Tag: odio

Ven

23

Giu

2017

Sono terribilmente incazzata con mia madre

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

mi sembra che qualcunque cosa lei faccia la fa solo per farmi incazzare, mi ha chiuso fuori sul terrazzo e poi è uscita, le chiedo qualcosa e fa l'opposto, non sparecchia la tavola a colazione e aspetta che arrivi il pranzo e poi sono costretta a farlo io, mi dice in continuazione che devo dimagrire e peso 52kg X 167cm. Durante tutta la sua giornata fa di tutto per farmi incazzare, oggi volevo andare a comprare un pantaloncino e lei ha fatto di tutto per non farmi andare, dice un sacco di cazzate. Ieri dovevo andare a comprare un vestito dal negozio di mia zia e io le ho chiesto se poteva chiamarla per avvisarla che stavo andando e lei ha detto si l'ho chiamata ti aspetta, arrivo davanti al negozio ed era chiuso perché era giornata di chiusura, mia madre mi aveva mentito. Sono tante piccole cose che però accumulate mi fanno stare davvero male. Lei è gelosa di tutto e vuole rendere la mia vita un inferno. Ho voglia di spaccare tutto ho morso il cuscino fino quasi a spezzarmi i denti ho tirato pugni al muro della mia camera, corro tuttti i giorni per sfogarmi ma questo non basta! Ogni volta che le pelo finiamo per litigare perché è questo quello che vuole.

Mer

21

Giu

2017

Mio padre,il Coglione.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

A 67 anni compiuti oggi sei solo un coglione. Basta, io personalmente è da tempo che analizzo questa cosa, da figlio, e posso dire che per te ho soltanto RIBREZZO ed ONESTO DISPREZZO.

 Cominciamo dal fatto che tu, per i tuoi figli, non ci sei mai stato. "Vi metto la roba nel piatto, state zitti e non lamentatevi. Se volete qualcosa dovete arrangiarvi. Discutere con voi non ne vale la pena" e naturalmente il tuo asso nella manica quando ti condraddicono

"Sei una DELUSIONE".... Già,anche tu. Se sapessi quanto mi sono pesate queste parole quando da piccolo ti temevo e ti rispettavo e tu ZERO, mai un "Sei bravo, sono fiero di te" NO,solo "Hai fatto il tuo dovere". Sono cresciuto incapace di provare gioia delle cose che cercavo di fare e quella psicotica di tua moglie assecondava i tuoi merdosi commenti da un giorno all'altro

"Bravo datti da fare" dopo le tue sfuriate diventava "Cosa lo fai a fare? lascia stare, non andrai da nessuna parte. Sii realistico" Sono cresciuto INSICURO e incasinato ANCHE GRAZIE A VOI, ma questo è partito da TE. E adesso che mi sono tirato fuori dalla merda a quasi 29 anni, non ti devo UN CAZZO. 

E quando sono caduto in depressione mi davi del "MALATO IMMAGINARIO". Tu non sai nemmeno con chi cazzo hai a che fare, COGLIONE. Sempre pronto a sfogarti su mia madre quando, io, che ho 27 anni, ti rispondo a tono - e la poveretta poi si sfoga su di me di riflesso, perchè la stressi e con me non ti sai misurare.

 Se non con le minacce e le frasi fatte. L'ultima, ve la racconto, è stata comica - dopo che sono uscito post litigata gli ho mandato un messaggio su whatsup lungo, distensivo,  per cercare di venirsi in contro

RISPOSTA - mi ha passato lo screen dove diceva che aveva una stanza (La MIA) per i profughi in fuga dalla guerra per ospitarli. E avevamo litigato per una questione stupida, che ha gonfiato all'inverosimile.  Ho fatto per parlargli e la sua risposta è stata "non ne vale la pena - sei una delusione". Avrei voluto prenderlo a pugni, ma mi sà che lo ammazzo, e quindi preferisco evitare lo scontro diretto. Fosse per me meriterebbe un calcio nei denti, perchè più lo guardo, più quest'uomo non rappresenta nulla per me. E' un estraneo che minaccia la quiete di 3 persone in casa, tutto qui.

Da un giorno all'altro passi da sorridente a nervoso e la colpa è del lavoro -o meglio ancora, nostra. E naturalmente, se non ce l'ho io, che ho quasi trent'anni la colpa è SOLO MIA,vero? Giusto. L'erba del vicino è sempre più verde, preferisci e lodi i figli altrui...peccato che i figli altrui gli altri li hanno CRESCIUTI. Tu non ci sei mai stato, COGLIONE. L'amore che manifesti spendendo soldi per noi non è amore, è solo una maniera per levarci di torno e non doverti sentire contraddetto.

 Sei un COGLIONE. Hai fatto 2 figli che ti guardano dall'alto in basso e ti sfoghi con una donnetta che hai sposato perchè col tuo CARATTERE DI MERDA è l'unica che ti cagava, sennò saresti rimasto solo come un cane. Hai delle manie ridicole e dei gusti di merda in fatto di vita, e pretendi che tutti si adeguino ai tuoi capricci. Ma fottiti, FOTTITI.

 SEI UN IDIOTA, E TUTTO CIO' CHE NON VOGLIO ESSERE.  E quando ti seppelliranno,piscerò sulla tua tomba.

Lun

19

Giu

2017

HO PAURA DI MIA MADRE

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sono una ragazza di 21 anni, ma per mia madre è come se ne avessi 15. Sono fidanzata con un ragazzo (c'ero già stata insieme in passato) da 10 mesi, e da 3 aspettiamo un bimbo. è capitato, non avendo sintomi, l'abbiamo scoperto da poco. Il problema qual'è? Come faccio a dirlo a mamma?? Lei non può vedere il mio ragazzo, mi minaccia dicendomi che mi rinchiude in casa e che fa scoppiare un casino ,iguriamoci adesso che devo dirgli anche del bambino. Sono in un bel casino. Sapendo le sue reazioni, ho sempre negato tutto. Sono stata costretta ad acquistare un telefono d nascosto x poter sentire il mio ragazzo e x avere un briciolo di privacy. Si, esatto... NON HO PRIVACY. Mi controlla Whatapp dal Pc, m conta i messaggi, controlla tutto quanto....e lei? Bhe ovvio,si incazza xk gli dico che sono al corrente del fatto che m spia, oppure tutte le volte che esco vuole che le invio foto x dimostrargli che nn sono cn il mio fidanzato. Ovvio che sono con lui.... Io lavoro, non prendo un esagerazione, ma quel poco x essere indipendente. Il mio fidanzato ha un lavoro a tempo indeterminato... ma da ora in avanti i nostri stipendi serviranno x il bimbo. Cosa devo fare?? la situazione è pesante. LA MIA VITA è MANIPOLATA DA LEI. BASTA! HO 21 ANNI.......

Tags: odio, paura, mamma

Dom

18

Giu

2017

Mai una gioia.

Sfogo di Avatar di BluepurpleBluepurple | Categoria: Invidia

 Mi manda l'amicizia su facebook, gliela accetto e lui elogia ruffianamente le mie foto. Il solito coglione, penso.

E invece no, piano piano mi prende, c'è dell'interesse e vorrei incontrarlo, ma c'è un piccolo problema: abita in un altro stato. Comincia così la nostra relazione virtuale, che involontariamente accetto, mio malgrado, nella speranza di ottenere prima o poi qualcosa di concreto.Dopo tre mesi scopro che è fidanzato, che il profilo che conosco io è falso e giustamente metto in dubbio ogni parola. Lui chiede perdono dicendo che all'inizio era solo un gioco, cercava solo del sexting, cosa che per altro ha trovato, ma con il tempo tutto è cambiato, che mi ama e ci tiene a me. Gli chiedo se ama quella ragazza e dice sì, di non dirle nulla, ma lo stesso vuole continuare questa cosa. Io accetto perché sono veramente presa da lui. 

Alle mie molteplici richieste di vederlo, dice che piacerebbe anche a lui ma che sarebbe un casino eppure tante volte si è trovato vicinissimo a me. Io nel frattempo frequentavo altre persone e quando glielo dicevo diventava furioso come se lui non facesse peggio. 

Io sto impazzendo, non posso continuare così ma non posso andare avanti senza di lui. Io so che preferisce lei perché scegliere me sarebbe un rischio, dovrebbe uscire dalla sua confort-zone e lui non ha le palle di farlo.

Sono stata una fessa a lasciarmi trascinare in questa cosa ma ormai ci sono dentro e non so più come uscirne, come uscirne senza di lui. 

Dom

18

Giu

2017

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Non so più cosa fare

Il mio migliore amico mi ha davvero salvato la vita, ho avuto solo lui con cui sfogarmi per questo ultimo anno e mezzo in cui mi è veramente successo di tutto e desideravo seriamente di morire, per me lui è la persona più importante del mondo

Lui però ha altre due "amiche intime", come dice lui, e io soffro di fobia dell'abbandono, ho il costante terrore che lui preferisca loro a me, non sopporto essere al loro stesso livello di affetto, non ci dormo la notte e spesso mi vengono crisi isteriche perché iniziano a passarmi per la testa pensieri strani 

Penso che preferisca loro a me, anche se mi ha detto più volte che non è vero, eppure a me dà sempre la stessa impressione

Con loro due esce sempre, con me mai, lui dice perché siamo compagni di classe ma ora la scuola è finita, eppure non vuole mai uscire con me

Se devo essere sincera vorrei che sparissero, vorrei che lui non le avesse mai conosciute, ho sempre ricacciato dentro questo pensiero ma è la verità

Odio il fatto che io non possa sostituirlo in alcun modo perché è troppo importante per me, ma se volesse potrebbe rimpiazzarmi tranquillamente

Dovremmo essere migliori amici, eppure queste due conoscono molte più cose sul suo conto rispetto a me, in più mi sento molto più vulnerabile perché lui non si è mai aperto con me come mi apro io con lui

Non voglio dirgli tutto, mi sento troppo possessiva ma non posso farci nulla, è quello che penso, ho paura di allontanarlo se gli dovessi dire tutta la verità

Vorrei dei consigli su come risolvere sta faccenda di merda

Sab

10

Giu

2017

Mi viene da piangere

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ma che cazzo ci faccio io qui? Con questa gente non voglio avere nulla a che fare, non ci capiamo, siamo di due mondi diversi ma li devo sopportare per forza per amore di mio figlio. Non sopporto le loro voci, i loro discorsi, l'accento del cazzo, tirchi di merca fino al midollo siete la banalità fatta persona, se solo sapeste...cosa faccio io e cosa penso veramente...Sicuramente andrò a finire all'inferno...meglio li che in paradiso con voi!

 

Tags: odio

Ven

09

Giu

2017

Mi sento una merda gigantesca.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

E lo sono.

Sto con il mio compagno da diversi anni e da un anno siamo andati a convivere. Tutto fila liscio e io lo amo, credetemi lo amo. Sessualmente tra noi va bene anche se ammetto che la passione scoppiettante dei primi tempi è un po' scemata ma comunque c'è buona complicità. Sono venuta a sapere da amicizie in comune che il mio ex è venuto ad abitare nel paese dove abito io ora. Parlo di un ex di almeno 8 anni fa e fu una storia durata circa 1 anno. Dopo la rottura mai più visti/sentiti perché appunto, abitavamo in due paesi abbastanza lontani. Ora per lavoro lui si è trasferito e... la scorsa settimana a fare aperitivo ci siamo incontrati. Eravamo in diverse compagnie ma ovviamente mi è venuto a salutare quando mi ha vista. Abbiamo parlato un bel pò aggiornandoci sulle nostre vite separate in tutti questi anni. Mi ha lasciato il suo nuovo numero di telefono che io non avevo. Da allora ci siamo scritti qualche volta e ieri, il mio ragazzo era ad un torneo di tennis con mangiata a seguire fino a tarda ora... ci siamo visti e "imboscati" in un posto nascosto sempre del paese. Non è successo nulla di che, dei baci però qualcosa è successo. Ora io mi sento divisa in 2. Una parte di me prova un certo brivido al riguardo, forse il fatto di fare le cose di nascosto o il fatto di sentirsi corteggiate se così si può dire. Forse anche perché con lui c'è e c'era una discreta intesa sessuale.. ma sono stati baci molto molto focosi. L'altra parte di me invece è a pezzi per la scorrettezza verso il mio compagno ignaro di tutto e che sinceramente non credo neanche ci pensi. Sa che il mio ex è venuto ad abitare dove siamo noi ma non credo proprio gli passi neanche per l'anticamera del cervello di pensare a quello che invece è accaduto. Ora non so cosa fare. Sono combattuta. Se questo mio ex ragazzo mi chiedesse di approfittare di un altro momento, la tentazione di incontrarlo sarebbe davvero forte. Non provo sentimenti, è puramente una cosa sessuale o di attrazione, non è che lo AMO. Sono veramente una bastarda e sono nei casini.

Mar

30

Mag

2017

Si spegnessero "le fiamme".

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Qualcuno di voi è mai tornato con l'ex dopo anni e anni di storia con un altra persona?? No perché io mi sento lievemente presa per il CULO. Dopo 6 anni di storia con me il mio lui (ex) è tornato con la sua ex prima di me. Io sono devastata. Non ci posso credere. Tutto questo tempo con me? Io avevo un lieve sentore che non l'avesse dimenticata del tutto ma non potevo immaginare che lasciata me tempo 1 settimana si sarebbe rimesso con l'ex. Mi sento veramente ingannata e sono leggermente schizzata. Anche perché non siamo più adolescenti... abbiamo 25 anni entrambi e pensavo che un minimo di maturità ci fosse. Niente, dopo 1 settimana che mi molla sto stronzo torna con la ex, EX DI 7 ANNI FA. Ma non è possibile. Tecnicamente quindi quando stava con me anche se fossero stati gli ultimi tempi già rimuginava su questa cosa e comunque il pensiero di lei era veramente ingombrante se tutto è andato così. Tra l'altro ora mi passa per la testa che a questo punto si possano anche essere visti sentiti ecc mentre io e lui eravamo assieme. Eravamo andati a convivere da 1 anno. Io non ho parole.

Dom

28

Mag

2017

amore e odio

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

sono quasi 20 anni che stiamo insieme e alterniamo momenti felici con la voglia di fare anche il secondo figlio a momenti di odio in cui andrei immediatamente dall'avvocato a chiedere il divorzio spaccherei tutto e  cambierei vita.Aiutoooooo è normale questo? In qst momento ho un nervoso ke nn si può immaginare Da una litigata anke per una stupidaggine butterei tutto all'aria xke' le sue critiche e il suo essere prepotente nei miei confronti mi annientano e non tollero piu' niente.Penso allora ke si amano in eterno solo i figli.Lo adoro quell' esserino è la mia vita.Grazie Dio x qst dono.Altrimrenti nn so' cosa farei in qst momenti.Sopratutto odio quando avvengono qst litigate davanti ai parenti,con i loro sorrisini! Come sono felici nel vederci litigare che tristezza tutto questo....

Ven

26

Mag

2017

Odio la finzione.

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Sino a paio di settimane fa uscivo con delle persone che ogni giorno che passava reputavo sempre più finte, della serie che uscivo con loro (eravamo in 5-6) ed era come uscire con due persone perché tutte le altre, copiavano quello che pensava "il capo gruppo" perché avevano paura a dire Qualcosa che non sarebbe piaciuta al capo gruppo. solo dopo ho incominciato a svegliarmi e ho capito che odiavo troppo questa situazione e che volevo dire quello che volevo e fare quello che volevo. Quindi Dopo essermi accorto della loro finzione e falsità e ho incominciato a allontanarle mi guardo in giro e vedo quasi esclusivamente persone finte. Persone che dicono di avere una mentalità aperta e di non giudicare mai nessuno e magari dopo che  scoprono che guardi amici o che ascolti qualche canzone che sia al di fuori del rap o che non va di moda e ti vengono a dire che non hai gusto, che fa schifo ecc....il punto non é fa schifo o non fa schifo, il punto è cosa te ne frega?! Cioè perché io dovrei venire a dirti che la tua musica fa schifo o quella che vai non va bene? Cioè alcune volte penso che sia talmente tanto normale questa cosa che mi chiedo se sono io o se sono gli altri idioti. Questo della musica o del programma televisivo era solo un esempio, poi ci sono quelli che per fare tutte le persone educate non esprimono mai il loro parere, ci sono quelle che fumano, bevono e devono costantemente dirlo a mezzo mondo per avere una "reputazione", ci sono i lecchini che ti trattano male tutto il tempo e ti chiedono costantemente qualcosa con gentilezza facendo gli amiconi, ci sono quelli che sparano cazzate per far ridere e attirare l'attenzione, c'é il razzista che dice che non lo é poi vede un immigrato e lo fa a pezzi, stessa cosa per i gay i disabili ecc...In conclusione fino ad ora non trovo nessuno che non sia finto.

Tags: odio, finzione

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e potrai gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti