Tag: paura

Mar

16

Apr

2013

DESIDERO L UOMO DELLA MIA AMICA

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Desiderare l'uomo di un altra donna significa essere troie? Sono fidanzata tantissimi anni..ma da un pò di tempo mi sono invadita dell'uomo di una mia amica strettissima ...lei si fida di me mi parla di lui..della paura ke lui possa tradirla..l'unica persona con cui lui è stato un passo dal tradimento sono IO! Non c'è stato niente ma lo deisdero..i suoi occhi mi fanno impazzire..il suo sorriso....amo tantissimo il mio fidanzato ma non faccio che pensare a lui..dovevamo incontrarci in un altra vita..il destino...

Lun

15

Apr

2013

Le mie paure..

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

È come un bambino con una ferita: sa che la cosa giusta da fare é medicarla, ma nel momento un cui ha il disnfettante davanti gli sembra che il suo dolore non sia poi cosí grande.

Tags: paura, ansia

Mar

19

Feb

2013

Paura

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve a tutti, sono un ragazzo di ventun anni con tutta la vita davanti e senza alcun problema al mondo... CERTO, COME NO! E' vera solo la cifra dei miei anni, ma mi sento una merda anche così'.

 Sono in sovrappeso. Non tantissimo, ma ho quella pancia schifosa caratteristica dell'epoca moderna, la odio con tutto il cuore, vorrei tagliarla con un coltello se potessi. Vorrei vomitare tutto il grasso che ho addosso.

 

Sto all'Università. Medicina. Tutti a dire che sono intelligente, ma io la conosco la verità! Sto da due anni fermo con gli esami e sto solo al primo anno! Però è la mia passione, ma non riesco a farla! Ma quanto faccio schifo?

 

In amore è una ragazza stronza che predilige il pc a me.

 

Riguardo al pc, sono un dipendente dai videogiochi. Lo dico senza vergogna in anonimato, ma faccio il possibile per nasconderlo agli altri nella vita vera. Vorrei morire e bruciare vivo per questa cosa, ma ho ricevuto un' educazione cattolica e il suicidio è fuori questione.

 

Infine, sono immaturo, un bimbo di merda che si incazza per tutto. Non  sono brutto, sono alto biondo e occhi azzurri (e pancia di merda...) però sto sempre con la paura di parlare con gli altri. Sono un asociale di merda.

 

Tuttavia non sono depresso. Sono solo stufo di NON RIUSCIRE A CAMBIARE, INDIPENDENTEMENTE DA QUANTO CI PROVI DAVVERO e sento di avere il tempo contato anche con gli studi.

 

Che schifo. 

 

Con affetto malriposto verso se stesso, Emi 

Lun

26

Nov

2012

Paura della solitudine

Sfogo di Avatar di sally16sally16 | Categoria: Altro

Ieri il mio ragazzo voleva lasciarmi... Le motivazioni: la differenza d' età (16 anni) che secondo lui sono troppi e non possono garantirci un futuro insieme e il fatto che magari siamo persone con interessi diversi, anche se io mi sono sempre sforzata di venirgli incontro anche quando non mi andava di fare qualcosa che a lui non piace. Per mettermi con lui ho lasciato il mio ex, che anche se ormai la nostra storia era a pezzi lui ( il mio ex) è stato per me il mio primo vero grande amore e nonostante tutto è rimasto sempre nei miei pensieri in tutti questi mesi.

Non sono mai stata totalmente presa da lui ne mi sono mai innamorata, ma quando mi ha detto che dovevamo lasciarci un senso di vuoto mi ha invaso e ho cominciato a piangere... Lui allora dopo 2 ore di discussioni e di pianto mi ha detto di riprovarci di nuovo e vedere se magari questa è solo una crisi.

ora mi ritornano sempre in mente le sue parole " non abbiamo futuro" e non so se lui ha deciso di riprovarci solo per pietà e per fare sfumare questa storia nella maniera più indolore possibile...

ho scoperto un lato del mio carattere che mi fa paura.. Soffro maledettamente il distacco da un uomo e non riesco più a trovare un mio equilibrio anche da sola...

voi cosa ne pensate di tutta questa faccenda ???

Mer

21

Nov

2012

Tutto va male

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

 

tutto va a rotoli salute lavoro mi sembra di dimenticare tutto ogni giorni mi sento sempre più spossato senza un vero motivo non faccio un lavoro pesante anzi è un lavoro che mi piace ma sta diventando la mia condanna il mio stipendio è a dir poco ridicolo non vedo un futuro e sento come se la mia vita mi scivolasse dalle mani ho una ragazza che mi ama molto ma io non riesco mai a dimostrarglielo e sto male  perché lei mi dimostra sempre il suo amore e io....dimostro sempre  un cuore di ghiaccio poi ad aggravare il tutto c'è la mia continua insicurezza credo sempre di stare facendo la cosa sbagliata...ma la cosa più assurda è che i miei amici si fidano ciecamente di me, credono che abbia ragione molte volte e contano su di me e su cosa ne penso di una cosa ma io in realtà mi sento un verme mi sento come un bambino messo all'angolo indifeso con il mondo che mi prende a pugni e io non so reagire non riesco a reagire o forse non voglio reagire non lo so nemmeno io so solo di stare costantemente male senza sapere esattamente perché mi sento sempre inadeguato non so nemmeno perché sto scrivendo questo so solo che provo una sensazione enorme di vuoto e di freddo dentro me se fossi chiuso in una gabbia di cui ho la chiave ma non voglio aprire.

lo so sono ridicolo d'altronde è fondamentale l'anonimato non riuscirei mai a parlarne con qualcuno d'altronde devo continuare a tenere la mia maschera di persona forte e che non si fa scalfire da nulla ma sono solo balle in realtà mi sento più debole e inadeguato rispetto agli altri ahs tavo dimenticando la mia agorafobia dopo essere stato attaccato senza motivo da un branco di ragazzi e il mi fondamentale odio per gli esseri umani ma allo stesso tempo disprezzo verso le altre forme di vita 

 

Tags: dolore, paura

Sab

20

Ott

2012

Ho sbagliato

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Mi frequento con una persona che, durante il primo mese, mi trattava abbastanza male. Non per cattiveria, ma per insicurezza. Non sapeva cosa voleva e questo mi rendeva sofferente, impaziente. Stavo male in quel periodo. Erano i primi mesi, lui insicuro, io sofferente, sono stata con un mio amico. Non ci sono, però, andata a letto. Il problema è che, dopo tutto ciò, a distanza di altri mesi, il mio ragazzo cominciò ad aprirsi e ad amarmi. Mi ha amato poi con tutto se stesso, e io, un po' egoisticamente, volevo non pensare più a quel che era successo. Per un anno non gli ho mai detto quella verità, che lui venne a sapere e che io negai, negai fino alla fine. Non potevo perderlo. Lui per me era il papà che mi era mancato, io con lui mi sentivo amata. Io potevo stare solo con lui nella mia vita, perché lui é la persona giusta per me. Non potevo perderlo. Io con lui guardavo i film, con lui piangevo, con lui ridevo, era il mio tutto. tutto ciò che volevo. A distanza di un anno le accuse si son fatte serie, fin quando lui non ce la fa più, dicendomi di dire la verità, che comunque lui la sapeva. Allora mi sono guardata dentro, e ho detto la verità. Ma non posso perderlo, non posso permetterlo. Forse non avrò espresso bene gli eventi, le emozioni. D'altronde non si può capire fino in fondo una storia scritta su un pc. Ma non posso perderlo, non posso. Alla verità lui è andato via. io l'ho pregato, gli ho spiegato che avevo paura di perderlo, che non ho fatto sesso. che in quel periodo stavo male, e il nostro non era ancora un rapporto. Quando ha cominciato ad essere un rapporto serio, abbiamo iniziato ad amare, allora non ho avuto il coraggio, per paura folle di perdere la persona più importante della mia vita. Adesso lui è andato via, ed io ho perso tutto. E' una lagna, lo so. Ma anche uno sfogo, e spero di poter trovare anche un aiuto...

Ven

21

Set

2012

sto vivendo d'inferno

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

aiutatemi perfavore... ho il terrore di essere incinta.. il mese scorso le mestruazioni mi sono iniziate con delle macchie il 13 che si interrompevano poi flusso abbondante, sono comunque finite il 20. Dal 3 al 14 ho fatto petting spinto ed ho paura che per via di alcuni "strofinamenti" molto bagnati, pur senza penetrazione né eiaculazione, sia successo. Era il mio periodo fertile? Questo mese ancora non mi sono venute, ho fatto un test clearblue il 18 mattina appena alzata ed è risultato "non incinta". L'ho fatto nei tempi giusti? Ne faccio un altro? Quando per essere sicura al 100%? Scusatemi...ho tanta pauraa

Gio

26

Lug

2012

Sono stanca...

Sfogo di Avatar di AxlinaAxlina | Categoria: Altro

Sono stanca di fare OGNI SINGOLA NOTTE incubi sul mio lavoro...
Sognare qualsiasi tipo di imprevisto, brutta situazione senza uscita, provare un forte senso di disagio...

Stanca di forzarmi a svegliarmi appena posso...

Stanca di essere perseguitata dall'Autogrill...

Stanca di riconoscere che ho un problema ma non trovare alcuna situazione...

Quanto vorrei tornare a 60-70 anni fa quando sì, la gente era più povera, ma la donna si prendeva cura del marito e della famiglia e non era obbligata a lavorare! Ora tutto questo è possibile soltanto se il marito guadagna una barca di soldi...

Utopia??? Ora come ora sì, senza alcun dubbio.

Gio

12

Lug

2012

Chi capisce gli uomini?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sinceramente sono incomprensibili..

Faccio un  piccolo riassunto. Sono uscita con un uomo, di 11 anni piu grande di me. Mi faceva impazzire. Ero completamente cotta. Lui mi ha trattato male, con sufficenza, si faceva sentire quando voleva.. Mi sentivo usata.

Una sera usciamo insieme, e lui non mi richiama più. Quindi dopo 7 gg gli scrivo io dicendogli di non farsi più sentire, visto che in 7 gg non aveva avuto il tempo nemmeno per un sms con scritto ciao.

Passano i mesi, e lui mi manda email con scritto Bacio , oppure Bacione.

Io non gli rispondo. Lui continua. Allora gli ho chiaramente scritto SMETTILA anche con parole un pò offensive. Ha funzionato ma solo per 15 giorni.

Ieri gli ho chiaramente scritto: NON SEI L'UOMO CHE PENSAVO, MI HA DELUSA, NON HO PIU' NULLA DA DIRTI, NON VOGLIO VEDERTI. ADDIO.

E lui mi risponde chiedendomi se voglio fare due chiacchiere davanti a una pizza. Ma dico sei cretino? Sai leggere l'italiano? Hai un pò di orgoglio? Ti sto lanciando merda da mesi e continui a fare il cagnolino? Non potevi trattarmi bene quando mi avevi? Hai perso il treno!!!!!!!!!

Il problema è che ho paura. Non  mi molla, oramai è un anno che gli scrivo di lasciarmi stare..  Lui mi risponde che mi sogna, che sono dentro di lui, che muore per baciarmi e cose cosi, frasi da baci perugina..

Che facccio? Le offese non funzionano anzi... si incolla ancora di più..

Oggi mi ha gia scritto 4 buon giorno amore mio, ma io NON SONO IL TUO AMORE!!!  COSA FACCIO?

Ven

08

Giu

2012

Da queste cose non si può guarire....

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Forse non esistono parole giuste per scrivere questo post, e di sicuro non ne servono molte...
Vorrei solo sfogarmi qui visto che non posso con nessun'altra persona...

Dall'età di.. boh, 8 anni? non ricordo... ho subito molestie sessuali da parte di mio nonno.
La prima volta ha tentato di infilarmi la lingua in bocca e mi ha toccato il "seno"... Dal di lì in avanti ad ogni cena, ogni volta che dovevo andare a casa sua con la scusa passava vicino a me e mi toccava... Il seno, tra le gambe... Se eravamo a tavola con i piedi mi cercava da sotto il tavolo...
Spendeva parole sul fatto che fosse innamorato di me, che quando chiudeva gli occhi mi vedeva e alla mia replica:- Ma io sono tua nipote!- lui rispondeva:- E cosa vuol dire?-.

Forse dovrei consolarmi pensando che fosse andato fuori di testa, ma non posso e non riesco ad accettarlo...

Ora è morto, da non so nemmeno quanti anni di preciso...
Nessuno della mia famiglia sapeva niente, come puoi guardare tua nonna negli occhi e dirle che suo marito abusa di te?
Mio padre l'ha saputo per caso qualche anno dopo la morte di mio nonno, SUO PADRE. Non vi dico la sua espressione...

Come ci si sente? Ci si sente immeritevoli di tutto, troppo inferiori per qualcosa di buono...
si pensa di non poter avere niente di bello dalla vita...

Ho sempre avuto storielle senza capo nè coda, dove perlopiù venivo sfruttata per una serata e via (da piccolina, quindi solo baci) fino ad arrivare al mio ex, col quale litigavo spesso ma di cui ero innamoratissima e che alla fine mi ha mollata via sms senza praticamente spiegazioni dopo più di 3 anni...

Ora con il mio attuale ragazzo ho una paura folle di esser abbandonata, di non esser capita...
Ho una paura folle di dover soffrire di nuovo...

Vivrò sempre con quest'ombra nel cuore, perchè sono quelle cose dalle quali non si può guarire...

E ti vergogni, ti vergogni tutta la vita...