Tag: vita

Dom

11

Giu

2017

Ma io non lo so....

Sfogo di Avatar di BluesoulBluesoul | Categoria: Altro

Ho il marito mestruato, oggi si è incazzato perche secondo lui lavoro troppo.... allora, io per contratto dovrei lavorare 20 ore a settimana ma ultimamente arrivo sempre a 30-35 ore. Fortuna vuole me le mettono di mattina, cosi io lavoro, la bimba è a scuola e lui a casa a farsi gli affari suoi perche è in mutua.... poi vado io a prendere la bimba, la metto a letto e al pomeriggio la porto al parco o in giro, e lui rimane sempre in casa a farsi gli affari suoi.... torniamo a casa, preparo la cena, pulisco, sistemo tutto e lui sempre a farsi gli affari suoi, per giunta ieri sera volevo stare un po con lui, ma aveva un appuntamento con un suo amico, quindi niente.... oggi volevo stare un po con lui prima di andare a lavoro, ma niente, si è allontanto... insomma, alla fine mi sono rotta e sono andata a lavorare mezz ora prima... 

Se lui crede che io rimanga a casa a fare la mantenuta a sfornare figli come panini si sbaglia di grosso!

Ma cosa devo fare per stare bene!?!?!? Vuole che lavoro ma non troppo, vuole una squadra di calcio ma vuole i suoi spazi, vuole starsene a casa... e i soldi? So benissimo che la vita non gira intorno al denaro, ma senza quello vai poco in la...  

Tags: soldi, lavoro, vita

Mar

23

Mag

2017

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di fuckfuck | Categoria: Ira

…ho sedici anni e non ho la minima idea di come funzioni la vita. Non ho idea di come si debba essere, come si debba agire, quali scopi si debbano perseguire. Mi sento solo terribilmente legata alla tecnologia e ai rapporti con le persone, e vorrei solamente uscirne. Vorrei essere libera, me stessa al 100%, senza dipendere da uno stupido messaggio o da un’amicizia rovinata.

Vorrei essere capace di bastare a me stessa, di potermi dire da sola tutte quelle cose che vorrei mi dicessero gli altri. Sarebbe bello se tutto ciò che faccio fosse veramente ciò che voglio fare, e non solamente qualcosa da cui sono dipendente.

Ecco, credo che i rapporti umani siano una droga, almeno per me è così. Le persone non riesco a trascurarle per troppo tempo, o mi sento assolutamente male e in difetto.

Troppo spesso tuttavia credo che sia così per tutti, credo che ci si possa assolutamente fidare del prossimo, in raltà non è così.

Il prossimo ha una mente diversa, è diverso da te in tutto e per tutto e si, magari agirebbe nello stesso modo in cui faresti tu, ma mai a tuo favore.

Nessuno vive per te.

Tags: vita

Mer

10

Mag

2017

Io e i vermi NO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Vorrei sapere la vostra opinione personale. So che è un argomento un po' macabro e delicato ma ultimamente ci penso spesso.

Si parla di morte e di come vorreste che il vostro corpo finisse. Di recente è morta una persona a me cara, una persona molto religiosa che ha scelto di essere sepolta a terra facendo così tutto il suo naturale percorso. Sono rimasto molto colpito da questa morte e da lì ho iniziato a cercare di capire come sarebbe potuta diventare in breve tempo una persona che vedevo tutti i giorni, solare e vitale... corrosa dal tempo e dalla morte. Ho cercato di capire la differenza tra sepoltura a terra e in un tombino e poi la cremazione. A cercare di capire in quanto tempo un corpo inizia a decomporsi e via dicendo. Molto curioso di mio, e poco schizzinoso alla vista quindi mi sono guardato parecchi filmati anche molto espliciti. Devo dire che sono basito di come il corpo si possa trasformare e tutti i processi che può subire. Personalmente non credevo a quello che ho visto, pensavo fosse una cosa meno "orribile", più veloce e con meno vermi. Ok so che si dice "tanto tu non ci sarai più" è solo un involucro il corpo, che te ne frega... però la cosa di finire così mi fa stare male. Credo quindi in un futuro MOLTO (si spera) lontano, opterò per la cremazione. Per quanto spaventoso anche quel processo è più veloce e risolutivo e invece di stare a marcire LETTERALMENTE almeno si finisce in cenere. Io di avere vermi dentro e fuori, esplosioni di gas e altro sul mio corpo... anche no.

Voi ci avete riflettuto almeno una volta? Come la pensate?

Tags: vita, morte, corpo

Mar

09

Mag

2017

Loro dicono le cose giuste, LORO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Perché lui non mette mai in discussione quello che proviene dalla SUA famiglia? Io e mio marito siamo sposati da 1 anno e siamo assieme da 3. Avevo qualche avvisaglia già prima ma non ho prestato ascolto.

Lui viveva con la sorella, più piccola di un anno e la madre vedova. E' cresciuto con loro. Tutto quello che proviene da lì è oro colato. Da non mettere in discussione. Mai una volta che l'abbia sentito anche bonariamente criticarle. La madre dice questo? Deve essere vero. La sorella dice altro? Assolutamente sarà così. 

In compenso quando qualcuno della mia famiglia dice qualcosa o mi da quache suggerimento in generale "Ma sei sicura? Mah per me tuo padre si sbaglia..."e si dimostra molto diffidente come se noi fossimo gli scemi o degli zotici che non ci arrivano.

Se poi provi a farlo ragionare sul suo comportamento o dare contro a cose magari errate dette dai suoi famigliari, reagisce come se io ce l'avessi con loro e li stessi denigrando. Quando fa così lo trovo molto ottuso e odioso.

Tags: marito, vita, odio

Mer

03

Mag

2017

Ma che vita di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ok immagino che effettivamente una delle prime cose che mi si può dire è: perché fai la vittima, se non ti piace la vita che hai CAMBIALA. Sì lo direi anche io se mi venisse raccontato il tutto, forse. Ma vivendo la situazione risulta veramente difficile OPLA' dare un colpo di spugna a tutto e voltare pagina così.

Sto con il mio compagno da 7 anni, ci siamo messi insieme poco più che 20 enni. Storia ormai consolidata, ci amiamo sì perché lo amo... conviviamo da due anni. Stiamo bene ma a me manca qualcosa. Piuttosto sto notando che mi sto "infognando" in uno stile di vita o comunque in una routine di vita che non è la mia. La mia vita attualmente, anche per colpa di lui che è un orso, senza passioni, senza amici, senza interessi... si riduce in: lavoro, casa, lavoro, parenti, amiche (le mie quando ci sono), basta. Non una vacanza perché DOBBIAMO RISPARMIARE, nessun altro interesse che sia un museo, una mostra, un parco, un giro, un uscita di troppo con gli amici lui sta bene IO e LUI a casa nostra a fare i lavoretti o stare in relax e poco altro. Io invece da sempre sono un tipo avventuroso, a cui interessano milioni di cose, ha tante passioni e mi sono un po' avvicinata al suo modo di vivere ovvero del NIENTE in questi anni. Ma ultimamente mi sento claustrofobica. Se devo pensare alla mia vita così per i prox 40 anni muoio prima...

Che poi ora non abbiamo figli, immagino una volta avuto un figlio i discorsi "dobbiamo risparmiare, lì non ci si può andare perché bla bla... qui non ci si va perché bla bla".

Ho provato negli anni a trascinarlo a coinvolgerlo. A lui se una cosa non interessa non interessa e basta non cambia idea, non prova. E' così. Alché io le cose che ho fatto le ho dovute fare assieme ad amiche, parenti... o da sola.  Insomma io per amarlo lo amo mi piacerebbe tanto lui cambiasse ma più che cambiare che aprisse un po' la sua visuale sul mondo e provasse con me esperienze diverse ma non ci spero più tanto. Il dilemma è: farmi andare bene così questa situazione o cambiare.

La cosa che mi ha dato la molla è stato l'avere a che fare, placidamente parlando... non ne sono infatuata ma con un ragazzo coetaneo conosciuto da poco che invece è l'esatto contrario. Questo ragazzo si è da poco fidanzato e vedo sempre le numerose attività o interessi che fa con la sua ragazza, i viaggi, le passioni... e mi trovo ad invidiarli e a dire ma perché noi invece no? Non facciamo mai niente? Mi ha fatto effettivamente dire che forse mi sto spegnendo.

Tags: vita, merda

Gio

27

Apr

2017

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di SolitudineSolitudine | Categoria: Ira

Avete mai pensato che questa vita non è la vita che desideravate?

Avete mai pensato di scappare, senza una meta precisa,solo te e nessun altro?

Con la voglia di stare a guardare il panorama mentre passi,con una cuffietta nell'orecchio e l'altra libera per sentire i rumori circostanti.

Credo di far parte di un mondo che non sento mio. 

Voglia di urlare, correre, cantare, scappare.

 

Dom

23

Apr

2017

Mr. Confused

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Quanto sei bello... Gli salterei addosso! Non ce la faccio più, mi sento uno zerbino. Se non ce lui sto male, come arriva mi sento la donna più felice del mondo. È una droga, alto bello coi capelli neri e la voce che è una carezza. Non ricordo mai i sogni che faccio la notte, ma spero sempre di sognare lui!

Quanto è bello essere innamorate. Ti senti viva, ti svegli col sorriso e riesci a sopportare di tutto. Ma soprattutto mi sento così viva! Il cuore che si stringe e batte forte.. Sono emozioni così belle..pensavo che l'amore fosse unico, che non avrei mai smesso di pensare al mio primo amore.. E invece no! Eccoti il secondo. Più bello e diverso ancora.

Anche se non andrà mai come vorrei, chissene frega! 

Ven

21

Apr

2017

La mia Vita

Sfogo di Avatar di TylerTyler | Categoria: Altro

Delle volte rimango fermo a letto immobile ad ascoltare le gocce che cadono sul cuscino. Piango in silenzio senza farmi sentire da mia moglie. Non voglio che sappia nulla, le sue parole di conforto non mi piacciono mi fanno stare peggio, mi spengono, sono vuote "non devi essere triste, devi essere felice"  ma sai che cazzo me ne faccio?! Allora cerco qualcuno che abbia bisogno di una mano, che magari sia appasionato del mio stesso hobby, dato che ci so fare abbastanza, e lo aiuto a migliorare. Guardo il suo entusiasmo e lo carico al massimo per fargli fare passi da gigante, gli pago qualcosa e gli do consigli che solo l'esperienza di anni ti può dare.  In quel momento sto bene, credo ancora di potercela fare, di avere lo stesso entusiasmo la stessa voglia di 10 anni fa, ma è un illusione perchè dopo poco torno nel mio schifo, nella mia merda e la sera mi ritrovo a bere per stordirmi a sufficienza per poter dormire. Qualche volta bevo troppo poco e mi sveglio nella notte triste,  e piango ancora perchè non ho più la forza per sistemarmi oppure più semplicemente non so come fare, non so a chi chiedere, penso: parlare a cosa serve? nessuno ha una soluzione precisa per me, la mia vita, con le sue sfumature, vissuta da me, è unica e nessuno può dirmi come fare esattamente... Adesso rimango qui in quest'altro buco di merda a fare stronzate che nemmeno mai vedrò dove finiscono, mentre in tutto il tempo sottratto cerco di portare avanti di nascosto una seconda occupazione. Nel tardo pomeriggio vado a casa e mi alleno, faccio esercizi in palestra come un carcerato che aspetta di scontare la sua pena, e per far passare il tempo si allena, ogni giorno! Così almeno morirò in perfetta forma fisica. Poi arriva a casa la donna più stanca del mondo alla quale non so più che dire e le regalo tutti i miei sorrisi di disperazione così lei in cambio mi ripete tutta sera che è stanca e mi ama tanto. La mia felicità dov'è finita? Giovane pieno di voglia di fare dove sei? mi manchi tanto...Ora so perchè la gente beve.Ora so perchè quegli anziani stanno seduti tutto il giorno al bar senza far nulla.Ora so perchè si fa finta, si stà male, si fanno cose che non si dovrebbero.Ora so perchè si diventa tanto stanchi e senza entusiasmoOra so perchè la gente la fa finita.

Tags: vita

Mer

19

Apr

2017

Perchè la gente è così stronza?Perchè c'è chi è troppo gentile e permette che gli altri gli mettano i piedi in testa ma ora basta.Io so farmi rispettare.

Sfogo di Avatar di TWITWI | Categoria: Ira

è più di un anno che mi trattano TUTTI allo stesso modo, senza eccezioni. Se ne approfittano di me che mi faccio gli affaracci miei e ascolto gli altri senza giudicare. Spesso si lamentano tutti per delle cazzate per esempio perchè hanno eliminato tizio da un programma. E si lamentano con te.E ascolti per la miliardesima volta.

Ma a te alla fine chi è, ditemi un cazzo di nome, chi pensa a te?

Direste: il mio lui/ la mia lei.

Risposta sbagliata.Gli lasci fare quel ***** che ne ha voglia e dopo viene anche a lamentarsi perchè non rispondi ai suoi messaggi con i cuoricini come fa lui e come facevo prima. -Ma scusa, magari non pensi che se non lo faccio è perchè sono stufa?

-Scusa, ma stufa di cosa?

-No, niente, non "preoccuparti" che tanto lo so che stai solamente facendo finta.

-Ora mi dici che hai.

-... 

-Che hai insomma?

-Dovresti saperlo.

-è perchè non ti ho telefonato o perchè no ti ho scritto?

-No. Lo sai che non me ne frega se non lo fai, basta che almeno mi caghi.

-Cosa vorresti dire?

-...

-Perchè sei sempre arrabbiata?

-Ah, ora sta a vedere che sono Io la cattiva! 

-Che hai?

-Niente, sono solo stufa di tutto e di tutti.

-Che è successo?

Se mi avessi cagato invece di parlarmi sempre di GTA e altre cose che non mi interessano magari te ne saresti acorto che è un po' che sono triste, incazzata,distratta,distante,nervosa,che sto soffrendo.

DIO se la gente non ha rispetto per chi si fa il culo per gli altri.

Le mie "amiche" la stessa cosa hanno fatto, ma loro peggio perchè le donne sono più stronze di un serpente.Ho appena offeso i serpenti, poverini.Adesso avrò contro anche loro.Ho pensato di farmi del male per dimenticare, ma per della gentaglia così proprio non ne vale la pena. Rimane solo il silenzio. Non rispondo nemmeno ai messaggi quando mi chiedono cos'ho. Sono stufa di essere sincera, gentile, di farmi il culo, di essere simpatica per avere "amici" che mi sparlano alle spallle, mi insultano però dopo vengono a fare i ruffiani, a cercare favori e conforto. Oggi quella che considervao la mia migliore amica è venuta ancora a lamentarsi.Per cosa? Perchè non le hanno preso l'uovo di Pasqua che voleva.Ma siamo seri?Le ho risposto come ha fatto lei con me poco tempo fa:"Smettila di fare la troia per una fottuta cosa da nulla, sono stufa di sentirti lamentare ecc...". da incazzata, stava per rispondermi l' ho interrotta come lei fa con me e le ho detto "Io ti ho dato più di una chanche.La fiducia la concedo difficilmente e anche stavolta ho sbagliato a farlo.La pazienza a un limite, in più non mi consideri mai e mi tratti sempre male..."mi interrompe"ma..." e io "va ad abbaiare da un'altra parte."

Andrei avanti ma non voglio fare poemi. Scusate per la mia pesantezza ma sono stufa di tenermi dentro tutto.ero così nervosa da non riuscire nemmeno a piangere.Ora però lo faccio e mi sento meglio anche se per certe persone non si dovrebbe piangere ma dargli un bel pugno su quel brutto muso da cagne... un consiglio: se vi succede la stessa cosa, rispondetegli in faccia, non alle spalle, altrimenti diventate come loro. Io uso un altro metodo efficace:la vendetta, servita su un piatto d'argento che mi offrono loro stesse. Almeno mi rimane un amico che nemmeno sapevo di avere a lui è succesa la stessa cosa e mi sta vicino, non tanto ma almeno ci prova, siamo diventati uguali: seri,pensierosi,soli,esclusi,sinceri,testardi,sfiduciosi,pessimisti,volgari,impulsivi, aggressivi, vendicativi, antipatici.Prima di giudicare, ricordatevi che c'è chi soffre e che non trova una soluzione. Ormai la luce che avevamo negli occhi si è spenta e non so cosa potrà riaccenderla.Se avete dei consigli, scriveteli se ne avete voglia, ma ho provato di tutto e non so più che fare.Non prendete questa cosa alla leggera e pensate a quello che fate:qualcuno può rimanerci male e soffrire per delle fottute azioni.Basta superficialità. Avrei altre miriadi di cose da dire ma mi è salito il crimine a pensare a certe teste di cazzo.

Ancora una volta, scusate la volgarià e la pesantezza e se avete dei suggerimenti ditemeli perfavore.

La sfiduciosa e ormai con le palle scassate ( ma almeno ce ne ho abbastanza da andare avant) TheWarriorIrene 

Ven

14

Apr

2017

SEI UN MISERABILE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

RIVOLTO AL TITOLARE DELL' AZIENDA IN CUI LAVAORO.

TI ODIO COME NON HO MAI ODIATO NELLA MIA VITA, SEI UN LURIDO E MISERABILE TESTA DI MINCHIA, I PROBLEMI CHE HAI A CASA LI RIFLETTI SU NOI DIPENDENTI RENDENDOCI LA VITA UN INFERNO, SEI UN ESSERE INSIGNIFICANTE E PRIVO DI OGNI SENSO LOGICO, IRRITANTE, IRREQUIETO E FAI ANCHE PUZZA, LAVATI PORCO CANE, LAVATIIIIIII!

 MA PORCO MONDO LA RUOTA DEVE GIRARE, E QUANDO GIRERA' SARO' IL PRIMO A SPUTARTI IN FACCIA E A FARTI SOFFRIRE COME UN CANE, LURIDO FIGLIO DELLA MERDA.

 P.S.: SEI A TANTO COSI DA FARTI PRENDERE A PUGNI IN FACCIA, TU E I TUOI LECCHINI PRIVI DI DIGNITA' CHE TI GIRANO A TORNO.

 COGLIONE!!! TI AUGURO SOLO IL PEGGIO CHE LA TUA VITA, GIA' MISERABILE, HA DA OFFRIRTI.

 CORDIALI SALUTI

UN DIPENDENTE CON LE PALLE GONFIE. 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti