Tag: storie

Gio

11

Ott

2018

Amore tra cugine

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao a tutti. Vorrei raccontare questa storia che va avanti da un po' di tempo, voglio condividere questi fatti anonimamente perché non riesco più a tenermi il tutto dentro...

Sono una ragazza, ho 25 anni appena compiuti e vivo da un annetto con mia cugina. Abbiamo scelto di abitare in una bella zona, in un condominio molto tranquillo ed è comodo perché siamo vicine ai nostri rispettivi lavori. Io e lei da quando eravamo piccole siamo sempre state molto unite. Abbiamo condiviso ogni singola cosa, dalla più banale. Ci siamo sempre volute un gran bene, abbiamo passato estati alla casa in montagna di mia zia, abbiamo dormito insieme, siamo uscite con i ragazzi e abbiamo poi raccontato tutto all'altra, ecc...

Il fatto è però che prima dell'inizio di quest'estate, verso metà maggio, i nostri approcci sono cambiati. Abbiamo iniziato a coccolarci di più, ad abbracciarci, la mattina appena sveglie abbiamo iniziato a farci qualche carezza molto gradita da entrambe e le cose sono successe tutte in un modo talmente naturale che ci sembrava fosse normale comportarsi così, quindi non ci rendevamo conto del motivo vero che si nascondeva sotto a quei gesti.

Un giorno eravamo molto annoiate e il pomeriggio sembrava non finire mai, così siamo uscite per fare una camminata. Tra chiacchiere e risate siamo finite in un edificio ancora in costruzione, incustodito, formato da cinque piani. Abbiamo salito tutte le scale fino ad arrivare al quarto piano e lì ci siamo accese una sigaretta ciascuna. In quel momento avevo una voglia particolare di sesso e di attenzioni, così con il fumo ancora in bocca, mi avvicinai a lei per passarlo nella sua. Lei subito mi fece capire che il mio gesto era molto gradito, tanto che mi prese la testa e fece toccare le nostre labbra in modo delicato.

Continuammo a scambiarci il fumo di bocca in bocca fino a quando non finimmo per assaporare le labbra morbide l'una dell'altra, diverse da quelle maschili. Le nostre lingue iniziarono ad intrecciarsi e i baci sembravano non finire mai. La presi sopra di me in quel posto che sembrava quasi abbandonato e continuai a baciarla con passione.

Lei mi iniziò a toccare e con tanta fatica ci trattenemmo per poter arrivare a casa. Una volta che fummo nel nostro bel salotto lei accese il computer per mostrarmi un video porno di lesbiche che la faceva impazzire. Le chiesi se volesse provare e nei suoi occhi vidi una scintilla. Quella fu la notte più bella della nostra vita. Sentire continuamente la sua parta più intima che sfregava contro la mia mi fece letteralmente andare fuori di testa.

Ora stiamo insieme da quest'estate e pensiamo che il nostro amore non avrà mai fine, nonostante non ci consideriamo affatto lesbiche e nonostante siamo figlie di un fratello e una sorella. A noi non importa, il nostro è un amore puro e senza limiti, lei è la persona che viene al primo posto nella mia vita e spero che un giorno saremo libere da queste prigioni mentali della società. 

Lun

09

Apr

2018

Rabbia di una ragazza stanca

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Ira

Rabbia. Solo tanta rabbia .

Sono stanca di conoscere ragazzi che alla fine mi devono sempre dire le solite frasette fatte che mi sono sentita dire altre 1000 volte :” Sei una brava e bella ragazza , una bellissima persona , meriti il meglio “.

Sono stanca di sentirmi dire sempre queste cose . A cosa serve quindi essere una ragazza brava e serie ? Soprattutto se tutte quelle che ricevo sono solo delusioni ?

La mia rabbia sta nel fatto che provo a pensare che ogni volta sarà diverso e invece non cambia mai niente.

Sono davvero stanca di tutto ciò ... oggi mi sono sentita dire queste parole ancora e ho una rabbia allucinante ; in qualche modo dovevo pur sfogarmi .

Dom

14

Giu

2015

Non riesco a leggere piĆ¹

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

È da quasi un anno ormai che non riesco più a toccare libri, io che praticamente li divoravo ad ogni ora del giorno, tutti i giorni.Mi hanno già risposto altrove di prendere in mano libri più semplici, freschi e scorrevoli e ci ho provato davvero! Ho provato a leggere "città di carta" di John Green che è uno scrittore che non mi ha mai entusiasmato proprio per lo stile semplice e per le storie davvero troppo fresche, mi era stato consigliato da un amico, mi era stato descritto come libro squisito e invece l'ho abbandonato a pagina cinquanta per la noia. La noia è il fulcro di questo problema, mi annoio, non è questione di libri, me ne rendo conto, non è il libro ad essere noioso, sono io che mi faccio scivolare la storia addosso, non riesco ad immedesimarmi, ad entrare nella storia, leggo tutto senza passione.So che il problema non è dei libri perché ormai ho provato a leggerne così tanti, di così vario genere, che è quasi impossibile non sia riuscita a trovare un libro giusto e adatto a me.Alcuni mi hanno consigliato di prendermela comoda, che la voglia sarebbe tornata, infatti ho già passato alcuni periodi simili ma non sono mai stati così prolungati, ed io sento la necessità di leggere, proprio ora che sono accanto alla mia libreria, allo stesso tempo però, ne ho una nausea pezzesca! Nausea di nomi, di vite, di relazioni tra personaggi inesitenti. Voglio leggere e non riesco.Eppure non riesco a fare a meno dei libri, quando entro in un supermercato, devo leggere le trame, devo acquistarne almeno uno, conscia però, che non verrà mai letto in un periodo come questo. Non so più come rimediare. Non so per quale motivo mi stia succedendo questo, l'ultimo libro letto è stato squisito, si trattava di "grandi speranze" di Dickens e aveva lasciato subito in me la voglia di prendere in mano il prossimo libro, poi non lo so. Ho pensato che il problema potesse essere causato da un anime (cartone giapponese) che sto seguendo da ormai un periodo prolungato (Naruto) e che mi sta prendendo moltissimo, quindi magari è proprio il mio essere legata a quella storia e a quei personaggi a non farmi minimamente sentire la voglia di aprire un libro per seguire un'altra storia, o forse no? Fatto sta, che non riesco più a leggere e questa cosa mi sta logorando piano.

Tags: noia, storie, libri

Mar

16

Apr

2013

Senza Titolo

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

ho bisogno di sfogarmi con voi gente!

Bene la mia è una di quelle situazione strane credo anche prive di senso. Voglio parlare dello strano rapporto che ho con il mio ex. Si tratta del mio cosidetto "primo amore", con il quale ho condiviso tutte le mie prime emozioni, la mia prima volta, la mia prima delusione ecc... Beh siamo stati insieme quasi un anno e mezzo, ci siamo lasciati per varie motivazioni ma soprattutto perchè eravamo ancora troppo giovani, immaturi... volevamo farci le nostre esperienze, ma ci amavamo molto. Adesso sto insieme ad un altro ragazzo da quasi 3 anni, lui è speciale, fantastico... fin troppo! la mia relazione con il mio attuale ragazzo va bene, litighiamo poco, andiamo d'accordo, anche se non abbiamo niente o quasi in comune, gusti musicali, cibo, film ecc... potrei continuare all'infinito, del tutto differenti. Io e il mio ex nonostante tutto ci siamo sempre tenuti in contatto, anche se sono passati diversi anni e le nostre vite sono cambiate, posso dire di aver tenuto un rapporto amichevole con lui, c'è stato quel desiderio di tenerci vicini anche se nello stesso tempo lontani, è capitato anche di vederci per scambiare 4 chiacchiere, nulla di più. Purtroppo non riesco a concepire questo strano rapporto! ma io gli voglio troppo bene, è stato parte importante della mia vita, non potrei eliminarlo totalmente da essa, questa storia mi è andata bene fino ad ora, ma adesso comincio a pensare che sia una cosa assurda, come si può essere amica di un ex importante? spesso lo penso, ultimamente molto spesso, è come se una parte incoscia di me mi dicesse di ritornare da lui, o di farmi sperare in una ripresa futura! ma razionalmente non so se voglio questo, perchè non penso che sarebbe di nuovo come prima, e poi amo il mio attuale ragazzo e non si meriterebbe di essere gettato via per un altro, lui è l'uomo che ogni donna vorrebbe al suo fianco, purtroppo forse sono ancora attratta dal mio ex perchè condividevamo ogni cosa, ogni pensiero, ogni idea... eavamo troppo uguali! o forse perchè è stato il primo amore e non ho ancora superato il trauma? Mi chiedo come sia possibile questa cosa... prima era perfetta la situazione, non lo pensavo più in quel senso, lo ammiravo come persona e come amico... non capisco perchè adesso inizio a farmi queste strane idee...  ho anche paura per lui, non so magari spera ancora nel mio ritorno? sono stata anche per lui il primo amore, e non ha avuto altre storie dopo la nostra, anzi solo una durata qualche mese.

Mar

06

Gen

2009

Secondo voi...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

...ci sono uomini sposati con amanti che poi alla fine, se gli capita, hanno anche storie con altre donne?

Tags: mariti, storie