Tag: tranquillo

Ven

26

Giu

2015

Non capisco, o forse sì?

Sfogo di Avatar di Azer092Azer092 | Categoria: Altro

Ciao a tutti. Da all'incirca un mese ho concluso la relazione con la mia ex, ad essere sinceri non è stata una relazione lunghissima, anzi è durata solamente pochi (due), ma è comunque stata una bella relazione molto attiva. Insomma solamente bei ricordi si può dire. La relazione è terminata di comune accordo, in quanto lei, era ancora legata al suo ex ragazzo (erano stati assieme per tre anni, ed io sono stato diciamo il "pomo della discordia della loro relazione", anche se è stata lei a prendere le decisioni), di conseguenza ci siamo lasciati comunque in buoni rapporti. Non ci sentiamo sempre, ma solamente qualche volta, alcune volte inzia lei, altre volte inizio io a scriverle. Qualche giorno fa, mi sono reso conto di avere ancora un suo libro a casa sua e visto che tra una settimana, per questioni di lavoro, mi trovo nella sua zona, le ho scritto dicendole che volevo passare per restituirle il libro. Educatamente, mi ha scritto che sì, le farebbe piacere rivedermi, ma non se la sente. Non ho capito tanto la sua risposta ad essere sincero, io francamente, sono abbastanza tranquillo dopo la "separazione", certo, mi manca, ma sono comunque tranquillo. So che abbiamo preso le decisioni giuste per entrambi, quindi non ho nessun tipo di turbe. Non capisco questo suo "rifiuto". Evidentemente per lei non è ancora del tutto finita? del resto dopo la relazione lei è tornata con l'ex. Allora come mai questi timori? Non lo so.  

Mer

01

Ott

2014

si fida troppo: è un bene o un male?

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Salve. La questione può sembrare stupida ma un pò mi fa pensare.

Il mio ragazzo ha un'immensa fiducia in me e nel mio amore nei suoi confronti. Una bella cosa voi direte.

E' geloso quando è il caso di esserlo. E' maturato molto in questi anni insieme, inizialmente era una testa calda..si agitava, faceva mille domande. Ora no. Se mi scrive qualcuno io glielo dico, e lui vuole sapere chi è, quando l'ho conosciuto, cosa mi ha scritto, cosa c'è stato tra noi ecc. E come ho risposto io.

Quando dico tutto lui si tranquillizza e mi fa: ah ok, fammi sapere se ti scrive ancora.

Stop.

Non si albera.

Io son diversa prima mi incazzo poi ragiono e poi capisco che mi son incazzata per niente. Anche se, ultimamente sto migliorando molto. Conto fino a 10 prima di parlare, e so misurare il mio stato d'animo.

Quando ci vediamo mi fa complimenti, ha voglia di fare l'amore con me, mi bacia appasionatamente anche in pubblico, mi coccola. Insomma sembra tutto perfetto..ma io ho paura di questa sua fiducia nei miei confronti forse perchè nemmeno io ce l'ho nei miei. Ahha.

Cioè non che lo tradirei, ma quel pizzico di non essere scontata mi piacerebbe.

C'è da dire che di carattere lui è rilassato di natura, tranquillo ecc. Quindi forse è tutto un'insieme.

Voi che siete distaccati dalla storia, come la vedete? Grazie e chi risponderà.