Dom

29

Set

2019

Mi avete tolto la voglia di amare qualcuno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Mi sono rotta il cazzo. 

Sono una ragazza molto insicura, e le merde che ho conosciuto mi hanno tolto qualsiasi voglia di innamorarmi. Non vorrei che fosse così, davvero, ma adesso l'idea di conoscere qualcuno non mi entusiasma nemmeno più, non sento niente, solo freddezza, l'amore è un sentimento in cui non credo (e non per fare la cinica, ma non provo proprio più nemmeno attrazione per nessuno).

Ho conosciuto diversi ragazzi dopo la mia relazione più lunga, ma di bravi ragazzi nemmeno uno purtroppo. Non è che io li abbia snobbati, proprio non ce ne sono stati manco per sbaglio. Vogliono tutti scopare e basta. Ma amdatevene dalle prostitute e che cazzo lo fanno di mestiere perché rompete i coglioni a me che lo metto in chiaro subito di non volere sesso e basta!

Il ragazzo con cui sono stata più a lungo ha iniziato ad insultarmi sempre di più ed è arrivato ad alzarmi le mani. Ho chiuso a malincuore, perché sapevo che razza di merda ci stava oltre lui lì fuori. Nonostante tutto mi amava a modo suo e mi aiutava quando ero in difficoltà.

Uno mi ha fatto credere di volere una storia,mi è stato appresso e dopo che abbiamo scopato è sparito. Scopata violentissima tra l'altro, mi sono sentita una pezza usata.

Un'altro si aspettava già che gliela dessi solo perché ci sono uscita. Sono rimasta veramente indignata dal modo supponente e maleducato in cui mi ha trattata e l'ho mandato a stendere.

L'ultimo ha fatto come il secondo di cui ho parlato, ma in maniera più sofisticata: mi portava a cena fuori, dormivamo insieme (spesso non facevamo niente oltre a dormire), siamo stati in vacanza, mi ha presentato agli amici. Mi ha detto di aver bisogno di tempo e ho voluto dargli fiducia. Dopo qualche mese ho capito che non si arrivava da nessuna parte (non mi rispondeva mai ai messaggi ed era sempre più distaccato, oltre al fatto che sono quasi sicura che abbia avuto rapporti con altre) così gli ho parlato, risultato: chiudiamo e mi sento dire, come premio di consolazione 'ma sì dai forse un po' mi sono affezionato'. Forse un po'. Come con i cani, un po' si è affezionato. Bau.

Di tutti questi nessuno è mai stato galante o minimamente educato. Tutti rozzi, che mi facevano fare brutte figure, mi insultavano velatamente o mi rinfacciavano le poche cose buone che facevano, mi ignoravano.

Quelli come voi, che prendono in giro e trattano con sufficienza, fanno schifo. Il problema è mio che sono sempre stata fragile e lo so, ma sulle persone come me quelli così possono avere un effetto distruttivo. Vi devo solo ringraziare, perché dopo tutta questa merda mi sono spenta definitivamente e adesso non ho più voglia né spazio da dedicare all'amore.

Siete feccia.

8 commenti

Io mandavo tutti a quel paese..

volevano solo fare sesso, il loro argomento principale era quello al mio rifiuto, sparivano nel nulla..

poi si presentoy un ragazzo serio, era così serio che passarono anni e non parlava mai di sesso.

Dopo anni ho capito perché ovviamente non parlava mai e non cercava un approccio.

Ovviamente avrei voluto una via di mezzo ma ho smesso di cercare, o tutti porci o un ragazzo impotente.

 

Avatar di Non so chi sonoNon so chi sono alle 01:46 del 29-09-2019

Da giorni sto pensando se è il caso o no di continuare a scrivere commenti su sfoghiamoci, perché pur essendo affezionata ormai a questo sito ma ammetto che fa apparire il mondo davvero un posto terribile,in cui i rapporti umani hanno solo un lato amarissimo,in cui regna il nichilismo,il cinismo,il tradimento,il disincanto,dimenticando anche la sua parte bella,che anche c e. Non parlo ora di te, il mio è un discorso generale,ma che arriva anche a te, nella speranza di poter esser comunque un po' d aiuto. Hai raccontato tutte esperienze effettivamente amare,ai limiti della buona educazione,cioè non stiamo parlando qui dell amore da film o meno,ma di persone obiettivamente maleducate a livello proprio umano.Benissimo,o meglio malissimo, mi ha colpito però anche il tuo modo di scrivere,la facilità nel dire "scopare" che non è una parolaccia,ci mancherebbe,e non siamo bambini,però è in generale una descrizione tutta completamente priva di grazia, in cui dici "cazzo","coglioni",ecc. Non ti sto giudicando,capisco il gergo della rabbia,ma seguimi nel ragionamento,quel che sto cercando di dire è che anche tu ti sei fatta prendere da quel vortice,hai ragione nel dire che obiettivamente...ti hanno "sporcata"e svuotata nell anima,e si vede proprio dal linguaggio. Il mio consiglio è quindi di non temere di stare un periodo sola, di fare un processo di "pulizia"e ri-equilibrio:leggi poesie,passeggia nella natura,raccogli un mazzo di fiori, ascolta il canto degli uccelli, guarda un bel tramonto e ascolta buona musica. Solo così potrai recuperare in "bellezza" interiore, questo non vuol dire essere fragili, anzi vedrai ti rafforzerai e rinvigorirai lo spirito,rafforzandolo. Il grande amore arriverà,non temere,ma deve trovarti pronta,forte come un fiore dolce di dolore,come dicela canzone. Deve trovarti serena,in formissima,anche aggressiva Se necessario per difenderti,ma di base morbida e in pace con te stessa. Spero di esser riuscita nell intento di spiegare quel che intendevo, in ogni caso ti mando un abbraccio di forza e  vicinanza femminile.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 06:28 del 29-09-2019

