Tag: interesse

Gio

04

Apr

2019

Ho perso la testa

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve, come avrete capito dal titolo ho perso la testa per un ragazzo. A lui non sembro interessare per niente, perché i miei segnali penso li abbia scambiati per un semplice e innocente comportamento amichevole. Inoltre lo incontro solo a scuola, o accompagnato da amici in comune o nei corridoi e quindi non posso trattenerlo (anche perché mi saluta e va a fare i fatti suoi).

Avendo molta vergogna, non riuscirei mai a provarci (aggiungeteci una bassa autostima) in maniera esplicita o ancor peggio a dirgli che sono interessata a lui, considerando che è un conoscente con cui ho parlato relativamente poco. Non so che fare, lui è davvero il mio prototipo di ragazzo ideale, ci siamo scambiati i numeri e tutto e quando gli ho scritto non ha mai pensato a rifarlo. Sarà che il numero lo abbiamo scambiato per motivi scolastici.. 

Due sono le alternative: o pensa che io non sia interessata o semplicemente non gli interesso. E questa cosa mi fa impazzire, perché non so fare alcun passo in avanti almeno per far chiarezza e togliermelo dalla testa

Dom

29

Lug

2018

Ma stava provando interesse nei miei confronti?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao a tutte! Sono una ragazza e da 3 anni abito in una città. 

Da 3 anni io e mia madre (e alcune volte con le mie sorelle) andiamo a fare la spesa in un piccolo negozio di alimentari. Lì c'è un cassiere indiano (anche noi siamo indiani) che lavora, ma non sempre. Lo vedi per 2 mesi e dopo scompare e dopo 3 mesi ritorna. diciamo che non è un posto fisso. Fatto sta che a me lui nojn interesava, era un ragazzo come gli altri, e quindi non lo guardavo neanche, quindi non posso dirvi come si comportava appena mi vedeva.

Poi però tutto è cambiato. In un giorno dell'estate del 2017, io mia madre stavamo facendo compere, e lui era alla cassa. Arriva il nostro turno, lui passa le cose, e io raccoglievo e mettevo tutto nella borsa. Vedevo però che mi osservava. Dopo mi ero allontanata un pò da lì e mia madre pagava. Appena si avvicina a me mi fa '' ma quel ragazzo non ti toglieva gli occhi da dosso, anche mentre pagavo non ti distoglieva gli occhi da dosso''. Ecco, da lì in poi ho provato un certo interesse nei suoi confronti. Ogni volta che ci ritornavo (quasi tutti i giorni), lui mi guardava, mi sorrideva sempre, mi salutava sempre, anche quando sistemava gli scaffali. Ogni volta che mi vedeva si sistemava i capelli, si toccava la barba, (saluta solo me e mia madre alle mie sorelle non saluta se li inontra cosi per i corridori, solo alla cassa), appena passo accanto a lui mi guarda e mi salutava sempre per primo. Una volta per vedere cosa fa, sono passato al suo fianco facendo finta di non averlo visto (lui sistemava gli scaffali), mi sono preso un cappuccino e dopo voltandomi, vedevo che sorrideva da solo. Ripasso accanto a lui, e lui subito smette e mi saluta. Io lo saluto comn un mezzo sorriso, cercando di non andare nel pallone, e facendo l'indifferente, e quando gli ero passato oltre, ho noato che si era girato in mia direzione e mi osservava andare verso la cassa.

Dopo 3 minuti arriva lui, alza la voce e dice ''cassa aperta''  (perchè c'erano molte persone). Poi facendo il suo lavoro, si voltava e parlava con l'altro cassiere, dietro di lui, e mi lanciava occhiate! *-*

Un'altra volta mia madre era in fila alla sua cassa e lui per vedere se ero con lei, faceva finta di sistemarsi la sedia per vedere se ero accanto a lei.A

Appena vede mio padre si salutano e lui chiede della famiglia (come stiamo...) 

Dopo somparse per 3 settimane, e ritornò un giorno di sera. Aveva la barba più folta e i capelli più lunghi. Appena mi sono messa alla sua cassa, lui non mi guardò. Arrivato il mio turno, non fece più come era abituato a fare (sistemarsi i capelli...). Mi ha solo guardato in modo profondo e lungo negli occhi e basta . Poi mi ha salutato ed è finita lì. Ho capito che c'era qualcosa che non andava. era diciamo più freddo. Lo ammetto, io in tutto questo cercavo di non mostrarmi interessata a lui, e mi comportavo un po con indifferenza (anche se sono cotta di lui)

non lo rividi più in negozio.

Qui arriva il problema.

Lo rincontro così per caso in un giorno di gennaio per strada, stava camminando con una ragazza. Io non ero accanto a lui, ma stavo arrivando dalla sua detsra. Lui stava attraversando la strada, si è voltato e mi ha visto. io l'ho visto. Lui però non mi ha salutato e non mi ha neanche sorriso. Si è girato come se non mi avesse visto, e si è tirato su il cappuccio della felpa, come se non si volesse far vedere. Aveva il capelli più lunghi e quindi legati, ed era ingrassato un pò.

 Lo rincontro una settimana dopo con un amico ( e guardate caso il suo amico l'avevo visto in negozio 1 settimana prima di quest'incontro, e mi ha visto dove abitavo). Allora mi sono incamminato dietro di loro, un po lontana. Il suo amcico si girava mille volte per vedere se ero dietro di loro. Lui invece ha apprfottato di un muretto per girarsi velocemente e vedermi. Ma appena io ho alzato lo sguardo per vederlo, lui si è gitrato velocemente, per non incontrare il mio sguardo.

Mia sorella mi ha detto che ad Aprile l'ha visto in negozio dove lavorava che comprava la birra, e non si nascondeva davanti a lei.

La mia domanda è: perchè scappa da me se fino ad un anno fa si comportava coì? Non era interesse? mi voleva solo prendere in giro? (ero anche bruttina, mi stavo riprendendo dall'anoressia, ero magra, ma non da morire ecco. Le mie sorelle erano pienotte, quindi perchè doveva guardarmi e non guardava loro così? (tra l'altro mia sorella ha più o meno la sua stessa età) 

Me lo potete spiegare? Ha trovato un'altra ragazza? E perchè si è nascosto? Per non farmi pensare male? Perchè non vuole più vedermi??

Aiutatemi! 

Sab

30

Set

2017

E' solo sesso?

Sfogo di Avatar di ioconfusaioconfusa | Categoria: Lussuria

Ciao  a tutti, ho bisogno di qualche consiglio non so come comportarmi.

Da 4 mesi sono uscita da una relazione di 3 anni, una relazione che mi ha spenta totalmente sotto ogni aspetto sopratutto quello sessuale, tanto da pensare di avere qualche problema psicologico legato al sesso.

Un po' di settimane fa decido di rimettermi in gioco e mi iscrivo ad una chat di incontri, in queste chat si sa benissimo cosa cerchi e cosa trovi, ed io volevo quello, volevo riaccendere la mia libido.

Conosco un ragazzo, per niente il mio tipo, ma sforzandomi decisi di incontrarlo con l'idea di passare solo una nottata di sesso e sparire.

Beh le cose si fanno strane fin dall'inizio.

Ero appena tornata da un viaggio di lavoro, era notte, mi chiede di andare da lui. Io dico di essere stanca e che se fossi andata li avrei dormito e come primo appuntamento non sarebbe stato il massimo.

Mi vuole li, dico si, ci vado. Primo appuntamento a casa sua alle 2 di notte iniziamo a conoscerci un po, ci baciamo e poi ci addormentiamo. Niente sesso.

Decidiamo di rivederci il giorno dopo, passiamo ore e ore a parlare fino a quando dopo qualche bicchiere di vino finiamo nella sua stanza e credetemi ho avuto il sesso migliore della mia vita li dentro!!!!!!
Credevo di aver perso me stessa dopo quella relazione con il mio ex, credevo di aver dimenticato cosa fosse il sesso e invece no, questo nuovo ragazzo mi ha accesa cosi tanto che se ci penso mi vengono i brividi!

Dopo quella sera pensai che la cosa fosse finita li, per me era solo un esperimento, anche se sorprendentemente mi ero trovata bene. In breve, sono gia 3 settimane che io e questo ragazzo ci sentiamo, il sesso è successo solo 1 volta, diciamo per problemi femminili non ho potuto fare nulla in questi giorni, ma nonostante tutto mi ha chiesto piu volte di vederci o di unirmi ai suoi amici. 

Io non mi fido della gente, non sto qui a dire non mi fido degli uomini, ma della gente in generale. Ho conosciuto questo ragazzo con cui volevo solo sperimentare e adesso mi ritrovo un po confusa nel non sapere cosa voglio da lui.
Mi intriga molto sessualmente e caratterialmente, ma quello che ho detto a lui fin dall'inizio è stato che io non volevo nulla di serio ma qualcuno con cui divertirmi.

Ma forse adesso il divertimento si sta trasformando in un minimo interesse ma  io non resco a fidarmi di lui e se io lasciassi cadere il muro che mi ritrovo finirei per farmi fare del male.

Lui non sa nulla della mia vita non gliene ho parlato. Io non so nulla della sua non gliel ho chiesta.

Sapere di più l'un dell'altro porterebbe a qualcosa di più e ho paura. Anche lui ha piu volte messo in evidenza il fatto che io non gli dico nulla di me.

Ma cosa dovrei fare allora? Aspettare e vedere che succede? Allontanarlo per evitare di affezionarmi? Parlare chiaro e chiedergli che cosa vuole da me? 

Cosa si fa in questi casi? Continuo questa relazione di sesso oppure devo portare alla luce il mio interesse?


Da parte sua ho sempre notato una sorta di interesse verso me che va oltre il sesso, però poi vedo il suo telefono squillare e quando mi cade l'occhio sono nomi di altre donne. Magari sono una delle tante, si anche io scrivo ad altri ma non incontro nessuno. Mi sono un po' fermata su questa situazione strana e non riesco a voler incontrare nessun altro per il momento.

Cosa faccio? 

Lui oggi è partito, sarà nel suo paese per 4 giorni, io non gli scriverò, voglio vedere cosa farà lui piuttosto. 

Mer

19

Apr

2017

LUI È FIDANZATO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ho conosciuto questo ragazzo ad una serata, si avvicina, parliamo e mi aggiunge su fb. Fin da subito mi è sembrato un ragazzo loquace e simpatico. 

Il giorno dopo mi contatta e iniziamo a sentirci per circa 5 giorni, mi chiede di uscire e accetto molto volentieri perché inizio ad essere veramente interessata, mi fa sentire bene e abbiamo parecchie cose in comune.

Siamo usciti di pomeriggio, una cosa molto tranquilla. Parliamo per ben 3 ore e devo ammettere che sono volate. Ci lasciamo promettendoci di rivederci il più presto possibile perché siamo stati entrambi bene insieme. Lui incarna esattamente cosa cerco in un ragazzo, abbiamo interessi in comune e mi fa sentire molto bene.

Il week-end scorso non mi risponde più e vengo a scoprire su fb che è a barcellona con una ragazza. All'inizio pensavo fosse semplicemente un'amica ma poi indagando un pochino scopro che è la fidanzata. CIOÈ LA FIDANZATA, capite? 

Non so cosa fare, mi sento un attimo destabilizzata e un pochino presa in giro. Aiuto.  

Ven

02

Set

2016

confusione

Sfogo di Avatar di bimbadolcebimbadolce | Categoria: Altro

Ciao ragazzi! e' da un pò che non scrivo qui, avrei bisogno di un consiglio!

Mi sto sentendo con un ragazzo che mi piace. Non posso dire di conoscerlo bene perchè ci siamo visti poche volte a causa dei suoi numerosi impegni di lavoro.

Ma le poche volte hanno lasciato il segno.

Ad esempio.. l'ultima volta che ci siamo visti siamo stati veramente bene insieme, abbiamo riso e scherzato molto, ci siamo presi per mano e baciati. 

Non è un tipo mieloso, anzi. Ma è uno tosto, un pò rude e così diverso da tutti gli uomini che ho avuto a che fare in precedenza.

Questa cosa mi lascia un pò spiazzata perchè io di solito frequento uomini dolci, sensibili ecc. Lui è l'opposto.

E la cosa che mi destabilizza sono io quando sono con lui.

Mi piace molto il lato del mio carattere, che mi appartiene,  ovvero riesco a riderci insieme, ad essere ironica, spiritosa. Che fa parte di me, ma che conoscono in pochi (la mia famiglia e le mie amiche). Con l'ex non era mai saltato questo lato. 

Insomma c'è attrazione e intesa. Mi ha detto cose tipo "conoscimi" "mi piaci" fa il geloso ecc.

Dopo l'uscita, mi ha chiamata per dirmi che è stato bene con me e che spera di vedermi in settimana. 

neanche due giorni dopo mi fa un'improvvisata sotto casa..che io apprezzo molto..e ci baciamo con molto trasporto.
Lui non riesce a staccarsi da me, ne io da lui.

Penso di interessargli. Ma i giorni seguenti non mi scrive.

Siccome ci seguiamo in vari social, purtroppo. Vedo che mette mi piace a foto di molte ragazze, tra le quali ci sono anche io.

Ma non mi scrive, quindi gli scrivo io la buonanotte..e ricambia.

Ora non so come comportarmi. Cioè non capisco il nesso di quello che c'è stato ..cioè se davvero ti interesso come dici perchè non mi scrivi?

E' il solito marpione? oppure non gli piaccio? A pelle sembra furbo lo ammetto, ma mi da anche l'impressione di essere interessato a me oltre al solo sesso. Forse sbaglio, non so. 

Ho paura di illudermi e di commettere passi falsi! 

:/

Sab

02

Lug

2016

Mi piaci tanto, ma non so come.approcciare...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Datemi un.consiglio. Sono single, mi frequento da un po con una ragazza ma di fatto.non e' una relazione. Ma c'e un'altra che mi fa letteralmente impazzire, la vedo sempre in.palestra, lei spesso mi guarda (sono alto ed un.bel.ragazzo) ma sono solo giochi di sguardi. So che e' single e non e' una facile, ma e' bellissima e da almeno un paio.di anni di vista ci vediamo sempre. Spesso ci alleniamo vicino, lei si mette in direzione verso di me come se aspettasse che io dica qualcosa. Ma io non.dico mai nulla! Aiutatemi. Consigliatemi! Di solito mi.e' tutto cosi facile, parlare, prendere iniziativa, ma con lei mi e' impossibile! Mi.sembro un timido all eccesso! 

Grazie  

Mar

12

Gen

2016

ragazzo poco interessato o solo scemo?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Allora non so se i tizi scemi li becco tutti io o cosa. Conosco questo ragazzo in un social, scopriamo di abitare nello stesso paese quindi mi chiede fb. 

Il giorno dopo vado al bar vicino casa con le mie amiche a prendere l'aperitivo, e di fronte al nostro tavolino..vedo il tizio con un suo amico.

Lui mi guarda, mi sorride, e dice" Sei A.? ciao come va ecc" mi lancia sguardi e sorride.

Io lo saluto e continuo a chiaccherare con le amiche. Quando sto per andare via lo saluto. Lui mi ferma, mi porge la mano e si presenta..facendo anche l'occhiolino dicendo ci sentiamo dopo.

 

Usciamo e ridiamo come pazze, le amiche mi dicono: dove hai conosciuto quel figo?! ahahah..

Dopo poco mi scrive su fb dicendo che è stato contento di avermi vista e che sono molto carina..mi chiede poi se una sera mi andrebbe di uscire con lui.

io dico di si.

ma l'invito non arriva mai .

 

passa un mese ed io un giorno vado al cinema con un amico, fatalità entra in sala anche lui con tutta la sua comitiva di amici.

Non so se mi ha vista o cosa. Io il giorno dopo gli scrivo su fb che l'ho visto al cinema.

lui mi dice: ma no daii perchè non mi hai salutato?!

 

Boh non capisco se è interessato a me o mi conviene lasciare perdere!! è un tizio molto bello e vedo che su fb stringe amicizia con tantissime ragazze.

consigli? grazie. 

Lun

11

Gen

2016

e allora perchè ti penso?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Quest'estate mi sono frequentata con un ragazzo. E' stato un colpo di fulmine per entrambi.

La cosa che mi piaceva di più di lui era il suo viso e il suo sorriso, ma ancora di più il suo carattere. Mi aveva stregata.

Era intraprendente, arguto, e mi sapeva conquistare..praticamente diceva tutte quelle cose che io adoro sentirmi dire. Faceva le mosse giuste al momento giusto che mi colpivano al cuore e mi lasciavano con la faccia da beota dalla felicità.

C'era quell'euforia prima di uscire che toccavo il cielo con un dito, e non riuscivo a dormire dalla felicità quando tornavo a casa dopo essere uscita con lui. Facevamo orari tardissimi..4 ti mattina, il tempo volava, non era mai successo ad entrambi.  

Però per messaggio litigavamo spesso, non ci capivamo. Lui voleva che gli chiedessi di uscire all'improvviso e non quando me lo faceva notare. Insomma alcune incomprensioni, che quando ci vedavamo magicamente sparivano.

Ci mangiavamo con gli occhi, luccicavano ad entrambi e non riuscivamo a guardarci senza sorridere perennemente al punto tale da aver male alla mascella. Una sera di luglio ci siamo scambiati dei baci appassionati sotto casa mia, frasi bellissime da entrambe le parti. Tipo "sei una calamita, non riesco a staccarmi da te" "non credevo di piacerti, sei bellissima..sei esattamente il mio tipo dalla punta dei piedi ai capelli" "hai uno sguardo che mi fa impazzire, adoro il tuo sorriso"

insomma cose apparentemente banali, ma che dette da lui mi facevano andare fuori di testa perchè recepivo la sincerità in tutto ciò che diceva.

Abbiamo trascorso sere così..fino al punto che è scoppiata la passione, e abbiamo fatto l'amore.

Purtroppo non mi è piaciuto. Non sentivo niente nel senso fisico del termine, lui stava con gli occhi sbarrati senza un respiro per un ora. Non diceva "a". Ora non dico di fare i versi, ma un minimo di segno di vita questo si.

La prima volta ho pensato che magari era un pò agitato, infatti aveva problemi con il preservativo.

Ma è successo così per 3 volte..e mi lasciava sempre con l'amaro in bocca. Un ragazzo che m prende così tanto ma poi a letto non mi piace per nulla, cosa devo fare?

Lui che mi metteva pressione perchè voleva ci mettessimo insieme..infine la sua pressione, la sua frettolosità, mi hanno fatta scappare.

Le cose che non mi piacevano di lui erano il sesso, e la sua eccessiva magrezza. Per carità non voglio condannare e giudicare nessuno, anche io sono magra. Ma lui era un pò troppo penso fosse alto 1.80 e era tanto se pesava 60 kg. Ma la cosa che mi faceva preoccupare era il fatto che rifiutasse il cibo, forse un briciolo di anoressia dal punto di vista mentale c'era. Cioè si sentiva in colpa se mangiava una pizza intera e il giorno dopo non mangiava nulla e si spaccava di palestra. Ma che ti spacchi di palestra che non hai neanche muscolo? ti fai solo che del male. Inoltre faceva due lavori con orari assurdi e non voleva lasciarne neanche uno..io davo la colpa alla sua magrezza allo stress.


La frequentazione è andata scemando, non si faceva sentire ..ero sempre io a scrivere..poi ho provato a non scrivere più..e lui non mi ha mai scritto. Quindi ci sono rimasta male. 

E allora come mai, nonostante questi "difetti" continua ad essere presente nei miei pensieri?

Mi ero forse innamorata? O per orgoglio mi da fastidio non essere più calcolata? Sono passati mesi ma lo penso ancora e guardo sempre il suo profilo di whatsapp!! 

Ho provato a dimenticarlo conoscendo altri, come del resto so che fa anche lui, ma niente continuo a pensarlo!

a volte mi faccio prendere dai sensi di colpa e penso di aver sbagliato qualcosa..rileggo le conversazioni..ripenso a ciò che è successo frase per frase..e ricordo che anche lui del resto non si è comportato benissimo nei miei confronti sparendo così di punto in bianco.  

Non mi capisco più. Era amore o no? scusate se ho scritto un papiro ma avevo bisogno di sfogarmi. 

Mar

29

Set

2015

perchè si è comportato così?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ciao,vorrei il vostro parere a riguardo.

A giugno conosco un ragazzo ci piacciamo subito, ci scambiamo i numeri e iniziamo a scriverci. Metto subito in chiaro che io sto frequentando un altro ancora prima di conoscere lui.

Usciamo insieme e ci troviamo da dio, me lo dice chiaramente sia a voce che per messaggio. Ci scriviamo tutti i giorni e appena c'è un disguido lui mi chiama per risolvere. Si dimostra interessato, mi fa le sorprese, dice che gli piaccio da pazzi che sono il suo ideale di ragazza sia esteticamente che di carattere..che vorrebbe andare a cena con me, vorrebbe conoscermi meglio.

Durante le nostre uscite..finiamo sempre per piacerci ogni volta di più al punto tale da finire a letto insieme per tre volte. Mi porta a casa sua, vive da solo, ha 30 anni non è un ragazzino immaturo. Mi dice frasi importarti che si sta innamorando di me. Io gli dico che mi piace moltissimo ma che ho anche paura perchè non lo conosco e per la prima volta mi sono lasciata andare senza farmi troppe paranoie ma che io devo prima capire cosa provo anche nei confronti dell'altro. Perchè non voglio prendere in giro nessuno.

Lui mi dice: io riuscirò ad averti tutta mia, ti voglio.

Poi succede che deve partire per le vacanze con gli amici. Io vado in vacanza altrove ovviamente. E lui sparisce. Non si fa mai sentire per primo, sono sempre io a chiedergli come va ecc.

Fortuna che era lui quello che aveva paura di perdermi e di non trovarmi una volta tornati dalle vacanze!! Mi sento presa in giro.

In tutto ciò mi ammalo..sto molto male..glielo dico per sms e lui si dispiace per me. Ma nei giorni seguenti non mi chiede mai di sua iniziativa come sto, ne mi dice che è tornato dalle vacanze.

sono io a scrivergli dicendo che sto ancora male e gli chiedo a lui come va. IL tutto così fino a metà settembre quando io esausta mi dico "perchè non mi scrive mai?"

Prima di andare via era triste, mi ha detto cose importanti, voleva fossi sua, mi ha corteggiata spudoratamente, faceva l'uomo maturo, ed ora neanche un messaggio?

Mi sento presa in giro e piango tutte le mattine.

Ho l'ansia perchè non capisco dove ho sbagliato. Non mi sembra di aver fatto nulla di male. Anzi, ero al punto di scegliere lui tra i due. Ma dato il suo comportamento mi sa che non era la scelta più appropriata.

 

Lun

22

Giu

2015

incomprensioni

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Se mi metto nei suoi riesco a capire che sembro io quella non interessata, perchè ho rifiutato due suoi inviti. Una volta perchè me l'ha proposto all'ultimo momento e un'altra volta perchè stavo poco bene. Ovviamente non mi ha creduta e se l'è presa. Ci sentiamo ogni giorno per sms ma puntualizza ogni volta questo mio mancato interesse. Che però assolutamente non è così. Mi piace da pazzi: è bellissimo, simpatico, divertente, intelligente, sa farmi ridere e ha un sorriso che mi fa morire. Ma ho paura perchè è talmente tanto impegnato, indaffarato con i suoi due lavori (avevo scritto uno sfogo simile su questo qualche giorno fa) che temo di affezionarmi troppo al punto tale da illudermi. Dovrei essere io a proporre di uscire ma non so che giorno dato che al weekend lavora ed anche al venerdì sera qualche volta. Nei prossimi giorni è brutto tempo quando è che lo vedo? 

Succ » 1 2