Tag: quasiquasipartopernewyorkenoncipenso

Gio

19

Set

2019

Ho perso la mia identità

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Altro

Ogni tanto vengo qui, e codardamente in anonimato mi sfogo un pò. Mi sfogo qui perché non riesco a farlo con le persone a me vicine, in alcuni casi non voglio appesantirle, in altri ho paura di fidarmi ed aprirmi completamente, con lui invece ho paura che si disinnamori di me.

Quando ci siamo conosciuti non ero così.. ridevo, ero spavalda, fumavo mille sigarette mentre lo guardavo dritto negli occhi, non avevo paura della morte ed ero viva.

Ora le cose sono cambiate. 

Oggi mentre guardavo la pioggia cadere mi sono uscite un paio di lacrime ma le ho subito fermate.

Ho perso me stessa. Ho perso la mia identità, non faccio niente che mi piaccia sul serio, non mi diverto davvero, non indosso più i vestiti che mi piacciono, non mi prendo più cura di me stessa.. ma cosa mi è successo? Non vorrei fare altro che stare sul letto, immobile a sentire il vento fuori, ma contemporaneamente sento una parte di me che mi dice che ad 80 anni se Dio vorrà avrò diverso tempo da trascorrere così . 

Vedo quelle pseudoamicizie che oggi Fashion Week, domani Grecia, stasera sushi e dopodomani in Disco che a me tutte ste cose mi hanno sempre fatto schifo.

È che anche fuori dal letto mi sembra di vivere una vita non mia, in una città che non mi piace vissuta da gente che non mi piace, con i miei affetti lontani, ad annoiarmi e a sentirmi inadeguata. 

Mi chiedo persino perchè diamine ha scelto me visto che non sono come loro, con i capelli sempre pettinati ed il rossetto mentre camminano a 3 metri dalla superficie terrestre.

Boh. Mi sembra di impazzire e potrei continuare con le parole fino a domani. Ma voi, gentilissimi e saggissimi utenti, mi consigliate come fare per riprendere in mano la mia identità e la mia vita?