Tag: merda

Lun

21

Ago

2017

A dir poco uno sfruttamento

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

salve,a ottobre compio 17 anni,ho iniziato a lavorare in una pizzeria con pochissimi dipendenti(quando ce ne sarebbe molto bisogno),lavoro dalle 17:30 a chiusura(potrebbe essere all'una come alle quattro del mattino),quando parlai per lavorare mi dissero che mi davano 15 euro a serata Perchè c'era molta poca gente e dovevo portare solo i piatti,che non mi urlavano addosso e non commentavano.

A luglio ho lavorato solo il sabato e non sono stata ancora pagata,quindi non so nemmeno se per coscienza avrò aumenti. Ad agosto ho iniziato tutti i giorni e non porto solo piatti,sparecchio,friggo patatine e fritture miste,lavo piatti,li asciugo (tra l'altro devo fare tutto a mano Perchè una volta ogni tanto usano la lavastoviglie),ogni sera riempiamo tutti i tavoli e mi vengono a dire che non c'è gente,quando vengono altri e i tavoli si liberano e non ci sono più cose per apparecchiare mi tocca lavare ciò che  mi serve,asciugare e apparecchiare,devo usare affettatrice per i salumi che vanno sulle pizze,in più devo pulire il bar e pretendevano pulissi anche il bagno,poi quando ho chiesto i guanti mi hanno lasciato pulire solo il bar.

Adesdo mi rimangono solo 5 giorni,ogni volta che prendo soldi di mancia solo per me mi costringono a metterli nelle altre mance che vengono prese da sopra i tavoli,con la scusa che poi si dividono,ma in sala siamo tre,io,la proprietaria e la cognata di questa,quindi dovremmo dividerle solo io e la cognata,ma non so come nè quando.

Non so quando e quanto mi pagano dato che non ho visto un euro,io da persona onesta i soldi che mi danno i clienti li metto nella ciotola delle mance,quando potrei tenerli ma per evitare che quella mi dica che faccio schifo non me li tengo.

Grazie a dio non lavoro per bisogno,ma per esperienza,ma so che un minorenne potrebbe lavorare fino Alle 22:00,e io sono assicurata fino Alle 21,non ho vita sociale Perchè lavoro sempre,mai un giorno libero,una volta sono stata male e sono dovuta andare dopo Perchè avevano bisogno.

Faccio quel che mi dicono e stanno sempre ad urlarmi addosso,ogni cosa che sbagliano loro è sempre colpa mia,l'altro proprietario qualche giorno fa ha sbraitato contro di me senza alcun motivo dicendomi che criticavo la sua attività e sua sorella,senza aver parlato male con nessuno,dicendo a tutti i miei amici di venire a mangiare da me,mi ha detto che dovevo stare lontano dalla figlia,che potevano andare anche i miei a parlare e che li avrebbe presi con i chiodi da venti,che doveva stare lontano dai miei parenti che nemmeno conosce,che dovevo ringraziare che ero una ragazza se no mi avrebbe messo le mani addosso,eccetera.

La sorella ha ribadito che non mi fanno fare nulla di pesante,che mi tengono preservata dato che sono esile è più piccola,l'altro dipendente che aiuta il pizzaiolo leccava il culo a entrambi,screditandomi,eccetera.

quando dovevo mancare Perchè stavo male però avevano bisogno di me,quando c'era loro cugino insieme a me dicevano che io ero molto brava.

Tutto quel che mi rimane di positivo sono i clienti che non fanno altro che complimentarsi con me della velocità del mio servizio e non degli altri che sono lentissimi.

Non ce la faccio più,sono solo 5 giorni ma non so cosa fare per uscirmene con più soldi,Perchè li merito,se chiedo l'aumento non posso sapere come reagiscono,non ho lasciato prima per paura di loro e Perchè vivo in un paesino se avessi lasciato e l'anno prossimo voglio andare a lavorare altrove chiederanno di me,preferisco che dicano che ho lavorato Fino alla fine e non che me ne sono andata prima.

Vi prego datemi un consiglio,per favore. 

Sab

19

Ago

2017

CessAlternativi che vogliono mostrarsi migliori (guarda casa, tutti ciccioni)

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono una ragazza relativamente carina, un po' per fortuna e un po' soffrendo ho ottenuto la mia bellezza, ma guardandomi indietro credo che questa abbia creato molta invidia attorno a me!

Frequentavo gli ambienti 'alternativi' tipo dark e metallari anche se non ero molto convinta perchè io amo solo la musica, non tutte quelle affetazioni che si fanno in quegli ambienti, e lì mi sono trovata in questi figuri. 

Chiaro, non sto dicendo che tutte le persone brutte e grasse vestite da alternative siano stgronze, dico solo che quelli a cui auguro una dolorosa malattia mentale seguita da un tentativo di suicidio disperato ripreso per i capelli e delirio cronico sono esattamente come sopra descritti. 

Una, la mia ex-migliore amica, una grassa puzzona -lei puzzava, sì, non è contro tutte le persone grasse-, ha tentato di prendersi il mio ex-ragazzo e poi mi ha quasi denunciato perchè l'avevo picchiata... ma quando mai!!! 

Se l'avessi picchiata non l'avrei lasciata in vita, credo... Ed era invidiosa, mi spingeva sempre a litigare con le altre e faceva battute sul mio peso e sui miei problemi alimentari, tentava sempre di surclassarmi ma finiva male perchè faceva cose assurde!

Un'altra, una tizia con la quale suonavo, ha creato più di un falso profilo dicendo che ero una stronza pervertita sessuale, una troia, e mettendo in giro la voce che lei fosse figa -un cotechino pure brutto- e che IO fossi stata una donnetta invidiosa. Ehm, ehm... Non ci siamo! Una di quelle metallare\punk\raver\non si capisce cosa faccia, purchè possa far la figa. Quasi è riuscita a mentire su di me in varii modi. Quella troia

Un tizio, beh, lascio proprio perdere, una povera merda brutto come una merda sciolta e banfone.

Uno innamorato di me, bruttissimo e pure che puzzava, ciccione e metallaro convinto di ascoltare la musica del Diavolo coi genitori che se lo coccolavano al massimo e lui convinto di essere ribelle, bluuuaaaargh! Voleva assolutamente che stessi con lui, continuando a insinuare che ci si innamorasse col tempo, 'imparando se si vuole'. E se dico brutto, proprio brutto. Oltre che molto molto molto grasso, con la sindrome del Dio.

 

Sono democratica, però, e perfettemente egualitarista: 50% genere femminile, 50% genere maschile. 

 

Uffff, mi sento molto meglio. 

E' il mio primo sfogo e spero non ce ne saranno molti.

E spero sempre che queste merdaglio soffrano.

Mi pento di augurare loro il male?

Ovviamente NO

Lun

07

Ago

2017

Destino merdoso

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Superbia

Il destino mi deve proprio odiare. Non solo non mi fa vincere la lotteria, ma mi fa andare male il colloquio di un lavoro che mi poteva dare l'indipendenza economica. Cosa vuoi da me???

Ven

30

Giu

2017

Tutti meritano una seconda possibilità

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Tutti meritano una seconda possibilità giusto? Io ne ho date 3 e me la sono presa riccamente nel ......ti odio,sei una merda.

Tags: merda

Dom

18

Giu

2017

Famiglia di merda

Sfogo di Avatar di Broken InsideBroken Inside | Categoria: Ira

Iniziamo dai miei: mio padre è un menefreghista. Torna a casa dal lavoro (è vero che è stanco e tutto ma è insopportabile) e ci urla perché non vuole che parliamo visto che ha mal di testa, però ci costringe ad ascoltare le sue lamentele. Non vuole che si accenni alla sua professione perché lo stressiamo, tant'è che non si occupa del mio caso e se si prova a farglielo notare ci sgrida e dice che lo opprimiamo ( ho un piccolo problema per cui devo essere operata e lui DOVREBBE essere lo specialista che mi segue e mi prepara per l'intervento). Si interessa solo al nostro rendimento scolastico e nonostante sia buono continua comunque a perseguitarci e a stressarci senza motivo (non vuol sia fatto a lui ma lo fa a noi e si lamenta nonostante non sia mai presente e non sappia un bel niente). Poi è egoista: se c'è ,per esempio, qualcosa da mangiare che piace a tutti se lo sbaffa lui di soppiatto. Poi ogni volta che gli rispondiamo male ci mette le mani al collo e stringe credendo sia una specie di gioco (questo trattamento speciale lo riserva quasi sempre a me). Mia madre è anche lei egoista: fa cadere i nostri oggetti che più le piacciono in terra e poi dice di averli trovati abbandonati e che quindi sono suoi. Spesso regala o butta le nostre cose per puro divertimento. Ride di noi quando la informiamo dei nostri progetti e desideri dandoci delle fallite tra le risa. Piange,fa la vittima e ci accusa di tutti i suoi fallimenti quando non può avere ragione. Ci picchia per cose stupide e si preoccupa del nostro rendimento perché ha paura di sfigurare con le amiche davanti alle quali ci accusa di non aiutarla mai (cosa non vera visto che per anni mi sono occupata della casa e di mia sorella dato che i miei tornavano a casa solo la sera). In più non ci aiuta mai e tiene così tanto a me che non si preoccupa di nulla e mi dice sempre di arrangiarmi se voglio andare in giro e di tornare a piedi  (nonostante non mi abbiano lasciato prendere la patente e nonostante ci siano km da fare) anche a notte fonda perché non ha voglia di spostare la macchina. Dice sempre che lei fa molto più di noi anche quando è evidente che ha dormito tutto il giorno e ci fa fare da servi con la scusa  (se non ubbidiamo non ci parla più e riferisce tutto a papà). È ipercritica, maniaca dell'ordine e della pulizia e super lunatica. Mia sorella mi ha appena detto che faccio schifo nonostante abbia sacrificato metà adolescenza a seguirla ed aiutarla per non farla sentire come me. Ed ecco il risultato : pensa sia un mostro e mi tratta malissimo. Non mi ascolta ed una volta si è anche tagliata. Sono disperata. Mia nonna (l'unica rimasta) mi tratta da sempre malissimo perché a suo dire sono la fotocopia di mia madre che odia a morte (è ricambiata) ed ora inizia a trattare male anche mia sorella (proprio adesso che è in una fase critica). Gli altri parenti o sono completamente pazzi o giustamente hanno i loro problemi. Bon mi sono sfogata, scusate per la lunghezza :')

Ven

26

Mag

2017

Voglio fare sesso con ***

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Dico in giro che ho già fatto sesso e tutti i preliminarei,in realtà ho solo fatto una sega a una specie di orco mutante che era l'unico che mi si filava, io non chiedo tanto ma vorrei solo passare una giornata da fidanzata con un ragazzo bellissimo per farci tutto quello che mi pare,voglio uno che mi scopi per bene anche solo una volta ma deve essere Bono. Attirò solo merda perché sono la merda.

Mer

03

Mag

2017

Ma che vita di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ok immagino che effettivamente una delle prime cose che mi si può dire è: perché fai la vittima, se non ti piace la vita che hai CAMBIALA. Sì lo direi anche io se mi venisse raccontato il tutto, forse. Ma vivendo la situazione risulta veramente difficile OPLA' dare un colpo di spugna a tutto e voltare pagina così.

