Lun

02

Ago

2010

Se non vuole più fare l'amore...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao a tutti.

Sto vivendo una situazione complicata, da cui non vedo via d'uscita.

è oramai un anno che io e mia moglie non facciamo sesso e questa situazione non è nuova: negli ultimi 5 anni è già la terza pausa di questa lunghezza che sono costretto a vivere. pause interrotte giusto giusto quando ne ha avuto voglia lei e che mi hanno portato al record di tre figli in 5 anni: praticamente un record che visto da fuori suppongo ci faccia considerare -dagli altri -come due "che ci danno dentro", ma che nel mio intimo mi fanno sentire veramente fesso.

Ma la situazione è questa: mia moglie non hai mai costantemente voglia di farlo. e quando dico mai è mai! accampa sempre le scuse più disparate: dai vicini che ci sentono, ai bimbi che si possono svegliare, al fatto che è stanca, al fatto che sta leggendo, al doversi alzare presto, all'"adesso no, facciamo dopodomani". diciamo che nel tempo questa montagna di scuse mi ha fatto vivere le solite sensazioni, in un crescendo che mi ha portato dal dispiacere di sentirmi costantemente rifiutato, alla frustrazione, alla rabbia più vivida fino all'ultimo stadio: ho totalmente rinunciato a propormi e a farle avaces, ad essere carino e a farle coccole.

Ma comunque non ce la faccio ad andare avanti così! sonon straincazzato e questa specie di guerra fredda ritengo vada ad incidere poi su altri aspetti del rapporto: lei non si concede, io le nego la mia presenza nelle serate con amici e così via.

Certo, voi direte "parlale" o "lasciala": riguardo alla prima, ho già affrontato il discorso alla prima e alla seconda "pausa" e il risultato è stato un rapporto di li a breve, quasi programmato e senza grande trasporto da parte sua (quasi dovesse accontentarmi). Riguardo alla seconda ipotresi (andarmene) l'ho considerata e me ne sarei già andato, se non ci fossero i miei tre cuccioli che adoro e che non ho il coraggio di lasciare.

Sta di fatto che mi sento in gabbia, fregato da una che mi ha usato per fare il numero di figli da lei desiderato (io mi sarei acontentato di uno...) e che adesso mi tiene come soprammobile.

Cosa devo fare? qualcuno vieve una situazione simile? cosa posso fare?

Ps: ho anche ipotizzato all'acme dell'incazzatura di farmi l'amante, ma non sono il tipo che va alla ricerca di sesso per la pura idea di scaricarsi: credo si debba fare solo per amore, purtroppo...

3301-3400 commenti di 4188 totali

Noidue senza andar troppo lontana a selezionare a me piace tutto l'intimo femminile.....a buon intenditrice.

eddaiiii MITZ il fatto è che a me non piace farlo a comando, mi deve scaturire dal profondo, capito mi hai.

Avatar di mauromauro alle 18:36 del 25-05-2012

a proposito di brodino vado a preparare la cena, BRA hai finito di lavorare.... hai posta speciale, specialissima, solo per te. 

Avatar di mauromauro alle 18:39 del 25-05-2012

Ciao ragazzi,

sono solo di passaggio perchè ho avuto un po' di giorni intensi.

Ho acceso il computer adesso proprio per stare con voi.

Bra!!! Io non sono alto, 1,76 : altezza media, nella norma (come tutto di me purtroppo). Non sono bello ma neanche brutto, non sono alto ma neanche basso, non sono grasso ma neanche magro. Insomma l'anonimato più completo.

Ah: a scuola non andavo male ma neppure ero secchione, tanto per concludere.

Ora io non so il tizio del ballo quanto alto sia, penso da 1.80 in su. Grazie per avermi sopravvalutato.

Ora devo andare, mi aspettano (indovinate da dove vi sto scrivendo? Eh già, dallo stesso posto dell'altra volta che vi ho indicato. Che ci volete fare, solo qui nessuno ti disturba!!)

Buona domenica a tutti. 

Avatar di lucaluca alle 08:41 del 27-05-2012

Ciao Raga ......Sara è ancora al mondo nonostante mega impegni e mega intrecci.....:-)

Lo sò che non vi sono mancata ma visto i vari dibattiti qui nella casa ho trovato molte coincidenze.....

Da dove inizio...Ciao Cesca piccola come stai? non ho potuto far a meno di notare la tua voglia di farti "vedere" dal nostro luca....gli stai praticamente urlando contro, per farti sentire.....! e ti stai arrabbiando parecchio, perchè pensi che lui non ti sente e non vuole ascoltarti....ti garantisco che lui ti sta ascoltando più di quanto tu possa immaginare.....ma questo te lo dirà lui...  :-)

Noidue sotto certi profili ti do ragione sul fatto che hai commentato il discorso di Luca per via di dottori...internet ecc ecc

bisogna sempre vedere in che prospettiva la vede lui....ma entrambi avete ragione ed entrambi avete torto....Come la vedo io'

Per quanto possano essere bravi, questi dott. oltre a mangiarti soldi(lo so che non sei d'accordo) in ogni caso non ti risolvono il problema.....rimangono molto spesso ad ascoltare senza dirti nulla di concreto e magari molti non ti ascoltano nemmeno e rimangono li seduti a guardati pensando: ma che coglioni questo!, quando finisce l'ora che..... e pensano ai cavoli loro ....

La cosa è molto semplice  esistono i problemi perchè spesso ce li creiamo e chi è "sfortunato" arrivano da soli uno a presso all'altro.....Ma raga io vi chiedo quali sono i veri problemi della vita....? Una scopata, una aggiustata di capelli, il lavoro, avere o no l'amico..... ogni singola cosa è un problema.... e se non lo è la facciamo diventare un problema...

Io penso sempre che il vero problema di ogniuno di noi siamo noi stessi che non sappiamo affrontare le situazioni che ci piombano davanti inaspettatamente....

Ogniuno di noi qui in questo infinito Post (che ormani faccio una fatica bestia ad aprire) viviamo in una sociatà discreta, vivibile, abbiamo una casa con l'indispensabile utilizzo, e molte altre cose che comunque ci permette di essere "discreti"  sappiamo benissimo che ci sono persone che vivono nella M***a fino al colo oppure ancor peggio ammalata.... e non si lamentano....

Allora dico io i nostro problemi sono veri problemi oppure siamo noi che li facciamo diventare dei seri problemi...?

Guarda Dario, prima non scopava ora che si è risvegliata se nonsta attento il problema diventa che siesairusce per troppo sesso....oltre al problema che il lavoro non ha avuto il suo intoppo( spero che ti stia risolvendo) ps sono un  po arrabbiata con te....!!!

In ogni caso ha rispolto un problema e ora ne è subbentrato un altro....

Fata, da come ti conosco qui, avrei detto che avresti preso in pugno la tua situazione mandandolo a Cagare .....Scusami ma io al posto tuo gli avrei già dato un calcio in culo....perchè non esiste una cosa del genere e non solo ti sta prendendo in giro, ma ti sta usando per i suoi scopi....

Bra sei la forza di questo posto sei una persona combattiva e hai le idee chiare di quello che vuoi nella vita mi piaci veramente.

Luca vuoi che mi sfogo qui? sai cosa già penso di te (te l'ho scritto in Privè...! :-) ) ma cazzarola se vuoi quancosa devi tirare fuori le unghie e se non bastano le palle (scusami) niente ti viente servito su un piatto.... se rivuoi tua moglie vala a ,sei ancora in tempo.... esci dalla stanzetta di Anna.... e prenti tua moglie e dagli un bel bacio.....

No, Mauro non mi sono dimenticata di te! :-) non sempre tutto quel che vedi è brutto.... apri bene gli occhi e guarda il lato positivo delle cose....Ora sei solo!!....Bene tira fuori un mega urlo e fai una gran festa perchè ora sei libero e ti puoi dare alla pazza gioia....

per gli altri mi piacerebbe conoscervi meglio se volete mi trovate qui... saralora74@libero.it

Ma non ho finito appena riesco proseguo....

 

Avatar di sarasara alle 15:02 del 27-05-2012

Ps scusate per gli errorini cho scritto un po velloce.

----per Dario correzione : oltre al problema che il lavoro ha avuto il suo intoppo.... il non l'ho tolto...

---per Luca correzione : se rivuoi tua moglie vai là e prendila ,sei ancora in tempo...

Ripartendo un po con il discorso.... i nostri problemi li dobbiamo risolvere da soli.... alle volte anche senza il nostro compagno/a e molte volte bisognerebbe arrivare a fregarsene facendo gli indifferenti, in questo modo il problema che si presenta diventa molto più leggero di quello che sembra.....

Illusa io se fossi in te in un ,momento di pazzia, farei le valige prenderei i  miei bimbi(nel tuo caso il tuo bimbo) e inizierrei una nuova vita dando una svolta definitiva.... a quel che resta della mia esistenza..... ps spero che stai bene....non ti si sente più....Dimmi che sei scappata dall'altra parte del mondo.....un bacio emorme..

Cesca ancora per te.... sei una bellissima persona e da come scrivi qui sei molto combativa su molte cose oltr ad essere intelligente e bella(e lo sò che te lo dicono in tanti) sei giovane e hai tanta strada davanti a te....approffita.

Dario sono ancora arrabiata.....!! e tu sai il perchè... ps ma non troppo..:-)

 

questo periodo di assenza qui, è dovuto al mio "alieno" molti sanno più o meno la storia... ma vi dico una cosa... è preprio vero la determinazione, la costanza, e anche lo sbattersene del pro.... ha reso i suoi frutti.... cosa voglio dire?....Semplice sono stata determinata nelle mie decisioni e sono arrivata a fregarmene quasi del tutto che alla fine si è riavvicinato lui....

Ci siamo conosciuto, abbiamo giocato, un bel giorno si è sveglato con il male umore e mi ha scartato come se fossi un rifiuto... e quando ha visto che non dedicavo più la mia attenzione su di lui è tornato.... ed è cambiato in una maniera drastica che alle volte mi fa addirittura paura....!!

....puo una persona cambiare così tanto quasi da no essere riconosciuto...? soprattutto se non è nel suo carattere?  Lui (alieno) mi sta dando una conferma inaspettata.....credo che se si vuole si puo cambiare e essere migliori per chi ci è vicino.....

Avatar di sarasara alle 16:45 del 27-05-2012
Nino Manfredi...

diceva che bastava a salute e un paio di scarpe nuove e tutto potevi risolvere...se avete studiato matematica sapete che il PROBLEMA  si chiama così perchè ha una soluzione. Tutto quello che non ha soluzione non è un problema, ma è un guaio...dunque ragazzi è giusto sfogarsi ma bisogna sempre cercare la via d'uscita a tutto...ciao ciao...

Avatar di erlamentelaerlamentela alle 18:22 del 28-05-2012

Nooooo Mitico ERLAMENTELA.........come va? racconta vgl sapere qualcosa, ti leggevo sempre fammi sapere, se ti va, anche privatamente.

Ciaooooo.

Avatar di mauromauro alle 20:46 del 28-05-2012

Allora ho almeno un guaio.

Avatar di lucaluca alle 21:36 del 28-05-2012

ho una domanda

Se io non considero il sesso "la base" di un rapporto ma solo una caratteristica come le altre, sono sbagliata? 

Sto facendo molta introspezione personale, ho letto qua e là opinioni diversissime sull'importanza del sesso, e ho perfino trovato la comunità degli asessuali (l'avreste mai detto?)

sn curiosissimi da leggere, soprattutto per me, in cerca di risposte su me e il mio lui. Non voglio parlare degli asessuali ma voglio parlare di cosa il sesso significa x me.

Io lo ammetto, un po' rossa in faccia, che pur essendo la principessa dei cuoricini e delle smancerie, x me il sesso e l'amore sn 2 cose diverse (lo sono sempre state, l'ho sempre pensato anche molto prima che mi fidanzassi).

Mi fa ridere l'espressione "fare l'amore" xkè x me l'amore è tutt'altro, xkè il sesso lo vedo solo come groviglio di corpi che si piacciono a vicenda in modo spontaneo e passionale.

Ora vi chiedo sono sbagliata io?

Io mi pongo in discussione, so che ognuno ha la sua visione sul sesso, ma molte volte che mi dicevate le vostre riflessioni romantiche sul sesso, ecco io le ho sempre sentite non lontane, DI PIù! Non so fino a quanto questi siano traumi infantili, stavolta proprio i miei genitori non c'entrano, anzi, loro sn dei fautori del sesso=elemento imprescindibile del vero amore

 Quindi volevo chiedervi "io sono sbagliata?"

Io non voglio assolutamente rinunciare al sesso, anzi, mi piaciucchia abbastanza...ma non dite di non esservi accorti che molte volte la mancanza la soffro più x dovere morale di coppia che xkè lo desidero fisicamente...voglio solo chiedervi: chi concepisce l'amore distinto dal sesso, e che quindi lo mette come un elemento importante ma-non-sine-qua-non (quindi non sto dicendo che credo nell'amore platonico, anzi, il sesso CI DEVE ESSERE in una coppia, ma non come "base") è normale? 

Sto facendo una lunga analisi su di me (lunga xkè perennemente interrotta dagli impegni della VitaVera) e mi pongo molte domande su me stessa, mi pongo in discussione....

So che vi sembro diversa dal solito, ma in realtà non lo sono, anzi è solo un'aspetto di me che non ho mai mostrato.

Incomincio a temere che il mio del sesso è solo un capriccio dovuto al fatto che "tutti dicono che è bello e sano e quindi se non lo facciamo abbastanza siamo una coppia sbagliata " e anche dal fatto che sn un'insicura cosmica, che si sente uno schifo fisicamente e che quindi il rifiuto pesa doppio....

oddio so che sto suonando malissimo, sembro quali una nichilista, ma in questo momento le mie riflessioni vertono su questa questione!

che dite? sn penosa?

Avatar di nothingnothing alle 22:10 del 28-05-2012
ps

vorrei dire che questo pensiero così "basso" non viene x autoconsolarmi che il mio "uomo" non mi voglia, ma xkè spesse volte penso: ma se stessi con uno che volesse farlo una volta a sett se non di più sarei + felice?

La triste risposta è no

e quindi ecco il xkè della mia introspezione :)

 

Avatar di nothingnothing alle 22:34 del 28-05-2012

Ciao Cesca,

belle le tue riflessioni e penso soprattutto importanti.

Credo che ogni persona intenda il sesso in modo diverso. Credo anche che molto sia dovuto alla nostra educazione e retaggi del passato o semplici reazioni contrarie a queste.

Oggi o si è "pro sesso" o "contro sesso" nel senso che il sesso è "buono" o "cattivo", "tutto buono" o "tutto cattivo" per essere più precisi.

Magari è solo sesso, è istinto.

Come tempo fa ho scritto a Mauro filosofo che aveva inserito un post sull'amore con la A maiuscola come sentimento platonico e universale, ora lo chiedo a te: perchè ti sei innamorata di un maschio tu che sei femmina? Perchè con lui provi cose che con altre non provi?

Sembra una cavolata ma credo che un pezzo (non tutta) della risposta ci sia.

Sesso sono i genitali?

Io credo di no.

Sesso è nella donna la forma del suo corpo, il suo camminare ondulante, le gambe tornite viste da dietro, i suoi gesti aggraziati, le ciglia, mille e mille dettagli. Perchè una donna è così? La natura cosa ha sviluppato nel dna delle donne perchè siano così? La natura è pigra e soprattutto non spreca nulla. Se è così un motivo pratico c'è.

Sesso in un uomo potrebbero essere la sua struttura solida, la barba i gesti più energici e decisi e che altro ne so io.

Se l'amore è il legame che unisce il sesso è l'attrazione che mantiene vicini due innamorati.

Altrimenti è amicizia, fratellanza, genitorialità. Tutte forme di amore che, se ci pensi bene, soprattutta l'ultima, è maggiore dell'amore (inteso come sentimento purificato dal sesso) che può provare una coppia.

E allora?

Allora ci deve essere il sesso? In un caso normale (come il tuo) direi di si.

Se ci fossero problematiche particolari (come la disgrazia accaduta a mio nipote) posso concepire (con fatica) un rapporto di coppia ugualmente ma altrimenti è un prodotto di pura elaborazione mentale.

Noi invece, in questa nostra condizione terrena, siamo un misto di anima e corpo. Corpo. Se vuoi metterla in senso religioso parliamo del corpo che Dio ci ha dato (e lo avrà dato per qualcosa).

Per voi donne questi concetti sono difficili da comprendere perchè non tutte avete scoperto la fisicità del vostro corpo. Non per incapacità ma per conformazione fisica. Noi maschi invece ci conviviamo nostro malgrado da sempre. Forse per il fatto che i nostri organi sono esterni sono soggetti a stimoli in modo maggiore e soprattutto involontari e quindi noi conviviamo con questo essere da sempre, che reclama e invia messaggi da sempre.

Noi insomma sappiamo che il sesso è un elemento che a volte comanda, e che ascoltarlo comunque da piacere.

Ti ricordi di quella anonima che aveva riscoperto il sesso? Io si, è stata illuminante per me. Ha detto che tutto è cominciato piacendosi e procurandosi piacere. Poi il resto è venuto di conseguenza.

Si può vivere senza sesso? Si, con grande forza di volontà, alti valori e ideali che, però, devono durare tutta la vita.

Sesso è attrazione. Tu stessa ne soffri la mancanza perchè inconsciamente lo paragoni a mancanza di legame, quello istintivo,che non si comanda. Temi che lui non ti voglia veramente.

Non lo hai letto da nessuna parte. Lo senti tu, è il tuo istinto che te lo dice. Se lui non vuole fare sesso con te spesso magari non ti ama, non ti desidera.

Pensa che un domani, dopo anni di matrimonio, lui vede una ragazza che lo attizza. Saprai che è finita.

Anche se penso che non molte donne abbiamo questo rapporto sereno con il sesso, penso che lo stesso possa accadere anche a loro. Un giorno vedono uno che si conficca in testa e provoca emozioni in un altro posto. E' finita.

Non ti molla più dopo, se non con dolorosi sacrifici e rinuncie.

Trovarsi nella mezza età e scoprire che non puoi più ... ti assicuro è terribile.

Ma tu sei donna e quindi il mio discorso forse non vale con la stessa precisione come varrebbe per i maschi.

Non catalogare il discorso con "non è importante come altre cose", se non ci sono problemi oggettivi ti ripeto, non è normale. Alla vostra età e al fatto che vi vedete a puntate. 

Io soffro molto non solo della mancanza di sesso, ma del fatto che lei non mi desideri fisicamente. Mia moglie ha fatto del tuo discorso la sua filosofia di vita.

Cesca, parlane con lui, se lui ti confessa che effettivamente al sesso non ci pensa in modo frequente, che quello che fate è per lui sufficiente e appagante (nel senso che poi non ha voglia di altro sesso neppure immaginato) e, altra cosa importante, anche per te vale la stessa cosa... potrebbe funzionare.

Ma avete questa confidenza, questo "amore" per confidarvi così profondamente? In modo sincero.

Ti auguro tanto, tantissimo di si. Vi evitate dolori molto sottili e profondi e soprattutto lunghi e laceranti.

In bocca al lupo. 

Avatar di lucaluca alle 00:02 del 29-05-2012

mi sono piaciute molto le tue parole luca, sono di una delicatezza davvero senza paragoni, come una soffice torta degli angeli (si vede che ho appena visto la videoricetta della torta degli angeli XD) ehehe

sono d'accordo con te, infatti se vedi io non parlo del rapporto di 2 innamorati, io ho parlato esclusivamente di me! Sn perfettamente d'accordo con quello che dici, ma non vorrei essere fraintesa:

non mettere il sesso come "collante UNICO" di coppia non deve essere inteso come disinteresse al sesso, ma come vederlo sotto una prospettiva diversa!

Io sn d'accordo con la tua frase "l'amore è il legame, il sesso ci tiene uniti e ci differenzia dall'amicizia", anzi ne sn più che convinta!

Ma infatti io non parlo di astinenza, ma di ridemensionamento di come davvero dentro di me, senza condizionamenti esterni, vedo il sesso

Per esempio io faccio questa equiparazione col cibo: io AMO PROFONDAMENTE il cioccolato, penso che una vita senza poter più mangiare il cioccolato, anche se apparentemente banale come cosa, mi risulterbbe PIù INFELICE di altre rinunce. 

Molti non concordano con me, magari molti non riuscirebbero a vivere senza mangiare la carne (a me non piace molto), e loro dicono "io non potrei mai vivere felice senza mangiare + carne" e io non li capirei xkè abbiamo gusti diversi! 

Ecco qui volevo equiparare il mio pensiero: il fatto che a me il sesso piace farlo a 7 e alla magg parte delle persone a 9-10non significa che a me non piaccia farlo, ma che gli do un "gusto" diverso. A me piacciono + i dolci e quindi il salato mi piace ma un fiiiilo meno.

Non può essere considerato normale anche questo?

Non ripudio il sesso, anzi, ce li ho anche io i miei desideri e le mie voglie, ma poche volte, non tante quante le altre persone (non lo dico ruffianamente x sostenere il mio pensiero ma xkè non ci avevo mai fatto veramente caso, e l'ho notato solo ora) e quando lo faccio non mi sembra di raggiungere quella situazione mistica descritta dai più, non mi sento un "superuomo", un Francesca+, quella realizzazione personale.....ma non credo sia xkè non sia bello o perchè non lo ami o non arrivi all'orgasmo XD (lo amo tantissimo davvero, e il sesso che facciamo è bello, orgasmo compreso)...ma come può essere bello il sesso...davvero non ci vedo niente di super super duper, mio dio sn così sbagliata? ma xkè forse non sn programmata x farmelo piacere da 10! Come la carne!

Ecco la mia rivelazione! Forse ho davveo butatto tempo ed energie a rincorrere und desiderio che neanche volevo, solo x mancanza di autostima e pressione sociale indiretta...e me ne vergogno come una ladra :(

Cmq in modo sincero rispondo (felicemente) alla tua domanda: SI abbiamo al 90% questo grado di confidenza (nel senso che siamo un po' timidini -lui più di me....io no ahaha-) e queste cose lui me le ha già detto. Mi ha detto "per me non è fondamentale il sesso (molte volte mi ha pure detto che sarebbe disposto ad aspettare fino al matrimonio.....dopo averlo già fatto con me....e senza che io gli avessi mai chiesto niente), è una cosa bella, per me è fare l'amore (sic), ma mi piace tanto uguale stare abbracciato a te, uscire insieme, viaggiare insieme (mi parla ininterrottamente di quanto ha voglia di fare le vacanze cn me, come se fosse la cosa + figa del mondo)! Mi piace fare l'amore cn te quando c'è l'occasione giusta"(si lo so, sono io la donna o lui? XD) insomma parole che normalmente l'uomo medio dice alla ragazza scema x infinocchiarla....ma invece x lui sono cose vere (!!)

Ecco da questa risposta si deducono un po' di cose:

-è probabilmente + romantico di me, che al contrario di quello che io stessa immaginavo, sono + terra/terra in certe circostanze :)

-non mente! perchè davvero non è uno di quelli che racconta balle, anzi, è quello che la verità non ci pensa 2 sec a dirtela in faccia, quindi non credo mi stia tradento XD sopratt x la voglia smodata di stare cn me "umanamente" più che sessualmente mi sa che è sintomo di amore nonostante tutto ihihihi

-è poco macho, ma forse è questo qllo che mi piace di lui, i miei fratelli gli somigliano moltissimo (forse lo superano) in questo suo essere romantico nel modo meno maschile (animalesco) del termine e quindi mi piace molto x questo (so che sono stramba XD ma gli animaletti stile mio padre e molti altri miei amici che riconducono sempre tutto al sesso...beh no grazie!)

cosa ho concluso? ANSIA DA PRESTAZIONE! Sua xkè secondo me c'ha il desiderio represso, ma si trattiene xkè preferisce la qualità alla quantità (mandando a puttane tutto a volte, come ben sapete e come ben avete visto). Lui secondo me è un ragazzo normale, ma che, x romanticità e un po' anche perfezionismo, si trattiene x la qualità + che per la quantità.

In realtà il problema è mio, che devo finire di capire qllo che voglio! 

Perchè è vero, chi me lo fa fare di stare con un complessato così? Beh...poi ci penso un attimo e mi vedo così simile a lui e noto, con gran sorpresa, appunto, che io uno diverso, che riconduce il suo essere vivo al desiderio sessuale (Copulo ergo sum)...beh mi sa proprio di poco! E allora capisco che molte mie frigne sn capricci di una ragazza che non sa cosa vuole e cos'è, che si è fatta condizionare DA TUTTI nel corso della sua breve vita, che soffre spesso di ansia da prestazione pure lei, che le pesa non essere come le altre, ma che forse non è sbagliata ma solo diversamente normale!

Io ormai penso che ci somigliamo tantissimo io e lui...solo che io mi sn fatta trascinare "dalla moda" (non mi appartiene la disperata voglia di sesso, visto che non ho i requisiti fisici x sostenere un rapporto da sesso tutti i giorni hiiihihih mi romperei anche le balle sinceramente XD)  e lui no (cioè secondo me sì, qnd era cn la sua prima ragazza da giovincello, poi dopo la grande delusione ha deciso di essere se stesso e di non farsi + condizionare dagli altri...infatti in qst è + bravo di me)

oddio CHE ROMPI CHE SONO ahahhah vi avrò fatto diventare le balle enormi XD

Preciso quindi 2 cosine:

x noidue, ti prego non arrabbiarti con me XD il fatto che tu rivedi in me il tuo passato di "sacrificio" non vuol dire che però io sia "sana" come te, forse sono "malata" senza neanche essermene accorta, e quindi il mio vivere davvero tutta la vita che ho davanti (che tu mi auguri) significa essere fedele a me stessa! E devo quindi scrollarmi di dosso le mie insicurezze ed essere sincera cn me stessa ed essere quella che sono!

x luca: so che sembro la brutta copia di tua moglie a questo punto, ma la situazione secondo me è un po' diversa. Lei non si è mai posta il dubbio di sbagliare, io invce ho snaturato me stessa x capire chi sono.Te lo giuro su Dio, se io sapessi che il mio essere + tranquilla sessualmente possa danneggiare il mio ragazzo o proverei a sacrificarmi un pochino (ma probabilmente c soffrirei) o lo lascerei, x incompatibilità! Per forza, perchè non sarebbe vita! Quindi lei non si è mai neanche posta il problema, carissimo Luca,ma non per cattiveria, ma x indole! Per questo ti ho detto di provarci "gratuitamente" a riconquistarla, se la ami ancora, xkè lei è inodiabile, non si rende davvero conto,non ha materialmente scelto di comportarsi così, ma lo ha fatto e ha sbagliato solo a non averne preso coscienza prima,ma non tuttele persone nascono col senso del mettersi in discussione, anche qui è una questione di carattere.

Parli della fisicità poi luca, beh è vero, io sn fortemente attratta da lui, ma fisicamente s'intende, e anche molto, come credo sia lo stesso x lui (il fatto di non aver rinunciato al sesso orale, + semplice e poco faticoso x lui, ne è la prova che lo dovrei attizzare ancora un pochino, sopratt xkè lui ne è sempre + felice). Solo che io ho sbagliato a pensare che tutti reagiamo all'istinto sessuale in modo uguale: io mi lancio, lui si trattiene (sbagliando probabilmente) x situazioni in cui avrà la mente + libera o saremo + tranquilli....ecco io qst non riesco a farlo, ed è x questo che io sn + grassoccia (ho fame-magio qualsiasi cosa) e lui magrissimo (ho poca fame-mangio poco ma bene) ehehehe

Ma proprio non riesco ad avvicinare sesso e amore razionalmete: Certo mi rifiuta=mi sento amata di meno....ma è sbagliato, non x tutti è così! L'istinto non sempre ha ragione no?Il rifiuto del sesso x la persona rifiutata è un rifiuto della sua intera essenza, "io non voglio unirmi a te" come x dire "mi fai schifo"...ovvio che chiunque si sente a terra, ma secondo me sbagliamo a ricollegare questo all'amore, qllo + astratto, è vero, ma anche qllo + puro e benevolo, al di sopra della carne.

Il fatto che molte persone che perdono interesse amoroso nella propia partner e che quindi anche il desiderio sessuale si azzeri non vuol dire che x tutti è così,  molti il desiderio sessuale si azzera x altre cose....

vabbè dai so che vi sto rompendo

Non volevo fare uno sproloquio lungo, anzi, non sapevo e nanche se scriverli qui questi miei pensieri,  cavoli magari fossi stata zitta XD ehehehehhe

bassino <3

Avatar di nothingnothing alle 02:00 del 29-05-2012

Fra io ho solo detto che in comune abbiamo il rapporto con un padre difficile per il resto credimi siamo davvero il giorno e la notte. Dopo queste tue personali riflessioni siamo ancor più lontane dall'esser simili. 

io ho sempre visto l'atto sessuale tra due innamorati fondamentale ovviamente non è la base di un rapporto ma se manca la voglia di quel contatto per me manca l'amore, io ho profondamente bisogno di un contatto con il mio uomo, ho la necessità di sapere che lui mi vuole, di sentirlo mio e di esser sua anche nel senso piu carnale del termine.

questo l'ho sempre pensato ancor prima che succedesse, senza contare che il sesso mi ha sempre attratto, con il mio uomo mi piace amarlo e giocarci, questo non vuol dire che sono una leggera o facile, gli uomini della mia vita si contano tutti sulle dita di una mano e avanzi ancora qualche dito ma con loro ho sempre visto fondamentale e appagante questo lato della vita, ho sempre fatto del mio per alimentare la passione e a volte ho fatto qualche pazzia come raggiungere il mio ex in pieno inverno al bar dagli amici con addosso solo intimo e cappotto e tacchi a spillo ma ne ho fatte tante altre. 

seppur dirai che non ho capito niente del tuo discorso e di te,  io sono convinta che ognuno di noi vive il sesso in maniera diversa ma quello che scrivi è solo perchè non hai trovato l'uomo che ti manda fuori di testa. sono anche convinta che quando capiterà ti farai due risate ripensando a questi mega pipponimentali. sei giovane ed evidentemente non l'hai ancora incontrato...

personalmente se non ho piu voglia di far sesso e l'amore con il mio uomo è perchè non lo amo piu e se il desiderio invece cala è perche ci sono grossi problemi ma ognuno è fatto a modo suo.

Avatar di noiduenoidue alle 02:56 del 29-05-2012

sara io non credo esista un professionista serio che rimane seduto a.guardarti e a pensare ma guarda che coglione questo. Come in tutte le.cose ci va culo ad incontrare quello giusto e se lo trovi certo.che.ti risolve i problemi. 

 Per il resto avrei delle novità che mi riguardano ma non sono ancora pronta a scriverle e metterle nero su bianco ma vi aggiorno presto!

ps sto scrivendo dal.tablet portate pazienza x gli errori e i punti che crescono come.funghi

Avatar di noiduenoidue alle 03:12 del 29-05-2012

Non dico che ormai siete un "incubo"... ormai vi sogno anche...

mi sono svegliata convinta che Mauro avesse risposto con totale disappunto al mio penultimo post e  infatti sono rientrata per rileggere la risposta e rispondergli ma.... era un sogno...

Basta devo disintossicarmi da questo sito :D

Avatar di noiduenoidue alle 08:02 del 29-05-2012

immaginavo la tua risp noidue e la accetto perchè niente in me è assoluto x ora :)

ehehehe megapippone mentale, sapevo che potevo risparmiarmi tutta quella pappardella XD sorry!

cmq scusa se ho frainteso le tue parole, mi sa che mi ricordavo male :)

 

un bacino a sara, bentornata! Mi piace molto la tua riflessione de "sn altri i veri problemi"  ;)

ps. che scossa XD svegliarsi col terremoto non lo auguro a nessuno!

Avatar di nothingnothing alle 09:46 del 29-05-2012

ehi ma guarda che era per buttarla sul ridere quando ti ho scritto mega pippone mentale, su quelli sei una pivella, non puoi battermi :) magari qualcuno che mi conosce un po' di più quando passa di qui ti conferma che sono una da seghe mentali, una vera primatista :)

ho letto della scossa, da noi è capitata lo scorso anno ero seduta su una sedia d'ufficio quella con le ruote e mi sono trovata mezzo metro più in là, cmq tutto bene a parte lo spavento?

Avatar di noiduenoidue alle 09:57 del 29-05-2012

sisi, io abito al 4° piano (anzi sn in mansarda quindi 5°) che pauraaa! sn sempre a letto qnd ci sn i terremoti, balla tutto come se fossi sopra una gelatina!

cmq ehehe meno male che sulle pippe mentali nn sn l'unica ;)

Avatar di nothingnothing alle 10:38 del 29-05-2012

Quando ero bimba c'è stato un terremoto forte qui in piemonte, roba che sono caduta dal letto, ovviamente mi sono rialzata da terra e ributtata a letto... quando dormo non sento nemmeno le cannonate, in compenso mi sveglio in automatico senza sveglia :)

Fra ovviamente non sei l'unica anzi credo sia proprio insito nel dna femminile farsi le pippe mentali!! Cmq la medaglia d'oro è mia se ti impegni ancora un po' puoi aggiudicarti l'argento :p

Avatar di noiduenoidue alle 13:43 del 29-05-2012

ciao tcnt!!!

come ci siamo detti piu' volte quando qualcuno vuole sparire non deve farlo senza avvisare gli amici...beh ora lo dico:RAGAZZI DEVO ANDARE!!la vita reale mi sta' chiamando..so' che in questo anno voi mi avete dato tanto e vi ringrazio tantissimo!mi avete consoloto,spronato,fatto ridere,piangere,emozionare...ho trovato in voi dei veri amici ma sento che sono cambiato e devo tornare alla vita reale!!!

mi mancherete tanto ma sento il bisogno di cominciare una nuova vita e lasciare questo posto e' l'inizio di una nuova avventura!!

perdonatemi se potete

ricordatemi se volete

non voglio salutarvi singolarmente perche' mi viene da piangere..ma gia' sapete cosa penso di voi se non qui ve l'ho detto con le mails..

che dire...vi voglio bene!!un in bocca al lupo a tutti..spero possiate trovare la felicita' e la serenita'!!

vi porto nel cuore!!!

ciao...dario

spero possiate capire il perche' di questa scelta anche se non ho trovato le parole per dirlo...daltro canto sapete no che sono un po' becero e ignorante!!!

Avatar di dariodario alle 14:00 del 29-05-2012

Ciao Dario,

un grosso in bocca al lupo per il futuro!!

Ti auguro di cuore che i tuoi problemi lavorativi si risolvano e che la ritrovata serenità con tua moglie duri per sempre!!

Un abbraccio

Avatar di noiduenoidue alle 14:05 del 29-05-2012

Riciao come state .....Il terremoto!!! io ci sto sopra.... e per fortuna che questa mattina non l'ho sentito ma sono andata a riprendermi la bimba a scuola.......Bruuu che fastidio ogni volta mi fa venire i giramenti di testa....

Noidue è vero che non esiste un bravo Dott. che non ti ascolta e sicuramante non ti risolve il problema......"Per forza con quello che lo si paga"!.....ti dico questo perchè mi è capitata che un medico ha ascoltato per mesi, i vari prob.  solo che non essendo privato (visto che non tutti possono permettersi di pagare cifre elevate) alla fine delle sedute non ha sapudo dare una diagnosi o dei consigli validi....nonostante sapeva che la persona aveva anche rischiato il suicidio....(....non ero io...)

 Per Cesca....ho letto il tuo post "infinito"  :-)e io ti posso solo dire che come te non mi piace la carne e mi strafogherei nella cioccolata, ma sò benissimo cha la carne mi fa molto bene più dei dolci....così per trovare una via di mezzo e cercare di mangiare anchessa, ho provato a fare piccoli assaggini di vari piatti diversi di carne... e ti dirò che ora ho trovato dei piatti di carne che preferisco....

questo è per farti capire che l'amore, il sesso sono comunque due cose diciamo diverse ma che si compensano a vicenda..... se c'è amore ci deve essere anche il sesso perchè e come se fosse un condimento esenziale in un buon rapporto e deve essere variato perche continuando a mangiare lo stesso piatto con gli stissi condimenti dopo un stanca....cosa voglio dire? non ti sto dicendo di cambiare cibo ma semplicemente di cucinarlo in maniera diversa per dare piccoli stimoli alle papille gustative......per cercare di compicersi di più....se la cioccolata ti piace è perchè hai trovato in lei un qualcosa che ti rende felice quando la mangi e nello stesso tempo ti stimola a mangiarne ancora....

Io trovo che il sesso (inteso fare l'amore) debba essere come quando mangi una cosa che ti fa gola...e alle volte si arriva a desiderelo talmente tanto che faresti qualsiasi cosa pur di averlo...sopratutto quando si è in astinenza oppure (nel mio caso :-P ) si è ingordi......  "ovviamente nel senso buono"

Cesca tu ami il tuo lui solo che non avete, per vari motivi trovato ancora il vostro filing ideale, il forte desiderio di possedervi a vicenda...(o meglio lui..... non lo ha trovato) di conseguenza trovo che possa comunque avere un tipo di problema personale che magari non vuole farti sapere...... dovresti trovare e cercare di capire quale potrebbe essere quella cosa che lo può stimonare e trovare la voglia di te........

Avatar di sarasara alle 17:43 del 29-05-2012

CIAO DARIO, NON NEGO CHE MI SON VENUTI GLI OCCHI LUCIDI CAZZO, HO FATTO ANCHE UNA BREVE PAUSA PRIMA DI RIPRENDERE A SCRIVERE, MI MANCHERAI, TI AUGURO TUTTO IL BENE POSSIBILE, CAZZO STO' PIANGENDO....NON SO' PIU' CHE DIRE, GRAZIE PER TUTTO CIO' CHE MI HAI DATO, PER LE NOSTRE DISCUSSIONI, PER AVERMI TIRATO SU IL MORALE QUANDO STAVO A PEZZI, PER TUTTO, CIAO TI AUGURO TANTA SERENITA' A TE E FAMIGLIA TVB.

