Tag: paura

Gio

05

Mag

2011

Mi viene da piangere,giĆ ...possibile che anche dopo...

Sfogo di Avatar di NeverwasNeverwas | Categoria: Invidia

aver perso 20 kg non sono ancora soddisfatta?

Prima di tutto,piacere,mi chiamo Alessia ed ho 14 anni,sono una ragazza profonda e simpatica,che non giudica dall'aspetto esteriore le persone,sono tutti uguali secondo il mio parere. Sono alta(meglio dire bassa XD) 1,56  e perso 61 kg. Lo so,sono cicciottella,lo so!Ma non è questo il mio difetto,quello che mi fa piangere da qualche settimana ormai,quello che mi fa vivere nell'incubo ogni giorno. Volete sapere qual'è?Curiosi? Ehehe,sono le adorabili,simpaticissime e dolcissime SMAGLIATURE!

Eh già. Che angoscia. Ho smagliature (E vi assicuro che non sono poche,credetemi) sulla pancia,fianchi,seno e interno braccia. Sono bianche. Già,sono una zebra .-.  Non sono grandi,anzi,sono molto sottili e poco profonde in verità ma sono molte purtroppo. Mi sono venute quando avevo 10-11 anni per un ingrassare improvviso,ma a quell'età pensavo ancora alle bambole e non alle smagliature! Questo difetto non lo vivo bene,devo decidermi a comprare l'olio di mandorle,rilastil oppure olio di rosa mosquetta ma ho paura. Si,paura di una delusione. Gente,credetemi...sono un incubo! Il mio fisico è poco tonico ma andrò in palestra a breve dopo qualche mese di stop per gli impegni scolastici,ho paura di una cosa soltanto:A causa di quest'inestetisimo non avrò mai un ragazzo.

Ne sono letteralmente terrorizzata,credetemi,sono una romanticona nata e purtroppo questa mia paura mi fa piangere a dirotto. Sono invidiosa di tutte quelle ragazze bellissime e senza nemmeno una stiria perché hanno una fortuna sfacciata. E' così importante non avere smagliature?Anche a me non piacciono...uff...scusate per questo papiro ^^

Gio

28

Apr

2011

Confusione!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Non so più cosa voglio, non riesco più a capirlo da troppo tempo. Sono una di quelle ragazze che più di 2 settimane con un ragazzo non riesce a stare insieme, mi scoccio subito. Sono da sempre stata contro il Ti Amo detto a questa età e ho sempre fatto stare male io i ragazzi. Tutto questo perchè sono stata ferita 2 anni fa da un ragazzo che ancora adesso dopo 2 anni ritengo una delle persone più belle che siano entrate a far parte della mia vita, e per quanto io mi sforzi non riesco a trovare una persona migliore.. ma SOLO PER COLPA MIA mi ha lasciato. Sempre per questo caratteraccio, ma diciamo che l'ho quasi superata. 

Il problema adesso è che adesso sto iniziando a provare delle cose per un altro ragazzo. Fino a qui tutto normale.. ma il problema è che sta in classe con me, piace a una mia cara amica, è un amico stretto del mio ex ed è fidanzato!

Lui da sempre ha un debole per me, mi assomiglia molto caratterialmente e dopo tre gioni che ci aveva provato (pur essendo fidanzato) l'ho invitato a stare da me.. ed è successo quello che è successo! abbiamo deciso di continuare però senza impegni e tutto di nascosto, lui continua a stare con la ragazza e io a uscire con un altro ragazzo. A me andava bene solo che da un paio di giorni sto avendo una gran voglia di passare i pomeriggi con lui, di chiamarlo, di baciarlo.. ma tutto questo secondo me non dovrei nemmeno pensarlo, io vorrei che fosse prima lui a dirmi queste cose, io devo essere quella forte. E comunque anche se iniziasse a provare le stesse cose sarebbe tutto sbagliato! Per tutti quei motivi che ho scritto sopra! Non si può.. e io non posso più continuare con questi sentimenti devo frenarli prima che crescano..

Devo allontanarmi ?.. !  

Tags: paura, di

Gio

28

Apr

2011

Mi odio

Sfogo di Avatar di SasoriSasori | Categoria: Altro

Mi odio con tutta me stessa, ho 21 anni e mi sento fallita.

Studio all'università, vado abbastanza bene, dopo un anno in una facoltà che non riuscivo a fare mi sono decisa a cambiare facoltà.

Ora faccio lingue, lo ripeto, va tutto bene, ma non mi sento realizzata.

Vedo le mie compagne di corso (tutte diplomate al liceo) passare alcuni esami così, con poco sforzo, mentre io, stupida diplomata all'istituto tecnico, per superare un esame ci metto molto più tempo.

Amo la letteratura, profondamente, il mio sogno più grande è guadagnare da quello che scrivo, ma dentro di me so che non sarà mai così, le mie poesie altro non sono che scartafacci, schifosi pensieri di una ragazza che non riesce a vedere la luce nel suo mondo oscuro.

Sono stata da uno psicologo, e sono riuscita ad acquistare un poco di sicurezza, ma ancora non è sufficiente.

Ho paura di fallire, una paura che mi opprime ogni giorno, ho paura di deludere tutte le persone a me care: i miei genitori che hanno dei bei lavori soddisfacenti e che si aspettano molto da me; il mio fidanzato che lavora sodo, e bene, per un futuro roseo con me.

Attorno a me, la perfezione.

Io sono l'unica nota stonata in una sinfonia celestiale.

Mi odio, mi odio così tanto che vorrei scomparire dal mondo, per privarlo di quella sciocca macchiolina che sono.

So che esistono cose ben più gravi del mio stupido sfogo, però sto male, molto.

Sab

26

Mar

2011

Forse faccio paura...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

So già che domani mattina mi sveglierò e mi dirò SEI VERAMENTE CRETINA MA CHE VAI A PENSARE! è una cosa talmente  stupida quella che sto per scrivere che me ne vergogno anche a parlarne con le mie amiche! :S Io penso di non piacere a nessun ragazzo, non saprei non mi sento considerata minimamente, cammino per strada e vedo un sacco di coppie (nel mio gruppo sono solo coppie si può dire! -.-) mentre io sono sempre sola, "sola" si fa per dire perchè cmq ho i miei amici ma non so, non c'è nessuno che apparte loro mi consideri "speciale". Ho 20 anni e non sono mai stata fidanzata, questo butta la mia autostima a terra perchè non credo di essere male, certo non sarò eva longoria ma come è possibile non piacere proprio a nessuno??? Si è una cazzata e domani passa però non è bello stare da soli quando intorno a te vedi gente che ha continuamente degli approcci..."quello mi ha chiesto di uscire, quell'altro mi manda i messaggi, quello ha detto che gli piaccio" e io? io rimango ad ascoltare impassibile però penso "cosa ho io di diverso?" a me l'occasione non capita mai. Ma nemmeno il più cesso di questo mondo mi si fila!! Io non sono una di quelle persone da bacini, amore e tesoro...nemmeno con le amiche, io più che dire ti voglio bene lo dimostro. E poi oggi ti voglio bene lo dicono tutti così, a casaccio, quando non sanno cosa dire...ha un pò perso di valore. -.-''' Diciamo che sono piuttosto schiva come persona, non vado di certo a raccontare i fatti miei a tutti, e quando mi fanno innervosire sono veramente molto acida :S prima ho bisogno di inquadrare le persone....Però non penso che questi difetti siano tanto gravi...cioè ci sono giorni in cui penso davvero di essere un cesso stratosferico :(

e le domande del tipo "ti sei fidanzata?" "hai trovato il fidanzato?" mi buttano proprio a terra. Sembra che l'amore sia l'unico argomento di conversazione per certe persone! (mia nonna compresa -.-) Cmq sono arrivata alla conclusione che forse incuto timore negli altri con il mio non dar troppa confidenza....non saprei....DAI CHE DOMANI MI PASSA TUTTO :D grazie! 

Tags: paura

Mer

19

Gen

2011

La gelosia mi sta rovinando!!!

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Sono troppo gelosa cazzo... non so come risolvere questa cosa e mi rendo conto che sto rovinando il mio rapporto. Ho sempre la fottuta paura che mi tradisca, che caschi in qualche "trappola" con qualche troietta, che conosca qualcuna più interessante/bella/simpatica/intelligente/attraente di me.

Eppure stiamo insieme da 5 anni, dovrei pensare "se ha scelto di stare con me ci sarà un motivo", ma sono terrorizzata (forse per esperienze passate?) e sto di merda.

Ogni volta che esce senza di me sono così terrorizzata da piangere per ore, avere crisi di nervi incredibili.. e se lo chiamo e non risponde impazzisco, faccio tremende scenate, sto veramente malissimo. Cose di cui mi vergogno terribilmente non appena torno LUCIDA.

Ecco, si. Perdo proprio la ragione e la lucidità, immagino lui a letto con un'altra, immagino che non risponda perchè impegnato a provarci (o a starci) con qualche puttanella...

Aiutatemi.. credo di poter morire.

Tags: gelosia, paura

Mer

23

Giu

2010

Mi sono comportata male con lui

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

L'ho tradito,nonostante stessimo insieme. Sono venuta a sapere che l'ha fatto anche lui, ho accettato e mi stavo impegnando per perdonarlo. 

Mi sono accorta di non riuscirci, e anche per altri motivi l'ho lasciato. Ma ora che l'ho perso,mi manca incredibilmente. Se prima potevo non essere convinta al 100% di volerlo,adesso lo sono. Mi chiedo,ma è normale?

La mia non è solo una paura di stare sola, perchè sto bene anche senza di lui, l'ho visto nei 2 mesi che ci siamo lasciati. 

Ora vorrei tanto ricominciare con lui..ma ho un dubbio. La fiducia si può riconquistare?Entrambi ci siamo comportati da bambini immaturi solo perchè non comunicavamo,ora,io vorrei costruire qualcosa di solido,ma ho paura che non riusciremo mai a fidarci l'uno dell'altro.. 

Lun

24

Mag

2010

Fobia sociale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

non ce la faccio a conoscere amici e parenti del mio ragazzo!

invento duemila scuse per evitare di conoscerli, lui la vive come se a me nn importa nulla della sua vita ...

invece no: m'importa ma mi vergogno da morire ...

 

 

Mer

21

Apr

2010

Confusione totale

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

direi che questo sfogo è un misto tra ira e invidia....davvero un' accoppiata che a volte mi annebbia la mente....

ho 24 anni, e sto per finire l'università....al momento l'unica cosa che mi attanaglia sul serio è la mia vita sentimentale....davvero,non riesco a trovare una soluzione a riguardo...non voglio fare la vittima, non ho mai pensato che farlo mi potesse dare aiuto...a volte però...checca^^o!  penso davvero di avere il cono d'ombra fisso sulla testa che mi impedisca di avere qualche soddisfazione in questo campo. Non ho mai avuto una storia seria,ma solo storielle di poco conto, e l'unica (fantastica) ragazza con cui sono stato a letto risale a 1 anno e mezzo fa...giuro, non riesco a trovare una persona con cui costruire qualcosa.... a volte penso sia solo colpa mia,e faccio di tutto per migliorarmi in campo seduttivo...cavolo, ad altri miei amici le cose vanno sempre per il meglio, mai una cosa che non vada in porto...a me anche per motivi esterni, quando comincio qualcosa non riesco mai a finirla....MAI!!! vuoi perchè sia già morosata, vuoi perchè mi rompo le palle io, vuoi che questa parta da lì a un mese....proprio non ce la faccio!

la cosa che mi spaventa, è che a volte penso di essere già troppo vecchio per "rimettermi" in pari in campo amoroso...sento come se non potrò mai essere pari ai miei amici che di esperienze ne hanno già fatte tante....davvero,è una cosa che mi attanaglia fin da quando ero un (impacciato, timido, goffo, strainsicuro) adolescente....

io non credo nella fortuna, credo che all' 80% uno se la deve costruire...ma a volte mi chiedo se valga la pena sforzarsi tanto,se poi viene a mancare quella spintarella in più che a me sembra sempre mancare, e che mi sarebbe vitale per avere anche una piccola soddisfazione.... 

ma la persona che mi fa incazzare più di tutti in tutto ciò....è mio cugino...l'unica cosa che lui ha in più di me, è il fatto che con le ragazze ha sempre avuto un buon successo, senza alcun aiuto...del tipo che ha già avuto 3 storie serie, io zero....io lo odio, non tanto per invidia, ma perchè lui sa della mia(scalcinata) situazione sentimentale...e non fa nulla per aiutarmi,anzi...mi deride, mi sminuisce cercando di sottolineare il fatto che lui scopa di continuo...lui sa che questa cosa mi fa star male, gliel'ho anche detto...ma niente....lui se ne frega, e continua, così si può sentir meglio con se stesso(visto che è l'unica cosa in cui mi supera),facendo sentire una merda me...ma dato che è membro della famiglia, devo sempre mantenere i contatti,per quieto vivere.....

sento come se i miei obiettivi fossero dietro un muro, e io sono lì, a tirar testate e picconate per abbatterlo...con qualche incrinatura come risultato.....dicono che i muri sono lì per far vedere quanto davvero vogliamo qualcosa....io voglio davvero avere una bella vita amorosa....non sono una cattiva persona,e come tante altre, non credo sia il tipo di vita che merito...ho fatto molto per migliorarmi, e qualche progresso l'ho fatto...è solo che dopo tante testate, sento che quel maledetto muro non verrebbe giù nemmeno con un carico di dinamite...

non so più che fare per migliorarmi più di così.......

Mar

30

Mar

2010

Purtroppo ci sono anche io

Sfogo di Avatar di clipsy83clipsy83 | Categoria: Altro

Da un anno e cinque mesi sto insieme ad un uomo di 43 anni, io ne ho 27. Lavoravamo insieme e siccome facciamo un lavoro particolare questa storia lo stava compromettendo. lui è sposato con due figlie, è capitato per caso senza che ce ne siamo accorti e il primo ad esternare i suoi sentimenti è stato lui.mi ha detto che mi ama e che se non aveva due figlie adolescenti che hanno ancora bisogno di lui avrebbe già lasciato sua moglie per poter stare con me.lui dice che con la moglie non va piu bene forse mai è andato bene e l'unica cosa che lo fa tornare a casa sono le ragazzine perchè ha paura che essendo minorenni la moglie possa tornare al suo paese di origine e portarle con se. la piu grande sa di noi, lui gliene ha parlato. mi dice sempre che quando sarà il momento dirà tutto ma adesso ha paura che le ragazze troppo piccole non capirebbero. io sono figlia di genitori separati e all'inizio non capivo neanche io la scelta di mio padre ma col tempo capendo che cos'e l'amore ho capito. premetto adesso non abitiamo piu vicino ma a 150km di distanza e ci vediamo una volta alla settimana e penso che se non mi amava di certo non si faceva tutti sti km. ci sentiamo sempre impegni di lavoro permettendo. la mia piu grande paura e' quella di tante donne che hanno scritto che un giorno lui mi possa lasciare  e tornare per sempre dalla moglie. abbiamo provato tante volte ad interrompere il nostro rapporto ma senza risultato o perchè tornava uno o l'altro. parliamo anche di costruire una famiglia insieme, veramente il primo a parlarne è stato lui e non mi ha mai nascosto niente di quello che fa con la moglie infatti mi ha sempre detto se ci andava a letto ed io non gli ho mai detto nulla edopo poco mi ha detto che con la moglie non riusce neanche piu a farlo senza che io abbia detto mai nulla su questo. ha sempre parlato con lei e le figlie al telefono in mia presenza e siamo riusciti anche ad andare un week end fuori e quando si puo ci prensdiamo una giornata da passare insieme. certo fa male quando deve andare via ma credetemi io cerco di farla finita ma non ci riesco e neanche lui.cosa ne pensate?

 

Mar

02

Mar

2010

disperata

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

ho 23 anni e sto con il mio ragazzo da quattro.sono incinta di quasi 3 mesi ma due giorni fa mi è sembrato di aver visto lui baciare un altra...dei presenti dicono che hanno visto lei tentare di baciarlo e lui l ha scansata...credo che è stato quando mi ha vista...lui nega e io entro venerdi devo decidere se tenere il bambino...sto malissimo,una cosa cosi brutta non la auguro a nessuno...mi sento morire,piango,non dormo,non mangio come dovrebbe essere...non doveva succedere questo...cosa ho fatto per meritare questa sofferenza?mi rimmarra tutta la vita...