Tag: vaffanculo

Lun

08

Mag

2017

E i nipotini?

Sfogo di Avatar di BanyaBanya | Categoria: Ira

 

Un membro della mia famiglia ha annunciato ieri che avrà un bambino.

Siamo cresciuti insieme, abbiamo la stessa età e ora tutti hanno cominciato a stressare anche me con questa storia dell'avere il nipotino. E il fidanzatino? E il nipotino? E quando me la dai la bella notizia? Eh? Eh?! 

Ma adottate un cane piuttosto. 

Sab

22

Apr

2017

Vaffanculo (ovviamente)

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Vaffanculo a te, che mi vuoi solo come e quando piace a te. Vaffanculo a me, che ti do ascolto e che a volte ho creduto noi si potesse essere qualcosa di più che due fantastici, meravigliosi amici! Vaffanculo a chi a parole dice di volermi aiutare, ma poi nella sostanza non fa nulla. Vaffanculo a chi cerca di farmi continuamente i conti in tasca, quando i soldi che uso sono miei e di nessun altro. Vaffanculo alle relazioni interpersonali mediocri, a quelle basate sul do ut des e basta. Vaffanculo ai lavori precari, buoni solo per farti illudere di star facendo realmente qualcosa per cui riceverai una VERA gratificazione! Vaffanculo a chi scambia il buonsenso e l'essere perbene per dabbenaggine. Vaffanculo alle mie ricerche, che non portano quasi mai a nulla di costruttivo. Vaffanculo alla mia spiritualità, che ora c'è e domani va giocare a bocce, per poi tornare nei momenti più inaspettati. Vaffanculo alle scelte di cui mi pento, all'aver cercato sempre di essere una persona corretta, all'aver rifituato strade più facili. Vaffanculo a chi non mi capisce (e questo include un bel po' di gente, purtroppo per me). Vaffanculo ai cellulari che si rompono all'improvviso, che cadono 300 volte e non si fanno un graffio, però alla 301 esima volta si sciolgono, letteralmente, come se fossero fatti di burro! Vaffanculo all'equilibrio e alla moderazione in ogni cosa, elisir di lunga vita e blablabla. Vaffanculo ai rischi che non mi prendo, vaffanculo alla confort zone che pure mi fa prudere il culo. Vaffanculo alle ex che si palesano nei momenti peggiori e con scuse assurde. Vaffanculo alla mia mancanza di voglia e capacità di esprimermi, in questo momento. Vaffanculo a chi ti chiede mille favori e poi quando gliene chiedi tu uno, piccolo, e proprio perché non puoi farne a meno, ti risponde picche. Che razza di gente di merda siete, eh?

Mer

19

Apr

2017

HO SCOPERTO QUESTO SITO NEL LONTANO 2015 MA EVIDENTEMENTE FATE SCHIFO ANCHE QUI VISTO CHE NESSUNO MI RISPONDE!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

LE ALTRE VOLTE SONO STATA CALMA MA ORA COL CÀZZO CHE LO SONO, È SE SEMBRO FURIOSA È PERCHÉ LO SONO PRINCIPALMENTE CON ME STESSA. DOV'ERA SCRITTO CHE A SEDICI ANNI IO DEBBA RIDURMI COSÌ? DOVE? UNA NORMALE ADOLESCENTE VA A SCUOLA, STUDIA, FA ESPERIENZE E HA UNA VITA SOCIALE, IO NON RIENTRO IN QUESTA CATEGORIA. ANZI, HO SOLO UN'AMICA DELLA MIA CITTÀ, UN'ALTRA ABITA TIPO A MEZZ'ORA DA ME E HO UNA COSTANTE PAURA DI ESSERE ABBANDONATA DOPO CHE ALTRE DUE ZOCCOLE MI HANNO PIANTATA IN ASSO, PASSO LE MIE GIORNATE IN CASA E NON STO VIVENDO.  

HO SCOPERTO QUESTO SITO NEL LONTANO 2015 PWRCHÉ LA SITUAZIONE È SEMPRE STATA QUESTA, MA QUANDO MI DECIDO A DARE UNA CAZZO DI SVOLTA ALLA MIA VITA, IO SONO TROPPO SOLA E NESSUNO SA COSA VUOL DIRE ESSERLO IN QUESTO MODO, NON ANDARE A SCUOLA, NON USCIRE, PASSARE LE INTERE GIORNATE IN CASA E LE UNICHE FACCE CHE VEDO SONO QUELLE DEI MIEI GENITORI CHE SI LAMENTANO DI AVERE UNA FIGLIA COME ME E HANNO ANCHE RAGIONE

IL PROBLEMA È: COME FACCIO A FARE NUOVA AMICIZIA?

HO PAURA DI NON PIACERE

DI ESSERE ABBANDONATA

CHE SARANNO SOLO AMICIZIE SUPERFICIALI

HO PAURA CHE NON STARÒ MAI BENE

MA SE QUESTE PAURE MI PERSEGUITANO È SOLO PERCHÉ NON STO BENE CON ME STESSA

NON HO NESSUNA ESPERIENZA, STO SPRECANDO I MIEI GIORNI E MI DEPRIMO SPESSO, PENSO ANCHE ALLA MORTE

LA COSA PEGGIORE È CHE SONO STATA IO A RIDURMI COSÌ, LA NEMICA CHE ODIO DI PIÙ SONO IO!

IO!  

Lun

10

Apr

2017

Trasferirsi all'estero per lavoro

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ciao a tutti,

che odio questo Paese di merda! Dovrei avere a breve un colloquio per un posto in Francia e da una parte è stimolante ma dall'altra non voglio lasciare questo paese per la famiglia e la mia ragazza! Qui ti trattano come merde, oggi è una mattinata che provo a chiamare una società italiana e non mi rispondono, deviano le mie chiamate.. Una merda! Non voglio trasferirmi in Francia ma sarei obbligato da una parte, porca troia! Voglio rimanere qui ma come faccio?! Chi mi paga l'affitto?! ITALIA DI MERDA e RECRUITATORI DI MERDA.
Giuro che se becco la HR italiana la gonfio di botte, sta cretina,deficiente e maleducata!
Fanculo, fanculo e vafffanculo 

Dom

19

Mar

2017

Mio padre è uno stronzo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Si crede chissà chi perché lavora e porta i soldi a casa ma in realtà è solo un pezzo di merda.

 

oggi che è la festa del papà io e mia madre gli abbiamo fatto gli auguri e lui pretendeva un regalo per questo ci ha detto che facciamo sempre figure di merda.

mio padre è molto più di uno stronzo è l ultima conferma che la mia vita fa schifo!

stronzo di merdađź–•Vattene a fanculo 

Mer

08

Feb

2017

Ma vai a cagare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

sono in una relazione a distanza ormai da anni, essa non è stata sempre rosea, a volte ci siamo scannati di brutto e ce ne siamo dette di tutti i colori. sono una ragazza piuttosto piacente, ma anche di principi molto saldi e la distanza non mi ha mai tentata al tradimento (l'unica volta che stava per succedere ho rinunciato a vedere quella persona per il resto della mia vita).

ho fatto diversi sacrifici per mantenere viva la relazione, diverse rinunce, ma non sono né una bambina né una suora di clausura, e quando i miei amici mi hanno proposto di fare una vacanza tutti assieme, io ho accettato senza troppi indugi (lui è sempre e dico sempre stato un ragazzo libero di fare ciò che voleva, mai stata cagacazzi, é sempre partito con gli amici) 

ma a quanto pare, quando l'ho informato del viaggio, è andato in bestia, accusandomi pure di preferire il viaggio all'andare a trovarlo (gli ho ribadito circa cinquecento volte che sarei andata a trovarlo comunque). dice che se ci tiene davvero a me dovrebbe rinunciare al viaggio, insomma, un aut aut, o me o il viaggio, un vero e proprio ricatto. io non mi sarei mai aspettata una reazione del genere, e continuavo a ribadirgli il fatto di averlo sempre lasciato libero, ma niente.

questa cosa mi dava un fastidio boia, fino a quando a un certo punto lui ha detto che nella sua cerchia di amici c'è una ragazza (più bella, più alta, e più magra della sottoscritta) a cui piace. e niente, io sono andata in paranoia, questa sta sempre in mezzo al cazzo, andranno pure a un concerto insieme (lui: "ma ci sono anche gli altri"), e quando ho iniziato a piangere senza fermarmi per esprimere quanto mi potesse fare male questa cosa (ricordiamoci che oltre alle fantastiche qualità sovraelencate, lei ha qualcos'altro che io non ho: GLI È VICINA.) lui ha iniziato a fare lo smielato, ma io ti amo, penso a te e non a lei, ma..."se è successa questa cosa è anche colpa tua".

e io ero tipo "COSA?"

e in poche e semplici parole mi ha detto che se voglio davvero che si liberi di sta tizia a cui piace, io devo rinunciare al mio viaggio, "devo collaborare".  

a voi le parole

 

p.s.: io sono ancora sul letto che piango come una disgraziata mentre lui se ne sta sbattendo di tutto ciò che gli dico 

Mer

08

Feb

2017

Ma vai a cagare

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

sono in una relazione a distanza ormai da anni, essa non è stata sempre rosea, a volte ci siamo scannati di brutto e ce ne siamo dette di tutti i colori. sono una ragazza piuttosto piacente, ma anche di principi molto saldi e la distanza non mi ha mai tentata al tradimento (l'unica volta che stava per succedere ho rinunciato a vedere quella persona per il resto della mia vita).

ho fatto diversi sacrifici per mantenere viva la relazione, diverse rinunce, ma non sono né una bambina né una suora di clausura, e quando i miei amici mi hanno proposto di fare una vacanza tutti assieme, io ho accettato senza troppi indugi (lui è sempre e dico sempre stato un ragazzo libero di fare ciò che voleva, mai stata cagacazzi, é sempre partito con gli amici) 

ma a quanto pare, quando gli ho informato del viaggio, è andato in bestia, accusandomi pure di preferire il viaggio all'andare a trovarlo (gli ho ribadito circa cinquecento volte che sarei andata a trovarlo comunque). dice che se ci tiene davvero a me dovrebbe rinunciare al viaggio, insomma, un aut aut, o me o il viaggio, un vero e proprio ricatto. io non mi sarei mai aspettata una reazione del genere, e continuavo a ribadirgli il fatto di averlo sempre lasciato libero, ma niente.

questa cosa mi dava un fastidio boia, fino a quando a un certo punto lui ha detto che nella sua cerchia di amici c'è una ragazza (più bella, più alta, e più magra della sottoscritta) a cui piace. e niente, io sono andata in paranoia, questa sta sempre in mezzo al cazzo, andranno pure a un concerto insieme (lui: "ma ci sono anche gli altri"), e quando ho iniziato a piangere senza fermarmi per esprimere quanto mi potesse fare male questa cosa (ricordiamoci che oltre alle fantastiche qualità sovraelencate, lei ha qualcos'altro che io non ho: GLI È VICINA.) lui ha iniziato a fare lo smielato, ma io ti amo, penso a te e non a lei, ma..."se è successa questa cosa è anche colpa tua".

e io ero tipo "COSA?"

e in poche e semplici parole mi ha detto che se voglio davvero che si liberi di sta tizia a cui piace, io devo rinunciare al mio viaggio, "devo collaborare".  

a voi le parole

 

p.s.: io sono ancora sul letto che piango come una disgraziata mentre lui se ne sta sbattendo di tutto ciò che gli dico 

Mar

27

Dic

2016

genitori di merda

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Salve, penso alla scelta responsabile di mettere al mondo dei figli e scrivo i propositi per l'anno nuovo in relazione al rapporto con chi mi ha creato: 

-un giorno non li manterrò, anzi calci in culo come ne hanno dati a me

 -mai più festività ed estati insieme

- e un vaffanculo gigante 

grazie per l'attenzione 

Mer

14

Dic

2016

2016...2017

Sfogo di Avatar di spellspell | Categoria: Ira

 ...è stato un2016di merda!!!!!!!!mancano pochissimi gg all'inizio del 2017...

...e anche il mio compagno è diventato un EX!ma siiiiii,cazzomene!!!!

e agli sgoccioli di questo anno di merda ho capito che stavo insieme a un malato di mente!!!2017vieni a rivestirmi dell'argento vivo che avevo prima!ti prego...porta bene al mio grande al trapianto,porta bene al microbo che possa essere sereno e porta bene a me che riesca a vivere di spell,che ritorni quella di prima e che mi possa trovare una casa con i miei bimbi...gli unici uomini della mia vita!

2017...fai stare bene noi tre!del coglione che potesse mordergli un serpente sul culo e che pianga per la bella donna che ha perso sia dentro che fuori!

MUORI COGLIONE...MUORI SOLO e spero vivamente al gg del tuo compleanno che quest'anno porta scarogna(si dice)...ok...ragazzi...non si augurano cose brutte così,ma che se ne andasse a fare in culo sì 

Dom

20

Nov

2016

MI ODIO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

e ancora sono preda della mia inadeguatezza. CHE PALLE. mi odio per la mia incapacità di godermi la vita. una vita passata a cercare di cambiare sto sentimento e non riesco a costruirmi un cazzo. giusto il lavoro mi da un pò di soddisfazione. se laresponsabilità di cambiare è la mia di certo c'è stato qualcuno come mio padre che ha sempre rincararto la dose in fatto di autosatima. ora ve lo racconto mio padre. da piccola avevo un problemuccio.. me la facevo addosso no la pipì quell'altra. una volta , me lo ricordo benissimo anche se sono passati 30 anni attaccò un cartello nel muro del soggiorno con scritto che "C si era fatta la cacca addosso". oppure quando perendevo "bravissima" a scuola mi diceva..si ma il tuo compagno ha preso superbravissimo. poi quando ero più grandicella volevo passare le vacanze estive al mio paese con le mie amiche...e onvece no..per due anni di fila mi ha obbligato a stare con lui e la sua famiglia allargata acasa in campagna e si disaperava se non gli parlavo. ero incazzatissima con lui e sua madre che mi hanno tolto il respiro. in quell'occasione mi spiava. spiava nei mie cassetti e un bel giorno davanti a tutti iniziò a prendermi in giro perchè aveva trovato un biglietto con il nome del mioo fidanzatino che aspettava che tornassi al paese a fine estate.a mio padre gli piaceva prendermi in giro davanti a tutti. era un sadico. una volta a Gardaland obbligò me e mio fratello a montare sul toro che aveva fatto appositamente aprire solo per lui. mi volevo sotterrare dalla  vergogna..presto il gioco si riempì di persone che aspettavano di vederci montare il toro. per mio padre era puro e semplice divertiemento e non esisteva dirgli di no. occorreva assecondarlo in tutti i suoi capricci. si divertiva guardare i peli che mi crescevano sotto braccio, ero obbligata a mostrarglieli. un invasione nel corpo e nell'anima. QUESTO STRONZO. non ha fatto mai più di questo sia chiaro, ma mi sono sentita invasa, scruatata e ispezionata. e sua madre gli prestava il fianco perchè a lui tutto era dovuto. lo riveriva. lo so lo so sono grande oramai, acqua passata ma quel senso di vergogna che mi ha fatto provare ancora è dentro di me e se ritornassi a quei tempi, giuro che lo strozzerei, lo farei sparire con un VAFFANCULO sonoro con tutta la voce che ho. MA PERCHE' NON L'HO MAI FATTO??? perchè non l'ho mai mandato a cagare?? perchè non mi sono mai ribellata? gli ho sempre obbedito.grazie dello sfogo. Sostenetemi vi prego.

Succ » 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti