Tag: dialogo

Mar

18

Apr

2017

Non abbiamo dialogo... peccato!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Che rapporti avete con i fratelli/sorelle dei vostri compagni? Io sono assieme al mio lui da 8 anni e con la sorella di 6 anni più grande di me non ho proprio rapporti. 6 anni non sono tanti eppure lei con me fin dall'inizio ha sempre mantenuto un certo distacco e non capisco bene il perché. Io all'inizio, anche perché 8 anni fa ero appena 22 enne ero decisamente più espansiva e forse anche lei ora che ci penso. Dopo poco è calato il gelo almeno da parte sua. Sì, quando ci vediamo 2 chiacchiere... qualche parola di circostanza ma non siamo mai andate troppo oltre. Mi sarebbe anche piaciuto instaurare un rapporto di amicizia o comunque più legato ma ho lasciato perdere anche perché non mi piace dovere correre dietro alle persone se non ne hanno mezza. Lei sposata con due figli è già sicuramente in un mondo diverso dal mio, con discorsi e argomenti magari diversi... però un po' mi spiace, anche perché a volte si crea un certo imbarazzo visto il poco dialogo. Ho amiche che hanno formato un bel rapporto con le sorelle dei rispettivi, escono tutti assieme a cena, passano le feste assieme....

Era così anche con la sorella di un mio ex, in questo caso più piccola di pochi anni. A questo punto mi chiedo se non sia io, sebbene mi reputo abbastanza amichevole e disponibile. Bah.

Lun

12

Ott

2015

Amore con la A maiuscola, lo avete mai vissuto?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Quell'amore per il quale faresti tutto. Il vederlo/a felice, non annullarsi per l'altro ma delle due che se uno dovesse scegliere si prenderebbe i mali dell'altro pur di vederlo stare bene. Il pensare, sperare in un futuro roseo assieme, perché vedi solo quella persona e non ce ne potrebbe essere un altra accanto a te.

 

Avete mai provato queste sensazioni, situazioni, emozioni? Io me lo domando. Cioè non tanto per me (che per quanto mi riguarda sento di provare) ma per il mio attuale compagno. C'è qualcosa che non mi torna. C'è questo suo modo di essere che si sta acutizzando con gli anni man mano che andiamo avanti con la relazione, che sempre meno mi piace e mi crea dubbi e perplessità. Come se lui, nel bene e nel male mi desse per scontata quindi: "perché fare certe cose, tanto tu ci sei...". Questo: "tutto è già assodato, tutto è già così". Per l'amor di dio bellissimo, la sicurezza nell'altro è una cosa fondamentale ma... dopo solo 5 anni di relazione mi sembra un po prestino. Non mi da l'idea che lui provi per me quell'amore e quelle sensazioni che ho descritto su. Mi sembra che lui provi un amore frenato, poco spontaneo e che se dovesse fare delle scelte io finirei in 2° piano. Quando si discute arriva presto a conclusioni del tipo "ok, allora cosa vogliamo fare? La finiamo qui?" per poi sentendomi decisa, tornare sui suoi passi e chiedermi scusa dicendo, non pensavo realmente quelle cose. Non so mi da l'idea che sia un amore frenato, il suo. Con poche attenzioni nei miei riguardi... sì coccole e qualche smanceria a parte, da un po di tempo sembro una cosa messa lì che tanto c'è e allora perché devo mettermici per mandare avanti la cosa? Provata più volte la via del dialogo, a parer suo non sussiste problema anzi... ammette di non essere di molti slanci ma che... si impegnerà per averli. Quest ultima, mette i brividi.

Ven

03

Lug

2015

dialogo..esiste ancora?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non so come siete voi di carattere per esprimere ciò che provate.

I miei sentimenti, le mie emozioni fanno semplicemente un giro strano..partono dal cuore e arrivano alla bocca..senza toccare il cervello perchè quanto sento qualcosa che mi esplode dentro non riesco nemmeno a pensare. Non serve pensare certe volte.

E' mai possibile che quando ci vediamo tu non sai dirmi niente di carino? ti limiti ad abbracciarmi e darmi un bacio a stampo? Un sorriso appena pronunciato, un come stai moscio?

Dopo una settimana (se non di più) almeno un: mi sei mancata amore.

E qui arrivano le domande che ALCUNI uomini detestano.

donna: ma ti sono mancata?

uomo: si che mi sei mancata

donna: allora perchè non me lo dici?

uomo: perchè è sottinteso 

IO NON PRETENDO OGNI GIORNO COMPLIMENTI, UN TI AMO, O UN MI MANCHI..MA SEMPLICEMENTE MI PIACEREBBE CHE DICESSI QUELLO CHE SENTI, SE LO SENTI. CON ME LE PAROLE CONTANO, I FATTI MOLTO DI PIU', MA ANCHE LE PAROLE FANNO EFFETTO.

Accendono il mio sorriso. 

Ma quanto bello è dire quello che si sente dentro? Vedere gli occhi che "brillano", abbracciarsi e baciarsi con passione.

Farsi i complimenti ..non perchè si deve farli..ma perchè si sente questo desiderio dal profondo?

Mi mancano i baci dati con passione, amo il tuo corpo ma odio il non parlare.

Amo i dialoghi intelligenti che ti fanno interagire per ore, amo il tempo che vola via quando parli con una persona, gli sguardi complici e intriganti, la vivacità, la passione, l'intesa..

 

Dopo anni è normale che tutto ciò non esista più? 

 

 

 

Lun

18

Mar

2013

La mia amica ed io

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

La mia amica, parla sempre di se stessa e del tipo che vorrebbe come moroso. Ma non mi hai dato fastidio esageratamente fino a quando... Due giorni fa avevo un appuntamento con un ragazzo conosciuto da un pò, ero felicissima e l'attesa era tanta! Parlargliene quando l'ho conosciuto è stato naturale e lei ascoltava e consigliava, sempre meno rispetto al tempo che io dedico a lei. Ho notato, in modo particolare che tende a preferir parlare dei brutti avvenimenti, ad esempio quando lui dice di chiamarmi e poi non lo fa ecc. Quando ci sono uscita, è stata una splendida serata. Gliene ho parlato e lei rispondeva qualcosa, niente di che..anche per sms, mandava magari qualche smile, giusto una frase..tendeva sempre a mettere davanti il suo problema, cosa fa il tipo con cui vorrebbe stare ecc..ma che cazzo, era il mio momento! Sinceramente ci sono rimasta malissimo, pensavo che mi avrebbe fatto raccontare bene e tutto, esattamente come faccio io, che son felicissima quando le capita qualcosa di bello e mi si vede proprio negli occhi! Invece lei sembrava anche quasi infastidita! Ma come, quando succede qualcosa a te, io sono disponibile anche un'ora ad ascoltarti, consigliarti, supportarti! E' egocentrica mi sembra di capire! O era invidia???