Sono d'accortissimo con L anonimo, anche io come te cara sfogante ho sofferto moltissimo per amore, ho dato così tanto per sentirmi alla fine un banalissimo oggetto facilmente sostituibile. A differenza tua credo ancora nell'amore ma non metterò più il mio cuore in mani subdole....il processo sarà lungo e in solitaria, è in salita ma tutto sommato è necessario perché oggi sento di volermi bene un po' di più e di meritare un amore vero! Ascolta L 'anonimo prima di me, non ha parlato con cattiveria, le sue sono parole veritiere.....dobbiamo ritrovare il nostro centro! Un bacio

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:02 del 29-09-2019

Il ragazzo con cui sono stata più a lungo ha iniziato ad insultarmi sempre di più ed è arrivato ad alzarmi le mani. Ho chiuso a malincuore, perché sapevo che razza di merda ci stava oltre lui lì fuori. Nonostante tutto mi amava a modo suo e mi aiutava quando ero in difficoltà.

No, no, no! Non è amore!

Sono d'accordo con l'anonimo delle 06:28 anch'io. Credo tu abbia bisogno di riscrivere tutto il linguaggio, tutta la concezione che hai di questi rapporti che sono poveri, rabbiosi, e ti tolgono umanità invece che dartene. Cura la tua anima, sei tu la cosa più importante. La rabbia va bene, è sana, ma devi usarla come leva per capire che meriti molto, e molto di più. Dopodiché devi abbandonarla, per non lasciarti avvelenare.
E' vero, la tua insicurezza non ti aiuta. E' questo il momento di capire anche da dove arriva, perché è in te. Sarà un processo lungo, accidentato e a volte doloroso, ma quando avrai percorso un pezzo di strada noterai che ti sarai fatta il fiato e i muscoli, e allora non ci sarà imbecille che tenga, saprai allontanartene molto prima.

Accettiamo quello che pensiamo di meritare. Tu cosa vuoi meritarti?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:47 del 29-09-2019

Mi accodo all'anonima delle 6 e 28. Sono d'accordissimo. Non al 100% ma quasi.

Non starò a esporre quelle minime divergenze. 

Piuttosto la ammiro per quello che ha scritto nel "cappello" introduttivo. Avrei potuto scriverlo io ma non l'ho fatto. E sono sicuro che non siamo i soli a pensarla a quel modo. Però lei ha avuto il coraggio di scriverlo. Il coraggio è una dote non da poco, e mi inchino virtualmente di fronte a lei. E lo dico da uomo coraggioso e orgoglioso. Ci pensavo stamattina: ricordando il mio passato mi definisco un uomo coraggioso. I fatti parlano per me. Anche se il mio coraggio è stato dettato dalla necessità, sempre coraggio fu. Ci sono troppi don Abbondio in giro. E pochi sono gli uomini. Non confondete gli uomini con l'umanità intera. Anche voi, donne, sbagliate a generalizzare. Gli uomini non sono tutti uguali. Mi riferisco al celebre discorso di Don Mariano Arena di fronte al capitano Bellodi ne "Il giorno della civetta" di Leonardo Sciascia. Potete pensare che io sia un fanatico o un esaltato, ma 50 anni di vita vissuta mi hanno confermato quel discorso. Credo proprio di sapere di cosa parlo: pochi gli uomini...

Gradirei informazioni su quella citazione ( Che canzone è? ) 

"Il grande amore arriverà,non temere,ma deve trovarti pronta,forte come un fiore dolce di dolore,come dicela canzone."

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 14:47 del 29-09-2019
OT - La citazione su Don Mariano: Questo รจ il discorso originale "Verbatim"

«Io ho una certa pratica del mondo; e quella che diciamo l'umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz'uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà… Pochissimi gli uomini; i mezz'uomini pochi, ché mi contenterei l'umanità si fermasse ai mezz'uomini… E invece no, scende ancor più giù, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi, scimmie che fanno le stesse mosse dei grandi…E ancora più giù: i pigliainculo, che vanno diventando un esercito… E infine i quaquaraquà: che dovrebbero vivere come le anatre nelle pozzanghere, ché la loro vita non ha più senso e più espressione di quella delle anatre… Lei, anche se mi inchioderà su queste carte come un Cristo, lei è un uomo…»

(don Mariano Arena al capitano Bellodi)

C'è un altro passaggio, nell'opera di Sciascia, che riprende questo credo di don Mariano, e che, al rileggerlo, mi suscita ilarità. Lo ricorderò a parole mie: 

Quando i giornalisti intervistano Don Mariano, uno di loro gli chiede la sua opinione su Bellodi. Il Don risponde che Bellodi è un uomo. Il giornalista, che si aspetta altre informazioni, rilancia chiedendo "Sì, ma un uomo come?". E don Mariano si infuria, rispondendo, più o meno "Che discorsi sono questi? Un uomo è un uomo e basta.".

Trovo stupendo il confronto fra le due culture: il giornalista non capisce don Mariano, né don Mariano capisce il giornalista. Paiono proprio due mondi diversi. 

 

Avatar di OldJoeOldJoe alle 15:03 del 29-09-2019

Oldjoe sono quella che ha scritto il commento di stamattina (mi ero appena svegliate) e grazie mille per le tue parole, preziose a dir poco. La canzone è "Bella"di Jovanotti.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:24 del 29-09-2019

Grazie, Donna. E' stato un piacere.

Avatar di OldJoeOldJoe alle 15:55 del 29-09-2019

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti