Ven

26

Giu

2015

Non capisco, o forse sì?

Sfogo di Avatar di Azer092Azer092 | Categoria: Altro

Ciao a tutti. Da all'incirca un mese ho concluso la relazione con la mia ex, ad essere sinceri non è stata una relazione lunghissima, anzi è durata solamente pochi (due), ma è comunque stata una bella relazione molto attiva. Insomma solamente bei ricordi si può dire. La relazione è terminata di comune accordo, in quanto lei, era ancora legata al suo ex ragazzo (erano stati assieme per tre anni, ed io sono stato diciamo il "pomo della discordia della loro relazione", anche se è stata lei a prendere le decisioni), di conseguenza ci siamo lasciati comunque in buoni rapporti. Non ci sentiamo sempre, ma solamente qualche volta, alcune volte inzia lei, altre volte inizio io a scriverle. Qualche giorno fa, mi sono reso conto di avere ancora un suo libro a casa sua e visto che tra una settimana, per questioni di lavoro, mi trovo nella sua zona, le ho scritto dicendole che volevo passare per restituirle il libro. Educatamente, mi ha scritto che sì, le farebbe piacere rivedermi, ma non se la sente. Non ho capito tanto la sua risposta ad essere sincero, io francamente, sono abbastanza tranquillo dopo la "separazione", certo, mi manca, ma sono comunque tranquillo. So che abbiamo preso le decisioni giuste per entrambi, quindi non ho nessun tipo di turbe. Non capisco questo suo "rifiuto". Evidentemente per lei non è ancora del tutto finita? del resto dopo la relazione lei è tornata con l'ex. Allora come mai questi timori? Non lo so.  

7 commenti

Credo che tu come del resto hai detto conosca già la risposta. La mia impressione è che o dopo aver rotto con te stia ancora sulle sue (quindi anche un po' col suo ragazzo) o che magari ha paura di riallacciare rapporti con te. In entrambi i casi, e potrei benissimo sbagliarmi, significa che tu le piaci ancora.

Quando ho lasciato la mia ex l'ho fatto perchè avevamo qualche problema che pesava solo a me, e dopo la rottura mi sono pentito amaramente della mia scelta, tutt'ora lo faccio nonostante siano passati due anni perchè non ho accettato il mio errore. E ripensare a lei è stato il motivo della chiusura con altri due rapporti.

Questa è la conclusione a cui penso leggendo quello che hai scritto, potrei benissimo sbagliarmi eh. Ma un modo per farle accettare la fine del vostro rapporto e realizzare che siete semplicemente amici (o conoscenti) ed accettare la cosa è proprio quello di ridarle il libro come una comune persona normale farebbe. Tra l'altro io le direi proprio questo al fine di farglielo capire, se poi è ancora (fortemente) titubante vuol dire che effettivamene le piaci ancora. O almeno questo è quello che penso io.

 Good luck :)

Avatar di One of these daysOne of these days alle 13:30 del 27-06-2015

le ragazze sono cosi...hanno insegnato loro che i maschietti vogliono trombarsele a prescindere

 

quindi anche una richiesta innocua come la tua nella loro testolina diventa una tentata aggressione sessuale

 

stalle alla larga è una che si fa troppi film e che porta problemi

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:50 del 27-06-2015

@One of these days  Grazie innanzitutto per la tua risposta! Però ormai sto arrivando a pensare che le spedirò il libro. Non so se allegarci un biglietto, oppure donarle un libro che le possa ricordare la mia persona. Se è davvero così titubante nel rivedermi (principalmente se è passato un mese, in confronto di una relazione di due mesi) credo sia una delle soluzione più guste, almeno per lei.

Quando ci siamo lasciati, lei sentiva ancora qualcosa per me, ma che comunque provava delle cose per il suo ex (che più o meno l'ha pregata per ritornare con lui). Di per sé la confusione in testa ce l'ha e molta credo.

Ho timore che inviato questo pacchetto col libro e/o biglietto/libro, possa essere una brusca frenata del nostro rapporto: non voglio essere considerato uno spettro per lei. A lei ci tengo ancora, è chiaro. Non so se mi spiego: ma sono quelle classiche persone che non vorresti perdere durante la tua vita. 

Avatar di Azer092Azer092 alle 16:29 del 27-06-2015

Sono stato preso da un attacco di dislessia, in ogni caso, spero si possa capire il mio messaggio!

Avatar di Azer092Azer092 alle 16:30 del 27-06-2015

magari è troppo sensibile, magari ha paura, magari non vuole che questo non-più-ex lo venga a sapere, e così via... ci possono essere tante ragioni

Avatar di farnightfarnight alle 18:40 del 27-06-2015

Se il problema è questo libro, spediscilo e fine della storia.

Leggendo il tuo sfogo, vedo un pretesto in questo libro.
Il pretesto di poterla rivedere ( te lo dico con simpatia, non con accusa).

La vostra amicizia è destinata a rimanere "su chat", a meno che non sia lei a darti il via per potervi rivedere.

Lei, per quel poco che hai scritto, dimostra di avere ancora dei dubbi.
Il dubbio e la paura che vedendoti, possa succedere qualcosa.

Avatar di iAlwaysAskToMySelfiAlwaysAskToMySelf alle 20:50 del 27-06-2015

@iAlwaysAstToMySelf C'è un pretesto in questo libro, difatti vorrei semplicemente sapere come sta. Ho paura che certe cose non siano ancora chiare, e "rifiutando" questo incontro, temo che non si chiariranno mai. 

Avatar di Azer092Azer092 alle 21:32 del 27-06-2015

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti