Tag: nervosismo

Mar

05

Nov

2019

emicrania

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Oggi giornata decisamente no!!!ciclo,mal di testa atroce,in più fuori un vento fortissimo che urta il mio sistema nervoso giá molto labile.Adesso che mi sono sfogata non é cambiato nulla,ma almeno qualcuno saprà il mio stato d animo,visto che ultimamente io e la solitudine ci facciamo tanta compagnia.Se ho detto delle cavolate compatitemi é colpa del ciclo😂 

Mar

01

Ott

2019

Matrimonio in crisi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Salve a tutti. Da qualche mese io e il mio ragazzo siamo ai ferri corti e la situazione sta andando sempre peggio ogni giorno. Stiamo insieme da 3 anni ed è stata da sempre una relazione problematica di lascia e prendi finché abbiamo scoperto di aspettare una bimba. Da qui la convivenza e dopo poco tempo la scoperta  delle Sue bugie. Il suo stipendio che non basta mai, il fatto che appena arriva dal lavoro va subito in piazza del paese per incontrare suoi amici e li ci sta un po poi torna a casa e si riposa. Ho iniziato a sentirmi trascurata e all oscuro di ciò che fa, fino a che lui mi ha confessato di avere problemi di gioco e di spendere 2/3 del suo stipendio in macchinette. Mi ha pure confessato di uscire subito dopo il lavoro per cercare marijuana, altro suo viziaccio. Al momento della confessione ha pure avuto una bruttissima scena di crollo nervoso in cui tremava tantissimo e piangeva. Io Gli ho promesso di aiutarlo e stargli accanto, sopportando il fatto di andare a cercare aiuto economico sempre dalla mia famiglia o dalla sua. Lui mi ha così promesso di farmi gestire solo a me il suo stipendio da questo mese e rifiuta di farsi curare. Dopo tale confessione continua però ad uscire dopo il  llavoro e mi lascia sempre sola a casa, inoltre da 5giorni non abbiamo più rapporti e se lo chiedo me li rifiuta dicendo che è stanco(mai rifiutati in 3 anni, al massimo al contrario). Ho scoperto giorni fa curiosando sul suo telefono che si scambia video porno con i suoi colleghi e questo mi fa ardere di gelosia in quanto mi ha sempre disprezzato i porno e negato di vederseli ma anche perché trascurata e negata sessualmente ed emotivamente. Da una settimana poi vi è un susseguirsi giornaliero di litigi per i più svariati motivi, come se non ci sopportassimo più. Ho tanta voglia sia di lasciarlo che di tradirlo in quanto non mi sento per niente amata né ascoltata. Come padre è ottimo ma non vuole cambiare pannolini, fare bagnetto ne dare il latte, faccio tutto io sempre io e quando arriva la sera solo la coccola e la tiene in braccio fino a quando mi dice mi fanno male le braccia prendila tu. È un matrimonio irreparabilmente in crisi o no? Cosa fare? PS. È molto violento verbalmente o fisicamente con gli oggetti. PS se me ne andassi di casa non saprei dove andare.

Sab

29

Giu

2019

Tale madre, tale figlia

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Devono sempre urlare. Hanno sempre un motivo per urlare e qualunque occasione è buona per urlarsi contro.

Non importa chi abbia ragione o torto o se una ha detto o fatto qualcosa, l'importante per loro è quello di urlarsi contro i peggio insulti mai sentiti.

Sono nevrotiche, stressate, oltre che snervanti e fastidiose. Una che ha lo scazzo col bottone (manco riesci a parlarle che giá ti ha mandato a fare in culo), l'altra che basta una minima piccolezza e immediatamente le parte il nazista interiore.

È proprio vero: tale madre, tale figlia! 

Mar

04

Set

2018

Colleghi amici

Sfogo di Avatar di RestarickRestarick | Categoria: Ira

Com'è possibile che le persone cambino così tanto in due anni?

Com'è possibile che le persone con cui prima eri amico, uscivi la sera, ridevi e scherzavi in pausa pranzo, ora si siano trasformate a tal punto da non riuscire nemmeno a scambiarci due parole?

Com'è possibile venire in ufficio e lavorare ogni giorno con delle persone morte dentro, depresse, nervose, che ti tolgono la voglia di vivere? 

E pensare che stavo per avere anche un aumento di stipendio....che me ne faccio se ho perso la voglia di venire in ufficio? 

Scemo io a pensare che i colleghi potessero diventare anche amici, ma l'ho sperato davvero perché mi ero appena trasferito e non conoscevo nessuno.... 

Ma ripigliatevi, banda di sfigati, state inguaiati

 

 

Ven

20

Apr

2018

Voglia di fumare

Sfogo di Avatar di TarsTars | Categoria: Ira

In 11 giorni ho fumato una sola sigaretta, che per di più mi ha fatto venir mal di testa.

"Ci sono riuscito! Non sto fumando!" 

Seh. E' vero si, non sto fumando, ma ci sono momenti durante la giornata che divento come Dottor Jekyll e Mister Hyde, vedo il finestrone che affaccia sulla vallata chiamarmi e dire "Vieni a fumare una sigaretta qui seduto, solo una, come i vecchi tempi". Si, quel posto mi piaceva per fumare, me la prendevo comoda. La sigaretta mi durava 10 minuti buoni, lo sguardo divagava come la mente con della buona musica in sottofondo...

Non mi manca il sapore, mi manca la gestualità. Mi manca il "fattore psicologico" se così si può chiamare, mi manca la malinconia (o a seconda dei casi ,il relax) che quel maledetto tabacco rollato donava all'attimo.

Momenti di crisi in cui vorrei fumarmi un pacco intero, poi mi distraggo e campo bene finchè non arriva il secondo "raptus"!!!

Ce la devo fa!  

Dom

15

Ott

2017

Da oggi ti tratterò come persona estranea, mamma

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Ho deciso di affrontare mia madre, di rendere pan per focaccia e di smetterla di tacere ed assecondarla.

Ho 23 anni,sono un universitario, sono libero di gestire la mia autonomia. So che mi paga gli studi, ma ciò non può essere un motivo valido per abassare la testa contro l'illogicità che regna sovrana nella sua mente!

 

 

Mia madre esagera, esagera in tutto.

Non ha particolari problemi, va d'accordo con mio padre ( in realtà mio padre è come se fosse muto), ha un lavoro fisso e non a rischio. Non siamo ricchi ma neanche poverissimi. 

Esempio :"Scusami mamma, hai da cambiare questi 5 euro?Mi servono le monete per l'autolavaggio"  "Stai sempre a chiedere soldi! Sempre!"

"Ma' , quest'anno ho messo un po' di soldi da parte, vado qualche giorno a mare col gruppo a casa di G. " "Ma come!?No, vedi che è meglio dove andiamo noi, devi per forza venire con noi (noi inteso come genitori)! Sei un ingrato, FAI SCHIFO!"

Il bello è che poi mi darà addosso per l'intera """"vacanza""""...

 

"Vuoi una mano? (mentre sta facendo qualcosa)"  "No!Non me l'hai mai data e quindi non me la darai neanche oggi! (frase praticamente ripetuta dall'alba dei tempi, saranno 20 anni) ". Provo a darle una mano contro la sua volontà e lei mi ostacola, per poi urlarmi in faccia dopo un paio d'ore "Qui NESSUNO MI DA MAI UNA MANO FAI SCHIFO SEI UNO STRONZO, LO SAPEVO IO"

 

Questi sono alcuni tipici esempi che si ripetono giorno dopo giorno. Altre volte invece, rivolgendomi sempre con toni pacati, umani, mai pretestuosi, come risposta ricevo una crisi isterica che sfocia nel solito : "SEI UN CAFONE ANIMALE STRONZO"

L'altro giorno ho buttato una maglietta bucata vecchia di anni, l'ho buttata semplicemente perchè era inutilizzabile! E lei mi ha detto : "Vuoi altri vestiti? NON SEI MAI CONTENTO". Quando provo a controbattere, come sulle vacanze che mi sarei pagato io, butta sempre in mezzo il :"TI HO PERMESSO TROPPE COSE PERCIO' SEI COSì, NON SEI MAI CONTENTO E STAI SEMPRE INCAZZATO"(ma non è vero!). Ma io ho solo buttato uno straccio! E per di più non me ne frega una mazza del guardaroba, compro una volta l'anno roba al mercato! Non ho mai chiesto soldi, mai fatto richieste assurde!

Dissi che mi sarebbe piaciuto passare il capodanno a casa di amici in una città vicina, ,la risposta fu : "AH ED ORA VUOI ANDARTENE DI CASA EH? STRONZO! NON TI ACCONTENTI MAI! TI SEMBRA LOGICO SCAPPARE DI CASA COSI' ?", non parlo neanche delle volte in cui ho accennato di voler andare in macchina da qualche parte, "E' DA MALATI MENTALI ANDARE COSI' LONTANO IN MACCHINA TUTTI I GIORNI" (22 km di distanza una sola volta,anzi due compreso il ritorno...).

Molte cose riesco a farle di nascosto, altre invece mi risulta difficile dato che mi controlla come se avessi un braccialetto cerca persone ,di quelli che hanno i carcerati alla caviglia.

Ha sempre vinto lei ,dato che lanciava la sentenza " IO QUI NON HO PIù POTERE DECISIONALE! CHE SCHIFO! CHE SCHIFO! SARò PUR LIBERA DI DECIDERE!", guardate, è inutile dirlo : ci ho provato a farle vedere la palese mancanza di logica in una affermazione simile, o il fatto che fino ad oggi lei abbia praticamente deciso tutto!Inutile, a quel punto parte la crisi isterica.

L'unica volta che ho provato a presentarle una ragazza, lei le disse "Attenta che questo qui è uno stronzo".

Non ha mai più saputo niente della mia vita sentimentale.

 

 

 

Io non sono perfetto. Ma riconosco di non aver mai causato problemi alla mia famiglia, di nessun tipo.

Per quietarla di solito abbasso la testa, la mando silenziosamente a fanculo e vedo di accontentarla dopo aver cercato di dialogare inutilmente con tranquillità.

Altre volte mi scatta il nervo e la stordisco urlando più di lei, in quel caso ottengo un doppio effetto positivo poichè non solo interrompe la crisi isterica, ma inizia a darmi più libertà (e capirai che libertà , quella di poter usare a piacimento la mia macchina comprata con i miei guadagni...ma non è neanche un permesso, è quando avviso di star per fare certe cose che esce fuori di testa).

Ma dopo questa di oggi, cara madre, ho deciso di non fare più così. No, semplicemente agirò. Non ti rivolgerò altra parola che non sia il Buongiorno o la buonasera visto che hai il superpotere di ritorcermi ogni sillaba contro, di rendere tragedia qualsiasi stronzata e di ingigantire delle minuzie che fanno parte della vita quotidiana di tutti i miei coetanei.

E quando me ne andrò,e me ne andrò presto sappilo, vedrai che qualcuno su cui scaricare la voglia di litigare ,forse, ti mancherà!

Mer

22

Mar

2017

Buongiorno

Sfogo di Avatar di Antonio88Antonio88 | Categoria: Altro

Ciao a tutti mi presento sono  Tony ho 29 anni sono fidanzato e ho una  bambina patricamente ho un problema con la mia tipa .allora sua madre comanda troppo sulla bambina e sua figlia non dice nulla forse e perché li sta bene  cosi non so nemmeno io cosa devo fare io ho parlato con lei lo detto ma lei neanche x un cazzo li interessa solo sfruttando a me .come io vsdo a lavorare 3 ore la mattina e 5 ore il pomeriggio basta che io vado un po prima mi sento dire e presto ma io dico cosa c....  comandi io ci vado a lavoro non tu io mi spacco il culo dalla mattina alla sera e quando arrivo a casa neanche x niente nei miei confronti vi sembra normale tutto questo raggazzi io non so. Veramente cosa fare .io penso che e sua madre la rovina di tutto lo dico e lo penso perché e una persona odiosa fa di tutto x far lasciare sua figlia con me .ma io dico il Signore esiste e penso che agiusta lui tutto .

Lun

25

Apr

2016

nervosismo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

salve a tutti, ho 19 anni e una vita nn molto semplice (un po' cm tutti) ma oggi sn andata al ristorante cn i miei suoceri e il mio ragazzo; premetto che nn ho mai risposto in vita mia male ai miei suoceri anche quando avevo piena ragione ma nel tempo ho imparato a dire ciò che penso .. proprio oggi abbiamo iniziato a parlare di carità atti buoni ecc. ed io ho detto che SECONDO me chi fa un atto buono lo fa senza riserve e mi sn ritrovata tra le urla quasi da dittatore di mia suocera e il mio ragazzo che nn erano d'accordo cn quello che dicevo e mi gridavano contro cn molto tono.. detto questo dopo molte volte essere stata aggredita mi sn sentita dire che nn devo imporre ciò che dico e ribadisco che quando parlavo mettevo sempre prima il 'secondo me' allora a quel punto ho detto anche io cn tono che ciò che dico nn lo impongo e dopo un oretta (dopo che ho salutato cn garbo prima di andarmene via) ho dovuto litigare cn il mio ragazzo xk ho alzato il tono cn sua madre ! ma cavolo nn posso dire quello che penso e 'rispondere' o avere una reazione dopo tutte le volte che mi sn dovuta sentir dire cose e stare sempre zitta? cosa dovrei fare? 

Dom

22

Feb

2015

Scatole piene.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ne ho le scatole piene di tutto, di guadagnare una miseria e venire pagata pure in ritardo.
Di mia madre che non sopporto, la detesto e fingo di conversarci in maniera decente.
Del fatto che mi tocca essere inc**ta per gente che ha atteggiamenti anormali, di non essere già avanti nelle cose che dovrei fare e che mi piacciono fare.
Ne ho piene le scatole anche di essere single, ma l'amore non è solo bello e soprattutto non nasce dai cavoli, si deve costruirlo, cosa che io non ho voglia o probabilmente non sono in grado di fare.
Ho le scatole piene di fare sempre la solita routine, andare in cucina e dover conversare con mia madre che ripeto, non sopporto, sto diventando nervosa, sono troppi mesi che faccio la stessa cavolo di vita.
E poi questo dente del giudizio che sta bucando la gengiva mi fa un male cane, che nervi! 

Mar

10

Feb

2015

UOMINI CHE NON CAPISCONO LE DONNE

Sfogo di Avatar di DameWhiteDameWhite | Categoria: Altro

Ragazzi e ragazze nonè che io odio gli uomini...ma è possibile che ogni loro problemino diventi una bufera mentre i prolemi di una donna per loro sono minuscoli?

Il perchè mi chiedo io? Il perchè vogliano avere ragione di continuo (non che mi interessi la ragione)

Il perchè non gli freghi niente del resto? Almeno al mio ragazzo eh...beata chi può avere un uomo fantastico al suo fianco!!!!

Il fatto è che ultimamente sto avendo una specie di crisi che non so nemmeno io cos'è... mi sento stanca,triste,affaticata e chi più ne ha più ne metta! Lui ha anche i suoi probleucci eh..solo che quando il sottoscritto si rivolge a me io ci sono sempre e cerco,anche se annoiata sempre dalle solite cose, di dargli una mano...lui NO! Nemmeno a pagarlo! Mi sento ogni volta sempre...non so...diciamo sminuita!  Mi sento una spugna...che deve assorbire tutto senza mai buttar nulla fuori! Non è che sono troppo buona io?!! Mah

Succ » 1 2