Sto con il mio compagno da 7 anni, ci siamo messi insieme poco più che 20 enni. Storia ormai consolidata, ci amiamo sì perché lo amo... conviviamo da due anni. Stiamo bene ma a me manca qualcosa. Piuttosto sto notando che mi sto "infognando" in uno stile di vita o comunque in una routine di vita che non è la mia. La mia vita attualmente, anche per colpa di lui che è un orso, senza passioni, senza amici, senza interessi... si riduce in: lavoro, casa, lavoro, parenti, amiche (le mie quando ci sono), basta. Non una vacanza perché DOBBIAMO RISPARMIARE, nessun altro interesse che sia un museo, una mostra, un parco, un giro, un uscita di troppo con gli amici lui sta bene IO e LUI a casa nostra a fare i lavoretti o stare in relax e poco altro. Io invece da sempre sono un tipo avventuroso, a cui interessano milioni di cose, ha tante passioni e mi sono un po' avvicinata al suo modo di vivere ovvero del NIENTE in questi anni. Ma ultimamente mi sento claustrofobica. Se devo pensare alla mia vita così per i prox 40 anni muoio prima...

Che poi ora non abbiamo figli, immagino una volta avuto un figlio i discorsi "dobbiamo risparmiare, lì non ci si può andare perché bla bla... qui non ci si va perché bla bla".

Ho provato negli anni a trascinarlo a coinvolgerlo. A lui se una cosa non interessa non interessa e basta non cambia idea, non prova. E' così. Alché io le cose che ho fatto le ho dovute fare assieme ad amiche, parenti... o da sola.  Insomma io per amarlo lo amo mi piacerebbe tanto lui cambiasse ma più che cambiare che aprisse un po' la sua visuale sul mondo e provasse con me esperienze diverse ma non ci spero più tanto. Il dilemma è: farmi andare bene così questa situazione o cambiare.

La cosa che mi ha dato la molla è stato l'avere a che fare, placidamente parlando... non ne sono infatuata ma con un ragazzo coetaneo conosciuto da poco che invece è l'esatto contrario. Questo ragazzo si è da poco fidanzato e vedo sempre le numerose attività o interessi che fa con la sua ragazza, i viaggi, le passioni... e mi trovo ad invidiarli e a dire ma perché noi invece no? Non facciamo mai niente? Mi ha fatto effettivamente dire che forse mi sto spegnendo.

Tags: vita, merda

Ven

28

Apr

2017

Cliente di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Maledetto sia tu e il giorno in cui ho accettato di prendere il lavoro. Pazza merdaccia psicopatica che cambia idea ogni tre minuti. Insicuro di merda dal cazzo piccolo. Pezzente che ti sei ipotecato la casa e fai 200 ore al giorno di lavoro pur di apparire benestante. Spero tu perda il lavoro così la banca te la pignora quella casa di merda. E vedi di pagare coglione!

 

Mer

26

Apr

2017

Desaparecida

Sfogo di Avatar di BanyaBanya | Categoria: Ira

Scusate ho bisogno di sfogarmi! Voglio parlarne con qualcuno ma so che se mi lamento con chiunque conosca scateno la reazione a catena... la maledetta proprietaria di casa!

Quando la cerchi perchè si sono fulminati i faretti, il wi-fi non funziona da un mese o il frigo perde acqua è desaparecida. 

Quando però deve farsi pagare piomba come un tuono a casa. Senza mai avvisare.

E poi invita gente in casa tua senza dire niente perchè devono usare il forno, perchè devono connettersi al nostro wifi.

Poi entra quando sto male con una mandria di 9 persone senza dirmi niente, apre la mia stanza in disordine perchè grazie al cazzo sto ammalata e non ho potuto fare grandi pulizie, MI RIMPROVERA che se cucino faccio la condensa in cucina perchè giustamente da ammalata devo spalancare tutti i balconi con 6 gradi fuori, e poi mi chiede con una faccia di bronzo quand'è che me ne vado... la mia stanza si libera a fine luglio e lei la sta già fittando adesso, beeene. 

Ah e ovviamente ha mentito spudoratamente a tutti i futuri inquilini dicendo che la casa è nuovissima (infatti non c'è un cazzo, non ci sono manco le sedie), che la zona è tranquilla (AHAHAHAHAHAH), che è piena di gente a tutte le ore (non ha specificato di che tipo, che sono tutti delinquenti e che questa è un'importante piazza di spaccio ovviamente) e che ogni camera può diventare una doppia (se porti tu letti e materassi, of course)

Senza contare che non da mai il suo nome vero.

E come dimenticare l'attacco abusivo della linea telefonica\ADSL su quella di un povero Cristo ignaro che ce l'ha bloccata per due mesi e che lei diceva che era colpa del tizio, o l'impianto elettrico non a norma e pericoloso? O le perdite di gas che lei "ma l'idraulico mente"! O ancora, che dire del fatto che la casa è senza riscaldamento? 

E ora credo che gli ultimi due mesi li passeremo da essere 4 coinquilini a 8 coinquilini perchè lei deve guadagnare di più. Comprasse almeno le tavolette del cesso, che mancano pure quelle qui. So che faccio male, ma quando fa così spero che quei soldi le servano anche per spenderseli in medicine.

Mer

19

Apr

2017

HO SCOPERTO QUESTO SITO NEL LONTANO 2015 MA EVIDENTEMENTE FATE SCHIFO ANCHE QUI VISTO CHE NESSUNO MI RISPONDE!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

LE ALTRE VOLTE SONO STATA CALMA MA ORA COL CÀZZO CHE LO SONO, È SE SEMBRO FURIOSA È PERCHÉ LO SONO PRINCIPALMENTE CON ME STESSA. DOV'ERA SCRITTO CHE A SEDICI ANNI IO DEBBA RIDURMI COSÌ? DOVE? UNA NORMALE ADOLESCENTE VA A SCUOLA, STUDIA, FA ESPERIENZE E HA UNA VITA SOCIALE, IO NON RIENTRO IN QUESTA CATEGORIA. ANZI, HO SOLO UN'AMICA DELLA MIA CITTÀ, UN'ALTRA ABITA TIPO A MEZZ'ORA DA ME E HO UNA COSTANTE PAURA DI ESSERE ABBANDONATA DOPO CHE ALTRE DUE ZOCCOLE MI HANNO PIANTATA IN ASSO, PASSO LE MIE GIORNATE IN CASA E NON STO VIVENDO.  

HO SCOPERTO QUESTO SITO NEL LONTANO 2015 PWRCHÉ LA SITUAZIONE È SEMPRE STATA QUESTA, MA QUANDO MI DECIDO A DARE UNA CAZZO DI SVOLTA ALLA MIA VITA, IO SONO TROPPO SOLA E NESSUNO SA COSA VUOL DIRE ESSERLO IN QUESTO MODO, NON ANDARE A SCUOLA, NON USCIRE, PASSARE LE INTERE GIORNATE IN CASA E LE UNICHE FACCE CHE VEDO SONO QUELLE DEI MIEI GENITORI CHE SI LAMENTANO DI AVERE UNA FIGLIA COME ME E HANNO ANCHE RAGIONE

IL PROBLEMA È: COME FACCIO A FARE NUOVA AMICIZIA?

HO PAURA DI NON PIACERE

DI ESSERE ABBANDONATA

CHE SARANNO SOLO AMICIZIE SUPERFICIALI

HO PAURA CHE NON STARÒ MAI BENE

MA SE QUESTE PAURE MI PERSEGUITANO È SOLO PERCHÉ NON STO BENE CON ME STESSA

NON HO NESSUNA ESPERIENZA, STO SPRECANDO I MIEI GIORNI E MI DEPRIMO SPESSO, PENSO ANCHE ALLA MORTE

LA COSA PEGGIORE È CHE SONO STATA IO A RIDURMI COSÌ, LA NEMICA CHE ODIO DI PIÙ SONO IO!

IO!  

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti