun dubbio... 

Avatar di gagenoregagenore alle 22:13 del 23-07-2019

gagenore tu sei bravo a dramatizzare - senza esse.

 

Se poi il niño uccide sei stato tu ad istigarlo.

Ti ha fatto male nel modio peggiore, ti ha distrutto, annichilito... 

E poi dici che è ferito. 

Sono parole tue. 

Non ho capito se lo prendi per il culo o lo stai istigando. 

 

È già andato che è una bellezza. Non mi sembra il caso di scrivere ste cose 😇😂

Avatar di OldJoeOldJoe alle 22:16 del 23-07-2019
PS:

Guarda che quello ci sborra in bocca 😂🐷

 

È una cosa molto grave.

Ci sborra in bocca, l'ha detto lui! 😈 🐷 😂

Avatar di OldJoeOldJoe alle 22:19 del 23-07-2019

Se poi passa un bambino e legge queste cose. Come quell'altro sfogo di quel testa di cazzo.... Come si chiama? Old Joe...

Non si fa così. 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 22:22 del 23-07-2019

Io gli sto dicendo solo che lo comprendo...  Nient'altro... È questo che a volte si cerca qui, qualcuno che compatisca... Nel senso letterale... Che soffra insieme a lui.... A volte ti fa stare meglio. . 

Avatar di gagenoregagenore alle 22:23 del 23-07-2019

A me però sembra più una questione di rivalità sessuale questo sfogo.È tutto improntato sulla prestanza e le prestazioni. Magari lei in lui ha trovato qualcos'altro che non è il sesso...?!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:24 del 23-07-2019
@gagenore

Ho capito, tu soffri con lui, offri la spalla protettiva.

 

È un modo di fare un po' da prete.

 

Non ci avevo pensato. Deve essere una vocazione. 

 

Però esalti la sua parte fuori controllo.

Pare che la tipa se lo fosse sposato. 

Doveva cucirsela. Come si è permessa di andare von quell'altro con la pancia. 

Che poi ci s... In bocca! 

🐷

 

È roba da pazzi.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 22:33 del 23-07-2019

Secondo me è da uomo...  Se luomo è un prete un vaccaro o un neurochirurgo cosa cambia? 

Avatar di gagenoregagenore alle 22:39 del 23-07-2019

Ragazzo mio, perché credi di essere tanto speciale, perché pensi di essere il massimo per lei. Sei solo uno dei tanti, c'è sempre qualcuno migliore di te, che può offrire una vita migliore. E lascia perdere l'età e la bellezza perché non sono queste le priorità per una donna. 

Avatar di Witch hunterWitch hunter alle 23:27 del 23-07-2019

45 anni non è vecchio, può avere molte qualità e la bellezza non è tutto. Tu hai seri problemi e devi andare da uno psicologo , le persone non sono una proprietà, non ti ama più punto

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:24 del 24-07-2019

sono stato anticipato da witch hunter. mi sembra che tu abbia un'opinione un po' altina di te, ma mica perché dubito che tu sappia scopare bene o sia un buon partito: perché è superficiale e tu mi sembri un po' ingenuo. bada che non sto sottovalutando il tuo dolore anzi, lo capisco molto bene, ma è semplicemente poco plausibile che lei stia con un personaggio immondo senza motivazioni di altro genere, che per brevità chiamerò sentimentali. tutto ciò non esclude che si sia comportata da stronza, ma c'è sempre qualcosa da imparare (e poi da dimenticare) in una storia che non ha funzionato. sei giovane e troverai presto una persona più adatta a te, se hai un briciolo di ragione su quanto hai raccontato la cosa sarà più facile del previsto e delle sorti di costei non ti fregherà più molto.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:50 del 24-07-2019

Non si può vincere sempre anche se si è belli, perfetti ecc ecc. Le sconfitte se accettate fanno crescere e diventare una persona migliore. Nonti è stato fatto nulla di così grave da giustificare una simile reazione. Chiuditi in casa, piangi disperati per averla persa ma passati i due giorni esci e ricomincia a vivere. 

Avatar di dariodario alle 05:15 del 24-07-2019

A me sembra che a parte la bellezza, la perfezione, le scopate da record tu non sappia dire altro di questo vostro rapporto. Ok a 27 anni ci sta anche se tu definisci lei una ragazza matura. Non è che magari un uomo con un vissuto così importante alle spalle, come quello che ha incontrato, forse sa definire meglio un rapporto d’amore che non parlare di perfezione estetica e lunghe scopate come di tutto il succo di una storia. Che dire, hai solo 27 anni e ci sta, se no da certi discorsi che fai mi verrebbe da pensare che sia tu poco maturo. Brutte le definizioni che usi per una donna che dovresti conoscere e avere amato. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:10 del 24-07-2019

45 anni vekkio? Oggigiorno a codesta età si è poco più che dei ragazzotti. Se le cose stanno come dici sei stato lasciato da una disturbata che ha preferito entrare in uva situazione problematica ripudiando il quadretto idilliaco che viveva con te, e ti laGGni? Meglio capirlo ora che poi con mutui fygli cazzy&mazzy vari. Invece piuttosto a grana come sta messo il tipo? Perché quando capitano ste storie c'è quasi sempre la pecunia di mezzo e allora si che sarebbe troia.

@vakkaro (alias acerhis)  pensa un po', nonostante tu sia ricco sei stato mollato come il peggio dei mali, si ricordano sai i tuoi piaGGnistei quando eri in situazione post-traumatica emotiva&sentimentale quindi vola baas e  schiva i saas (vola basso e schiva i sassi)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:58 del 24-07-2019

@gagenore: va bene avere empatia, tu sei sicuramente molto empatico e in certi casi fai bene, ma dubito che ti riferiresti a chiunque in questi termini, qualunque cosa ti abbia fatto. Lo sfogo è decisamente eccessivo rispetto a quanto successo.

e poi un'altra cosa: ma perché alcuni uomini (grazie al cielo non tutti) devono dare a noi donne delle TROIE solo perché lasciati per un altro uomo? In questo caso inoltre se ho capito bene non c'è neanche stato tradimento, ma lei lo ha lasciato prima di mettersi con l'altro. Ma anche se avesse tradito, perché cavolo noi siamo delle troie se tradiamo? non possiamo essere stronze, egoiste, pezzi di merda, esattamente come voi uomini? Il maschilismo permea qualunque aspetto della vita, non c'è niente da fare, siamo ancora al medioevo.. che tristezza..

Avatar di leia78leia78 alle 08:58 del 24-07-2019

L'uomo vuole la donna tutta per sé, dopo che l'ha cacciata, l'ha presa, l'ha conquistata é di sua proprietà. La preda se si ribella da quel maschio padrone e proprietario allora é troia. Quando vado a caccia la preda è mia e rimane mia, non va via, ad esempio: da un altro cacciatore. La cosa è primitiva e nella testa degli uomini poco evoluti funziona ancora così.

Avatar di Witch hunterWitch hunter alle 09:09 del 24-07-2019

Witch, grazie per la spiegazione e soprattutto per aver aggiunto "uomini poco evoluti" alla fine

Avatar di leia78leia78 alle 09:21 del 24-07-2019
poveri uomini

mi chiedo  chi cazzo si sposa oggi come oggi è pazzo

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:28 del 24-07-2019

@Leia78 perché non si può stare per mesi con una persona fingendo che vada tutto bene, ingannandola, promettendole di vivere insieme e facendo l'amore come se nulla fosse quando in realtà non la si desidera più. Lei non mi ha detto nulla, abbiamo sempre parlato di eventuali problemi proprio per questo motivo... Ma lei non è riuscita a dirmi che aveva dei dubbi, che voleva qualcosa in più o che le serviva riflettere. In più ha continuato a fare le suddette cose anche quando era già attratta da un altro, e se non mi ha tradito è solo perché la sua amica l'ha fermata inviandola prima a mettere in chiaro le cose con me. Andate a quel paese voi e il vostro moralismo femminazista, io non ho mai dato della "troia" a nessuna, tanto meno avrei voluto farlo con lei.

Io non mi reputo un superuomo, è lei che mi ha sempre idealizzato così. A me faceva piacere, ma mi sentivo solo uno normale... Anzi in certi aspetti della vita mi sento parecchio indietro. Però a lei piacevo così, e lei è stata perfetta con me fino alla fine. Lui è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ma nella sua testa era già finito tutto da mesi (ma ripeto, non ne ha parlato ed i famosi "segnali" che le codarde usano per comunicare in questi casi erano tutti riconducibili al lavoro e allo stress). Mi ha anche confessato di essersi innamorata del mio migliore amico per un breve periodo, ma che poi la cosa è passa da sola.

Io ricordo benissimo quanta paura aveva all'inizio che io potessi tradirla o abbandonarla come fece il suo ex, piangeva a dirotto. Ora guardare come sono andate le cose! Per di più con uno che fa davvero schifo!

Questo non è ricco, ma chiaramente ha una sua stabilità che io non ho ancora raggiunto. Che sia stata attratta anche da questo? Io sono in terapia da due mesi, disturbo da stress post-traumatico, perché ho subito una violenza psicologica (soprattutto per il fatto di essere stato ingannato nei primi dieci giorni con scuse del cazzo). Secondo la mia psicologa lei sta cercando la figura paterna, e nella sua famiglia ci sono le condizioni perché lei abbia desiderato inconsciamente qualcosa del genere.

Io sono arrabbiato con lei, arrabbiatissimo. Se fosse un uomo lo andrei a prendere sotto casa. Però la amo più di me stesso dal giorno in cui l'ho conosciuta e se potessi fare qualcosa per riaverla la farei. Solo che non esiste nulla che io possa fare, allora mi resta solo la rabbia.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:33 del 24-07-2019

se fossimo nel medioevo la donna sarebbe in una condizione infima,visto che l'unico modo per emergere è vaccheggiare,o mostrare il culo su instgram

Avatar di christian1992christian1992 alle 09:37 del 24-07-2019

bah... io personalmente vedo un cuore ed un ego ferito... il "troia" è l'aggettivo piu denigratorio che trova, se fosse stato "imbuto" allora avrebbe detto m'buto! come Vulvia...

non lo sto giustificando, ma cerco di comprenderlo, cogli bene la differenza, un giudice magari comprende le motivazioni che hanno portato a commettere un reato, ma le condanna ugualmente...

Avatar di gagenoregagenore alle 09:42 del 24-07-2019

mi spiace ma io non lo comprendo e non lo giustifico, e le parole contano, come diceva Nanni Moretti, cacchio se contano! Troia non è come imbuto (mitica Vulvia!!!) e soprattutto non è come stronza... è una parola orrenda che implica tante cose che non c'entrano nulla

Avatar di leia78leia78 alle 09:47 del 24-07-2019

Witch Hunter è inutile che cerchi di farmi passare per quello poco evoluto. Siamo su un sito di sfoghi e l'essere troia si riferisce più al suo comportamento verso di me che a quello verso di lui. 

Sonoc poco evoluto che non ho fatto scenate, non l'ho giudicata, le ho detto che potevo essere forte per entrambi e perdonarla. L'ho fatto per mesi... Ma improvvisamente da uomo "perfetto" e amabile sono diventato uno scarto, un rottame, immondizia. Non ha neanche risposto all'unico messaggio che le ho scritto...

Lei da donna "perfetta" è diventata irriconoscibile. Mi ha sempre rispettato e, se non altro per ciò che lei subì dal suo ex, avrebbe dovuto avere un altro comportamento. Proprio perché io l'ho fatta tornare a vivere dopo un anno di depressione e l'ho sempre trattata con il rispetto che si deve ad una donna fantastica come lei sembrava essere. Non mi sentivo migliore di lei, mi sentivo al suo livello ed era bellissimo averla con me.

La amavo e la amo davvero. Abbiamo maledetto i giorni in cui non ci conoscevamo e condiviso tre anni bellissimi. Perchè non aveva senso affrontare la cosa insieme e provare a recuperarla quando eravamo in tempo? Anche a costo di fallire e allontanarci!

Invece vivo con la sensazione di essere stato ingannato per molto tempo, e non so più se tutto quello che c'è stato fra noi è autentico. C'era un'affinità praticamente totale fra noi e ora mi sembra che una così non la troverò mai più (fra l'altro lei ha detto la stessa cosa alle amiche dopo avermi mollato). Tutte le altre mi sembrano brutte e stupide, oppure fiche ma tamarre.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:50 del 24-07-2019

Non posso darti torto... c'è una profonda disparità sessista nele turpiloquio, nessun termine denigratorio al maschile raggiunge la virulenza di "troia" nessun "porco" , "frocio", "mammone" o "cornuto"... è così...

Avatar di gagenoregagenore alle 09:50 del 24-07-2019

che poi... perchè dici a noi donne? lui ce l'ha con la ex, lo vedi che sei empatica pure tu?

Avatar di gagenoregagenore alle 10:04 del 24-07-2019
"mi disturba pensare che ti fai sborrare in bocca da uno che potrebbe essere tuo zio. " Poteva andare peggio, poteva essere uno come suo.nonno "Fai schifo, sei solo una troia." Ah quindi con te si fermava allo scritto, niente ora

 "mi disturba pensare che ti fai sborrare in bocca da uno che potrebbe essere tuo zio. "

Poteva andare peggio, poteva essere uno come suo.nonno

 

"Fai schifo, sei solo una troia."

Ah quindi con te si fermava allo scritto, niente orale? 

 

Mi permetto di cazzeggiare nel tuo sfogo visto che altri prima di me ti hanno scritto seriamente. 

 

Sei giovane, bello, atletico, offri prestazioni sessuali fantastiche. Mi spiace deluderti ma in un rapporto c'è molto di più. Lei è stata un gran mignottone per il fatto di avere da qualche mese "l'amico"  mentre stava con te, ma la troiaggine finisce lì. Non è che la "tua" donna è brava e quando non è più tua, è troia.

Da come scrivi, sembra che per te era una proprietà da marcare.  Sembra che ti rode più per il fatto che quello ha 45 anni.

sarebbe cambiato qualcosa se fosse stato più giovane di te? O più bello? O più muscoloso? 

No, ti saresti fatto lo stesso problemi "eh ma guarda sta puttana è andata da quello più bello". Forse, non la conosco, ma forse ha trovato nel 45enne qualcosa che non ha trovato/non ha saputo vedere in te. 

Concordo con chi ti ha scritto che NON litigare per anni NON è sano

Bon, fai passare la rabbia. Ne hai parecchia da sfogare.

PS. Si può passare da amare alla follia a odiare profondamente la stessa persona?  

Avatar di XyzXyz alle 10:05 del 24-07-2019

Scusate la formattazione del messaggio precedente, sto odiando profondamente il cellulare.

Avatar di XyzXyz alle 10:06 del 24-07-2019

certo che si xyz, sono facce della stessa medaglia... l'indifferenza è la negazione dell'amore.

Avatar di gagenoregagenore alle 10:07 del 24-07-2019

Xyz indubbiamente è come dici tu. Il fatto che lui sia "vecchio", brutto e impacciato mi ha svalutato non poco. Non mi avrebbe fatto meno male se fosse stato un altro, ma mettiti nei miei panni e prova a immaginare cosa voglia dire essere rimpiazzato da uno così.

Sul nostro rapporto ti sbagli, cioè è stata una storia bellissima e seria, non una ragazzata tardo adolescenziale. Una di quelle storie che potevano sicuramente proseguire per molto tempo ancora se si fosse comportata diversamente mesi fa.

Il motivo per il quale non abbiamo mai litigato è probabilmente lo stesso per il quale lei non ha detto nulla per mesi fino a che non è esplosa. Non ha la capacità di prendersi responsabilità in quanto vive di idealizzazione (ecco perché ero "perfetto")... reprime le emozioni. Quindi no, non è normale non litigare.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:41 del 24-07-2019

@gagenore: ah io iniziavo a pensare ( non per via dello sfogo eh)  che l'odio fosse mancanza  di amore. Che quando l'odio si insinua al posto dell'amore, fosse l'inizio dello sgretolamento di un rapporto. Che quando si inizia a pensare male o a comportarsi male verso l'altro fosse indice di qualcosa che non va. Del tipo che senza il rispetto non c'è amore.

Dimmi come la pensi. Mi interessa 

 

@autore; appunto, era  per dire che non devi sminuirti. Né rispetto a un 45enne né con 25enne. 

La storia seria... Noi commentiamo e spaliamo merda in base a cosa leggiamo, non possiamo sapere altro all'infuori di quello che scrivi :) 

Comunque fatti dire una cosa: tutte le cose possono procedere per molto tempo. Ma la vita è fatta di ostacoli.  ora haii sbattuto su una bella lastra di granito. Sono banale se ti dico che, visto come si è comportata negli ultimi mesi, non è la ragazza fatta apposta per te? 

Una che per mesi tiene in piede in due staffe enon parlaa dei problemi, non sarebbe quella giusta per nessuno 

Avatar di XyzXyz alle 10:57 del 24-07-2019

Poi oh, non è detto. Magari quella giusta per il vedovo di 45 anni, vivranno felici per sempre mentre tu incontri una che da tutta se stessa per stare con e finirete per fare figli come conigli finché morte non vi separi eh

Avatar di XyzXyz alle 11:00 del 24-07-2019

l'assenza dell'amore è l'indifferenza, l'odio è profondo passionale violento quanto l'amore, l'amore è geloso cattivo egoista (parlo di quello di coppia) amo nella misura in cui sono ricambato, e ci vuole proprio poco per cambiarne forma, ha lo stesso dna, la stessa origine, la delusione di solito tramuta l'uno nell'altro.

Avatar di gagenoregagenore alle 11:06 del 24-07-2019

Caro autore ma tu un bell'esamino di coscienza te lo sei fatto?

No perché come ti ho già scritto,hai parlato solo di quanto sei prestante e delle tue prestazioni.Ma tutto il resto?

Evidentemente c_era qualcosa che non andava,di più profondo,oppure era finito il sentimento,e tu non puoi condannarla per questo

Puoi perdonarla, perché il rancore scava grandi buche nell'animo,e l unico che sta male sei tu. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:11 del 24-07-2019

@gage

Tu sei innamorato allora 

Avatar di ColoursColours alle 11:15 del 24-07-2019

Du vorte so innamorato?

non è questo il luogo per parlare di queste cose, ma ti assicuro che ne rimarresti sorpresa... o delusa... scegli tu.

Avatar di gagenoregagenore alle 11:19 del 24-07-2019

Accetti o no?

Avatar di ColoursColours alle 11:23 del 24-07-2019

@gagenore con l'odio c'è anche la mancanza di rispetto. E quando inizi a odiare qualcuno, ho paura che sia la fine dell'amore.

Avatar di XyzXyz alle 11:24 del 24-07-2019

ma non dico che l'odio fa bene o che sia salutare, è un sentimento di distruzione, dico solo che è parente dell'amore

non ho capito colours... accetto cosa?

Avatar di gagenoregagenore alle 11:26 del 24-07-2019

Sfogante: azzardo un'ipotesi. Forse lei è fuggita perché non riusciva a sostenere la perfezione di voi come coppia. Leggendo anche il tuo sfogo più recente si vede che sei una persona molto passionale ma anche molto decisa, un carattere forte che, sembra, è abituato ad ottenere sempre ciò che vuole. Probabilmente hai davanti a te un futuro brillante ecc ecc. Mi sembri un ragazzo fermo, positivo nel senso di propositivo. Forse lei ha cominciato a non sentirsi alla tua altezza (non sto dicendo che non lo sia, non lo so, non la conosco). Forse ha davvero avuto paura del futuro scintillante accanto a te. Ci sono persone che, sembra strano a dirsi, preferisco optare per qualcosa di più imperfetto. Un uomo di 45 anni non è vecchio ma tutt'altra tempra, la sua vita l'ha fatta, non chiede una prestazione alla compagna perché gli anni determinanti li ha già affrontato. Quest'uomo forse è semplicemente meno impegnativo e più rassicurante. Non so se sono riuscita a spiegarmi. Spero che supererai questa fase presto. Te lo auguro. Ciao

Avatar di PuntoacapoPuntoacapo alle 11:33 del 24-07-2019
ciao

non ho letto tutti i commenti, ma dallo sfogo si vede che sei molto ferito. Ma ti contraddici. Dici di amare, e poi auguri i peggiori mali. Dici che avrebbe potuto parlartene e che la avresti lasciata andare, non mi sembra affatto.

Ma di cosa vuoi parlare poi ? se lei ti dice che non prova più le cose che provava prima che vuoi dirle? che sei ancora innamorato di lei? lo sa gia. Ma a me più che amore sembra 1 uno smacco totale perchè ha scelto un uomo che tu reputi più brutto. 2 sei solo molto possessivo e non vedo molto Amore dentro alle tue parole. Amore non vuol dire sei mia/mio vuol dire sei libero di fare ciò che vuoi ma scegli me. Il resto è possessività. E la possessività è normale per persone insicure.

Che cosa ti dava questa ragazza? 

Forse da questa esperienza puoi imparare molto, o forse no. sta tutto a te.

ciao ciao  

Avatar di otelloboyotelloboy alle 11:46 del 24-07-2019
Ti scrivo perche vedo che stai male.

Ci sono passato io.

Ad alcuni passa dopo mesi, ad alcuni passa dopo anni.

Posso solo dirti: ti sei salvato da una mina vagante.

Sei giovane. É pieno di belle fighe in giro. Per un po'stattene per i fatti tuoi, evita le relazioni cuscinetto.

Fatti un viaggio da qualche parte e trombati delle turiste al mare. Non allacciare nuove relazioni.

Quando ti sarai calmato avrai la serenitá mentale per capire che ti sei salvato.

 Solo una raccomandazione: ci sono molte altre mine vaganti in giro. Occhi aperti. Guardia alta e al prossimo colpo di fulmine scansati. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:59 del 24-07-2019

Mi dispiace ma se prendessi gli sfoghi come autentici e non "caricati",senza fargli la tara ecc. - anzi, non mi dispiace, me ne compiaccio, anzi non me ne compiaccio, è un semplice riconoscimento, lo sapevo già

Il maskio medio italico è molto al di sotto del sottoscritto, almeno cerebralmente.

L'amara riflessione e' un'altra: la sciacquetta media vuole soggetti più stupidi, il maskio pensante la intimidisce.

Last but not least non ho molte disponibilità economiche e non sono nenche più giovane. 

E perciò dopo aver smesso di ridere vi dirò che per quanto riguarda sto sfogo io sto con acerbis. 

😇😂

...Recentemente e ingiustamente calunniato dalla canaglia / commentaglia de sto Forum  dopo il suo ultimo sfogo su a separazzione....

 

Certa gente mi fa skiantare. 

Occome si farebbe se un ci foste voi?

😇😈

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 12:09 del 24-07-2019

Saresti costretto a trovarti un lavoro vero

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:39 del 24-07-2019

@puntoacapo in qualche modo sono giunto alla tua conclusione, a parte per la scelta di questo nuovo partner che sembra essere dettata più da una ricerca inconscia di protezione paterna (ha avuto un'infanzia particolare) che da reali aspettative su di lui.

Sembra davvero innamorata di lui, ma prima lo sembrava di me. È bastato un periodo difficile per lei per farla crollare. I periodi difficili nella vita sono frequenti, quindi mi aspetto che accada più o meno la stessa cosa (fa mesi o anni) con lui. Mi manca da morire, e manca pure ai nostri amici (dai quali si è allontanata).

Se fosse stata una storia "normale", con alti e bassi, sarebbe più facile da digerire. Ma io mi guardo dietro e vedo solo frammenti bellissimi di amore con lei. Nient'altro. Forse non era tutto autentico, ma io non potevo saperlo e ci ho creduto davvero.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:49 del 24-07-2019
13 e 29

Nel senso che mi dai da mangiare tu?

Ms se campi sule msrchette di tua sorella.

Io ho di che campare,  pensa ai cazzi tuoi.

Stupida bestia col police opponibile.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 13:31 del 24-07-2019

se ti ha lasciato per un vecchio cesso, sei tu che devi farti delle domande... magari sei solo un ragazzetto che ha solo il fisico e non è in grado di dare manco un po’ di sicurezza a una sciaquetta...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:10 del 24-07-2019

Io sono scettica nei confronti di coppie con una tale differenza di età, pur avendo amici che sono in questa situazione e stanno benissimo. Forse è una ragazza insicura e ha cercato una relazione che più che passionale fosse rassicurante, con quella affinità da vecchi coniugi. Ma il tempo la farà inevitabilmente crescere, anzi forse così crescerà ancora più in fretta perché tolta la novità dei primi tempi si guarderà indietro e... Difficile dirsi. Comunque è un dato di fatto che è difficile la vita con persone così poco stabili e sincere. Sarà anche una bella persona come dici tu ma se non ora ti avrebbe causato altri dolori in futuro. Quindi meglio ora che sei ancora giovane e la vita ti darà altre e migliori occasioni.

Avatar di PuntoacapoPuntoacapo alle 14:51 del 24-07-2019

oldjoe ti incazzi troppo per delle cazzate da nulla, figurati che cazzo ne so io, magari sei miliardario, magari lavori al tornio, andrebbe bene uguale. si chama ironia.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:35 del 24-07-2019

Sembra davvero innamorata di lui, ma prima lo sembrava di me. È bastato un periodo difficile per lei per farla crollare. I periodi difficili nella vita sono frequenti, quindi mi aspetto che accada più o meno la stessa cosa (fa mesi o anni) con lui. 

 

I periodi difficile vengono affrontati bene se ci sono basi solide e sentimenti autentici a sorreggerli.Sennó il palazzo crolla inesorabilmente. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:37 del 24-07-2019

@Anonimo 14.10 il ragazzetto sarai tu. Probabilmente io ero "più avanti" di lei mentre lei è passata dagli occhi a cuoricino dei primi 2 anni circa al vuoto totale degli ultimi mesi, forse perchè ha scoperto che per campare non basta avere sempre papà a disposizione. Infatti guarda caso ha iniziato a dare i suoi fantomatici "segnali" quando ha iniziato a cercare lavoro e successivamente. Non dico che mi abbia scaricato per problemi economici (anche perchè il ragazzetto in questione studia e lavora da cinque anni), ma forse ha intravisto una comoda scorciatoia per superare tanti problemi.

@Puntoacapo anch'io sono scettico, ma ci sono vari casi...Non credo che il problema sia tanto l'età anagrafica quanto quella mentale. Se due persone di 40 e 55 anni stanno insieme ed hanno un lavoro, abitudini comuni, obiettivi simili è un conto. Se invece una ha 30 anni, è appena uscita dall'università, dipende ancora dai genitori, è in cerca del primo lavoro stabile e ha come preoccupazione preminente la scelta del locale in cui recarsi la sera, mentre l'altro ha già un matrimoni finito tragicamente, dei figli piccoli, la responsabilità di farli crescere ecco che mi sembra un po' incompatibile la situazione. Lui fra l'altro non sembra un tipo troppo mondano (e non lo sono neanche io) mentre lei amava era più spigliata di me da questo punto di vista. In ogni caso ci siamo divertiiti parecchio, come è normale alla nostra età, e non me la vedo a fare serata fino al mattino con questo...vedremo.

Sui danni che avrebbe potuto procurare non ci sono dubbi. Io però faccio fatica a modificare lo splendido ricordo che ho del nostro rapporto.  

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:45 del 24-07-2019

@gagenore ecco vedi allora che nella coppia non può esserci spazio per l'odio

Avatar di XyzXyz alle 17:03 del 24-07-2019

Ciao @Anonimo 15.37...io l'ho sempre pensata come te, e infatti non mi spiego il suo comportamento. Anzi, in realtà la risposta l'ho avuta leggendo il libro "amori supernova" del dott. Secci. Non mi dilungo, ma ho rivisto in questi libro il 90-95% di ciò che la mia ex ha fatto o subìto negli anni. Non ho la certezza scientifica per dirlo, ma è difficile che si tratti solo di coincidenze... Praticamente era un copione già scritto, ma io non avevo modo di saperlo.

Non si tratta di argomentazioni banali, che possono essere ricondotte alla maggior parte degli individui. Molti in breve, alcuni soggetti non riescono a vivere relazioni de-idealizzate, per cui le abbandonano quando la vita (con i momenti difficili, appunto) le obbliga di fatto a de-idealizzare partner e relazione. Questo comportamento disfunzionale ha origine con alcuni traumi irrisolti subiti durante l'infanzia. Traumi che nel caso della mia ex conosco benissimo poiché più volte me ne ha parlato.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:12 del 24-07-2019

Capisco la tua ricerca di risposte,ma non prendere per oro colato dei libri di psicologia, perché possono descrivere alcuni atteggiamenti simili riconducibili a lei ma che non la descrivono e non spiegano tutto, perché un essere umano è molto di più di un generalizzato incasellamento psicologico.Le persone sono formate da varie sfaccettature,ne hanno infinite tonalità.

Aver avuto un infanzia traumatica non preclude rapporti maturi,seri e duraturi,te lo assicuro.Sicuramente possono avere più problemi di altri a relazionarsi ma con amore e fiducia si può superare l'ostacolo.Te lo assicuro,per esperienza.

Ciò che mi fa pensare è il fatto che tu cerchi spiegazione nei suoi comportamenti,nelle sue scelte,ma non metti mai in discussione te stesso.

Comunque sia,cerca di lasciare andare questo rancore,e prendere il meglio da questa esperienza,lo so,ci vuole tempo, ma quando avrai abbandonato il rancore,avrai smesso di soffrire. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:11 del 24-07-2019

@Anonimo 21.11 ti consiglierei di leggere il libro in questione, ma non hai vissuto la mia esperienza quindi non servirebbe a molto.

Sul mettere in discussione me stesso non so cosa dire. Sono stato messo in discussione dalla donna a cui ho dato tutto, già questo basterebbe. Ma ho anche messo da parte l'orgoglio ed ho cercato di capire e perdonare (lo so, il mio sfogo è pesante, ma è il risultato di mesi passati a cercare di restare calmo e non agire di impulso...meglio su internet, che contro di lei).

Vorrei un motivo per sbattere la testa contro un muro ma non ce l'ho, neppure lei me l'ha dato. Cosa dovrei fare? Io so benissimo di non essere perfetto come lei mi desriveva, lo sapevo anche prima...so che in tre anni ho fatto degli errori (piccoli, perchè ci tenevo moltissimo a lei) ma nessuno di questi è mai stato oggetto di discussione fra di noi. Una volta, ultimo periodo, mi rimproverò per aver seguito una modella su instagram...io le chiesi scusa, perchè vidi che si sentiva svalutata, ed eliminai tutto. Questa è forse la cosa più grave che le ho fatto, e nel frattempo lei fantasticava di andare a letto con un altro. Cosa dovrei mettere in discussione dopo quello che mi ha fatto se non l'autenticità di tutto il nostro rapporto? Nel mio sfogo mi sono limitato a riportare ciò che lei diceva di me, ed è così vi assicuro. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:04 del 24-07-2019

Semplicemente, io credo che lei avesse voglia di fare delle prove. Dopo di te sta provando l'altro. Tutto qui. Non ci si sposa mai con il primo amore.

Può darsi che lei torni, chi può dirlo. 

Non c'è da ragionarci tanto. Anche se tu fossi stato perfetto lei avrebbe avuto voglia di cambiare. 

Non devi farne una malattia. Devi essere in grado di reggere il colpo. Il mondo non finisce con lei. 

It'so easy. 

Aggiungo che ti capirei di più se tu non fossi giovanissimo. 

Perdere l'amore a 50 anni è molto peggio, tanto per fare un esempio. 

E non conta essere il primo uomo di una donna. È più importante essere l'ultimo. 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 23:21 del 24-07-2019

Grazie Sfogante,ma io tutte le mie delusioni le ho superate ,e sai quando l' ho fatto ? Quando ho visto le cose per quel che erano e ho lasciato andare.

Oldjoe ha avuto una buona intuizione, comunque siete giovani e forse lei ha ancora bisogno di fare altre esperienze.

 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:39 del 24-07-2019

Non sono stato il primo amore, e non ho mai avuto la presunzione che sarei stato l'ultimo (anche se lei avrebbe detto certamente di sì). Credo che il mio impegno derivasse proprio da questa consapevolezza.

Ora mi sto chiedendo come sua possibile che lei non provi più nulla per me. Non mi merito nemmeno il famoso "affetto" riservato agli ex? Sono stato sicuramente importante per lei, probabilmente il più importante, e non le ho fatto nulla di male. Se non fosse stato per la sua crudeltà nei non parlare per mesi potremmo dire di esserci "lasciati bene". E allora perché non esisto più? Non le importa niente di me e quando le ho scritto, solo una volta, non ha neanche risposto. Se qualcuno le ha chiesto di me si è rifiutata di parlare, l'unica volta che ha fatto il mio nome in una discussione fra amici ha colto tutti di sorpresa (e sono venuti a riferirmelo).

Forse solo se morissi di ricorderebbe che esistito e siamo stati felici insieme.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 01:56 del 25-07-2019

Old Joe tu hai ragione, capisco cosa vuoi dire sul fatto di essere giovani. Però ti assicuro che non ne sto facendo una malattia, è che sono stato travolto con terribile violenza da una persona nei confronti della quale non avevo alcuna difesa: nell'ultimo periodo lei mi aveva detto che avremmo vissuto insieme, che non avremmo mai litigato (di nuovo questa paura fottuta di litigare...vedi che c'è qualche problema di fondo in lei?!), l'ultima volta che abbiamo cenato insieme mi ha descritto nuovamete come fantastico, "perfetto" alla sua amica, ha detto che ero un "genio" mentre lei si sentiva una pezza, quella sera di nuovo effusioni e provocazioni a letto (semaforo rosso, non abbiamo proseguito). Poi tre giorni dopo mi ha scaricato di punto in bianco, dicendo pure che non c'era nessun altro. Non voglio fare la vittima, ma questa è proprio violenza gratuita e che piaccia o no non si guarisce distraendosi dal dolore, dandosi "una mossa" o facendo finta di nulla (tutti "consigli" che mi sono stati dati frequentemente).

Per essere chiari io non credo di essere nè perfetto nè un genio. Sono in ritardo con gli studi e lei al contrario ha tre lauree, ma soprattutto ha interessi del tutto fuori dal comune e la capacità di trasmettere ad altri le sue passioni, una personalità molto seducente. Anche da quel punto di vista era l'esempio per me e per molti nostri amici...l'esatto contrario di ciò che credeva lei, che lamentava di essere sempre stata esclusa dagli amici fin dall'infanzia.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 02:44 del 25-07-2019

Potrebbe essere lui geloso di te e averle dato precise istruzioni in proposito.  E lei si attiene alle istruzioni ricevute.

Serve prudenza. Ora lei appartiene a un altro. Ma potrebbero esserci delle sorprese. Lui non deve sapere niente. Attieniti alle regole.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 02:55 del 25-07-2019

Old Joe l'ho pensato, ma non credo che lei si faccia dire cosa fare (altra cosa per cui mi ha sempre ringraziato)...a meno che non è del tutto rincoglionita, cosa anche plausibile forse. E poi questi due stanno insieme di fatto, ma formalmente non si sono impegnati a vicenda...è un rapporto "fluido", senza responsabilità per il momento (sembra di parlare di adolescenti).

 

Ad ogni modo, cosa vuol dire "Lui non deve sapere niente. Attieniti alle regole"?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 03:18 del 25-07-2019

Alcuni alla fine di una relazione non hanno intenzione di aver alcun tipo di rapporto amichevole,per proteggerti,per proteggersi.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:20 del 25-07-2019

Vuol dire che se vuoi parlarci non farlo sapere a lui. Metti lei nelle condizioni di parlarti senza che vi sia pericolo di litigare.

Se ci vuoi parlare, sennò lascia perdere.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 12:58 del 25-07-2019
Anche io una volta ho sofferto come un cane

Per ben 15 minuti!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:06 del 25-07-2019

Anonimo 23.06 ti invidio, ma davvero!

Avatar di AnonimoAnonimo alle 01:26 del 26-07-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti