Tag: imbarazzo

Mar

16

Lug

2019

Tatuatore aiutamii

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

È imbarazzante la domanda quindi spero che un tatuatore possa rispondere qui

Ho voglia di tatuarmi le areole color carne per rimpicciolirle. Posso farlo? Ho visto una ragazza che su yt se faceva due cuori enormi sui suoi capezzoli veri (non aveva subito asportazione per tumori ecc) quindi credo che i bordi possa farmeli. Non vorrei né la chirurgia, né quel tatuaggio paramedicale che costa 600 euro e devo rifarlo ogni tot mesi. 

È una domanda assurda? Ho davvero un disagio col mio seno e questo incise sulla mia sfera intima, sessuale. Spero che qualcuno mi aiuti 

Ps: poche disponibilità economiche 

Ven

28

Giu

2019

Situazione deprimente

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Donna, esperienze sessuali praticamente nulle, ragazza ma adulta, non oso immaginare le figure del cazzo che farei se mi capitasse di stare con qualcuno, sarebbe terribile il fatto che si vedrebbero le mie "lacune".. Non so proprio come mai potrei affrontare la cosa serenamente.. Il bello è che nemmeno le cerco queste esperienze, vorrei che capitassero in modo naturale

Boh voi che dite?

Mer

30

Gen

2019

Ho tirato fuori un salvaslip usato in classe?!?!?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

È la prima volta che scrivo qui, ma ho un serio problema. Ogni giorno, ma ogni nel vero senso della parola, torno a casa da scuola e ho una figura di m*rda da raccontare: torno a casa vedo che la maglietta aveva una macchia o un buco ben visibile, cado a educazione fisica, parlo e vengo fraintesa, mi metto a ridere senza un motivo in mezzo alla lezione quando c'è silenzio, le mie compagne mi prendono il telefono e leggono dei messaggi che ho scritto su WhatsApp a una mia amica contro di loro etc.etc. L'ultima che ho fatto, quella di oggi, è stata davvero troppo... :(Stamattina ho fatto la cartella di furia e ho messo i quaderni quasi senza guardarli perché ero in ritardo, come al solito XD. Arrivo a scuola e tiro fuori un quaderno dallo zaino; quando me lo porto al livello della vista vedo che in mezzo alla copertina è appiccicato un salvaslip usato e totalmente aperto. Non ho idea di come sia successo, forse uno scherzo di mio fratello che l'ha ripescato dal cestino.Lo fisso per un secondo e poi terrorizzata, con un tuffo al cuore, lo butto dentro lo zaino. Ero una delle ultime che tirava fuori la roba dallo zaino, gli altri erano fermi, la prof in silenzio, quindi probabilmente l'attenzione era concentrata su di me. Resto con lo zaino sulle gambe e lo sguardo fisso nel vuoto per quaranta minuti senza muovermi, non mi sono nemmeno girata per vedere se qualcuno mi stesse ridendo alle spalle. Poi arriva l'ora dopo, e la materia è quella del quaderno con il salvaslip. Allora metto la mano nello zaino, lo stacco e lo stropiccio in fondo allo zaino, sapendo comunque che era pericoloso perché si appiccicava a tutto. Alla terza ora arriva una prof con cui non si fa mai niente e ci cambiamo di posti, io vado accanto a una mia amica nel banco di un ragazzo. Quando finisce l'ora lui arriva da me e mi dice di andare al mio posto. Io allora prima di alzarmi tiro fuori i libri per l'ora dopo sul suo banco sotto i suoi occhi e indovinate un po'? Il salvaslip -di cui mi ero dimenticata l'esistenza-  era stavolta appiccicato proprio lì. Ormai avevo buttato il libro sul banco e lui si è ritrovato un salvaslip USATO aperto sul suo banco. È rimasto in silenzio, scandalizzato. Io stavo morendo, ho afferrato il salvaslip e l'ho messo nello zaino senza nemmeno guardare in faccia lui. All'ora dopo vedevo che i ragazzi mi indicavano e mi guardavano male ridendo . Voglio moriree. Non giudicatemi dicendo che il mio è un problema stupido, piazzare un salvaslip USATO sul banco di un tipo a caso non è così easy da ingoiare. Avete avuto esperienze simili/cosa ne pensate? Avete fatto figuracce peggiori? Grazie a chi risponderà <3

Ven

22

Giu

2018

Sesso, scopare, bla bla...

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Lussuria

Dovrei studiare, ma preferisco incontrare una ragazza conosciuta su tinder. Mi sto solo flagellando inutilmente perché ho già idea di come si svolgerà l'appuntamento: deluderò le sue aspettative mettendola in imbarazzo con la mia timidezza. Farà un male cane ma vabbè, è l'unico modo di arrivare al dunque.

Oh no è finita non ho scopato quando dovevo, ossia durante la mia adolescenza, e ora sono psicologicamente danneggiato. Non potrò mai sapere cosa si prova a copulare da giovani, la vita non ha un senso, sono troppo vecchio.

Sono sicuro che mentre studio qualcun altro sta copulando, questi libri sono inutili perché non mi fanno provare piacere, sono un coglione perché non  come i miei coetanei. Che poi come cavolo si fa ad arrivare a scopare? Tutti lo fanno in maniera così naturale, si vede che gli altri sono superiori. I misteri della vita... 

E se mi sono perso per sempre la possibilità di amare qualcuno incondizionatamente da giovane? La mia esistenza non ha valore. 

Lun

18

Giu

2018

Le persone di merda che ho incontrato

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Io voglio male a mio cugino,lo odio spero gli venga una malattia grave,e si renda conto cos'è la depressione,poi odio Erika di merda,io mi sento meglio di lei,sono più bella spero che si renda conto di essere una fottuta ignorante,fanculo vorrei sputtanarla davanti a tutti facendogli domande a cui ovviamente non saprà rispondere spero,vorrei farlo anche con le mie ex compagne di scuola quelle più stupide insomma vorrei farle sentire di merda,fargli vedere la vergogna e l'imbarazzo ma quello che gli farà venire la voglia di sotterrarsi,le figure di merda vere con la f maiuscola,così vediamo chi è la cretina bestie,siete delle bestiacce

Dom

17

Giu

2018

Troppo affascinante

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Chissà se ogni tanto ripensi a come mi sono comportata, una figura di merda! Solo perché mi piacevi troppo! Mi sa che l'avrai capito.. nie figura troppo merdosa 😞

Mar

12

Giu

2018

HO DELUSO LA MIA FAMIGLIA

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Invidia

Un'oretta fa, ceno. L'aria è pregna di quell'atmosfera cringe tutta particolare, segno che i miei genitori vogliono parlare di qualcosa. Infatti mia madre si prende il disturbo di esplicitare i miei dubbi a voce. Dice che mio fratello è triste, soffre perché non parlo più con lui come se gli fossi indifferente. Il mio fratellino inizia quasi a piangere mentre lei spiega. Io lo invidio perché ha una ragazza ed è pieno di amici, in un certo senso ho paura di lui. Soffre perché lo tratto come uno sconosciuto, anzi tutti qua soffrono per la medesima ragione. Non lo faccio apposta, c'è qualcosa di sbagliato in me, lo so. Tratto la mia famiglia come se fossero tutti estranei e li faccio star male. Vedere mio fratello piangere mi ha fatto sentire una merda. Per questo non ho una ragazza e non posso essere amato da nessuno o fare sesso, perché sono così bizzarro, intrattabile, socialmente inadatto. Proprio ora mentre scrivo mio fratello è entrato in salotto e mi ha chiesto se gli voglio bene. Gli ho detto di sì con una voce atona e incolore e sono andato ad abbracciarlo. 

So che vorrebbe parlarmi di tante cose ma io sono incapace di rapportarmi e non per scelta. Voglio un bene dell'anima a tutti i miei familiari. Forse non sono degno dell'amore delle persone, merito che i miei sentimenti inutili vengano brutalizzati a dovere.

Il mondo mi odia, ogni essere femminile mi odia perché avvertono che sono un disagio ambulante. Non ho mai parlato di temi sessuali con mamma e papà, è tutto troppo imbarazzante. Scoperei fino alla fine dei tempi se fosse per me, forse è proprio perché sono sessualmente castrato che sono così indifferente a tutto il resto?

Sono emotivamente sconvolto, i familiari soffrono per me, pensano che io non gli voglia più bene. 

Ven

08

Giu

2018

Venti anni :(

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Invidia

Ormai ci siamo. Alla mia età sono ancora in tempo per dare una svolta alla mia vita, diventare ricco, laurearmi (sarei fuori corso di un anno), fare sesso sfrenato anche se non l'ho mai fatto, essere libero, costruirmi una vita sociale, iniziare uno sport o per me è finita?

Voglio laurearmi prestissimo, non più tardi dei 24.

 

Mer

23

Mag

2018

Ho capito tutto

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Lussuria

Sono molto furioso, per ragioni specifiche.

Perchè tutta questa foga di cercare l'affetto di una persona, di cercare l'apprezzamento degli altri, a cosa serve? 

Posso capire il bisogno sessuale di infilare il proprio cazzo in una vagina o in una bocca, ma se ci si riflette un attimo su finisce lì, l'amore è una congettura ideata per far suonare qualcosa come il sesso meno sporco, una baggianata che serve per coprire la brama di accoppiarsi, perchè dire "voglio scoparti", suona male, è lercio, non è civilizzato, quando in realtà è l'unica cosa che ci (MI) interessa.

Non riesco a comprendere quei ragazzi che alle feste ci provano con la ragazza, le chiedono cosa fa nella vita, si complimentano per il vestito della taglia giusta, per l'aspetto incantevole eccetera... cioè, è una disgustosa pagliacciata! Il ragazzo vuole palesemente scoparsela di brutto, farci cose sconce e un tempo ritenute degne di discononoscimento da parte dei genitori, che sono tutte ste convenzioni e sentimenti campati per aria!

Sono depresso perchè ho litigato con una specie di amica, e poco perchè ho assistito ad un mio amico rimorchiare con la dinamica sopra riportata. Questo ragazzo odia le donne e rimorchia e scopa molto, questo dimostra che i buoni sentimenti sono solo una maschera con cui ci piace illudere gli altri. Qualsiasi essere umano, anche il più meschino può scopare finché mette in mezzo la parola amore.

Mer

02

Mag

2018

BELLA GITA!

Sfogo di Avatar di ScarsoFecciaScarsoFeccia | Categoria: Invidia

Monaco, gita scolastica. Sono le tre di notte tutti sono in giro per le stanze, ubriachi.

Ho dimenticato il cellulare in camera, entro. Vengo accolto dagli strilli di uno dei miei compagni, colto sul fatto mentre faceva sesso con la sua ragazza. "Fuori, fuori!", ho preso il cellulare e sono uscito. Ma l'immagine che mi si è parata davanti rimarrà stampata nel mio cervello a vita.

La mattina dopo ci scherziamo. Ma tu sai che ho visto quello. Certo che lo sai. Ogni volta che ci guardiamo negli occhi, ecco che l'immagine, nitidissima, si frappone tra di noi. L'imbarazzo reciproco, le interazioni forzate sul pianerottolo, come se potessimo ignorare quello che è successo. Parlare con lei è ancora peggio...

Succ » 1 2 3