Tag: discussioni

Dom

29

Set

2019

I tuoi genitori

Sfogo di Avatar di Sammy90Sammy90 | Categoria: Altro

spesso mi chiedo se le persone , riescano a capire , che esistono anche  gli altri  ! perché fare i prepotenti quando si potrebbe parlare in modo  civile ? parlando ci si può comprendere . Senza te,  questo rende me , meno persona ? meno umana ? non volevo fare la guerra ai tuoi genitori mi dispiace tanto , ma loro non vogliono capire e io non gli renderò le cose facili , mi spiace , non posso , ma passare sempre per la cogliona di turno,  no! hanno tutte le ragioni del mondo , il voler andare via , dedicarsi alla nipotina , ma io ? ho capito di essere una seccatura  , ma , un minimo di comprensione ? perché pensano che io voglia fregarli ? ci sto male , anche per questo  . il dialogo non è possibile , e non per volere mio ! il fondo è stato toccato ieri  pomeriggio ! o forse non c'è mai fine al peggio ? ho passato la settimana a evitare le loro insistenti chiamate, piu di dieci al giorno  !più che altro ho avuto la mente impegnata tra ortopedico ed esami , entro 15 giorni mi chiameranno  per operarmi il ginocchio ! Non posso più rimandare   ! i tuoi ,  mi hanno fatto pure chiamare da un avvocato , non rispondo ai numeri che non conosco ma poi l ho cercato e ho  capito chi fosse .ieri mi hanno atteso sotto casa . erano arrabbiati . erano con un uomo , ha comprato la tua moto , una delle prime cose che ho fatto era stata proprio chiedere a tua sorella cosa ne volevano fare ! ho ancora il messaggio  di tuo padre : è una sciocchezz a  , non ci importa fai ciò che credi ! io l ho lasciata in garage mai pensato di venderla ne di appropriarmi di qualcosa che non fosse  mio ! ieri, invece , arrivano  come se io l avessi rubata , come se la tenessi  contro la loro volontà ! mi hanno trattato come se fossi una delinquente che gli impedisce di avere ciò che è loro per diritto  .parlavano di soldi come niente fosse , ho provato disgusto per loro ! Non parlavi spesso di  loro , ma ora  capisco perché passavi più tempo a casa mia che tua  ! venerdì sera  ,è arrivato  G , si è fatto ore di viaggio solo per passare il sabato con me , questa mattina è già ripartito  , non ha la possibilità di anticipare le ferie . ho provato a fargli cambiare idea ma niente ! se non ci fosse stato lui , credo che sarei ancora in garage a piangere come una cretina ! i tuoi volevano entrare a fotografare la casa , ho detto no ,  ci vivo li , c'è la mia privacy possibile che io sia meno di zero ? dovremo  concordare un giorno ,che vada bene a entrambi non solo a loro !  come non intendo fare entrare estranei a ficcanasare ovunque !  il commento di tua madre andando via : ti sei consolata in fretta vedo !  l ho visto lo sdegno nella sua faccia ! io non mi sono consolotata proprio per niente !!cosa ne sa delle mie giornate ? pensa davvero che io riesca a stare con un altro adesso ? ma anche se fosse , che diritto avrebbe di giudicarmi ? ognuno tira avanti come può .  scommetto che a V non avrebbe detto una cosa del genere , tra persone viscide ci si riconosce , mi spiace ma è ciò che penso  .Andre tu non ci sei più , e G è l unico che mi tratta come la solita Sam , e non come una bambolina  di vetro che andrà in pezzi da un momento all altro ! quello che non ha paura a parlare di te , l unico  che mi ascolta,  e mi guarda megli occhi mentre parlo e per terra ! Non è più il ragazzino  che ho lasciato a 20 anni , erano anni che non ci vedevamo anche se non abbiamo mai perso i contatti  , invidio la sua determinazione , e la sua forza ! posso imparare ad essere così !? questa situazione mi sta esaurendo lo confesso forse vogliono proprio questo ! farmi mollare  




Mar

11

Lug

2017

L'ira che รจ in me

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

me la stai tirando tutta fuori.

Ultimamente mi stai veramente rompendo i coglioni. Sto con te da 4 anni e da 1 conviviamo ma mai come ultimamente ti sto mal sopportando.

Ultimamente TUTTO quello che faccio o dico non è  mai intelligente, fatto bene, giusto, corretto...ecc

Io non capisco mai. La tua frase clou degli ultimi mesi è "no ma Sara ma non capisco" "non è così" "sbagli" "tu non puoi sapere" "tu non sai" "non si fa così" e potrei continuare. Non ne posso più. Sembra io sia una cretina che non sa vivere, rapportarsi o avere idee giuste e coerenti. Ma cosa cazzo ti capita? Cosa cazzo vuoi da me? Nulla serve fartelo presente e anche litigare. Quante volte ti ho detto recentemente "mi stai rompendo la minch*a perché sembra sempre che io sia la cogliona di turno che non ne fa una o dice una giusta, possibile?". Perseverea. Io veramente, non capisco se è un momento o altro ma mi sto stancando. E' una situazione che non mi fa sentire adeguata, non mi fa sentire stimata soprattutto dalla persona che ho accanto perché mai che mi venga detto: sei stata proprio brava, o mi è piaciuto come hai fatto questa cosa o.. mi piace il tuo pensiero o... che giusto ragionamento che hai fatto! Hai sempre ragione te, tutto quello che dici è verbo e io dico solo cagate. Non so sinceramente cosa fare per rapportarmi a questo tuo comportamento.

Ven

14

Apr

2017

Terra di Nessuno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

A volte capita di trovarsi nella scomoda posizione di dover scegliere se schierarsi dalla parte di A o dalla parte di B. Ovviamente, non essendo direttamente coinvolti, non è obbligatorio ma come si può riuscire ad ignorare ciò che il nostro "senso di giustizia" ci dice?
Caso vuole che la vita si diverta anche a prenderci in giro, a guardare mentre noi ci tormentiamo immersi nei nostri stessi pensieri. Entrambe le fazioni hanno avuto le loro motivazioni ma in questa guerra fredda dove tutti sanno ma nessuno parla, dove ogni pretesto diventa un'occasione per vendicarsi, io non riesco a schierarmi a favore di nessuna delle due parti. Eppure il mio "senso di giustizia" non manca occasione per farmi notare quali comportamenti di A o di B siano stati sensati, insensati, sbagliati o giusti.
Persone in uno stesso gruppo di "amici" che litigano, si formano delle fazioni e poi c'è chi prova a rimanere nella "terra di nessuno", neutrale.

Quando si creano queste situazioni cerco sempre di rimanere neutrale, di essere "super partes" per il bene degli altri ma soprattutto per il mio. Preferisco rimanere in una situazione sospesa tra le due e non perdere nessuno dei due piuttosto che prendere una posizione e perdere uno o l'altro. Non è la prima volta e non sarà l'ultima, a volte mi sento una codarda, incapace di prendere una decisione. Non penso di atteggiarmi da superiore ma ho paura di apparire così; in fin dei conti mi è stato fatto notare in passato. E io finisco per starci male perché sono un'idiota.

Lun

25

Apr

2016

nervosismo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

salve a tutti, ho 19 anni e una vita nn molto semplice (un po' cm tutti) ma oggi sn andata al ristorante cn i miei suoceri e il mio ragazzo; premetto che nn ho mai risposto in vita mia male ai miei suoceri anche quando avevo piena ragione ma nel tempo ho imparato a dire ciò che penso .. proprio oggi abbiamo iniziato a parlare di carità atti buoni ecc. ed io ho detto che SECONDO me chi fa un atto buono lo fa senza riserve e mi sn ritrovata tra le urla quasi da dittatore di mia suocera e il mio ragazzo che nn erano d'accordo cn quello che dicevo e mi gridavano contro cn molto tono.. detto questo dopo molte volte essere stata aggredita mi sn sentita dire che nn devo imporre ciò che dico e ribadisco che quando parlavo mettevo sempre prima il 'secondo me' allora a quel punto ho detto anche io cn tono che ciò che dico nn lo impongo e dopo un oretta (dopo che ho salutato cn garbo prima di andarmene via) ho dovuto litigare cn il mio ragazzo xk ho alzato il tono cn sua madre ! ma cavolo nn posso dire quello che penso e 'rispondere' o avere una reazione dopo tutte le volte che mi sn dovuta sentir dire cose e stare sempre zitta? cosa dovrei fare? 

Lun

30

Set

2013

Come possiamo venirci incontro?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Io e il mio ragazzo litighiamo sempre perchè non siamo d'accordo sul campo "divertimento". Io sono un po' più piccola di lui(due anni), lui ha fatto le sue esperienze mentre io ancora non del tutto... Comunque non ho molta testa, voglio divertirmi(non tradendolo, certamente!)
A me piacerebbe poter bene e divertirmi anche quando lui non c'è, ma ogni volta litighiamo perchè lui non vuole, dice che da ubriaca non ragiono, etc... E' iperprotettivo! Sono contenta che ci tiene tanto a me, però dovrebbe esserlo di meno....
Altra cose, non vuole che io parli con le mie amiche di sesso... Premetto che non ho raccontato mai a nessuno le nostre cose, non lo farei mai! Non vuole che ne parlo nemmeno in generale, come si fa solitamente con le amiche!
Ho 16 anni e non voglio non potermi sentire libera già da quest'età! 
A voi è capitato? Potresti darmi qualche consiglio? 

Ven

23

Lug

2010

I ragazzi di oggi

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La maggior parte sono pervertiti bavosi, bugiardi, traditori e falsi, oppure eterni bimbetti che nn sanno tirare fuori le palle e pensano solo a tr***re, o peggio figli di pu**na che ti trattano di merda e, in casi estremi, alzano pure le mani.
Brutti! La maggior parte sono pure brutti, si vestono in maniera ridicola e si tengono da schifo, non dico di truccarsi o imbellettarsi come le donne, ma un minimo di cura e gusto nel vestire!!!
La cosa più spaventosa è che moltissimi sono dei trogloditi che non sanno sostenere una conversazione decentemente, che parlano solo di calcio, f**a e motori, esempi di conversazioni tipo:

F: Ma tu leggi?
M: Leggo la Gazzetta dello Sport e poi Quattroruote!
F: Non hai mai letto un libro?
M: Solo a scuola quando ci costringevano, ma solo due pagine, poi mi annoiavo troppo e li facevo leggere a mi ma e poi mi faceva il riassunto.

F:Qual'è stato l'ultimo film che hai visto?
M:Natale ai Caraibi (o in Egitto, in India insomma uno di quei film lì n.d.a)
F: Ti piacciono solo quei film lì?
M: No mi piacciono anche quelli di paura col sangue e le budella, gli altri sono troppo pallosi, mi addormento sempre.....

Già se non ti rispondono "Uga Buga Banana, ciboooooo" è un bel risultato, anche se certi loro approcci sono gli stessi di uno scimpanzè in calore, ho tirato certo schiaffoni a tali australopitechi che si avvicinavano bavosi e mettevano le mani addosso o si strusciavano!

Per fortuna qualche eccezione c'è, tipo il mio ragazzo, non è certo un figone o un chissà quale intellettuale ma almeno si tiene decentemente e ci posso parlare di tante cose, è sincero e corretto, e anche se ha i suoi difetti è comunque un minimo maturo......non ci vuole poi tanto, ma spesso neppure il minimo si trova in certi individui....e in 21 anni di vita lui è l'unico che ho incontrato così, la cosa è abbastanza preoccupante...