Lun

02

Ago

2010

Se non vuole più fare l'amore...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao a tutti.

Sto vivendo una situazione complicata, da cui non vedo via d'uscita.

è oramai un anno che io e mia moglie non facciamo sesso e questa situazione non è nuova: negli ultimi 5 anni è già la terza pausa di questa lunghezza che sono costretto a vivere. pause interrotte giusto giusto quando ne ha avuto voglia lei e che mi hanno portato al record di tre figli in 5 anni: praticamente un record che visto da fuori suppongo ci faccia considerare -dagli altri -come due "che ci danno dentro", ma che nel mio intimo mi fanno sentire veramente fesso.

Ma la situazione è questa: mia moglie non hai mai costantemente voglia di farlo. e quando dico mai è mai! accampa sempre le scuse più disparate: dai vicini che ci sentono, ai bimbi che si possono svegliare, al fatto che è stanca, al fatto che sta leggendo, al doversi alzare presto, all'"adesso no, facciamo dopodomani". diciamo che nel tempo questa montagna di scuse mi ha fatto vivere le solite sensazioni, in un crescendo che mi ha portato dal dispiacere di sentirmi costantemente rifiutato, alla frustrazione, alla rabbia più vivida fino all'ultimo stadio: ho totalmente rinunciato a propormi e a farle avaces, ad essere carino e a farle coccole.

Ma comunque non ce la faccio ad andare avanti così! sonon straincazzato e questa specie di guerra fredda ritengo vada ad incidere poi su altri aspetti del rapporto: lei non si concede, io le nego la mia presenza nelle serate con amici e così via.

Certo, voi direte "parlale" o "lasciala": riguardo alla prima, ho già affrontato il discorso alla prima e alla seconda "pausa" e il risultato è stato un rapporto di li a breve, quasi programmato e senza grande trasporto da parte sua (quasi dovesse accontentarmi). Riguardo alla seconda ipotresi (andarmene) l'ho considerata e me ne sarei già andato, se non ci fossero i miei tre cuccioli che adoro e che non ho il coraggio di lasciare.

Sta di fatto che mi sento in gabbia, fregato da una che mi ha usato per fare il numero di figli da lei desiderato (io mi sarei acontentato di uno...) e che adesso mi tiene come soprammobile.

Cosa devo fare? qualcuno vieve una situazione simile? cosa posso fare?

Ps: ho anche ipotizzato all'acme dell'incazzatura di farmi l'amante, ma non sono il tipo che va alla ricerca di sesso per la pura idea di scaricarsi: credo si debba fare solo per amore, purtroppo...

801-900 commenti di 4188 totali

come fabio?2 volte al mese?..dove devo firmare?...magari!!!se potessi avere...2 volte la patata al mese...che bella canzoncina!!...basta fabio sei fuori dal gruppo!!scherzo...ho capito cosa intendi e capisco la tua sofferenza ..ma sai come' qui si sta' un po' sul tesino andante...sara' perche' non si tromba!e vola vola con te..sempre piu' in alto si va...e se l'amore non c'e'.ta ta ta (ricchi e poveri)..oggi sono canterino!!!

Avatar di dariodario alle 15:27 del 29-11-2011

dario... il timore in prospettiva è proprio quello!!! Io parto proprio già svantaggiata!!!

Ma poi: possibile che x trombare devo farlo bere e altro??? sempre detto che in realtà il vero uomo sono io!!!

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 15:59 del 29-11-2011

ma che vero uomo sei te!!tu sei una vera donna!!e' lui che mi sa che tanto uomo non e'..non so da come parli mi sembra che tra di voi si sia "fissato"che nelle coppia sei tu che sbagliando vuoi fare sesso perche' sei troppo esigente!!attenta perche' e' cosi' che comincia il tarlo..il tuo uomo come mia moglie ti vuole portare alla convinzione che quelli nel giusto sono loro!siamo noi che abbiamo troppa voglia non loro che sono asessuati!!

Avatar di dariodario alle 16:05 del 29-11-2011

Fatina ciao, guarda che se beve dovrebbe durare di piu' di solito è così idem se prendi tranquillanti ah ah ah.

Allora ieri mia moglie stranamente mi ha chiesto come stavo, io gli ho detto certe cose non la faccio troppo lunga e lei mi fà "mauro io non so se tornero' indietro" ancora? questo me lo hai già detto,..... e piano piano si va tara tatta ratarà tatà.

Ma io mi chiedo? ci si conosce, ci si vuol bene si fanno tante cose assieme, si pensa al matrimonio o a convivere poi si sceglie la casa la si compra, si fà un mutuo lo si cointesta come la casa, si scelgono i mobili assieme, le piatrelle, arredamento vario, la tinteggiatura assieme, la lista nozze assieme, gli invitati assieme, poi ci si sposa assieme vero? o sbaglio? si fà un figlio assieme anche questo è vero? lo si educa assieme, si vive assieme, si fannno i sacrifici assieme, si mettoni via i soldi assieme, si va in vacanza assieme, si scopa assieme.

POI DUN TRATTO CI SI SEPARA ED IL MARITO, DEVE ANDARE A VIVERE IN AFFITTO IN UN APPARTAMENTINO SENZA MOBILI CHE MANCO IL TUNISINO SBARCATO A LAMPEDUSA VORREBBE ANZI VORREBBE TORNARE A CASA SUA CHE FORSE STAREBBE MEGLIO, QUESTO E' FORSE NON LO SO' ANCORA BENE, QUELLO CHE VORREBE QUELLA SANTA DONNA DI MIA MOGLIE, PER IL PADRE DI SUO FIGLIO CHE DOPO 15 ANNI DI COSE FATTE AMOREVOLMENTE ASSIEME VEDETE SOPRA..... SE NON VI RICORDATE, VORREBBE PER ME ? E TUTTE LE COSE FATTE ASSIEME? LA CASA NON E' ANCHE MIA, I MOBILI L'AUTO NON E' ANCHE MIA, L'ALBUM DELLE FOTO DEL MATRIMONIO NON E' ANCHE MIO, (A MA FORSE QUELLE SI  POSSONO RIFARE) LE FOTO L'ALBUM E'  UN PEZZO UNICO QUELLO NO, LO DIVIDIAMO A META, COME TUTTE LE COSE CHE ABBIAMO FATTO ASSIEME, IL FIGLIO SI QUELLO LO SI PUO' DIVIDERE UN GIORNO IO UN GIORO TE EH SI IL FIGLIO E' LA COSA PIU' IMPORTANTE COME UN PACCO, DEVO PRENOTARMI ALLA TNT MAGARI RIESCO A STRAPPARE UN'AGEVOLAZIONE PER LE FUTURE SPEDIZIONI.

ciao raga.

Avatar di mauromauro alle 17:59 del 29-11-2011

ah uasi dimenticavo stasera cè la 1 puntata domani la 2°  ulla RAI del film con beppe fiorello un padre che si separa, forse lo guardo.

Avatar di mauromauro alle 18:03 del 29-11-2011

Raga io quasi quasi provo...tanto che ho da perdere, devo pensare bene pero' come fare.

Gli chiedo di provare a darci un'altra possibilità a darci ad entrambi, non darmi una possibilità, trovatemi qualche idea dai come fareste voi? senza scherzare dico sul serio so già che qualcuno di voi vuole ironizzare la cosa.....ma no seriamente, provo anche questa carta si lo so' ho provato a starle vicino e nulla questo già farebbe riflettere ma vorrei non calare le braghe ma non so' dai sotto con le idee.

Avatar di mauromauro alle 18:11 del 29-11-2011

MAURINO..e' duro lo so!!pero' ti sono vicino...sulla casa in affitto la penso come te..hai voglia ritrovare pace e serenita' in una merda d'appartamento con il divano a fiori sfondato da chissa' quale culone prima di te!!!io credo che la giustizia in questicasi non esista:all'uomo tocca lasciare tutto quello anche da lui pagato e adattarsi alla merda mentre l'altro se la gode sul bel materasso e nella bella casettina e magari fra un po' un'altro pisello dormira' nudo sotto il tuo caldo piumone 100%piuma d'oca!!!!giustizia sarebbe vendere la casa e trovare 2 appartamenti..se la famiglia e' rotta che senso ha tenere la casa simbolo di quella famiglia?...ah gia' i figli!!!

vabe' basta perche' mi sale la pressione!!ciao mauro e su di morale ne'!!!

Avatar di dariodario alle 18:16 del 29-11-2011

@fatadelporto

ti saluto, non ho letto tutto il post perche' e' immenso, mi ci vorrebbero mesi vista l'esiguita' di tempo libero disponibile e no... non ti faccio la strigliata! perche' dovrei?

 

@mauro

perche' non fai il bastardodentro e a sua insaputa vendi la casa o peggio, la ipotechi e metti i soldi su un conto estero? che se la tenga pure la casa ipotecata o gia' in vendita... cosi' come mobili, auto, ecc... perche' giocare in modo onesto se lei e' cosi' disonesta?

 

mi permetto di aggiungere anche che non vedo il sesso come cosa fondamentale in un rapporto di coppia... si, importante, pero' ci sono tante altre cose belle... quello non e' l'unica.

ergo, se dopo sposati la voglia di stare a letto assieme cala, non lo vedo come un dramma... solo una logica conseguenza della routine della vita, dello stress e di tutto il resto... figuriamoci poi quando ci sono i figli!

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:14 del 29-11-2011
ad ogni modo, riguardo la fiammella...

... se vi riferite alla fiammella della speranza, vi sbagliate di grosso... quella non si e' mai spenta, anzi e' diventata un falo'...

... se invece vi riferite all'amore, anche qui toppate alla grande... anche questo e' un falo', un fuoco immenso di amore che provo verso mia moglie e i miei figli...

come ho fatto a superare la crisi vissuta? semplice, l'ho affrontata perche' non c'erano alternative... e quando ti trovi a stretto contatto con problemi gravissimi di salute, a vedere gente attorno a te morire, a vedere la disperazione negli occhi degli altri, capisci quali sono i "veri" problemi... tutto il resto sono cazzate... la moglie che non te la da' e' una cazzata, lo stress della vita e' una cazzata, i problemi sul lavoro sono solo uno svago...

e sai che devi superare il dramma, non hai alternative... e ne esci rafforzato in modo non indifferente.

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:18 del 29-11-2011
E bravo Andrea.....

Vedi Andrea che alla fine sei andato a toccare esattamente il bottone che toccano tutti... Mi hai detto come mai io continuo, che sono un Coglione e un sacco di belle cose che dovrei affrontare ma poi tocchi il vero problema cosa lega in modo cosi' incondizionato ad un altra persona ?? non di sicuro il sesso o comunque é parte del collante ma non é la colla, la realtà che nel mio caso non mi permette di reagire come vorrei sono i trascorsi quotidiani, le malattie gravissime passate insieme, i momenti di vera disperazione, i dolori nelpensiero che qualcuno di noi non ce la facesse... ora che forse le acque si sono calmate, se non si é dei superficiali si ricordano quei momenti che ti danno la forza di continuare anche se vorresti molto di piu'...

Azz mi sa che stavolta sono stato contorto ache per me .... 

Avatar di VangoghVangogh alle 22:28 del 29-11-2011

ma perche' continuare a lamentarsi allora?

perche' continuare a piangere su se stessi, lamentandosi di questo o quel problema non risolto con la moglie.... se poi c'e' tutto questo alle spalle?

non ha senso! 

sei consapevole di tutto, ma nonostante cio' ti piangi addosso perche' non te la da'... e' un controsenso!

aggiungo anche che non hai bisogno di essere single per avere rapporti sessuali con altre donne... la monogamia non esiste in natura... e noi siamo degli animali, cosa ci differenzia da loro? il sesso non e' utile solo ai fini della procreazione...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 23:06 del 29-11-2011

Vendo la casa cointestata? anche la mia dolce metà dovrebbe firmare non è così?

poi mia moglie non è che faccia così la bastarda, non mi ama piu', e certo non posso costringere nessuno ad amarmi,dovrei fare di piu' l'egoista si è vero, ma questo lo si diceva anche prima, si ci si piage addosso, ci si sfoga, ma sotto sotto sappiamo benissimo cosa dovremmo fare, voglio fare il bastardo, potrei anche stare a casa con mia mgl. vita natural durante e rendergli la vita un'inferno, si vede con qualcuno potrei ogni volta che si vedono andarli a prendere a calci nel culo, lo detto piu' su' andrea non pago piu' il mutuo ecco, faccio il bastardo se voglio fare il bastardo credimi che sarei il piu' gran fgl di puttana che conosca. 

Vongogh di dove sei, pure tu andrea, dai cerco amici per uscire, vorrei sbattermene i cgl ed uscire cosa che non ho mai fatto ma non ho uno straccio di amico.

ciao

Avatar di mauromauro alle 08:37 del 30-11-2011

mauro hai visto ieri "il film"di beppe fiorello?io purtroppo si'..e ragazzi che ansia mi ha fatto venire!!in certi momenti volevo entrare nella tv per prendere a sberle "la moglie"..ma quanto stronza l'hanno fatta..e poi spero che certe cose sia solo frutto dell'immaginazione /lui che non puo' portare il quaderno al figlio in classe senza il consenso della madre!!!ma in che film l'hai visto?)vabe' ciao  a dopo...ora devo lavorare

Avatar di dariodario alle 08:46 del 30-11-2011

Si dario mi ci sono ritrovato tantissimo non perchè adesso sia così con mia mgl. ma la stanzetta nella pensione, i bisogni economici, le chieccherate con gli amici gli avvocati, e poi quella scena della scuola è stata un vero dramma e me ne sono andato a letto imbottito di tranquillanti, lasciamo perdere va.

Ciao.

Avatar di mauromauro alle 12:23 del 30-11-2011

e poi le palle da raccontare al bambino,,,,e il papà ha un lavoro importante da fare fuori città, no mi spiace ma io a mio figlio raccontero' tutte le cose come stanno per filo e per segno con le giuste parole e i giusti tempi, altro che favole altro che bugie, i nostri figli è giusto che capiscano fin d'ora comè la vita con le giuste cautele del caso ovviamente, invece che essere accuditi e riveriti fino a 30 anni diventanto i classici bamboccioni, i bambini fino a qualche decina di anni fà vedevano la morte in faccia vedevano i nonni morire in casa i genitori morire in casa, ora non vedi piu' nulla o quasi perchè si muore in ospedale, e non mi si venga a dire che è giusto così, la morte e la vita è una parte della vita, così come puo' essere la separazione tra genitori.

ciao raga

Avatar di mauromauro alle 12:33 del 30-11-2011
aaaiiiaaaaiiiii...

ooh qste mogli ragazzee ecc.. ahahah ma forse e colpa vostra =) siii vostraaaaaa!!! nn le fate sentire piu giovani.. cazz.. ma xke nn le prendete le sbattete a muro o le buttate nel letto  e poi vedete come cambiano..=) .... ee no che gli dite ti posso fare un carezza..!??! cioè e da coglioni.. ! portatele in vacanza in un hotel x una serata romantika o per risentirvi giovani..  o la cosa piu bella sn i massaggi o andate alle terme ^.^  

Avatar di crystalcrystal alle 13:36 del 30-11-2011

ragazzi io ve l'ho già detto... pur con tutte le difficoltà del caso, la separazione è la soluzione naturale delle cose. io sono sopravvissuta!!! e stimo entrambi i miei genitori.

 

andre80, mi devi cazziare x' sono anch'io nella stessa situazione, non trombo e mi piango (o rido :D) addosso. solo che nel mio caso ci sono 2 particolarità: qui è l'uomo che non vuole trombare, e convivo da solo 20 gg....

 

io oggi mal di testa allucinante, sarà l'astinenza.

 

baci a tutti :D

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 13:43 del 30-11-2011

ma hai letto sopra crystal? io proprio come dici tè ho fatto 1 mese fà in hotel da soli, lo sbattuta contro il muro....dario alle terme cè stato e step ha massaggiato e se rincoglionito una serata per poi sentirsi dire...ah grazie che maritino premuroso, Dario ti immagini se tutte le sere sbattessi tua moglie contro ad un muro.......ah ah ah altro che porco ti direbbe, chiamerebbe subito la polizia e la polizia quelli della neuro sbattigli la testa dico io congtro il muro magari contro lo spigolo, e carezze, e dolcezza, e fare il puttaniere ma andate a fanculo...

Avatar di mauromauro alle 13:47 del 30-11-2011

pure io fatina sempre mal di testa potremmo autocurarci entrambi ah ah ah ah

Avatar di mauromauro alle 13:49 del 30-11-2011

crystal...ma va a cagare va!!....concordo con te fata che la separazione e' la soluzione naturale dalla quale si puo' e si deve sopravvivere pero' concorderai con me che non e' almeno giuridicamente cosi' giusta!non trovo giusto che essendo finito l'amore da una o da entrambi le parti,l'uomo sia quello che si ritrovi quasi sempre a dover lottare anche per poter vivere con dignita' pur avendo lavorato e contibuito anche di piu' della moglie..il film di ieri anche se estremizzato rendeva bene il problema:uno viene cacciato di casa perche' non piu' amato dalla moglie..lei "poverina"si sente sola e chiama l'amica per farle compagnia perche' il figlio va una sera a dormire con il papa' intanto pero' e' comodamente seduta a casina sua con tutte le sue belle cose..invece lo stronzone che non l'ha saputa rendere felice(che cattivone)deve vivere come un barbone,si sente solo 6 giorni alla settimana in quel posto di merda dove di famiglia non ha niente e guai a lamentersi!e di lui il giudice se ne fotte!!chi se ne frega di come fa a vivere con 300 euro,di quanto piange,di quanto si sente umiliato,..le mamme siccome tengono il bimbo sono super protette nella lora casettina!!per giustizia sarebbe:bene ci separiamo la casa di famiglia io uomo posso frequentarla sempre..quando tengo il bambino sto' io a casa,mi faccio la doccia e dormo nel mio letto,guardo la tv con mio figlio sul nostro divano e in quei giorni ci vai anche tu nella merda!!!e si' mia cara un po' di merda mangiala anche tu ...e porca troia!!!..altro che rispetta le regole..ma vaff va!!!ti vuoi rifare una vita con un'altro uomo..bene compratevi la casa e ricominciate ma non nella nostra casa..quella e' della famiglia che ora non c'e' ma quella casa e' della famiglia!!e' cosi' sbagliato quello che dico?..poi se uno non ha problemi di soldi e puo' permettersi 2 castelli ben per lui!!ma credo che la maggioranza sia messa come il film di ieri!!!

Avatar di dariodario alle 14:28 del 30-11-2011

dario, ti quoto... sono sempre stata dalla parte dei padri, che troppo spesso vengono penalizzati (per usare un eufemismo!!!): il mio in primis.

però almeno mia mamma, che lo voleva lasciare, ha avuto il buon gusto e la correttezza di andaresene lei.

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 14:59 del 30-11-2011

...molto corretta e coerente la tua mamy!!si capisce da chi hai preso fata..vere donne!!la mela non cade mai lontano dall'albero!!

il tuo uomo non e' penalizzato ma "spenalizzato"....scherzo cucciola!stasera fallo bere un po' cosi' si ricorda di avere qualcosina tra le gambe e che non serve solo a fare pipi'!!

Avatar di dariodario alle 15:29 del 30-11-2011
caro dario

beh ho letto il tuo post mi disp tanto..ma nn e giusto che te la prendi cn me dicendo che dv and a ...! nn ti risolve nnt !!!   e cmq mauro parlagli digli ma tu mi ami piu? e vedi cosa ti dice..!  .....  se e indecisa alloraa nn ce nnt da fare!! nn ha piu voglia di tee !! e triste lo so..! ci sn passata anche io.. e ci sto passando anche adesso..!

Avatar di crystalcrystal alle 17:13 del 30-11-2011

Bravo Dario e mi raccomando guarda anche la 2° parte stasera giusto?......vorrei vedere la fine ma sicuramente andro' a letto prima, ci manca solo che si rimettano assieme sarebbe un finale di merda.

A proposito di scuola che mi è successo appena adesso....dunque e non voglio dare la colpa a mia moglie, oggi io avevo da fare piu' del solito (lavoro qualche volta anch'io) gli dico il bambino penso non potro' andarlo a prendere a scuola alle 16:30, azz lei mi fà io ho l'appuntamento con la parrucchiera ha un buco solo oggi che facciamo? mah non so' gli faccio insomma dovro' portarli a casa un po' di soldini immagino....anche perchè il parrucchiere senno' come lo paghi? beh fà lei chiamo una mamma, che conosciamo che stà li a 100 mt. da scuola e vediamo se va lei a prenderlo mentre prende anche suo figlio, la chiama ma lei gli dice che suo fgl torna a casa da solo tanto dista solo 100 mt allora gli dice a suo figlio di dire al mio (suo fgl era a casa a mangiare il mio invece stà a scuola aa pranzo) che quando finisce la scuola deve andare assieme a lui a casa sua, mia mgl si fà anche passare il bambino e glielo dice anche lei, il bambino (povero fà si si ok), io comunque gli dico guarda che non sò forse se mi libero riesco ad andarci intanto rimaniamo così, bene io mi libero arrivo a scuola quando escono, anzi io avevo parcheggiato a casa di questa mamma aspetto aspetto, e vedo arrivare il bambino (non mio figlio) insieme a suo nonno (imbecille) e mio figlio gli faccio? ahh ooo mi sono dimenticato, non l'ho visto, insomma, era rimasto là quasi senza nessuno all'interno della scuola, e se non fossi arrivato? si certo magari quella mamma sarebbe andata di corsa lei a prenderlo a meno che non pensasse che sia andato io (gli aveva detto mia mgl che cera la remota possibilità che potessi andare io) si certo ci sono le maestre. Non è successo nulla ok, telefono a mia moglie dal parrucchiere e gli dico come sono andate le cose e rincaro la dose con un ...meno male che ci sono i mariti ecco a che cazzo servono i mariti, niente dispiaciuta io glielo detto piu' volte si scusa.

Arriva a casa e gli dico beh almeno impara come potrà andare piu' avanti, se anch'io imparassi a farmi i cazzi miei forse al posto che andarlo di corsa a prendere convinto del fatto che sarebbe tornato a casa con l'amichetto mi fossi fermato al bar a farmi i cazzi miei? magari quando ci faremo i cazzi nostri entrambi lo lasceremo di piu' dalla nonna, o dagli amichetti, ehhh ma io ci saro' sempre per te, dicono mamma e papà, non preoccuparti che l'amore per te cè sempre intanto stai qui dall'amichetto a giocare, vabbe non mi dilungo oltre, ah mia moglie adesso è tornata fatto doccia e di nuovo uscita dal massaggiatore eh si inizia anche i massaggi io a casa con figlio ed amichetto che è venuto a trovarlo, e mi ha già detto cosa fare per la cena, che al massimo lei se lo riscalda, povera mangia riscaldato quanto mi fà pena.

Ciao.

 

Avatar di mauromauro alle 17:46 del 30-11-2011

Cristal ma va a cagare........ma cazzo sai leggere o no?

Avatar di mauromauro alle 17:48 del 30-11-2011

Cristal scherzo ovviamente, non prendertela, ma l'ho ripetuto piu' volte su' quello che pensa mia moglie, certo leggere tutto so che è un casino, a proposito cristal raccontaci la tua di storia se ti va, quanti anni hai e soprattutto di dove sei, che se ti va ci potremmo anche incontrare.

Avatar di mauromauro alle 17:53 del 30-11-2011

Dario, sto' andando bene?

Avatar di mauromauro alle 17:53 del 30-11-2011

ciao ragazzi,

dario mauro tesorini miei vi leggo nn appena posso.

ciao fata come stai?da quello che ho letto,il tuo compagno è uguale al mio,se posso darti un consiglio se mi permetti,poi a te la decisione.ricorda il lupo perde il pelo ma nn il vizio,puoi solo illuderti e sperare che possa cambiare,ma nn è cosi,io gli ho dato e continuo come una cretina a drgli tempo,ma nulla che..ti confesso una cosa mi ha fatto perdere la voglia di essere donna,a letto siamo come fratello e sorella..se hai la forza e coraggio lascialo,te lo dico con il cuore nnfare la mia stessa fine,ti ritroverai con un pugno di mosche credimi,ti ritroverai a guardarti nello specchio e dirti,ma come cazzo si fa nn sono brutta gli altri farebbero chissà che x venire a letto con me è questo manco mi caga,ma come è possibile è ingiusta la vita..poi se una donna fa cazzate la giudicano male e la pigliano x la prima puttana di turno e loro passano x vittime del cavolo..fata è solo un pensiero il mio e un

cosiglio poi a te la scelta,io se potessi tornare indietro sicuramente nn sarebbe stato lui il mio uomo,,ma purtroppo nn ho la forza e il coraggio di fare nulla,nonostante tt li voglio un bene dell anima a quello stronzo lo prenderei a schiaffi,dio come mi fa incazzare.

mauro,guarda se solo avessi la possibilià di stare sola con tua mo9glie,nn puoi neanche immaginare che le farei e le direi.mi fa incazzare come ti tratta e come ti fa star male..

nn ditemi nulla se nn mi faccio sentire piu spessso nel forum,ora è cosi domani nn sò.

andrea

forse tu hai avuto il coraggio di fare ciò che noi nn riusciamo a fare o prendere decisioni drastiche x dare una svolta allanostra vita,vuol dire che sei piu bravo o fortunato di noi,buon x te..condivido ciò che dici, ma nn giudicare ok nn farlo cerca di capire e comprendere ciò che uno sente e prova,a maggior ragione quando nn si riesce a vedere uno spiraglio di luce,so che i problemi sono ben altri,che pensare al sesso alla passione alla dolcetta e tanto altro,,ma cazzo uno se nn ha nemmeno quelli che cavolo vive a fare mi chiedo,ci uole e ci vorrebbe anche quello.

ciao a tt nn so quando ci rileggeremo,ho un problema famigliare da risolvere,vedi andrea i guai nn mancano mai quindi se possiamo prenderci la buona xkè no.

mauro dario siete nel mio cuore lo sapete.fata un abbraccio a te,pazzo un bacio.....

ps luca ti penso e spero che tu stia bene un abbraccio forte forte un bacio.ti auguro il meglio dal profondo del cuore..

ciao a tt buona serata

Avatar di sempre illusasempre illusa alle 18:19 del 30-11-2011

mauro dario

nn traditemi sapete che sono gelosa di voi........

ragazze lasciate i miei ometti okkkkkkkkkk.

prrrrrrrrrrrrrr sorrido

ogni tanto ci vuole  ora scappo

Avatar di sempre illusasempre illusa alle 18:21 del 30-11-2011
salsa

 ciao a tutti,oggi vi sento belli carichi con i vostri sfoghi!!!!mi sbaglio?Solo per diversificare ecco il mio post per oggi: Un mese fà,mi sono iscritta ad un corso di salsa.Ho pensato ,potrebbe essere una buona opportunità per coinvolgere mio marito a frequentarlo insieme a me.Purtroppo lui adesso non se la senti di farlo.Mi ha detto :incomincia te e cosi mi sono iscritta.Eheheheeh,ragazzi ,non potete immaginare il quanto mi sto divertendo( capisco che può essere soggettiva la cosa).Si balla a rotazione continua con ragazzi de 20 anni fino ai signori di 70, insomma tutte le età.La cosa interessante( secondo me),è percepire il contatto  diverso(fisico tattile),abbastanza ravvicinato ,di ogni uno che ti trovi davanti;i profumi(qualcun non tanto ahahah, fa parte del pacchetto),ma la cosa più bella è la sensazione di BENESSERE  che sto provando.Volevo condividere con voi tutto ciò,perchè chissà non potrebbe essere un input  carino ,per qualcuno ( ehi,ragazzi dopo questo post mi inviterete gentilmente ad andarmene di questo blog....., Dario ,non mi mandare a cagare ok,........non fa niente,ho pensato a voi e ho avuto voglia di partecipare  tutto sempre a voi,.....) Ah,dimenticavo,volendo si rimorchia pure................ mauro ,come vaaaaaaaaaaaaaaaaaaa????????????  

Avatar di brabra alle 18:37 del 30-11-2011

una domanda al volo... ma dalle porte ci passate ancora???

 ho la vaga impressione, da cio' che leggo che le vostre signore vi stiano cornificando alla grande...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 19:12 del 30-11-2011

ciao Andrea,per caso era indirizzata a  me questa domanda?

forse non ha seguito la mia storia, ma non fa niente,io sono la moglie non desiderata,ma che ancora stima e rispetta il marito.mi sto solo proporcionando  un pò di svago,senza seconde intenzioni,forse non mi sono espressa bene.peccato era solo per partecipare la mia gioia !!!  come proprio tu avevi fatto nottare il sesso non è tutto nel matrimonio,e questo è solo uno di tanti momenti di piacere che  sto in qualche modo cercando di  colmare un vuoto che mi porto dentro .tutto qui.Poi se il post non era per me,meglio ancora,perchè vuoi dire che ha capito la mia intenzione!!!!ciao 

Avatar di brabra alle 20:07 del 30-11-2011

no, non era per te... perche' ti senti chiamata in causa?

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 20:33 del 30-11-2011

Andrea forse mi sbagliavo.....va a fanculo pure te.

Beh.... certo bra avere frà le braccia tè la cosa sarebbe alquanto interessante ah ah ah, ragazzi io bra l'ho vista e non immaginate che bella donna che fisichino da far invidia ad una 20 enne.

Illusa non ti sto' cornificando come dice qualche uomo vissuto che magari di corna se ne intende, e solo che bra l'ho vista te no, dai amorino su su, se ti va scrivi, ti penso, così come Luca.

Step o è scappato con l'amante (che sia la donna di Andrea?)oppure la moglie l'ha beccato

Notte.

Avatar di mauromauro alle 20:42 del 30-11-2011

non capisco perche' tu te la prenda cosi' tanto... ho forse toccato un tasto dolente?

ma rileggete i vostri sfoghi... mi pare cristallino che le vostre donne possono essere disinteressate nei vostri confronti perche' frequentano qualcun altro!

poi... sei sicurissimo che tua moglie sia effettivamente andata dal parrucchiere per un'acconciatura e non per altro?

quanto a mia moglie... beh, non vedo che c'entri lei con questa discussione, dal momento che condivide con me la vita...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 21:44 del 30-11-2011
andrea / mauro

no andrea,ma mi è venuto il dubbio,perchè lo hai scritto subito dopo il mio comento.Beh,comuque se non mi sbaglio,tu hai scritto  la monogamia non esiste in natura... e noi siamo degli animali, cosa ci differenzia da loro,

siccome ritengo le tue riflessione valide ,sono sicura che questo valle per ambi i sessi,non è vero Andrea ?

Sei un pò provocatorio , ma va bene cosi,mi piace !

mauro: grazie del complimento(  sempre soggettivo) però spiegati bene,perchè qualcuno potrebbe pensare che io ti abbia inviato una foto  chissà come!!!!ero totalmente vestita non è vero mauro????!! e poi  chi ti garantisci che ero io??????? 

notte anche a te!!!a tutti 

Avatar di brabra alle 21:47 del 30-11-2011

si, e' riferito ad entrambi i sessi, uomo o donna non fa differenza!

infatti non capisco perche' un uomo a cui piace spassarsela sia un farfallone e una donna a cui piace spassarsela una zoccola... definizione a mio avviso sballatissima!!!

il sesso non e' solo fine alla procreazione.

mi piace che ti piace... sei su facebook pure tu?

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:03 del 30-11-2011
Che serata....

Ciao a tutti oggi giornata un po fiacca, il piccolo si é preso una bella gastrointerite, e probabilmente io non sto' poi cosi' bene...mi sento fiacchissimo....

Domani compleanno della Signora...ne fa 40...ed anche se come dice gli sto' sulle palle, non mi ama piu' e non mi sopporta piu' questa sera ha voluto la bustarella....come regalino... e vabbe mi sa che ormai sono incorreggibile...speriamo solo che il lavoro continui ad andare come va ...altrimenti saranno caxxi...

Mauro io sono tra milano como e varese....una settimanella fa sono uscito per la prima volta la sera, ti giuro che é stato bellissimo distensivo e divertente...e chi se ne frega se poi mi ha fatto i musi per 2 giorni....

Crystal tra il dire e il fare...la strada é tanta io so benissimo che lei per me al massimo prova affetto...ma lasciare una persona dopo tanti anni, pur essendo la scelta sicuramente giusta non é per nulla facile da attuare...

Non piu' tardi di ieri ho parlato con un mio collaboratore il quale ha divorziato 3 anni fa, é ancora in casino con avvocati é incasinato per la casa, vive di merda vede i suoi bambini con il contagocce e si sente una merda... Bhe anche lui era certo che la separazione fosse necessaria e chedopo almeno avrebbe vissuto...invece prima stava male ma adesso sta' molto ma molto peggio...

A me questo fa terribilmente paura... 

Avatar di VangoghVangogh alle 22:08 del 30-11-2011

almeno ha scelto

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:09 del 30-11-2011
aooo...

e mica me la raccontate giusta e? mo che è sta storia della foto di bra??? e sempre illusa? qualcuno l'ha vista? Va a fini  che qui facciamo n'ammucchiata, pero' Andrea nn ce lo vogliamo...visto che lui condivide tutto con la sua donna, sa scegliere, riesce a non soffrire e in tutto questo saper trovare anche il tempo di prenderci per il culo sul sito hahahahahahahaha...

VI ha dato dei cornuti se nn lo avete capito e? Ma dicci un po campione, ma tua moglie dov'è ora che stai scribbacchiando su questo sito?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:20 del 30-11-2011

mio caro pazzo,

io non ho dato dei cornuti a nessuno, mi pare evidente da quello che scrivono che cornuti lo siano gia'!

ma dai... fare la bella vita, snobbare alla grande il marito, escluderlo dalla propria... mica son fatte di gesso le donne, il sesso conta anche per loro...

ho solo fatto due piu' due!

mia moglie? ora e' qui accanto a me che si fa i fatti suoi su internet...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:47 del 30-11-2011
ciao ragazzi sn francy!

vi ricordate? sn quella nella situaz similissima a fata (eccetto al convivenza)!

sabato a 2 mesi esatti dalla nostra ultima volta finalmente l'abbiamo fatto e sapete lo "stronzo"? era pure contento d aver provato nuove posixioni!! cioè come se nn vedesse l'ora!! cioè io gliel'ho sbattuta in faccia x 2 mesi e adesso fa tutto il contento?? ma mi prende in giro??

poi ovviamente adesso ha ripreso con la lagna dello studio (facciamo la stessa facoltà sai che cosa atroce) e quindi solo dopo gli esami potremo concederci (ergo tra un mese)

cioè io d voglie sessuali nn ne ho, ma x me è GIUSTO che a 21 anni 2 ragazzi vogliano fare l'amore!! perchè qst si tratta x me!

poi è sempre pronto a fare battutine su quanto le altre sn belle e quanto io non mi curi cm loro (battutine eh...se prova anche solo a criticarmi perchè nn vado in giro in mini gonna e truccata cm una battona cm le mie colleghe universitarie gli giro la testa!!)

cazzone del menga...ma quando cavolo mi disinnamoro??

cmq sostegno a tutti voi

la mia opinione però è che manco dovevate mettervi insieme a gente così...cioè il parrucchiere + imp di tuo figlio?? MA STIAMO SCHERZANDO??

Mogli che voglio spudoratamente soldi??? MA CHE MONDO è????

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:49 del 30-11-2011

giorno ragazzi

nn sono molto propenza a scrivere ,ma leggendo andrea mi ha fatto incazzare e nn ho resistito.andre hai rotto le cosi delle scatole e sono fin troppo educata,nn permetterti di dare cornuti o dire che noi donne facciamo altrttanto,mi sa che la tua rabbia è tanta e il cornificato sia tu..sei poco,ma che cavolo ci fai qua,nn prendere in giro chi sobbre e nn permetterti il lusso di fare il saputello,,tua moglie si fa i cavoli suoi su internet?ne sei sicuro?ancora il primo dei cornificati sia tu.. bè sinceramente se ti permetti il lusso di giudicare nn offenderti se gli altri la pensano alla tua stessa maniera x quanto riguarda te e nn dire di no solo xkè tua moglie te la da ok..

come si dice il buon giorno si vede dal mattino,cazzo sto scemo m ha fatto incazzare sinceramente....siceramente è la prima e l ultima volta che lo risp andasse al diavolo gente cosi è meglio ignorarla,,ciao sta attento al peso sulla tua testolina caro andrea attento...

pazzo nn sono io in foto,,,,,ma ti assicuro che nn sono un cesso credimi.ahahahahaha un abbraccio caro kisss.

tesorini miei buona giornata mauro dario e luca anche se nn si fa sentire gli voglio bene..ciao cuccioli

Avatar di sempre illusasempre illusa alle 08:32 del 01-12-2011

andrea,tu sei il classico tipo da:"ho visto cose che voi umani..."diciamo che mi stai perdendo punti!prima con le tue"svegliate"sul fatto di non fare le vittime potevi avere ragione e te ne ho dato atto.ma adesso mi stai cadendo un po' sul SO' TUTTO IO UOMO DI MONDO VOI PICCOLI UOMINI CORNUTI CHE NON SAPETE VIVERE COME UN VERO UOMO DEVE FARE ..E GUARDA COME GONGOLO GUARDA COME GONGOLO...

vangogh,,mi fa sorridere leggerti..io come te sono uno zerbino pronto a regalare perche' e' l'unica cosa che vogliono da noi e' essere viziate!anch'io come te ora lo posso fare ma non oso pensare se un giorno dovessi dirle:no amore questo costa troppo caro non possiamo comprarlo..pero' ti amo tanto!io penso che lei mi tirerebbe fuori la scopa che ho nel culo(ricordo la canzone di elio "cosa vuoi ora che mi infilo una scopa nel culo e ti ramazzo la stanza?)e me la spacchrebbe sulla schiena!!

vabe' ciao belli..e andrea salutami marte!bhe uno come te ci sara' stato sicuramente a tenere qualche corso di sopravvivenza o auto stima!!

Avatar di dariodario alle 08:56 del 01-12-2011

Vangogh io Varese, azz siamo in tanti qui vicino, che sia il posto dei cornuti, andre tasto dolente ma figurati, tu  ci hai dato dei curnuti io ti ho dato del pirla sei tu che dici nessuna pieta non mi sto comportando come dici tu non ho pieta e commiserazione nei tuo confronti, o deve essere a senso unico, ci penso ci ho pensato e continuero- a pensarci, al possibile amante certo non sarai tu ad aprirmi gli occhi, ma chi cazzo ti credi di essere, vedi la differenza e che qui noi abbiamo aperto il cuore abbiamo messo in piazza i nostri sentimenti tu invece sembra porvarci gusto a giocare con i sentimenti degli altri e ti prego pensaci su prima di scrivere le solite frasi fatte che so gia avrai in mente, ma tu i tuoi sentimenti in piazza non li metti certo avrai i tuoi motivi e francamente me ne puo frega de meno, ma un cuore ce lhai, non avremmo le corna ma te cosai, che uomo sei a dare dei cornuti agli altri, ci stai bene, o vuoi farci stare bene, spiegacelo. E NO PERCHE LE COSE VANNO ANCHE SPIEGATE CHE NE SAI TU DI CORNA, APRICI LA MENTE, HAI LETTO HAI SCRITTO UN LIBRO SULLE CORNA, HAI PIU ORMONI FEMMINILI CHE MASCHILI CHE TE NE INTENDI DI CORNA SEI UNO SCIENZIATO ESPERTO DI CORNA, SEI UNO CHE CORNIFICA DALLA MATTINA ALLA SERA CHI SEI.

Scusate gli apostrofi, punti di domanda ma avro-toccato qualcosa e non riesco a metterli boh

Braaaa MI HA MANDATO DELLE SPLENDIDE FOTO VESTITISSIMA, QUINDI RAGAZZI NON PENSATE MALE.

Avatar di mauromauro alle 08:57 del 01-12-2011

illusa mi hai letto nel pensiero..... mi sono ritrovata tantissimo nelle tue parole! ricevo spessissimo apprezzamenti (che a volte si tramutano in vere e proprie proposte) e poi, la sera, nel letto, divento enormemente triste nel vedere che il mio uomo si addrmenta abbracciato a me come un bambino... senza provare la minima tensione fisica nei miei confronti..

mi addormento triste...

mi sveglio anora più triste...

 

leggendo il post di vanghog mi sono resa conto che la maggior parte di noi è di milano/varese.. ci sarà mica qualcosa nell'aria che mina la sessualità???? :D

magari lo stress... qui si corre, si corre, si compra perchè si deve possedere, x essere, e tanta gente perde il senso di quello che è davvero importante,: TROMBAAAAAAAAAAAREEEEEEEEEEEEEEEEEE.

ovviamente scherzo, però forse davvero si sta perdendo il senso dei valori autentici e dell'intimità, del vivere l'attimo x quello che è.

 

o forse, come dice andre, semo tutti cornuti hihihi.

 

vabbè vi saluto.

 

un bacione a tutti. illusa mi spiace x tuo problema, spero che risolverai al più presto.

 

manca sempre step, che stia trombando alla grandissima???

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 09:05 del 01-12-2011

STEP DAVVERO..TUTTO BENE?sono preoccupato..mi sento in colpa per averti invogliato a tradire!!facci un fischio!!!

Avatar di dariodario alle 09:13 del 01-12-2011
ragazzi

Volevo solo dirvi di nn sprecare troppe parole per il ragazzo, è il classico "bastian contrario" che ama dire il contrario di quello che dici tu e si diverte a fare incazzare la gente, dunque ignoratelo.

Bra e Illusa io vi voglio vedere pero!!! Perche' nn mi scrivete? :D pazzofurioso2011@libero.it

P.S. questa notte mia moglie si è concessa di nuovo...che le cose stiano cambiando davvero?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 09:49 del 01-12-2011

Chiedo scusa ma non ho avuto nè tempo nè modo di leggere tutti tutti i vostri commenti, ma una buona parte sì. Alcuni li ho riletti a mezza voce perchè sembravano parole scritte da me in virtù di quello che sto vivendo. Siamo tutti nella stessa barca, amici! Io ormai ho la frustrazione come amica costante. Incomincio a sentirmi io sex addicted, incapace di non pensare ad altro se non al sesso. Ma ditemi voi se a 32 anni io devo pretendere una notte di sesso. Prendere sempre l'iniziativa. Nei rari casi accettare di fare l'amore nei modi e tempi che vuole l'altra parte, vale a dire come un compitino da fare e anche in fretta, giusto per togliersi il pensiero. Senza preamboli, a volte senza baci, in modo frettoloso e con chiusura fredda seguita da sonno/crollo improvviso e profondo. Un sesso fatto male senza giochi e passionalità. Ho cercato + volte di chiarire questa situazione che io non risco più a gestire, perchè a me il sesso piace e credo che sia davvero un pò la cartina tornasole di un rapporto. Ho provato a parlarne in modo scherzoso, ironico ma niente. Fino ad arrivare a toni accesi, ad accuse, a minacce. Ora mi becco l'etichetta di persona che non pensa ad altro nella vita, che non capisce lo stress che sopporta l'altro, che il semplice parlarne (di continuo, a suo dire) non fa altro che peggiorare la sua situazione di inappetenza. Durante il fidanzamento, il sesso era primordiale, selvaggio e passionale fino agli eccessi, per interi pomeriggi si faceva solo quello tra risate, caffè e storie da raccontare. Poi dalla convivenza in poi non c'ho capito più niente. Un'altra persona ho conosciuto. Depressa, eternamente stanca, inappetente sessualmente, pigra, l'esatto opposto di quello che io ho conosciuto. All'inizio dava tutta la colpa al lavoro, poi ha incominciato a demolire me, accusandomi di trascurarmi eppure io avevo perso non so quanti chili e chi mi rivedeva dopo un pò di mesi mi riempiva di complimenti per il mio aspetto fisico. Che vigliaccata! Addossare all'altro le colpe per essere un pezzo di ghiaccio! Da mesi e mesi non so più cos'è il sesso orale, glielo chiedo ma niente, niente, niente. Ho curato ancora di più la mia igiene( perchè anche questa fissazione mi aveva inculcato) ma niente, ho usato tutto il mio charme provando ad essere indifferente o aggressive. Ma niente! Non m vergogno dicendo che a volte ricorro a siti porno perchè almeno guardo cosa vorrei che l'altro mi facesse e che a volte mi masturbo ripensando a storie precedenti in cui almeno il sesso funzionava molto meglio. Tutto questo è ancora + doloroso perchè io sono una DONNA innamorata del proprio sonnacchioso marito. Credo abbia problemi o come dice lui a furia di parlarne sempre gliene ho fatti venire io! Ma ancora non capisco come si possa fare l'amore con la propria donna in un modo che a lei non piace. Io stupida, accetto sempre perchè chissà come ogni tanto prende l'iniziativa... ma alla fine rimango insoddisfatta e nervosa e appena "finito" lui si stacca subito e crolla in un sonno profondissimo. Io gli ho detto mille volte che ho bisogno di coccole, di carezze, di attenzioni prima e dopo ma lui niente, e mi chiedo perchè? A lui piace "violento" ma io oltre a farmi un pochino male, non provo tutta quella bella sensazione di perdersi che nasce da un rapporto completo... fatto di baci, carezze, petting etc etc. Se sto zitta la situazione rimane stagnante se non per quelle volte che si fa a modo suo, se parlo va su tutte le furie e mi accusa che gli faccio passare il desiderio, ma allora che devo fare? grazie a tutti

Avatar di AnonimoAnonimo alle 10:42 del 01-12-2011

Come si è concessa di nuovo? azz mi devo andare a rileggere la tua storia che non ricordo bene, ma è cambiato qualcosa? trovi che ci siano stati dei cambiamenti seppur piccoli, pazzo dicci qualcosa?

Si fata noi siamo in una specie di triangolo delle bermude.

Andre tasto dolente? ma tua moglie condivide la vita con te? in che modo? ci sono modi e modi, per condividerla non trovi?

Pazzo anche andrea a bisogno di aiuto cosa credi che sia qui a fare? a convertirci chissà a che cosa? stà anche lui riflettendo su qualcosa, non è mica qui per niente solo che ci sono persone e persone, e forse se è qui vuol dire che qualcosa anche noi gli stiamo trasmettendo, forse non l' ha ancora capito bene ma nel suo profondo cè qualcosa lo si sente quando si esprime, e tra un pirla e un cornuto magari qualcosa riusciremo a trasmetterci da ambo le parti.

Ciao vangogh anch'io ho in mente di iniziare ad uscire, e vedere come mi trovo, tu sei uscito con amici? vedo nelle nostre storie un qualcosa di piu' simile, ovvero che le nostre mogli ci hanno detto chiaro in faccia che non ci amano, questo noi adesso lo sappiamo ce l'anno detto in faccia, al contrario magari di altri che forse lo pensano ma non hanno il coraggio di chiedere.

Ciao raga

Avatar di mauromauro alle 11:46 del 01-12-2011

Pazzooooooooooooooooooooo!!!! sono contenta x te, che tu stia x lasciare il club???

 

Francy, ci leggi ogni tanto?

 

io stasera organizzato cena romantica fuori... chissà.. magari riesco a smuovere qualcosa.

 

domani vi aggiorno :/

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 11:52 del 01-12-2011
fata

c sn sempre nn temere, sei quella che tengo + d'occhio ;)

Avatar di AnonimoAnonimo alle 12:19 del 01-12-2011

leggendo l'ultimo post di fata mi e' venuto un pensiero:sembra che nelle nostre coppie si sia formato una specie di gioco uno che vuole dimostrare quanto il sesso sia importante l'altro  l'esatto opposto...io che mi incazzavo,ero triste,mi lamentavo,cercavo di capire,cercavo di conquistare di smouvere..mia moglie invece mentre io aspettavo non faceva altro che avere la convinzione di essere nel giusto..cioe' nel tuo caso fata stasera organizzi la cenetta sperando di ispirare lui..quindi teoricamente non dovresti cercarlo dopo a letto perche' lui chiede tempo..pero' se non lo cercherai lui sicuramente si addormentera' con la convizione che:HAI VISTO CHE SI PUO' ESSERE FELICI ANCHE SENZA SESSO!!..non so se mi sono spiegato bene perche' scriverlo e' un po' complicato!

Avatar di dariodario alle 13:53 del 01-12-2011

ma il mio messaggio che fine ha fatto??

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:12 del 01-12-2011

ho capito benissimo, e condivido alla grande.

il punto è capire se lui ha DAVVERO bisogno di tempo, oppure se non ha proprio più voglia di me, ma non me l'ha confessato alle porte della convivenza x paura di perdermi... :/

però in questo caso gradirei sincerità, x' se manca quella, in un rapporto piano piano anche le altre cose si sgretolano.

 

caro dario, come mi piacerebbe che fosse lui a guardarmi con gli occhi con cui invece mi guarda il mio capo.... che tortura....

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 14:20 del 01-12-2011
fata guarda

c'è una nuova anonima col nostro stesso problema!!

leggi sopra! (c sn anche miei aggiornamenti che finalmente sn stati pubblicati XD)

 

francy

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:21 del 01-12-2011

..e io come vorrei che gli sms spinti e mms proibiti me li mandasse mia moglie e non l'amante!!eeehhh sospiro...che ingiustizia!!

Avatar di dariodario alle 15:37 del 01-12-2011

anonima...benvenuta nel club ormai voi donne insoddisfatte siete quasi lo stesso numero di noi maschietti!!..scusa sarai mica di varese..?se si' e' preoccupante

Avatar di dariodario alle 15:47 del 01-12-2011

ciao cari amici....purtroppo son passato pure io in questa storia....ho 25 anni e ho avuto la ragazza per 2 anni....è poco tempo sono giovane certo ma ero talmente innamorato che se non sono diventato pazzo è stato un miracolo. Il nostro rapporto inizialmente era splendido...eravamo sempre felici assieme...e facevamo l'amore ogni volta che ne avevamo l'occasione... poi con l'andare del tempo il buio. Lei era la classica ragazza che credendo di avere sempre ragione non chiedeva mai scusa e non cambiava mai idea. Solo dopo settimane di incazzature si accorgeva di aver sbagliato...sforzandosi di dire solamente un: mi dispiace. Ho tentato il possibile per lei, sn sempre stato io il coglione a ritornare da lei, a fare pace quando si litigava, xk non avevo la forza di non sentirla...mi mancava cosi tanto. Beh...quest'estate ce ne andiamo in vacanza x 2 settimane (se tornassi indietr col cazzo lo farei), appena arrivati, cazzo due morosi normali se la fanno una scopata... no lei no..era stanca e non aveva voglia...va beh..nessun problema...ci riprovo il giorno dopo, ma nulla...sempre le solite scuse...e cosi x 4 giorni, fino a che non mi sono leggermente incazzato. La sua reazione alla mia incazzatura è stata: Senti se hai cosi tanta voglia..vai in cesso e sparati una sega!. Il coglione (cioè io) si è incazzato come una bestia ma no ha ottenuto nulla...passato il tutto, ha tenuto botta...e ha continuato a starci assieme....ci siamo lasciati per un mese...nel frattempo lei si è vista cn un tipo..io feci di tutto per tornare con lei, la perdonai (mi disse che non ci aveva fatto nulla (boh)) e.. poi ci siamo ripresi e ci siamo frequentati x altri 7 mesi... ora l'ho lasciata...anche se sto male...l'ho lasciata perchè una sua frase mi ha illuminato...una sera..del mese scorso mi disse: se non ti soddisfo trovatene un'altra...  era una frigida del cazzo...la passione non l'aveva...lei era come prendere un paio di cubetti di ghiaccio e passarseli sulle tette...mavaff. Scusate le parolacce ma sn molto incazzato. By Wallas

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:58 del 01-12-2011

sono anonima e grazie per il benvenuto anche se mi rincuora relativamente l'essere in tanta compagnia, perchè vuol dire che ci sono tante altre persone insoddisfatte e sofferenti come me. cerchiamo di aiutarci e consigliarci. io che devo fare?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:13 del 01-12-2011
=P

secondo me.. va a finire che vi incontrate tutti..! hahah..

Avatar di crystalcrystal alle 16:17 del 01-12-2011

sai crystal mi viene quasi da sorridere, quante paranoie quanti dubbi quanto dolore per poi metterci noi in discussione quando basterebbe amarsi e dimostrare questo amore con semplicità senza tante storie. è così difficile???

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:41 del 01-12-2011

nuova anonima ciao!!!

la nostra situazione è incredibilmente simile, mi ha fatto una certa impressione leggerti, quasi come vedermi riflessa in uno specchio.

non so se tra i commenti che hai letto c'era anche la mia storia, ma io sono freschissima di convivenza, e dopo soli 20 gg per me questo è già diventato un grosso problema, non tanto per il presente, ma per il terrore di un futuro senza l'intimità come la intendo io...

 

non sai quanto ti capisco: e poi non si può nemmeno affrontare l'argomento, perchè ti rinfacciano che gli stai addosso e gli fai passare la voglia.

mah...

 

tu da quanti anni sei convivente/sposata?

 

un salutone anche a Francy :)

 

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 16:43 del 01-12-2011

allora si vedi che qui a Roma,la nuvola della astinenza  si è fermata sopra casa mia e non ci sta vento che la manda via !!!!!

pazzo ho salvato la tua mail,chissà prima o poi ti scriverò.

Ehi Andrea,ti stanno dando sotto,e dai,ho l'impressione che il tuo sia solo un attegiamento ,mi sbaglio?facebook io.......mauro scherzava ,non  credo vorrai vedere una di 70 anni  :D

 Vangogh,stai seguendo la strada giusta secondo me,ti stai coccolando ,bene!

Avatar di brabra alle 16:54 del 01-12-2011

Ciao fatadelporto, non ho avuto modo di leggere la tua storia, non ancora ma lo farò. Ho convissuto per un anno circa ma ero spesso fuori per lavoro (viaggio spesso e spesso senza grandi preavvisi). Sono sposata da quasi due (tra pochissimo). Io nn so se la convivenza o il matrimonio uccidano la passione, ma di certo questo non sempre vale per entrambi i partner. Io ho anche più voglia. E la cosa triste è che più mi rifiuta più ne ho voglia e più mi sento "castrata". Specifico che sono una giovane donna molto curata e che ha sempre riscosso successo con gli uomini. E non ti nascondo che ancora adesso ricevo proposte a cui non oso dare neanche la minima attenzione ma non perchè mi vengano da uomini orrendi anzi il più delle volte sono colleghi o conoscenti molto avvenenti e affascinanti, ma perchè non credo nel tradimento e perchè ho un alto senso morale (per me stessa). Alcune amiche non si sposano e non convivono perchè temono proprio questo. La fine della passione. A me questa situazione fa solo sorridere. Mio marito era follemente attratto da me, l'abbiamo fatto praticamente in ogni luogo più impensabile. Non so cosa abbia, non so se è l'abitudine ad averti diciamo "sempre a disposizione". Di certo, io sono giovane, bella e intelligente e m sono rotta di guardare gli occhi vogliosi di tutti gli uomini che incontro meno quelli di mio marito oppure guardarmi nuda allo specchio e sospirare "che spreco!"... spero tu sia più fortunata di me

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:55 del 01-12-2011

cmq i tuoi commenti non compaiono subito perchè, in quanto non registrata/loggata devono essere mediati. infatti l'ho letto solo dieci minuti fa :/

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 16:55 del 01-12-2011

log-ata

Avatar di bella32bella32 alle 17:14 del 01-12-2011

Ciao fatadelporto, non ho avuto modo di leggere la tua storia, non ancora ma lo farò. Ho convissuto per un anno circa ma ero spesso fuori per lavoro (viaggio spesso e spesso senza grandi preavvisi). Sono sposata da quasi due (tra pochissimo). Io nn so se la convivenza o il matrimonio uccidano la passione, ma di certo questo non sempre vale per entrambi i partner. Io ho anche più voglia. E la cosa triste è che più mi rifiuta più ne ho voglia e più mi sento "castrata". Specifico che sono una giovane donna molto curata e che ha sempre riscosso successo con gli uomini. E non ti nascondo che ancora adesso ricevo proposte a cui non oso dare neanche la minima attenzione ma non perchè mi vengano da uomini orrendi anzi il più delle volte sono colleghi o conoscenti molto avvenenti e affascinanti, ma perchè non credo nel tradimento e perchè ho un alto senso morale (per me stessa). Alcune amiche non si sposano e non convivono perchè temono proprio questo. La fine della passione. A me questa situazione fa solo sorridere. Mio marito era follemente attratto da me, l'abbiamo fatto praticamente in ogni luogo più impensabile. Non so cosa abbia, non so se è l'abitudine ad averti diciamo "sempre a disposizione". Di certo, io sono giovane, bella e intelligente e m sono rotta di guardare gli occhi vogliosi di tutti gli uomini che incontro meno quelli di mio marito oppure guardarmi nuda allo specchio e sospirare "che spreco!"... spero tu sia più fortunata di me

Avatar di bella32bella32 alle 17:15 del 01-12-2011

fatadelporto dove sei?

Avatar di bella32bella32 alle 17:25 del 01-12-2011

Ciao ad anonima, molto simile anche ad illusa non trovate?

Bra e pazzo io non ho mai parlato di facebook, sia chiaro.. tu bra, sai benissimo cio' che intendevo un bacio.

Fata a proprosito di alcool, ricordo anni fà, mi sembra fossimo a Minorca, villaggio turistico io mia mgl il fgl, e li abbiamo poi conosciuto anche una coppia di spagnoli con figlio a seguito, ebbene ricordo che una sera io avevo bevuto un pochino, diciamo ero leggermente brillo, e alla fine dello spettacolo dell'animazione sapete quando cè la canzoncina dove si invitano tutti sul palco a ballare, io andai.....e mi misi a ballare imitando le varie mosse che facevano tutti, COSA MAI FATTA, IO NON SONO COSI' E MIA MOGLIE LO SAPEVA BENE E LO SA', QUANDO IO CHIESI A LORO DA LONTANO (erano rimasti sui divanetti) DI RAGGIUNGERMI PER DIVERTIRCI, NOTAVO CHE MIA MOGLIE MI GUARDAVA CON ARIA.... (COME DIRE VA CHE CRETINO LO Fà SOLO PERCHè è BRILLO),  E ALLORA CHE CE' DI MALE? FORSE PENSAVA CHE LI TRA 1000 PERSONE IO FOSSI L'UNICO DEFICENTE CHE AVEVA BEVUTO? VIVI LA VITA VIVI IL PRESENTE, NON CERCARE DI CAMBIARE LA PERSONA CHE AMI , PERCHE' QUESTO NON E' AMORE, LE PERSONE PENSANO CHE RIUSCIRANNO AD AMARE SOLO QUANDO AVRANNO TROVATO UN DEGNO COMPAGNO, MA NON LO TROVERANNO MAI GLI UOMINI E LE DONNE PERFETTE NON ESISTONO E' ASSURDO PENSATECI BENE, LE IDEE CHE CHE ABBIAMO IN TESTA SONO: FINCHE' NON TROVERAI UN UOMO O UNA DONNA PERFETTA NON POTRAI ESSERE FELICE. RAGIO PER CUI TI METTI A CERCARE IL PARTER IDEALE, NON LO TROVI E SEI INFELICE, L'AMORE NON RICHIEDE ALCUNA PERFEZIONE, LE PERSONE CHE CERCANO LA PERFEZIONE AVETE NOTATO, SONO NEVROTICHE, APPENA CI SI METTE ASSIEME ENTRANO SUBITO IN GIOCO LE PRETESE, ED UNO DIVENTA FALSO, FINGE, SIMULA, ANCH'IO HO FINTO, SONO STATO FALSO LO SO'.

FATA PER COME LA VEDO IO E NON VOGLIO DARE ALCUN CONSIGLIO O GIUDIZIO, SE GIA' ORA SENTI DI NON STARE BENE CON QUESTO UOMO, PONDERA BENE LA SITUAZIONE E PRENDI UNA DECISIONE, MA NON CERCARE DI CAMBIARLO O PENSARE DI POTERLO CAMBIARE COME PIU PIACE A NOI NON E' UN SOPRAMMOBILE,  E PRIMA O POI LUI NE PRENDERA' COSCIENZA E SI LIBERERA' O CERCHERA' DI FARLO,

Ciao raga.

Avatar di mauromauro alle 17:39 del 01-12-2011

Ben arrivata bella32

Avatar di mauromauro alle 17:41 del 01-12-2011
questo sfogo

monopolizza tutto il sito

che cazzo veramente, perchè non raccontate le vostre storie in "sfoghi" singoli?

vi siete fatti il gruppetto e questo toglie visibilità agli sfoghi degli altri

Avatar di AnonimoAnonimo alle 17:49 del 01-12-2011

la perfezione non è di questo mondo ma la complicità e l'amore si. se un uomo non riesce ad appagare la propria moglie o viceversa perchè cavolo non si fanno mai un esamino di coscienza? a me sembra che noi ci struggiamo perchè non c sentiamo amati e loro vivono e vanno avanti serenamente mantenendo i propri ritmi e le proprie idee... perchè come noi non hanno paura che tutto possa finire???

Avatar di bella32bella32 alle 17:53 del 01-12-2011

PERCHE' NON HANO PAURA CHE TUTTO POSSA FINIRE??'...SEMPLICE PERCHE' NON AMANO!!!!!TRISTE E DURA REALTA'....

Avatar di dariodario alle 18:26 del 01-12-2011
wow

stiamo diventando una cifra!!!

Bra, sei di Roma??? aaaaaaa interessante...anch eio sono nella capitale...

Benvenuta Bella32, ti invece sei di?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 19:48 del 01-12-2011
Buona sera....

Ma lo sapete??? a leggere tutti i commenti ci va un sacco di tempo...ma é sempre una cosa piaevole...

Oggi facevo una considerazione tutta mia...mi sono lasciato trasportare cosi' tanto dal lavoro che  non ho quasi piu' tempo per fare nulla, avrei un sacco di cose da fare, da vedere da provare tutte qui che mi aspettano ma il tempo manca....questa lotta al lavoro per riuscire a sentirmi bene alla fine mi ha tolto quasi tutto il tempo per divertirmi e pensare a me..dovro' provvedere :-)

Mauro mi sa davvero che dalle nostre parti ci sia una strana influenza...io poi che sono praticamente ai piedi delle alpi mi sa' che respiro un aria malsana :-)
Quando sono uscito a dirti la verità sono uscito con 4 mamme dell'asilo tra le quali una sarebbe la mia donna ideale..e giuro che ci siamo davvero divertiti un sacco a breve lo rifaremo :-)

Fatina Cara fatina non hai idea di come ti possa comprendere, ma se accetti un semplicissimo consiflio...Carpe Diem, se già ora arranca un sacco di scuse, fidati che con il tempo sara' sempre peggio, sembra che per il tuo lui sia finita la magia, le altre sono tutte balle.. io in pratica ho passato il tuo Iter ma al contrario, convinto che l'amore avrebbe cambiato le cose, convinto che il tempo avrebbe fatto chissa cosa...invece nulla tutto piano piano si é degradato creandomi dei grandi dispiaceri...

Benvenuta Bella32 se sei una donna bella e raffinata e il tuo lui non ti apprezza é importante che invece tu lo faccia, non guardarti allo specchio e di che spreco é davvero un peccato...é come se tu avessi il pane in Africa e lo buttassi via... avere un alto senso morale di se stessi non vuol dire non tradire, ma farlo se questo ci fa sentire appagate e apprezzate.. o tra qualche anno ti ritroverai come me ....

Al nuovo Anomino...durante il fidanzamento non ho capito perche tutti sembrano lei o lui dei leoni...ma alla fine mi sembra che il risultato finale sia un disastro, so che édifficile ma sono sempre piu' convinto che la vita vada vissuta...

Dario oltre che ononimo mi sembri anche disperato e incompreso come me...io ancora oggi chiamo mia moglie "amore" anche se onestamente se la chiamassi "asino" sarebbe la stessa cosa, in compenso lei a parte quando vuole qualcosa praticamente non mi nomina neppure... come detto ieri speriamo che il lavoro tenga...altrimenti mi sa che le scope le prendiamo davvero nel popo'.....

Illusa ti leggo molto giu'...grazie al cielo i momenti brutti si dimenticano...affronta tutto come un leone e vedrai che sarai certamente ripagata...

Bra sei eternamente combattiva e mi sa che qui tutti abbiamo qualche vuoto da colmare, peccato perche tutti noi avremmo molto da dare alle persone care, peccato che nonvenga apprezzato... :-)

Ciao a tutti siete grandi....se andiamo avanti cosi' fondiamo il club dello sfigato !!! e una volta al mese ci mangiamo una pizza...ahahahah 

Avatar di VangoghVangogh alle 21:01 del 01-12-2011
@Mauro

te la spiego in 2 parole la mia storia:

con mia moglie la storia nn è molto diversa dalla vostra, con la differenza che io la tradisco ormai da 3 anni...tutto bene fino al momento in cui prendo la tranva e mi innamorao della donna sbagliata...per dimenticare la donna sbaglaita tento il tutto per tutto (circa 8 mesi fa) e faccio la caciarata a mia moglie, con cui tentiammo un riavvicinamento, io con l'estate lascio praticamente la'mante con cui comunqeu ogni tanto ci "ricasco", ora pero' il distacco è quasi totale e gli ultimi sviluppi li hai letti...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:57 del 01-12-2011
...

se leggi il mio sfogo (è di questa estate) c'è il racconto e la mia disperazione di quando accanno l'altra...

a vangog col cavolo che a me mi hai citato e? a nfamoneeee.... :D

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:59 del 01-12-2011

scrivete che le vostre mogli vi trattano in un modo che io definirei "da cornuti", sempre stanche, sempre svogliate, vi usano... nello stereotipo generale e' il comportamento tenuto dalle donne quando hanno un altra persona che le soddisfa, a meno che non abbiano deciso di fare vita di castita'...

e' una possibilita', mica deve per forza essere cosi'.
ma sul serio, quanto bene le conoscete le vostre mogli? non abbastanza da farvi rispettare.

parlo basandomi solo su quello che leggo, la mia e' solo un'opinione che puo' essere corretta, come puo' non esserlo. pero' rimane quello che e', un'opinione. che e' del tutto personale. se poi la realta' e' ben diversa, il comportamento e' diverso, beh... io questo non lo so e non lo posso sapere!

@dario: non gongolo e non sono un santone... i miei casini li ho pure io, non nel frangente moglie e rapporti con la moglie, ma in altro... anche se li affronto con molta meno autocommiserazione.
quanto al "piccoli uomini cornuti", io ho solo espresso dubbi, ripeto, i chiarimenti li dovete dare poi voi, senza scaldarvi piu' di tanto... a meno che un dubbio, in fondo in fondo non lo abbiate pure voi (e te credo... siete trattati peggio degli zerbini!)

@mauro: ho dei dubbi, posso chiedere chiarimenti? o devo solo stare a provare compassione e pieta' nei vostri confronti? siete uomini o merde? sapete leggere se uno scrive "penso", "credo", "ho l'impressione"... o leggete solo quello che volete voi?

@Pazzo: no, non mi diverto a farvi incazzare. Potete ignorarmi se volete, questo e' pero' un blog libero e a meno che non offenda gravemente gli altri utenti, sono libero di postare.

@mauro (ore 11:46): si, sono qui e mi state trasmettendo parecchio... impotenza nel saper gestire la propria vita e la direzione in cui farla andare.

@bra (ore 16:54): no, non mi stanno dando sotto... che e'? una gara? un atteggiamento? cioe'? ah, si, un atteggiamento quando leggo di persone che non hanno le palle... poi scherzavo per facebook!!! puoi avere anche 70 anni come 20, non fa differenza..

@vangogh: sei l'unico che non ha replicato... il piu' saggio o il piu' meditativo. spero che il senso delle mie parole ti sia arrivato al cuore, anche se in modo brutale.

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 23:32 del 01-12-2011
Pazzo

Azzzz mi sono dimenticato di te ;-) merito di essere fustigato..... A dirti il vero trovavo carino che forse per qualche giorno puoi avere l' illusione che tutto vada meglio.....ma ho scoperto che la gente non cambia mai alla fine torna sempre quella....

 Adoro una mamma divorziata...azz che sia una malattia contagiosa ???? 

 

Avatar di VangoghVangogh alle 23:49 del 01-12-2011
Andrea

Ne saggio ne meditativo.... Ma conosco purtroppo bene le persone come te che si divertono a polemizzare su tutto...anche se forse è un modo come gli altri di socializzare...francamente per me tu puoi dire tutto ciò che vuoi mi diverto a leggerti ...e come diceva una persona molto piú saggia di me ...raglio d'asino non sale in cielo...:-) 

Avatar di VangoghVangogh alle 00:00 del 02-12-2011

va bene... ho capito che e' inutile stare a tendere la mano... rimanete nel vostro brodo a lamentarvi e lodarvi allo stesso tempo...

la situazione e' questa, a voi sta bene cosi', contenti tutti... vi sfogate e finisce li'. e poi il giorno dopo e' tutto uguale, vi sfogate ancora e muore li'.

senza mai avere il coraggio di fare qualcosa rimanete in balia degli eventi.

per questa e' mancanza di palle (chissa' forse le vostre signore se ne sono accorte e se ne approfittano), ma se sta bene a voi...

au revoir

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 00:24 del 02-12-2011

Buon dì Tutti! Cmq rispondo spero sinteticamente ad alcuni. Vangogh: io e nuova anonima siamo la stessa persona perchè poi mi sono registrata subito dopo visto che doveva aspettare + di mezz'ora per la mediazione dei miei messaggi. Cmq, per risponderti, sì sono una bella donna e anche affascinante ma non per questo mi sento di dover sfogare i miei istinti sessuali clandestinamente, cioè in passato l'ho fatto, ma l'appagamento sessuale non controbilanciava l'ansia di venir scoperti e soprattutto la sensazione di vuoto che mi assaliva ore dopo riflettendo su quanto fatto. Mi sentivo in colpa verso chi aveva fiducia di me e verso me stessa che "era scesa così in basso" da doversi accontentare di una situazione del genere. Alla fine ho preferito seguire la "mia" morale: se non stai bene con una persona a che serve tradirla? La lasci e vai avanti. Le scappatelle da single sono lecite e danno un sano brio, e sinceramente a me facevano anche dormire meglio di notte. Ma ripeto, per me stessa, per non sentirmi svalutata come persona, non so a voi, ma a me il sesso da una botta e via mi fa stare anche peggio. Rispondo anche ad andrea80: non sei molto + giovane di me, credo un anno di differenza, ma i tuoi discorsi sono molto infantili e non capisco quale sia il tuo reale contributo su questo forum. Se ci sfoghiamo, ci confrontiamo e cerchiamo una soluzione è perchè forse nonostante tutto AMIAMO le persone con cui stiamo. Non credere che dietro questo forum non ci sia nient'altro. Noi viviamo e ci confrontiamo anche con i ns partners, ma nn sempre è così facile. Ci sono meccanismi delicati che vanno presi con le pinze per non rovinare tutto e il fatto di dare soluzioni semplicistiche di scatafascio totale ecco queste le vedo espressioni di una mancanza di p..., di immaturità e anche se permetti di inesperienza in rapporti seri e duraturi.

Avatar di bella32bella32 alle 09:06 del 02-12-2011

cena rimandata a stasera...

 

quindi non ho nulla da raccontare, ovviamente, perchè appena entrati nel letto mi si è addormentato addosso (dopo un mio tentativo di approccio in cucina che lui ha commentato con: mi soffochi...)

mi sono messa a piangere e lui mi ha beccata (x la seconda sera di fila) e io gli ho detto che era x il film (x la seconda sera di fila) (????? ma qnd mai ho pianto x un film???)

 

oggi sono davvero sotto, e le tue parole vanghog sono verità pura, xò io sono davvero innamoratissima di lui... e lui è meraviglioso sotto ogni punto di vista tranne questo.

bella32 ciao. a parte la durata della convivenza/matrimonio, le nostre storie sembrano fotocopiate. e anche le sensazioni. ma dico io, davvero loro non si chiedono che cazzo ci stanno a fare con la sorella, quando invece accanto sarebbe giusto avere la propria donna?

la frustrazione in sti 2 gg è a livelli ingestibili

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 09:10 del 02-12-2011

mauro hai ragione, io non ho mai voluto cambiarlo. darebbe sbagliatissimo e te ne do atto.

 

ma la persona di cui mi sono follemente innamorata era diversa dall'uomo che mi dorme accanto (e stiamo parlando di un anno emmezzo, non di venti..), è lui ad essere cambiato, non io a volerlo cambiare.

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 10:22 del 02-12-2011

fata cmq faresti bene a parlargli con estrema sincerità anche a costo di perderlo. Io prima di stare così male, di discorsetti ne ho fatti forse anche troppi. Mai dissimulare il dolore e la delusione perchè gli uomini possono davvero credere "solo" a quello che dici loro:-) Per la serie se ti chiede perchè piangi tu digli perchè mi sento rifiutata e non ne capisco il motivo... poi se lui non ti ama più, se non prova attrazione fisica, se ha disfunzioni di natura sessuale che se ne parli ina volta per tutte. Nel mio caso credo sia un macigno che si trascina da anni vissuti in una famiglia di depressi cronici da cui ultimamente si sta "disintossicando" notando quanto di "malato" e di soffocante ci sia stato e ci sia ancora in quelle persone. Purtroppo periodicamente vengono a trovarci scaricando il loro peso di angosce e paranoie, ma almeno ultimamente anche lui ne sembra avere abbastanza e per me questo è già un miracolo visto che quasi li adorava. Poi ci si mette un lavoro di grande responsabilità da cui dipendono un sacco di persone compresi noi due e il nostro futuro e anche lo stress ha il suo peso. Non giustifico tutto, perchè la cosa perdura anche in periodi diciamo di vacanza, quindi c'è qualcosa che lo blocca, lo agita, lo impigrisce. Sto pensando che anche la mia forza caratteriale o anche la mia esuberanza fisica possa in qualche modo creargli degli problemi. Sta di fatto che io ne ho provate di tutte. Anche nell'abbigliamento, per esempio. A volte usciamo con amici e colleghi miei e suoi. Tutti mi guardano, anche le rispettive signore con occhi infuocati d'invidia ma lui ha il coraggio di girarsi se passa una sciacquetta insignificante, un'adolescente struccata o una che a curve e charme sta messa meno di zero. Non capisco perchè lo faccia. Ripeto, è solo uno sguardo a volte anche fugace. Ma io lo noto e se gli chiedo spiegazioni lui mi risponde che non stava guardando nessuno in particolare, che sulla traiettoria per caso c'era questa o quella, che guarda nel vuoto senza pensare a niente (?). Sarò io insicura, sarà lui che ha la testa altrove ma sono cose chiarite e strachiarite non so quante volte. Ormai se inizio il discorso, lui dopo un secondo sbuffa infastidito.

Fata, ti dico solo se può consolarti, quello che dico a me stessa! Il problema è suo, non mio (se non indirettamente, purtroppo). A me tutto funziona come deve, il problema ce l'ha lui. E finchè non lo vorrà affrontare, di godrà la vita al 50%. Spero solo di non dovermi accontentare per sempre di un uomo avvilito e pigro. Nel frattempo lotto ogni giorn per non farmi "distruggere" come individuo, per non farmi intaccara l'autostima. Cerca altri diversivi che ti diano soddisfazioni. Hobby, passioni, cose che hai sempre rimandato, io lo consigliai ad una mia cugina che all'epoca era fidanzata con un bastardo che appena poteva faceva il cascamorto con la prima che capitava anche in sua presenza. Beh, alla fine, lei oltre nel lavoro, si sta impegnando anche in danza e in canto oltre a mollare questo invertebrato. E' rinata! Quindi forza e coraggio... io sono qui

Avatar di bella32bella32 alle 10:31 del 02-12-2011

credo che mauro sia molto saggio. rileggendo ho notato una grande verità: smettere di cercare e rincorrere il/la compagno/a ideale perchè in quanto ideale cioè frutto del ns cervello, in realtà non esiste. mi sta venendo il dubbio... ma non è che "amiamo troppo"? perchè se così fosse, dovremmo curarci anche noi, non meno dei nostri sonnacchiosi compagni. sarà che ci dobbiamo godere la vita di più, anche con un bicchiere in più di vino, anche cantando a crepapelle, fregandocene dell'opinione degli altri?

Avatar di bella32bella32 alle 11:07 del 02-12-2011

Ciao bella32, nella tua storia mi ci rivedo al contrario, ovvero come avrai ben letto sopra, è lei che non si concede piu' e sembra fregarsene che io stia male, ma sicuramente non lo fà con il gusto di farlo e che non prova piu' niente ......cosa dovrebbe fare? la mia lei almeno me l'ha detto, non prova piu' niente per me se non affetto, dice che riuscirebbe a stare da sola.

Ed io che dovrei fare? ne prendo atto punto e basta. certo non potrei ne tantomeno vorrei costringerla.

Credo che il nostro imprinting (si scrive cosi), di  esseri umani intendo, non di coppia è stato fin dalla piu' tenera età manipolato ad uso e consumo della società, e noi applichiamo ne piu' ne meno cio' che abbiamo imparato, si dice che il bambino anzi lo dicono gli psicologi già arrivato ai 4 anni il suo sviluppo è pressochè completo e che questi primi anni siano i piu' importanti, nell'esistenza di una persona e che non ci sarà un periodo così ricco di potenziale. La sua struttura si è stabilizzata e per il resto della vita non farà altro che ripetere la medesima struttura in contesti diversi, prendete il mio discorso molto alla larga sto' cercando di portare una riflessione su altro piano visto che oramai che altro cè da fare.

Entro il settimo anno di vita il bambino ha consolidato tutte le sue attitudini, l'ego si è formato, adesso muoverà i primi passi nel mondo e ovunque incontrerà problemi, problemi che prima gli risolvevano i genitori, una volta uscito dal cerchio famigliare nessuno si preoccuperà piu' di te, ovunque incontrà indifferenza e da qui i problemi, ma oramai la struttura si è formata e che faccia male o no, il bambino non puo' modificarla perchè rappresenta la struttura del suo essere. Negli animali è così si sa benissimo che i primi mesi sono quelli piu' importanti per loro, un gattino quando lo porti via dalla mamma gatta troppo in fretta gli puoi dare tutto l'amore che vuoi ma rimarrà con dei problemi comportamentali, si sà e risaputo. Certo non sarà mai un gatto randagio.

Per finire perchè il discorso sarebbe molto lungo e da queste poche frasi è difficile da interpretare, dovremmo, ma fin dalla piu' tenera età aver vissuto in altro modo, senza ansie, peoccupazioni certo è impossibile ma avere una consapevolezza nel godere la vita....come gli uccelli, celebrare la vita, cantare come gli uccelli, posarsi su un ramo e cinguettare, quando un usignolo ci sveglia con il suo canto la mattina ce ne accorgiamo?

e concludo così: L'AMORE NON PUO' ESSERE APPRESO, NON PUO' ESSERE COLTIVATO. l'AMORE ACQUISITO NON SARA' AFFATTO AMORE, NON SARA' UNA ROSA AUTENTICA, MA SOLO FIORE DI PLASTICA. SE APPRENDI QUALCOSA, SIGNIFICA CHE QUEL QUALCOSA VIENE DA FUORI, DALL'ESTERNO, NON è FRUTTO DI UNA CRESCITA INTERIORE, E L'AMORE DEVE ESSERE UNA TUA FIORITURA INTERIORE, SE VUOI CHE SIA AUTENTICO E REALE.

l'AMORE NON E' ACQUISIZIONE, MA TRASFORMAZIONE. nON HAI BISOGNO DI IMPARARE LE VIE DELL'AMORE, MA DI DISIMPARARE LE VIE DEL NON AMORE. OCCORRE RIMUOVERE GLI OSTACOLI, A QUEL PUNTO L'AMORE E' IL TUO ESSERE, NATURALE E SPONTANEO. UNA VOLTA RIMOSSI GLI OSTACOLI, GLI SCOGLI CHE OSTRUISCONO IL CAMMINO, TUTTO RIPRENDERA' A SCORRERE. BENCHE' NASCOSTA DIETRO UN'INFINITA' DI ROCCE, LA SORGENTE DELL'AMORE E' GIà IN TE: è IL TUO STESSO ESSERE.

Ciao raga non voglio ne fare il saccente, o altro (figuriamoci sono abbastanza ignorantotto) voleva essere uno spunto per nuove riflessioni.

Darietto se non ci si sente buon week.

illusa, bra, luca vi penso

Pazzo noi già sentiti ci siamo

fata, bella continuate a scrivere

step, marito d ......boh

vangogh ti invidio per le 4 mamme certo era meglio forse con una ah ah ah ah

Andrea forse in questo momento sei la persona con cui vorrei avere un incontro a 4 okki per sentire come la pensi perchè non l'ho ancora capito perdonami (non è una polemica dico sul serio) penso forse che potresti essermi d'aiuto.

Ciaoooo 

Avatar di mauromauro alle 12:49 del 02-12-2011

BELLA 32.... VISTO COSA DICEVI SOPRA TI INVIO DELLE FRASI SENCONDO ME MOLTO SIGNIFICATIVE DI UN LIBRO PER VOI DONNE MA ANDREBBE BENE ANCHE PER NOI UOMINI SECONDO ME, HO EVIDENZIATO IN GRASSETTO LE ULTIME FRASI CHE A ME SEMBRANO LE PIU' SIGNIFICATIVE CIAO

 

Quando essere innamorate significa soffrire, stiamo amando troppo.
Robin Norwood, Donne che amano troppo

*

Amare troppo è calpestare, annullare se stesse per dedicarsi completamente a cambiare un uomo “sbagliato” per noi che ci ossessiona, naturalmente senza riuscirci. Amare in modo sano è imparare ad accettare e amare prima di tutto se stesse, per potere poi costruire un rapporto gratificante e sereno con un uomo “giusto” per noi.
Robin Norwood, Donne che amano troppo

*

Quando nella maggior parte delle nostre conversazioni con le amiche intime parliamo di lui, dei suoi problemi, di quello che pensa, dei suoi sentimenti, stiamo amando troppo.
Quando giustifichiamo i suoi malumori, il suo cattivo carattere, la sua indifferenza o li consideriamo conseguenze di una infanzia infelice e cerchiamo di diventare la sua terapista, stiamo amando troppo.
Quando leggiamo un saggio divulgativo di psicoanalisi e sottolineiamo
tutti i passaggi che potrebbero aiutare lui, stiamo amando troppo.
Quando non ci piacciono il suo carattere, il suo modo di pensare e il suo comportamento, ma ci adattiamo pensando che se noi saremo abbastanza attraenti e affettuose lui vorrà cambiare per amor nostro, stiamo amando troppo.
Quando la relazione con lui mette a repentaglio il nostro benessere emotivo e forse anche la nostra salute e la nostra sicurezza, stiamo decisamente amando troppo.
A dispetto di tutta la sofferenza e l’insoddisfazione che comporta, amare troppo è una esperienza tanto comune per molte donne che quasi siamo convinte che una relazione intima debba essere fatta così.
Robin Norwood, Donne che amano troppo

*

Molte donne commettono l’errore di cercare un uomo con cui sviluppare una relazione senza prima avere sviluppato una relazione con se stesse; corrono da un uomo all’altro, alla ricerca di ciò che manca dentro di loro…
La ricerca deve cominciare a casa, all’interno di sè…
Nessuno può amarci abbastanza da renderci felici se non amiamo davvero noi stesse, perchè quando nel nostro vuoto andiamo cercando l’amore, possiamo trovare solo altro vuoto.
Robin Norwood, Donne che amano troppo

*

Quando amiamo troppo, in realtà non amiamo affatto perchè siamo dominate dalla paura: paura di restare sole, paura di non essere degne d’amore, paura di essere abbandonate o ignorate…
E amare con paura significa soprattutto attaccarsi morbosamente a qualcuno che riteniamo indispensabile per la nostra esistenza, amare con paura comporta la messa in atto di tutta una serie di meccanismi di controllo per tenere l’altro nell’area del proprio possesso.
Robin Norwood, Donne che amano troppo

Avatar di mauromauro alle 13:12 del 02-12-2011

grazie mauro in realtà conoscon benissimo le frasi di norwood e non sai quante volte ho spulciato quel sito per cercare risposte alle mie domande. credo a tutto quello che dice e ogn tanto andarsele a rileggere non può che far bene, quindi grazie per averle riportate in questo forum, lo trovo molto costruttivo per tutti noi. forse il segreto sta proprio nel non aspettarsi niente perchè quando poi si riceve qualcosa questo acquista più valore. di certo farebbe bene a tutti dedicare molto più tempo e cure a noi stessi anzichè cercare conferme nell'altro. credo che però ognuno di noi attraversi fasi, periodi o giorni difficili, di fragilità personale a causa dei motivi + svariati e lì vorremmo che almeno chi ci sta vicino ci capisse, ci facesse stare bene e ci riempisse di attenzioni anche se parlare. ma dimentichiamo che anche dall'altra parte c'è un bel cumulo di problemi e grattacapi. così è spesso facile fraintendere l'incapacità dell'altro di riemergere da questa matassa con una totale indifferenza nei nostri confronti. almeno io la confondo molto spesso e ci soffro come una cretina. sarà anche perchè il mio imprinting infantile è segnato da tante disattenzioni, indifferenza e assenteismo. quando lo ricordo, riesco anche a capire perchè sono cos' disperatamente in cerca di attenzioni, di gesti affettuosi, di considerazione fino all'egocentrismo. ma spesso tendo a dimenticarlo e rimango assetata d'amore. ma è un amore malaticcio. l'amore è accettare l'altro per quello che è, per quello che sa dare. parlo per me, a me il sesso è un pò la pecca, ma per come la vedo io, perchè mi piace farlo bene, perchè ho avuto forse partner sempre molto bravi, perchè l'ho sempre vissuto in modo travolgente. magari è altro dall'amore della vita. che col tempo si trasforma, si declina in affetto e si esprime in tanti altri modi. e per fortuna questo c'è altrimenti non m sarei sposata o avrei chiesto la separazione. non so chi ha avuto conferma del fatto che la moglie o fidanzata non lo ama più ma gli vuole solo bene. ecco, questo no. almeno per me sarebbe inaccettabile. io me ne andrei. non ci trovo un senso nel restare. starei malissimo, soffrire da cane, ma la dignità vincerebbe su tutto e cmq dopo tempo ognuno di noi credo si sia rialzato anche dopo batoste inimmaginabili. ma alla fine è meglio darsi un'altra chance anzichè pensare di non meritare l'amore vero. 

Avatar di bella32bella32 alle 13:50 del 02-12-2011

bella... lo so che ci devo parlare. l'ho già fatto, 10 gg fa (non mi piace perdere tempo!! :D) e lui mi ha chiesto di dargli un pò di tempo, per permettergli di assestarsi in quella che è la sua nuova vita.

avendogli accordato quello che mi chiedeva, non posso ripartire all'attacco dopo così poco tempo, mi sembra davvero eccessivo. cmq anche per il mio lui vale quello che hai scritto tu riguardo a tuo marito. ha un blocco (credo) che non gli permette di vivere la sessualità in maniera totalizzante. io vorrei che mi parlasse di tutte le sue seghe mentali, magari gli potrei dare una mano, ma finchè non avrà lui stesso il coraggio (e la voglia) di ammettere con se stesso IN PRIMIS che c'è qualcosa che non va, io avrò le mani legate. NON SI PUO' AIUTARE CHI NON VUOL ESSERE AIUTATO.

 

ragazzi ijn questo momento sono sotto il fuoco incrociato delle avances del mio capo. mi vuole, senza mezze misure!!! ma perchè il mio uomo non fa così???

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 14:16 del 02-12-2011

fata non capisco se il problema è che lo fate poco o male, cmq sì dagli un altro pò di tempo. non so x quale motivo gli uomini reagisca tanto male quando si osa mettere anche solo in discussione la loro capacità sessuale, forse è un retaggio ancestrale! cmq x mia esperienza ho notato che più ne parlo e più mio marito si "offende" e più si dà alla macchia forse perchè ho peggiorato io le cose e a lui saranno venuti un pò di dubbi sulle sue prestazioni per altro di altissimo livello ai bei tempi ed è questo che m fa rabbia, perchè LO SA FARE! Se fosse un impedito forse nn lo avrei manco frequentato per più di una sera e poi viaaa. ma lui ne è capace. cmq non so il tuo fidanzato, ma mio marito ha sempre vissuto da solo e in maniera abbastanza libertina. la convivenza di per sè è una bella sfida per chiunque, fa emergere il nostro vero carattere e non ti nascondo che tante cose di lui (e di me) le ho scoperte solo vivendoci insieme. per lui è stata una dura prova avere qualcuno presente ogni giorno nella stessa casa. diciamo che in parte i maschietti si sentono un pò soffocare dalla quotidianità e in parte ne sono anche spaventati. dagli il tempo necessario per abituarsi alla tua presenza, ai tuoi ritmi e alle tue abitudini. se superate i 3 mesi, è fatta. per quanto riguarda il tuo capo, sicuramente adulto e sposato, stagli alla larga, non so come, ma certe persone, spesso superiori, capi, dirigenti, fiutano a un miglio di distanza quando una donna sta soffrendo per amore. c'abbiamo scritto in faccia -sto male, sono preda facile, consolami- e loro ne approfittano sempre. magari con facili complimenti, con inviti in posti da sogno, stuzzicandoti in mille modi col solo obiettivo di portarti a letto. in realtà alle spalle vivono storie molto più tristi e inappaganti delle nostre. quindi fuggi come il vento anche perchè poi potrebbe anche esserci risvolti negativi sul lavoro... e almeno quello cerca di preservarlo

Avatar di bella32bella32 alle 15:04 del 02-12-2011

Allora bella32 cito anche questo che già conoscerai:

"Ogni problema è un compito assegnatoci dalla nostra anima. Dovete perciò comprendere che i vostri problemi -che si tratti di una ferita, di un'infermità, di un'invalidità...- servono tutti uno scopo, e cercare di allinearvi a essi, cioè cercare ciò che essi cercano di insegnarvi. Ricordate che dal punto di vista dell'anima un cambiamento della coscienza ha un valore di gran lunga maggiore di una "cura".
[.....]
"Dare la colpa agli altri, come l'autocommiserazione, è un atteggiamento di autoindulgenza che ci impedisce di assumerci la responsabilità della nostra via. Nella Legge spirituale non c'è scritto da nessuna parte che la colpa dei nostri guai, in questa vita o in vite passate, sia da attribuire ad altri. Se teniamo a mente che tutte le nostre difficoltà, comprese quelle causate dagli altri, servono uno scopo importante della nostra evoluzione, capiremo che i nostri nemici sono agenti della nostra illuminazione. Questo comunque non significa che dobbiamo necessariamente trovare piacevole l'avere a che fare con questi agenti del karma. Come dice un saggio proverbio antico "Quando hai davanti un nemico, elogialo, benedicilo e lascialo andare".

Ragazzi dopo quest'ultima riflessione, torno alle mie cazzate di prima non preoccupatevi ah ah ah ah.

Avatar di mauromauro alle 15:27 del 02-12-2011

bella i problemmi sono emtrambi: all'inizio, e per un anno, la sua passione era irrefrenabile, e la qualità del sesso era superlativa.

poi, progressivamente, entrambe le cose sono andate scemando: ha avuto sempre meno voglia, e contestualmente diventava sempre più egoista!

per me è un problema di grande insicurezza, lo dicevo tempo fa a dario: l'ho capito da alcune cose sulle quali non mi dilungo, ma ne sono quasi sicura!

per quanto riguarda il mio capo, è single e ha la nostra età, ma tra di noi c'è un tipo di rapporto per il quale lui non ha bisogno di indovinare/captare quando sto male: glie lo dico già io data la grandissima intesa/confidenza che c'è tra noi.

cmq non cedo: non sono così conciata. PER ORA....

per il santone che si è impossessato di mauro: esci da questo corpo!!!

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 16:23 del 02-12-2011

ragazzi credo che abbandonerò questo forum. io credo che alla fine ciascuno di noi sia una matassa ingarbugliata e già questo basterebbe a doverci impegnare nello sciogliere tanti dubbi, paure che ci appartengono in prima persona. incomincio seriamente a credere che sia tempo perso interrogarsi su cose che l'altro o non ci dice per pudore, ansia, insicurezza o perchè non riesce ad ammetterle a se stesso. il tempo lo vorrei impiegare a capirmi di più e a non cercare soluzioni e palliativi nell'altro. perchè se il mio lui non vuole fare sesso con me, io subisco una marea di sensi di colpa, di tristezze, senso di sconfitta ecc. preferisco cercare di capire le mie lacune e perchè lui è sempre al centro delle mie sofferenze. mi manca qualcosa. non so cosa. ma lo cerco nell'altro e non dentro di me. un altro che pur volendo non sa darmelo. non è in grado. ogni tanto dimentico di essere un individuo a se stante e finisco per proiettarmi interamente su mio marito. sconfinando in atteggiamenti da mammina scassapalle che raccatta calzini e mutande e che rinuncia al cinema, perchè deve stirare. non mi piaccio in questa veste. non mi appartiene. i riflettori li voglio puntare su di me. magari non accuserò nemmeno il peso di questa astinenza sessuale. e magari mi sottrarrò da questo stillicidio continuo di questi rifiuti a letto. magari ne trovo giovamento e riesco anche ad amarlo ancora di + di quanto già lo faccia. sta di fatto che quando mi ricordo di esistere anch'io, mi marito diventa umano. non il mio supereroe che tutto può. accetto la sua pigrizia e m'intenerisce vederlo stanco e pensieroso. lo umanizzo. e riesco anche ad andare per la mia strada senza il macigno del rifiuto. forse sprechiamo troppo tempo nel cercare a tutti i costi di capire l'altro e pochissimo per capire noi stessi. se avessimo lo stesso zelo e la stessa costanza probabilmente questo forum neanche esisterebbe...

Avatar di bella32bella32 alle 16:48 del 02-12-2011

e se ste mogli/fidanzate e sti mariti/fidanzati non vi amano perchè ve lo dicono a chiare lettere abbiate il coraggio di chiudere e di ritornare a VIVERE

Avatar di bella32bella32 alle 16:56 del 02-12-2011

maurooooo...mi sanguinano occhi mani e orecchie a leggerti..confesso che non ce l'ho fatta a leggere tutto perche' ad un certo punto ho comiciato ad avere visioni mistiche tipo te in tunica bianca che fluttavi su un lago in tibet con adepti in saio che pendevano dalle tue labbra in uno stato simili al trance

Avatar di dariodario alle 17:10 del 02-12-2011

scherzo maurino ...tutto quello che scrivi e' molto interessante e si sa' che sei uno legge e s'informa molto.e poi non hai mai un cazzo da fare!!ahh ahahh..e poi cazzo hai fatto scappare subito bella..e' arrivata ieri e gia' va via..mauro l'hai spaventata!!(scherzo ne)..comunque bella mi sa che hai ragione ed e' piu' o meno quello che ho pensato pure io :e' meglio investire su noi stessi senza aspettarci nulla dal compagno/a..comunque io qui ci rimango perche' ormai non mollo i miei amici e perche' mi diverto un mondo con voi!!VI VOGLIO BENE RAGA!!!BUON WEEK..E COME AL SOLITO.NON SCOPATE TROPPO!!

Avatar di dariodario alle 17:22 del 02-12-2011

a me di scopare non c'è pericolo:-)

Avatar di bella32bella32 alle 17:39 del 02-12-2011

io ho piu' probabilita' di vincere il superenalotto che di scopare con mia moglie!!!!

Avatar di dariodario alle 17:43 del 02-12-2011

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

4.83

24 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti