Lun

02

Ago

2010

Se non vuole più fare l'amore...

Sfogo di Avatar di Anonimo | Categoria: Lussuria

Ciao a tutti.

Sto vivendo una situazione complicata, da cui non vedo via d'uscita.

è oramai un anno che io e mia moglie non facciamo sesso e questa situazione non è nuova: negli ultimi 5 anni è già la terza pausa di questa lunghezza che sono costretto a vivere. pause interrotte giusto giusto quando ne ha avuto voglia lei e che mi hanno portato al record di tre figli in 5 anni: praticamente un record che visto da fuori suppongo ci faccia considerare -dagli altri -come due "che ci danno dentro", ma che nel mio intimo mi fanno sentire veramente fesso.

Ma la situazione è questa: mia moglie non hai mai costantemente voglia di farlo. e quando dico mai è mai! accampa sempre le scuse più disparate: dai vicini che ci sentono, ai bimbi che si possono svegliare, al fatto che è stanca, al fatto che sta leggendo, al doversi alzare presto, all'"adesso no, facciamo dopodomani". diciamo che nel tempo questa montagna di scuse mi ha fatto vivere le solite sensazioni, in un crescendo che mi ha portato dal dispiacere di sentirmi costantemente rifiutato, alla frustrazione, alla rabbia più vivida fino all'ultimo stadio: ho totalmente rinunciato a propormi e a farle avaces, ad essere carino e a farle coccole.

Ma comunque non ce la faccio ad andare avanti così! sonon straincazzato e questa specie di guerra fredda ritengo vada ad incidere poi su altri aspetti del rapporto: lei non si concede, io le nego la mia presenza nelle serate con amici e così via.

Certo, voi direte "parlale" o "lasciala": riguardo alla prima, ho già affrontato il discorso alla prima e alla seconda "pausa" e il risultato è stato un rapporto di li a breve, quasi programmato e senza grande trasporto da parte sua (quasi dovesse accontentarmi). Riguardo alla seconda ipotresi (andarmene) l'ho considerata e me ne sarei già andato, se non ci fossero i miei tre cuccioli che adoro e che non ho il coraggio di lasciare.

Sta di fatto che mi sento in gabbia, fregato da una che mi ha usato per fare il numero di figli da lei desiderato (io mi sarei acontentato di uno...) e che adesso mi tiene come soprammobile.

Cosa devo fare? qualcuno vieve una situazione simile? cosa posso fare?

Ps: ho anche ipotizzato all'acme dell'incazzatura di farmi l'amante, ma non sono il tipo che va alla ricerca di sesso per la pura idea di scaricarsi: credo si debba fare solo per amore, purtroppo...

701-800 commenti di 4188 totali

..l'idea della vasectomia non e' male!!anche se credo che la soluzione sara' dirlo chiaramente:NON INTENDO FARE L'AMORE CON TE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER CONCEPIRE!!GIA' MI HAI FREGATO CON IL SECONDO FIGLIO(ricordo che l'ultima volta l'abbiamo fatto per concepire ora mio figlio a 3 anni compiuti)..conoscendola lei fara' l'incazzata con musi e vittimismi(poi sono io quello che fa sempre la vittima!!)ma sinceramente non me ne frega un cazzo!!tanto stasera..SI TROMBAAAAAA!!!ovvio con l'amante!!non vedo l'ora!al solo pensiero mi batte il cuore e mi viene duro!!

Avatar di dariodario alle 08:40 del 23-11-2011

buongiorno ragazzi!!!

 

scusate l'assenza, ma sono stata un pò presa x scrivere... cmq vi leggo sempre con grande interesse. Benvenute a bra e all'anonima del 22/11 (mi sembra di sentire parlare me, anche se io non sono mai stata la verginella della coppia.... hehehe)

 

dunque vi aggiorno.

 

nel week end niente da fare, però qui in effetti è un "mea culpa" (se così si può dire...) perche sono stata poco bene (vomitino galoppante fulminante).

cmq da lunedì sono tornata in forma, e sto comunque cercando di fare di tutto per non stargli addosso (anche se sarebbe la cosa che vorrei fare di più... capite cosa intendo...) e di farlo sentire a suo agio senza pressioni di alcun tipo.

per esempio, lunedì sera bellissima serata: aperitivo, cenetta, e poi siamo rimasti su a vedere un film (immaturi) in cui c'è sta tizia che è in terapia di gruppo per un problema di dipendenza di tipo sessuale... allora lì ho iniziato a fare battute su di me x sdrammatizzare anche un pò, e lui mi veniva dietro: lacrime agli occhi dal ridere. mentre stiamo andando a letto inizia a baciarmi dolcissimamente... e una volta a letto: si addormenta. MA DAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!

 

step ma non puoi dirci mezza cosa e poi troncare così: noi vogliamo i particolari!!!

 

dario le proposte degli altri amici sono molto divertenti, provocatorie, e anche giuste! però cazzo, scusami se mi permetto, ma che str*** tua moglie, sembra proprio che ti prenda per il culo!!! io ti consiglio di dirglielo chiaramente in faccia: sei un marito splendido, che condivide ogni piccolo momento con la famiglia nonostante le di lei mancanze, hai tutto il diritto di far sentire le tue ragioni (e cmq beato te x sts, mi piacerebbe sentire le stesse parole da parte del mio uomo, ovviamente su di me xò, non sull'amante)

 

pazzo, grazie x i complimenti (su fb). tu come stai? hai news?

 

mauro, ma scusa, ero rimasto che la tua storia con tua moglie era finita, ora come siete messi? che gran confusione nella testa dellla gente (sto parlando di lei naturalmente)

 

Illusa tutto ok?

 

ah, sempre per l'anonima del 22/11 (che poi era ieri, in effetti) non sai quanto ti sono vicina. ma.... il tuo ragazzo come giustifica sto calo di desiderio? pensa te come siamo messe... gggggg

 

buona giornata a tutti

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 08:59 del 23-11-2011

ciao fatina!!buona giornata

Avatar di dariodario alle 09:22 del 23-11-2011

curiosoniiiiiiiii che siete! aahaha! dunque innanzitutto è la prima volta che succede anche  a me, anche prima di conoscere mia moglie, non mi eramai capitato che una donna che conosco pressochè da un giorno si concedesse a me..... nulla di che, ieri sera prima di uscire dal lavoro lei mi ferma e mi dice che dopo cena con altri due colleghi pensavano di andare a bere una birra e se mi andava di unirmi a loro!  certo che sì rispondo! abbiamo passato una serata tranquilla chiacchiere e a conoscerci tutti e quattro, poi al momento di andare a casa lei avrebbe dovuto prendere il pullman, ma ovviamente chi si è proposto di accompagnarla?? il sottoscritto! Lei mi ha fatto salire a casa, e dopo un pò il resto potete anche immaginarlo!  E' una strana sensazione, ma il mio corpo ringrazia sicuramente credo

 

Avatar di Step74Step74 alle 09:45 del 23-11-2011

e vai step!!sicuramente il tuo pisello ti ringraziera'!e anche la mente..io prima delle amanti ero arrivato ad un punto d'insicurezza anche nella vita di tutti i giorni che manco un ragazzino di 15 anni aveva!

Avatar di dariodario alle 10:11 del 23-11-2011

esatto idem per me.... mi sento di nuovo "maschio" non so se mi capisci..... e ne avevo bisogno

Avatar di Step74Step74 alle 10:53 del 23-11-2011

Ciao Fata, ma sto aspettando che mia moglie faccia la prima mossa,  ha iniziato lei a dirmi che non mi ama piu', a detto che andava dall'avvocato, cosa dovrei fare? sto' pensando che mi stà portando piano piano alla consapevolezza che è meglio che ci lasciamo, e che magari io non facendocela piu' faccia il primo passo visto che lei sembra non volerlo fare, forse vuole che io siccome mi vede comunque vicino, ne prenda coscienza forse pensa che ci stia meno male dopo, insomma che sia io a decidere.

step ti invidio, ma chi è la nuova collaboratrice?

Ciao raga.

Avatar di mauromauro alle 13:10 del 23-11-2011

si mauro è una donna di milano che lavora per un'altra filiale della mia stessa azienda... lei è separata... ora il vero problema sarà gestire la situazione, con lei con mia moglie e soprattutto con me stesso.... non so da che parte voltarmi dario si accettano suggerimenti!

Avatar di Step74Step74 alle 13:33 del 23-11-2011

step sono contenta per te!!!ti sei dato un'opportunità,bene:).Fai quello che ti senti di fare.Però sia sincero con te stesso e anche con lei(l'amante) perchè solo cosi,riuscirai a vivere serenamente questa storia.Invece con tua moglie,non farti beccare.Vedrai, questa esperienza ti servirà nel futturo a farti capire tante cose e a farti trovare delle risposte ai tuoi dubbi.

ciao fata!!!!!non hai famiglia,hai tutto il tempo per capire e poi scegliere il meglio per te.

mauro ti ho risposto via mail. 

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:36 del 23-11-2011

step chiedi un consiglio?eccolo:primo non osare dire alla amante che hai problemi con la moglie anzi devi farle credere che le cose vanno molto bene semplicemente non riesci a restitere alle belle donne,la rispetti ti piace ma non deve nemmeno lontanamente pensare che tu lasceresti tua moglie per lei.insomma non illudere mai se sai che non potrai mantenere quello che dici,ovvio che sono vietati sms specialmente su un numero o cell che ti porti anche a casa(ideale e' un cell nella tua scrivania d'ufficio!per gestire la situazione con te stesso..tranquillo hai fatto bene te lo meritavi e lo meritava tua moglie

Avatar di dariodario alle 15:53 del 23-11-2011

grazie dario, grazie del consiglio.... stasera la rivedo, spero che le cose si aggiustino da se... oggi al lavoro non ci siamo visti... mia moglie, lo so che può sembrare ipocrita e stupido, ma sento di amarla sempre di più.... 

Avatar di Step74Step74 alle 17:11 del 23-11-2011

step, nervi saldi e mano ferma!!!

 

di tradimenti un pò me ne intendo (anche se non sono mai stata sposata) ed è importante che tu lasci fuori i sentimenti, altrimenti diventa ingestibile!! occhio, xò finchè puoi divertiti.

 

e non c'è nulla di ipocrita nelle tue parole, perchè tu in fondo tua moglie l'hai tradita perchè in fin dei conti tu E' LEI CHE VUOI. solo che lei non ti riesce a stare vicino

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 17:16 del 23-11-2011

step che significa "spero che le cose si aggiustino da se"?che cosa si deve aggiustare?.te l'ho detto basta che tu non illudi nessuno che il problema non deve esserci!

Avatar di dariodario alle 17:28 del 23-11-2011

scusa continuo...il fatto che tu senta di amare tua moglie sempre di piu' e' capitato pure a  me e credo che sia il senso di colpa per quello che facciamo!tranquillo per fartelo passare prova a "cercare"tua moglie stasera..vedrai che ti passa subito!!un bel 2 di picche ti ricordera' perche' tradisci!!!

 

Avatar di dariodario alle 17:55 del 23-11-2011

FATA dici che di tradimenti un po' te ne intendi..ma una curiosita'..tradisci anche adesso oppure sei troppo innamorata per tradire?

Avatar di dariodario alle 18:09 del 23-11-2011

Step com'è andata ieri?

 

dario ho tradito in passato, ora ho troppo amore dentro, non c'è spazio per altro, non mi è mai nemmeno venuto in mente  da quando sto con lui.

 

mauro cos'è, un gioco a chi molla il colpo per ultimo? non è supersnervante? come ti senti?

 

io ragazzi sono sotto oggi.

 

ieri sera mi ha avvicinato sotto le coperte, abbiamo iniziato a farci coccole audaci, ma lui sempre passivo. appena saputo che io non avevo il ciclo (come lui invece credeva!) si è spento e poi dopo un pò abbiamo smesso perchè mi ha detto di avere un dolore strano.

 

per me da tutto questo si deduce che voleva un rapporto orale....

 

non so più davvero cosa fare... gli devo parlare per forza, DEVO assolutamente capire quali problemi ha in testa, cosa c'è che lo blocca, perchè fino a qualche mese fa non era affatto così..

 

vi saluto.

 

:(

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 09:38 del 24-11-2011

Ciao fata ma come vuoi che mi senta, sto' giocando hai presente Hailender "ne rimarrà uno solooooooooooo" continuo a giocare.

Bravi ragazzi bravi invece io oggi ho riprovato con la commessa del bar dove vado ogni mattina, gli faccio "quando andiamo a bere qualcosa io e te ".

ma niente, "e mah lavoro, finito qui ho un altro lavoro, non ho tempo", saro' io che non ci so' fare sicuramente, forse solo una pazza potrebbe uscire con me e forse una l'avevo trovata, che si sia rinsavita? che dopo un elettrosciock abbia capito che persona aveva in casa, probabile.

Ciao.

Avatar di mauromauro alle 13:56 del 24-11-2011
per mauro

sono l'anonima del 22 novembre (sono Francy per la cronaca)se io fossi la barista mi sarei molto vergognata, insomma le offerte dagli sconosciuti non sono il massimo, io sono timida su questo fronte, magari anche lei, non  credo sua tu il problema :) comunque per risp a fata...il mio lui dice che LUI STA BENE ANCHE SOLO ABBRACCIATO A ME.....però stranamente (come per illusa) al sesso orale non rinuncia MAIche caccole di uomini...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 16:20 del 24-11-2011

ciao ragazzi..mi sa che oggi e' la giornata tristezza un po' per tutti!!io mi sento un po' in crisi forse perche' ieri con l'amante ho provato una sensazione brutta!mi spiego avevo tanta voglia di fare sesso ma mentre lo si faceva continuavo a pensare se era quello che veramente volevo..nella mia testa si e' creata la paura di perdere la mia famiglia e tutto cio' che ho di buono dalla vita per scopare con una che anche se e' una gran bella donna non ha niente d'interessante se non farmi godere con una venuta che speravo arrivasse il prima possibile!quando abbiamo finito ho provato per la prima volta la sensazione di

Avatar di dariodario alle 16:57 del 24-11-2011

scusate..la sensazione di fastidio e la voglia di buttarla giu' dalla macchina il piu' presto possibile!!ormai sono un vero enigma anche per me stesso !!non riesco piu' a capirmi..un momento mi e' tutto cosi' chiaro l'altro e' buio completo e mi sembra tutto un casino!!non lo so davvero...sto' complicando tutto?sbaglio o faccio bene?sta' di fatto che con le amanti oggi(domani non lo so vedendo come cambio idea in 5 minuti)ho chiuso!!

non prendetemi come esempio e non ascoltate i miei consigli perche' sono una pazzo confuso incasinato come il debito pubblico italiano!!!grazie di ascoltare sempre i miei sfoghi e se credete che mi manchi qualche "rota"nella testa fate bene!!

per quello che puo' valere ..mauro non buttarti giu' per la barista ...impariamo a stare bene con noi stessi il sesso puo' aspettare!!...ME LO DICO DA SOLO:DARIO MA VAFFANCULO!!!!

Avatar di dariodario alle 17:16 del 24-11-2011

SI DARIO MI SA CHE LA RICETTA è PROPRIO QUESTA STARE BENE CON SE STESSI E BASTA, E CHE CI VUOLE.....

DARIO PENSO CHE TU ABBIA AVUTO CIO' CHE VOLEVI (COME I BAMBINI AH AH, NO NORMALMENTE CAPITA A TUTTI) UNA VOLTA OTTENUTO E SODDISFATTO IL TUO "BISOGNO" HAI LASCIATO LA STRADA DELLA "PERDIZIONE".....ED ORA? PENSACI BENE ED ORA CHE FAIII, ED E' PROPRIO LI IL BELLO. SE INVECE UNA PERSONA E' CONTENTA DI SE STESSA STA BENE CON SE STESSA NON HA PIU' BISOGNO DI NULLA.

PENSATECI RAGAZZI CI SONO TANTI SAGGI DA ANDARE A LEGGERE MOLTO INTERESSANTI SULL'ARGOMENTO.

CIAO.

Avatar di mauromauro alle 17:52 del 24-11-2011

AH..... IO HO LETTO QUALCOSINA...SI RIESCI A COMPRENDERE I CONCETTI, TI SEMBRANO GIUSTI MA...TRA IL DIRE E IL FARE CE DI MEZZO IL MARE TEMPESTOSO DOVE MI SENTO ANCORA INCAGLIATO.

CIAO RAGA

Avatar di mauromauro alle 17:57 del 24-11-2011

grazie francy... il mio dice che nella coppia ci sono anche altri aspetti da curare, e lui si concentra solo su quelli :( ma io ho bisogno di fare l'amore... :( in questi giorni sono un pò nevrotica!!

 

dario, non ti angosciare. le tue reazioni sono normali. l'unico modo x vivere serenamente sarebbe fare queste esperienze con il tuo VERO oggetto del desiderio, e non sublimare come fai tu. ma visto che non è possibile (e non x colpa tua!!!) non ti angosciare e non ti colpevolizzare. fai, semplicemente, quello che ti senti di fare volta per volta... ;)

 

mauro, a proposito di lettura, mi sembra che qualche mese fa avessi postato che stavi leggendo qualcosa sulle dinamiche di coppia. mi sbaglio? se no mi puoi dare il titolo e/o i titoli?

 

bacio a tutti. io sempre più frustrata... :(

 

ma, step/illusa/pazzo???

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 11:08 del 25-11-2011

francy ma tu convivi già? dai registrati così commentare ti diventa più facile.

 

ho riletto la tua storia (del 22/11) uff siamo troppo uguali.. (età a parte XP)

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 11:13 del 25-11-2011
@eccomi!!!

Ciao Fata, ciao ragazzi. Io nn ho novità, sto tirando avanti con un bel o di tristezza, senza amante (oramai credo che sia finita, è un mese che nn ci vediamo). Con mia moglie è sempre uguale, lei nn mi cerca e io nn la cerco e a parte qualche episodio raro negli ultimi tempi le cose nn si evolvono. Spesso arriviamo anche allo scontro ma nn me ne frega nulla, sono stufo di lei, veramente stufo e sto ancora in casa solo per i ns figli. Si dice che è il destino che decide per noi, che era destino che io e lei dovessimo vivere cosi'...bha...nn lo so, so solo che io sto male e lei no!!! Forse perche' io ho preso anche la "botta" dell'amante e di conseguenza nn riesco a farmene una ragione? Non lo so, sto facendo uno sforzo disumano per uscire da questo tunnel, cercando di dimenticarmi dell'altra e di sopravvivere dentro casa con mia moglie...mi sono anche spento sotto il punto di vista di ricerca di un'altra donna...ho chiuso tutti i boccaporti...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 11:41 del 25-11-2011

Francy, ho detto che in quel bar ci vado ogni giorno, la barista la conosco e spesso scambiamo battutine, anche oggi, mi fà strano una cosa sai? che hai detto questo a me ed invece a la donna di step che dopo un giorno che si sono conosciuti se lo porta a letto? certo mi dirai e ...non siamo tutte uguali ok ok , trovi che dire a una donna che conosci da tanto vuoi venire a prendere un aperitivo sia qualcosa di scandaloso? io penso proprio di no, non so gli altri cosa pensino, e poi dite che non vi capiamo? vabbè non voglio polemizzare oltre, francy non prenderla come un attacco, ho solo esposto un mio pensiero.

Fata ti do i dati per mail, e meno male che anche voi donne dite che volete fare all'amore qui ci scambiavano tutte per maniaci sessuali.

Pazzo ti capisco, cerca di essere sereno convinciti di volerlo essere, lavora su di te e basta lo so che sono frasi che ci ripetiamo sempre e poi sono io il primo a non mettre in pratica questi pensieri.

Ciao raga.

Avatar di mauromauro alle 12:57 del 25-11-2011

grazie fatina...per fortuna ho voi ragazzi che potete capire cosa significa desiderare e non essere ricambiati!!!

stavo pensando...pero' e' strano le n/s donne non ci desiderano ma nemmeno le carezze intime vogliono...i v/s maschietti non amano il sesso pero' il sesso orale si'!!va che e' strano pero'...cioe' hai voglia di sesso e godere ma un rapporto completo no!!per me o sono egoisti o hanno problemi sulla prestazione amorosa..paura di essere giudicati,paura di non farvi godere,paura di arrivare troppo presto alla fine..questo cosa gia' l'avevo detta ad illusa ma lei mi sembra mi avesse smentito.voi che ne pensate?ci avete gia' pensato?

vabe' belli ora arriva il week dove l'unica certezza sara' che avro' il pipino in tiro a vedere mia moglie in slip cambiarsi o quando si addormentera' tra le mie braccia sotto il piumone e io che non sapro' piu' se picchiare la testa o il cazzo contro il muro per trovare la pace per dormire!!

mauro per la barista..amen mica possiamo piacere a tutti!!sono certo che di donne pronte a conoscerti/scoparti ce ne sono tante basta solo avere le antenne ben sintonizzate e tu forse non sei ancora allenato a farlo..ma sono certo che sei sulla strada giusta

un bacio a tutti!!

Avatar di dariodario alle 14:54 del 25-11-2011
ho provato ad iscrivermi ma nn mi da la conferma via mail :(

x mauro: guarda che secondo me è solo xkè lei è una tipa riservata, oppure ha paturnie sue, ma ti giuro nn credo sia tu il problema, step è stato solo fortunato, donne ce ne sn di tutti i tipi alla fine è solo una questione di fortuna!

 

x fata grazie di interessarti a me...cmq no che covivere, abitiamo a  35 km d  distanza ed è x questo che quelle 1-2 volte a settimana che siamo insieme la sera ALMENO 2 VOLTE AL MESE VORREI CONCLUDERE QUALCOSA...lui sta bn a guardare film insieme, mangiare insieme e ovviamente sesso orale

 x dario...si lui secondo me è ogoista ma quelle rarissime volte che lo facciamo è molto generoso, se così s può dire...secondo me o gli piaccio poco o ha pochi ormoni, fatto sta che cm primo amore nn me l'aspettavo certo così...vabbè

fata che dire, mi disp che la covivenza rovini tutto...secondo me forse è ansia da prestazione "a lungo termine"..cioè secondo me si deve ancora abituare a pensare a qualcosa d mooolto stabile e definitivo cn te che si sta realmente realizzando...

cioè manco c voglio pensare alla convivenza io se sn già messa così male ahha XD

rido x nn piangere

vi voglio bene grazie anche solo d lasciarmi parlare!

Francy

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:49 del 25-11-2011

ciao dario, figurati se me la prendo per la barista...amen, ciao darietto buon week, ah ho trovato un bigliettino a mia moglie dove cera il nome e numero di un avvocato.

Ciao raga

Avatar di mauromauro alle 17:18 del 25-11-2011

Ciao a tutti, stò anch'io cercando di fare capire a mia moglie che la mia voglia di fare l'amore non è dovuta solo ad una esigenza fisica o perchè voglio scoparmela.

Vorrei farle capire che è bello fare l'amore con la persona che dovresti amare!!!

Avatar di malu99malu99 alle 14:15 del 26-11-2011

ciao dario.non capisco i tuoi sensi di colpa???tu non vai con le amanti perchè sei maniaco,sei normale.tua moglie ti priva della passione....invece quello che percepisco è che non sei soddisfato ne con tua moglie ma neanche con le amanti....mi sbaglio???intanto mi fai amazzare da ridere,e mi piace che tu non abia perso questo lato da bambino....

ciao  

Avatar di brabra alle 16:04 del 26-11-2011

step,che fine hai fatto???qualche aggiornamento????

pazzo,siamo noi che possiamo decidere con le nostre scelte il nostro destino.tirati su ok

mauro,se vedi che tu non eri il suo tipo(dicevo della barista),altrimenti sono sicura che lei avrebbe detto di si....vedi step con la collaboratrice....PA ...PUM!!!!! 

 

Avatar di brabra alle 16:20 del 26-11-2011

Ciao malu e ben arrivato, forse ci sei arrivato da solo alla risposta, "fare l'amore con la persona che dovresti amare" .....ti ama? o è solo un bene? certo non conosco la tua storia prima com'era sarebbe interessante saperlo per confrontarci, ciao.

Step sè dato alla pazza gioia bra.

dario è proprio un bambino  bra hai ragione forse sai cosa gli manca il succhiotto ah ah ah, dariuccio scherzooo.

si lo credo anch'io bra, ma forse sono io che mi pongo in maniera sbagliata, dovrei essere piu' spigliato, piu' cazzuto, intraprendente ee non dirmi che a voi donne non piace. bra mi stai sopravalutando attenta potresti rimanere delusa.

A proposito o chiesto anche a fata se usciva per un aperitivo maanco mi ha cagato ah ah ah, fatinaaaaa bellaa scherzoo.

bra secondo me qui in questo remoto angolo del purgatorio sei una luce, dovresti scrivere un po' di piu'.

ciao.

Avatar di mauromauro alle 17:36 del 26-11-2011

mauro sai che ti dico:nella mia vita passata credo di essere stata una gran troia(ahahaha), e per punizione  in questa mia vita attuale sono stata castigata!!avessi saputo prima avrei chiesto di rinascere uomo,almeno l'amante me lo sarei fatto  senza troppe p....mentali!!!

 non scrivo molto qui,perchè sono coinvolta in un caso molto impegnativo da un'altra parte!!!!

luce.....io luce.......

grazie mauro! 

 

Avatar di brabra alle 20:18 del 26-11-2011

altra parte e dove?

che combinazione bra...Io nella mia vita passata credo di essere stato il grande Casanova e per punizione ora sono un grande pirla, magari nelle nostre vite precedenti ci siamo pure incontrati, a te viene in mente qualcosa?

ciao raga

Avatar di mauromauro alle 20:38 del 26-11-2011
stasera

a mia moglie va!!! Prima ci siamo baciati e un po toccati, se nn c'erano bimbi in giro l'avremmo fatto sul tavolino! Gl'ho detto che ora ho voglia e ci siamo dati appuntamento dopo a letto...vi faro' sapere...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:21 del 26-11-2011
...che

strano momento, ioeri mi ha chiamato una donna con cui facevo sesso un paio di anni fa e oggi il mio amore...cazzo sta succedendo?

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:23 del 26-11-2011

eee ma che cazzo di culoooo, altro che!!!! quelli che non scopano mi sa che stà diventando il club dei scopatori questo, ci manchiamo io e bra e forse fata, vaiiii pazzo ciula anche per noi, pazzo,pazzo,pazzo,pazzo mentre stai ciulando pensami....

notte

Avatar di mauromauro alle 21:29 del 26-11-2011
seeeeeee....

cosi' me s'affloscia...hahahahaha

Avatar di AnonimoAnonimo alle 21:37 del 26-11-2011
Buonasera a tutti

Ciao A tutti, sono capitato qui per caso circa un mese fa, ma prima di intervenire mi sono letto tutto identificandomi con molti di voi, un saluto a tutti perché se metto tutti i nomi certamente dimentico qualcuno.
Questa sera volevo condividere con qualcuno la mia tristezza, se me lo permettete racconto un pochino della mia storia e chissa che alla fine magari io sia meno inviperito.

Ho 43 anni ben portati dicono che ne dimostri molti meno, con moltissimo sacrificio sono riuscito a crearmi un ottimo lavoro che mi da un sacco di soddisfazione e mi permette di vivere in modo molto agiato, io e mia moglie ci siamo conosciuti molto giovani io 18 lei 16 neanche un'anno dopo eravamo a vivere assieme, sin da subito tra noi le cose andavano in modo strano, lei molto chiusa senza amici o amiche io pazzo pieno di vitalità con un sacco di voglia di fare ed un sacco di amici, con il passare degli anni le cose non sono cambiate e io per accontentarla ho gradatamente perso amici e voglia di fare per starle vicino, lei è pigrissima sono ormai quasi 20 anni che lei alle 8 di sera é gia' a letto perché dice di essere stanca.... Il sesso tra noi non é mai stato molto energico, io pieno di passione romantico giocherellone con un milione di fantasie lei da sempre un po freddina, ma all'inizio ero cosi' giovane che pensavo che quella fosse la norma.

Nel corso di questi anni le cose poi sono sempre peggiorata io sempre piu' vogliono e intraprendente, lei che ormai si concedeva religiosamente solo la domenica mattina ( non siamo mai riusciti a farlo la sera perché lei dorme sempre).

In questi anni anche tutti i sogni che io pensavo condividere con lei sono andati a rotoli, io sempre piu' ambizioso riuscivo a crearmi un'ottima posizione ed essere apprezzato da tutti lei sempre piu' remissiva e con poca voglia di fare, ma ok a me andava bene lei ormai da anni non ha piu' nessun problema economico e non lavora, riesco a farle avere tutto cio' che desidera e vi giuro che di cose ne ha desiderate molte.

Esempio stupido...lei mi dice dario andiamo a fare shopping che voglio un paio di scarpe, e io le dico non é che nelle oltre 100 paia che hai c'e' quella che vuoi ??? Ma come al solito io cedo andiamo a comperare ad esempio le scarpe, e non appena le ha avute si imbatte in un negozio di abbigliamento ed inizia la solita menata, da cio' io ho il terrore di andare a fare shopping.

Ma anche accontentandola in tutto lei mai un segno di ringraziamento al massimo un bacio sulla guancia...

Dopo la classica "Scopata" della domenica 6 anni fa lei mi avvisa che é rimasta incinta, io chiedo se la pillola non ha funzionato e lei risponde che aveva smesso di prenderla, evviva ma poteva anche dirlo prima...

Comunque durante la gravidanza il sesso é stato vietato per legge, azz mica lo sapevo io...alla fine nasce la luce dei miei occhi un bimbo bellissimo che mi riempie la vita, voi direte "certo che riempie la vita" e io rispondo la riempie nel vero senso della parola, io oltre al lavoro sono diventato mammo a tempo pieno, ho dato io il Bibe dal primo giorno, cambiato pannollini, portato dal pediatra, fatto il bagnetto, messo a nanna e via dicendo cosa che faccio ancora oggi ovviamente senza pannolini.
lei dice di fare tutto lei ma lla fine é sempre assente.

Da quanto ha avuto il bimbo lei si é sempre negata, pertanto io vinco l'oscar del Coglione é si sono 7 anni che vado in bianco, prima mi ha detto di aspettare poi un sacco di altre balle, dopo circa due anni l'ho messa con le spalle al muro chiedendo spiegazioni e lei mi ha detto che sono un porco che pensa sempre a quello, e io da bravo coglione forse ancora innamorato aspettoma nulla, nel frattempo le sue pretese economiche sono sempre salite ed io gia' da alcuni anni oltre a pagare tutto a fare da mangiare, la spesa e chi piu' ne ha piu' ne metta glio do' la paghetta settimanale degna di un bancario..ma neppure con questa batto chiodo.

Nell' ultimo anno ho conosciuto alcune ragazze, non sono un adone, ma mi ritengono piacente ed affascinante, e con una di loro mi é capitato di fare un po di "ginnastica" sapendo da entrambe le parti che era un semplice sfogo, ma la cosa mi ha fatto sentire terribilmente in colpa, quasi da fare cilecca....da allora mi sono anche spaventato che il mio "arnese" non funzioni piu'...

Negli ultimi anni ho dovuto ringraziare " Federica la mano amica" ma adesso anche quella non mi fa piu' nessun piacere, mi sento sessualmente morto, entrare in casa mi mette ansia e angoscia, lei sta' gia' pensando alle vacanze estive, in un isola caraibica, ma che caxxo ci vado a fare a litigare ??

Litighiamo almeno 14 volte la settimana e lei lo fa sempre di fronte al bimbo che ormai passa praticamente tutto il tempo con me..e non piu' tardi di questa mattina mi chiede come mai la mamma ha sempre la luna.

Oggi ho provato nuovamente a parlarle, mi ha detto che gli sto' sui coglioni e che non prova niente per me, che mi odia, io le ho detto che puo' andare quando vuole, lei pero' sa' benissimo che se andasse io chiudo i rubinetti, e non se ne va mai.

L'altra sera dopo 14 anni che non uscivo la sera perché a lei dava fastidio sono uscito con un gruppo di mamme dell' asilo per vedere jerry Calà e mi sono divertito come non facevo da secoli, al mio rientro mi ha chiesto se avevo una relazione con una della mamme con la quale sono molto in confidenza, perche non avrebbe mai voluto che qualcuno glielo dicesse all'asilo....

Sono disperato non riesco ad allontanarla ma ormai starle vicino é quasi un dolore fisico....

Scusate se ho scritto un sacco di cose...ma questa sera sono davvero tanto giu ..... 

Avatar di VangoghVangogh alle 21:54 del 26-11-2011
Vangogh

...dai retta a me, a tua moglie dipingigli un bel calcio nel culo...ma come si fa?? almeno la mia almeno la mamma la fa' per bene, devo smettere di lamentarmi.

Storia dura, come quasi tutte qui' ...reagite ragazzi, reagiamo!

mi dispiace non scrivere spesso ma sto periodo la frustrazione e' ad un livello devastante vi ricordate il mio post poco sopra dove dicevo che finalmente la mia frigorifera mi era saltata addosso?...ecco ho beccato oggi una chat tra lei e una sua amica, l' amica l' aveva convinta a  e lei il giorno dopo scrive " si e' stato bello e sono pure venuta un paio di volte, pero' son cose di gioventu' Laura alla fine ne posso veramente fare a meno preferisco fare jogging" ...ora io ho deciso che ogni volta che lei andra' a fare jogging io andro' a pucciare il biscotto in giro. Cose di gioventu'?!!?!?!?!?!?!?!?! cazzo io ho 37 anni 37!!!!!!!! non 94 e comunque d' ora in poi 4 viaggi all' anno saranno "cosa da gioventu'" , shopping una volta al mese " cose da gioventu'" , parrucchiere una volta ogni due settimane " cose da gioventu' " e chissa' che magari parlero presto della mia EX moglie come un "errore di gioventu' " ....mavaffanculova!!!!

Avatar di Marito delusoMarito deluso alle 02:05 del 27-11-2011

MAURO buon giorno! ecco risposta vita precedenti :

"LA COINCIDENZA CI FARà INCONTRARE E CHIAMALO DESTINO QUEL PERCORSO NATURALE CHE DUE PUNTINI DENTRO L'UNIVERSO RAGGIUNGONO LA STRADA CHE CI ILLUMINA D'IMMENSO"

che ne pensi?

 

Avatar di brabra alle 09:09 del 27-11-2011
per mauro

 corrego....RAGGIUNGONO LA STRADA CHE LI ILLUMINA D'IMMENSO !

altra parte? e dove? .....ma sei curioso....la cosa li è fatta anche di indizi,mica una passeggiata ,vediamo come si svolgerà nel futuro,chissà ti farò partecipare  anche  a te!!!!

scappo vado al club,bellissima giornata a Roma!!!!

ciao 

Avatar di brabra alle 09:16 del 27-11-2011

vangogh

sono bra,una donna.Ascolta,prima di tutto riprendere la tua autostima.Tu hai 43 anni,e ha il diritto di essere felici.Per me questa storia è proprio finita!non esite amore,stima,più niente.tu scrive:

 lei pero' sa' benissimo che se andasse io chiudo i rubinetti, e non se ne va .

 allora io ti chiedo ,quanto valle la tua libertà,o meglio la tua felicità??che cosa conta di più per te?Sia coraggioso come sa di esserlo e fai una scelta,solo cosi trovare la tua serenità!ti scriverò con calma ,ci tengo!!!

UNA BUONA DOMENICA A TE :):)

mi stanno aspettando al clubbbbbbbbbb

ciao  

Avatar di brabra alle 09:31 del 27-11-2011

Vangogh ben arrivato, la tua storia è come molte qui tristezza pura, continua a scrivere,

marito deluso proprio come mia moglie si è stato bello ma posso tranquillamente farne a meno non sei il solo se ti puo' consolare.

"l'uomo nei secoli, ha adorato la donna come una dea o l'ha condannata in quanto strega: l'ha sfruttata per propria lussuria o si è inchinato ai suoi piedi difendendola, la madre divina. E la donna è stata una prostituta o una madre divina, l'uomo non l'ha mai accettata come un semplice essere umano.

E la donna è umana, non è madre divina e non è una prostituta, ma è così che funziona la mente. la mente fissa le cose per stereotipi, stabilisce delle categorie, ma in questo modo è stata uccisa la donna, perchè lei è entrambe le cose, la prostituta e la madre divina, e lo è simultaneamente. se ti innamori di una prostituta, troverai la madre divina, se ne sei innamorato, non riuscirai a scorgere la prostituta, e se ti innamori della madre divinatroverai anche la prostituta, la vita non è così piccola da poter essere inscatolata non si puo' dire questa è la prostituta e questa è una madre divina, l'uomo ha sempre fluttuato tra queste polarità a volte definisce "divina una donna"e questo è inumano, la donna fingerà di essere divina per cui se vorrai fare l'amore, acconsentirà con riluttanza, si negherà, pur volendo dire si;devo dire noo.

Una donna virtuosa dev'essere morta. persino facendo l'amore,  se ne starà sdraiata come un cadavere.se inizia a godere nel fare l'amore penserai che sia una donna di malaffare; solo donne simili godono nel fare l'amore. Le donne che hanno un onore non pensano affatto al sesso.

Metti una donna su un piedistallo cosi alto da impedirle di essere umana. la renderai sovrumana, oppure la costringi ad essere una prostituta anche questo èun modo per renderla inferiore al genere umano di nuovo la rendi inumana.

Ed ecco che vai da una prostituta, la paghi, fa l'amore con lei, senza alcun amore, senza mettere in gioco alcuna responsabilità, la cosa non ti mette a disagio puoi sfogare latua lussuria con una donna simile, come puoi amarla è una donna di malafare, ed il giorno dopo sulla piazza del mercato non la riconoscerai neppure, in entrambi i casi la donna, la dea e la prostituta sono state ridotte ad esseri inumani, ma questi stereotipi la madre divina e la prostituta sono entrambe le cose come per noi uomini sono il dio e l'animale, il profano e il sacro. Bisogna accettare le contradizioni perchè sono complementari sii un testimone che osserva ogni cosa".

Bra dove vai un club privè?

Avatar di mauromauro alle 11:43 del 27-11-2011

per bra.

brà, due puntini che si amano piu' sono lontani piu' si attraggono: la loro separazione è la loro attrazione, si avvicinano sempre di piu', ma non diventano mai una cosa sola, si avvicinano al punto che sembrerebbe sufficiente un solo passo ancora per diventare un tutt'uno, ma quel passo non è mai stato fatto , ne potrebbe esserlo a causa di una condizione ineluttabile, di una legge naturale, al contrario quando sono davvero vicini, cominciano  immediatamente a separarsi, ad allontanarsi, quando si è vicinoi l'attrazione va perduta. Cominciano a litigare, a darsi fastidio, a lamentarsi, a punzecchiarsi questi sono i modi per ripristinare le distanze, e non appena la distanza e ritornata rispunta l'attrazione.

Quando non si stava assieme l'attrazione era maggiore, piu' tempo abbiamo trascorso assieme piu' l'attrazione si è spenta, maggiore e stata la nostra conoscenza ell'altro che ora crediamo di conoscere tutto, e si trasforma tutto in abitudine, la ripetizione crea noia è semplice e la noia tristezza perchè si sà già cosa accadrà domani e dopodomani....fino alla tomba.

percio' bra ci sentiamo così vicini proprio perchè siamo così lontani, se ci conoscessimo dopo un po' ci annoierebbero anzi sarei io ad annoiarti...ah ah ah ah

ciao Bra sei umana, solo umana.

Avatar di mauromauro alle 12:07 del 27-11-2011

accidenti... depression day o depression life?

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 12:21 del 27-11-2011
Buongiorno a tutti

Rieccomi  con le mie paranoie... Questa mattina la signora mi ha detto che per lei siamo separati in casa!! Che bello poi a preso la carta di credito e ha detto che andava a Milano a fare shopping.... Ovviamente io e il bimbo siamo a spasso... Invitati a pranzo dai genitori di lei che adorano me e il piccolo ma in pratica già da tempo hanno chiuso i rapporti  con la figlia.... Evvai mi sento sempre più un  coglione .... Buona giornata a tutti 

Avatar di VangoghVangogh alle 12:49 del 27-11-2011

cioe', prende la tua carta di credito per andare a fare shopping nonostante siate separati in casa?

un po' coglioncello lo sei, te lo posso dire? se siete separati, che si prenda la sua di carta di credito! 

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 14:48 del 27-11-2011

ciao vangogh, mi sono letto la tua storia... si, decisamente mi pare che tu sia un coglioncello, detto in buona fede e non in senso offensivo...

ma mandala fuori dalle balle questa pazza... quanti anni di vita deve rovinarti ancora? sul serio, vuoi trovarti a 70 anni con il magone, a rimpiangere cio' che hai perso per tutta la vita e a sentirti un fallito? sei pieno di vita, sprizzi energia a non finire e... devi stare in balia di un'egoista che gode solo perche' sa di averti in pugno, che tanto non la manderai mai via?

non mi stupisce che ai suoi stia sulle balle... una piaga come quella sta sulle palle a chiunque!

ti dico io che devi fare: senti un avvocato, senti come fare... facendo due piu' due, considerando che non ha un lavoro e non ha reddito, il bimbo lo affidano in ogni caso a te, ma che ti cambia? nulla, facevi gia' il mammo a tempo pieno prima... forse le dovrai passare qualcosa, ma cosa cambia, anche qui? non le dai forse gia' la paghetta?

almeno puoi riprendere a vivere la tua vita in modo sereno, a dare sfogo al pennuto, senza poi sentirti in colpa....

e lei? non e' piu' un tuo problema, lei andra' addosso a qualcun altro, piangendo miseria, fingendosi una gattina, per poi ritrasformarsi nel peso che e'...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 14:56 del 27-11-2011
Vangogh

...ascolta, dopo che ti dice che siamo separati in casa e prende la carta tu dovresti prendere la carta e fargliela a pezzi di fronte e dirgli che anche i conti sono separati e CIAO!!!! un conto e' essere frustrati,tristi e delusi un conto e' essere coglionazzi...su la testa!!

Avatar di Marito delusoMarito deluso alle 19:31 del 27-11-2011

andrea80, raccontaci un po' di te? vediamo se hai le "carte in regola" per dare certi consigli e dare del coglioncello alla gente, in senso buono e ... prendila come una critica costruttiva ed uno spunto per una riflessione.

con amicizia, saluti.

Avatar di mauromauro alle 19:31 del 27-11-2011

Vorrei prima sentire da vangogh cosa prova, perchè stà ancora insieme alla sua compagna, se gli ha già parlato fermamente, di cosa a paura e se ne ha. E se in questo momento è in grado di prendere una decisione che non siamo certo noi a dovergliela dare ma stà a lui, alla sua coscenza, al suo amore se ce, alle sue emozioni.

Vanghog scrivi, ciao.

Avatar di mauromauro alle 19:35 del 27-11-2011
@mauro

mi spiace, caro, non cedo alle provocazioni...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 21:25 del 27-11-2011
@mauro

resta di fatto che se uno si comporta come un coglione (perche' e' palesemente cosi' che vangogh si sta comportando), e posta su un sito del genere, si aspetti anche di sentirsi sbattere in faccia la dura realta'.

compassione e pieta' non aiutano per nulla... guardare la realta' negli occhi, si. e la realta' e' quanto da me poc'anzi esposto.

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 21:27 del 27-11-2011
Non é cosi' facile....

Andrea mi sembri un provocatore..... che io sia come tu dici palesemente un Coglione puo' anche essere, ma che la realtà legata ai sentimenti, a 20 anni di matrimonio, e dun bimbo piccolo, ed un sacco di altre cose creino delle difficoltà decisionali é un dato di fatto.

 

Mauro, certo che l'ho affrontata in mille modi diversi con le buone, con le cattive, ma non é mai cambiato nulla, lei dice che é soddisfatta della sua vita e non vede perche' io non debba esserlo... Se poi proseguo per oltre 10 minuti mi dice che le ho fatto venire l'emicrania e va a letto sino al giorno dopo...

Perche' proseguo, onestamente é difficile da spiegare, forse per egoismo, forse perche' credo ancora che qualcosa possa accadere, forse per abitudine, é difficile da dire, ho pensato 100 volte alla separazione dicendolo anche a lei, ed entrambi siamo consapevoli che forse sarebbe un bene, ma poi subentrano i sensi di colpa nei confronti del bimbo, le paure economiche legato al fatto che adesso si vive benissimo, ma sicuramente da separati...si rischia di vivere con poco...e onestamente dopo anni che si vive nell'abbondanza pensare di rinunciare é davvero difficile..

Magari manca l'autostima, in fondo io provo sempre un grande affetto per lei, anche se l'amore ormai é andato a farsi benedire da parecchio...insomma non é facile decidere.

 

Avatar di VangoghVangogh alle 22:05 del 27-11-2011
per andrea....

Dopo aver riletto mi sembrava di averti quasi insultato dandoti del provocatore....era inteso in senso positivo e non negativo...:-)

 

Avatar di VangoghVangogh alle 22:07 del 27-11-2011

Andrea potrei dire la stessa cosa io per te aspettati anche tu di sentirti dire la dura realtà secondo la mia opinione, provocazione? ti ho provocato? ti ho solo chiesto se puoi raccontare la tua storia cosi' come noi tutti poveri omuncoli che vivono nelle favole abbiamo fatto, forse dovevo chiederti per favore, non la vuoi raccontare bene basta dirlo, certo non ti obbliga nessuno.

Avatar di mauromauro alle 22:20 del 27-11-2011
@vangogh

vada per il senso positivo, e' ben accetto...

forse piu' che provocatore preferisco definirmi come punzecchiatore... con l'intento di pungerti nell'animo, di farti si' soffrire con le mie parole, ma una sofferenza che porta al risveglio e alla visione della realta' e della vita.

mi sembri, piu' che coglione, assopito in un limbo che ti porta a vedere solo le cose belle e mascherare quelle brutte.

mi sembra che tu abbia lo spirito della crocerossina nei confronti di tua moglie... e non e' sinonimo di maturita' di certo. non mascherarti dietro a presunti problemi economici o presunti traumi nei confronti del bimbo. quelli si affronteranno QUANDO e soprattutto SE ci saranno... non trovi piu' dannoso economicamente che lei ti "usi"? che lei spenda e spanda quanto vuole alle tue spalle? che le devi dare una paghetta ogni settimana???

e per il bimbo... non e' piu' dannoso per lui vedere una madre perennemente arrabbiata, che non si cura mai di lui e "sentire" l'astio e la rabbia da parte sua verso il padre? non mi stupirei se in tua assenza facesse di tutto per mettertelo contro... utilizzandolo poi, per suo unico piacere personale, litigando davanti a lui???

i sensi di colpa nei confronti del bimbi li devi avere adesso... perche' la situazione in cui vive e' veramente assurda... non sono scemi, per nulla... capiscono e filtrano molto oltre le parole.

i soldi sono solo soldi... ci si adatta a vivere anche con poco, pur di avere la serenita'... e poi in ogni caso non sei tu che di rimetti un capitale. come ho detto ieri, lei non lavora e non ha reddito quindi e' difficile che un giudice, se non impossibile, le affidi il bimbo... poi tu guadagni bene, puoi prendere un buon avvocato e far andare le cose a tuo favore. 

l'affetto non e' amore. 

aggiungo anche dell'altro... che esempio stai dando a tuo figlio? se non per te, se non per voi come coppia o per il tuo desiderio di avere una vita serena e attiva, fallo per tuo figlio.

lui ha bisogno di crescere con una figura paterna forte, sicura di se, capace di dominare sull'ambiente che lo circonda... vuoi dargli l'esempio di padre incapace di reagire alle difficolta' della vita, schiavo della situazione in cui si e' messo? vuoi veramente che una volta cresciuto ti guardi con disprezzo e con un senso di pieta'?

scusa le mie parole crude, ma credo realmente che tu abbia necessita' di una doccia fredda a base di realta' per prendere coscenza quanto prima del problema... e agire.

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:27 del 27-11-2011
@mauro

al momento non ritengo di avere sufficienti argomenti per esporre un mio sfogo, tantomento per presentare al blog la mia situazione privata che, a molti potrebbe sembrare una cosa bella, ad altri un inferno.

saluti

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:37 del 27-11-2011
va be'...

mentre voi parlate io ho trombato e forse stasera si bissa...

Andrea piacere io sono pazzo come leggi dal mio nick, il tuo discorso fila benissimo ma posso assicurarti che nn è cosi semplice. Per noi papa' è sempre difficile, poiche' la sicurezza che tu dai al fatto che i figli li lasciano a te è un po troppo scontata.

Un giudice di primo acchitto da i figli alla mamma...poi si discute e visti i tempi della giustizia italiana nn sai quanto tempo ci vorra' e nel fratempo tuo figlio ti vede uscire di casa.

In ogni modo alla fine a meno che in casa nn ci si scanni, noi poveri papa' preferiamo abbozzare e stare in casa pur di rimanere vicino ai nostri figli che per me sono mooooolto piu' importanti della mia vita sentimentale, tutto qui...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 22:46 del 27-11-2011

mauro tu scrivi: si trasforma tutto in abitudine, la ripetizione crea noia è semplice e la noia tristezza perchè si sà già cosa accadrà domani e dopodomani....fino alla tomba.

rispetto il tuo pensiero ma non lo condivido.secondo me  dobbiamo  credere sempre nella  speranza, perchè è la forza che ti fa vivere!!!

sempre per te ::dovrei essere piu' spigliato, piu' cazzuto, intraprendente ee non dirmi che a voi donne non piace

dipende cosi intende per spigliato e cazzuto,per quanto mi riguarda,detesto l'uomo che arriva  pieno di sè ,già facendo delle battutine cretine.come ha già chiuso in partenza.!

vangogh:Il modo in cui  hai raccontato la tua storia,mi ha fatto percepire che sei molto provato.Tua moglie non si sta comportando bene, anzi sembra proprio che faccia con cattiveria,e tu rischi di rovinare la tua vita e anche quella di tuo figlio .Ma riccordati che tutti noi abbiamo il libero arbitrio che ci permette di decidere.Guarda avanti e sappi che siamo chi per esserti vicino ok. 

 andrea80:ho capito benissimo la tua intenzione, e so che hai fatto in fin di bene.ma in questo momento vangogh sta soffrendo molto,e buttare tutto cosi in faccia,forse lo ha ferito ancora di più!

marito deluso:troppo forte "Cose da gioventù"!!!!! hai proprio ragione ,però cerca di essere soddisfato almeno lei ha detto.... è stato bello..... 

buona notte! 

Avatar di brabra alle 22:52 del 27-11-2011
@pazzo

hai pienamente ragione su tutto, ma voglio vedere come fa un giudice a lasciare il bimbo alla madre che non lavora...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:54 del 27-11-2011
@bra

se non soffre e piange fino all'ultima lacrima, non potra' mai rialzarsi a testa alta, con grinta e determinazione

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:56 del 27-11-2011
@andrea

questo io nn posso saperlo e non essendo un avvocato ne so ancora meno, ma già dal tono come lo imposti già mi fa pensare ad una specie di guerra tra coniugi che utilizzano i figli come arma, sai caro amico a me anche solo il pensiero di togliere anche la mamma ai miei figli fa paura! Capisci? Alla fine quello a cui penso è il loro bene. Ma giustamente come dici tu, il bene di un figlio è quello di trovarsi all'interno di un ambiente malato come quello ci una coppia che sta scoppiando? Sostanzialmente si! Nel senso che poi alla fine (naturalmente io come parametro ho la mia esperienza) anche se nn c'è piu' amore tra noi abbiamo comunque un rapporto "amichevole", e di fronte ai nostri figli e anche ai nostri amici siamo una coppia perfetta, poi che a letto nn funzioniamo e che io ami un'altra donna è un altro discorso. In poche parole Andre', nn se po' generalizza', dipende, ecco...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:02 del 27-11-2011
aggiuungo...

l'ideale sarebbe quello di trovare una separazione tranquilla e civile, magari quando i figli cominciano ad essere un po piu' grandicelli. Poi Andre' è normale, come ti dicevo sopra nn se po generalizza', se io e mia moglie ci prendavamo a padellate tutti i gg è meglio decidere di lasciarsi il prima possibile...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 23:07 del 27-11-2011

mi pare che tu stia dipingendo i figli come dei perfetti imbecilli... sono piccoli e non capiscono se mamma e papa' non si amano piu', per loro l'amore e' una favoletta bella e felice... e quando sono grandi, allora ci si puo' lasciare, capiranno di sicuro!

invece i bimbi capiscono molto di piu' i sentimenti di noi grandi... facendoli crescere in famiglie devastate, senza amore, creiamo solo dei futuri disperati, nevrotici e ansiosi.

e quando sono grandi, una separazione dei genitori e' sempre dolorosa.

poi dipende sempre dal messaggio di vita che si vuole trasmettere ai figli.... se da padri forti, adulti e vincitori o perdenti e succubi delle situazioni.

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 23:31 del 27-11-2011
Mmmmmhhhh

Prima di ogni cosa mi scuso se dovessi scrivere qualche fanfaronata ma iPad vuole correggere da solo e se non mi accorgo potrebbe uscirne un disastro.

Per Andrea ....Andrea io ho solo problemi con la mia compagnia non sono deluso e neppure un debole con la mia posizione rischierei di essere mangiato, tutti mi definiscono tosto e onestamente a parte la situazione con lei per il resto devo dirti che va tutto stupendamente bene.

Lei è davvero una persona terribile sotto certi aspetti ma di una cosa sono certo... Non mi metterebbe mail il piccolo contro anzi a parte i nostri litigi che di fronte al piccolo potrebbero sembrare solo degli screzi solitamente fa di tutto perché il piccolo sia sereno.

Non mi serve un avvocato per avere l'affidamento del piccolo me lo ha già affidato tempo fa, ma i bambini hanno bisogno dei loro genitori, anche se questi alla fine non vanno d'accordo penso e spero che il vedere che per il loro bene si va avanti sia segno anche per loro di responsabilità ed un domani spero che questo insegnamento passi.

Inoltre pur non amandola piú proprio per il fatto che lei non lavora io mi sento responsabile, anni fa lei avrebbe potuto avere un ottima posizione e invece per tanti motivi è stata a casa, inoltre non me la sentirei mai di lasciarla comunque in mezzo ad una strada..

Forse sbaglio tutto, anzi sicuramente sono totalmente consapevole della situazione, ma non riesco ad odiare...il sesso è un altra cosa ma prima di ogni cosa viene il mio bimbo per fare sesso come fare ginnastica c'è sempre tempo.....prima devo riuscire a stare bene con me stesso...

A  volte giudicare sembra facile ma ognuno di noi in queste pagine ha a modo suo un problema simile, ed il fatto che siamo qui a parlarne indica che nessuno ha ancora trovato la risposta giusta...se avessimo trovato la felicità ci dimenticheremmo di un mucchio di sfigati che scrivono di notte per sfogassi della propria vita.... Notte a tutti 

Avatar di VangoghVangogh alle 00:39 del 28-11-2011

per bra

Bra secondo te, tra molte coppie non subentra dopo un po' l'abitudine? lo so bene che non dovrebbe affiorare, la mia era una considerazione.

Avatar di mauromauro alle 08:34 del 28-11-2011

ciao a tutti!!!vedo che le discussioni si fanno sempre molto interessanti...ognuno dice la sua..abitudine,felicita' nostra e dei figli,sbagli,amor propio,stima,fiducia,futuro...insomma giriamo in circolo ragazzi!!!tutti abbiamo ragione e tutti sbagliamo e il risultato non cambia:NON SIAMO SERENI E FELICI!!!

vangogh....mi sento molto vicino a te perche' mi reputo come te coglione!!mia moglie anche se non ai livelli della tua adora fare shopping,vacanze,macchine nuove..non mi ha mai detto siamo separati in casa ma questo potrebbe essere solo questione di tempo..e' invece una brava mamma(non che la tua non lo sia)e li riempe di attenzioni..per loro cucina anche 4 piatti diversi insomma li vizia!!certo con me mai..io mi devo arrangiare da solo perche' ormai sono grande e non vuol certo farmi da serva!!(parole sue)...

comunque raga e' un periodaccio..non riesco piu' a vedere la mia famosa luce...non ho piu' voglia di vedere nemmeno l'amante...

l'unica costante e' il grande desiderio che provo verso di lei e l'amore incondizionato verso i miei piccoli!!a proposito dei figli:sono certo che a loro di quello che facciamo a letto io e mia moglie non gliene puo' fregare di meno!!i figli(e lo siamo stati tutti)sono molto egoisti(giustamente)l'importante e' essre amati e coccolati e avere cio' che vogliono!!certo non vogliono vedere i genitori litigare o odiarsi...

Avatar di dariodario alle 09:23 del 28-11-2011
INTRAPPOLATO IN UNA STORIA CLANDESTINA

Salve a tutti e scusate se piuttosto che fare un commento all'argomento posto, (a cui auguro in in bocca al lupo), ma sento un gran bisogno di raccontare la mia storia: abbiamo io 37 e lei 33 anni e siamo anche colleghi(si fa per dire) di lavoro ma nel senso che abbiamo voluto metterci un studio insieme soli tutti e due quindi vi lascio immagginare quanto tempo passiamo insieme e pure niente non si decide a lasciare il suo lui da ben 12 anni insieme seppure lo vede nemmeno la metà del tempo rispetto a me sono stanco esausto di dimostrargli ormai da 3 anni quanto ci tengo a lei il nostro rapporto è stupendo ma sta diventando un inferno e lei non si accorge che perde la spontanietà che ha caratterizzato il nostro rapporto per tutto questo tempo ho l’impressione di lottare conteo un muro ormai perchgè per quanto bellissimo sia atato il nostro rapporto sembra che niente possa farla allontanare dalla sua fortezza che ormai si regge solo per abitudine ma dico questa è la fine che si deve fare per essersi innamorati di una persona impegnata nonostante sia veramente sincero il sentimento che si prova?….sono a pezzi

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:31 del 28-11-2011

mauro

certamente ,l'abitudine,  è uno dei fattori  che uccide la coppia.Per fortuna ci sono ancora,le coppie che riescono a superarla e mantenere la complicità.ho un esempio in famiglia molto vicino,e non sai il quanto è motivante per me ,vedere tutti due cosi uniti e legati.

il bello dei nostri commenti è proprio questo: ESPRIMERE IL PROPRIO PENSIERO!!!

vangogh: mi piace molto il fatto che tu non provi oddio,questo secondo me ti fa onore.

Andrea: ma quanto fanno male   queste ultime lacrime,non è vero?

Avatar di brabra alle 15:41 del 28-11-2011
INTRAPPOLATO IN UNA STORIA CLANDESTINA...CONTINUO...

 lei e lui, abitano in un paese vicino al mio (distano solo 7km), lei è diventata una mia collega di lavoro la nostra (intensa, e difficile storia di amore, e di passione, ma anche di amicizia e tanto tanto affetto….).è iniziata 3 anni fa....  una sera di marzo quando (avendo casa libera) ho deciso di invitare questa ragazza presentata da un altro mio amico collega,(molto carina,, insommma il mio tipo, per una cenetta o una pizza, lei quasi subito accettò .. Non facemmo nemmeno in tempo a finire la pizza che ci saltammo letteralmente addosso … Per farla breve, da quella sera sono seguiti diversi incontri (durante la settimana siamo sempre insieme e con la scusa del lavoro praticamente facciamo di tutto, dalla semplice passeggiata in macchina, negozi, bar, e poi il pomeriggio allo studio….) lei vede il suo lui solo durante il week end…. Ed è proprio questo susseguirsi di week end senza di lei che oggi ci porta ad avere continue discussioni, cioè chiarito che tra di noi non si è trattato della classica avventura o scappatella, ma ci siamo subito piaciuti (c’è davvero tanta affinità tra noi, ci divertiamo un mondo e dialoghiamo tanto su tutto….) tuttavia, come dicevo ora è un po diversa l’atmosfera che si è venuta  a creare, perchè la mia relazione con lei è diventata a tutti gli effetti .."parallela" all'altra  gli ho fatto un discorso dicendogli che se davvero ci vogliamo bene e abbiamo voglia di stare insieme (come in effetti è….) non ha senso continuare così, o meglio, non ha senso che lei continui a vedere il suo lui, quando poi tutto il tempo sta con me, vive con me…. E lei ora è confusa, dice che ci tiene a me ma nonostante tutto vuole bene al suo lui, non riesce ad immagginare di doverlo lasciare e ha paura di pentirsi…. Ma nello stesso tempo tiene al rapporto che si è creato con me e gli dispiace quando litighiamo per questa sua situazione. Ragazzi sono in difficoltà  i week end senza di lei e il solo pensiero che sia tra le sue braccia….. (anche se lei dice che quando sta con lui pensa a me e gli manco e in effetti appena rientra a casa mi telefona o mi manda un sms, sempre…..) inizia a diventare insostenibile per me e voglio che lei cambi quasta situazione, ma la vedo molto provata da tutto questo.. Insomma sono passati già tre anni e ad oggi sapete che opinione si è fatta lei?..(io sto ancora nel labirinto..) che è normale che il sabato e la domenica esca con lui.....e che ormai non si divrebbe più discutere di questa cosa visto che sono giorni in cui non ci si può vedere...ma per me non è esatt lo stesso io ancora oggi la vivo male in quei giorni e non risco a farmi una ragione come possa lei distinguere il sabato e la domenica dai giorni della settimana che passa insieme a me come fa a sdoppiarsi in quel modo

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:54 del 28-11-2011
Marco!

mi  non mi sarà per caso capitata la Lolita di turno trentenne e non me ne sono accorto....accetto un vostro consgiglio o un punto di vista...grazie! Marco

Avatar di AnonimoAnonimo alle 15:58 del 28-11-2011
Nuova richiesta adesione al club

Carissimi colleghi del club TROMBATI CHE NON TROMBANO,

un sincero saluto a tutti voi.

Mi chiamo Fabio e vi leggo da diversi giorni.

Siete meravigliosi e degli uomini grandi e grandi donne.

Proprio per questo mi sento per la prima volta di aprirmi, per poter condividere con tutti voi il mio problema, per avere e dare opinioni, suggerimenti in assoluta libertà e sincerità.

Eccomi.
Ho 40 anni, sono sposato da 14 anni con l'unica donna della mia vita (41 anni e anch'io per lei unico uomo). Abbiamo due figli 12 e 5 anni.
Amo mia moglie dal primo giorno che l'ho incontrata ed è la ragione più importante della mia vita, insieme ai miei due cuccioli.
Lei è sempre stata una ragazza molto seria, posata, non incline a facili entusiasmi, senza grossi slanci affettivi. Sin dall'inizio della nostra storia sono stato sempre io ad inseguire lei. A parte qualche rara dimostrazione di tangibile interesse nei miei confronti, mi è difficile ricordare approcci passionali condotti da lei, ma anche soltanto effusioni, complimenti, attenzioni esplicite. Il suo è stato sempre un assecondare il mio desiderio di cercarla. Questa forbice nel modo di intendere e manifestare il nostro amore l'un per l'altro si è andata aprendo man mano, giorno per giorno. Negli ultimi anni i nostri rapporti sessuali si sono via via ridotti, sia in quantità (1-2 volte al mese), sia in intensità; e quei pochi ci sono perchè sono io ad avvicinarmi a lei.
Da più di dieci anni dormiamo in letti separati a causa del mio problema del russare. Questa situazione, apparentemente intollerabile per una coppia di coniugi, è stata vissuta in maniera abbastanza serena da entrambi, sebbene più volte, in risposta alle mie domande sul perchè non manifesti alcun desiderio di me, lei abbia compreso questa tra le possibili cause. C'è da aggiungere che siamo ancora oggi alle prese con i capricci della nostra ragazza che ancora dorme nel lettone assieme, naturalmente, al fratellino, con annessi paure ed imbarazzi ad avere rapporti in queste condizioni. 
Tra le altre possibili spiegazioni che mia moglie dà al suo distacco ricorre il fatto di sentirmi da diverso tempo lontano e distante da lei: mi accusa a volte di essere troppo cupo, di parlare poco, di essere intransigente e poco comprensivo, di essere scarsamente attaccato ai problemi della casa e della famiglia. Mi permetto di dissentire, con molta umiltà, a queste "accuse": torno a casa dal lavoro soltanto in tarda serata, cerco di fare tutto il possibile per non far mancare niente alla mia famiglia, a parte il fumo non ho mai avuto altri vizi, non ho amici e dedico tutto il mio tempo esclusivamente al lavoro e alla famiglia. Credo di essere abbastanza presente con i miei figli, che ritengo mi vogliano molto bene. E' anche vero che è mia moglie ad assumersi la maggior parte dell'onere della loro educazione, avendo molto più tempo di me per stare con loro. 
Io ho sempre pensato che lei fosse una madre impeccabile e nulla ho avuto mai da ridire sul suo modo di portare avanti la casa e l'educazione dei figli. Per questo non ho mai avuto la minima esitazione ad "affidare" a lei la parte preponderante dell'educazione dei figli e della conduzione familiare, pur credendo in tutta onestà di contribuirVi senza infamia e con lode.
Ho cercato di essere il più sintetico possibile nella descrizione della mia storia, pur tralasciando diversi aspetti e particolari che potrebbero forse rappresentare meglio l'origine del mio stato d'animo.
La verità è che col passare degli anni la mancanza di attenzioni di mia moglie nei miei confronti, il suo calo di desiderio prorompente, la mancanza di una vita sessuale appena soddisfacente, che scaturisse da una reciprocità di approcci e non da un unilaterale "elemosinare amore e coccole", mi hanno portato ad una distruzione interiore lenta e spietata.
Il dubbio primario è avanzato ed è divenuto sempre più atroce: "ma questa donna mi ama ancora?".
Gliel'ho chiesto più di una volta, quando ormai la mia disperazione era al limite. Ne abbiamo parlato sempre e solo perchè io ne ho avuto l'esigenza, perchè ritengo che davvero l'unica tra le cose che si dovrebbero fare per forza nella nostra situazione è almeno parlarne. Fosse per lei, invece, la nostra vita proseguirebbe come se nulla fosse.
Le sue risposte sono sempre state quelle che ho innanzi accennato e non mi ha mai detto di non amarmi più. Ho chiesto cosa potessimo fare per dare una svolta a questa situazione, per me oramai insostenibile, ma non ho avuto mai risposte. Solo la sera dopo ho ottenuto il suo calore e il segnale buono che vuole stare con me. Poi ricomincia la solita storia e ritorna a chiudersi nel suo guscio che non riesco più a scalfire. 
Ho pensato mille volte alla possibilità di farla finita, andarmene, separarmi. Ma non riuscirei mai a far vivere ai miei figli quella situazione. Anche perchè non credo che loro avvertano più di tanto la crisi tra i loro genitori.
Io la amo, infinitamente, non potrei pensare alla mia vita senza lei. La desidero fino al punto che la protagonista dei miei sogni, anche quelli erotici, è sempre, ancora e soltanto lei. 
Però, se giungessi alla convinzione definitiva che lei davvero non fosse più innamorata di me, allora vorrei davvero scomparire, farmi un'altra vita, ricominciare a sentirmi un uomo da qualche altra parte.
Pronto a rispondere a qualsiasi domanda e desideroso e speranzoso di consigli e riflessioni che possano alleviare la mia sofferenza ed aiutarmi a capire ringrazio tutti per la pazienza e mi scuso per la lungaggine.
Fabio. 

Avatar di fabiouafabioua alle 16:40 del 28-11-2011

Ciao e ben arrivati, a fabio e anonimo al momento io non mi sento di fare alcuna riflessione, ma volevo cmq salutarvi.

Avatar di mauromauro alle 17:25 del 28-11-2011
a Mauro

Ciao Mauro,

ti ringrazio e ricambio il tuo saluto. Da quanto ti leggo mi sembra di conoscerti da anni e ti ammiro tantissimo. Per le tue riflessioni puoi fare tranquillamente con calma ed io avrò tutta la pazienza che serve. D'altronde in calma e pazienza, per quello che viviamo noi, siamo campioni del mondo.

A presto. 

Avatar di fabiouafabioua alle 17:36 del 28-11-2011

ciao fabio...come ben sai soluzioni alla tua situazione non ce ne sono!anche tu da quello che dici sei follemente innamorato di tua moglie e cerchi con tutte le tue forze di capire dove' il probleme e cerchi di parlare spiegarti con lei ma quello che ricevi e' solo un continuo rimprovero sul tuo modo di essere..bene devi sapere che le mogli che non amano come le nostre hanno sempre svariate motivazioni dal sentirci lontani a dirci che siamo egoisti che pensiamo solo a noi stessi..noi noi noi  loro povere non hanno mai colpe!!!pure io come te conosco mia moglie da tanti anni e da allora e' stato un continuo dover dimostrare l'amore per lei..io pero' lei mai!!lei chissa' come mai non doveva dimostrare niente...lei era ed e' cosi ..prendere o lasciare!!io invece dovevo cambiare i miei comportamenti,i miei bisogni(sopratutto sessuali)per adeguarmi a lei perche' chissa come mai io sbaglio lei invece ha sempre ragione..e cosi' passano gli anni con noi che cerchiamo di farle innamorare e l'unica cosa che otteniamo e' che rimangono con noi non per amore ma perche':DOVE LO TROVANO UN'ALTRO COGLIONE COME NOI?!!..mi fa sorridere quando dici che vuoi avere la convinzione e la certezza che non ti ami piu' per poterti rifare una vita..RIFLETTICI AMICO MIO..CHE COSA ABBIAMO BISOGNO DI PIU' PER CAPIRE CHE NON CI AMANO?!!!NEMMENO SE CI TRADISSERO LE LASCEREMMO ..TE LO DICO IO!!!L'UNICA SPERANZA E' COME DICO SEMPRE SVEGLIARCI UN GIORNO E PER MAGIA NON AMARLE PIU' COSI' DA POTERLE FINALMENTE DIRE:....AMORE MIO VEDI UN PO' DI ANDARE A FANCULO STRONZA!!!!

comunque benvenuto nel club e forza!!!

Avatar di dariodario alle 18:26 del 28-11-2011

Quoto Dario quello che ci manca è forse proprio questo la forza e la determinazione di dire basta, e la maledetta paura del futuro...e pensare che domani potremmo non esserci piu'chi lo sà, e continuare a guardare nel nostro passato come se dal nostro passato potremmo capire chissà quali sbagli da non commetere poi nel presente e futuro, ma non si vive così, cosi' si sopravvive , si aspetta ma il tempo non aspetta noi.

Ragazzi qualcuno mi puo' aiutare? non ho tanta voglia di cercare in internet qualcuno per caso lavora in agenzia immobiliare se ne intende di affitti, mi puo' spiegare qualcosa anche privatamente se cè tanto da spiegare altrimenti va bene anche quà, nello specifico si puo' per esempio stipulare un contratto d' affitto per un appartamento, che ne so' per 1 anno?

Notte.

Avatar di mauromauro alle 20:36 del 28-11-2011
Fabio...

Scusa ma cosa ci fai nel club se scrivi di trombare una o due volte al mese?!?! qui parli con gente che la vede una volta all' anno se gli va bene o non la vede per due tre anni nella norma! comunque il mio consiglio...quello che hai scritto rileggilo, correggilo, riformulalo e consegnalo a tua moglie, non mi sembra una situazione troppo complicata.

Poi manda i tuoi figli nelle loro stanze e fai presente a tua moglie che il sesso non si fa solo a letto...anzi.

Che bello dare consigli agli altri quando io io sono messo 1000 volte peggio :)))) 

Avatar di Marito delusoMarito deluso alle 20:44 del 28-11-2011
@bra

si, hai pienamente ragione, quelle ultime lacrime sono le piu' dolorose, le piu' strazianti... ti senti bruciare dentro quando le piangi... ti senti morire.

ma poi una volta terminate, ti rendi conto che l'unica cosa da fare... l'unica cosa reale che ti rimane possibile e' rialzarti e andare avanti e lottare con tutte le tue forze per risalire.

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:26 del 28-11-2011
@vangogh

come non detto... mi sembra fin troppo evidente che con il tuo spirito da crocerossina, paladino della causa secondo cui e' piu' importante per i bimbi avere due genitori falsi ma uniti anziche' imparare la realta' della vita, che l'amore finisce... e avere due genitori separati ma sereni, non andrai molto oltre...

toglimi una curiosita' - a tuo figlio insegni, quando qualcuno muore, che va in cielo tra gli angioletti o dici la realta'?

rimani ancorato ai tuoi schemi mentali, non hai voglia di cambiare... quindi... che stai a piangere??? 

e' solo un piangersi addosso, una ricerca di compassione e pieta' dagli altri.... la via per la serenita' e' una sola, sta a te fare la tua decisione...

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:30 del 28-11-2011
@mauro

si, ho sofferto anche io... molto, moltissimo...

ho pianto tutte le mie lacrime e mi sono rialzato a testa alta.

il contesto non era lo stesso, pero' la mentalita' della disperazione e' pressapoco la stessa in tutti i casi

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:32 del 28-11-2011
@tutti gli altri che non fanno altro che piangere e lamentarsi...

fatela finita di farvi le seghe mentali, prendete in mano la vostra vita e agite...

niente autocompassione, ricerca di pieta', ricerca di sicurezza... la sicurezza deve venire da dentro di voi, altrimenti e' solo un palliativo effimero che alla prima difficolta' se ne va. come trovarla e' compito vostro...

pero' stare a piangersi addosso non serve proprio a nulla.

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:34 del 28-11-2011
Non sempre....

Non sempre è facile prendere delle decisioni, oggi è i iniziata la settimana e mi sento bene, mentre lavoro non penso e alle 16.00 vado apprendere il mio piccolo poi andiamo a giocare insieme...

 L'unico contatto che ho avuto oggi è stato chiederle questa sera cosa voleva da mangiare .... Al massimo 3 parole...

 Dario oltre ad essere mio omonimo vedo che anche tu spesso hai passato le stesse situazioni... 

È il non sapere cosa fare il vero dilemma, perché sono certo che qualsiasi sia la decisione alla fine potrebbe essere quella sbagliata.

Non sono materialista ma  rinunciare a tutto non è poi così facile... Voi direte che non ho nulla, forse è vero ma io con i miei libri i miei hobby il mio bimbo a volte mi sento anche abbastanza bene....lei non c'e mi piacerebbe che ci fosse ma credo che  ormai sia troppo lontana...giuro è davvero difficile...anche oggi è passato ciao a tutti 

Avatar di VangoghVangogh alle 22:41 del 28-11-2011
@andrea

Ma tu hai fatto qualcosa per migliorare la tua situazione ... ??? Se sei qui vuol dire che non hai poi molto di meglio da fare... Tu hai finito di farti seghe mentali??? Hai agito??? Se si penso che farebbe piacere a tutti sapere come hai ottenuto l'equilibrio e la felicitá...

Avatar di VangoghVangogh alle 22:43 del 28-11-2011

che situazione penosa

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 22:44 del 28-11-2011
@vangogh

si, sono andato a fondo e sono risalito...

diciamo che quando ti trovi messo con le spalle al muro, in certe situazioni, non hai alternative se quelle di lottare... soprattutto se il caso, il destino, dio, o quello che vuoi tu, ti vanno a toccare cio' che di piu' prezioso hai e rischi tremendamente che ti venga portato via... e ti senti impotente, senza poter reagire... qualunque cosa tu fai sai che e' inutile, qualunque pensiero o sforzo di migliorare tu hai non serve a nulla... in quei casi decidi: o vai a fondo e ti lasci sprofondare nella disperazione e nell'autocommiserazione, o risali la china a testa alta e lotti con tutte le tue forze per trovare la serenita' che ti e' stata beffardamente portata via.

io ho disceso la china e poi ho deciso di risalirla.

se sono qui vuol dire che questo blog mi incuriosisce assai, e posso dire la mia sulle varie problematiche che presentate voi stessi, dal momento che mi sembrano di cosi' facile soluzione... soluzione che voi, ancorati ai vostri retaggi mentali o alla monotonia della situazione non riuscite a vedere. poi ognuno passa il tempo libero come meglio preferisce...

finito? no, non si finisce mai di farsi le seghe mentali... si inizia pero' a riconoscerle e a stroncarle sul nascere...

come? credo che l'utente aladyah abbia la mia stessa soluzione a portata di mano (vedi i primi commenti)

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 23:24 del 28-11-2011
caro

Andrea, questo sito come dice il titolo stesso è un sito dove ci si sfoga, piu' o meno si dicono le stesse cose che ti girano per la testa e scriverle qui nn significa poi piangersi addosso, ci si sfoga, tutto qui. Questo nn significa poi che bene o male i personaggi che "girano" su questo post nn abbiamo fatto le proprie scelte, ognuno di noi le ha fatte, piu' o meno sbagliate ma sostanzialmente piu' o meno diverse da quelle che avresti fatto tu. Decidere se lasciare o no la propria famiglia o trovare un modo per sopravvivere comunque ad un disagio o addirittura a tentare il tutto per tutto per recuperare il rapporto con la propria/o partner sono appunto delle scelte, rispettabili quanto tali, personali che dipendono appunto la situazione personale della singola persona. Non voglio fare il polemico ma il tuo tono è un po spocchioso nel giudicare le scelte altrui, con questo tono un po da maestrino un po , scusami se te lo dico , mi fa sorridere. Qui davanti nn hai dei cojoni, hai dele persone di 40 anni che lottano per il proprio e per l'altrui bene, la fai troppo facile Andre', nn è che uno la mattina si sveglia e vede tutte le cose sistemate, alza i tacchi e lascia la moglie, nn è cosi'!!! Sai, se leggi Dario, il Dario Dario, lui è il classico esempio: lui dice in sintesi se una mattina mi sveglio e mi rendo conto di nn amare piu' mia moglie io allora riesco ad andarmene!!! Dunque nn puo' funzionare per tutti allo stesso modo. Io ora nn so cosa diavolo ti sia successo nella vita, spero nulla di grave o comunqeu nulla che vada a toccare la salute, ma io sono il primo che dice che ogni problema ha una soluzione in quanto tale. Ma nn per questo ci puoi dire che siamo delle mezze cartucce perche' si sfoghiamo o che nn siamo capaci a prendere delle decisioni, perche' qui le decisioni le abbiamo prese tutti, compresa quella di rimanere accanto alla propria moglie e "lottare" per riconquistarla e mantenere salda la famiglia e il rapporto. Spero di essere stato chiaro. Notte.

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:07 del 29-11-2011
e aggiungo:

ti auguro, se nn ti è ancora successo, di non arrivare mai al punto di dover prendere una decisione simile alla "nostra". Con amicizia Andre'...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 00:09 del 29-11-2011

scusa, ma se avete preso una decisione che state a fare a rimuginarci sopra????

Avatar di rabarbarorabarbaro alle 00:27 del 29-11-2011
Ognuno di noi....

È consapevole della propria situazione, caro Andrea come si dice io sono stato all'inferno e sono tornato indietro ma questo non cambia il fatto che per prendere certe decisioni indipendentemente da cosa sia la cosa giusta spesso è difficile se non impossibile...ad esempio questa notte il mio cucciolo è stato male, e voleva anche la sua mamma, grazie al cielo l'ha trovata, queste piccole cose mi fanno riflettere su ciò che è giusto per me e ciò che invece è giusto per la famiglia... Magari sarò contorto ma la serenità dei miei cari spesso viene messa prima della mia.... Buona giornata a tutti 

Avatar di VangoghVangogh alle 07:25 del 29-11-2011

Forse Andrea utilizza dei termini molto diretti, e  l'ho trovato maleducato, mi sono incazzato quando hai detto "coglione", io ne ho dette peggio di te qui ma solo quando mi sono sentito attaccare, cio' pero' non toglie che condivido quasi tutto cio' che dici, mi fa piacere sentire che hai risalito la china, mi piacerebbe sapere dopo quanto tempo, molto probabilmente noi tutti saremo in grado come te di farlo ma probabilmente i tempi sono sogettivi, ragazzi ci vuole uno scossone come ci ha dato andrea, è sempre e comunque una riflessione che merita di essere valutata, poi ogniuno farà le sue scelte. Andrea tu adesso dopo la tua scelta stai meglio ti senti felice e quando parlo di felicità intendo una felicità che nasce dal profondo di te?

Ciao.

Avatar di mauromauro alle 08:42 del 29-11-2011

buongiorno amiciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

 

benvenuti vangogh e fabio! :D

 

benvenuto anche ad andre, che finora non mi ha cagata, ma capace che mi becco anch'io la mia bella strigliatina.

 

e infine ciao a dario, mauro e pazzo. come state ragazzi?

 

io solito, nel wend ho recuperato una bella trombata, però siamo alle solite: eravamo belli in aria, reduci da una superserata. qiondi, ha ricalcato il copione dei week end precedenti: fa l'amore con me solo se riesce a fare cadere le barriere, mi sa che dario c'ha proprio ragione, deve essere tanto insicuro. per il resto va tutto più che bene, mi sta rendendo tanto felice, però inizio ad avere la bava alla bocca... continuo a dargli tempo, e lui continua a prenderselo (il tempo) senza però iniziare a darmelo (il ...)

 

mauro scusa x la buca (per così dire), però ero in giro col mio uomo: che je dicevo??? sai amore ora andiamo a beccare un amico, l'ho conosciuto su un forum il cui argomento è: il/la mia/o compagno/a non mi tromba :D:D:D

 

bah, magari era la volta buona che si dava una svegliata... sob.....

ma uff, step e illusa dove sono???

 

buona jurnata

Avatar di fatadelportofatadelporto alle 09:08 del 29-11-2011
Sollievo

...per le vostre risposte, per le quali vi ringrazio sinceramente. Ricambio i vostri saluti e per il benvenuto.

Per Dario.

Io credo che alla fine nessuno di noi ha raggiunto alcuna certezza. Se stiamo qui a roderci, come dice Andre80, è perchè quella fiammella di speranza arde sempre. Infatti tu stesso dici che l'unica soluzione è che un bel giorno ci svegliamo e quella fiammella si è spenta. Quella fiammella è quel cazzo di croce che ci portiamo addosso e che sembrerebbe si chiami "Amore"

 

Avatar di fabiouafabioua alle 14:02 del 29-11-2011

ciaoooooo...a proposito di andrea che ci sta' suonando come tamburi!!...beh raga ha ragione!che poi e' anche quello che diceva il buon luca(ciao amico spero tu stia meglio)..le nostre vite sono il frutto delle nostre scelte e decisioni!!nessuno ci obbilga a stare con le nostre mogli e il fatto che non riusciamo a mollarle e' solo una nostra mancanza e un nostro grande difetto!analizzando la mia storia con mia moglie devo ammettere che il suo modo di essere non l'ha mai nascosto gia' da fidanzati ero io che come oggi non volevo vedere e speravo come spero di poter risolvere tutto con L'AMORE!!purtroppo bisogna prendere atto che le cose non cambieranno mai!amo mia moglie ma lei non vuole fare l'amore..sara' sempre cosi'!!io posso darle della stronza insensibile frigida ecc ecc ma lei terra' sempre la sua linea..quindi ci sono solo due soluzioni o resto e "digerisco"o me ne vado!per il momento resto domani chi lo sa'?pero' basta fare la vittima!da oggi quello che vi raccontero' sara' a titolo di sfogo!perche' insultare mia moglie qui mi fa stare bene e sentire le vostre storie molto simili alla mia non mi fa sentire il solo al mondo a desiderare la moglie e non poterla sfiorare!

fatina...dai non ti lamentare che il tuo uomo ogni tanto te lo da il salsicciotto..non quanto ne vorresti tu ma te lo da'!ecco forse faresti bene a domandarti:se me lo da' cosi' poco oggi che siamo "appena partiti"a vivere insieme chissa' cosa fara' quando saremo conviventi/sposati da 2,3,,4 anni?..io temo che potra dirti cose tipo la moglie di marito deluso:DAI FATA BASTA CON IL SESSO SONO COSE DI GIOVENTU'!...non voglio deprimerti tesoro pero' stai attenta perche' per esperienza ho capito che le cose non migliorano anzi vanno sempre in peggiorando...ho sempre creduto che mia moglie un giorno sarebbe diventata la dea del sesso e a poco poco e'passata dal dai lo facciamo domani al saro' io a venirti a cercare perche' le tue richieste mi indispongono!!adesso non cerco e non aspetto nemmeno piu'!..oh magari sbaglio e lui ti trombera' 4 volte al giorno e tu lo pregherai di lasciarti dormire...ma non so come mai dubitio succedera'!!quindi per concludere se soffri per il poco sesso ora preparati al zero sesso o al meglio quello che hai oggi!!e la domanda e' sei disposta a stare con lui ugualmente e fare la mia fine?

ehi step..che fine hai fatto?non sarai mica finito sotto il "macigno del senso di colpa"per aver tradito?

un saluto a tutti...

Avatar di dariodario alle 14:13 del 29-11-2011
Per Marito deluso

Non credevo che per far parte del club bisognasse superare una "soglia di astinenza". Il post è intitolato "Se non vuole più fare l'amore...". Mia moglie infatti non vuole più fare l'amore e le due volte al mese che lo facciamo è perchè lo voglio io. E' vero che quelle due volte non si rifiuta (mentre tutte le altre volte si rifiuta). Ma se questo lo ritenessi uno stato di cose "sufficiente" tanto varrebbe andare a puttane: anche loro non vogliono certo fare l'amore con me, ma anche loro non si rifiuterebbero se glielo chiedessi. Ti ringrazio poi per i consigli ma quando mia figlia dorme nella sua stanza e io sto nel letto con mia moglie è anche peggio, perchè si crea l'aspettativa e lei si irrigidisce anche di più.

La situazione è complicata. Lo è solo perchè l'amo. 

Avatar di fabiouafabioua alle 14:21 del 29-11-2011
Per Andre90.

Quoto il grande Mauro e Pazzo (saluto anche te). Hai ragione. Però la differenza tra noi e te è che la fiammella di cui parlavo a Dario a te ti si è spenta. Che culo!

Avatar di fabiouafabioua alle 14:24 del 29-11-2011
Andre'

perche' nn sempre le decisioni che si prendono sono "risolutive" al 100%, magari ti fanno star male, ecco perche' uno poi si sfoga, mi sembra abbastanza logico.

Fabio, io tt i gg spero che l'amore per mia moglie rinasca, perche' nn la odio e nn mi rende la vita un inferno, semplicemente nn dovevamo stare assieme. Purtroppo nella vita di coppia c'è sempre uno dei due che si accorge prima della'ltro che le cose nn vanno e nonostante tutto per il bene di "tutti" speri sempre che le cosi cambino. Chi di speranza vive...

Avatar di AnonimoAnonimo alle 14:57 del 29-11-2011

come' pazzo?chi vive sperando muore cagando?o no..per noi e' chi vive sperando muore con il bigolo dritto in mano!!

Avatar di dariodario alle 15:04 del 29-11-2011

Inserisci nuovo commento



Attenzione: i commenti sono moderati per i non iscritti.

Statistiche:

Voto medio

4.83

24 VOTI

Iscriviti per poter votare questo sfogo.
 

Iscriviti!

Iscriviti
Iscriviti e potrai aggiungere commenti senza attendere approvazioni, votare gli sfoghi e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui per aggiungerti