CIAO.....MAURO.

Avatar di mauromauro alle 17:46 del 29-05-2012

wow noidue.....entro nei tuoi sogni? beh la prossima volta immaginami che ti dica buonanotte con un bacino sulla fronte....volevo filosofeggiare un po' sull'amore ma dario mi ha spiazzato, dopo quasi 1 anno di discussioni quotidiane, non pensavo facesse questo effetto.

Avatar di mauromauro alle 17:53 del 29-05-2012

non ci credo dario xkè te ne vai??? :(:(:(:(

il miracolato!!!!! tu che eri uno dei padri fondatori!!!!! Mi mancherai un sacco TORNAAAAAAAAAAAAAAAAAAA PEROOOOOOOOOOOO

sara finisco d sbrigare alcune faccende poi ti risp bene :)

Avatar di nothingnothing alle 18:52 del 29-05-2012

Grazie mille mauro ;)

Va beh volevo aspettare la prossima settimana ma... tanto non cambia niente, prima o poi devo dirvelo, con il moroso è finita due gg fa, ne abbiamo parlato a lungo per telefono e settimana prossima che ci vediamo definiamo il tutto. Io spero che dopo tutto questo tempo rimanga almeno un rapporto di amicizia, lui non è della stessa mia idea, vedremo.

Avatar di noiduenoidue alle 20:02 del 29-05-2012

@Dario: sono contenta che tu abbia concluso un percorso,che lo abbia fatto insieme a noi e ti voglio ringranziare per il tuo contributo.

 

"L'uomo che tutela i propri amici non è mai vittima delle tempeste dell'esistenza;ha le forze per superare le difficoltà e andare avanti"

 

In bocca al lupo a te e famiglia per una vita immensamente serena e felice!

p.s:Um abraço, tua amiga bra! 

 

Avatar di brabra alle 21:14 del 29-05-2012

noidue gianduiotta ........se vuoi sfogarti siamo quà.

Ciao Bra, e a me um abraco?

Avatar di mauromauro alle 21:24 del 29-05-2012

TCNT: 

 

vi prego ancora di perdonarmi.........

appena posso mi metto in contatto con tutti ...qui e privatamente!

 

Buona serata  !!!!!

 

 

 

 

 

 

Avatar di brabra alle 21:38 del 29-05-2012

ma mauro c'è poco da dire al tel mi ha appena detto che viene qui prende la sua roba e se ne va subito perchè non vuole vedermi perchè ci sta male, ma che ci sto male anche io frega qualcosa a qualcuno? Io invece avevo bisogno di parlare...

Avatar di noiduenoidue alle 22:00 del 29-05-2012

@noidue: UN BACIO GROSSO!

è un ciclo che si chiudi .....adesso segui i segnali ,essi ti porteranno a ricominciare un nuovo ciclo ,e te lo auguro che sia quello migliore per te!

 

 

 

Avatar di brabra alle 22:52 del 29-05-2012
DARIO


   Firmato: Luca 

Avatar di lucaluca alle 20:01 del 30-05-2012

ciao ragazzi

dario auguri per tutto...ciao amico

luca un abbraccio forte,ti penso

mauro fondatore di questa "casa"ti auguro il meglio

sara grz del pensiero,vorrei andare dall altra parte del mondo mah non si può.purtroppo.

cesca rifletti,fa la scelta giusta,non si vive senza amore,oh meglio si potrebbe mah che vita è!guarda come siamo ridotti.viviamo di ansie di paure di pensieri di problemi,bene,affrontiamo tutto ciò che la vita ci riserva,ma vivere senza amore no quello no,si è morti già x metà...

ciao  ragazzi a presto eh scusatemi se non scrivo,vi leggo sempre..baci..

illusa..

luca bacio...:))))

Avatar di sempre illusasempre illusa alle 11:01 del 31-05-2012

Dario...che dire??...in bocca al lupo per la tua vita ti auguro un mondo di bene e di felicità...tu ci hai dimostrato che può esserci speranza e spero che altri di noi possano seguire le tue orme.

Ogni tanto fermati a farci un salutino ^_^

Cari TcNt volevo solo dirvi che non sono una meteora :D solo un periodo mooolto incasinato...però sempre con la delusione sul groppone...quindi anche se poco attivo sono sempre dei vostri :) 

Avatar di IllusoIlluso alle 15:37 del 31-05-2012

Ennesima inculata.......

come sapete devo liquidare mia moglie siccome sono un tipo a cui piace andar avanti con le proprie gambe senza esser di peso a nessuno, ma dovendo comunque farmi aiutare in questo frangente ho chiesto ad uno stretto parente del danaro, per chiedere il meno possibile che faccio? Ho la bella idea di riscattare la mia poliza vita anche se manca poco tempo alla nautarale scadenza, quindi mi reco in agenzia mi faccio stampare l'estratto conto e udite udite, praticamente vengo a prendere meno di quello che ho versato in questi anni, ovvero per esempio ho versato 10 vengo a prendere 9, io facevo anche conto di non prendere alcun interesse visto che la estinguo prima anche se manca cmq. pochissimo ma francamente venir a prendere meno di quello che ho realmente versato mi sembra una bella inculata, un mio amico che lavora in assicurazione mi ha detto proprio ieri, che di questi tempi moltissimi suio clienti estinguono le polizze, e mi ha anche detto....."guarda che ti diranno le solite cose, che è meglio che la finisci, di non andare che è un peccato" invece a me niente anzi l'impiegata mi sembrava addirittura contenta ed abbiamo fatto tutto in 5 min. e ci credo che era contenta dico io mi daranno meno di cio' che ho loro versato.....possibile che in sto' mondo piu' che inculate non prendi....

Ciao illusaaaaaa.

Avatar di mauromauro alle 16:37 del 31-05-2012

Mauro non dico niente, tanto non c'è niente da dire, sarebbe solo girare il coltello nella piaga.

Ti mando un abbraccio, quello sì, non ci farai molto ma meglio che niente.

E' una situazione di merda, ora la capisco meglio... Non dico niente, solo tieni botta che tutto passa, se non passa diciamo a Bra di mandarti i famosi brasiliani che hai chiesto, così con una bella botta in testa ti fanno venire una bella amnesia e per un po' sei tranquillo :D

Avatar di noiduenoidue alle 22:37 del 31-05-2012

Stringiamoci tutti.

E' l'unica cosa che mi fa stare bene in questo momento.

Anche da questa parte le cose non vanno proprio bene.

A parte la stasi della situazione che oramai è calcificata ma ci si mette anche il decorso delle terapie di mia moglie.

Oramai la chemio è stata rimandata di due settimane perchè i valori del sangue non vanno bene.

Vacillo.

Lei sembra stia bene ma il fegato non mente, non va bene e quindi non le fanno la chemio successiva. Il tempo passa e credo che questo non giovi alla guarigione.

Adesso deve fare una ecografia al fegato, la chiamano a casa per dirle tutta questa storia e poi le chiedono di andare in ospedale per prendere l'impegnativa che poi lei dovrà consegnare al reparto per fare la prenotazione.

Sono andato io. Domani torno per parlare con la dottoressa e dirle che dovrebbero loro fissare già tutto e non comportarsi come se ogni reparto fosse un feudo. Devo fare 30 Km per andare all'ospedale e 30 per tornare per ritirare una carta e chiedere di fare un esame nello stesso posto! E chiedono a lei di farlo! Le inculate non finiscono mai Mauro.

Nota tecnica per te: tu hai preso meno ma in questi anni quello che hai versato ti è tornato indietro come detrazione fiscale (19%). Se fai i conti considerando anche questo penso che raggiungi il versato. Certo è che le assicurazioni si dimostrano mangiatrici di soldi. Se non ci fosse la detrazione fiscale sarebbe più evidente.

Temo che lo stesso succederà con i fondi pensione integrativi.

Pur essendo d'accordo con te che sono tutti mangiasoldi ti volevo però rendere meno pesante la fregatura (diciamo che ho messo un po' di vasellina così lo senti meno).

Grazie Illusa per aver parlato (ti mostri nei momenti di bisogno) e del bacio, me lo tengo stretto.

Tcnt, stringiamoci.

 

Avatar di lucaluca alle 23:39 del 31-05-2012

"i progetti di vita generalmente portano a ripiegarsi su noi stessi e ci perdiamo il mondo intorno (fatto anche di persone ma non solo)" luca. 

questa e` la citazione che mi tengo attaccata alla scrivania.

e di cui ho davvero bisogno, ragazzi. certe volte lo stress da lavoro e` davvero grande. e piu` aumentano le difficolta`, piu` ti accorgi di quanto sono infide le persone che ti sono attorno. non ti puoi fidare di nessuno. e poi il cuore mi si spezza in continuazione. di buono c'e` da dire che le capacita` di ripresa sono sempre buone! torna intero per farsi spezzare di nuovo.

scusate la latitanza, ho cercato di seguire il consiglio di luca e per un po' ho avuto dei momenti bellissimi, ma ora sto di nuovo una m**da. sto ripensando a un sacco di cose, forse dovrei rivedere le mie priorita` di vita.

volevo mandare un saluto speciale a noidue, che trovo tostissima. e poi maurino, fata, cesca, luca, bra, illuso, illusa, mitz (ti sei sentita con pazzo?). vi seguo sempre. un abbraccio e magari vi scrivo quando sono un po' meno autocommiserante (sapete l'influenza non aiuta)

p.s. avevo mandato anche un altro mess in precedenza ma mi ero dimenticata di registrarmi, sara` andato perduto nei meandri di sfoghiamoci.com! 

Avatar di kalinkakalinka alle 04:37 del 01-06-2012

Tosta, indipendente, testarda, autosufficiente, dura, graffiante, indissolubile, diretta e un sacco di altre cose, diciamo che è l'immagine di me che si vede da fuori, ovvio che sono tutte queste cose ma mi sono costruita così per farmi meno male nella vita di tutti i giorni, e devo aver costruito bene se quello che ormai si può dire a tutti gli effetti il mio ex mi ha sempre vista verametne così, è sempre lui che si è appoggiato a me, sono sempre stata io a far tutto per tutti. In realtà poi quet'immagine sul lavoro mi calza a pennello nella vita privata invece avrei bisogno anche io di un supporto. Ad onor del vero devo dire che ho conosciuto ultimamente un amico speciale che mi sta dando davvero tanto, mi supporta, mi sprona e mi diverte, senza di lui, questo, sarebbe stato davvero un periodo peggiore!

Come sempre sono riuscita a fare tardi quindi mi rimetto al volo a lavoro.

Baci a tutti

Avatar di noiduenoidue alle 08:04 del 01-06-2012

Grazie noidue un abbracciio anche a te, ciaooo Kali baciotto.

e che dire Luca, vuoi un po' di vaselina anche te te la risparmio dai, auguri.

A proposito si le detrazioni, ma siccome io pago le mie tasse tramite la società mettiamo tutto dentro spese ecc. e chi se ne accorge delle detrazioni, vabbe ti spieghero' ora devo scappare di corsa ciao a tutti

Avatar di mauromauro alle 08:43 del 01-06-2012

Ah, anche io devo scappare, devo andare a lavorare.

Oh, che sbadato, sono le nove di sera e ho già lavorato.

Scusate, mi sono fatto trasportare da tutte le vostre scappatoie che anche io avevo voglia di far vedere che non ho tempo.

Io invece scrivo nelle ore tarde, se ce la faccio e rubo sonno.

Non so se ve l'ho mai detto ma io mi devo svegliare tutte le mattine alle 6 per preparare la colazione ai ragazzi e portare mia figlia a scuola in città. Voi vedete a che ore scrivo (oggi sono in anticipo!!), dopo di solito non riesco pure ad addormentarmi subito e quindi dormo 4-5 ore a notte (e io sono uno che dovrebbe dormire).

Ma anche dormire è un lavoro, infatti mi sveglio varie volte e alcune mattine sono pure stanco e ammaccato.

 "i progetti di vita generalmente portano a ripiegarsi su noi stessi e ci perdiamo il mondo intorno (fatto anche di persone ma non solo)" luca.

Bello, quando l'ho letto non credevo di averlo scritto io. Sei sicura Kali? Sembro quasi uno intelligente, fa riflettere anche me (ma ti pare normale che uno scrive una cosa e poi la rilegge ed è come se gliela avesse detta qualcun'altro?).

Mah, la pazzia mi sta conquistando.

Ma io sono quello che dice che in fondo siamo tutti pazzi (più o meno controllati).

Kali, intanto è bello sapere che ci sei ancora, poi mi dispiace sentire che sei ferita. Ma temo che sarà sempre così, quel giorno che non sentirai più male perchè pensi di aver costruito una corazza ... ti sentirai più morta. A me succede così, molte cose che un tempo mi infuocavano l'anima adesso mi sembrano piccolezze incapaci di muovere qualsiasi cosa, e penso di essermi perso qualcosa.

Hai mai pensato che ci deludiamo perchè ci aspettiamo troppo?

Anche un progetto d'amore è un progetto e torniamo alla frase del bigliettino.

Ma l'amore è un progetto?

Cesca, la scelta di rimanere con il tuo ragazzo rientra in un tuo progetto di vita?

Si, no, non lo so.

Penso sia si.

Se guardo me stesso quando pensavo di aver trovato l'amore della mia vita il pensiero seguente è stato: cosa faremo da grandi.

Ecco il progetto, ecco i sogni, ecco gli impegni, gli obiettivi e il ripiegarsi su se stessi per raggiungerli.

Ma non è un ripiegarsi di coppia, no, alla fine ognuno di noi è individuo. Anche nel concentrarsi nell'obiettivo comune ognuno si comporta in modo diverso.

E non lo vedi subito, subito ti sembra di essere unito più che mai. Ma i progetti importanti durano tutta la vita e prima o poi un bilancio si arriva a farlo. 

Ed è proprio in questo che iniziano i problemi. Non si è coppia innamorata, lui e lei, si è una macchina che deve produrre un risultato: figli, casa, benessere, stile di vita.

E l'amore? Si perde per strada, va lentamente in ombra, l'ombra delle ambizioni, e sfiorisce. Non è detto che debba necessariamente morire, ma si rinsecchisce.

Per alcune coppie si mummifica, ed eccoli che recitano un copione dal quale non ci si può staccare altrimenti la verità viene a galla. Lui tutto lavoro, partita e sport; lei un po' lavoro, molto figli ed estetista o qualsiasi altra cosa.

Non badate a come ho suddiviso gli interessi (non mi interessa adesso questo aspetto) ma in questo livello l'essere marito e moglie prevale sull'essere coppia innamorata. Il copione va rispettato: tutta la settimana lavoro e sabato e domenica famiglia felice (vero Dario? se ci leggessi...)

Ma perchè non si è famiglia felice anche dal lunedì al venerdì, nel senso profondo della cosa? 

Cesca, i progetti possono portare a questo.

Io mi sono ribellato ma non ho risolto. Avrei potuto recitare anche io illudendomi che è così che vanno le cose ma non ci riesco.

Innamorati, una parola che a volte mi fa ridere (e qui Kali sento che la scorza del mio cuore si è inspessita e lo dico con nostalgia).

Ma, se da una parte mi fa ridere, dall'altra non accetto l'alternativa.

Contraddizione.

E come si fa ad essere innamorati?

N O N   L O    S O.

Manina nella manina? Grande batticuore? Luccichii agli occhi? 

"Stellina", "orsetto" cazzate.

Ti vedo da lontano e tutto intorno sfuma, solo lei al centro nitida, tutto il resto nella nebbia. Voglia di contatto, voglia di vicinanza, sguardi negli occhi, ma al centro dell'occhio, e provare pace.

Se dovessi descrivere lo sguardo di un innamorato farei più o meno così. C'è anima ma c'è corpo.

Cesca, il corpo c'è.

Non ho parlato di parti genitali, se noti, o di tempi di prestazione o che l'amore vero è quello perfetto fatto a letto. Cazzate.

Essere nudi e non provare vergogna, essere toccata e non sentire (e far sentire) di essere violata, baci, tanti baci dati con la lingua, la saliva e guardarsi negli occhi e vedere la pace e non vedere volgarità anche in atteggiamenti oggettivamente volgari.

Che sogno. Il mio sogno... che resterà tale.

 

 

Avatar di lucaluca alle 22:06 del 01-06-2012

Vai Luca, mi è piaciuto quest'ultimo post per la profondità delle tue parole.

Sapete è da un po' di tempo che quando passeggio per strada mi soffermo a guardare fidanzatini per mano, a braccetto, ho visto anche gente anziana proprio l'altra settimana per mano li ho guardati e se qualche tempo fà mi avrebbero fatto "sorridere con indifferenza" ora invece ho provato gioia nell'osservarli mista a tristezza, gioia per loro, tristezza per me.

Ieri supermega scontro con la donna con cui condivido casa, sempre x le solite cose (soldi), oggi penultimo incontro dalla medium, lei ha accettato quello che io le avevo proposto come assegno dall'altra settimana, ma io avevo già intenzione di accogliere la sua richiesta che oggi ho ufficializzato innanzi la medium, per contro la donna con cui condivido casa, ieri mi aveva fatto un'altra richiesta per quanto concerne l'autovettura ovvero dopo averla fatta valutare, la cifra che si prende  diviso 2 risulta troppo bassa per le, quindi mi ha chiesto (questo ieri e x quello l'incazzatura) se tenendola io (la macchina) gli avessi dato un po' piu' di soldi, io ovviamente gli dico che se dobbiamo dividere tutto gli avrei dato quello che è la valutazione diviso 2, ma lei niente non ci stà, e anche se io oggi ho accettato la sua richiesta dell'assegno, per l'auto non ha fatto un passo indietro, anzi ha detto (intelligenza rettiliana) va bene non mi dai quello che ti ho chiesto con le buone che mi sembra giusto, allora la vendiamo e facciamo diviso 2, gli faccio e cosa cambia se la tengo io ti darei comunque quello che prederesti vendendola. Mah vabbè sett prossima ultimo incontro con la bella copia, poi senza avvocati si deposita in tribunale si verrà convocati dal giudice e ci sarà l'omologa (si dice cosi cesca) della separazione.

Avatar di mauromauro alle 23:23 del 01-06-2012

Sisi si dice così, è proprio una bella soluzione!
Non capisco l'accanimento x la macchina, sai, cioè se la vendete e prendete X oppure la tieni e le dai X uguale, a lei non cambierebbe niente...quindi mi sa che stupidamente te lo vuole fare solo x dispetto....valle a capire le donne (troppo spesso ultimamente io mi sento molto e troppo distante dall'universo contraddittorio femminile ehehehe)

cmq x Luca
Hai ragione Luca, il corpo c'è, eccome se c'è, solo che x me nell'espressione dell'amore c'è corpo, tanto tantissimo corpo, ma non puro sesso. Ecco, io sn d'accordo cn te, solo non vedo la romanticità nell'atto in se, tutto il resto c'è, ci deve essere, è x me espressione di amore, ma non il sesso. :) Spero di essere stata chiara, c pensavo anche oggi :)
Mi sn piaciute molto le tue riflessioni....ti consiglio un film proprio su questo argomento...che tanto so che non guarderai mai, magari xkè è difficile da scaricare...pure col torrent....cmq è un film che se ti capita GUARDALO! Si intitola "Casomai" ed è basato su tutte le riflessioni che hai fatto in questo post (e pure altre)....inizia cn una coppia di innamorati e si trsforma in quello che hai detto tu, e allora dov'è finito l'amore? La fine del film non è la fine della storia, anzi il contrario, è molto bello proprio per questo finale dubbioso, su quello che si dice alla fine del film, che 2 innamorati sn soli, e che perdono la loro autenticità con l'ingerenza degli altri, dei copioni da rispettare, da tantissime cose che soffocano l'amore. Ma c'è anche un messaggio di speranza, l'amore se c'è deve prevalere, e la lotta ci deve essere, si deve essere forti, insieme e non da soli, e stare attenti a non perdere la propria essenza di coppia.
Come ho detto molte volte i miei genitori sono stati un perfetto esempio di questo. Credo che al mondo non potrei trovare (ahimè) esempio migliore. Sarà che forse mia mamma non lavora ma collabora e aiuta mio padre cn lo studio, che fa la mamma e non è il tipo che va da estetista o coltiva interessi/hobby (ehehe un po' come me, ho molti interessi ma nessun hobby e come lei punto tutto sull'essere la migliore sostenitrice e consigliera delle persone che amo)...fatto sta che la loro coppia innamorata è visibile tutti i giorni della settimana, anzi la il weekend è giorno di "commissioni x affari di famiglia (casa, barchetta, parenti), spese importanti, riposo-riposo-riposo" e quindi paradossalmente i miei si parlano e si sostengono di più duurante la settimana e anche nel weekend. Ma forse (penso io) è così perchè mia mamma ha il tempo, e soprattutto, il carattere di essere disponibile e supportiva, e di contro mio padre ha l'enorme pregio di voler mantenere la coppia viva ogni giorno, e di non lasc iarsi assorbire dal lavoro totalmente.
Vari sentimenti si susseguono in seguito a questo loro affiatamento: sono visti (da me, i miei fratelli e i rispettivi fidanzati-fidanzate) come un coppia un po' egoista, che preferisce mille volte una vacanza loro 2 insieme che tutti e 5, che escono da soli, che amano stare insieme ecc ecc, ma questa sarà un po' la loro condanna, xkè nessuno di noi 3 avrà in futuro voglia e dedizione di curare gente che x anni ci ha fatto sentire di troppo,  li cureremo solo x senso del dovere morale (e pure legale) ma non troppo x amore, xkè a parte il naturale amore genitoriale abbiamo avuto sempre tuttie  3 brutte impressioni dei nostri genitori come educatori. Dall'altra parte xò, desidero anche io, come te, voler mantenere l'amore di coppia anche in futuro, con tutte le avversità e compiti che si avranno, figli o non figli, lavoro o non lavoro, ovviamente aggiustando gli errori dei miei!

Come si fa ad essere (rimanere) innamorati? La mia risposta sarebbe solo una vacua idea sull'argomento, ti direi "mai darsi per scontato" ma poi il resto sarebbero impressioni personali, basate sulla mia piccolissima esperienza di osservatrice di coppie altrui. Tu magari daresti un risposta diversa, ma in realtà nessuno sa la risposta! Nessuno lo sa veramente, ma secondo me quelli che hanno successo sono quelli che LO VOGLIONO DAVVERO. Quelli che desiderano davvero mantenere integra la coppia di amore, prima che la famiglia, è questo secondo me il vero sacrificio, il vero compromesso che tutti dicono essere l'ingrediente segreto x una vita di coppia felice. Non è sacrificarsi x la famiglia, non è sacrificarsi x i figli (magari facendolo pure pesare), non è fare qualcosa piuttosto che qualcos altro....secondo me è la VOGLIA, il desiderio, la forza di volontà di essere pronti a combattere, di rinunciare, di sacrificare SE STESSI, magari piccoli interessi privati, piccoli capricci, non per la famiglia in sè, ma x L'AMORE, x la coppia, x un amore autentico e non da copione.
é vero quando dici che molte copie sembrano vadano avanti x copione, è stra stra vero! E questo perchè? forse xkè hanno deciso di far decidere ai costumi sociali la propria vita (ad una certa età ci si deve sposare, se rimani solo sei un fallimento, il lavoro è fodamentale, i figli prima di tutto, devi pensare alla famiglia prima che alla tua felicità)...molte persone accostano il significato di famiglia a figli, accostano l'idea di matrimonio nel fare subito i figli. Ecco io cerco di stare attenta a non cadere nella trappola, nel desiderare un matrimonio semplice, senza pensare x forza ai figli, a classificare la famiglia come luogo degli affetti, non lui+lui=figli. Molte volte anche io ci cado (doversi sposare entro un certo tempo se nonsei classificata come fallita) e me ne vergogno e voglio migliorarmi. Ma dimmi tu, Luca, quanti conosci che si sono sposati perchè "era tempo di mettere la testa a posto", oppure pensano "incomincio ad avere una certa età, devo sistemarmi/fare figli" "il lavoro è espressione di me, non posso rinunciare al lavoro per amore", e nessuno si chiede se il loro pensiero viene da una credenza che hanno dentro di loro o da condizionamenti sociali!
Quindi come vedi molti secondo me si fanno condizionare, pochi si impegnano davvero, e molti sn profondamente egoisti. Nessuno chiede a nessuno di snaturare se stesso, ma nel momento in cui sei davanti a qualcosa di veramente serio, hai preso un impegno così serio...beh allora bisogna giocarsela bene secondo me!
E' troppo difficile non farsi influenzare da aspettative e progetti, ma l'importante secondo me è ricordarsi di volere qualcosa di diverso dal "prevedibile", di volere rimanere sè stessi nella coppia, di volere un amore autentico

Che dici le sparo troppo grosse? Cmq mi disp molto x tua moglie ti abbraccio forte forte luca!!!

Avatar di nothingnothing alle 03:33 del 02-06-2012

Mauro guai a te se cedi per la macchina, non ti azzardare a fare un passo indietro su una ripicca da stronza!! Per l'assegno del bimbo invece sono contenta, quando si tratta dei figli è tutto un altro discorso.... ma per la donna con cui condividi in casa hai fatto fin troppo, la separazione per la tua signora è stato un affare, non darle vinta quella della macchina. tanto un legale darebbe ragione a te. a meno che lei non abbia i soldi per riscattarla tutta è sufficiente che tu le dia la metà, dovresti aver diritto di prelazione sugli altri acquirenti.

luca finalmente abbiamo una cosa in comune anhe io non dormo mai più di 5 ore, primo perchè anche se dovrei per un problema di salute, ho sempre trovato dormire una gran perdita di tempo e poi perchè se dormissi di più non avrei il tempo materiale di fare tutto.

Cesca ti rispondo al volo perchè indovinate un po'? sono in ritardo anche oggi

Ecco, io sn d'accordo cn te, solo non vedo la romanticità nell'atto in se, tutto il resto c'è, ci deve essere, è x me espressione di amore, ma non il sesso

Io ho un mio pensiero e spero che non lo troverai offensivo. Io credo che il tuo lui non sia poi così esperto... niente di più romantico di far l'amore dolcemente, altra cosa è il sesso. c'è a chi piace solo uno, solo l'altro o a chi piacciono entrambi. Se mi dici che per te non c'è romanticità nell'atto in se mi viene solo da pensare che essendo giovane anche il tuo lui probabilmente non riesce a trasmettertela.

Ecco ero entrata solo per dirvi che sparisco una settimana, non riuscirò a passare prima del 10 prossimo.

Ci sentiamo prossimamente.

Avatar di noiduenoidue alle 07:32 del 02-06-2012
cara noidue

esatto :)

c hai preso ma purtroppo essendo lui il mio prima (che rabbia) fors emi ha lasciato questa sorta di imprinting!

Dai si vedrà in futuro, ecco xkè voglio continuare cn lui, xkè tutti e 2 dobbiamo migliorare insieme :)

ciao noidueeee t penseremo <3

Avatar di nothingnothing alle 10:24 del 02-06-2012

Luca mi dispiace per tua moglie e per tutta la problematica che state affrontando.

Mauro: secondo me sarebbe meglio vendere la macchina e che ognuno abbia i suoi soldi che può servire per pagare parte del valore di una nuova macchina. In bocca al lupo per te.

Avatar di MitzMitz alle 14:04 del 02-06-2012

Ciao

Mauro: fai quello che ti senti, oramai siete alla definizione e poi comincia un nuovo libro. Ricordati che la copertina è già disegnata "separato" ma le pagine sono tutte bianche e da riempire. Quante volte dietro ad un titolo non azzeccato si nasconte un libro bellissimo. Non ho capito a chi rimane la casa. Farai il pigiama party oppure no? Scherzo testone.

Uno o due giorni fa ripensavo al discorso di noidue sul fatto di essere una persona ufficialmente forte e salda e che questo comporta che gli altri si appoggino. Capita anche a me. Alla fine ho dedotto che l'unico motivo per cui gli altri ci considerano è solo per quello, un saldo appiglio in caso di necessità. Il problema che questa è la facciata, dietro abbiamo bisogno anche noi (e di più degli altri) di certezze e sicurezze. Il rapporto a due per me era perfetto per questa sensazione: mi dava sensazione di casa e protezione, beh, piove dentro anche qui (e come se piove).

Comunque la colpa è nostra. siamo noi che facciamo vedere solo (e ripeto: solo) questo aspetto di noi.

Per quel che mi riguarda, con una infanzia passata nella decorosa indigenza di chi non ha soldi ma non si abbassa mai a chiedere nulla a nessuno per vergogna, io ho sempre imputato la nostra situazione alla leggerezza e alla fiducia di mio padre verso gli altri (e mi fermo qui per non dire troppo).

Da qui la mia mentalità super attenta a valutare ogni passo in che direzione mi può portare. Così facendo finora mi sono risparmiato molte cantonate ma ... ci ho perso in spontaneità.

E tutto il resto va di conseguenza. Se non sei te stesso gli altri vedono quello che tu mostri. Se la tua caratteristica migliore è quella di avere i piedi ben piantati a terra, a sembrare già maturo da ragazzino, ad anteporti ai tuoi genitori al punto che ti convocano per prendere le decisioni e tu sei ancora studente e non sei neanche il figlio maggiore, allora qualcosa lo capisci.

Capisci che sei uno strumento.

Noidue, questo è quello che facciamo vedere e purtroppo chi ha occhi magici per vedere sotto la scorza non esiste.

Chissà quante anime si vedrebbero sotto involucri di apparenza. Sarebbero pochi quelli che fuori sono quello che sono dentro. Di solito questa è la caratteristica degli egoisti. Non si sprecano neanche a mostrare una cosa diversa ,non ne vale la pena.

Invece quelli super allegri e bonaccioni invece spesso nascondono un animo nero e tempestoso.

Io spesso, oltre che con i piedi piantati, sono anche spiritoso. Voi cominciate a capire che sotto sono invece un mare in tempesta.

NESSUNO SE NE ACCORGE, MAI.

Incredibile, io invece continuo a pensare che invece si vede, eccome se si vede.

La gente è cieca, o meglio, vede quello che le interessa.

Noidue, tu interessi per la tua solidità. E tu sai che se la abbandoni hai paura che nessuno ti voglia più. Il solito cane scemo che si morde la coda.

Ceschina, invidio tuo padre, lui non ha mai perso la sua fidanzata. Se avessero gestito meglio il rapporto con i figli sarebbero veramente la coppia perfetta, perfettissima. Impara da loro le cose buone e lascia le altre. In ogni caso ti sono utili.

Mitz, ti saluto tanto.

A tutti gli altri scriventi o meno, una sberla per svegliarli.

Avatar di lucaluca alle 17:43 del 02-06-2012

Ah Mauro,

riguardo al libro da scrivere ....

volevo dirti che il kamasutra è già stato scritto da altri, quindi devi cambiare trama.

Avatar di lucaluca alle 17:45 del 02-06-2012

Ciao Luca, in casa ci rimango io, ovviamente la dovro' liquidare e dai qui tutto il discorso dei soldi anzi soldoni, assicurazione ecc.

Noidue ciao a presto, rilassati mi raccomando. Ciao Mitz, Van che fine hai fatto?

Allora riguardo il libro, data la mia grande cultura sessuale avuta esclusivamente leggendo il Kamasutra e Tantra (mai provati materialmente ma solo affinati nei miei pensieri/sogni proibiti) magari scrivero' il KAMATANTRA, di cui vi daro' lezione non appena la casa si libererà e voi tutti sarete invitati per il pigiamaparty, ribatezzato KAMATANTRAPARTY, applicheremo le varie tecniche tutti assieme chi ci stà? Cesca mascotte, non contarci a letto alle 21.

Avatar di mauromauro alle 20:20 del 02-06-2012

che vecchioniiii ahahahah ;)

vi voglio bene dormiglioni ;)

Avatar di nothingnothing alle 21:26 del 02-06-2012

cesca forse non hai capito.......solo tu a letto alle 21

Avatar di mauromauro alle 22:40 del 02-06-2012

noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

io non vado a dormire alle nove da quando ho.....2 anni? perfino qnd ero + piccola andavo a dormire più tardi 

buuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

Avatar di nothingnothing alle 23:31 del 02-06-2012

Io vengo se fai lezione anche per i ripetenti.

Devo aver perso molte lezioni.

Ma forse è meglio così, avrò più entusiasmo.

Buona notte vecchioni, io adesso vado a teatro ...

... teatro bianchini.

Mai sentito?

Il teatro bianchini è quello sotto i cuscini.

ciao

 

Avatar di lucaluca alle 00:08 del 03-06-2012

@luca :non accetto la sberla da nessuno.................

......comunque  sappiate  che vi penso.......

 

BUONA NOTTE! 

 

 

 

 

Avatar di brabra alle 01:21 del 03-06-2012

@luca :non accetto la sberla da nessuno.................

......comunque  sappiate  che vi penso.......

 

BUONA NOTTE! 

 

 

 

 

Avatar di brabra alle 01:21 del 03-06-2012

@luca :non accetto la sberla da nessuno.................

......comunque  sappiate  che vi penso.......

 

BUONA NOTTE! 

 

 

 

 

Avatar di brabra alle 01:21 del 03-06-2012

Il grande avvenimento improviso e d'impatto per me questa settimana, ovvero ieri è stata la partenza in antecipo di mio fratello a l'estero. Lui il ragazzo più bravo del mondo ha trovato un bel lavoro all'estero e se ne va... quindi non lo vedrò ogni giorno (o quasi).

 

Certo sono stata io a spronarlo sempre, ho cercato di mandarlo avanti anche con le sberle (tra fratello e sorella capita poi sono io la più grande). Quindi sono stata extra contenta quando lui finalmente ha trovato un lavoro degno delle sue capacità.

 

Però poi ora che se n'è dovuto andare e anche in antecipo che botta!! Cavoli mi stato preparando pian piano per la sua partenza a settembre!!! Gli ho aiutato a sistemare valigie, documenti, mi sono promessa di inviare la sua roba ecc e poi sono crollata :) quanto mi manca mio fratello!!!

 

Ieri ho pianto come non mai, mio marito (che un po' ha pianto anche lui visto che pure lui è come un fratello più grande per il mio), comunque cercava di consolarmi... e mio padre si occupava di consolare mamma.

 

Vabbè storie di famglia che magari non c'entrano con il tema però.... le separazioni sono sempre dure :)

Avatar di MitzMitz alle 10:12 del 03-06-2012
Ragazzi, per favore

State vivendo un dramma e me ne rendo conto. Ma questo NON È UN SITO PRIVATO.

 

State seriamente rompendo le balle con questo sfogo. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 13:32 del 03-06-2012

Immagino sia uno sfogo causato da una cattiva digestione...anche perchè se rompe tanto le balle....basta non entrare in questo thread ^_^

Avatar di IllusoIlluso alle 10:33 del 04-06-2012

Hey,

scriviamo poco, pochissimo direi e ancora ropiamo le palle?

Dico una cosa che ultimamente, purtroppo, dico spesso: VAFFANCULO.

Non ci provo neanche più a far capire a questi fessi che non facciamo male a nessuno.

Non ci provo neanche più a dire a questi idioti che le parole non urlano, se non le leggi.

Non ci provo neanche più a dire a questi cretini che nascondersi dietro ad un "anonimo" per sputare merda è solo la conferma che loro ne sono pieni (di merda).

Lo dico a voi, cari amici tcnt, perchè a loro non serve dire nulla.

Ah, mi sento meglio, è come quando hai dell'aria nella pancia che non vuole uscire e quando esce ti senti liberato, Perchè parlare con questi anonimi che offendono è come scoreggiare.

Avatar di lucaluca alle 17:51 del 05-06-2012

PS: certo che è un sito privato.

Mica è sovvenzionato dalla pubblica amministrazione.

Sei tu il titolare di questo sito?

Perchè se fosse pubblico, tu non saresti nessuno, come me.

Se invece è tuo, chiudilo.

Se non è tuo: che cazzo vuoi da noi?

Avatar di lucaluca alle 17:56 del 05-06-2012

Oggi ho scaricato i moduli per la separazione , poi da consegnare in cancelleria del tribunale insieme a i vari : stato di famiglia, estratto di matrimonio ecc. ed aspettare che ci chiamino, domani ultimo incontro con la medium.

Ciao.

Avatar di mauromauro alle 20:55 del 05-06-2012

quando avevo 15 anni prendevo lezioni di piano e i vicini di sotto erano degli isterici insopportabili. suonavo alle 4 del pomeriggio e loro gia` attaccavano a battere il soffitto con la scopa, anche se era l'orario consentito! per ripicca, suonavo anche piu` forte, ma perdevo il piacere di farlo. e il commento dell'anonimo ti fa sentire un po' cosi`... stare su sfoghiamoci.com e` come vivere in un condominio con le mura sottili.

detto cio` volevo incoraggiare maurino per il percorso che ha intrapreso, hai l'atteggiamento giusto amico, ti mando tutto il mio supporto morale!

secondo poi, pensavo all'amore in base alle parole di luca e cesca... due facce della stessa medaglia, e` come se cesca fosse luca da giovane che parla di speranze, e luca fosse cesca tra vent'anni quando l'energia che aveva prima per portare avanti il rapporto se l'e` un po' persa per strada.

il mio ex che mi voleva portare sull'altare l'ho lasciato perche` a un certo punto mi sembrava piu` interessato a portare avanti il "progetto a tutti i costi", ossia noi due contro tutti. capitava ci trovassimo in gruppo con persone diverse; in quei casi era perfettamente legittimo per lui perdere di vista me e dedicarsi alla conversazione con gli altri, e io avrei dovuto fargli da spalla in questo ruolo da conversator trainante.

intendiamoci, io non voglio scassare i maroni nel senso che il mio ragazzo dovrebbe sempre pendere dalle mie labbra: il mio problema era che lui voleva smettere di sforzarsi a inseguire il mio amore, per lui quello era gia` un dato, la prossima tappa era costruirci un network e le nostre carriere, insomma la nostra rispettabilita`sociale. in poche parole, voleva smettere di sforzarsi nel rapporto a due, che nella mia ottica delle cose equivaleva a iniziare a darmi per scontata. per me, l'amore deve essere dinamico, la dimensione dell'amore a due deve sempre prevalere sulla facciata del rapporto che abbiamo di fronte alla societa`.

sbaglio? l'innamoramento per me e` una sorta di abbandono delle regole e del senso comune, un abbandonarsi a essere se stessi e allargare le braccia di fronte al fatto che non sei piu` padrone di te stesso: una sorta di pazzia, lo scombussolamento di quando non ci capisci piu` niente da quanto ti piace il tipo. e allora pensi sempre a lui, ti prende un colpo se ti manda un messaggio o un qualsiasi altro segnale, ti metti a fare conversazioni mentali immaginarie, fantastichi su cosa metterti al prossimo appuntamento, ti piace stupirlo e farsi una risata insieme. essere nudi e cercarsi anche se non si hanno piani precisi: magari prima pensi di metterti in questa o quell'altra posizione, di provare una cosa nuova, di farlo in un posto diverso, ma poi alla fine non va mai come previsto, semplicemente va come viene, e ti lascia dei ricordi talmente carichi di emozioni che ci puoi fantasticare per mesi.

bah, e pensare che alla mia eta` dovrei mettere la testa a posto e pensare a "sistemarmi", e invece eccomi qui con tutti questi grilli in testa sull'amore. :)

cesca, secondo me la differenza principale tra i 20 e i 30 anni sta nel fatto che a 20 hai una sicumera incredibile su quello che e` giusto e quello che non e` giusto, hai dei valori molto piu` chiari e dei piani per inseguirli. a 30, invece, inizi a capire il punto di vista di persone con cui prima non ti relazionavi o addirittura biasimavi, e inizia un periodo di scombussolamento per cui ti devi un po' ridefinire, le tue certezze si perdono un po' per strada e inizi a prendere la vita un po' come viene. fino a poco tempo fa ero convinta che bastava che fossi io a capire, a cambiare, ad adeguarmi, a essere sicura di volere una determinata cosa. ma recentemente mi sono resa conto che non e` cosi. per quanto mi ci impegni, lo deve volere anche l'altro.

sara` anche che per me e` troppo difficile ottenere qualcosa, primo perche` spesso non so bene cosa voglio davvero, e secondo, odio chiedere, non sono proprio abituata. mi arrangio, e la gente pensa che tanto, me la cavo bene da me, quando invece vorrei solo affetto e comprensione, come tutti (mi segui, noidue?).

farneticamenti? spero di avervi se non altro fornito qualche spunto di discussione.

vi abbraccio tutti, anche dario che non c'e`, e fata che soffre, quando invece dovrebbe guardarsi allo specchio e vedere la bella persona che e`. 

Avatar di kalinkakalinka alle 06:14 del 06-06-2012

Kalinka, trovo quello  che hai scritto molto, molto bello e preciso.

Aggiungo che a 40 anni (e oltre) capisci che alcune cose le hai raggiunte, altre no ma potresti e altre non le raggiungerai più.

Capisci che molte cose non sono più possibili, eppure ti viene ancora in mente la frase "cosa farò da grande", ma grande subito dopo ti accorgi di esserlo già da un pezzo e quindi le tue scelte si riducono.

Anche se non vuoi ti sforzi quindi di accettare che non sei più con una vita davanti ma con un pezzo davanti e un pezzo dietro.

All'inizio lotti per restare giovane, ci provi, per qualche anno credi funzioni, poi, ti guardi intorno e vedi sessantenni (che dimostrano avere settanta anni) andare in giro con jeans strappati alla moda e magliette attillate che evidenziano una linea non propriamente da palestra... e ti rendi conto che sono ridicoli, ma loro credono di essere giovani. Trovi donne settantenni con i capelli biondi biondi, labbra gonfie, vestite come una ventenne con tanto di scarpe da ginnastica tipo lelly kelly, e ti fanno tenerezza e tristezza per una età che non accettano.

Io non credo di dimostrare i miei anni (non a prima vista) ma cerco di non dimenticarli anche se non sempre mi vengono in mente quanti sono.

Sto accettando che si può essere un bel quarantacinquenne, poi un bel cinquantenne e così via.

Ma una cosa non ho mai accettato. Essere coppia per ruolo.

Quell'assopimento mi distrugge, mi ferisce come un adolescente che viene rifiutato dalla sua prima fiamma.

Sono ancora a quel livello su questo punto.

Non sono certo di essere nel giusto, probabilmente non lo sono, ma è più forte di me.

Io, come Cesca che non vuole ammetterlo ma che tu hai capito mi somiglia molto nei sogni di coppia, ero convinto non tanto che mi bastava così, ma che il mio amore avrebbe tutto sopportato e forse anche cambiato la situazione.

Ero così carico di energia e di amore che pensavo di averne per due.

Ora penso che mia moglie abbia mantenuto sempre la sua dose di amore (diciamo così), io invece ho tramutato il mio (finto) amore in frustrazione, disperazione e malessere.

E' una brutta bestia adesso che si è imputridita e ha imbrattato tutto. I nostri progetti di vita sono dolci senza zucchero, senza gusto, una bellissima torta che non mangi perchè non è buona.

Non oso dire che forse sarebbe stato meglio essere da solo, lo penso, perchè vedo i miei figli e penso che forse qualcosa di buono per loro ancora potrabbe esserci.

Per me invece non vedo altro che una scelta errata, o meglio, una gestione della scelta errata.

Ci sono stati anni distratti. Anni dove era importante sopravvivere e portare avanti i nostri ambiziosissimi progetti.

Progetti direi quasi raggiunti (il mutuo vivrà ancora per 9 anni..) ma che mi hanno fatto dormire per anni e ora, che mi sono svegliato, mi sono alzato dal letto, sono andato in bagno e allo specchio vedo una persona vecchia, che deve ancora vivere, che non può più rivivere la giovinezza perchè quella è inesorabilmente passata.

Capita a tutti? Forse, ma non credo sia un sollievo.

Guardi il tuo legame di coppia e scopri che è diventato una società per azioni, ogni tanto uno dei due è in maggioranza ma tutto si svolge come da contratto.

E non ti basta, non ti basta più. Non è mai bastato ma per anni hai dormito, pensando ad altre così più importanti (compresi i figli...)

Cosa posso dire a Cesca?

Non sposarti tanto per cominciare.

Il matrimonio è frainteso oggi.

Si considera un traguardo. Sbagliato.

Agli sposi dovrebbe essere ripetuto che invece è una impresa quasi impossibile, che non tutti ce la fanno, che è l'inizio di un viaggio che potrebbe essere bello ma anche burtto, bruttissimo.

Invece normalmente dopo il matrimonio lei non si cura più, si taglia i capelli corti perchè è più comodo, si mettono scape larghe e unisex perchè sono comode, si mettono i vestiti larghi perchè si sta meglio (e si nasconde un peso in ascesa). Tutto questo avviene in anni e in maniera silenziosa e strisciante.

Lui mangia, mangia e beve come un maiale, ringrazia il signore di aver trovato una donna che sa cucinare e pulire casa, come se tutto fosse questo (logico un po' di figa ci vuole: scusate la volgarità ma è così che un marito continua a chiamarla).

Domenica mia moglie ha portato mio figlio ad una partita di calcio genitori e figli. Io non ci sono andato perchè il calcio proprio non mi piace e non volevo fare la solita figura di quello che non gioca (la faccio da 40 anni e ne ho i coglioni pieni). Mi sono scusato con mio figlio.

Tornano e mia moglie, meravigliata, mi dice che avrei fatto un figurone perchè gli altri papà erano sformati e senza il minimo fiato e che io sembravo avere almeno 10 anni meno di loro (più o meno invece abbiamo tutti la stessa età).

Non ho risposto, per rispetto alla sua malattia.

Ma dentro di me urlavo "e a che cazzo serve? sono fatto così per te, per attirarti a me e tu non senti nulla, non vedi nulla, non ti interessa nulla"

Cesca, vedi tu se vuoi ridurti così. Tu cercherai sempre (come fai già adesso) di piacergli veramente e in tutti i sensi (anche in quel senso) ma fallirai e allora il tarlo non ti darà tregua.

Guarda i tuoi genitori. Secondo me si attizzano ancora uno con l'altro. Ridicolo magari visto con gli occhi di un giovane. Bellissimo visto con i miei occhi. 

Forse loro esagerano nell'egoismo ma l'amore è anche egoismo perchè l'amore di coppia è appartenenza.

 

Finisco con un salutone a Mauro e una considerazione che devo fare a tutti.

Sento che molti di voi non scrivono più perchè già lo fanno via mail.

Va bene, lo faccio anche io, ma ci stiamo perdendo il senso di gruppo.

Sono sonsapevole che è nelle cose che questo succeda e non voglio impedire ciò che naturalmente succederà.

Voglio però far presente che l'accellerata è data da questa prassi che si è instaurata.

Ecco la mia nuova sberla. 

Avatar di lucaluca alle 23:53 del 06-06-2012

@Luca: questo per me è un periodo impegnativo ......non scrivo qui ma neanche via mail,e chiedo scusa a chi  non ho ancora risposto ,o nel mio ritardo a rispondere.

 come puoi vedere sono rientrata da poco da una serata con il mio gruppo di salsa,praticamente mi sono venuti a prendere sotto casa ( in tutti questi  mesi ,questa è stata la seconda volta che sono uscita con loro) ......e nel silenzio della notte ,sono venuta a trovarvi ,per farvi sentire la mia presenza che anche se in questo periodo è più silenziosa , non lascia di essere  sempre vicina a voi .

un abbraccio a tutti quanti!

 

Avatar di brabra alle 02:23 del 07-06-2012

Ciao Luca, mi piacciono le tue riflessioni che condivido.

Ieri ultimo incontro che la medium, varie riflessioni su comè stato, come ci siamo trovati saluti finali ecc.

Finito con la medium la donna con cui condivido casa è andata in comune (voleva che andassi anch'io) a prrendere vari documenti, che penso depositerà in cancelleria del tribunale Venerdi. Non dovrebbe tardare la convocazione forse 1 mese o poco piu'.

Io ora esco passo in assicurazione a prendermi l'assegno è già pronto anno fatto in fretta.

Non ho molta voglia di scrivere, anche se seguo ogni giorno i vari post (pochiniiiii,svegliatevi un po' forzaaa).

Sara come va? Illusa?

Ciao a tutti.

Avatar di mauromauro alle 08:36 del 07-06-2012

buongiorno a tutti.

a tre settimane dalle rivelazioni (è un anno che non provo più le stesse cose per te, perchè è una anno che sto male per un'altra e continuo a pensarla) e a una settimana dal giorno in cui ha lasciato casa, posso finamente dirvi che mi sento ufficialmente UNAMMERDA.

so che il mio ultimo anno con lui è stato una farsa

so che sto amando alla follia una chimera ormai defunta

so che prima o poi passerà, e il tempo, e i cazzi e mazzi, e bla bla bla....

so che sono forte, perchè resisto alle tentazioni dei suoi attacchi di rimorso e delle sue promesse ormai ai miei occhi vuote

so di essermi liberata dal peso dei suoi riufiuti e delle sue umiliazioni (che ora finalmente hanno un senso)

xò cazzo ragazzi quanto fa male separarsi da chi si ha amato e si ama ancora con tutta l'anima.

sono in un momento strano. Mi sono isolata da tutto, mi sono cancellata dai soc net,mi sono creata la mi isola del tesoro sul balcone, con la mia birra e il mio librone sempre fedele. Io, il camionista pronto sempre a far baldoria, io, la strafiga del quartierino, quella del "noi non molliamo mai", SONO UFFICILAMENTE IN LUTTO.

MAI SUCCESSO PRIMA.

serve tempo, serve pazienza, e a me ora serve solitudine (e mi servirebbe anche un pò di fame, che sta latitando parecchio).

sono ossessionata dal passato, e dal suo presente. una cura non c'è.

un abbraccio a tutti, vi leggo sempre! ma nel mio momento di ascetismo non riesco a scrivervi.

vi voglio bene

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 09:14 del 07-06-2012

Ciao fata tra un po' ti seguo a ruota, io non so' come staro' (posso solo immaginarlo), mai stato da solo in vita mia, è solo questione di poco tempo poi lo scopriro'.

ma scusa non ci potremmo tener compagnia? vengo anch'io sul balcone con libro e succo di frutta alcool no..già troppi mal di testa questi giorni, ah ah ah scherzooooooooooo, sdrammatizzo un po', ciao fata un bacione.

Avatar di mauromauro alle 13:00 del 07-06-2012

Fata noooo, ho visto che ti sei cancellata da FCB, mi spiace. Ti posso coccolare un po', abbracciarti un po', farti un po' di solletichino, stroppicciarti un po' :). TVB ciao.

Avatar di mauromauro alle 17:53 del 07-06-2012
Fata

C'era una ragazza.

C'era un sito internet.

C'erano dei problemi.

Sembravano piccoli problemi, cose insignificanti rispetto ai grandi problemi degli altri.

I problemi degli altri. Sembrano sempre più problemi dei nostri.

Perchè?

Perchè in fondo i problemi degli altri restano tali (un problema è così finchè non viene risolto) mentre i propri problemi si risolveranno. Troveranno certamente una soluzione. Una soluzione bella, positiva.

Ci si parla e tutti ti vengono a dire che il tuo problema non ha soluzione.

No, non è possibile, loro non sanno come sono io, come è lui, come ci capiamo, come ci amiamo.

Non lo capisce neppure chi vede, figuriamoci chi legge solo, e solo la mia parte.

Il tempo passa e il problema rimane, si ripete, si insinua il dubbio, il tarlo, che forse la cosa è più complicata.

Un sasso pesa, se non si muove la sua staticità non lo rende più leggero, anzi, diventa sempre più estenuante sostenerne il peso.

Il problema infatti non si smuove e si appesantisce nella sua apparente staticità.

Cosa è meglio Fata?

Meglio, bella parola, ma forse nella vita bisognerebbe dire cosa è meno peggio.

Lui fuori e tu distrutta oppure il sasso sulle spalle, ogni giorno, statico.

Tu lo ami, lui evidentemente no. Ama un'altra. Forse ama quello che non può avere ma questo è un suo problema, non il tuo problema.

Ti fa promesse che già tu, ben disposta verso di lui, capisci come false? Prendile per quello che sono: falsità.

Ma tu lo ami.

Ti manca, soffri di non poter avere ciò che senti come aria per i tuoi polmoni.

Piangi magari, quel pianto disperato, quello che viene dal fondo, da dentro l'anima.

Ti hanno strappato l'anima.

Tu lo ami.

Ma chi ami?

La persona che ti stava distruggendo o una sua idea.

Ti sei innamorata di un uomo o di una idea di uomo?

Risponditi Fata.

Se ami chi non esiste è bene che tu te ne faccia una convinzione.

Magari quel qualcuno esiste, ma non era lui.

Ci sembra sicuramente altrimenti non ne saresti attratta, ma non è lui che ti attira ma la sua somiglianza.

Potresti anche non trovarlo affatto.

E' possibile.

Potresti trovarlo domani.

E' possibile.

Ma non sarà lui.

Ora le tue ali sono rovinate, sciupate.

Cancellati dalla vita mondana, certo, non sei adesso un grande spettacolo probabilmente.

Ti auguro di non tornarci più nella fiera della vanità.

Altre ali spunteranno su di te Fata, questo mi sento di dirtelo, ne sono certo.

Ma saranno diverse.

Ali che intanto ti faranno volare da sola, e sarà bello se saprai capire la fortuna di volare.

Poi, nessuno lo sa.

Gustati la tristezza di questo momento, sono comunque emozioni forti. Le emozioni forti ti fanno capire che sei viva, che la tua anima pulsa e vuole vivere, vuole vivere.

La vita è un dono grande, una conquista, un istinto.

Vedrai che un giorno ti alzerai e non ci sarà solo grigio, ma un altro tenue colore.

Potrebbe essere un cielo, una nuvola, un fiore, un animale. Ci sarà qualcosa di colorato, fidati.

Da quel giorno inizierà la tua fioritura.

Una cosa alla volta però.

Ora sei nella tristezza e ne devi carpire il gusto per poi passare ad altro. Non saltare le fasi per non dover tornare indietro a completare il lavoro.

Sopravvivi, dai retta al tuo istinto, ad un certo punto di dirà di nutrirti, ascoltalo lasciando la mente a commiserarsi da sola. Tu baderai al tuo corpo.

Un bacio Fata, una carezza con due mani sul tuo viso e un sorriso, il mio, per te. 

 

Avatar di lucaluca alle 00:32 del 08-06-2012
Luca

Sapevo che ti avrei trovato, puntuale e chirurgico come sempre.

Grazie.

Grazie per l'appoggio e per i consigli.

Sappi che concordo con tutto quello che mi hai detto. Mi sto ripiegando su me stessa, per ascoltarmi e darmi spazio, per far respirare questo dolore che mi attanaglia.

Non salto nessun passaggio: non voglio perdermi niente. Ora sta arrivando la rabbia, ed è peggio di quello che pensassi. Arriva come un maremoto, ma mi troverà pronta, a farmi investire. E a farmi oltrepassare.

So che amo un'illusione. Ma saperlo fa bene alla mente, invece qui, a dover guarire, è il cuore. E, si sa, il testa di cazzo non ascolta mai ragioni.

Mauro

Grazie :)

Te l'ho detto, sono Fata-Eremita. Quindi addio FB, troppi VERI VIPS. Io, che non losono mai stata, mi sono rotta!

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 10:42 del 08-06-2012

fatina quelli so vips d'accatto!!! vips solo sul social network per mettersi in mostra, quando in realta` non fanno niente di speciale. cmq adesso capisco perche` il tipo ti doveva umiliare cosi`: certe cose meglio scoprirle tardi che mai. ti pensi se chiudevi gli occhi davanti all'evidenza, se ti nutrivi di stupide illusioni? avresti buttato all'aria anni della tua vita. benvenga la rabbia, bella salutare! e poi sono d'accordissimo col 'chirurgico' luca, di non risparmiarsi nulla. questo del resto e` anche il consiglio che tu, fata, mi hai dato una volta: quello di ascoltarsi. e` uno sforzo che impegna molto anche me in questo periodo.

braaaa come va con tuo marito? e il tipo del bigliettino? la tua storia dei cornetti mi ha colpita moltissimo, anch'io vorrei avere un rapporto cosi` con eventuale, ipotetica prole futura!

ceschina dove sei sparita? spero non te la sia presa se ti ho detto che in futuro sarai piu` disillusa, non sto "gufando" contro le tue scelte, il nostro futuro non lo conosce nessuno, e anzi sapete che vi dico... la nostra via e` lastricata di scelte sbagliate, del resto nel momento in cui le compiamo che ne sappiamo delle conseguenze future? la vita perfetta non esiste, ma quella autentica, si`.

ho un mucchio di lavoro da fare ma mi sento pigra e autoindulgente come non mai.

un abbraccio, amici! 

Avatar di kalinkakalinka alle 13:38 del 08-06-2012

ciao kali!  eheh tranquilla mica me la prendo! e x cosa? XD

ho letto bene quello che tu e luca mi avete scritto, e  l'ho compreso! Lo so che cambierà la mia prospettiva, ma cmq eviterò d fare cazzate, sul matrimonio poi, caro luca, c'è talmente tanto tempo che chissa cosa può cambiare in questi anni!

non sono come quelle ragazzine privilegiate che a 23 anni vanno a convivere o a vivere da sole coi soldi del papi...col cavolo, sputerò sangue tutta sola x avere anche solo un buco x me (preferisco andare a vivere da sola e poi forse far venire la mia metà a vivere cn me (o io cn lui) ma non di certo programmare la convivenza ex novo, non mi piace proprio l'idea) perchè questo è lo stile dei miei, soldi solo x il matrimonio (e io sn anche d'accordo) quindi ho tempo da vendere :):)

come luca ha descritto come le donne si disfano durante la vita in coppia mi ha fatto sorridere, xkè cm ho già detto molte volte, gli insegnamenti di mia mamma e di mia nonna (sua suocera XD) è di curarmi sempre, sopratt da sposata xkè i mariti si devono tenere e non far sfuggire. c'è da dire che io non sono tiki tiki cm lei quindi diciamo che sn un via di mezzo....e fata mi insegna che anche se sei gnocca non cambia molto ;) sai fata sei la mia insegnate di vita anche tu, tu dalle foto, da quello che scrivi sei una donna eccezionale, bella e capace, e se lui ha preferito un'altra è chiaro che ha qualche problema di mente, e non lo dico solo xkè sei mia amica, ma xkè lo penso davvero!

Ho sempre pensato che se sono perfetta dentro e fuori non potrò mai essere mollata, ma le realtà intorno a me mi hanno insegnato fortunatamente che tutto può succedere sempre!  Quindi tanto vale "slacciarsi la cintura" un pochino ehehehhe

cmq vestiti + larghi???? scarpe unisex (intendi da ginnastica?) ?? capelli corti (dio me ne scampi)?? aaaaarrggghhh 

tipo questa scena di scrubs

http://www.youtube.com/watch?v=Z_JI30f7uTA

ahahahahahah dai starò attenta e il mio ragazzo è + tiki tiki di un normale uomo (che roba poco maschia) quindi sn sicura che nn gli succederà nulla XD lo preferirei meno figo così mi sentirei meno sciatta di fianco a lui ahahaha XD scherzo ;)

cmq un bacio a tutti voi, scusate la latitanza mi mi sn riposata dopo l'esame e finalmente SESSO ieri sera :):) breve ma intensissimo proprio cm piace a me! era ora che lo capisse!

Avatar di nothingnothing alle 18:41 del 08-06-2012

Ero entrata solo per leggere e aggiornarmi perché oggi non ho molta voglia di discutere ma mi avete tirata in ballo diverse volte e mi sembra brutto non rispondervi…

 

Luca, per quanto riguarda mostrarsi forti, su alcune cose condivido e altre no, condivido appieno che anche i duri, forse più degli altri, hanno bisogno di appigli e sicurezze, concordo anche che sia colpa nostra che ci mostriamo così, dissento invece sul fatto che non esistono persone con occhi magici per vedere sotto la scorza, io posso dirti che non più di tre mesi fa il mio migliore amico mi ha detto che devo finirla di mostrarmi forte, indipendente e autonoma in tutto e cercare di mostrare anche gli altri lati, che non è la fine del mondo chiedere aiuto o non saper fare tutto,  pensavo di aver infinocchiato anche lui ma è riuscito ad andare oltre le apparenze. Poi penso di aver conosciuto recentemente un altro uomo dotato di occhi magici ma per ora è una conoscenza virtuale, ma credo che la conoscenza di persona non mi farà cambiare idea anzi… persone come loro ce ne sono, penso che a volte ci vada anche una buona dose di culo per incontrarli :) Volevo dirti che nel mio caso mostrarmi forte non deriva dalla paura che se non sono così la gente non mi vuole, anzi, direi che nel mio caso è un po’ il contrario, se sei forte e anche un po’ rude la gente è intimorita da te, mantiene le distanze e pertanto non può ferirti… il mio è un modo di essere protettiva  nei miei confronti e non un tentativo di accettazione, sono la classica persona trainante nelle compagnie, di solito vengo accettata per la parte simpatica di me, perché sono un’abile organizzatrice e ho sempre la soluzione a tutti i problemi (vacca boia sempre a quelli degli altri, ai miei potrei dire come diceva Lino Banfi in un vecchio film “diciamo che ci sto girando intorno” )

Kali ovvio che ti seguo anzi “odio chiedere, non sono proprio abituata. mi arrangio, e la gente pensa che tanto, me la cavo bene da me, quando invece vorrei solo affetto e comprensione, come tutti (mi segui, noidue?)” potrebbero essere tranquillamente parole mie…

Fata mi spiace per quello che stai passando spero che ti capiti qualcosa di bello e ti torni in fretta la voglia di far baldoria e il dolore sparisca.

A tutti gli altri un baciotto e buona domenica.

 

Vi lascio una canzoncina vecchissima che quando non sono particolarmente allegra canticchio e mi torna il sorriso http://www.youtube.com/watch?v=yBEzY4cMPsA non so se a voi fa lo stesso effetto ma non si sa mai che vi faccia ridere ;)

Avatar di noiduenoidue alle 16:50 del 10-06-2012

Ciao a tutti,   quando pensi che qualcuno ormai si è allontanato ,è bello ritrovare un post ,sapere che ci sia. Non so se è come dice Luca: sentirsi privatamente ,ha fatto perdere un pò  il senso del gruppo .....per esempio  il nostro caso : io e te non ci siamo mai sentiti tramite email  e qui lo facciamo.Forse hai ragione,certo è ,per quanto mi riguarda,che tutte le persone che ho avuto la possibilità di comunicare fuori della casa,mi hanno dato la possibilità di continuità .E anche se questa continuità  non succede adesso nel presente,so che le porte sono rimaste aperte ,per un futuro.E questo mi fa piacere!E’ l’opportunità di poter ritrovarsi ,qualunque momento ci sarà il desiderio. Invece,qui a casa ho potuto rinforzare la relazione tra essenza e apparenza,o tra chi siamo e ciò che mostriamo agli altri,perchè la rete  ci ha  permesso una esposizione più ampia ,e  di conseguenza sappiamo molto di piu della vita  di ogni uno  ,le nostre  preferenze,gusti ,le nostre intimità etc. Abbiamo  avuto più spazio per la esposizione di noi stessi,ma il problema esistenziale continua.Se l’apparenza è + visibile,la essenza ,questa linea maestra che ci definisce,tante volte rimane in secondo piano,e conduce le persone ad apparire invece di essere. E qui  da noi ho percepito che  oggi questa nozione ha guadagnato altre dimensione: l’affetto,l’emozione,e la capacità di pensare non come individui isolati ,ma come un gruppo.Ecco perchè siamo arrivati a + di 3000 post. Io personalmente ancora penso all’ incontro TCNT ,come possibile ,come realizzabile,come fattibile. Sono già  molto sodisfatta di aver conosciuto Maurinho e Noidue ,e mi piacerebbe allargare questa conoscenza. Sono disposta ad organizzare la cosa......la butto cosi ..........adesso cè l’estate ,qualche giro in più di solito si fa .....chissà?   @un abbraccio forte a te cara Fata ,sempre Fata! @Ka: vieni anche te a prendere i cornetti insieme? A proposito ,io e mio marito: dopo la sua  lettera ,ho pensato che ci sarebbero state le azioni............sinceramente non le ho viste fino adesso.Siamo in 2 dimensioni opposte. Stiamo condividendo casa.Ma ti posso dire che non ho + l’angoscia,sento che sono in un processo di trasformazione,ma non sono in grado ancora di dirti cosa mi sta succedendo.Bacio KA.
@Illusa,dove sei? @FRAN: L’altro ieri guardavo la tua foto,quanto sei carina Fran! @NOIDUE:  grazie e tu lo sai il perchè!bacio @vAN : torna presto ,ti aspettiamo! @Illuso ,ti ho risposto ! @Sara: e dai scrivi qualcosa...........grazie per le tue parole nei miei confronti..........fati sentire ok! @ehi pazzo,che fine hai fatto? hai sbloccato con mitz?         @mauro : ciao principe!

Avatar di brabra alle 17:56 del 10-06-2012

@ciao Luca!

Avatar di brabra alle 17:59 del 10-06-2012

CIAO NOIDUE BEN RITORNATA, SARA, ILLUSA MITZ DOVE SIETE.

BRA ORA SONO UN RANOCCHIO MI CI VORREBBE UN BACINO PER TRASFORMARMI.....

Avatar di mauromauro alle 21:03 del 10-06-2012
ho fallito già ora caro luca

parlando di estetica della donna che si abbruttisce col tempo....oggi mi è stato detto che ho fallito sotto questo punto di vista

da chi? non dal mio ragazzo (non direttamente)

ma da mio padre

sn 2 ore che piango x questo, xkè sn una persona debole da fare schifo

in modo aggressivo (pensando che spronandomi in questo modo serva a qualcosa...) mi ha deto che sto ingrassando, che il mio ragazzo non merita una come me, che devo essere bella xkè la competizione cn le altre è serrata, che devo farlo x lui, che se no rischio di perdelo, che non è giusto mettere alla prova il suo amore xkè sn bella dentro e sn grassoccia fuori.

cm vi ho già detto io ho i fianchi cicciotti e le cosciotte....basta, x il resto pancia piatta, busto perfetto, vita stretta, un bella 4a (cazzo) di seno ma proporzionata, spalle larghe...insomma ho delle imperfezioni e non lo nego, anzi sn la prima a dirlo.....ma non so xkè avrei voluto sotterrarmi.

lui dice che lo fa x il mio bene, ma se volesse davvero il mio bene mi chiederebbe xkè sn ingrassata in questi 2 anni.....non sa che io sn sotto sotto un fascio di tristezza unica. Sono molto+ debole di quello che sembro, sono sensibilissima e sul fisico poi ci soffro troppo. il cibo mi da tanto benessere psicologico, che niente mi dà! (è il mio sesso!)

Tu luca sarai deluso e schifato da me, lo so, lo sento. Qui tutti vuoi uomini avete sempre detto che vi impegnate a tenervi in forma x voi e x le persone che amate....x me questa cosa non è mai esistita! Vi giuro non so xkè, ma io il mio contributo lo do in amore, affetto, ascolto, comprensione, aiuto vero....del fisico non ci penso molto xkè sn una donna di sostanza e nn sono mai cresciuta vanitosa, neanche impegnandomi., Certo sto attenta ai vestiti, ai capelli, al trucco qnd mi trucco, ora anche all'intimo, ma alla ciccia proprio no, non so xkè

So che molti di voi si arrabbiaranno cn me (noidue? luca?) sn una patetica ragazzina che si fa abbattere e non combatte sempre! Io sn combattiva solo quando voglio....ma qui proprio mi sento solo insultata e non compresa. So che sembro una vittimista, giuro non è mia intenzione.....

i miei genitori sn un continuo coro di "che bellezza sprecata che sei, ti sei rovinata da sola" come se fossi una palla!!!!! ma scherziamo??? solo 5 kg in +!!!! e lo dicono senza chiedere mai PERCHè??? 

il cibo mi da felicità e tranquillità, mi sento + serena e in pace col mondo, non ne mangio una quantità smodata ma mi piace troppo, sopratt i dolci! nessuno mi fa stare così, nessuno, il mio ragazzo a periodi mi fa stare così poi, poverino, è umano anche lui, e allora ci sn le questioni da risolvere, discussioni, ansie sue, problemi comuni ecc ecc, la mia famiglia è un eterna insoddisfatta e criticona (oggi mio padre dopo 10 anni ha ribadito che prima vengono i genitori e poi i figli che sn meno importanti nella famiglia.....e ho detto tutto).

Stavolta nn è un problema del mio ragazzo, lui mi ha detto che non mi lascia x i kg d troppo (c perderebbe senz'altro, dove la ritrova una paziente e affettuosa cn lui come me? ;) ehehe x una volta che penso qualcosa d positivo su di me)  e che sn solo sciocchezze, ma altre volte mi aveva detto che con 5 kg d meno starei meglio (è universalmente innegabile)....

e allora xkè non voglio dimagrire? xkè il mondo x me è già abbastanza brutto ed egoista da dover anche soffrire la fame...e allora secondo lui devo soffrire la fame x non rimanere sola? x essere amata? è davvero questo che sta dicendo mio padre? xkè alle orecchie di un'insicura come me qsto sembra...e 5kg se una non li vuole perdere, non li perde, anche se sn pochissimi! 

faccio schifo cm essere umano lo so...sarete delusi da me.....tanto ormai non sarete gli unici, ho deluso anche la mia famiglia adottiva.....

e dire che x il resto va tutto bene...c voleva sto stronzo a rovinarmi il buon umore? 

ragazzi scusate lo sfogo pietoso, mi sembro una bambina capricciosa, ma davvero nn so che pensare, voglio dimagrire ma mi ruga farlo "xkè se no vengo mollata", anzi mi viene voglia d mangiare ancora d +, è normale?

quindi ho fallito caro luca, non riesco a stare dietro al precetto di mia mamma del continuare a curarsi.....cosa c'è di sbagliato in me???

parlandone cn la mia migliore amica sento che invece sua mamma la critica xkè è "zitella", xkè non ha il ragazzo e in lei deve esserci wualcosa d sicuramente sbagliato (si a quanto pare essere una ragazza seria che non si accontenta è sbagliato), e il padre la prende in giro pesantemente  xkè ha un po' di pancia (ma in compenso ha un fisico bellissimo e invidiabile)....ma che genitori di merda c sn in giro???? please nn diventate così, sopratt cn le figlie femmine x carità divina!

un bacino a bra che oggi mi ha fatto sentire + carina, grazie mammina <3

ps. susate s ens stata patetica ma stavo esplodendo!

Avatar di nothingnothing alle 02:17 del 11-06-2012

CESCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA:

buongiorno MIA CARA FRAN:

 

Ascolta ,adesso non posso perchè sono già in ritardo.ti scriverò con calma ,perchè rischio di essere pesante nei confronti di tuo padre.

Mi dispiace ,ma è molto negativo il modo in cui lui ti parla.......

TU NON FAI SCHIFOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ,E NON LO DEVI PENSARE E DIRLO MAI PIU' ,HAI CAPITO ,HAI CAPITO.

 

capisca devo scappareeeeeeeeee.

Fran sei una ragazza splendidaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa 

 

 

A dopo BACIO GROSSO E TI AUGURO UNA BELLLISSIMAAAAAAAAAA GIORNATAAAAAAAAAAAAA.

 

 

Avatar di brabra alle 09:13 del 11-06-2012

ecco, francy.

vai da tuo padre, fagli vedere la mia foto, e poi spiegagli perchè ha detto una quantità assurda di cazzate immani.

e aggiungi un cordiale vaffanculo da parte mia.

 

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 09:42 del 11-06-2012

ahahahahahha vi voglio un mondo di bene <3 <3 <3 fata come al solito santa verità! adesso capite xkè sn stata complessata tutta la vita? xkè parlavo d perfezione inutile? grazie fata davvero di esistere, meriti un principe altro che uomo <3

grazie mamminaaa <3 <3 <3

Avatar di nothingnothing alle 10:21 del 11-06-2012

 

ciao a a tutti, questi giorni ero molto ma molto impegnata a dare una mano a mio fratellino che come ho già scritto è partito all'improvviso all'estero per il suo nuovo lavoro e non ha avuto il tempo di sistemare le sue cose, quindi io e mio marito e poi i miei siamo stati impegnati a sistemare vestiti, documenti, casa e cosi via.

 Dovevamo sistemare pure la nostra ex casa, mia e di mio marito ci siamo messi a sistemarla un po' e l'ultima sera eravamo li morti, per terra con un scatolone di pizza e coca cola. Ad un certo punto ridevamo e ricordavamo il nostro percorso.... ad un certo punto lui mi ha ringraziato di sopportarlo e che si rende conto che magari altra donna sarebbe scappata.

Lui mi ha detto che si rende conto che ci sono problemi e che la colpa è sua, però mi ha chiesto di avere pazienza, che pure lui deve affrontare tanti cambiamenti sul lavoro e per ora non riesce a pensarci ad altro. Ho detto solo ok tranquillo tanto anche io ormai devo un po' sputare sangue al lavoro...

poi m'ha detto che a lui dispiaceva molto il fatto che per la prima volta non faremmo le vacanze insieme quest'anno... gli ho detto: dai, magari la distanza ci farà bene... e lui mi ha risposto: a me fa molto male.... bello a sapere e lo ho abbracciato, e iin quel momento arriva mio padre (momento giusto direi) e ci si unisce a noi per una pizza portata da lui.... quanto è bella la famiglia :=) non riuscirei a viverci senza di loro......

e mio padre che a volte penso che abbia il potere di leggere i pensieri ci dice: siamo proprio una bella famiglia, solida e compatta, sono convinto che non c'è proprio spazio per nessun'altro, solo per eventuali bambini.... Io: ma stai zitto e mangia!!!

 

Avatar di MitzMitz alle 10:21 del 11-06-2012

Cesca ma tuo padre pensa veramente che per avere un uomo una donna deve avere la pancia piatta, ma si guarda in giro? ma dove cazzo vive? cazzo quando vado a passeggio e vedo certe donne a volte mi chiedo ma guarda un po' quella là così ciccitta cosi bruttarella insieme a che bel ragazzo, se ci fate caso, ci sono delle donne non particolarmente attraenti insieme a bei ragazzi e viceversa e non ditemi di no ho fatto anni e anni di ricerche, (è un esempio che ho fatto francy nn voglio soffermarmi su di te, ti ho vista in foto certo mi avrai mandato le migliori, ma non mi sembri da buttare, e poi fai un po' di palestra che te frega a parte le forme....ti tiene in salute sia fisica che mentale). Ah proposito oltre alla foto di fata fagli vedere anche la mia che dopo ti mando per mail, e digli che lo vorrei vedere così come me.

Avatar di mauromauro alle 11:36 del 11-06-2012

mauro era il passo successivo del mio discorso

io non vedo solo gente bruttarella in giro...vedo delle SCROFE, sopratt donne, a volte rumorose e odiose con bambini piccoli, sposate e con mariti probabilmente zerbini...cos'hanno loro in + di me? credo nulla! e come mai nn vengono mollate?

sarà xkè forse l'apparenza inganna? sarà che a certi piace essere zerbini, nn lo so...so solo che fata ha stra ragione, puoi essere bellissima e magra cm lei ma non cambia niente! x me l'amore è 50% fortuna e 50% impegno....e nell'impegno si deve eviate di sformarsi completamente...nn essere 5 kg sovrappeso (sn sincera nn dico balle)

la cosa peggiore non sn state le sue parole, che cmq le sento dire da una vita da chiunque sia vagamente superficiale, ma dal fatto che sia stato MIO PADRE  dirle.....lui che dovrebbe dirmi di essere una brava ragazza, magari di non diventare una palla, ma che dovrebbe incoraggiarmi....MAI FATTO....x lui solo metodo esercito  "soldato palla di lardo"....

non lo dico x vittimismo, era uno sfogo davvero sentito....mi sento abbandonata dalla mia famiglia xkè x loro sn uno spreco in tutto, materiale mal adoperato

giuro su dio, non sarò mai un genitore così, io farò di tutto x accrescere l'autostima dei miei figli, li sgriderò solo se necessario, non vorrò che diventino superficiali ma nel contempo non li umilierò mai mai mai.....c proverò...almeno questo! 

boh forse sn una debole, ma l'aggressività non la sopporto +, e questo lo renderà un padre davvero solo! (anche i miei fratelli sn umiliati anche se su altri argomenti)

è il fatto che sia lui che sempre appena può mi umilia....ora nn piango +...ma è qst che mi distrugge davvero + della ciccia....

mitz goditi tuo padre, a guardare in giro nn so se tu sei l'eccezione o la regola...cmq goditelo xkè un buon padre è MILLE VOLTE + PREZIOSO DI UN AMICO!!!!!

Avatar di nothingnothing alle 12:22 del 11-06-2012

Cesca ma hai mai provato a dire e a tuo padre non durante una "litigata" ma cosi, all'improvviso: papà sai che questi giorni stavo pensando che con il tempo sei diventato davvero una persona acida però senza urlare senza piangere e senz'ansia perchè i discorsi un po' "neutrali" spesso fanno più effetto. Se lui te lo chiederà il perchè sfogati, digli che lui è uno che guarda solo gli aspetti negativi delle persone, che non ti senti al tuo agio con lui, che questi influisce sui tuoi equilibri ecc.... 

 Ti consiglio di fare un discorso del genere, però ti dico di farlo quando lui non si aspetta e soprattutto con calma, seria e controllata per avere dei risultati ottimali. 

 Magari scrivigli una lettera, comunque secondo me è una situazione da essere cambiata. Magari lui ti dice le cose, magari nella sua testa a fin bene, nel senso che magari secondo lui tutte le ragazze di 22 anni devono essere delle modelle, però ci sono modi e modi per dire le cose, anche se uno ha 130 kili che so che non è il caso tuo, però mica si può dire quanto sei grassa ecc....

Avatar di MitzMitz alle 19:52 del 11-06-2012

Cesca mi ha deluso!

E' questo che ti aspetti da me, francy?

No, chi è privo di peccati scagli la prima pietra.

Io la pietra me la butto addosso da quanto sono peccatore.

Proprio stasera ho provato a fare ginnastica dopo un lungo periodo che avevo smesso per un dolore al braccio che ancora ho (ma moldo ridotto adesso).

Bene, mi sono guardato allo specchio ... e sono rimasto stupito. La ciccia che si è accumulata nelle famose maniglie dell'amore! Sono due cofani e la pancia ... lasciamo stare.

Bene, per come sono fatto io questo mi ha demoralizzato perchè mesi di lavoro vengono persi in un attimo. Subito dopo però sono iniziati i buoni propositi. Mi fa stare bene farmi i propositi. Ecco, io lo faccio per me, per stare bene io. Ho così poca stima di me stesso che mi devo dedicare a esercizi per accettarmi. Ma lo faccio per me. Altrimenti sto male.

Tu non sei così, mia carissima amica, e questo ti salverà.

Da come mi dici non svacchi con il cibo, ti soddisfi, ti fa stare bene. L'importante che non ti trasformi. Le persone che ti conoscono, ti conoscono per come sei adesso, per come ti curi adesso. Logico che il tempo porta modifiche ma non devono essere sregolatezze. Se stai attenta a questo secondo me nulla potrà essere a te imputabile.

Tuo padre, mi ci riconosco sai.

Non so la sua motivazione ma la continua ripresa è perchè, scioccamente, vogliamo figli migliori di noi.

E quando non ci sembra succedere ... impazziamo e diventiamo cattivi perchè forse una sberla raddrizza. So che non è così, capisco che i danni sono tanti con questi comportamenti. Io tento di rimediare con momenti di allegria e felicità ma anche io ogni tanto faccio di questi tiri.

Forse a tuo padre manca questa parte o forse tu non ti accorgi che ci sono anche momenti di felicità.

Il pacchetto è tutto insieme, bello e brutto.

Ha ragione Mitz, prova a parlarci. Mia figlia ogni tanto mi dice che a me non mi va bene niente di quello che è e che fa. Non le do soddisfazioni ma rifletto, e scopro che dal suo punto di vista ha ragione.

Ma come posso vedere il suo viso, perfetto, deturpato dalle ferite che si fa per far scoppiare i brufoli, ferite che diventeranno macchie, buchi, in un viso perfetto.

Lo dico una, due volte, poi esplodo. Sono tentativi estremi di salvarla ... e la colpisco.

Come vedi non sto giustificando, sto spiegando che anche chi critica è lacerato.

Se a tuo padre non fregasse nulla di te e dei tuoi fratelli, stai tranquilla, non ti direbbe nulla.

Dagli un pizzico di soddisfazione, chiedigli di darti una mano e ottieni da lui che un piccolo risultato lo farai ma non mi ammazzerai di dieta.

Non lo dico perchè lui ha ragione, ma perchè si sentirà ascoltato e ti mostrerà l'altro suo lato paterno.

Perdere il fidanzato per i chili? E' possibile ma anche no. Dipende da voi due.

Mia moglie era molto magra da ragazza. Diciamo che non è mai stata una bellezza ma le sue gambe ... mi hanno sempre fatto impazzire.

Belle, fine, lunghe. Stupende.

Portava sempre i pantaloni, da quando eravamo insieme metteva gonne e minigonne (per me) e io gliene ero molto grato. Perchè? Perchè lo faceva per me.

Non è amore platonico? No, era qualcosa di fisico, estetico ma la motivazione era fare qualcosa per piacere dell'altro.

E io? Io cercavo di ricambiare con quello che avrebbe fatto piacere a lei. Passeggiate, candele, parlare, parlare. Parlavamo tanto.

Poi?

Poi si va a vivere insieme e .. tutto va come da fidanzati.

Poi ci si sposa e qualcosa cambia ma poco poco.

Arrivano i figli, aumentano gli impegni e gli sforzi. Tutto va a puttane.

Mia moglie è diventata una mamma, una donna organizzatrice di una famiglia.

Perfetta, non c'è nulla da dire, ma mi è sparita la compagna.

Io non l'ho aiutata?

Si, io sono uno che fa tutto in casa (tranne la lavatrice ma è veramente l'unica cosa), con i figli avevo più dimestichezza io che lei (mio fratello è nato che io avevo 14 anni), e "ero" molto giocherellone (cosa che lei non è).

Ma in questo campo il genio è lei e ad un certo punto, quando cerchi di far capire che ci siamo anche noi come coppia e questo non funziona, mandi tutto a cagare e lasci la locomotiva che si schianti alla prima curva.

Mia moglie mangia più di me, non si muove, non fa ginnastica (perchè non le piace stare in una stanza a fare fatica).

Le sue gambe sono un ricordo, il suo ventre non è più piatto, e lei non se ne cura. Non ci vede proprio la necessità.

E allora io penso: ma a me chi ci pensa?

Amore sono solo due occhi profondi senza contorno?

Il contorno io lo vedo, e mi deve piacere. Potrebbe ma invece quello che vedo non mi piace.

Estetica? Anche ma soprattutto lei non si cura più per me. Non merito attenzione.

Vedi come tutto alla fine è collegato?

Tuo padre ti ha fatto un discorso molto limitato ma non è tutto sbagliato.

Se mia moglie fosse stata affettuosa, innamorata come espressione di bisogno di vicinanza. forse il suo aspetto non avrebbe fatto la differenza. Ma ti assicuro che per noi uomini la donna della vita è si amore ma sono anche parti anatomiche che ci fanno sentire giovani innamorati. Magari le gambe hanno cellulite, sono datate come il corpo che si porta ma possono essere ancora attraenti.

Se guardo le ragazzine diciottenni non trovo l'interesse che trovo nelle trentenni e in molte quarantenni (anche i gusti seguono l'età).

Non so se capisci tutto quello che sto cercando di scrivere. Potrei benissimo essere tacciato per un maschilista ma non è questo che voglio far capire. La parte fisica c'è non è tutto platonico e basta.

Concludo con il dire che tuo padre non ha diritto ad umiliarti, spero lo faccia senza vero intento anche se il risultato non cambia.

Quando dice che i figli sono dopo i genitori (cosa che dico anche io ai miei ma per far loro capire che ci siamo anche noi al mondo perchè i figli sono molto, molto, molto egoisti) digli che si sta contraddicendo.

Ogni volta che vi riprende e vi umilia per farvi migliorare in realtà vi sta dando tanta importanza, troppa. Digli che vanno bene le strigliate ma che hai soprattutto bisogno di affetto.

Le strigliate mia cara figlia, le avrai sempre, fa parte del lavoro di figli.

Ti voglio bene. 

Avatar di lucaluca alle 00:16 del 12-06-2012

Cesca a volte siamo pesanti quando vogliamo il bene a qualcun'altro.... mio marito ad esempio che è ed è sempre stato un bell'uomo, alto, un bel fisico, biondo.... pancia piatta, spalle larghe, per un periodo si è lasciato andare, la pancia era cresciuta e via dicendo, gli dicevo di curarsi, che stava ingrassando ecc, come non vedevo risultati una vota mi ricordo che gli ho detto davvero un sacco di cattiverie, lui è rimasto malissimo ma devo dire che si è dato da faree ha buttato giù un bel po' di chili e ora potrebbe affrontare la "prova mare" :)) tutto questo per dire che secondo me tuo padre magari sbagliando perchè come ho detto ci sono modi e modi per dire la stessa cosa, comunque vuol il meglio per te. Comunque parlagli e digli che non ti piace sentire certe cose.

Avatar di MitzMitz alle 10:13 del 12-06-2012

no, vedete? io con questo pensiero proprio non riesco a trovarmici!

x me l'amore che si basa ANCHE sull'aspetto fisico è un amore monco (non voglio insultarvi eh)

"Ma ti assicuro che per noi uomini la donna della vita è si amore ma sono anche parti anatomiche che ci fanno sentire giovani innamorati. Magari le gambe hanno cellulite, sono datate come il corpo che si porta ma possono essere ancora attraenti."

che parole infelici, è allora qnd una invecchia? cioè una è atraente solo se bella?

amare e trovare attraente una persona, per me, prescinde dall'aspetto fisico, è carisma, empatia reciproca, sintonia, armonia nello spirito....qnd dicono che il cervello è il primo organo sessuale è vero, verissimo, ma xke ho bisogno di connessione psicologica, spirituale, x me la sensualità di una persona deriva da mille cose, e non dal fisico

se il mio ragazzo dovesse ingrassare che farei? niente lo amerei uguale! se dovesse diventare + stronzo? lo lascerei! ecco se una persona rimane splendida dentro cn i rotoli di ciccia per me diventano invisibili

a me il disinnamoramento derivante dall'abbruttimento è inconcepibile. 

E mi dispiace luca, ma voi uomini siete maestri in questo, e x questo io ho molta poca stima nell'amore maschile (ve l'avevo mai detto?)...x qst forse sn stata sola x molto, xkè io i ragazzi che guardano solo le fighe non mi piacciono, ma manco tanto come amici. Il mio ragazzo sembrava diverso infatti, l'ho amato x qst...mi trovava bellissima OVVIAMENTE X AMORE, non certo xkè lo ero....e se volete saperlo ero uguale ad desso...sono dimagrita dopo che sn stata cn lui!

tua moglie non è che ha smesso d farsi bella x te xkè le girava così, ma xkè sperava che tu la amassi x altro (molte donne che si abbruttiscono lo pensano, io sn una di quelle ma anche molte, messe peggio di me lo pensano) e forse ha mangiato tanto (come faccio io) xkè si sentiva triste e abbandonata! te lo sei mai chiesto?

so che sbaglio x voi a pensarla così, non è amore platonico il mio, ho bisogno di attrazione x rapportarmi ad un uomo, ma prescinde dalla pancia piatta, dai muscoli, da tutto...anzi io penso che chi si vuole curare tanto anche dopo il matrimonio e via dicendo lo fa x motivi diversi dal "continuare a piacere al proprio partner"...la fa x sè stesso! xkè si piace magro, xkè non vuole rischiare infarti, perchè si piace così! Ma non mi si venga a dir che lo si fa x l'altro....alla fin fine tutti i magri che si impegnano sono magri x loro stessi! Per me il tenersi in forma è un prendersi cura di sè, non è x piacere di più agli altri, è un tentativo (riuscito) di piacersi....sfido io che se tu e tua moglie vi lasciaste diventeresti obeso luca...anzi...secondo me rimarresti uguale fisicamente!

il motivo x cui le persone si lasciano andare fisicamente è xkè hanno TUTTI dei problemi di autostima! TUTTI TUTTI ESCLUSO NESSUNO! I grassi nn sn così x sport ma xkè c'è sotto qualcosa! (magari nn mi riferisco a quelli che la mamma li ingozzava da piccoli e sn rimasti cn fame anche ora)...parlo delle persone che ingrassano!

Il grasso è come la febbre..vuol dire "attacco in corso", il corpo x difesa alza la temperatura corporea x uccidere il virus, idem x il grasso. Il corpo richiede cibo x riempire il vuoto di qualcosa, anche piccolo (nel mio caso)

le persone che si sanno tenere in forma (non parlo degli scheletrini x natura) sn persone psicologicamente + sane! sempre è così! relazionare la magrezza, il tenersi, all'amore x l'altro x me è fuorviante

tua moglie luca è ingrassata non xkè nn ci tiene + a te ma xkè ha problemi SUOI personali, psicologici!

e poi il voler cambiare l'altro nn vedo tanto amore! il voler farmi mettere i tacchi, farmi i capelli ricci, dimagrire un po', vestirmi + da fighetta...x me NON è AMORE e fata mi capisce benissimo!!!!  portare l'altro ai PROPRI canoni di bellezza!

Anche io all'inizio trovavo il modo di vestire del mio ragazzo un po' ridicolo e volevo cambiarlo...ma poi l'ho amato e da quel momento pur continuando a trovare ridicole certe suecamicie non lo cambierei mai, mi va bene così, non lo voglio diverso!

è solo una scusa x insoddisfazione, xkè forse ci si vergogna del partner, xkè si è magri e non si può capuire xkè si ingrassa...quindi nn capendolo lo prendiamo come una cosa negativa, in disamore....ma x me volere il bene di un altro è chiedergli DAVVERO COME STA, non insultarlo, non disinnamorandosi, non perdendo stima....aiutarlo a dimagrire x se stesso se è necessario (se si è grassi grassi)oppure a piacersi di + e a volere di + bene a se stessi

sarà x qst che divido sesso da amore, xkè l'attrazione fisica è diversa dall'amore, si può amare uno brutto benissimo se è una persona meravigliosa, e odiare a morte uno stronzo figo....

non voglio criticarvi, era solo x sottolineare che abbiamo visioni diverse

piuttosto sn + d'accordo cn mauro che dice d tenermi in forma x me....

cmq luca so che il tuo è il pensare maschile x eccellenza e nn me la prendo con te, è la vostra natura che vi ha creati "limitati" in amore (nel senso che siete limitati dall'aspetto fisico), non sei maschilista x qst, sei solo uomo :)

luca ora che vedi quanto io disprezzo mio padre (anche il suo solo odore mi fa venire la nausea) capisci quanto rischi di sbagliare con gli atteggiamenti aggressivi! Non dico nella sostanza, ma negli atteggiamenti!

A me che mio padre sia allegro frega pochissimo, è aggressivo con me e questa, dopo anni e anni e anni non gliela posso + perdonare ( e io perdono taante cose)...

mitz la lettera gliel'avevo scritta...servito a zero, non l'ha letta " per principio" e strappata in mille pezzi xkè a lui piace vincere sempre in un discorso e avere sempre ragione, non è uno che sta zitto e ascolta,cn nessuno lo è...anche i suoi genitori li tratta male, sempre xkè lui è il medico e quindi dio in terra...

questo è sbagliato, caro luca, chissene che poi tu sei allegro, se tratti in modo aggressivo i tui figli (SENZA VERO MOTIVO), abbandonandoti alla rabbia, loro, qnd saranno + grandi, ti allontaneranno....

l'amore passivo non produce niente, non ha mai prodotto niente e mai produrrò niente....l'amore deve essere attivo, voler bene a tua moglie, a tua figlia, è sforzarsi di essere una persona migliore, è aiutarli qnd soffrono, immedesimarsi in loro, arrabbiarsi qnd c'è qualcosa di visibilmente sbagliato (x es, droga, superficialità, non rispetto) ma in modo normale, e non buttarlo tutto sulla abbia, non farsi prendere da quello che i greci chiamavano  "il demone" (daimon)

i greci erano intelligenti, x loro la rabbia non è dentro l'uomo, non è un aspetto del carattyere, è un corpo esterno che ti prende e poi ti abbandona

ecco preserva il tuo cuore dalla rabbia immotivata e ricordati che questi sn gli anni cruciali x il tuo rapporto coi figli!

Te lo dico xkè ti voglio bene anche io e mi auguro di non assistere mai alla nascita di un altro "orco" nel mondo (il soprannome che davo a mio padre anni fa)

Avatar di nothingnothing alle 12:30 del 12-06-2012

mi dispiace Cesca aspetto che un giorno questa situazione con tuo padre possa risolversi.

Quanto all'aspetto fisico di cui parlavi quello dipende sempre dal punto di vista. Io comunque calcola che non so filosofare molto :) tanto che a scuola era una materia che detestavo. Per me la vita funziona in modo un po' semplice: è giusto si fa cosi, è sbagliato si fa cosa, senza pensarci molto ad una serie di si, no, però. mio marito io lo voglio in forma e non c'entra nulla con l'amore lo voglio così perché secondo me lui deve essere al top perchè penso che lui debba essere curato, bello, snello, e tutto quanto.

 Amare si ama sempre...  però per lui stesso e per la sua salute lo voglio al top. Ed è lo stesso per me, anche lui mi sprona quado magari per mancanza di tempo non prendo cura di me, però non vedo come una cosa negativa ma è un suo modo per farmi vedere che ci tieni a me.

Ovviamente lui oggi ha 35 anni e non è che lo voglio come quando aveva 20 anni, ogni ettà la sua bellezza, da pesare anche i periodi no, però non voglio che lui si lasci andare. Insomma lo voglio figo ecco, ora bastonami se vuoi :)) 

Avatar di MitzMitz alle 13:15 del 12-06-2012

ehehhe non ti bastono, ti invidio anzi :)

tu vivi certamente meglio di me, e x questo ti ammiro e invidio in senso positivo

vivrei molto meglio se non pensanssi niente d qllo che penso! :):) spero un gg di diventare un po' come te, + tranquilla, mite, sicura :):)

baci buon pomeriggio <3

Avatar di nothingnothing alle 13:57 del 12-06-2012

ciao ragazzi

francy,il mio di padre era nn orco ma di più..ero sempre tutti i giorni in conflitto con lui,dal mattino quando mi alzavo a sera prima di coricarmi,nn sopportavo la sua presenza,i suoi sguardi,la sua voce e il suo modo di fare..oltre che offendermi farmi sentire inutile,umiliarmi e picchiarmi,credimi ne ho prese talmente tante che a volte nn riuscivo a guardarmi allo specchio x come mi combinava,okki neri labbra gonfie,etc..nn continuo altrimenti rimarreste basiti x quello che riusciva a fare,la sua violenza la scaricava su di me,e nn solo,ma con me era particolarmente ossessionato sempre in conflitto.ti lascio immaginare che:lavoravano assiame.qualsiasi cosa io facessi nn gli andava mai bene e se sbagliavo erano botte..posso dirti che io avevo il suo stesso carattere,forte..quindi due persone forti nn vanno molto daccordo..prendevo schiaffi,calci e tanto altro ma nn mi lasciavo intimorire lo combattevo,rispondevo ma senza mai guardarlo negli okki,se solo lo avessi fatto,avrei provato nn timore ,ma vergogna ,nn so dirti il perchè,nn l ho capito ancora oggi che son donna e mamma.mi son sposata piccola x fuggire da quella che era la mia prigione,da quella vita infelice,nn ho mai vissuto un giorno felice spensierata come un adolescente avrebbe dovuto,nn mi ha permesso di finire gli studi,se fai due conti,ho cominciato a lavorae che avevo 12anni..era possessivo,geloso,CATTIVO..so che è brutto dirlo e mi vergogno scriverlo ,ma nn importa lo dico,ho pregato che dio si prendesse mio padre quanto prima, nn posso farci nulla,lo pensavo era più forte di me,lo odiavo con tutto il cuore,mai una carezza,una parola di affetto un sorriso MAI.ogni attimo delle mie giornate pensavo e mi dicevo ,nn farò mai ai miei figli quello che mi viene fatto MAI...

ho raccontato in sintesi la vita travagliata dei pochi anni vissuti con i miei,potrei scrivere libri.

perche 'dico questo,oggi che sono mamma,capisco tante cose,tantissime..con questo nn voglio giustificare,il comportamento di mio padre anzi,ma lo comprendo,il mestiere di un genitore è molto difficile,il più difficile che possa esserci.posso perdonare ,anzi gli ho perdonato tutto ciò che mi ha fatto,ma nn gli perdonerò mai ,quello che nn mi ha mai detto..volevo solo un TVBmi sarebbe bastato..quando glielo chiesto era tardi molto tardi,me lha detto con gli okki,lho letto nei suoi okki,gli okki sono lo specchio dell anima. nn parlava e nn capiva più..quando è successo ho sentito il calore la gioia di avere un padre,dio come avrei voluto portare indietro il tempo,in quel momento lo avrei fermato...quando ha dato l ultimo respiro mi son sentita morire con lui,nonostante tutte le lacrime che mi ha fatto versare..francesca un genitore ha un suo modo di mostrare ai propri figli il suo amore,anche  se a volte rude ,sbagliato ,inappropriato,ma ci amano sempre e comunque credimi..so cosa provi,quell astio che senti nei suoi confronti è giustificato,ma sappi che quando viene a mancare un genitore,ti penti di quello che nn gli hai mai detto e che avresti voluto dirgli..parla con tuo padre,fagli capire di cosa hai bisogno..parla, vedrai che pian piano le cose nn dico che si metteranno a posto ma:si smusseranno..scappare,nascondersi e affogare i propri dolori nel cibo nn fa bene,l ho provato sulla mia pelle..alla fine, si finisce solo x distruggere se stesse e avere poca stima di se,sentirsi falliti e inutili all umanità...cerca di capire perchè tuo padre si comporti cosi',il mio, lho capito solo oggi,a sua volta ha subito anche lui ,ciò che ha fatto subire a me e tutta la mia famiglia..nn è giustificato lo so,avrebbe avuto bisogno di aiuto anche lui e nn l ha ricevuto..ecco cosa mi dico...nn sai quanto mi manca,se solo avessi avuto il coraggio di dirgli ciò che in realtà avevo bisogno son sicura che mi avrebbe protetto e dimostrato tt il suo amore,i genitori nn vogliono il male dei figli MAI vogliono il meglio x loro..anche se dicono e fanno cose che feriscono,nn vogliono il loro male..

spero di essermi espressa bene x far capire cosa volevo dire..

ciao a tutti...nessuno escluso...ps luca :))

 

Avatar di sempre illusasempre illusa alle 19:29 del 12-06-2012

Ciao Illusa,

stavamo praticamente scrivendo insieme e ho scritto un poema e quando ho inviato ... mi sono trovato sulla pagina iniziale e il mio commento .. sparito.

Ma ne valeva la pena!

Grazie per le tue parole, io da padre approvo quello che dici.

Sia tu e anche io sottolineo che certi comportamenti sono negativi, totalmente, e non sono giustificabili.

Le violenze poi, sono sempre e solo da condannare.

Grazie, grazie e grazie Illusa, so che per te non è facile scrivere (da molto tempo non lo fai più qui) e non è facile soprattutto buttare fuori queste cose (e sono certo che ci hai detto solo un granello della montagna che ti porti dentro).

Grazie.

Cesca, non ricordo più cosa ti ho scritto nel mio sermone.

Volevo solo ribadire il concetto che sesso e amore nella coppia non sono scindibili.

Si possono accantonare (forzatamente) ma bisogna esser totalmente daccordo entrambi per farlo.

Se tu dici "il mio ragazzo" ti dico: quel "mio" è sesso.

Non ci puoi fare nulla. Ed è giusto così, altrimenti diventa fratellanza, genitorialità.

Il resto me lo faccio venire in mente e forse lo riscrivo dopo.

Ciao a tutti. 

Avatar di lucaluca alle 19:53 del 12-06-2012

grazie illusa, ci eri mancata proprio tanto!!!

mi dispiace proprio x te, e te lo giuro, ti ammiro x aver perdonato uno che ti picchiava immotivatamente (se fosse così x me non lo perdonerei mai e doppiamente mai, già non lo perdono dopo gli schiaffi in piena faccia, sangue dal naso, rischio di rompermi l'impianto o l'apparecchio che ho e ho avuto, figuriamoci occhi neri e labbra rotte...nononono)

ti ammiro xkè sei andata oltre, io non riesco a perdonare la mancanza di empatia...anche io ho un carattere simile al suo, ma nn gli perdono tutte l'ipocrisia che ha avuto cn noi, dicendo a noi di essere sottomessi e umili mentre lui tratta sfacciatamente chiunque, sn + sensibile di te, forse + debole, ma x ora nn riesco!

Quando parte x un viaggio sn contenta come una pasqua e così pure i miei fratelli

lui me lo dice che mi vuole bene, ce lo dice sempre...ma a noi non importa niente, credo che l'amore dei genitori sia talmente naturale che non ci sia nessun valore da aggiungere, io chiedo solo rispetto come essere umano! Non vuol dire asseocndare i capricci ma un minimo d sensibilità altrui!

Quindi illusa è chiaro che tu oltre ad essere illusa sia anche illuminata molto + di me! ;) vedremo in futuro, la mia vita nonfinisce oggi ehehe

grazie davvero x la vicinanza ti voglio tanto bene <3 <3 <3

 

Avatar di nothingnothing alle 20:01 del 12-06-2012

luca non l'ho proprio capito XD

x me "mio" non è assolutamente sesso XD

cos'era allora prima nei mesi in cui non facevamo sesso?

 non ho detto che non c'è sesso nell'amore, lo vuoi capire? XD ho solo detto che x me, ma solo x me, non è dimostrazione di amore ma solo dimostrazione di attrazione (e anche desiderio egoistico di piacere...susu nn negate questa ultima parte ;) )

ovvio che la motivazione x cui lo faccio è il desiderio di donarmi a lui, xò l'atto in sè x me non è amore! XD cioè non ci vedo niente d romantico! non mi sento completa, super...qualcosa di più! Sento solo piacere, felicità, desiderio ma nulla di più!la fusione non la sento e non credo che è così xkè non lo amo! forse sn cresciuta male...

ragà sarò limitata non so! XD

Avatar di nothingnothing alle 20:20 del 12-06-2012

 

Cesca guarda diciamo che la sicurezza e altre cose vengono anche con l'età e con l'esperienza di vita, sia affettiva che lavorativa.... Mi ricordo bene un discorso che m'ha fatto mio padre 10 anni fa': ero rimasta male per qualcosa e quindi ero arrabbiata e piangevo, lui aveva proprio lo sguardo gelido e mi disse: nella vita le lacrime non convincono nessuno se hai qualcosa da dire a qualcuno glielo deve dire con calma, forza e determinazione. Le lacrime sono per i momenti tristi. Questo discorso che mi ha fatto mio padre mi è servito molto nella vita, soprattutto nel mondo del lavoro. Però a 22 anni ero rimasta male e basta.

  comunque  a 22/23 anni uno ha il diritto di avere incertezze, dubi, insicurezze, tanto vedrai che cambierai idea su tante cose, quello che oggi per te è importante tra qualche anno non lo sarà più e vice versa...

 

  io del sesso e dell'amore penso una cosa: se fai con qualcuno che ami o quasi non è un egoismo perché si pensa pure all'altro, sesso puro per il proprio piacimento è quando si fa con uno qualunque che magari ti piace sono perché è un bell'uomo...ad esempio se mi capitassi Johnny Deep li sarebbe veramente una manifestazione di egoismo e quanto mi piacerebbe :)) Johnny Deep perchè sei cosi bello?? E perché non sei il mio vicino di casa???

 

 

Avatar di MitzMitz alle 20:58 del 12-06-2012

Inizio a scrivere e, come sempre, non so cosa e quanto scriverò.

Spero solo che non sparisca tutto ancora.

Sesso, grande, grandissima parola che suscita appena si sente e si dice, sensazione di torbido, peccato, immoralità, sporco, devianza, buio.

Amore, enorme parola, porta dolcezza, positività, benessere, sintonia, armonia, luce.

Sottolineo che intendo parlare solo di rapporto di coppia e non altri tipi di legami.

Cesca, perchè ami?

Lo hai deciso tu?

Analizziamo questa ultima frase.

Io sono Cesca, ciao, e ho un sogno nella vita. Voglio vivere un amore bello, pulito, totale. Voglio essere in totale sintonia con il mio compagno, che sarà possibilmente per la vita. Saremo felici, i nostri occhi saranno lo specchio della nostra anima, ci guarderemo e ci vedremo l'anima.

Litigi? Forse, non si può pensare di non averne mai, ma saranno brevi, ci rispetteremo sempre e comunque, e ... poi faremo la pace.

Sarà un momento bellissimo anche quello.

Tutto sarà avvolgente, coinvolgente, pieno di emozioni, sensazioni bellissime.

Che tipo di sesanzioni?

Soprattutto celebrali, staremo bene perchè ci sentiremo bene.

Lui sarà tenerissimo, mi aspetterà con il sorriso, e io farò altrettanto. Ci coccoleremo vicini sulla poltrona, così saremo ancora più schiacciati. Lui mi cingerà le braccia attorno e resteremo vicini e uniti.

Questa vicinanza ci darà sensazioni bellissime.

Che tipo di sensazioni?

Celebrali ovviamente.

Staremo così momenti eterni, infiniti, con il sorriso, un sorriso non forzato, un sorriso tenero, beato.

Poi, improvvisamente ma in modo calmo e lieve, spunteranno i cerbiatti dal bosco, seguiti dagli scoiattoli che con i leprotti giocheranno e tutti gli animali ci circonderanno e ci contempleranno con i loro occhioni grandi e lucidi.

Gli uccellini volteggeranno sopra di noi, quasi ad incoronarci e un bellissimo arcobaleno partirà dal nostro cerchio e si innalzerà, deciso e colorato, verso la volta celeste tempestata da nuvolette soffici color rosa per il tramonto rosso che si profila all'orizzonte.

Io rimango affascinata da tutto questo e mi rilasso sempre più, mi adagio su di lui, seduto nella morbida poltrona, come fosse il mio grande e unico cuscino, ma ... c'è qualcosa che turba la mia fronte, un fastidio leggero ma deciso, persistente.

Cosa succede, perchè non sono in completa contemplazione?

Un fastidio, li, alla schiena.

Qualcosa che disturba, non saprei, una cosa strana.

Mi alzo, mi giro e osservo.

C'è il mio lui, bello come sempre, bello dentro ovviamente perchè fuori non è importante (ma comunque è bello anche fuori per adesso).

Parto a contemplarlo dai suoi occhi, specchio della sua anima, allargo il campo, il suo viso il suo sorriso beato e compiacente, i suoi capelli che ondeggiano alla brezza tiepida che sale dal mare.

Le sue spalle, adagiate completamente sulla poltrona, il suo tronco (torace, petto sa di sporco), la sua parte bassa del tronco e ... stridore, note stonate di una orchestra che si inceppa.

C'è un gonfiore, li, proprio li, nella parte bassa del tronco!

No, non è possibile, in tutti i film di Disney questo non sarebbe mai successo!

Perchè a me, perchè?

Lui si scusa e mi ripete che non succederà più, che prenderà doppia dose di bromuro da oggi in poi, ma ... la poesia è rotta.

Tutto è cambiato. Mi guardo intorno e vedo i leprotti che trombano con gli scoiattoli e gli uccellini che si sormontano.

I cervi, poco più un la, in un fragore di corna, combattono per una femmina che li sta a guardare, emanando odori che li fa mandare su tutte le furie.

Che brutto il mondo, che triste la vita.

Mi ritiro nella mia stanzetta, chiudo i balconcini con intarsiato il cuoricino e, gettandomi sul cuscinone soffice con un bellissimo pizzo tutto intorno, piango, piango tanto, di un pianto elegante ma compassionevole.

Passano i giorni e non mi do pace.

Alla fine esco, non so quanto tempo sia passato, ma esco.

Fuori l'aria è tiepida, la brezza soffia dal mare, il tramonto è rosso e si butta sul mare.

Rimango stranita da come tutto sia ancora come prima, bello, pulito.

Ecco dal bosco escono dei piccoli cerbiatti, dei cuccioli di scoiattolo e dei bellissimi piccoli leprotti.

Dall'albero li vicino provengono dei teneri cinguettii. Ma che dolce visione!

Un nido con le uova schiuse e cinque piccoli passerottini, paffuti e soffici.

Ma, come è possibile questa beatidudine?

Dopo quell'evento così drammatico e traumatico come è possibile che si sia ristabilita tanta pace ed armonia?

Ma, certo, ho capito.

La natura è aspra ma dolce.

Ho capito.

Ora voglio.

Voglio il mio lui, lo voglio totalmente, voglio il suo gonfiore.

Pensarci mi fa emozionari, emozioni forti, decise, dolorose ma dolci.

Natura, si, mi fonderò con la natura. Lo voglio.

Ma dove sarà?

Entro in casa, vado in cucina, barattorli di bromuro vuoti giacciono dappertutto.

Il mio caro amore, quanto si è sacrificato per me.

Ma ora sembra che il bromuro mi pare terminato, ora anche lui sarà pronto per me.

Lo cercherò e ci uniremo.

Esco, corro, vado alla rinfusa e lo chiamo.

Amore, questo è il suo nome, amore.

Entro nel granaio, vado verso il magazzino del fieno ed eccolo, è lui, è li.

Ma, il fieno si muove, tutto è movimento.

Mi avvicino, ma lui è nudo!

Lo chiamo, si gira, i suoi occhi, lo specchio dell'anima, sono lucidi, umidi.

Si sposta e, orrore, sotto c'era la figlia del fattore, una bonona bionda due tette sode.

---

Cesca, è venuta così, sento che ti offenderai, ho voluto esagerare perchè mi è venuta la vena poetica-stronza.

Ma sotto a questa farsa c'è un altro significato, un alto significato.

Devi decidere in che mondo vuoi vivere.

Avatar di lucaluca alle 21:42 del 14-06-2012

non ho capito quasi niente ahahhahaha

allora io risp semplicemente cosi:

1) mi sn disillusa dalle favole mooolto tempo fa

2) se stai dicendo che mi sta tradendo e mi tradirà allora non avevi bisogno di una poesia così lunga ahahhaha

cazzi suoi se mi tradisce, è lui che ci perde, è lui che sbaglia

ma x ora cmq sono così presuntuosa da firdarmi di lui :P

cmq luca ho bisogno di una "glossa," un commento al testo, una nota.... non comprendo sono lentassss

Avatar di nothingnothing alle 23:41 del 14-06-2012

ps. cattivo che hai messo la bionda nel ruolo dell'amante, lui adora le bionde...cattivo :P

Avatar di nothingnothing alle 23:45 del 14-06-2012

ceschinaaaaaaaaaaaa

 

credo che luca voglia metterti di fronte al fatto che la componente sessuale è strettamente intrinseca con l'amore "di coppia", che le due cose non si possono scindere....

 

io ragazzi sono un miscuglio di sensazioni che sto cercando di sgarbugliare piano piano... stasera ci vediamo (più che altro x definire come dividerci le cose che abbiamo comprato insieme) chissa cos'altro salterà fuori. sono un pò agitata.

 

baci a tutti

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 16:13 del 15-06-2012

Fata forza e coraggio massiccia e incazzata.

Luca mi hai fatto morireeee, le finestre intarsiate con i cuoricini ah ah ah, ooo cazzo che ridere ma non sei mica normale te (non ti offendere), ma come diavolo ti escono ste cose? ma le pensi o le butti così giu' di pugno? AH AH AH AH AH BELLO IL MIO LUCAAAA SMACK.

Cmq concordo con fata le due cose non si possono scindere, io piu' che cerebrale parlerei di anima, di essere, il cervello lo detto piu' volte lo trovo semplicemente un organo come tanti un organo che ci fà, analizzare, progettare compiere i nostri bisogni e a volte ci frena su molte cose. Cè a mio avviso qualcosa d'altro un altro senso chiamatelo come volete, se il cervello è presente ti tiene coinvolto con la dimensione esteriore, ti tiene occupato alla superficie, quando non cè piu', ti rilassi semplicemente, quel riposo rende consapevoli di chi si è, e proprio in quella consapevolezza si conoscono tutti i segreti della vita, ti vengono rivelati tutti i misteri dell'esistenza..La già detto chi NOIDUE? a cesca...a quel punto guardandoti indietro, non riesci a credere a che vita stavi vivendo. era una vita onirica, priva di qualsiasi sostanza, ma lo si comprende solo se cè un risveglio, è sempre così mentre i sogni ti sembrano reali, solo al mattino, quando ti alzi, ridi di quell'assurdità e della paura che ti anno fatto.

Avatar di mauromauro alle 17:05 del 15-06-2012

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

4.83

24 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti