Tag: incazzata

Ven

19

Lug

2019

Cogliona io!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho un difetto orrendo: soffro di ansia atroce per qualunque cazzata! La situazione nello specifico è questa: stamattina avevo analisi di sangue e urine. Da quando anni fa mi è capitato di non riuscire ad urinare in tempo per le analisi, ogni volta che mi tocca, è come se la pipì si ritirasse ed uscisse a fatica, vai a capire perchè!!! Comunque, oggi alle 6, morta di sonno, ce la metto tutta, sto mezz'ora a provare e riprovare e quando alla fine ci riesco riempio sì e no metà contenitore. Per cui entra in gioco la parte idiota di me: aggiungo dell'acqua, convinta che non si noti. Ovviamente più tardi sbircio su internet, che sul momento non avevo a portata di mano, e scopro che invece si nota eccome! Ma perchè cazzo faccio sempre di queste minchiate epiche rischiando una figura becera??? Mi incazzo con me stessa, ma puntualmente la volta dopo ci ricasco e combino casini! Sono una cogliona di merda! Non so entro quanto si fanno le analisi in laboratorio, se le svolgeranno entro oggi oppure no, cmq sia adesso sto in ansia che scoprano sta storia...che vergogna!

Ven

21

Dic

2018

Mamma cattiva quando è incazzata

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho l'anemia e la sideremia bassissima e mia mamma si permette di dirmi che non faccio niente tutto il giorno. Grazie al cazzo, eh. Ieri sera stavo cercando di fare un po' di attività fisica, ma ho dovuto smettere subito perchè perdevo in continuazione l'equilibrio e avevo i capogiri. In più ho dolori ovunque e non posso tenere un braccio alzato per più di 2 secondi perchè mi affatico subito. No, ma lei dice che sono pigra. Quando parla così è davvero stronza e insensibile. Ma la cosa più incoerente è che quando è tranquilla dice sempre che sono anemica, che sono debole perchè ho il ferro basso, che devo mangiare carne e mi fa prendere le pastiglie di ferro. Quindi secondo me quelle cose (che sono inutile e non faccio mai nulla in casa) le dice solo perchè è incazzata. Non credo proprio che lo pensi davvero. Sarebbe assurdo. Lo sa che ho la sideremia ai minimi storici, ho fatto le analisi da poco. Non capisco perchè mi dica certe cose, io mi sento offesa quando dice che l'anemia è una scusa per oziare. Io sto soffrendo e adesso non riesco a smettere di piangere. 😭😭 

Mer

07

Nov

2018

Fanculo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Stanotte mi sono svegliata alle 2 piena di preoccupazioni e sono riuscita a riprendere sonno solo alle 4:50. La sveglia suona alle 5.

Fanculo al mio "compagno" che ha il potere e la possibilità di togliermi tutte le preoccupazioni e invece non lo fa perché ha sempre qualche scusa pronta. 

Stronzo, era meglio se rimanevo single.  

Mar

11

Apr

2017

Odio i miei superiori!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono una dottoressa , lavoro per la ASL da più di 12 anni, certificazioni o vaccinazioni.Ho un figlio adolescente, lavoro molto, sono una donna che si è sempre fatta un mazzo così,Da un mese mi hanno messo a fare un lavoro poco igienico che mi disturba. A volte stò a casa, insomma, faccio da tempo ostruzionismo.Ho 48 anni e sono medico da 20 ma è la prima volta che mi capita una situazione simile. In pratica, i superiori mi hanno messo a fare dei controlli sanitari con vaccinazioni su un camper scomodo per malati di poliomelite. Ho cercato in tutti i modi di evitarlo, un giorno ero in studio con mio figlio ed una mia amica, quest'ultima ha sentito il problema e mi ha suggerito con forza di dire ai miei superiori che probabilmente ero incinta, che questi erano i giorni giusti per rimanerci e che chidevo di essere esonerata. Ho preso la palla al balzo, il giorno dopo ho detto loro che "c'era buone anzi ottime probabilità che io fossi incinta, che avrei fatto il test tra poco per avere la conferma e che chiedevo di essere esonerata dal servizio per motivi igienici" ma hanno fatto orecchie da mercante. Come mi dovrei comportare secondo voi adesso?

Tags: incazzata

Gio

09

Feb

2017

SU DA DOSSO!

Sfogo di Avatar di Disagio CreativoDisagio Creativo | Categoria: Ira

Che palle. mi sento demotivata a fare tutto. mi annoia ogni cosa, la mia vita è una routine e il mio lavoro, che oltretutto mi sono creata io da sola, non mi realizza più. Sono titolare di me stessa da ormai 3 anni. Faccio la grafica per abbigliamento e devo gestire tutta la baracca da sola. Dagli ordini e gestazione dei clienti, alla contabilità del mio fatturato, alle tasse da pagare, al farmi pubblicità, all'essere per forza social tutti i santi giorni e alla fine di produrre e completare quello che mi si richiede. L'ho scelto io e ne prendo la piena responsabilità. Pensavo fosse da sempre il mio sogno, anche perchè è l'unica cosa che so fare e che mi piace; Creare e usare l'inventiva. Da un paio d'anni a questa parte però sono sempre più demotivata, insodisfatta e poco entusiasta. Forse perchè se in questo dannato paese dove vivo io non sei qualcuno, nessuno ti caga! Qua tira avanti solo la falsità e l'essere fighi! La meritocrazia non esiste e le persone giuste e sensibili come me la prendono nel culo. Vanno più di moda le frasette del cazzo alla Happiness che i miei disegni più elaborati e divertenti. Nessuno mi caga e io più realizzo e più non vendo! Devo mettermi nella testa delle persone (e fin qua ci sta) ma più mi sforzo e più non ottengo risultati. Allora, arrivata a questo punto, mi sento una fallita che non ha capito un cazzo del mestiere. Potrei risultare molto vittima scrivendo questo post, ma chissenefrega! Tanto tutti i consigli che mi vengono dati è di: andare dallo psicologo, uscire e fare sport, iniziare a fare qualcosa con il sorriso e di baciarmi i gomiti nell'avere già un'attività che in molti si sognerebbero perchè manco riescono a trovare lavoro. Bè io non sono stata con le mani in mano. mi sono creata questo lavoro proprio perchè in giro non trovavo nessuno che mi assumesse e perchè,grazie alla mia famiglia, sono riuscita a trovare i supporti adatti per iniziare il mio lavoro. però psicologicamente parlando è tutto una merda. Ho un macigno sulle spalle, sul cuore, sull'anima che non so più neanche cosa dire. Che non è vero perchè guarda qua quanto ho scritto! Mi lamento e basta. Forse sono anche un pò bipolare. Ma vaffanculo guarda, sono stanca ed esuasta. Mi sento di sbagliare tutto, non ho nessuno che mi appoggia o chi comunque mi è vicino non capisce a pieno la mia situazione (giustamente). Questo è solo uno sfogo creato giusto per rilasciare tutta la rabbia che ho dentro e che purtroppo non riesco a tirare fuori a parole perchè me la mena pure essere sempre depressa e criticata dalla gente che ho intorno. Non ho il coraggio e l'entusiasmo per cambiare le cose quindi lascio tutto che continui così di merda perchè a provare e farsi il culo per qualcosa non è servito a niente. NIENTE!!! VAFFANCULO. passatemi lo sfogo! 

Per la cronaca, non mi sento neanche meglio dopo aver scritto tutto sto' ambaradam di cose, quindi, anche oggi MAI UNA GIOIA domani. (tanto per essere in linea con la moda. ) -.- 

Mar

10

Mag

2016

Non ne posso più!!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

(Premessa:se durante il testo trovate i verbi messi a cazzo e per il semplice motivo che sono incazzata,e non ho voglio di fare la professoressa,grazie)Allora ciao a tutti,ho scoperto questo sito da poco,e volevo sfogarmi raccontandovi tutto quello che mi sta accadendo.Inizio col dire che ho 26 anni,da bambina(ero molto piccola,6-7 anni)Ho conosciuto quella che poi sarebbe diventata la mia migliore amica,lei mia ha sempre sostenuta e non si è mai comportata male con me,alle elementari lei era la classica secchiona brava in tutto,ma non era quella che stava zittae non parlava con nessuno,lei aveva anche tanti amici(non a livelli estremi però).Io cercavo di fare il più possibile per diventare brava come lei,nei primi anni di elementari ho lasciato perdere,ma poi,in quinta mi pare,le cose per me stavano cominciando a stare un po' strette,adesso vi spiego.Io sono sempre stata affascinata dalle cose horror e dal mistero,per questo ero sempre stata un po' emarginata(ma non era un caso così tragico) io ero molto matura rispetto alla mie età,certo ero ancora una bambina quindi non potevo mica pensare come una di 20 anni.Lei per questa cosa (anche se non me lo faceva vedere) mi reputava strana,me ne accorgevo soprattutto quando le raccontavo qualche storiella,fino qui tutto bene,era ancora tutto abbastanza tranquillo.È arrivata la prima media,dio che incubo,io sono stata presa di mira dai bulli(su questo non voglio dire nulla,perché non sto scrivendo questo per raccontare di me ma del mio sfogo) la mia passione per le storie horror era sempre la,quando ad esempio arrivava il momento della lezione di storia io ero felicissima,appunto perché mi piaceva scoprire cose nuove(quando ero piccola io non c'era mica Wikipedia)quindi prestavo la massima attenzione,solo che io essendo molto timida non rispondevo quasi mai(anche se sapevo la risposta) alle domande che faceva la professoressa,lei si,come sempre,e per questo era sempre lodata e tutto.Anche alle superiori la stessa storia,poi mi faceva incazzare in una maniera assurda il fatto di fare sempre la sapientona in tutto e in ogni circostanza.Che poi lei era tutta brava così è coli e poi nemmeno sapeva tenere un discorso di senso compiuto.Il fatto che mi ha fatto completamente troncare i rapporti con lei è stato il fatto che;Noi all'età di sedici anni abbiamo abbandonato gli studi in Italia per andare a studiare a Londra(con il consenso dei nostri genitori) e nella nostra scuola si è tenuto un concorso per dimostrare la propria dedizione allo studio(il premio era un posto ad Oxford,con una sorta di borsa di studio per la laurea,poi tu grazie a tutto ciò avresti già cominciato a svolgere la tua professione e bla bla)ognuno doveva portare una sorta di tema,io e lei abbiamo fatto dei temi(credevo) diversi quindi ero troppo ansiosa ed eccitata allo stesso momento,quando hanno annunciato il nome progetto che aveva vinto,per un momento mi è mancata l'aria,poi hanno detto il nome della persona che lo aveva eseguito,ecco lì sono morta,era il suo nome,lei mi aveva copiato il progetto,peccato che l'aveva consegnato prima,quindi quello che aveva copiato(secondo loro ovviamente) ero io.Morale della favola,lei adesso fa quello che avrei voluto fare io per tutta la vita,ovvero l'archeologa,io ci tenevo davvero tanto a quel posto,i miei genitori all'epoca non nagivano nell'oro,era già tanto se ero a Londra,mentre i suoi si,lei avrebbe potuto benissimo pagare gli studi mentre io no.Cosi lei adesso lei è felice,tutte le persone del mio paese(dove abitavo prima) parlano di come lei sia stata intelligente e tutto,questa cosa mi fa incazzare un casino,perché si è presa il merito per una cosa che non ha nemmeno fatto lei!!!!.Quindi lei ora gira per il mondo con il MIO lavoro dei sogni (che poi a lei nemmeno piaceva la professione dell'archeologo!)e io lavoro in un misero bar,per fortuna che ho incontrato da poco l'uomo che posso considerare quello che mia vita,quindi in tutto questo dramma c'è qualcosa di positivo,sta di fatto che tutto questa situazione io me la sono legata al dito!,Anche tanto direi!.Puó stare tranquilla io non la perdonerò mai e poi mai,col cazzo che lo faccio!.Scusate per il poema,ma dovevo sfogarmi,un consiglio che vi do,non fidatevi mai ciecamente di nessuno,perché questo è quello che ho fatto e mi sono ritrovata cosi(non dico che succederà qualcosa di brutta a voi ma andateci piano).Grazie per avermi ascoltato.

Gio

10

Mar

2016

INCAZZATEVI!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira


 Sono stanca di vivere in un paese dove NON esiste la meritocrazia, sono stanca di vivere in una città BELLISSIMA CHE CULTURALMENTE ANNASPA, sono stanca di quelli che l'arte è una cosa per pochi privilegiati, stanca che ancora oggi I LECCACULO GOVERNANO IL MONDO, stanca di non poter usufruire della mia esperienza per fare qualcosa di concreto, stanca di non potere volare alto, stanca di vivere con l'angoscia che non arrivi a fine mese pur lavorando e quindi devi per forza vivere con i tuoi, stanca di un lavoro culturalmente deprimente, organizzato di merda, dove non c'è alcun interesse nel fare e promuovere la cultura ma soltanto di FARE SOLDI E SENTIRSI DEI GRAN PEZZI GROSSI DI STO GRAN CAZZO. Sono stanca perchè siamo una generazione che vive a metà, stanca di sentirmi dire che SIAMO PRIVILEGIATI PERCHè LA LOGICA DEL POSTO FISSO è SBAGLIATA (cosa c'è di male a voler fare sempre lo stesso lavoro finchè hai la capacità fisica di farlo?) sono stanca perchè vorrei che i miei sacrifici di anni di studio valessero a qualcosa e non siano solo pezzi di carta straccia.  sono stanca perchè abbiamo diritto di incazzarci e volere qualcosa di più. 

Tags: incazzata

Sab

14

Nov

2015

Mia sorella mi sta proprio sulle palle

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

E´ un immatura, non nota mai le conseguenze. Non capisce una minchia ! Pensa che vivere sia facile, pensa che i soldi crescano sugli alberi. Dice che vuole iniziare a lavorare e poi non fa nulla, poi quando lo trova manco si interessa. Voleva prendere la patente e non sta facendo nulla per prenderla. É sporca, disordinata ed egoista pensa solo a se stessa. Pensa che esistano solo i suoi problemi, noi in famiglia dobbiamo risolvere i suoi problemi poi quando gli dici in faccia che so cazzi suoi, madonna come si offende. E mi chiede cosa fare, si mette nei guai e immischia a me non vuole che dico qualcosa a mio padre e poi vengo riproverata perché ho mancato di rispetto a mio padre nascondendo i cazzi di mia sorella.

Io non la capisco proprio, perché non cresce un pó !!

CHE NON MI ROMPESSE LE PALLE A ME!!! So stufa di sentire " ah tua sorella la, tua sorella qua " cazzo me ne fotte a me se si mette nei guai da sola! Cazzo abbiamo la stessa etá non riesci a risolvere i TUOI problemi da sola ?! ?! Troppo difficile ?! 

 

PERMALOSA DI MERDA CHE NON É ALTRO!! 

Ven

23

Ago

2013

GELOSA DELLA MIA MIGLIORE AMICA?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Invidia

Non la sopporto più, questa si crede la più bella del mondo, si vanta da morire, ogni tre secondi si sistema i capelli, ad ogni specchio si ferma delle ore per sistemarsi e io, la gente che si da delle arie proprio non la sopporto!!er di più l gente ci scambi molto spesso, anche se non capisco come possano farlo! Cazzo io sono 1.65 lei sarà si e no 1.50, io sono magra lei pure lo è ma ha il culone, io sono bionda lei ha i capelli castano scuro. Mi da un fastidio porco che ci scambino sempre l'una per l'altra cazzo IO NON SONO LEI E MAI VORREI ESSERLO!! Poi penso anche di odiarla a volte. Su tre ragazzi che chiedono ai miei amici come mi chiamo perché sono carina per solo, due e DICO BEN DUE, risultano interessati a quella. Com'è possibile?! Bhè, ovviamente ci hanno scambiate!! Che nervi porca troia!!  O, magari io non sono la più bella del mondo ma non sono brutta (non lo dico io, me lo dicono gli altri) e lei pure è carina ma il fatto che tutti preferiscono lei a me mi sta sul cazzo. Ah no, aspetta. Tutti preferiscono lei a me perché nelle nostra città è conosciuta come "quella che va con tutti" mentre io sono una timida ragazza. Piuttosto che essere conosciuta come ragazza facile che va con tutti mi tengo la mia etichetta di "ragazza timida". Meglio timida e riservata che vacca e aperta, in tutti i sensi. Adesso con la sua che ero in vacanza non ci stiamo vedendo da una ventina di giorni. La verità? Sono tornata più di una settimana fa e a lei manco l'ho detto, tanto non si fa neanche sentire. Sto da dio anche se non la vedo. Forse non è più la mia migliore amica.

Lun

18

Feb

2013

C'ESSO SCHIFOSO TI ODIO QUESTO E' TROPPO

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

TI ODIO E NE HO TUTTE LE RAGIONI. LA LISTA E' LUNGA MA PER TE OGNI OCCASIONE E' BUONA PER UMILIARMI. SPECIALMENTE QUANDO SIAMO CON GLI ALTRI.

L'ALTRO GIORNO SIAMO USCITI AL RISTORANTE CON DEGLI AMICI E LUI CHE FA? ALL'ENTRATA MI TIENE LA PORTA, TI DIVERTI TANTO A FAR CREDERE CHE NON SONO NEANCHE IN GRADO DI APRIRE UNA PORTA??? E COME SE NON BASTASSE, LO HA FATTO ANCHE ALL'USCITA IL BASTARDO!!!!! E QUANDO SIAMO IN MACCHINA UGUALE, MI APRE SEMPRE LA PORTA COSI TUTTI INTORNO VEDONO CHE MI TRATTA COME UNA RITARDATA.SE SIAMO AL BAR OFFRE SEMPRE LUI COSI' TUTTI VEDONO KE IO SONO UNA POVERACCIA. MI ACCUSA SEMPRE DI TUTTO..... COME KAZZO FAI A DIRE KE MI SENTO IL CENTRO DEL MONDO???? E LUI INVECE..... SI INKAZZA X TUTTO. L'ALTRO GIORNO A LETTO MI KIEDE SE VOGLIO FARLO MA KE KAZZO VUOLE. POI MI ACCUSA DI ESSERE SEMPRE STANCA E NON VOLER FARLO MA COSA PRETENDI, SE TORNO DA UNA GIORNATA DI 4 ORE DI LAVORO, SVEGLIA ALLE 8, TUTTA LA GIORNATA PASSATA AD ANNOIARMI GUARDANDO LA TV, A CENA SOLO LA PARMIGIANA DELL'ALTRO GIORNO SCALDATA, COME KAZZO PENSI KE ABBIA LE FORZE E LA VOGLIA DI SCOPARE???? IO MI SONO INCAZZATA E LUI SONO 2 GIORNI KE MI CHIEDE SCUSA MA DICO LA PIANTI??? TANTO FRA UN MESE LO KIEDI DI NUOVO... PENSI SOLO AL SESSO.

VOGLIO IL DIVORZIO KAZZO! 

Succ » 1 2